il trono di spade - stagione 2 regia di Alan Taylor, Alex Graves, Daniel Minahan, Alik Sakharov, Timothy Van Patten, Neil Marshall, David Benioff, altri USA 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Serie TVil trono di spade - stagione 2 (2012)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL TRONO DI SPADE - STAGIONE 2

Titolo Originale: GAME OF THRONES - SEASON 2

RegiaAlan Taylor, Alex Graves, Daniel Minahan, Alik Sakharov, Timothy Van Patten, Neil Marshall, David Benioff, altri

InterpretiPeter Dinklage, Lena Headey, Maisie Williams, Emilia Clarke, Michelle Fairley, Kit Harington, Sophie Turner, Jack Gleeson, Nikolaj Coster-Waldau, Charles Dance, Isaac Hempstead Wright, Richard Madden, Sibel Kekilli, Rose Leslie, Oona Chaplin, Liam Cunning

Durata: h 1.00
NazionalitàUSA 2012
Generefantastico
Stagioni: 8
Tratto dal libro "A Clash of Kings" di George R. R. Martin
Prima TV nell'Aprile 2012

•  Altri film di Alan Taylor
•  Altri film di Alex Graves
•  Altri film di Daniel Minahan
•  Altri film di Alik Sakharov
•  Altri film di Timothy Van Patten
•  Altri film di Neil Marshall
•  Altri film di David Benioff

Trama del film Il trono di spade - stagione 2

La guerra tra le famiglie dei Sette Regni Ŕ ormai giunta. Mentre Tyrion Lannister esercita le funzioni di Primo Cavaliere e regge a stento il Trono di Spade, su cui Ŕ seduto il folle giovane re Joffrey, altri uomini pretendono di essere regnanti: Robb Stark, che ha radunato i vessilli del Nord; Stannis Baratheon, la cui rigida luciditÓ Ŕ in parte annebbiata da un nuovo culto monoteista; Renly Baratheon, con il supporto delle armate dell'Altopiano; Balon Greyjoy, con le sue navi lunghe; Daenerys Targaryen, la giovane principessa esiliata, sopravvissuta alle fiamme e madre dei draghi, che cerca un esercito al di lÓ del mare. Nel frattempo, oltre la Barriera, Jon Snow e i Guardiani della notte si preparano all'impatto con forze oscure e dimenticate.

Film collegati a IL TRONO DI SPADE - STAGIONE 2

 •  IL TRONO DI SPADE - STAGIONE 1, 2011
 •  IL TRONO DI SPADE - STAGIONE 3, 2013
 •  IL TRONO DI SPADE - STAGIONE 4, 2014
 •  IL TRONO DI SPADE - STAGIONE 5, 2015
 •  IL TRONO DI SPADE - STAGIONE 6, 2016
 •  IL TRONO DI SPADE - STAGIONE 7, 2017
 •  IL TRONO DI SPADE - STAGIONE 8, 2019

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,39 / 10 (23 voti)8,39Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il trono di spade - stagione 2, 23 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  07/08/2019 19:15:42
   9½ / 10
SPOILER PRESENTI

Rasenta la perfezione come la prima stagione, ma qui era più difficle far bene perchè vengono enormemente ampliati gli scenari e inseriti tanti nuovi personaggi come Stannis e il suo seguito.
Tante sottotrame che però hanno come punto comune una scrittura invidiabile, dove la cura dei personaggi è eguagliata solo da quella dei giochi di potere. Tra i protagonisti l'inaspettato mattatore si rivela essere Tyrion, personaggio in grado di compensare con l'arguzia le sue "mancanze" fisiche. Viene anche, finalmente, dato più spazio a Tywin Lannister, altro personaggio magnifico (anche grazie all'interpretazione di Charles Dance) che purtroppo ha, per tutta la serie, un minutaggio decisamente inferiore di quanto meriterebbe.

Per questa stagione i filoni più interessanti risultano essere la spedizione oltre la Barriera dei Guardiani della Notte e le peripezie di Arya nella fortezza di Harrenhal. Tra i momenti memorabili va assolutamente citata Melisandre che partorisce il mostro di ombra (a mio avviso miglior sequenza di tutta la stagione). Molto ben realizzata anche la Battaglia delle Acque Nere.

ragefast  @  06/02/2019 23:01:14
   8½ / 10
La seconda stagione riesce a non far rimpiangere la prima, principalmente per la preparazione e l'imminente scontro tra i Lannister e l'esercito di Stannis. A questo si aggiungono tutta una serie di eventi che tengono alta l'attenzione, tra cui meritano menzione...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

BenRichard  @  10/03/2018 03:25:05
   8 / 10
Insieme alla quinta e alla settima stagione di Game of Thrones (in attesa di vedere l'ottava cioè l'ultima) considero questa seconda stagione tra le "peggiori" dell'intera serie ma con una grossa differenza. La quinta è quella che ha deluso un pò le aspettative, la settima è quella che ha creato più scompiglio tra i fan per vari motivi, ma questa seconda stagione è veramente ottima ma forse è quella meno memorabile di tutta la serie anche se in realtà tutto quello che accade è di fondamentale importanza. Si perchè è da qui che conosciamo sempre meglio tutti i personaggi, si riesce a seguire meglio tutta la storia perchè ormai si riesce a capire meglio tutta la situazione, i nomi, le varie casate ecc..gli intrecci tra i protagonisti sono ben gestiti, i dialoghi ancora una volta la fanno da padrone, sempre ben studiati, forse fin troppo, se ci si distrae un solo momento si rischia di non capire più un qualche cosa di importante..l'unica cosa che manca ancora è semplicemente un pò più d'azione..anche se qui ne abbiamo di più rispetto alla prima e in particolare riguardo l'episodio 9 devo giusto dire la mia..la battaglia tanto invocata fin dall'inizio della stagione onestamente mi ha un pò deluso..me l'aspettavo più epica, più emozionante e soprattutto più dinamica..invece ci sono quei continui stacchi su Cersei, Sansa e Shae che diventano alquanto fastidiosi..ok che il budget è quello che è ma la mia aspettativa di questa battaglia era un tantino più alta...e anche l'ultimo episodio non è tra le più memorabili...ma ad ogni modo rimane una stagione godibilissima e come ho detto prima di fondamentale importanza su tantissime questioni che si verranno a creare..si empatizza sempre di più con tutti i personaggi e li conosciamo sempre più a fondo...e a livello tecnico per essere una serie tv rimane di altissimo valore!

markos  @  30/10/2017 19:37:52
   8 / 10
Bellissima serie tv, ancora mancano dei grossi colpi di scena ma la parte finale è tutto un programma

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  25/09/2017 09:31:46
   7½ / 10
In questa seconda stagione aumentano gli intrecci narrativi dovuti al fatto che molti personaggi principali prendono strade diverse, ci sono quindi piu' storie e parecchi avvicendamenti.
E poi finalmente arriva la prima "vera" battaglia. Mi ha ricordato vagamente quella delle "due torri" nel signore degli anelli.
Il nono episodio è appunto il piu' avvincente visto fino ad oggi.
Entra in scena il fantasy ma lo fa in modo cauto senza prevalere troppo sulla realta', e questo è sicuramente un punto a favore.
A mio avviso una stagione leggermente superiore alla precedente.

david briar  @  24/09/2017 13:59:47
   7½ / 10
"Game of Thrones" ci ricorda quanto l'uso del decoupage classico sia funzionale ad una narrazione articolata e con molti personaggi, e ci insegna a gestire più personaggi e più linee narrative insieme, riuscendo a mostrarceli senza perdere le fila. L'unica con cui talvolta succede è Daenerys, che per ora rimane abbastanza staccata dal tutto.
Diciamo che credo che Game of Thrones mutui in maniera piuttosto furba l'idea vincente di alcuni gangster movie in cui non si sa bene quale sia il cattivo, sfruttando le possibilità della serialità per calcare maggiormente su questo punto, tant'è che non sappiamo bene per chi tifare. Gli Stark, a parte Bran e Arya e ciò che li circonda, li trovo piuttosto noiosi: molto meglio i Lannister, in particolare Tyrion(l'idea dell'Altofuoco è veramente stupenda). Jaimie anche se compare poco si fa ricordare decisamente più di Robb, Catelyn, Jon Snow e Sansa messi insieme. Geoffrey è uno dei personaggi più detestabili mai visti, Stannis è incolore mentre è bravissima Carice Van Houten. La parte più esotica, quella di Daenerys, ricopre sempre un certo fascino.
Credo che la prima stagione fosse forse più equilibrata e per forza di cose più "nuova", ma anche questa seconda stagione ha le sue virtù ed evolve diversi personaggi in maniera molto interessante, in particolare Bran e Arya, di cui non vedo l'ora di vedere il proseguo. Me la son mangiata in un giorno come un film lungo, e consiglio di fare così per vedere tutta di filato l'evoluzione dei personaggi e non perderli di vista quando scompaiono da una puntata.

Goldust  @  06/07/2017 10:54:46
   8½ / 10
Il voto è lo stesso della prima serie, per ora l'interesse per le vicende delle casate Lannister e Stark si mantiene ancora ai massimi livelli. Anche il livello qualitativo di scenografie e costumi è eccellente. La puntata n.9 intitolata "L'assedio" è sicuramente quella più emozionante.

alex94  @  21/06/2017 15:24:26
   8½ / 10
Sul solito livello della prima serie,per gli sceneggiatori non deve essere certo stato facile portare sullo schermo questa enorme mole di avvenimenti ma bisogna ammettere che ce l'hanno fatta più che egregiamente.....
Certo qualche episodio un po più debole c'è però ripeto il risultato finale è eccellente.
In questa stagione emerge come personaggio a mio avviso il folletto di casa Lannister,il nano Tyrion a cui finalmente viene dedicato maggior spazio,splendidamente caratterizzato ed interpretato benissimo da Peter Dinklage.
Mi ha detto invece poco o niente il tizio che interpreta Jon Snow,boh ha una sola espressione da ebete......
Sempre un ottima stagione comunque.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  14/01/2016 18:31:04
   7½ / 10
Gran bella serie tv fantasy che ti prende puntata dopo puntata. Personaggi azzeccati, attori perfettamente nella parte, ottime sceneggiatura e regia, ricco di colpi di scena, la maggior parte del tutto inattesi e "crudeli", anche la componente femminile ha un suo perché. Metto lo stesso voto per tutte le serie tranne la 5 (nel momento in cui scrivo questo commento siamo arrivati lì).
Il libro l'ho iniziato (le differenze ci sono, mi dicono soprattutto con la seconda serie) anche se la lettura va a rilento...meglio guardarsi la serie tv!

hghgg  @  13/09/2015 11:08:30
   8 / 10
Be, mi è piaciuta molto, anche più della prima stagione sinceramente. Sempre meno fantasy, sempre più simile ad una serie in costume ambientata in una sorta di medioevo fantastico, colma di tradimenti, intrighi, sotterfugi, alleanze, povera di epiche battaglie e stracolma di dialoghi molto poco epici e nel complesso molto ben scritti, atti a tessere la complessa tela di tempestose relazioni che vedono protagonisti i molti personaggi anch'essi molto poco "fantasyosi" (e quindi imprigionati nel contrasto fin troppo marcato bene-male) e tutti invece schifosamente umani.

Si duella il giusto, si battaglia poco, si parla tantissimo e lo si fa quasi sempre bene.

Merito anche di alcuni personaggi eccezionali e di altri in crescita, sia dal punto di vista dello sviluppo del personaggio che da quello dell'interpretazione dell'attore.

Ah si, tutti possono morire, incondizionatamente, e non serve chiamarsi Sean Bean.

Come detto un Fantasy che spesso annulla il Fantasy e si ricorda di esserlo solo per tre draghetti, un par di stregoni e gli Estranei che poi vanno in giro con degli zombie quindi più che Fantasy lì è Horror.

Straordinario in questa seconda stagione il personaggio di Tyrion Lannister, scritto e caratterizzato benissimo e magistralmente interpretato da un Dinklage grande mattatore di queste 10 puntate, carismatico ed espressivo nei panni di un personaggio complesso, astuto, "nobile" 10 volte più di tutti gli altri personaggi che popolano questa serie semplicemente perché 10 volte più intelligente e 10 volte più sensato. Come primo cavaliere del re Tyrion è stato insomma un figo càzzuto della màdonna e ha sempre rimesso in riga quel babbio del nipote con tanto di ceffone fotonico che aspettavo da varie puntate.

Resta quindi il personaggio più maturo e riuscito di questa serie fino ad ora e fonti degne di fiducia mi dicono che nella quarta stagione farà ancora di meglio. Peccato che a fine stagione il suo regno di primo cavaliere sia giunto al termine, peccato per quelli della città, che adesso son càzzi con Gioffrei e Babbo Lannister (intelligente pure lui a dire il vero ma un po' più strònzo e "fòttesèga" con la gente).

Ah aggiungo che di tutte le belle donne sempre ignude che appaiono nella serie Tyrion si è preso l'unica ex-pornostar del mazzo. Visto che è lui il più sveglio ?

E la città ha perso l'unico primo cavaliere che ha fatto solo cose sensate (vedi cacciata a calci in ciulo dell'infanticida) oltre a far saltare 1000 navi con una sola freccia e far quasi vincere una battaglia con i soldati che si cacavano in mano e il Mastino che piglia e dice "Bella io me ne vado voi fate come ve pare ciao" da un momento all'altro. Insomma un genio, Tyrion.
Ps: Bronn (si insomma l'amico-mercenario-guardia del corpo di Tyrion) è uno dei migliori personaggi secondari della serie, voglio uno spin-off solo con loro due.

Anche Cersei è migliorata rispetto alla prima stagione, non tanto il personaggio che era già buono prima e rimane più o meno così ma ulteriormente approfondito psicologicamente e umanamente (vabè, umanamente, parole grosse) ma soprattutto nell'interpretazione della Headey, più convinta ed espressiva rispetto alle prime 10 puntate.

La mamma dei draghi nell'ultima puntata, alleluia, si è svegliata finalmente ed era ora. Dopo esser stata di una mosceria devastante per ulteriori 9 puntate va ad affrontare gli stregoni e riprendersi i draghi e da un momento all'altro tira fuori i ******s che non ha, meno male (anche se la Clarke continua a non convincermi). Non tanto quando, 3 secondi dopo esser stata incatenata dal mago Silvan, ordina ai suoi tre pokemon di farlo arrosto con patate per la cena ma soprattutto quando



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Meno male, un momento di càzzutagine per la biondina che spero durerà nella terza stagione (mi si dice di si).

Robb Stark smette di combattere contro i Lannister o meglio non succede praticamente nulla da questo punto di vista se non nelle prime puntate giusto per farli incontrare un'infermiera nobile (ma per davvero, è Oona CHAPLIN!) che lo bacchetta sciorinandoli un discorso anti-guerra per il quale ho avuto allucinazioni auditive del tipo "Un omicidio è delinquenza, un milione eroismo; il numero legalizza, amico mio" O_O Spaventoso XD (Che poi assomiglia un casino al nonno secondo me, nun se po' vedè :D)

Scherzi a parte Bobby Stark si innamora, trombano, si sposano (ovvio che lei si sposi uno Stark, lui http://www.filmforlife.org/wp-content/uploads/2014/07/iron-man-4.jpg ha interpretato suo nonno) e addio al giuramento con quell'altra poi succedono altre cose, c'è Jaimie Lannister e poi niente la battaglia Stark-Lannister da metà stagione resta in sospeso ma so che nella terza accadrà l'inferno. Stark Roberto rimane sempre un po' nel limbo non mi dice niente ma non è un brutto personaggio, la Chaplin bene o male se la cava ha la metà del talento della grandissima madre (quella di "Nashville" "Un matrimonio" insomma Altman power) e manco mezzo quarto di quello del nonno ma se la cava.

Purtroppo Giovanni Neve, inserito anche in storyline e scenografie tra le più interessanti della serie, continua ad essere un personaggio inutile ed irritante interpretato da un cane mostruoso non me ne vogliano i lupacchiotti della serie. Non ne azzecca una questo, è pesantissimo da sopportare e poi sempre con quell'espressione ebete in volto...

Eccellente la nona puntata, l'assedio e la battaglia sono diretti e costruiti con un ritmo perfetto, una buona regia e perfetto equilibrio tra Fantasy (l'unica freccia che Tyrion fa scoccare a Bronn per far esplodere l'altofuoco con tutta la flotta di quell'allegrone di Stannis, scena visivamente straordinaria) e realismo con una battaglia costruita e pensata per essere coinvolgente ed epica senza mai scivolare nel tamarro e nell'eccessivo. Davvero un grande episodio, perfetto (mezzo punto in più rispetto alla prima stagione per questi 50 minuti qui) a nobilitare la cura per le scenografie, gli effetti, la fotografia e la psicologia dei personaggi.


Scena gag della stagione: ultima puntata Stannis e la roscia che fissano inebetiti un braciere acceso strafatti di chissà cosa e chissà che cavolo stavano vedendo lì dentro.

Da implosione delle viscere la sequenza nella prima puntata

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER una delle più crude che abbia mai visto in una serie tivì, forse anche un po' gratuita ma in fondo funzionale a mostrarci appieno la follia capricciosa di Gioffrey che da adesso potrà scegliere se chiamarsi Erodino, Gengis o Adolfo.

Da tenere d'occhio l'evoluzione di personaggi come Arya, Bran e forse pure Sansa che si per ora è il punging-ball della situazione però ho l'impressione che sia strònza dentro e che non possa permettersi di liberare la strònzaggine, chissà in futuro...

Strepitosi personaggi secondari "Zio Fester" Varys (sogno una "reunion" con lui e la Chaplin :D) e Baelish, ambigui e carismatici, Varys ha fatto vedere buoni scambi di battute con Tyrion, Baelish è di un viscido terrificante.

Per finire scena cult personale: Tyrion (ma va ?) e il suo piano per scovare la spia della sorella.

Ottima stagione quindi, serie per cui non grido al capolavoro ma che è costruita benissimo, limasse qualche difetto (aka defenestrasse Giovanni Neve) sarebbe ancora meglio.

Invia una mail all'autore del commento DjAlan78  @  31/08/2015 15:43:28
   7½ / 10
Pari alla prima.

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  15/06/2015 17:09:17
   9 / 10
Cura del dettaglio, soprattutto scenico.
Ricostruzione di un immaginario finora inconsiderato dalla tv americana (la storia moderna e antica), di solito focalizzata sulla rappresentazione realistica della società contemporanea.
Solidità ed enormità del tema trattato (peraltro con modi e generi del tutto non adusi a tale trattazione).

Il voto negativo è dovuto alla sconcertante ed evidente superiorità della quinta stagione.

marcogiannelli  @  07/06/2015 10:18:20
   8 / 10
Si continua sulla falsa riga della prima stagione, inquadrandosi un pò come stagione di passaggio... Daenerys non sarà convincente per la storia fantasy dietro, ma si vede che è un personaggio che è legato a doppio filo con i suoi draghi, pronto ad esplodere una volta arrivati ad un certo punto della serie..magnifico Tyrion, migliore attore della serie..grande svolta anche per Theon in questa stagione, forse proprio la sua stagione, in cui diventa un POV e un personaggio interessantissimo oltre che ben caratterizzato...troppo statica in alcuni punti, ma si sapeva

canepazzotanner  @  13/01/2015 19:56:37
   8 / 10
stesso livello di assuefazione della prima serie . Davvero bella

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  24/06/2014 12:12:49
   8½ / 10
Abbandonato uno dei personaggi di spicco della prima stagione (che gli dei l'abbiano in gloria) pensavo che ci sarebbe stato un fisiologico calo della serie.
Non mi sono mai sbagliato così tanto, e aggiungo che mai come in questi episodi vengono sviscerati alcuni personaggi che nella prima parte dissero ben poco.
Theon Greyjoy si evolve in un modo che fa venire la pelle d'oca per i brividi: da squallido personaggio riempitivo e senza ruolo diventa improvvisamente un individuo combattuto tra due casate, tra il rispetto di chi lo ha cresciuto come protetto e il dovuto onore che deve sempre portare alla casa di appartenenza.
Le brevi sequenze in cui è lui protagonista buca letteralmente lo schermo e tanto di cappello ad un personaggio che si è rivelato una sorpresa graditissima.
Inutile citare Tyrion, che nelle veci di primo cavaliere riesce a dare sfoggio di tutta la sua perspicacia , senza tralasciare una furbizia di fondo che lo rendono un avversario temibilissimo nel gioco del trono di spade.
Cersei è sempre ottimamente interpretata dalla hadey (splendida), mentre acquista un logico spessore un altro personaggio ritenuto trascurabile: Sansa Stark.
Come è stato già detto da altri, la serie è sostenuta da una prestazione corale in cui (quasi) nessuno stecca nell'interpretare il proprio personaggio.
se magari John Snow riuscisse ad essere più espressivo.....
Ambientazioni, giochi di luce e di ombre, musiche, costumi....
Tutto è perfetto, è impressionante osservarne l'accuratezza di ognuno degli elementi citati.
I punti deboli purtroppo sono gli stessi della stagione precedente:
la gestione del "fantasy" è sempre meno convincente.
I draghi francamente sono poco credibili, e gli estranei che appaiono verso la fine peggio ancora.
Si naviga in acque migliori per quanto riguarda il mago di Qarth, di cui mi sfugge il nome, e che si rende partecipe di scene sicuramente interessanti.
Lo stesso personaggio di Daenerys continua a non convincere (almeno a me), ma questo lo percepisco chiaramente anche nel romanzo.
Per fortuna che Emilia Clarke riesce a compensare il tutto con una bellezza quasi eterea.

Conclusioni: fantasy d'intrattenimento a livelli altissimi, che riesce perfino a migliorarsi nel far emergere personaggi che nella prima parte erano volontariamente messi in sordina.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

3 risposte al commento
Ultima risposta 24/06/2014 17.09.31
Visualizza / Rispondi al commento
ValeGo  @  10/06/2014 15:38:08
   8 / 10
Serie di transizione in cui si gettano le basi per la terza, si caratterizzano meglio i personaggi e si approfondiscono le vicende e i legami tra le varie casate.

ely87  @  04/06/2014 17:46:05
   9 / 10
Sulla stessa linea del primo..ogni puntata accade sempre qualcosa...la storia va avanti con tanti colpi di scena..bellissimo!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Enzo001  @  19/05/2014 18:56:37
   9 / 10
Solita indiscussa qualità di tutti gli episodi, con particolare menzione per il nono, come lo era per la stagione precedente.
Inferiore alla prima parte della serie forse solo per il fatto di essere naturalmente una stagione di passaggio. L'unica cosa che non mi convince veramente è il personaggio di Daenerys, anche se oggettivamente strafi.ga...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

12 risposte al commento
Ultima risposta 20/10/2015 18.29.19
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  22/04/2014 17:15:12
   8 / 10
Ripeterò un pò ciò che scrissi per la prima serie.
"Game of Thrones" è valida e sopravvalutata. Una serie che come i libri è una droga, ma ne ha tutte le controindicazioni: si rischia talmente di assuefarsi da perdere di vista il risultato finale, come Martin secondo me ha fatto. Si rischia di rasentare la monotonia, e vale anche e soprattutto per la serie tv che dei nudi e della violenza e del sesso ha fatto un marchio di fabbrica così evidente da irritare.
La cosa ottima è l'utilizzo di un fantasy adulto per adulti, dove i personaggi sono pedine mosse al capriccio di Martin e degli autori su una scacchiera dove i pezzi improvvisamente possono cambiare posto, o addirittura tutta la scacchiera.
Attenti perché Martin vi imbroglia. Si diverte e ci diverte, ma temo e sono sicuro non ci sia altro che il piacere di raccontare per raccontare dietro questa sua epica della violenza, inutile ricercare chissà quali significati in un gioco di troni che alla lunga rischia di infiacchirsi e comunque dice poco.
Come intrattenimento siamo su altissimi livelli, nulla da dire. E personaggi come Tyrion sono superbi, e interpretati magistralmente. Ma capolavoro? Suvvia.
Come droga preferisco Breaking Bad (siamo in tema) o The Shield.
Capolavori sono sempre i soliti e non li nomino nemmeno più, mi viene a noia.
C'è un dato di fatto: Game of Thrones, nonostante provochi attacchi di arrapamento dappertutto e per questo mi stia venendo seriamente a noia (cosa mai accaduta prima, neanche con True Detective che ha comunque i suoi detrattori), funziona. Funziona benissimo. Anche perché Martin ha capito che più i personaggi sono legati ad un filo della vita esile che può essere tagliato in qualunque momento, e quindi tutto può succedere, più lo spettatore è coinvolto. Poco conta che al di là di questo filo c'è "solo" un grande apparato di location, effetti speciali e scenografie e nient'altro.

1 risposta al commento
Ultima risposta 13/09/2015 18.27.18
Visualizza / Rispondi al commento
gemellino86  @  13/04/2014 13:46:45
   9½ / 10
La serie si mantiene su livelli eccellenti. La violenza aumenta leggermente e i personaggi sono approfonditi. In attesa del finale.

gio2189  @  24/03/2014 20:24:56
   9½ / 10
Serie che si mantiene su livelli molto alti regalando oltre ad una favolosa nona puntata un bellissimo finale di stagione

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

7219415  @  03/02/2014 11:52:38
   8½ / 10
Non sono un amante del genera fantasy ma devo riconoscere che la serie è valida

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  29/01/2014 18:40:48
   9 / 10
Leggermente inferiore alla prima stagione per impatto, la seconda stagione è fondamentalmente di passaggio: i personaggi vengono ulteriormente delineati, i contendenti del Gioco del Trono prendono posizione dopo gli eventi della prima stagione e niente di buono sembra profilarsi all'orizzonte. Dinklage si afferma sempre più come il vero protagonista di una serie altrimenti corale.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcriminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovato
 NEW
famosafantasy island
 NEW
gamberetti per tutti
 NEW
ghostbusters: legacy
 NEW
gli anni piu' belligretel e hansel
 NEW
greyhound: il nemico invisibileil ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnello
 NEW
l'anno che verrÓl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassino
 NEW
nel nome della terranon si scherza col fuocooutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di saw
 NEW
stay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutants
 NEW
the old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusvivariumvolevo nascondermi
 NEW
vulnerabiliwaves

1006329 commenti su 43733 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net