al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Gli ultimi 20

media film 6,11 (264 commenti)SEGNALI DAL FUTURO

biagio82 @ oggi alle 23:31:34
   7 / 10

media film 7,65 (13 commenti)SULLA MIA PELLE (2018)

Jumpy @ oggi alle 23:18:39
   7 / 10

media film 5,96 (34 commenti)MA CHE BELLA SORPRESA

daaani @ oggi alle 23:18:34
   6 / 10

media film 6,57 (241 commenti)QUELLA CASA NEL BOSCO

biagio82 @ oggi alle 23:15:46
   8 / 10

media film 2,08 (129 commenti)DISASTER MOVIE

Testu @ oggi alle 22:33:11
   4 / 10

media film 5,50 (1 commenti)DEAD ON ARRIVAL

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt @ oggi alle 22:27:39
   5½ / 10

media film 8,50 (1 commenti)DONT LOOK BACK

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt @ oggi alle 22:26:56
   8½ / 10

media film 7,08 (118 commenti)4 MOSCHE DI VELLUTO GRIGIO

krystian @ oggi alle 20:55:24
   5 / 10

media film 4,50 (1 commenti)LETHAL SEDUCTION

gemellino86 @ oggi alle 20:40:24
   4½ / 10

media film 6,00 (1 commenti)SPACE BATTLESHIP YAMATO: RESURRECTION

Arkantos @ oggi alle 20:06:24
   6 / 10
Locandina del film SPACE BATTLESHIP YAMATO: RESURRECTIONATTENZIONE SPOILER!!!

Un po' atipico e molto ignorato nonostante faccia parte della saga "classica", infatti questo è l'ultimo film d'animazione supervisionato dallo stesso Nishizaki dopo numerose faide con Leiji Matsumoto riguardo i diritti di proprietà.
Resurrection è stato uno dei numerosi tentativi di rinverdire i fasti della Yamato dopo il quinto film, infatti gli altri casi, spesso distribuiti solo in Giappone, da considerare sarebbero:
- Yamato 2520, una serie di OAV ambientata 500 anni dopo gli avvenimenti "classici".
- La Nuova Corazzata Yamato, con lo stesso intento di Yamato 2520, ma in forma di manga e ambientato nel 3199.
- Great Yamato No. Zero, praticamente la trasposizione anime del manga.
- Questo film, ambientato circa 15-20 anni dopo il quinto film.
- Il live action uscito nel 2010 che, con tutta onestà, è discreto, ma non mi è piaciuto lo stravolgimento dei gamilonesi e la recitazione è molto "meh".
- E infine Star Blazers 2199 che ha creato una nuova saga basata su quella originale modernizzandola in stile e narrazione, al momento piuttosto interessante e che consiglio a coloro che non reggono gli anime "vecchi", ma il giudizio approfondito lo darò nel momento opportuno perché le cose da dire sono parecchie.

Parlando del film, annuncio subito una cosa: il character design è orribile! Pare quello di un brutto anime dei primi anni 2000: ora, non sono un estimatore degli "occhi giganti" di Star Blazers 2199, ma almeno lì lo stile è più contestualizzato, qua proprio i disegni non mi convincono, specie se mi mettono una CGI veramente buona che, soprattutto, un collage di scene da Final Yamato che fa notare ancora di più questa carenza.
Invece il mecha design non è male, le battaglie rimangono tutto sommato interessanti grazie agli upgrade della Yamato e il film, anche se non scorrevole quanto quelli vecchi, sa comunque divertire; purtroppo possiede alcuni problemi che inficiano la visione: villain a sto giro veramente fin troppo piatto nonostante si sia cercato di dare un colpo di scena, logica di alcuni personaggi che… Boh, vedasi Sanada e il dottore che non vogliono entrare nella Yamato oppure il reiterato espediente del sacrificio e l'essere superficiale in alcune tematiche come il rapporto tra la figlia e il padre, potenzialmente interessante, ma trattato troppo velocemente.
Le particolarità di sto film sono che il pubblico poteva votare il finale tra uno tragico dove il buco nero risucchia la Terra oppure quello positivo dove la Yamato riesce a fermarlo, oltre ad alcune citazioni come la presenza della Blue Noah protagonista di un anime simile a Star Blazers.

Concludendo, il film non è nulla di imperdibile, neanche per i fans più incalliti, ma se volete passare un paio d'ore il film funziona, pur con i suoi limiti.

media film 7,50 (1 commenti)YAMATO - L'ULTIMA BATTAGLIA

Arkantos @ oggi alle 20:06:19
   7½ / 10
Locandina del film YAMATO - L'ULTIMA BATTAGLIAATTENZIONE SPOILER!!!

E giungiamo alla "fine" (verranno fatti vari spin-off) della serie; Yamato – L'ultima battaglia è ricordato non solo per il comparto tecnico avanguardistico e ad aver posto la parola "fine" sulla fantascienza "classica", ormai schiacciata da quella più matura e realistica di prodotti come Gundam, ma anche per una delle produzioni più travagliate della storia del cinema: ideata come una quarta stagione, ma gli scarsi risultati della terza hanno costretto una narrazione stringata per incastrarla in un film, solo per la sceneggiatura vennero impiegati ben due anni a causa di vari rimaneggiamenti che rendevano il film a dir poco infinito (addirittura si parlava di un film di 5 ore!), terminandola con molta fatica nel Gennaio 1983, c'è solo un problema: il film ebbe già vari ritardi e ulteriori rinvii non furono ammissibili, quindi si decise comunque di distribuirlo nel MARZO 1983; non solo, oltre ai tempi ristrettissimi di produzione (specie per il film che doveva essere il kolossal d'animazione per definizione), metteteci pure il perfezionismo di Nishizaki che voleva dei disegni stupefacenti, costringendo gli animatori a ridisegnare più volte una singola scena, in particolare quelle acquatiche e su Acquarius che furono un vero incubo, tutto ciò inoltre portò in alcune sale a montare sul momento quella che dovrebbe essere la scena post-credit più lunga della storia del cinema (di circa 10 minuti, Infinity War fatti da parte!) riguardante il matrimonio tra Kodai e Yuki con annessa scena d'amore, una scena su cui lo stesso Nishizaki rimuginò per parecchio tempo. Non a caso lui stesso decise di fare un restyling del film rendendolo un 70mm con tempi di produzione più umani, la versione attualmente più diffusa.

È un vero peccato che le varie edizioni home video di questo film, in particolare quella Blu-Ray, non abbiano mai eccelso nella qualità delle immagini perché il film è una vera gioia per gli occhi: quando la Yamato atterra su Acquarius (no, non confondetelo col barcone) la resa dell'acqua è così bella che pare di toccarla con mano, ma anche nelle altre scene la cura dei disegni non è da meno, sfruttando appieno la maggior parte delle tecniche d'animazione allora conosciute e un audio a 6 canali, rendendolo il film d'animazione tecnicamente più avanzato dell'epoca. Aggiungo un altro "peccato" al doppiaggio italiano che non solo sgarra di nuovo alcuni termini come i "missili a onde moventi" denominati come "cannone a onde moventi", ma vanta pure il peggior doppiatore italiano di Susumu Kodai/Wildstar della saga classica, non so voi, a me pare che abbia la voce da scemo e ciò è un problema perché mi svilisce le tantissime scene drammatiche, non a caso quelle che mi hanno emozionato di più sono state quelle dove non parlava! In compenso la colonna sonora è molto interessante per i due stili diversi dei compositori che si amalgamano in una tracklist molto intensa.
Il film, magari anche per stare al passo con la fantascienza più matura (?), mette dei toni più adulti dati non solo dalla morte dei personaggi, ma anche dal tono del film, molto più maestoso, e da alcune scene drammatiche (i primi 15 minuti, la morte del bambino dunghilliano oppure tutto il finale dove muore il capitano e la Yamato che riemerge dalle acque come se avesse una sua anima) che a distanza di vari decenni fanno ancora oggi impressionare pure una persona tendenzialmente apatica come me. I Dunghilliani non saranno dei cattivi profondi quanto quelli dei prodotti precedenti, ma riescono comunque a interessare per le forti ispirazioni alla storia antica, specie babilonese, sia nella loro società che nel mecha design, sempre ottimo.
Come il film precedente, buona parte degli svarioni di sceneggiatura riesco a perdonarli perché portano comunque a scene visivamente molto belle, tranne un paio su cui c'è da discutere:
1 = L'apparizione improvvisa di Desslock a casaccio; è risaputo che se Nishizaki non metta un colpo di scena ogni 5 minuti non sia contento, ma, veramente, è troppo forzata, specie se consideriamo l'inizio dove la sua civiltà pareva totalmente distrutta.
2 = La resurrezione di Avatar: una delle cose più affascinanti dei prodotti della Yamato era proprio il fatto che Avatar, nonostante non lo si vedesse fisicamente, venisse comunque percepito nella nave e negli animi dell'equipaggio. La sua rinascita, motivata da un dialogo brevissimo aggiungo, ha rotto del tutto questa magia e sì, mi ha fatto piacere il suo ritorno, ma al tempo stesso lo trovavo fuori posto considerando ciò che gli è successo nella prima serie.
Se non fosse stato per questi due problemi, molto probabilmente mi sarei slanciato pure per un 9, anche perché le quasi tre ore (eh già, la versione in 70mm è più lunga di circa 15 minuti rispetto a quella in 35mm) scorrono comunque piuttosto velocemente.

Ovviamente è un film destinato solo ai fan ed è altamente consigliabile guardarsi prima tutti gli altri prodotti, sia film che serie, per entrare in empatia coi personaggi e dare a questo kolossal il suo massimo potenziale, sperando in un restauro decente.

media film 8,00 (1 commenti)YAMATO PER SEMPRE

Arkantos @ oggi alle 20:06:14
   8 / 10

media film 5,50 (1 commenti)YAMATO: IL NUOVO VIAGGIO

Arkantos @ oggi alle 20:06:10
   5½ / 10
Locandina del film YAMATO: IL NUOVO VIAGGIOATTENZIONE SPOILER!!!

Da questo film si può dedurre una teoria filosofica: se un film sulla Yamato non è lungo almeno due ore, non è un film sulla Yamato… Non è un caso se sia il capitolo più criticato.
E non è il fatto che sia un film televisivo a sminuirlo: le animazioni sono comunque in linea con quelli della serie, quindi dei riciclaggi sono più che normali; il problema di sto film è più o meno lo stesso problema di Star Wars 8, ovvero vuole introdurre nuovi elementi, ma lo fa in maniera troppo forzata o stupida.
Infatti nella sceneggiatura molte cose non funzionano pure per un prodotto del genere, qua riporto un elenco:
1 = La straordinaria velocità di apprendimento delle nuove reclute, che da complete schiappe diventano dei veterani nell'arco di sette giorni.
2 = L'Impero della Stella Nera in sto film, che sarà presente pure in Yamato per Sempre, è troppo "banale" nelle sue motivazioni, specie se lo mettiamo a paragone con Dessler/Desslock.
3 = Starsha che decide di sacrificarsi facendo esplodere il pianeta per fermare i piani del cattivo; comprendo che sia legata al suo pianeta, ma non poteva usare un comando a distanza sia per fermare i piani malvagi sia per mettersi in salvo? Sta qua ha pure una figlia!
4 = L'addestramento delle reclute che eccede fin troppo nella comicità.

Non nego comunque le sue qualità, riguardanti in particolare Desslock che, come sempre, spacca i cu.li; oltre all'incredibile espressività del personaggio, l'aggiunta del suo amore per Starsha lo ha reso ancora più profondo di quanto già lo sia, la musica dei Cosmo Tigers è fi.ga e il film scorre che è una meraviglia.
Io sono un fan della Corazzata Spaziale Yamato, che mi ha introdotto non solo nella serialità, ma anche nell'animazione giapponese, ma devo comunque riconoscere la mediocrità del prodotto, dovuta in particolare alla durata fin troppo ridotta che non ha fatto altro che rendere la storia troppo sbrigativa.
Il film lo consiglio comunque perché si collega a Yamato Per Sempre (riguardo il villain e la figlia di Starsha) e la terza stagione (per il nuovo equipaggio), nel mentre attendo con curiosità come renderanno questo atto nel quasi sicuro remake, e mannaggia a Netflix che vuol fare il sequel del suo pessimo film di Death Note e non prende i diritti di Star Blazers 2202 solo per il suo basso numero di views!

media film 7,50 (1 commenti)ADDIO YAMATO

Arkantos @ oggi alle 20:06:02
   7½ / 10
Locandina del film ADDIO YAMATOATTENZIONE SPOILER!!!

Davvero un bel film, da cui verrà tratta la seconda stagione dell'anime noto da noi come Star Blazers, e proprio per questa caratteristica, insieme ad altri elementi, mi viene naturale dargli un voto più alto rispetto a quello del primo film che non era altri che un riassuntone.
Vi dico solo una cosa, armatevi di Coca Cola e patatine, proprio come se fosse un kolossal perchè È un kolossal: possente, sontuoso e LUNGO, MOLTO LUNGO (sono ben due ore e mezza di navicelle spaziali in salsa d'animazione), anche perchè vi aiuteranno non poco con l'inizio che impiega un po' a carburare, ma quando tira fuori le sue carte è difficile fermarsi, il film ti incolla allo schermo!
Grazie ai risultati eccellenti del primo film al box-office (in Giappone incassava più soldi la Yamato che Star Wars!), che hanno permesso al film di avere un budget più consistente, i disegni sono decisamente migliorati: non ci sono più gli errori di distrazione del primo film ereditati dalla prima serie, i blooper sono molto meno frequenti e anche la qualità stessa dell'animazione è migliorata, basti pensare solo ai disegni dei veicoli più dettagliati.
Ciò che distingue questo film è che doveva essere il vero e proprio finale del franchise, che poi nella serie hanno modificato a causa delle proteste dei fan (dopotutto, c'era tantissima passione da parte loro verso la Yamato): infatti qua quasi tutti i personaggi (protagonisti e non) muoiono nella sanguinosa battaglia contro l'Impero della Cometa che ha più vite di un gatto, sul serio! Prima è una cometa gigante che sfascia tutto ciò che incontra, nascondendo dentro di sè una metropoli con migliaia di basi missilistiche e infine da quest'ultima sbuca fuori una mega astronave tale da rendere le navi dell'ex-impero di quel fig.one di Dessler dei giocattoli (eeeh sì, c'è pure lui...) che verrà distrutta solo grazie al sacrificio di Kodai, un finale che mi ha pure un po' colpito.
Zodar, per quanto non sia carismatico quanto Dessler, riesce ad avere una sua presenza scenica, non a caso nella serie sarà un pò più approfondito.

Per chi ha visto per prima la seconda serie è a tutti gli effetti superfluo (il franchise continuerà per un bel po') e tra essa e sto film consiglio senza dubbio la prima che mantiene il ritmo serrato e una sceneggiatura spesso più convincente, però è interessante per il finale drammatico, per le battaglie sempre eccellenti (spesso con dinamiche diverse nella serie) e anche perchè in questo caso è il film che ha fatto da apripista alla stagione.

media film 6,50 (1 commenti)CORAZZATA SPAZIALE YAMATO

Arkantos @ oggi alle 20:05:53
   6½ / 10
Locandina del film CORAZZATA SPAZIALE YAMATORiassunto della 1° stagione del relativo anime, conosciuto in occidente come Star Blazers: come dirò per Addio Yamato (ma per motivi differenti), guardatevi la versione "episodica" che è migliore, ma, se lo avete già fatto e volete solo vedere un riassunto a grandi linee, può andare.
Il film, a differenza della serie, mantiene i nomi originali anche nella versione italiana; aggiungo che il doppiaggio ha pure delle voci differenti (e dei toni più volgari dove scappano parolacce, quindi non è consigliabile ai bambini), mentre i disegni si portano dietro lo stesso fardello della serie, presentando all'inizio i nemici con lo stesso colore degli umani per poi farli diventare blu, ma nel resto sono più che discreti. In questo film sono presenti anche scene sì presenti nella serie originale, ma non in quella distribuita in occidente.
[SPOILER]La prima è un flashback sul destino della Yamato nella seconda guerra mondiale, subendo i numerosi bombardamenti aerei; l'altra scena era una riflessione su Kodai riguardo alla distruzione che porta la guerra quando vede le città gamilonesi completamente distrutte.

Inoltre, per riassumere, sono state modificate altre scene:
[SPOILER]Ad esempio, durante il ritorno sulla Terra, quel fig.one di Dessler aveva inseguito la Yamato con una nave fuggendo in tempo alla distruzione di Gamilon, evento che qua è stato tranciato.

Essenzialmente ciò è stato fatto per abbreviare il film, che con le sue due ore e un quarto è già molto lungo, ma non influisce sulla storia principale. Nonostante ciò, il prodotto finale risulta godibile, ma ricordatevi: è solo un riassunto, non prendetelo come riferimento.

media film 7,32 (144 commenti)LO HOBBIT - LA DESOLAZIONE DI SMAUG

Goldust @ oggi alle 18:15:19
   6½ / 10

media film 5,95 (10 commenti)UNSANE

alex94 @ oggi alle 18:02:37
   6½ / 10

media film 7,53 (241 commenti)LO HOBBIT - UN VIAGGIO INASPETTATO

Goldust @ oggi alle 18:01:21
   7½ / 10

media film 5,50 (6 commenti)LIFE OF CRIME

Goldust @ oggi alle 17:49:27
   5½ / 10

media film 7,50 (7 commenti)ORANGE IS THE NEW BLACK - STAGIONE 1

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo @ oggi alle 17:43:34
   7 / 10
Carica altri 20 commenti
Caricamento in corso...

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

12 soldiers14 cameras1938 diversi211 - rapina in corso22 julya kashaa modern familya quiet passiona tramway in jerusalem
 NEW
a voce alta - la forza della parolaacusadaadam und evelynamanda (2018)american dharmaamiche di sangueant-man and the waspaquarelaarrivederci saigonat eternity's gatebent - polizia criminalebetes blondesbig fish & begoniablu profondo 2blue kidsboarding schoolbreaking incadaver (2018)camorra (2018)carmine street guitarsc'est ca l'amourcharlie sayschiudi gli occhicome ti divento bella!continuercrazy & richdachradark crimesdark halldead triggerdead women walkingdeideslembrodie in one daydie in one day - improvvisa o muoridiva! (2017)
 NEW
dog daysdomingodon't worrydoraemon il film - nobita e la grande avventura in antartidedoubles viesdragged across concretedriven (2018)due piccoli italianiel pepe, una vida supremaemma peetersequilibrium - the film concertescape plan 2 - ritorno all'infernoestate 1993favola (2018)fino all'inferno (2018)fire squad - incubo di fuocofotograffreres ennemisgli incredibili 2gli ultimi butteri
 NEW
gotti - un vero padrino americanohappy lamentohereditary - le radici del malehostilehotel transylvania 3 - una vacanza mostruosahurricane - allerta uraganoi villeggiantiil banchiere anarchicoil bene mioil fiume (2018)il giorno che ho perso la mia ombrail maestro di violinoil ragazzo piu' felice del mondoil sacrificio del cervo sacroil tuo ex non muore maiio, dio e bin ladenippocrateisis, tomorrow. the lost souls of mosuljinpajose'joy (2018)
 HOT
jurassic world - il regno distruttola ballata di buster scruggsla bella e le bestiela guerra del maialela noche de 12 anosla prima notte del giudizio
 NEW
la profezia dell’armadillola quietudla ragazza dei tulipanila settima musala stanza delle meravigliela terra dell'abbastanzala truffa del secolol'affido - una storia di violenzal'albero del vicinol'annunciol'atelierle fidelele ultime 24 orel'enkasles tombeaux sans nomsl'heure de la sortiel'incredibile viaggio del fachirolissa ammetsajjellords of chaosluckyluis e gli alienil'uomo che sorprese tuttim (2018)macbeth neo film operamafakmagic lanternmalati di sessomamma mia! ci risiamo
 NEW
mandymanta raymary e il fiore della stregamary shelley - un amore immortalementre morivometti una nottemi obra maestramission: impossible - falloutmonkey king - the hero is backmonrovia, indianamost beautiful islandmr. longmuse: drones world tournel nome di antea
 NEW T
new york academy - freedancenoi siamo la mareanuestro tiempoobbligo o verita'ocean's 8office uprisingogni giornoombraour houseoverboardpapillon (2018)pearl (2018)peggio per mepeterloopitch perfect 3prendimi! - la storia vera più assurda di semprepuppet master: the littlest reichrabbia furiosa - er canarorespiriresta con merevengericordi del mio corporicordi?rideritorno al bosco dei 100 acriroma (2018)sea sorrow - il dolore del maresearching
 NEW
separati ma non tropposhark - il primo squaloskyscraperslender mansonispogliatosposami, stupido!stronger - io sono piu' fortesulla mia pelle (2018)super troopers 2teen titans go! il filmtel aviv on firethe darkest mindsthe end? l'inferno fuori
 NEW
the equalizer 2 - senza perdonothe escapethe ghost of peter sellers
 NEW
the little strangerthe mermaid: lake of the deadthe mountain (2018)the nightingalethe nightmare gallerythe sisters brothersthe toyboxthelmathey'll love me when i'm deadthree adventures of brooketi imas noctito e gli alienitoglimi un dubbio
 NEW
touch me nottramonto (2018)tullytumbbadulysses: a dark odyssey
 NEW
un affare di famiglia (2018)un giorno all'improvvisoun marito a meta'una luna chiamata europauna vita spericolataunsaneville neuvevox luxwhat you gonna do when the world's on fire?why are we creative?zan

978476 commenti su 40139 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net