al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

Gli ultimi 20

media film 4,88 (4 commenti)ELIMINATORS

danyz74 @ oggi alle 00:38:13
   2 / 10

media film 8,19 (226 commenti)LA SOTTILE LINEA ROSSA

7219415 @ oggi alle 00:11:33
   7½ / 10

media film 5,58 (12 commenti)VICEVERSA, DUE VITE SCAMBIATE

DankoCardi @ oggi alle 00:05:12
   6 / 10

media film 7,43 (7 commenti)1917

john doe83 @ 24/01/2020 23:46:04
   7½ / 10

media film 7,33 (3 commenti)HOMICIDAL

adrmb @ 24/01/2020 23:30:56
   7½ / 10
Locandina del film HOMICIDALNo vabbè ahahah, spezzato, soggettivamente l'ho adorato, un thriller di serie B che nel suo omaggiare il capolavoro 'Psycho' di un anno prima crea una sorta di "parodia" involontaria in alcuni frangenti.
Si respira "Psycho" in ogni frangente, dallo stile del girato negli interni, la fotografia "patinata", i vestiti delle protagoniste, sino ad arrivare a citazioni decisamente più esplicite (la figura grassoccia e tozza col sigaro che presenta il film, il nome della prima vittima "Alfred", il motel...)
Diciamo che se il film stilisticamente tende a presentarsi molto bene e "seriamente", per me la "burla" sta nello sceneggiatura, eccessivamente argizogogolata e calderone dei topoi del genere: traumi infantili, vendette personali, avidità personali... per non parlare del comportamento dei personaggi, di fondo veramente stupido nell'agire con ritardo per placare l'assassina. Persino il finale super lieto e stucchevole sa di posticcio, sa di parodia (questi avevano appena sentito lo spiegone scientifico sui trami psicologici e pensano a spassarsela cn il denaro dell'eredità), laddove Hitchcock per 'Psycho' aveva comunque predisposto un finale più cupo (la sovrimpressione del teschio.... brrr).

Oh, William Castle si è guadagnato la mia simpatia, per la sua ironia anche nei confronti del pubblico: c'è una scena dove prima del momento clou compare un orologio e la voce narrante suggerisce ai più paurosi di abbandonare la sola, probabile riferimento allo shock subito dal pubblico durante la scena della doccia di 'Psycho'... ROFTL.

media film 7,43 (7 commenti)1917

tnx_hitman @ 24/01/2020 23:15:57
   9 / 10
Locandina del film 1917Una volta lasciata la fortificazione difensiva, lo spettatore è vulnerabile quasi quanto i due caporali assoluti protagonisti di 1917. Ci si sente senza protezioni ma non si può più rimanere sul posto. 1917 è un film che trascina in avanti i suoi protagonisti: una corda invisibile viene legata attorno al busto di Schofield e Blake e Sam Mendes non lascia più la presa. Ogni minimo passo falso può risultare fatale e ogni colpo non andato a segno potrebbe essere l'ultimo.

Non conta nient'altro che l'istinto di sopravvivenza e per farcela devono solo puntare dritti all'obiettivo. Avviene un rapporto direttamente proporzionale, studiato al dettaglio dallo staff dietro le quinte: la componente emotiva prende posto quando il rischio di essere uccisi è elevato, con momenti di stallo che sono sono furbescamente inseriti perché non si sa mai cosa potrebbe capitare. 1917 non rientra a pieno nel genere war-movie; è un survival d'avventura a sfondo bellico. La prima guerra mondiale si incentrava sulla guerra d'assedio, sulle strategie da adottare senza gettarsi a capofitto sul fronte nemico. Non arriverà mai l'esplosione di adrenalina dovuta all'epico scontro a cielo aperto.

Mendes sposta la cinepresa e non va glorificando nessuna fazione. Il patriottismo lasciamolo da parte, piuttosto manteniamo il focus su due ragazzi che si sentono in difficoltà anche se hanno la spiccata capacità di orientarsi e leggere le mappe. Loro si muovono a passo deciso ma con tanta paura in corpo, noi invece li seguiamo terrorizzati. Ci si domanda, con spiccata curiosità, se ce la potremmo fare a reggere tale pressione. La risposta è evidentemente negativa. Non ci saremmo mossi neanche di un centimetro; è qui che Mendes gioca la carta del piano-sequenza continuo e con un solo stacco netto a metà narrazione. Non come mero orpello visivo tanto per provarci gusto a metterlo in scena, ma uno strumento necessario per avvertire il senso di impotenza di fronte ad un campo di battaglia veramente esteso.

La carenza di background, l'empatia, il trasporto emozionale, non vengono messi volutamente da parte, anzi è da individuare proprio nelle azioni che vengono compiute ragionando costantemente sulle possibilità di successo o fallimento. Abbiamo tutto sotto i nostri occhi se ci sentiamo parte di quel viaggio. Mendes riesce con grande maestria a comunicarci il senso di responsabilità, il dovere verso i propri compagni, frammenti che solo situazioni al limite come la guerra riesce a tirare fuori. Il tocco di classe lo aggiunge Roger Deakins (sempre sia lodato) con una fotografia che raggiunge la perfezione e ricalca con ottimi risultati l'approccio viscerale di un Vittorio Storaro di Apocalypse Now, con luci ombre e colori che devono ricoprire un ruolo essenziale all'interno del processo cinematografico. Assoluto protagonista di una sequenza nell'intermezzo devastante per il suo colpo d'occhio, tanto da rimanere impresso nella retina. Non puoi più abbandonarla e difficilmente verrà superata quest'anno verrebbe da dire.

In definitiva, 1917 è un grandioso ritratto di un mondo devastato dove la crudezza e le atrocità sono all'ordine del giorno. Crateri scavati dalle bombe, cadaveri in decomposizione impigliati nei fili spinati, resti di ripari e rifugi abbandonati, carcasse di animali putrescenti. Uno sfondo spazzato via dall'anonimato dell'eroismo, ora fonte principale dalla quale attingere per restituire un po' di umanità in questa guerra.

media film 6,71 (26 commenti)OPERAZIONE U.N.C.L.E.

federicoM @ 24/01/2020 23:15:39
   7 / 10

media film 6,05 (47 commenti)ALLACCIATE LE CINTURE

daniele64 @ 24/01/2020 23:15:14
   5 / 10
Locandina del film ALLACCIATE LE CINTUREUna giovane ed ambiziosa barista riesce ad aprire un fortunato locale di successo nel centro di Lecce , mentre è vittima prima di un colpo di fulmine per un rozzo meccanico e poi di un grave tumore al seno ... Stavolta Ferzan Ozpetek non mi ha convinto , con questa improbabile storia d' amore intrecciata ( ma non bene amalgamata ! ) con il melodramma della malattia , sul sottofondo movimentato e chiassoso della vita di un' anomala famiglia allargata pugliese ( senza pugliesi ! ) . Il regista di origine turca mette troppa carne al fuoco e sguazza tra le sue solite tematiche , con immagini e salti temporali eleganti , ma la storia non riesce ad appassionare più di tanto con i suoi troppo frequenti cambi di registro che spaziano dal comico al drammatico . Kasia Smutniak si sacrifica e si dà da fare per interpretare un personaggio difficile . Fabrizio Arca è perfetto nel ruolo del cavernicolo di pochissime parole ma macho che più macho non si può : si può dire che recita con i lombi ? . Efficacemente valido il cast d' appoggio , dove si distinguono Carolina Crescentini , Elena Sofia Ricci e Carla Signoris . Ma i migliori mi sono parsi indiscutibilmente Fabrizio Scicchitano nel ruolo dell' amico gay , Luisa Ranieri come esuberante amante - parrucchiera e Paola Minaccioni nella parte della tenera malata terminale . Sempre molto da cartolina le locations e piuttosto carina la colonna sonora originale di Pasquale Catalano , anche se la cosa migliore è la struggente " A mano a mano " di Cocciante nella splendida versione arrabbiata di Rino Gaetano , sui titoli di coda . Sinceramente però , questa pellicola dal titolo criptico non mi ha soddisfatto e ho prefetito altre opere di questo regista , anche perchè non ho trovato molto convincente e neanche appassionante la storia d' amore che sta al centro della trama . Questa volta Ozpetek prende solo 5 .

media film 4,00 (2 commenti)1% - I FUORILEGGE

topsecret @ 24/01/2020 22:15:20
   6 / 10

media film 5,38 (4 commenti)THE LODGE

atreides @ 24/01/2020 20:15:44
   1 / 10

media film 5,28 (9 commenti)IL MATTINO DOPO

topsecret @ 24/01/2020 20:15:43
   6 / 10

media film 6,24 (42 commenti)IT: CAPITOLO 2

antoeboli @ 24/01/2020 19:22:13
   6 / 10
Locandina del film IT: CAPITOLO 2Nettamente di una durata superiore al suo precedente episodio con protagonisti i bambini,questo It capitolo 2 convince di meno in regia,sceneggiatura e nei suoi attori .
Si è voluto dare oltre alla classica spruzzata di horror e platter,anche alcuni momenti grotteschi e dare piu comicità alle vicende,cosa che si succedeva nella serie tv,ma veniva ben gestita.
Qua invece ci sono momenti puramente esilranti a tratti inverosimili.Interessante il fatto che sia ambientato ai giorni nostri,e ci sono tanti riferimenti non solo al passato dei protagonisti,ma veri e propri omaggi alle sale giochi di un tempo e ai classici anni 80 come film.
Inoltre si Muschietti ha voluto inserire una sorpresa come attori nel film,che è facilmente intuibile chi sia(sicuramente qualcuno prima di me lo avrà nominato).
Bisogna però dire che la parte finale è ben gestita,come anche il background narrativo di Pennywise,dove si vanno a scoprire molte piu cenni storici sul personaggio e ..(vedi spoiler)
Tornando alla regia,quella di Muschietti già del primo capitolo era soddisfacente,ma non eccezionale,qua mi è sembrata che fa il compitino,come anche alcuni attori scelti (Ben che ora da cicciotello è diventato un tronista di uomini e donne),non mi ha convinto.
Ci sono alcune scene d azione riprese dalla serie anni 90,riadattata per l occasione,insieme ad altre aggiunte di nuove. [SPOILER]Non avendo letto il libro,ho trovato molto intelligente il modo in cui viene ucciso attraverso una vera coreografia di insulti che lo rendono piccolo piccolo.

si è voluto allungare la durata per poter inserire la storiella degli oggetti da raccogliere attraverso i ricordi dei protagonisti,altrimenti sarebbe durato un ora e mezza massimo.

media film 7,15 (10 commenti)LA DEA FORTUNA

exdinu @ 24/01/2020 18:49:05
   6 / 10

media film 2,86 (7 commenti)ATLANTIC RIM

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt @ 24/01/2020 17:21:19
   2 / 10

media film 9,50 (1 commenti)WILD WILD COUNTRY

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt @ 24/01/2020 17:20:14
   9½ / 10
Locandina del film WILD WILD COUNTRYWild Wild Country è un documentario monumentale sugli "arancioni" come venivano chiamati qui in Italia (o "mandarini" come li chiamavo io). Movimento? setta o culto? chiamateli come volete ma la vicenda è affascinante, appassionante ed è stata trattata in maniera molto esauriente usando come escamotage un qualcosa che di solito non si usa nei documentari e cioè non apportare nulla di oggettivo come può essere, per esempio, una voce narrante. Immagino enorme sia stato il lavoro aull'altrettanto enorme uso del materiale di repertorio dell'epoca fatto di interviste, notiziari televisivi ecc. Poi c'è la voce dei protagonisti. Ognuno di essi esprime il suo punto di vista, campane diverse dove lo spettatore riesce, nei limiti del ossibile, a ricavare elementi per farsi un'opinione. Chi ha ragione e chi ha torto in tutta questa travagliata e controversa storia. Ho trovato veramente difficile empatizzare con entrambe le parti in lotta: da una parte hai un santone indiano ed i suoi fedeli che fondano in mezzo al nulla una comunità molto grande. Uno stile di vita profondamente diverso, incompatibile con una mentalità molto conservatrice della piccolissima comunità del luogo. Dall'altra parte questa piccola comunità e gradulamente l'intera contea di appartenenza che certamente è predominata dal bigottismo della peggior specie. Senza dubbio l'approccio fra le parti non è stato favorito dalle circostanze. I fatti di Jonestown, il massacro della Guyana, era ancora troppo fresco per non giocare un ruolo sulla diffidenza iniziale che è cresciuta in maniera esponenziale. Vero anche che gli arancioni hanno "venduto" male il loro prodotto. La conseguenza è la radicalizzazione delle due parti. Tuttavia come per tutte le storie controverse con due attori sul campo, non ci sono buoni o cattivi. Sarebbe troppo semplice: entrambi presentano elementi positivi e negativi, chi più e chi meno.
E' una storia dove c'è di tutto, sembra veramente un concentrato dei generi cinematografici: Dal dramma, alla commedia passando per il legal thriller e la spy story. Ed i protagonisti sono lì, invecchiati e forse un po' disillusi a raccontarla. Poteva andare diversamente? Forse, ma quando si parte con il piede sbagliato è difficile, se non impossibile rimediare. Questa storia in fondo può essere letta come un nuovo Mayflower che sbarca nella terra promessa. Poi, nel futuro, sarebbero nati gli Stati Uniti sbarazzandosi con le buone, anzi con le cattive, i nativi. In questo caso questo nuovo Mayflower ha avuto la peggio nei confronti di questi "nuovi nativi".

media film 6,81 (110 commenti)REAL STEEL - CUORI D'ACCIAIO

Jumpy @ 24/01/2020 17:18:58
   6 / 10

media film 7,43 (7 commenti)1917

FABRIT @ 24/01/2020 17:07:38
   6½ / 10

media film 8,35 (13 commenti)MARITI

7219415 @ 24/01/2020 16:39:31
   6½ / 10

media film 6,53 (16 commenti)DOLOR Y GLORIA

7219415 @ 24/01/2020 16:38:18
   7 / 10

media film 6,50 (4 commenti)GENITORI QUASI PERFETTI

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo @ 24/01/2020 16:34:41
   6 / 10
Carica altri 20 commenti
Caricamento in corso...

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele18 regali
 NEW
19171968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaa tor bella monaca non piove maiad astra
 NEW
adoration (2019)ailo - un'avventura tra i ghiacci
 NEW
andrej tarkovskij. il cinema come preghieraangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieaspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhiblack christmas
 NEW
boterobrave ragazzebrittany non si ferma piu'burning - l'amore bruciacena con delitto - knives out
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcetto c'e', senzadubbiamenteche fine ha fatto bernadette?chiara ferragni - unpostedcitizen rosicity of crime
 NEW
color out of spacecountdown (2019)daniel isn't realdeep - un'avventura in fondo al maredepeche mode: spirits in the forestdiego maradonadio e' donna e si chiama petrunyadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'arteescher - viaggio nell'infinito
 NEW
figli (2020)figli del setfinche' morte non ci separi (2019)frozen ii - il segreto di arendellegemini manghiaiegli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orogood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigrazie a diohammamet
 NEW
herzog incontra gorbaciovhole - l'abissoi figli del marei migliori anni della nostra vita (2019)i passi leggerii racconti di parvana - the breadwinneril bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo miglioreil mistero henri pickil paradiso probabilmenteil peccato - il furore di michelangeloil pianeta in mareil piccolo yetiil primo nataleil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il terzo omicidioil varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!jojo rabbit
 HOT R
jokerjumanji - the next level
 NEW
just charlie - diventa chi seila belle epoquela dea fortunala famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala ragazza d'autunnola scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marelast christmasle mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetleonardo. le operel'eta' giovanelight of my lifel'immortale (2019)l'inganno perfettolou von salome'l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymarco polo - un anno tra i banchi di scuolame contro te: il film - la vendetta del signor smetallica and san francisco symphony: s&m2midwaymio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nancynati 2 voltenato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarottipaw patrol mighty pups - il film dei super cucciolipiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the movieploipupazzi alla riscossa - uglydollsqualcosa di meravigliosorambo: last bloodrichard jewellritratto della giovane in fiammeroger waters us + themrosa (2019)santa subitoscary stories to tell in the darkscherza con i fantischool of the damnedse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonshow me the picture: the story of jim marshallsolesono solo fantasmisorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkerstoria di un matrimoniostrange but truesulle ali dell'avventura
 NEW
tappo - cucciolo in un mare di guaiterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe farewell - una bugia buonathe gallows act iithe grudge (2020)the informer - tre secondi per sopravvivere
 HOT
the irishmanthe kill teamthe lodgethe new popethe reporttolkien
 HOT
tolo tolotorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreun giorno di pioggia a new yorkun sogno per papa'una canzone per mio padre
 NEW
underwatervasco nonstop livevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempowestern starsyesterday (2019)

997058 commenti su 42705 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net