il pianeta delle scimmie: revolution regia di Matt Reeves USA 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il pianeta delle scimmie: revolution (2014)

 Trailer Trailer IL PIANETA DELLE SCIMMIE: REVOLUTION

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli! Condividi su Facebook

Seleziona un'opzione

locandina del film IL PIANETA DELLE SCIMMIE: REVOLUTION

Titolo Originale: DAWN OF THE PLANET OF THE APES

RegiaMatt Reeves

InterpretiAndy Serkis, Jason Clarke, Keri Russell, Gary Oldman, Kodi Smit-McPhee, Kirk Acevedo, Toby Kebbell, Enrique Murciano, Judy Greer, Karin Konoval, Terry Notary, Lucky Johnson

Durata: h 1.42
NazionalitàUSA 2014
Generefantascienza
Al cinema nel Luglio 2014

•  Altri film di Matt Reeves

Trama del film Il pianeta delle scimmie: revolution

Un numero sempre crescente di scimmie geneticamente evolute guidate da Caesar Ŕ minacciato da un gruppo di umani sopravvissuti dal devastante virus propagatosi un decennio prima. Dopo una breve e fragile pace, uomini e scimmie sono condotti sull'orlo di una guerra che determinerÓ chi sarÓ la specie dominante sulla Terra.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,23 / 10 (33 voti)7,23Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il pianeta delle scimmie: revolution, 33 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

The Legend  @  26/08/2014 12:42:43
   6½ / 10
Si segue molto bene, non c'è che dire, come prodotto di intrattenimento e di azione ha poche lacune.

Però rimane inferiore al primo episodio sul piano narrativo, in quanto non aggiunge molto - anzi niente - ad un tema già sfruttato e conosciuto da decenni, sia sul piano cinematografico che su quello letterario.

Per il terzo episodio, che sicuramente non mancherà, bisogna escogitare qualcosa di sorprendente....

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Atomico  @  24/08/2014 19:52:16
   7 / 10
Il voto è 7.12418 qui approssimato a 7 per ovvie ragioni.

Il film è adatto più a chi ama i Thriller più che la fantascienza. Non sono sviluppati temi particolari, e i dialoghi sono in genere privi di profondità o spunti di riflessione.

Nel film si partecipa alle vicende legati al nascere della guerra tra gli uomini e le scimmie, con l'incertezza e la tensione che viene dal non sapere da che parte , quando e chi farà precipitare la situazione.

Tutto sommato il film comunica delle emozioni, e può anche commuovere in certi punti, ma l'ho trovato troppo privo di anima per aspirare a voti migliori.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 24/08/2014 20.10.33
Visualizza / Rispondi al commento
FABRIT  @  22/08/2014 15:23:51
   7½ / 10
Ottimo sequel,da non perdere.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR jack_torrence  @  19/08/2014 16:22:40
   7 / 10
Sceneggiatura e dialoghi di rara intelligenza nel cinema mainstream medio, addirittura miracolosi in un blockbuster di questi sventurati tempi di sequel prequel reboot supereroi titani e fumettini tridimensionali.
Reeves è regista interessante sin dai tempi di Cloverfield, e qui ha il merito non piccolo di non uscire stritolato dalle spire della megaproduzione.
Si difende invece egregiamente, ci mette del suo e firma uno dei più bei film del marchio Planet of the apes.

Si tratta in sintesi di una distopia che racchiude un ritratto non banale delle dinamiche della pace e della guerra, delle ragioni non idealistiche ma concrete di chi supporta la pace, e dell'inevitabile concatenazione casuale di eventi attraverso cui la violenza finisce per imporsi e la guerra a divenire l'unica soluzione anche per chi l'aborrisce.
L'evoluzione del personaggio di Cesare, a questo riguardo, è paradigmatica. Cesare è saggio e "illuminato": è bene che il potere lo riprenda e lo mantenga lui. E tuttavia, non c'è strada per il potere che non passi attraverso la sopraffazione e in certi casi l'omicidio. Ciò che era un vanto ("scimmia non uccide scimmia!") dev'essere ora rinnegato.
Il messaggio politico è chiaro, ed è realista (qualcuno dirà pessimista). L'elemento di maggiore raffinatezza raggiunta da questo bel film.

dagon  @  15/08/2014 17:57:11
   6 / 10
Prima parliamo degli effetti speciali: motion/performance capture da urlo. Davvero poco da dire: sotto questo aspetto, forse il massimo finora raggiunto da questa tecnica.
Film, invece, che ripropone, sotto il profilo stretto delle vicende, tutte cose gia' viste che, in diverse guise, il cinema di fantascienza distopico/apocalittico ha gia' battuto svariate volte. In questo senso davvero poche novita', con l'aggravante di umani ridicolmente stereotipati e monodimesionali (in qualche momento mi venivano in mente i protagonisti di "Congo"), compienti azioni spesso da "WTF???".
Reeves come regista, da un punto di vista strettamente estetico, mi piace abbastanza, per cui, come spettacolo, il film ha anche i suoi momenti, ma ha deluso le aspettative con cui ero partito.

Edredone  @  14/08/2014 20:01:33
   7 / 10
Consigliato agli amanti del genere

wuwazz  @  14/08/2014 12:46:20
   6½ / 10
Buon film che riesce ad oltrepassare il livello dell'americanata media.

Invia una mail all'autore del commento nocturnokarma  @  14/08/2014 10:55:15
   7½ / 10
Prosegue con qualità sorprendente - soprattutto se lo paragoniamo alla media dei reboot o sequel di questi anni - la saga delle scimmie.

Meno favolistico e più cupo del precedente, il regista dell'ottimo Cloverfield si conferma di eccezionale talento nella coreografia, ritmo e spettacolarità delle scene d'azione, si serve benissimo degli effetti speciali, rende credibile (come anche nel primo) ed indimenticabile il personaggio di Cesare, e aggiunge ulteriori tasselli e tematiche nell'incontro/scontro tra umani e scimmie.

Certo non tutto fila liscio, e la parte iniziale a volte scricchiola in disinvoltura. Nessuno dei personaggi umani ruba l'occhio e il finale aperto è ormai una spiacevole (almeno per me) caratteristica di ogni saga.

Mezzo voto più per il coraggio e la coerenza del progetto.

palu1977  @  14/08/2014 01:12:07
   10 / 10
Bellissimo, a me è piaciuto piu del primo, da vedere assolutamente!

kanon1981  @  12/08/2014 18:29:02
   7½ / 10
Buon film anche se ho preferito quello prima.
Bello l'insegnamento finale: i buoni e i cattivi sono un po' dappertutto e non conta la razza/specie.
Ottimi gli attori scimmieschi soprattutto serkis-cesare.
Comunque straordinario il personaggio di Cesare leader e carismatico, costruito benissimo.
Ottimi effetti speciali.
Ho trovato un po deboli le interpretazioni degli umani(jason clarke su tutti).


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

641660  @  11/08/2014 23:05:16
   7 / 10
Un pó noioso perchè più che il pianeta delle scimmie pare quello dei sottotitoli.
La mia fidanzata si è pure addormentata durante il primo tempo e visto il costo del biglietto (8,80€ per il 2D) ho preferito svegliarla!
Per il resto qualche uh uh uh qualche ah ah ah qualche oh oh oh...stringi stringi a trama siamo scarsi! Una guerra sul controllo di una diga per avere energia elettrica da usare nelle trasmissioni radio; come non avessero mai avuto neppure un generatore elettrico benzina/diesel per tentare prima un contatto con altri sopravvissuti! Film assurdo, tanto che ti viene da tifare per le scimmie quando combattono contro gli umani in modo tale che il film finisca in fretta. Alla fine dei titoli di coda un piccolissimo indizio sul terzo capitolo, anche qui si sono sforzati...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

gemellino86  @  07/08/2014 21:32:16
   7 / 10
Buon sequel con notevoli effetti speciali e bel montaggio. Inferiore al primo perché aveva una storia più semplice e non era così incentrato sulle scimmie. Un po' lungo secondo me.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/08/2014 12.08.47
Visualizza / Rispondi al commento
horror83  @  07/08/2014 13:33:14
   8 / 10
Bè che dire? ormai hanno già detto tutto gli altri utenti!!! io me lo aspettavo superiore al primo film e invece è allo stesso livello (un buon livello ovviamente). quindi gli metto lo stesso voto che ho dato al primo film! Un bell'8 pieno! La computer grafica è fatta egregiamente, gli attori che danno occhi e movimenti alle scimmie sono bravissimi (l'ho scoperto di recente questa cosa, io pensavo che fossero fatti totalmente al computer!!!!! in più l'attore che fa Cesare è lo stesso che fa Gollum ne "il signore degli anelli"). Una buona storia, bellissimo l'attacco delle scimmie agli umani, belle le riprese dall'elicottero sul ponte di San Francisco, e della foresta (ci scommetto che le scene della foresta le hanno girate in Canada, cavolo lì hanno dei paesaggi pazzeschi, veramente bellissimi, con una natura ancora incontaminata). Poi mi è piaciuto il fatto che

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Un film che fa riflettere, e dove hanno dosato bene gli effetti speciali con una sceneggiatura solida. sono contenta!!!!!

Consigliato soprattutto a chi ha visto il primo film, perchè questo è il sequel!!!!


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

CyberDave  @  07/08/2014 13:03:24
   6 / 10
Il film in se non è male, però mi aspettavo tutt'altro, mi aspettavo un minimo di proseguimento della saga che invece ormai si è trasformato in un film d'azione fine a se stesso con lo scontro tra umani sopravvissuti e le scimmie.
Praticamente nulla di ciò che ha caratterizzato la saga, dove oltre al lato puramente action c'era molto altro.
C'era il rapporto degli umani con ciò che non conoscono, la loro autodistruzione e la consapevolezza delle scimmie di riuscire a prendere il potere.
In questo film non c'è nulla di tutto questo, i pochi umani sopravvissuti nella zona di San Francisco si sono riuniti in una colonia e vogliono riprendere il controllo attaccando le scimmie, di contro le scimmie, governate da Cesare vogliono la pace, tutte tranne una che riuscirà con l'inganno a scatenare la guerra.
Qualche buono spunto e poco altro per una saga che ormai ha già dato tutto quello che poteva.

-Uskebasi-  @  06/08/2014 19:46:19
   8½ / 10
COMMENTO LEGGERMENTE SPOILEROSO

Finalmente il mainstream senza controindicazioni, tanti soldi spesi bene per creare l'intrattenimento per tutti, che sa toccare le corde giuste, niente eccessi di finta spettacolarità, di eroismo gratuito e di buonismo spicciolo, tutto è presente nella dose giusta. Non si può dire niente a questo film, la trama semplice non è un difetto e c'è solo da ammirare la cura con cui è stata realizzata; magari ha come unico neo la strana coincidenza che curino Cesare proprio a casa sua ma, appunto, è solo una strana coincidenza. Quando vedo film di questo genere spesso va a finire che la bellezza delle immagini venga deturpata da cose ridicole o dialoghi infantili, qua no, i momenti morti sono ancora più belli delle scene d'azione e la regia di Reeves è grandiosa, ad esempio l'inquadratura che ruota insieme al carro armato è impressionante, il picco di un lavoro impeccabile e con momenti in cui le immagini e i significati sfiorano il lirico. Non ci sono gli uomini cattivi e le scimmie buone, bene e male sono presenti ovunque e in ognuno, ad eccezione di un caso che riprenderò poi.
Io onestamente a questa nascente saga delle scimmie non avrei dato una lira (anche perché non ne ho più), non credevo si potesse creare un passato credibile a quel mondo rivoluzionato; già il primo era discreto, ma adesso si è alzata decisamente l'asticella, il sequel sulla conquista della terra è obbligatorio, un quarto ipotetico remake nel futuro, con la navicella spaziale che torna, chiuderebbe perfettamente il cerchio.

CAPITOLO CESARE - questo qua ne merita uno a parte.
Siamo difronte alla star indiscussa del film, la punta di diamante della computer grafica. Non parlo tanto del realismo visivo, in futuro ne verranno sempre di migliori è ovvio, parlo della costruzione del personaggio, della sua anima, e il tempo ne vedrà passare molti di esseri in motion capture prima di sfornarne uno che possa accostarsi a lui.
Mai visto un carisma così immenso in un essere digitale, mai. I suoi gesti, le sue parole e ancor più i suoi silenzi, paralizzano. Sarà che non mi era capitato di vedere tanta saggezza, dei valori così numerosi, saldi e genuini in un comandante, o di scoprire come esempio di vita una scimmia computerizzata...
So solo che seguirei Cesare, o chiunque gli somigli, fino alla morte.

1 risposta al commento
Ultima risposta 07/08/2014 14.09.10
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento luca986  @  05/08/2014 10:25:41
   7 / 10
Non male davvero. Pessimi attori umani.

ilgiusto  @  04/08/2014 16:21:49
   6 / 10
Se state per appropinquarvi a vederlo vi avviso subito che: il cambio di stile rispetto al primo episodio è netto.
Apes Revolution è un continuo sfoggio di virtuosismi registici, maniacale cura della fotografia, dettagliati effetti speciali. Il che lo rende visivamente imperdibile.
Ma, purtroppo, visivamente, solo per gli occhi.
La trama è una bozza con due passaggi due, e, sebbene così semplice, riesce comunque a fare acqua in diversi punti.
Il ritmo è semplicemente TREMENDO, di una lentezza esasperante, non accade nulla e sono momenti di nulla dilatati che non passano mai.
Farsi coinvolgere immedesimandosi nelle scimmie è, per vari motivi, difficile, farsi coinvolgere dagli attori umani... è impossibile da tanto sono interpretati freddamente e superficialmente descritti.
La morale c'è ed è ben resa, non è sicuramente una novità ma non si discute e non la discuto.
Però è una visione che, cosa lascia? Freddezza, e noia.
Rispetto al primo episodio, che trovai sorprendentemente bello, avvincente e ben costruito, questo è, secondo me, un notevole passo indietro. Un passo diverso, voluto, ma che secondo me è, appunto, all'indietro.
Nettamente più bello il primo episodio di questa saga Prequel/reboot.
Apes Revolution contiene un messaggio importante, è un capolavoro di tecniche cinematografiche, ma è pure, come si suol dire, un noioso gran pacco!: la corazzata scimmioskin.

Scuderia2  @  04/08/2014 14:22:16
   5 / 10
Apes Revolution ha la sfortuna di essere il seguito de L'Alba del Pianeta delle Scimmie e di portarsi dietro l'enorme fardello di quel film: quante fot.tute scimmie c'erano a San Francisco e perché?
Revolution è ambientato a Frisco 10 anni dopo le vicende del primo film e in questo lasso di tempo si intuisce che sono successe 2 cose:
-gli esseri umani hanno dovuto far fronte ad un virus ('delle scimmie') che ha ridotto il pianeta ad un livello post-apocalittico con pochi immuni sopravvissuti
-le scimmie hanno trombato come ricci
Perché adesso ce ne sono a migliaia e gli umani sono ridotti a comparse, tanto che la produzione si è affidata ad attori di terz'ordine,fatto salvo per Gary Oldman,che comunque sembra faccia fatica ad uscire dai tratti del Commissario Gordon.Roba che ti aspetti che da un momento all'altro arrivi Batman.Almeno sarebbe stato un colpo di scena.
Revolution non è un film con delle scimmie.
Revolution è un film di scimmie.
Emblematico il finale,con l'uomo che scompare nel buio dietro le quinte per lasciare la scena a Cesarone.
Di sicuro non si potrà dire che non sia un film con dei primati.

Rispetto immutato per il regista Reeves che si trova ingabbiato in uno script preconfezionato e fa quel che puo'.
Ottimistico anche l'utilizzo del titolo originale Il Pianeta delle Scimmie.
Per adesso siamo alla Città delle Scimmie.
Urge un'impennata,anche trash.Tanto…
Truppe aviotrasportate di macachi asiatici,e flotte di gorilla africani…
Alla fine della seconda puntata siamo fermi alle scimmie a cavallo.
Con le scimmie a cavallo non si va da nessuna parte.
Al massimo al Concorso Ippico.
Che poi non ho capito chi sia la scimmia-stalliere.

1 risposta al commento
Ultima risposta 11/08/2014 19.00.37
Visualizza / Rispondi al commento
Manticora  @  04/08/2014 11:32:34
   8½ / 10
Di norma siamo abituati a film in cui la linearità domina, c'è un inizio e una fine, si passa per i canoni abituali, buoni contro cattivi, e finale con happy end, Christopher Nolan ha stravolto questo canone, rischiando ma centrando l'obbiettivo di raccontare storie a balzi, senza happy end, lasciando le spiegazioni allo spettatore, e Matt Reeves ha adottato (in parte lo stesso metodo) per la prima volta dopo Rango, e Wall-e che erano comunque film d'animazione("per bambini") un regista mette al centro di un film live-action non gli esseri umani, ma dei primati, e non è un caso...
Il rischio era che il pubblico non provasse empatia per scimpanze, gorilla e oranghi, ma la scommessa era duplice, ed è stata vinta, grazie anche allo script di Marc Bombak, scritto a sei mani, in cui la complessità della storia è andata di pari passo con i caratteri dei personaggi.
Su tutti svetta Cesare-Andy Serkins, che si conferma un interprete riuscitissimo, e meriterebbe un oscar solo per l'impegno in cui umanizza una scimmia, non rendendola semplicemente simil-umana, ma lavorando per sottrazione, le scimmie non possono parlare, devono esercitarsi a farlo, per questo comunicano con i segni, è questa è la chiave di volta del film. La rivoluzione è questa, come nella fattoria degli animali non esistono scimmie buone e umani cattivi, ma entrambe le categorie possono rivelarsi in entrambe le specie. Il lavoro visivo è impressionante, realistico a livelli incredibili, basti pensare la sequenza iniziale, dove la trubù và a caccia, non sono più semplici scimmie, ma un nuovo anello evolutivo, la rivoluzione che ha portato a suo tempo un austrolopiteco a camminare eretto, ma soprattutto a utilizzare utensili, accendere il fuoco, cacciare in maniera organizzata e creare una società complessa.
Certo lo scontro sembra inevitabile, tra scimmie e umani, ma il regista non sceglie la strada più semplice, come dice Cesare "Fiducia" senza non è possibile convivere, ma quando

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il film aumenta il ritmo negli ultimi 40 minuti, ed è un bene, non indulgendo nella facile spettacolarizzazione, alla fine i fantasmi della guerra, del fanatismo e della violenza fine a se stessa albergano sia negli umani che nei primati, e non è un caso

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
A ciò si contrappone Duncan, un ottimo Jason Clarke, scienziato che cerca di comprendere la realtà, la rivoluzione in atto, non assommando le scimmie a responsabili dell'estinzione del genere umano(la colpa come al solito è dell'uomo...)
Il conflitto non si risolverà

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Così si arriverà ad uno stallo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Così Duncan scompare in sordina, nel vano di un a porta non illuminata(immagine bellissima) non c'è posto per gli umani tra le scimmie e viceversa? La rivoluzione porterà ad una guerra? si chiude così, con questo interrogativo Apes Revolution, e forse tutto si concluderà nel capitolo finale..
Le location sono notevoli(girato nelle foreste canadesi) musiche coinvolgenti, ottima fotografia ed effetti speciali, dopo la parentesi del primo dawn from apes le scimmie sono tornate e il mondo non sarà più lo stesso,a riprova di ciò, la loro SUPREMAZIA risalta per un attimo, con Koba che torreggia i prigionieri umani da sopra una bandiera americana, lacera, mi ha fatto pensare alla fattoria degli animai di George Orwell, è non è un caso.

jiko  @  04/08/2014 01:27:20
   6 / 10
Un film con effetti speciali di alto livello, non sono un esperto ma credo che ci sia dietro un gran lavoro di motion capture, il risultato è soprendente. Effetti speciali a parte, non mi ha convinto molto lo sviluppo narrativo, la storia è davvero molto prevedibile, retorica e fin troppo buonista. Esco dal cinema senza avere tutta questa voglia di sapere quando sarà il prossimo capitolo. Comunque grande Cesare, respect.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  04/08/2014 00:03:55
   7½ / 10
Questa nuova saga del Pianeta delle scimmie si sta rivelando sempre più sorprendente in positivo. Non c'è soltanto uno sfoggiare di effetti speciali ed una cura visiva di pregevole livello che offre molta spettacolarità, ma contemporaneamente è stato fatto anche un eccellente lavoro sui personaggi e la storia. Questo secondo capitolo da un certo punto di vista è la progressiva "umanizzazione" delle scimmie portatrici loro malgrado dal morbo che ha creato una pandemia a livello planetario tra la razza umana, che a sua volta ha inoculato un virus altrettanto devastante a livello etico e morale fra le scimmie guidate con rettitudine da Cesare. Un morbo che innesca tradimenti, ambizioni e tira fuori l'odio. L'unico comandamento "Scimmia non uccide Scimmia" viene violato al termine di un percoro interiore condotto in maniera mai banale dai personaggi coinvolti, grazie ad una sceneggiatura non originale, questo è vero, ma solida e senza molti fronzoli. La razza umana sotto questo aspetto è più sacrificata, ma ciò che contava era descrizione della fine di un paradiso che rischia di provocare distruzione da ambo le parti. Superiore al già buon primo capitolo, si spera che questa tendenza continui ancora a questo livello.

gulyx  @  03/08/2014 19:37:22
   6½ / 10
un film un po' sopravvalutato, prevedibile e incentrato quasi esclusivamente sugli effetti speciali.
merita comunque di essere visto, ma senza troppe aspettative.
Jason Clarke inadatto al ruolo di Malcolm, la sua performance danneggia in parte il film.

werther  @  03/08/2014 09:34:45
   7½ / 10
Nonostante il cambio di regia rispetto al precedente il livello non cala, ottima sceneggiatura, dialoghi interessanti e espressività di Cesare-Serkis capace di tenere incollati dall'inizio alla fine. Le scimmie sono le vere protagoniste, Cesare su tutti ovviamente.Non mancano inevitabilmente confronti uomo-animale facendolo in modo molto intelligente e non banale.

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  02/08/2014 23:08:47
   7½ / 10
Mi è piaciuto molto questo seguito.
Ci sarà un terzo capitolo da quello che si è capito
Da vedere se avete visto il primo

Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  02/08/2014 18:03:21
   7 / 10
Interessante secondo capitolo di questa operazione di prequel che porterà a congiungersi con il capolavoro del 68'.
Cast totalmente rinnovato,ma qui abbiamo scimmie più psicologicamente sviluppati.
La sceneggiatura rimane solida se ci sbilanciamo sulla loro struttura gerarchica,se analizziamo il loro modo di comunicarsi e se ci soffermiamo sulle loro espressioni.
I personaggi umani hanno dei caratteri che navigano sul superficiale andante,che non danno lo sprint necessario per ottenere su schermo due fazioni da promuovere alla pari.

Però il duo Andy Serkis/Matt Reeves fanno il resto.
Il tema della costretta distinzione razziale,che crea tensioni tra i due distinti schieramenti è ben implementata nella storia.
Proprio perché il regista abbraccia più momenti in cui i silenzi sono la chiave della comprensione del racconto.

Andy Serkis invece è un interprete eccezionale che da vita ad un Cesare immenso,fonte di una componente drammatica ben difficile da scovare in altri blockbuster di genere.

Quando la seconda parte alza l'asticella della spettacolarità,non si esagera con la conduzione di un montaggio frenetico e le riprese sono affascinanti.
L'azione non è fine a se stessa,le parti adrenaliniche vengono a galla perché sono i personaggi in conflitto fra loro a crearle,non il volere di una produzione mega stellare.

E questo deve essere premiato.
Un proseguimento delle vicende avvenute nell'Alba Del Pianeta Delle Scimmie ben realizzato,con una direzione artistica impeccabile e un cast eccellente se parliamo dei personaggi digitali(Serkis e Kebbell superlativi).

Recensione per voi dal vostro tnx di fiducia.

2 risposte al commento
Ultima risposta 09/08/2014 17.07.07
Visualizza / Rispondi al commento
ferzbox  @  02/08/2014 10:38:31
   8½ / 10
Il cambio di regia da Rupert Wyatt a Matt Reeves credevo che avrebbe potuto portare ad un climax differente e meno convincente(il primo capitolo mi era piaciuto e passare l'opera ad un'altro regista lo vedevo rischioso).
Devo ricredermi....quando sono uscito dal cinema era felice come un bambino; era da tanto tempo che non mi entusiasmavo così al cinema...."Il pianeta delle scimmie:revolution" è davvero un buon seguito; forse per certi aspetti anche migliore del suo predecessore.
L'assenza di James Franco(che reputo un'attore sopravvalutatissimo e anche un pò fanatico))era già un punto a favore di questo seguito,ma al di la di questo mi ha colpito la sceneggiatura.
Non credevo potesse essere facile concepire un continuo dignitoso; il primo capitolo giocava su un concetto semplice come l'incipit iniziale che portò le scimmie ad avere una forma di intelligenza superiore,ma sviluppare un'altro film più vicino al classico degli anni 60 lo vedevo alquanto rischioso(l'aggancio con il classico cult fantascientifico deve essere fatto bene,altrimenti si rischia di rovinare anche i lavori precedenti).
Per fortuna ho riscontrato un lavoro di tutto rispetto...molto in linea con l'episodio precedente,e questo mi ha fatto tirare un sospiro di sollievo.
Il personaggio di Cesare è ancora più carismatico e la contesa/convivenza tra umani e scimmie è mostrata con una certa maturità ed una buona dose di elementi avvincenti e drammatici.
Interessante il parallelismo tra le due razze.
Se in un primo momento viene da pensare che le scimmie siano superiori all'uomo in organizzazione e collaborazione,successivamente si riscontra un'uguaglianza dettata proprio da quella forma di intelligenza che crea altre emozioni come l'amicizia o l'invidia.
Ho gradito molto il fatto che l'uomo non è dipinto come il male sulla terra,ma come colui che cadeva in certi errori a causa della sua evoluzione,della sua emotività e della sua coscienza.
Se le scimmie arrivano ad acquisire tale caratteristiche è inevitabile che ci caschino anche loro; assolutamente vero e tremendamente geniale come strada da seguire per creare un'ottima storia che anticipi gli eventi del grande classico anni 60.
Dal finale si capisce chiaramente che ci sarà almeno un'altro episodio,ma a pellicola conclusa sono rimasto più che soddisfatto; il personaggio di Cesare è maestoso ed imponente,gli umani sono presentati con veridicità(senza veli esaltanti o commerciali) e il cambiamento del pianeta terra si nota pian pianino,senza aver fretta di arrivare al mondo devastato del film di Franklin Schaffner....
Sono davvero molto contento; questa saga sta prendendo una piega molto interessante senza minimamente scalfire l'opera originaria e presentando un lunghissimo prequel dall'ottimo comparto tecnico e dalla bellissima sceneggiatura,priva di idioziè commerciali o superficiali.
Davvero un'ottimo film.....a me è piaciuto parecchio...

Larry Filmaiolo  @  01/08/2014 12:53:10
   7 / 10
di gran lunga superiore al primo. qui l'impalcatura logica del film, accettati alcuni compromessi tipo che una scimmia decida di farsi chiamare rocket, regge meravigliosamente e al di là di quello che è un impianto narrativo di base abbastanza prevedibile, si intravede un certo spessore psicologico/filosofico. Oltre tutto splendidamente girato (sta rivoluzione scimmiesca quando decide di esaltare, esalta) e con grande interpretazione di Serkis. peccato la particella di Oldman

1 risposta al commento
Ultima risposta 03/08/2014 09.39.35
Visualizza / Rispondi al commento
BlueBlaster  @  01/08/2014 02:06:24
   7½ / 10
Buon sequel anche se molto diverso dal primo capitolo con Franco...due film totalmente diversi ma a loro modo riusciti e molto belli!
In questo film i veri protagonisti sono le scimmie ed ancora una volta il mitico Cesare...i superstiti umani sono dipinti come i veri animali ed assistiamo ad una specie di nuova "Alba dei tempi" in cui gli errori commessi dall'umanità si ripetono nella comunità di questi primati iperdotati.
La storia è colma di riferimenti e filosofia, gli insegnamenti sono ben chiari e non certo superficiali.
Essendo che per gran parte del film i protagonisti sono le scimmie è chiaro che il lavoro di CGI è essenziale e la risposta visiva è stata di altissimo livello con dettagli curatissimi ed immagini spettacolari.
L'azione è molto presente ma è ben calibrata senza esagerare se non nella parte finale che risulta comunque avvincente ed adrenalinica.
Andy Serkis, attore che sta dietro a Cesare, ancora una volta perfetto e dall'eccezionale espressività...eccezionale pure Toby Kebbell dietro il muso del spaventoso ed odioso Koba!
Credo uno dei lavori di motion capture di maggiore pregio e difficoltà mai realizzati sinora vista la mole di scimmie in scena!
Introduzione straordinaria con dei credits originalissimi (che raccontano in due minuti la pandemia) e visivamente eccezionali ed una prima scena da brividi a partire dal primo piano di Cesare come da locandina.
Qua e la ci scappa una risata ma generalmente è un action drammatico originale e ben realizzato che tiene incollati allo schermo nonostante qualche calo di ritmo nella parte centrale o qualche esagerazione nell'attacco al palazzo.
Per gusto personale ho apprezzato maggiormente il primo film di Rupert Wyatt perché più simpatico e adorabile nell'infanzia di Cesare ma questo è un gran film da vedersi al cinema.

venetoplus  @  31/07/2014 15:29:48
   5½ / 10
Attenzione rischio Spoiler..

Abbastanza deluso... Anche perché citare nella pubblicita' il primo "Matrix" l'ho trovato senza senso alcuno. Che dire.. le scimmie sembran vere, complimenti alla computer grafica ma quanto a trama un ABISSO indietro rispetto al primo!!! Tutto troppo "intimo", tutto circoscritto ad un villaggetto che al confronto quello dei Flintstones sembrava Manatthan in quanto a grandezza.. Manca quel senso di angoscia che poteva aleggiare vista la trama.. Tutto molto, troppo "telefonato" o scopiazzato di qua e di la' (la sfida finale presa pari pari dal primo S.Holmes), il cattivo che colpisce il buono e da la colpa agli umani cattivoni (maddai!!!), i "fedelissimi" del capo deceduto (maddai!!!! alzi la mano che non ha capito subito che colpendolo alla spalla non sarebbe morto!!!), il buono che, ops, per trovare una valigetta per operare Cesare dove deve tornare?? Ma va??? Proprio al centro di quello che e' diventato il "quartier generale" delle scimmie, come se in TUTTA la citta' non ci fossero cassette di pronto soccorso!!! (ma al centro prorpio.. manco avessero usato un compasso!). E via dicendo.. mai un "colpo di teatro", una situazione non prevista, un qualcosa che non sia "scolastico"! Sceneggiatura a mio avviso quindi pessima, personaggi "stereotipati" (ma nel 2014 appena ci son due-note-due il personaggio di colore deve scimmiottare (Ops!) passi di danza???? Lo stereotipo del negher ballerino e' bel lungi dall'essere finito!!!!! L'unica cosa di "epocale" sarebbe potuta essere l'attacco delle scimmie alla citta' ma.. 'zzo.. l'han fatto di notte, buio pesto e non ci si capisce una mazza!!!! Delusione..

3 risposte al commento
Ultima risposta 04/08/2014 14.38.38
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  31/07/2014 09:38:40
   8 / 10
Un seguito alla pari del primo, con un'aumento della qualità degli effetti speciali a livelli mai visti (gli animali e le scimmie sono TUTTI fatti al computer!). Anche qui gli umani restano sullo sfondo, tenendo le scimmie come protagonisti. L'azione è quasi tutta funzionale e, per il genere, resta comunque un film al di sopra della media.

john doe83  @  31/07/2014 08:15:58
   8 / 10
Se il primo era un bel film, questo è ancora meglio. Regia ottima, attori convincenti, effetti speciali realizzati in modo perfetto ma soprattutto le interpretazioni di Serkis e degli altri attori che hanno interpretato le scimmie principali, veramente eccezionali!

Invia una mail all'autore del commento AxelFoley  @  31/07/2014 00:46:45
   7½ / 10
Film ben fatto, molto meglio dei film precedenti;
Andy Serkis alias Cesare è un grande!
La cosa migliore del film oltre ad essere parecchio avvincente senza esagerare con l'azione, è che la sceneggiatura e i personaggi risultano credibili dall'inizio alla fine.

darkscrol  @  30/07/2014 23:00:58
   9 / 10
Molto meglio del primo, girato benissimo e Cesare con la pittura bianca e le strisce rosse è ancora più strepitoso. da vedere assolutamente.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 T
1303 - 3d2047 - sights of death
 T
22 jump street
 T
3 days to kill
 T
365 paolo fresu, il tempo di un viaggio
 T
adhd - rush hourafflictedana arabia
 T
anarchia - la notte del giudizio
 T
babysittingblue ruin
 T
bologna 2 agosto... i giorni della collera
 T
cam girlcan't stand losing you
 T
carta bianca
 T
cattivi vicini
 T
chef - la ricetta perfetta
 T
controra - house of shadows
 T
dom hemingway
 T
dragon trainer 2
 T
e fu sera e fu mattina
 HOT T
edge of tomorrow - senza domani
 T
era meglio domani
 T
femen - l'ucraina e' in venditafrances ha
 T
gabrielle - un amore fuori dal coro
 T
gebo e l'ombra
 T
ghost movie 2 - questa volta e' guerra
 T
giraffada
 HOT T
godzilla (2014)
 T
goool!
 T
grace di monaco
 T
hercules - il guerrieroi muppet 2
 NEW T
il fuoco della vendetta - out of the furnace
 T
il magico mondo di oz
 T
il pianeta delle scimmie: revolution
 T
in ordine di sparizione
 T
incompresa
 T
insieme per forza (2014)
 T
instructions not included
 NEW T
into the storm
 T
io rom romantica
 T
io vengo ogni giorno
 T
jersey boys
 T
la gelosia
 T
la madre (2014)
 R T
la pioggia che non cade
 T
la ricostruzione
 T
le cose belle
 T
le meraviglie
 T
le origini del male
 T
le week-end
 T
l'estate sta finendo
 T
liberaci dal male
 T
mademoiselle c
 T
mai cosi' vicini
 T
maicol jecson
 HOT T
maleficent
 T
maps to the stars
 T
non dico altroonly lovers left alive
 T
padre vostro
 T
pane e burlesque
 T
paranormal stories
 T
per nessuna buona ragione
 T
pinuccio lovero - yes i can
 T
piu' buio di mezzanottepoliziotto in prova
 T
provetta d'amore
 T
quel che sapeva maisie
 T
ragazze a mano armata
 T
resistenza naturalerio 2096 - una storia d'amore e furia
 T
rompicapo a new yorksharknado 2: the second one
 T
sogni di gloria
 T
song of silence
 T
st@lker
 T
step up all instories we tellsurrounded
 HOT R T
synecdoche, new york
 T
the best man holiday
 T
the big wedding
 T
the congress
 T
the dark side of the sun (2011)
 T
the gambler
 T
thermae romae
 HOT T
transformers 4 - l'era dell'estinzione
 T
tutta colpa del vulcano
 T
tutte contro lui - the other womantutte le storie di piera
 T
un amore senza fine
 T
un insolito naufrago nell'inquieto mare d'oriente
 T
una notte in giallo
 T
walesa: uomo di speranza
 T
we are the best!we are what we are (2013)
 HOT R T
x-men - giorni di un futuro passato

872652 commenti su 30974 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net
Division: Workless