the judge regia di David Dobkin USA 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the judge (2014)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli! Condividi su Facebook

Seleziona un'opzione

locandina del film THE JUDGE

Titolo Originale: THE JUDGE

RegiaDavid Dobkin

InterpretiRobert Downey Jr., Robert Duvall, Leighton Meester, Billy Bob Thornton, David Krumholtz, Vera Farmiga, Melissa Leo, Vincent D'Onofrio, Sarah Lancaster, Dax Shepard, Balthazar Getty, Emma Tremblay, Jeremy Strong, Grace Zabriskie, Ian Nelson, Ken Howard

Durata: h 2.21
NazionalitàUSA 2014
Generedrammatico
Al cinema nell'Ottobre 2014

•  Altri film di David Dobkin

Trama del film The judge

Hank Palmer è un affermato avvocato difensore di criminali. Quando torna nella piccola città d'origine per i funerali della madre, ad attenderlo trova il padre Joseph, stimato e onesto giudice, e i suoi due fratelli. Il rapporto con il padre è freddo e conflittuale, ma quando l'uomo viene accusato di omicidio, Hank decide di restare e aiutarlo difendendolo in tribunale. Il criminine di cui è accusato riguarda un omicida che lui stesso aveva condannato vent'anni prima. Il giudice non ricorda nulla e Hank è l'unico che crede nella sua innocenza.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,28 / 10 (27 voti)7,28Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The judge, 27 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

guidox  @  24/11/2014 21:09:25
   7 / 10
non male, buone prove attoriali, anche se ormai Robert Downey Jr. ormai interpreterebbe allo stesso modo Charles Manson o Gesù.
il conflitto padre-figlio così come è trattato non è poi tutta sta bellezza, molto meglio il dubbio morale che sta alla base del processo e il contesto nella piccola città di provincia.

barone_rosso  @  19/11/2014 20:56:49
   6½ / 10
Attori in gamba e una buona idea, ma scontato, scontato, scontato, scontato, scontato...

Invia una mail all'autore del commento bart1982  @  16/11/2014 23:41:49
   7 / 10
Bellissima storia padre-figlio, con il dramma del lutto della mamma e una brutta vicenda che porterà i 2 a riavvicinarsi...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  10/11/2014 17:17:53
   6½ / 10
Carino ma niente di più.
Il classico scontro generazionale padre/figlio, rapporto di amore/odio immersi nella provincia americana. Intrattiene senza raccontare nulla di nuovo, sempre a metà strada tra il prodotto tendente all'emozione facile e il dramma serio e diretto, in cui, neanche a dirlo, emergono le prove attoriali dei due protagonisti (immensa la scena del bagno). Ah, dura molto e una sforbiciata ci stava alla grande.

pak7  @  08/11/2014 01:56:29
   7½ / 10
Pellicola a tutto tondo, ben girata e interpretata. Buona la prova di Downey Junior, eccellente quella di Duvall. In realtà l'indagine che vedrà coivolto il padre è solo il contorno di una storia ben più grande, dove spiccano i temi della famiglia e della vecchiaia (pellicola molto delicata in alcuni punti).

TheLory  @  06/11/2014 10:38:31
   7 / 10
Film drammaticone sui valori base della vita: famiglia, etica, amori che vanno, amori che vengono, ecc ecc ecc.
Personalmente robert doni giunior mi sta sempre un po' sul gozzo e non scende. Interpreta praticamente sempre lo sbruffone di turno un po' giogione alla giorg cluny, da prendere a sberle insomma. Ottimi tutti gli altri di contorno.
Poteva risultare indigesto, invece le 2 ore e 20 scorrono via senza sospiri e sbuffi.

Gruppo REDAZIONE Cagliostro  @  05/11/2014 14:56:44
   6 / 10
Questo film sostanzialmente non mi ha né soddisfatto né convinto.
Un prodotto ottimo sicuramente nella propria dimensione estetica e nobilitato da interpretazioni eccellenti. Robert Downey Jr. spacca letteralmente lo schermo. Thorton non è da meno e Duvall, anche se forse eccessivamente accademico, offre un'interpretazione ineccepibile. Eccellenti anche i ruoli minori: Sia Vera Farmiga, sia Leighton Meester sia Vincent d'Onofrio sono perfettamente convincenti.
Quel che non funziona nel mio modo di vedere, da un lato sono i tempi cinematografici e dall'altro la struttura intrinseca della sceneggiatura.
I tempi cinematografici difettano laddove si dedica spazio eccessivo alla preparazione di personaggi che in realtà altro non sono che cliché, in particolare mi riferisco esattamente ai due Palmer padre e figlio.
La sceneggiatura poi vuole affrontare la classica tematica dello scontro generazionale padre/figlio che assurge a metafora dello scontro città/provincia e di quello fra progresso (presupposto senza anima) e tradizione (presupposta conservatrice di valori umani intramontabili... sarà...) e per raccontare questo conflitto costruisce la propria struttura narrativa intorno allo schema del legal thriller mettendo in scena un processo che a tratti sconfina nel ridicolo. Adesso va bene la sospensione dell'incredulità, ma l'impianto accusatorio costruito contro Parker senior travalica i confini di qualsiasi pretesa verisimiglianza. Anche l'epilogo che vorrebbe assurgere a poesia risulta forzato e sostanzialmente appiccicato, un qualcosa che va assai al di là dei confini della storia narrata (inoltre, sotto il profilo della regia rievoca fin troppo da vicino Il padrino parte seconda, anche se ne ribalta completamente la prospettiva).
Più convincente, invece, l'apologo sulla vecchiaia e sul decadimento fisico ed intellettuale dell'uomo.
Do la sufficienza perché mi parrebbe ridicolo dare meno ad una pellicola che si presenta con questa dimensione estetica ed artistica, ma a mio giudizio, anche volendo mantenere intatta la storia narrata, il film avrebbe dovuto essere completamente riscritto e avrebbe dovuto liberarsi di quell'eredità della cinematografia hollywoodiana degli anni cinquanta che in questa sua postmodernizzazione ha solo un sapore di vecchiume.
Sconsigliata la visione al cinema.

eristella  @  04/11/2014 17:55:58
   8 / 10
Bello e coinvolgente fino alla fine. Ottima interpretazione di Robert DJ. Nonostante la lunghezza scorre molto bene senza parti noiose.
Da vedere!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  04/11/2014 09:28:08
   7 / 10
Non classificherei questo film come legal-thriller ma piu' come dramma. Le vicende personali dell'avvocato protagonista e il suo rapporto con il padre sono al centro della pellicola e lasciano poco spazio all'indagine.
Il film si lascia comunque guardare piacevolmente per tutta la sua durata, sia per la simpatica gigioneria di Downey Jr. che per gli avvincenti colpi di scena disseminati lungo la storia.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  03/11/2014 12:40:03
   5½ / 10
Nulla da eccepire sulla confezione, estremamente professionale. Durata considerevole ma narrazione fluida e scorrevole. Non lo si può definire un film noioso, casomai scontato e prevedibile. Il fulcro della storia, sviluppato in parte sotto l'egida del legal thriller, è un difficile rapporto tra padre e figlio, personalità a suo modo spocchiose e un po' antipatiche perché se il padre tiene un atteggiamento di integrità inscalfibile ai limiti dell'ottusità derivato dall'aver deciso con la sua figura di giudice il destino di un'intera comunità, il figlio con quell'aura da avvocato di città affermato ed invincibile nelle battaglie in aula non è certo da meno. Due ottimi personaggi sulla carta, il figlio che torna alle sue origini e confrontarsi con la personalità ingombrante del padre, peccato che una volta fuori da tale fulcro il film mi ha convinto molto meno. Sacrificati sia Thorthorn e soprattutto D'Onofrio che aveva buonissime potenzialità con il suo personaggio, mentre inspiegabilmente si è dato molto spazio alla sottotrama vecchia fiamma del liceo interpretata dalla Farmiga, attrice che apprezzo, però nel contesto nulla aggiunge alla storia e alle tematiche che affronta. E' sostanzialmente un surplus artificioso alquanto inutile a mio parere. Detto degli attori di contorno il film conferma la solidità di Duvall e anche di Downey Jr, anche se quest'ultimo avrebbe dovuto ridurre il tasso di gigioneria di un buon 20-30 per cento. Anche i colpi di scena sono ben calibrati e messi nei punti giusti, peccato che sono stati almeno per me abbastanza telefonati.

BrundleFly  @  03/11/2014 10:53:30
   7½ / 10
Un ottimo film, che nonostante la durata scorre via senza accorgersene.
Magistrale Robert Duvall e bravo Downey Jr., anche se ormai pare essere intrappolato nel cinico personaggio di Tony Stark.

gherycuper  @  03/11/2014 09:42:11
   8 / 10
Ottimo film, soprattutto ottima la prova di tutti gli attori. Nonostante la durata (+ di due ore) scorre senza annoiarti. Merita ampiamente di essere visto.

dagon  @  02/11/2014 18:54:45
   6½ / 10
Film incnetrato più sui rapporti padre/figlio e fraterni che non sul courtroom drama, come ci si poteva aspettare. E' soprattutto un film d'attori che poteva esser sforbiciato di una buona 20ina di minuti, anche se, alla fine ha il merito di non prendere strade troppo scontate.
Nota di fastidio personale: Kaminski non è in grado di variare MAI lo stile della sua fotografia. Ancora una volta ci fornisce un film immerso in una luce bluastra/livida, con gli interni fotografati esattamente come fece in "Lincoln"... mah...

Federico  @  02/11/2014 09:27:39
   8 / 10
film che non sembra durare le 2 ore e passa ma molto meno. Merito di alcune fasi di pura commedia governate da un istrionico e in gran forma Downey Jr.
Dal punto di vista della storia raccontata potremmo dire nulla di nuovo all'orizzonte ma il tutto funziona maledettamente bene. Le interpretazioni sono tutte ottime con i due Robert a farla da padroni ma funzionano bene anche i comprimari come Billy Bob Thorton, Vincent "palla di lardo" D'Onofrio e Jeremy Strong.
Non aspettatevi un legal thriller con colpi di scena ma una storia familiare con ricongiungimento padre-figlio in un momento molto difficile.

CavaliereOscuro  @  01/11/2014 17:21:07
   7 / 10
E' un bel film, ma gli manca qualcosa. Forse a tratti si dlunga troppo, forse è la lunghezza stessa ad essere un punto debole, forse Hank Palmer è troppo "so' troppo figo e nessuno mi batte"... però è un bel film. Ottimo cast, ottima sceneggiatura, bellissima la fotografia. Da vedere.

simonssj  @  01/11/2014 09:58:07
   8 / 10
Ottimo cast ben diretto, con momenti di recitazione tragicomici decisamente difficili e benissimo interpretati. Storia tutto sommato banalotta ma come è stato già detto la parte legale del film fa da contorno al rapporto eternamente conflittuale tra il severissimo padre e il figlio-fenomeno che torna all'ovile dopo aver cercato fortuna altrove.

Crystal_89  @  31/10/2014 21:11:32
   7½ / 10
Pensavo di andare incontro ad una mattonata, magari bella ma pesa. Invece, nel suo genere, è relativamente veloce e leggero, soprattutto nel 1° tempo. Purtroppo la battaglia legale passa in secondo piano rispetto al dramma familiare, ma non è la solita minestra riscaldata e rassicurante.
La produzione di alto livello e dal portafoglio largo (R. Downey Junior) ha il suo merito: fotografia eccellente, colonna sonora azzeccata, cast veramente strepitoso. Gli attori sono veramente tutti bravissimi, dal protagonista al fratello tonto, e aggiungono almeno 1 punto nella mia votazione. Ho avuto l'impressione che Downey Junior si sia cucito addosso questo ruolo e che, come l'avvocato da lui interpretato, avesse bisogno di una pausa bucolica.

ZanoDenis  @  31/10/2014 19:17:29
   7½ / 10
Bel film, pensavo fosse un legal movie, invece la parte legale fa solo da contorno. Devo dire che qui Downey Jr. e Duvall danno lezioni di recitazione, riescono a caratterizzare perfettamente i loro personaggi e sono spesso protagonisti di dialoghi e siparietti ben riusciti, ottima la sceneggiatura che nonostante la lunga durata non annoia. Bene anche il resto del cast con altri nomi importanti.

max67  @  31/10/2014 17:15:04
   6 / 10
mi aspettavo molto di piu' , intanto chiariamo subito che non sitratta di un vero proprio giallo ma di una specie di soap opera incentrata sulla famiglia con al centro il rapporto padre figlio , il ritmo e' molto piatto la storia d'amore vecchia fiamma /figlia ridicola per non parlare di alcuni dialoghi imbarazzanti , detto questo non e' tutto da buttare il film scivola via , ma non ti lascia niente.

stella.la  @  30/10/2014 21:00:22
   10 / 10
La storia di un padre e di un figlio. Di conflitti, tensioni, incomprensioni, ma anche di amore immenso e smisurato, un amore espresso in modo sbagliato, ma che nella prova più difficile che la vita ti riserva esplode in tutta la sua meraviglia. Spunti bellissimi di riflessione. Ci sono immagini che mi resteranno impresse nella mente.
Erano secoli che non uscivo così soddisfatta dal cinema.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Erano secoli che non uscivo così soddisfatta dal cinema.

TheLegend  @  30/10/2014 06:00:34
   6½ / 10
Un film discreto,ottimo il cast ma un pò troppo piatto per gran parte della sua durata.

Clint Eastwood  @  29/10/2014 11:19:56
   7 / 10
Un buon classico hollywoodiano. Tanto sentimento americano con enfasi delle volte un po' oltremisura, in fin dei conti commuove e lancia quel messaggio positivo sulla famiglia e sulla vita, seppur all'americana. Il colpaccio finale è stato parecchio gradito e aggiunge un ulteriore valore al film.

Buono e, "aderente" la prova Tony Stark nei panni del giovane avvocato

melop  @  29/10/2014 09:29:00
   7½ / 10
Un buon film davvero con una trama che si intreccia bene tra vicende giudiziarie dei protagonisti e il loro rapporto burrascoso. I personaggi sono stati bene caratterizzati e ottima la recitazione di duvall e downey jr. Lo consiglio.

bennx90  @  29/10/2014 01:10:25
   8 / 10
Secondo me è veramente un bel film!
Le parti banali sono poche e padre e
figlio recitano in maniera egregia.
La trama è bella anche se magari in alcuni punti un pò lentina ma davvero ne vale la pena.
A me ha emozionato per cui lo consiglio decisamente.

codino18  @  27/10/2014 14:16:04
   8 / 10
Decisamente un gran film, nella sua drammaticità, con 2 interpretazioni su tutte quelle di padre e figlio che apparentemente si odiano, ma si capisce da subito che non è cosi. Da non perdere

simone1974  @  27/10/2014 10:15:49
   7½ / 10
Film molto bello con due grandi interpretazioni da Oscar di Robert Downey Jr e Robert Duvall. Probabilmente Dobkin come regista non era ideale per un thriller ma il tocco ironico in alcune scene rende il film meno pesante da vedere.

Regista Ricky  @  25/10/2014 00:11:17
   8 / 10
Un gran bel dramma dove la parte giudiziaria, se ben importante, passa in secondo piano rispetto ad un buon rapporto padre figlio ben interpretato da due attori bravissimi, sue generazioni a confronto.
Ottimo anche Thorton, non eccezionale, ma il suo ruolo lo ha recitato bene.
Non manca qualche battuta pungente e momenti divertenti.
Bel film davvero.
Un film completo.

1 risposta al commento
Ultima risposta 25/10/2014 11.19.01
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 T
#scrivimiancora
 T
...e fuori nevica! (2014)
 T
addio al linguaggio
 T
amore, cucina e curry
 T
amoreodio
 T
andiamo a quel paese
 T
annabelle
 T
annie parker
 T
bastardi in divisa
 T
boxtrolls - le scatole magiche
 T
boyhood
 T
buoni a nulla
 T
capitan harlock - l'arcadia della mia giovinezza
 T
class enemyclown (2014)
 T
confusi e felici
 T
cristiada
 NEW
cub - piccole prede
 NEW
david bowie is
 NEW T
diplomacy - una notte per salvare parigi
 T
doraemon - il film
 HOT T
dracula untold
 T
due giorni, una notteextraterrestrial
 T
finding happiness (vivere la felicita')
 T
frank
 T
fratelli unici
 T
get on up
 HOT R T
guardiani della galassiahorns
 T
hunger games - il canto della rivolta parte 1
 T
i due volti di gennaio
 NEW T
i pinguini di madagascar
 T
i toni dell'amore
 NEW T
i vichinghi (2014)
 T
il giovane favoloso
 T
il mio amico nanukil morto sono io!
 T
il regno d'inverno - winter sleep
 T
il sale della terra
 HOT R T
interstellar
 T
io sto con la sposajessabelle
 T
joe
 T
la banda dei supereroi
 T
la buca
 T
la danza della realta'
 T
la moglie del cuoco
 T
la scuola piu' bella del mondo
 T
la spia - a most wanted man
 T
la storia della principessa splendente
 T
la trattativa
 T
last summer
 NEW
le notti dei super robot - parte 1
 T
l'incredibile storia di winter il delfino 2
 T
lo sciacallo (2014)
 HOT T
lucy
 T
maze runner - il labirinto
 T
medianeras, innamorarsi a buenos aires
 NEW T
melbourne
 NEW
michael jackson - life death and legacy
 NEW T
mio papa'
 T
my old lady
 T
non escludo il ritorno
 NEW R T
ogni maledetto nataleossessione omicida
 T
party girl
 T
pasolini
 T
pelo malo
 T
perez.
 NEW T
perfidia (2014)
 T
piccole crepe, grossi guai
 T
pongo il cane milionario
 T
posh
 NEW
qui
 T
ritorno a l'avana
 T
sara' un paese
 T
scusate se esisto!
 T
sils maria
 HOT T
sin city - una donna per cui uccidere
 T
soap opera
 T
soul boys of the western world: spandau ballet - il filmstarry eyes
 T
take five
 R T
tartarughe ninja
 T
the equalizer - il vendicatore
 T
the judge
 T
the third person
 T
these final hours - 12 ore alla fine
 T
torneranno i prati
 NEW T
trash (2014)
 T
tre cuori
 T
tre tocchi
 T
tutto molto bello
 T
tutto puo' cambiare
 T
un fantasma per amico (2014)
 T
un milione di modi per morire nel west
 T
una folle passione
 T
una promessav/h/s: viral
 NEW
viviane
 T
words and pictures

882226 commenti su 31717 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net
Division: Workless