radiofreccia regia di Luciano Ligabue Italia 1998
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

radiofreccia (1998)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli! Condividi su Facebook

Seleziona un'opzione

locandina del film RADIOFRECCIA

Titolo Originale: RADIOFRECCIA

RegiaLuciano Ligabue

InterpretiStefano Accorsi, Luciano Federico, Alessio Modica, Enrico Salimbeni, Roberto Zibetti, Francesco Guccini, Serena Grandi

Durata: h 1.52
NazionalitàItalia 1998
Generedrammatico
Al cinema nel Settembre 1998

•  Altri film di Luciano Ligabue

Trama del film Radiofreccia

Radio Raptus, emittente locale, sta chiudendo dopo 18 anni di 'on air'. Bruno, proprietario e DJ della radio ripensa ai tempi della nascita della radio e ai suoi amici.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,57 / 10 (128 voti)7,57Grafico
Migliore regista esordienteMiglior attore protagonista (Stefano Accorsi)Miglior sonoro
VINCITORE DI 3 PREMI DAVID DI DONATELLO:
Migliore regista esordiente, Miglior attore protagonista (Stefano Accorsi), Miglior sonoro
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Radiofreccia, 128 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

Sbrillo  @  12/09/2014 03:53:49
   6½ / 10
Per essere un film d'esordio di un cantante tra l'altro, devo dire che è apprezzabile nel complesso....
abbastanza nostalgico, tratta la vita di un gruppo d'amici negli anni 70, al tempo delle radio libere.....bravi gli attori, sopratutto Accorsi e buona la colonna sonora!
non indimenticabile ma guardabile dai....

pernice89  @  16/06/2014 22:33:37
   8 / 10
Che dire? A me questo film è piaciuto. E' una bella idea e Ligabue non si è dimostrato affatto male dietro la macchina da presa. Bravo Accorsi, anche se in genere non mi ha mai fatto impazzire.

Elmatty  @  13/06/2014 15:27:44
   9 / 10
"Credo nelle rovesciate di Bonimba, e nei riff di Keith Richards.
Credo al doppio suono di campanello del padrone di casa, che viene a prendere l'affitto ogni primo del mese.
Credo che ognuno di noi si meriterebbe di avere una madre e un padre che siano decenti con lui almeno finché non si sta in piedi.
Credo che un'Inter come quella di Corso, Mazzola e Suarez non ci sarà mai più, ma non è detto che non ce ne saranno altre belle in maniera diversa.
Credo che non sia tutto qua, però prima di credere in qualcos'altro bisogna fare i conti con quello che c'è qua, e allora mi sa che crederò prima o poi in qualche Dio.
Credo che se mai avrò una famiglia sarà dura tirare avanti con trecento mila al mese, però credo anche che se non leccherò culi come fa il mio caporeparto difficilmente cambieranno le cose.
Credo che c'ho un buco grosso dentro, ma anche che, il rock n'roll, qualche amichetta, il calcio, qualche soddisfazione sul lavoro, le strozzate con gli amici ogni tanto questo buco me lo riempiono.
Credo che la voglia di scappare da un paese con ventimila abitanti vuol dire che hai voglia di scappare da te stesso, e credo che da te non ci scappi neanche se sei Eddie Merckx.
Credo che non è giusto giudicare la vita degli altri, perché comunque non puoi sapere proprio un ***** della vita degli altri".

Solo questo bellissimo monologo di Freccia al microfono di Radiofreccia può riassumere la bellezza di questo film.
Un Ligabue che vuole farci vedere un po' del suo mondo prima di diventare famoso, inventandosi una storia in cui si legge molto della sua vita passata.
Per il resto una buona prova da regista, con anche un certo stile personale di regia.
Un Ligabue molto riflessivo che riesce a trasmettere tutto il suo essere anche attraverso le immagini in maniera eccellente così come fa con la sua musica.
Consigliatissimo.

2 risposte al commento
Ultima risposta 16/06/2014 17.55.56
Visualizza / Rispondi al commento
horror83  @  30/05/2014 10:29:01
   3 / 10
Ormai, in Italia, fanno i registi anche chi non ha mai studiato regia, e fa tutt'altro lavoro nella vita, es. Ruffini, oppure Ligabue. Cioè, il primo è un presentatore, e il secondo è un cantante. Ma perché non fanno il proprio lavoro? No, devono fare anche i registi. E infatti fanno delle schifezze di film. Questo film non mi è piaciuto per nulla!!!! Ligabue, ti do un consiglio, limitati a fare il cantante (che ti riesce bene, e hai fatto delle belle canzoni), ma come regista lascia perdere (infatti mi sembra che abbia fatto solo questo film!!! Menomale!!!!!)
Evitatelo come la peste!!!

2 risposte al commento
Ultima risposta 30/05/2014 11.41.43
Visualizza / Rispondi al commento
ZanoDenis  @  22/05/2014 01:24:55
   7½ / 10
Film molto nostalgico e sentimentalista, sicuramente valido, ottima scelta la narrazione in flashback col narratore esterno, consigliato.

Alex22g  @  13/04/2014 18:49:25
   10 / 10
Capolavoro.uno dei piu'bei film italiani di sempre

Paolo70  @  07/02/2014 23:07:10
   6½ / 10
Film che ho rivisto di recente e che ho giudicato un pò meglio rispetto alla prima volta che l'avevo visto. Discreta la trama, interpretazioni per lo più sufficienti. Ambientato in emilia nel periodo delle "radio libere" negli annio '70, le musiche di Ligabue fanno da contorno.

BenRichard  @  28/01/2014 10:56:03
   8½ / 10
La bellezzia di questo film si riassume con una sola scena, vale a dire la testata che "Freccia" dà al compagno della madre....
ahah dai sto scherzando, questa scena che ho appena descritto si può dire è l'unica cosa che non è venuta bene..
Grandissimo esordio alla regia per Luciano Ligabue
Questo film ha segnato un punto importante della mia adolescenza
Ai tempi stravedevo per Stefano Accorsi che ad ogni modo considero tuttora uno dei migliori attori italiani in circolazione
Il film ha il pregio, considerazione del tutto personale, di avere delle battute che mi sono rimaste in testa per un lungo periodo..anzi, ora che ci sto pensando, ho ancora in memoria certe battute e frasi dette nel film ma che non sto certo qui ad elencare
Davvero una bella commedia drammatica made in italy, ben girato e ben recitato...ancora oggi si lascia guardare ben volentieri..
da parte mia posso solo che dire, bravo davvero Luciano per questo film e complimenti a tutto il cast, io l'ho apprezzato tantissimo

harlan  @  14/10/2013 18:34:10
   6½ / 10
buon film.
una fotografia della vita di paese in un contesto difficile come quello degli anni 70.
attraverso vari personaggi si intrecciano storie e racconti dalle tinte chiaro-scure, con una forte carica emozionale/poetica/malinconica che permea tutto il film.
credo che solo chi ha vissuto quegli anni può dare un certo grado di verosimiglianza al contesto narrato.. e al contempo provare un forte senso di nostalgia...
una riproposizione su pellicola dell'universo ligabue, più volte già affrontato in musica, che ha il suo fascino , ma che a volte si perde per eccessiva confusione ed intreccio di situazioni, pur risultando mai noioso.

Krasnodar  @  19/09/2013 11:37:17
   7 / 10
Una bella storia che si sviluppa in modo scorrevole , ma devo dire che mi aspettavo di meglio .

Invia una mail all'autore del commento diderot  @  06/10/2012 10:05:39
   5½ / 10
Sapevo che questo film non è un capolavoro, mi avevano avvisato più di una volta ma, essendo un fan di Ligabue, non potevo restare indifferente al suo primo film, per questo anche se sono passati diversi anni ho deciso di colmare questa lacuna.
Analizzando gli aspetti positivi: Musiche bellissime, alcune interpretazioni sono davvero apprezzabili, bravo Francesco Guccini in una parte che gli calza a pennello. Anche la fotografia e i costumi non sono male...
Gli aspetti negativi: La storia non è molto chiara, nel senso che non si capisce bene quale sia il vero messaggio, i tempi a volte sono davvero lunghi e rischiano di annoiare (e in certe scene è proprio così), i dialoghi sono troppo carichi tanto da rendere inverosimili alcune battute. Ci sono delle "zone d'ombra" dove il film si spegne completamente.
In sostanza non è un capolavoro, è un film destinato a un pubblico particolare, personalmente non mi ha entusiasmato e credo che in futuro non lo riguarderò.

scantia  @  02/10/2012 04:23:34
   5 / 10
No Liga, non ci casco. Per una serie di motivi:
Non ci casco perchè un esordiente completamente a digiuno di regia non è in grado di realizzare quanto tecnicamente visto, sarebbe stato più onesto mantenere il ruolo di autore e citare il nome del vero direttore dietro alla macchina da presa.
Non ci casco perchè pur presentandoti come regista non fai altro che utilizzare lo stesso modus operandi del musicista: un riciclo continuo di vecchie idee già sentite pur non somigliando a nessun film/canzone in particolare.
L'idea di partenza non sarebbe neanche male, la nascita delle radio indipendenti e l'universo sociale-culturale che ad esse gravitava intorno, ma nello sviluppo della trama decidi di virare sulla solita storia esistenziale di mucciniana fattura, sradicata dall'ambiente borghese (che già di suo non fa una gran simpatia...i rockettari di provincia sono molto più "alternativi"!!), ma mantenendo lo stesso ricorso a stereotipi esasperanti nel descrivere situazioni e personaggi...e io non ci casco! Perchè vedi Liga, il giovane bello e tormentato, rude ma dal cuore d'oro, con famiglia problematica, incapace di esternare il proprio mondo interiore ricco di sensibilità e bla bla bla, è almeno dai tempi di di James Dean che ce lo troviamo tra i piedi a scadenze regolari nei film sul malessere giovanile! Forse puoi ancora fregare i più giovani, ma io non ci casco, a 50 anni di distanza sarebbe lecito sperare in qualcosa di più originale.
E ancora non ci casco perchè sul finale getti la maschera, non puoi fare a meno di strafare: la lista delle cose in cui credere, di cui vai evidentemente fiero dal momento che hai deciso di ripeterla ben due volte nel corso del film, è un concentrato della più scontata retorica pseudo-trasgressiva, una sequela di luoghi comuni ruffiani, adatti ad acchiappare il più largo pubblico possibile, dal calcio al problema dell'affitto di casa...da Che Guevara a Madre Teresa, per citare un tuo degno collega! E a proposito, non ci casco perchè la stessa cosa l'ha fatta Woody Allen prima di te, ma le sue scelte erano di tutt'altra fattura e il suo film è un capolavoro.
Resta il fatto che comunque piaci alla gente, hai continuato nella tua "esplorazione" dell'universo artistico, hai scritto libri, hai girato altri film, hai inciso altri dischi (attento però, qualcuno inizia a capire che in realtà si tratta sempre delle stesse tracce su cui riscrivi i testi!), tuttavia sappi che, anche se lo so te ne fregherà poco o nulla...io non ci casco!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 07/10/2012 02.09.45
Visualizza / Rispondi al commento
GTX33guitar  @  29/07/2012 20:21:08
   8½ / 10
Film che si guarda molto volentieri..con una buona colonna sonora

Jumpy  @  12/03/2012 20:40:25
   6½ / 10
Per essere un film di esordio è veramente ben riuscito, non c'è nulla da dire ;)
Musiche ed immagini scorrono in maniera quasi sempre fluida ed armonica e ci son dei tocchi surreali e una certa ricerca nella fotografia e nelle inquadrature insolite per un esordiente.
Quel che manca, a parte Accorsi che in questo ruolo sembra un pesce fuor d'acqua (miglior attore protagonista?! Mah...), è un po' di spessore alla trama.
Viene presentato uno spaccato della vita di provincia degli anni '70 toccando un po' tutti i cliché del caso, ma, di fatto, fermandosi agli stereotipi ed al luogo comune senza approfondire nulla e ne vien fuori un lavoro comunque emozionante ma con un senso di incompleto.

DarkRareMirko  @  19/02/2012 01:08:42
   8½ / 10
Onirico, surreale (rinoceronti in giardino, gabinetti in cielo a fare da intervallo tra una scena e l'altra, teste di pesce mozzate...), un pò retorico (il discorso iniziale di Accorsi, quello sui credi, molto simile a quello che fa Stephen King nella prefazione del libro Incubi e deliri), ma anche diretto ottimamente, con uno stile americano inconfondibile e riuscitissimo.

Azzeccato il cast (ci son pure Serena Grandi e Guccini), buono lo script (formato da un mix di storie e personaggi tratto da un libro dello stesso Ligabue), costosa e riuscita colonna sonora.

E' il solito spaccato d'Italia (o sarebbe meglio dire di provincia) in questo caso però più coraggioso (Procacci, che in un divertentissimo extra del dvd del film viene definito dal Liga "pazzo", ha difatti prodotto il film di un esordiente regista cantante che mai aveva studiato per tale professione) e verosimile (seppur i protagonisti sian le solite vere macchiette: il cinico, il meticoloso, il troppo vivace, ecc.).

Come esordio non si poteva fare meglio, come ritmo (che spesso cala) magari si.

Ad ogni modo avercene di registi così; Ligabue si riconfermerà capace regista con A zero a dieci (e Accorsi è ancora presente in ques'ultimo film, seppur in una sola foto).

movieman  @  24/06/2011 00:20:53
   8 / 10
In un periodo in cui gli ideali perdono di significato e non rimane nulla in cui credere, non si può far altro che raccontare i drammi dei singoli. In questo film viene trattato un tema ancora attuale, quello sulla droga, che inizialmente ti illude, e poi ti fa capire quanto è amara la realtà. Da vedere, anche solo per l'ottima recitazione. Pur odiando Ligabue come cantante, ho apprezzato il suo lavoro come regista.

7219415  @  17/02/2011 10:46:30
   7½ / 10
Davvero carino!

Rockem  @  16/02/2011 14:19:52
   9 / 10
Ligabue, alla prima apparizione, colpuisce subito il segno: storia bella e drammatica, intesa e poetica, urlata ma con delicatezza. Da vedere e da far vedere.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  03/02/2011 14:53:15
   7 / 10
Bravo Ligabue che oltre a scrivere bellissime canzoni riesce, al suo esordio dietro la cinepresa, a sfornare un film davvero degno di nota, decisamente superiore ad altre opere di registi italiani ormai affermati.
Merita di essere visto, e non solo dai fan di Luciano.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  30/11/2010 09:15:54
   6½ / 10
Ligabue come cantante lo trovo insopportabile nel suo cantare la stessa canzone da 20 anni e più. Qui tentò di cimentarsi nella regia e devo dire che lo apprezzai di più che come cantante, proprio per la sincerità e il coinvolgimento che mette nel raccontare un suo mondo (certo, questo è anche un limite, dato che essere un regista credo voglia dire poter parlare anche di altro). Resta però il fatto che quel che si vede è, appunto, abbastanza banale. Accorsi, poi, non aiuta.

ValeGo  @  21/11/2010 17:55:38
   7 / 10
Mi ha emozionato e la colonna sonora è troppo bella!Bravo Liga!

tnt.dan  @  03/11/2010 16:18:41
   7 / 10
Amo tanto qsto film, xkè mi rivedo molto in freccia, cioè non nella parte dell'eroinomane, ma nella voglia d scappare da un paesino con 20mila abitanti, nel fare sogni di rock&roll,e.... nel tifare inter. Anke se cè da dire che parto un pò condizionato, in qnt liga , il vecchio liga ( x indnderci quello fino a "BUON COMPLEANNO ELVIS") è uno dei mie cantanti italiani preferiti, e a mio modesto giudizio il liga ha fatto un gran bel lavoro.

peppe87  @  06/10/2010 16:15:28
   7½ / 10
non mi ha emozionato come avrei pensato. il liga e' bravo pure dietro una cinepresa !!
grande accorsi

Invia una mail all'autore del commento s0usuke  @  05/07/2010 15:39:29
   6 / 10
Da Luciano Ligabue... un film sugli anni 70, sulle radio private, sulla dipendenza dalla droga e glli amici... il tutto limitato a parametro provinciale. Cast tecnico coinvolto... colonna sonora importante

corey  @  11/05/2010 23:24:07
   7½ / 10
bello spaccato della provincia emiliana degli anni 70,il liga dimostra di essere un artista completo,ora mi mancano solo i suoi libri..david meritato anche per accorsi,bello il monologo che chiude il film..la scelta della colonna sonora è da intenditori,il film non stanca mai,insomma un grande esordio per il liga dietro la macchina da presa

paride_86  @  27/02/2010 03:26:34
   6½ / 10
Luciano Ligabue rievoca gli anni della sua giovinezza in Emilia Romagna tra provincia, radio libere e droga. Ne esce fuori un film godibile ma non troppo profondo, comunque fedele al suo intento descrittivo e nostalgico.
Guccini, però, è un pessimo attore.

Lucio$  @  23/02/2010 18:06:33
   1 / 10
film spazzatura troppo acclamato.

Englishbear  @  11/02/2010 10:14:32
   8½ / 10
Bellissimo. Uno dei film italiani recenti più belli... Forse il migliore.

topsecret  @  10/02/2010 18:03:39
   6½ / 10
Era già da un po' che avevo il dvd, ma la mia antipatia viscerale verso Stefano Accorsi mi impediva sempre di cimentarmi nella visione di questa opera prima di Luciano Ligabue. Alla fine, ho stretto i denti, preso il coraggio a due mani e mi sono deciso a vederlo.
La storia non sarebbe neanche tanto male se non fosse per il cast davvero poco incisivo, almeno secondo me. Come già accennato, Accorsi non è il mio attore preferito e qui, come se non bastasse, fa la parte di un tossico interista che non è proprio il massimo della vita. Ma a parte queste sottigliezze, il cast non mi ha convinto come invece hanno fatto i dialoghi, strutturati in modo semplice e lineari, e la storia fluida nel ritmo e senza grosse banalità, anche se un pochino intrisa di retorica.
Nel complesso, mi sento di premiare il rocker/regista/scrittore di Correggio assegnando al suo film un voto più che positivo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  29/01/2010 16:59:40
   6½ / 10
Ligabue mi ha stupito molto più come regista che non come rocker italiano. Il suo film è molto intenso significativo e ben raccontato mostrando anche un cast di attori che ci sta dentro non poco. Anche Accorsi, che di solito non mi piace mai, stavolta riesce in una discreta prova. Certo un buon esordio, un film pieno di clichè ma pur sempre piacevole da seguire.

claudio54  @  27/12/2009 09:08:26
   3½ / 10
Tipico prodotto della sottocultura giovanile. La profondità di questo film è paragonabile alle cose che rappresenta: cliché e chiacchiere da bar. La figura del tossico è completamente sbagliata. I tossici non fanno mai tutte quelle cose per una donna, ma per la roba. In loro la prima cosa a morire è proprio l'amore. Accorsi è ridicolo, come sempre. Qualunque cosa faccia o dica ha sempre il fiatone, come se avesse appena fatto di corsa il giro di un campo da calcio. Forse se non fa così non riesce ad immedesimarsi. La scena dell'ippopotamo è carina, per merito dell'ippopotamo, non di Accorsi.

FurFante9  @  12/10/2009 12:28:49
   7 / 10
Come sotto:

Veramente un bel film. Lancia un bel messaggio e racconta fatti di vita reale con grande naturalezza e semplicità a dimostrazione che i bei film li fanno poi anche e soprattutto i contenuti e non solo gli effetti speciali ...

TheLegend  @  24/09/2009 18:40:18
   6 / 10
Film carino ma un pò troppo sopravvalutato;sicuramente tecnicamente è valido per essere l'opera di un regista esordiente e le musiche di sottofondo accompagnano bene tutti gli avvenimenti;però ho trovato che molti aspetti siano stati trattati con superficialità e che,in fin dei conti,non tiri fuori niente di nuovo affidandosi a un modo di fare cinema ormai ben collaudato in Italia.
Solite storie di vita in cui tutti ci possiamo riconoscere e riflettere...
Non mi ha emozionato più di tanto;tra i film simili c'è di molto meglio....

carriebess  @  23/09/2009 13:50:46
   4½ / 10
Patetico, a partire dai componenti della compagnia, stereotipati come pochi, in cui la maggior parte della gente, che ha molte conoscenze e fa parte di un grande gruppo di amici, si può rispecchiare.
Gioventù irritante, presuntuosa e piena di idee irritanti.
Per me non merita tutti quei premi.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

7HateHeaven  @  17/09/2009 15:05:25
   8 / 10
Nonostante i pareri positivi, avevo evitato questo film perchè il regista è Ligabue, uno che non è che mi dica tanto...
Invece è un gran bel film, ambientato in un Emilia che sembra quella del Guccini cantante e scrittore (mitico nella sua parte), con una storia abbastanza normale, di una compagnia di amici normali, in cui sicuro ci si può rivedere...

Tony yogurteria  @  29/08/2009 13:06:53
   8½ / 10
film bellissimo! stupendo che fa pensare molto. bella l'interpretazione degli attori e buone sceneggiature! da vedere senza dubbio!

The Legend  @  15/08/2009 09:27:27
   5 / 10
Un film che non sembra affatto l'opera prima di un esordiente: ci vedo piuttosto la mano furba di qualche regista navigato, per costruzione e trovate (c'è chi dice che lo abbia diretto in realtà Grimaldi, dietro le quinte, ipotesi più che plausibile dal mio punto di vista).

Comunque, i personaggi sono tutti delle macchiette e Accorsi è vecchio per la parte. Si può guardare, ma non merita assolutamente tutti quei David di Donatello.

Lory_noir  @  24/05/2009 18:36:55
   7 / 10
Non è un capolavoro come mi avevano fatto credere ma è un film a cui ti affezzioni man mano che passano i minuti. All'inizio infatti non mi ha preso subito, alla fine però devo dire che mi ha lasciato soddisfatto. Accorsi riesce sempre bene nelle sue interpretazioni, molto simpatici i personaggi marginali del paese come l'appassionato di film e quello che registra i morti.

ronaldinho80  @  19/05/2009 00:47:21
   10 / 10
Semplicemente stupendo... Bellissima la storia, un grande monologo quello di Stefano Accorsi, da manuale del cinema

§Vale§  @  06/02/2009 18:01:30
   9 / 10
bel film.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/09/2009 20.54.15
Visualizza / Rispondi al commento
risikoo  @  30/01/2009 23:04:11
   6 / 10
Mi aspettavo sinceramente un film nettamente superiore. Un pò banale e stereotipato, ogni tanto un pò di musica e "revival" che male non fa, però il film non mi ha certo entusiasmato.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  30/01/2009 21:10:16
   8 / 10
Bel film, bravo l'esordiente Ligabue, ci dimostra che oltre che col microfono ci sa fare anche con la macchina da presa. Complimenti.
Storia carina, originale e ben rappresentata. Buona la recitazione.
Consigliato a tutti !!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

8 risposte al commento
Ultima risposta 27/06/2009 20.45.42
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Project Pat  @  14/01/2009 23:11:55
   4 / 10
Una volta, per fare il regista bisognava essere colti. Bisognava avere i parametri giusti, saper riconoscere le proprie competenze e i propri limiti ma, soprattutto, bisognava avere esperienza e talento; nemmeno tanto grandi, ma atti a tirar fuori...un qualcosa di minimamente interessante, tutto sommato.

Luciano Ligabue è (per sua fortuna) uno dei maggiori protagonisti della musica italiana degli ultimi anni, che da sempre ci fa sognare con i suoi innegabilmente splendidi motivi. Gli si danno a un certo punto i mezzi necessari e la fiducia per la realizzazione di un qualcosa che andrà a finire sul grande schermo (lasciamo perdere da chi o da dove arrivino tali mezzi e fiducia): un lungometraggio musicale, giustamente per rimanere in tema (no??). Aggiungici un cast accettabile per metà (spiccano i nomi di Francesco Guccini e dell'oramai affermato Stefano Accorsi), dialoghi seri a tratti

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
, un onnipresente pizzico di retorica con annessi risvolti forzati

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
e il "film" è fatto. E bravo Liga, ha proprio programmato tutto.....

.....se non fosse che questo è l'ennesimo "effimero aborto italiano/musicale" (non trovo altre parole per definirlo. Si vedano anche "Jolly Blu", "Il Segreto del Giaguaro" e "Un Amore Perfetto" per capire di cosa sto parlando) che non solo un bambino di due anni sa meglio recitare e interpretare, ma che appartiene al filone di quelle ¢a¢atine di mosca che fanno scendere ancora più a picco il cinema italiano di dove già sta. Quanti bei contenuti da analizzare, da prendere a esempio e su cui riflettere seriamente..complimenti davvero agli attori, ma most of all e ovviamente al regista. Che ne sfornino di ancora, ancora e ancora di queste perle rare.

Non ci cascate...per favore.

3 risposte al commento
Ultima risposta 15/01/2009 10.13.34
Visualizza / Rispondi al commento
Tony Ciccione90  @  15/12/2008 15:23:45
   8 / 10
E bravo Liga. Non lo stimo per niente come musicista, ma qui ha fatto un grande lavoro. Un bel film, piacevole, a tratti parecchio divertente. E' la storia di un gruppo di amici (bravissimo Stefano Accorsi) che trascorre la giovinezza in un paesino dell'Emilia Romagna negli anni '70. Ci sono tanti personaggi strani (Bonanza o quello che registra le voci dei morti) davvero simpatici. Belle le musiche del film (che ovviamente non sono di Ligabue):alludo a Iggy Pop, Lou Reed, David Bowie ecc. Da vedere. Bravo, bravo, bravo Liga.

vendetta  @  27/11/2008 15:10:18
   7½ / 10
Bel film interpretato bene dal protagonista, qualche altra interpretazione lascia un po' a desiderare, ma comunque una bella storia in continua evoluzione ,un ottimo regista Ligabue, ma sicuri che l'ha fatto lui??

Gruppo COLLABORATORI julian  @  12/10/2008 14:09:03
   7 / 10
Va a finire che Ligabue riesce meglio dietro una telecamera anzichè con un microfono in mano.
La storia può sembrare scontata ma è ben raccontata e interpretata (apparte quando piange, Stefano Accorsi se la cava molto bene).
Davvero piacevole.

1 risposta al commento
Ultima risposta 12/10/2008 14.13.57
Visualizza / Rispondi al commento
uomosuono  @  11/10/2008 15:16:51
   8 / 10
Gran film: mai banale o noioso. La parte piu' bella? Il finale.

elmoro87  @  01/10/2008 17:28:04
   7 / 10
senz'altro un buon film per il liga nazionale al suo esordio nel ruolo di regista, trama ricca, avvincente, ma col passare del tempo il film si appiattisce un po... il mio voto al film doveva essere 6.5... metto 7 per la buonissima prova di accorsi, per l'insolita parte di Guccini barista e per la colonna sonora grandiosa che accompagna tutto il film!

bravo LIGA!

mrwoolf  @  11/08/2008 02:37:38
   8 / 10
Credo nelle rovesciate di Bonimba, e nei riff di Keith Richards.
Credo al doppio suono di campanello del padrone di casa, che
vuole l'affitto ogni primo del mese. Credo che ognuno di noi si
meriterebbe un padre e una madre che siano decenti con lui almeno
finché non si sta in piedi. Credo che un'Inter come quella di Corso,
Mazzola e Suarez non ci sarà mai più, ma non è detto che non ce ne
saranno altre belle in maniera diversa. Credo che non sia tutto qui,
però prima di credere in qualcos'altro bisogna fare i conti con
quello che c'è qua, e allora mi sa che crederò prima o poi in
qualche dio. Credo che se mai avrò una famiglia sarà dura tirare
avanti con trecento mila al mese, però credo anche che se non
leccherò culi come fa il mio caporeparto difficilmente cambieranno
le cose. Credo che c'ho un buco grosso dentro, ma anche che,
il rock n' roll, qualche amichetta, il calcio, qualche
soddisfazione sul lavoro, le *******te con gli amici ogni tanto
questo buco me lo riempiono. Credo che la voglia di scappare da
un paese con ventimila abitanti vuol dire che hai voglia di scappare
da te stesso, e da te stesso non ci scappi nemmeno se sei Eddie Merckx.
Credo che non è giusto giudicare la vita degli altri, perché
comunque non puoi sapere proprio un ***** della vita degli altri.

3 risposte al commento
Ultima risposta 14/01/2009 15.22.43
Visualizza / Rispondi al commento
nwo pozz  @  17/07/2008 01:21:35
   8 / 10
Molto bravo Ligabue nel cimentarsi come regista in questo triste film

manera4  @  05/06/2008 20:41:05
   7 / 10
Chi avrebbe pensato che Ligabue è un così bravo regista?non molti credo.
Ci fà vivere intensamente con i suoi personaggi ,soprattutto con Accorsi .BRAVISSIMO.

everyray  @  08/04/2008 19:22:40
   8½ / 10
Un film che è la realtà del quotidiano di ogniuno di noi,fondamentalmente una storia semplice,un film girato in zone che io personalmente conosco!
Quanti ragazzi dalle mie parti ho visto ridursi così...La mano di Ligabue si vede per quanto riguarda i gusti musicali,ma per quanto a regia è davvero sorprendente!!!!

sogliano al rub  @  15/03/2008 20:13:35
   10 / 10
roy rogers  @  27/02/2008 10:17:15
   7½ / 10
gran bel film!!!!!ligabue oltre che a produrre buona musica ha prodotto un film piacevole e profondo,,,,,,,,

NandoMericoni  @  26/02/2008 15:24:28
   7½ / 10
molto bello, grande asordio alla regia di ligabue, colonna sonora PAZZESCA!!!

EcceBombo  @  13/02/2008 21:13:47
   9 / 10
Viene da chiedersi se Ligabue non ha davvero sbagliato mestiere!
ottimo esordio alla regia,Profondo

1 risposta al commento
Ultima risposta 14/01/2009 22.39.19
Visualizza / Rispondi al commento
lampard8  @  12/02/2008 19:37:19
   8 / 10
Un film che adoro. Uno stupendo inno all'amicizia e alle piccole cose per cui vale la pena vivere. Sullo sfondo buona musica, una splendida Bologna e un Accorsi in forma come non mai. Struggente e per niente retorico.

demios  @  29/01/2008 18:58:44
   9 / 10
Ho visto questo film quasi dieci anni fa quando facevo il il quinto ragioneria perchè facevo parte della giuria del david di donatello. Beh devo dire che mi è subito piaciuto molto non credevo di aspettarmi tanto da ligabue come esordio ma devo dire che è stato veramente bravo. E' un film che ti emoziona,ti coinvolge,colonna sonora stupenda,Accorsi magnifico specialmente quando fa il monologo alla radio.Logicamente l'ho votato come miglior film e devo dire che ancora oggi(quindi stasera ho visto che sta su mediaset premium) lo vedo con molto molto piacere.Da vedere assolutamente

gabbo  @  08/01/2008 23:30:28
   10 / 10
Veramente Bellissimo!
Ottima regia e ottimo Accorsi!

larcio  @  12/12/2007 18:06:03
   7½ / 10
sicuramente un bel film, è ligabue lo ha proprio azzeccato l'esordio cinematografico... mi è piaciuta molto la regia e la colonna sonora... molto bravi anke gli attori.. a mio avviso la seconda parte del film cala parekkio rispetto alla prima, motivo per cui nn riesco a dare un voto in più... cmq un film godibile, sicuramente da vedere.. il monologo che fa accorsi è davvero stupendo

aleee  @  30/11/2007 12:42:09
   9 / 10
bellissimo film, davvero da vedere... fa provare emozioni incredibili, grande liga

pinnazza  @  23/11/2007 22:20:14
   7 / 10
Ligabue dimostra di essere un artista a tutto tondo.

Sbarca nel cinema e lo fa in modo più che discreto.

Bravo Accorsi

vivi79  @  18/11/2007 14:23:17
   10 / 10
Liga you are the best! riesce a fare tutto bene! il film è bello e sentito.

pier(pa)  @  07/11/2007 17:38:43
   7 / 10
Un bel film. L'ho visto più di una volta, e non mi ha stancato. Do un voto alto soprattutto per le musiche spettacolari, che purtroppo, per problemi di budget, mancano di pezzi dei rolling stones. Accorsi non mi è mai piaciuto molto come attore, ma bisogna ammettere che nel film si comporta molto bene. Non sarà un capolavoro, ma non è nemmeno la spazzatura che i critici più duri hanno voluto vederci dentro. Emblematico di un certo tipo di generazione.

eddybi  @  13/10/2007 16:29:09
   4 / 10
c'è chi dice che è un film irripetibile....menomale!!!!

metafisico  @  01/10/2007 23:27:05
   1 / 10
meglio che Ligabue si limiti alla musica che a fare troppe cose si cresce solo di arroganza...
spazzatura simile spacciata per arte non l'avevo mai vista

2 risposte al commento
Ultima risposta 15/01/2009 10.02.49
Visualizza / Rispondi al commento
eleligabue  @  15/09/2007 21:22:33
   10 / 10
beh..nessuno si sarebbe aspettao qsto da un cantante!!!accorsi è 1 ottimo attore,ti koinvolge,emoziona..ki dice il contrario non capisce nulla..bella storia..bei dialoghi..belle musike..proprio 1 bel film..nulla a ke vedere con il film da zero a dieci....radiofreccia è irripetibile!

2 risposte al commento
Ultima risposta 19/09/2007 12.39.44
Visualizza / Rispondi al commento
El Piccio  @  23/08/2007 15:17:05
   7½ / 10
Un bel film ,monologo finale stupendo....

InSaNITy  @  22/08/2007 18:52:14
   7½ / 10
E' indubbiamente un bel film, con qualche dialogo (o meglio monologo) degno di nota, e qualche scena che ricorda (poco poco eh) Fellini.. mezzo punto in più per la colonna sonora, che è fra le mie preferite :D

the saint  @  21/08/2007 00:11:56
   8 / 10
credo che film del genere riescono così bene, per la bravura degli attori.. accorsi in primis e una colonna sonora maestosa...
credo che non è giusto giudicare la vita degli altri, perchè non puoi sapere proprio un ***** della vita degli altri!!!!!!!!!!!
credo che sia un grande film!!!!!!!!

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  19/08/2007 13:44:21
   6 / 10
sinceramente non ho trovato tutto quel capolavoro che andate sproloquiando.
sicuramente la presenza di Guccini nobilita il film nonchè quella di Carpi (mia città natale) e Correggio (mia città scolastica).
bravo comunque il protagonista e se non altro ha un suo stile, il voto è politico perchè a me piace Liga.

cinemamania  @  16/08/2007 16:44:11
   7 / 10
Idea originale. Film fatto bene.

Sanjuro  @  10/08/2007 18:06:24
   1 / 10
Perchè uno ? Basterebbe digitare sulla tastiera "Luciano Ligabue" e la spiegazione sarebbe ricca come una città infestata da un re mida smanaccione. Non c' è nulla da fare, quello che il romagnolo tocca assume i folkrostici connotati della Mer.. fumante in qualsiasi salsa e formato: Audio e Video (film - "libri"). E basta con questa favoletta del "Ehh sìì una volta era proprio diverso, era un grande artista" AHAHHAHAAH. Prima di esserlo dovrebbe fare una maratona di congiuntivi azzeccati, scrollarsi di dosso quell' aria da vissuto pieno di insegnamenti da spartire col mondo e subire un trauma cranico che obnubili qualsiasi attuale approccio alla materia artistica. Pacchiano, retorico, poche idee epsresse ancor peggio: in una parola R I D I C O L O

3 risposte al commento
Ultima risposta 27/01/2009 14.19.05
Visualizza / Rispondi al commento
Signor Wolf  @  10/08/2007 17:14:50
   9½ / 10
Ligabue aveva una storia da raccontare è lo ha fatto benissimo, ci ha messo tutto se stesso su questo film, curato ogni particolare, stupendo, se si tiene conto poi che fa il cantautore e non il regista di mestiere, l' impresa è veramente incredibile!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gaza  @  31/07/2007 01:02:35
   8 / 10
esordio spettacolare per ligabue..grande colonna sonora grande interpretazione,grande regia..8 meritatissimo

Gruppo COLLABORATORI martina74  @  20/07/2007 11:29:53
   7½ / 10
Prima di partire con la testa (e scrivere millemila libri e dirigere quella fetecchia di Da zero a dieci), Ligabue si cimenta in un'oper prima davvero degna di nota, che sopperisce con intelligenza a una trama tutto sommato non straordinaria.
Buono il collettivo degli attori, abbastanza apprezzabile Accorsi (che percò quegli occhi a tapparella riuscirebbe a correggerli solo con una blefaroplastica, temo), bel ritmo, ottima musica e una storia che scorre via bene.
Guccini è sostanzialmente un lettore di copione, ma è grandissimo comunque.

Darksimphony  @  19/07/2007 18:09:28
   10 / 10
Credo nelle rovesciate di Bonimba, e nei ritmi di Keith Richards.....nient'altro da dire.....Capolavoro!!!! Grande Liga!!!

be your self  @  08/06/2007 09:25:26
   9½ / 10
non so perche' ma ogni volta che devo votare un film di Stefano Acorsi il mio mouse oscilla tra il 9 e il 10.....!!! ragazzi....come si fa a dire che non sa recitare....!!!ma dai!!!! ok ok ognuno ha le proprie idee ed e' libero di portarle avanti...ma lui e' un grande....!!!! un attore che trasmette emozioni...emozioni forti....!!
il film e' venuto molto molto bene.....!!! colonna sonora perfetta...rock puro....!!!
un applauso al Lucianone nostrano....un esordio col botto!!!! ma d'altronde scegliendo Accorsi e' andato sul sicuro!!!!
ciauuuu

orazio  @  21/04/2007 01:46:52
   7 / 10
Non mi sarei mai aspettato dal Ligabue cantante una così buona prova da regista. Il film riesce bene e la vita della provincia viene ben narrata da chi l'ha davvero vissuta. Protagonisti molto più che attori...gente genuina che esiste nella vita di ogni giorno convivendo gioe e dolori.

gustavone  @  17/04/2007 22:08:09
   9 / 10
bel film..grande accorsi....la storia c'è..i dialoghi sono belli..Ligabue si esalta grazie ad una straordinaria capacità di raccontare la vita di provincia fatta di bar, amici e tutto il resto...

da antologia il monologo che Freccia fà in radio...


bellissima la colonna sonora..

grande Luciano...sei il migliore!!!

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW T
...e fuori nevica! (2014)
 T
amore, cucina e curry
 T
amoreodio
 T
anime nere
 T
annabelle
 T
arance e martello
 T
barbecue
 T
bastardi in divisa
 T
belluscone, una storia siciliana
 T
boxtrolls - le scatole magiche
 NEW T
capitan harlock - l'arcadia della mia giovinezza
 T
class enemy
 T
colpa delle stelle
 T
comportamenti molto... cattivi
 NEW T
cristiada
 T
everyday rebellion
 T
frances ha
 T
fratelli unici
 T
i due volti di gennaio
 T
i mercenari 3
 T
i nostri ragazzi
 NEW T
il giovane favoloso
 T
il regno d'inverno - winter sleep
 T
io sto con la sposa
 T
jimi: all is by my side
 NEW T
joe
 NEW T
la banda dei supereroi
 T
la buca
 NEW T
la moglie del cuoco
 T
la nostra terra
 T
la preda perfetta
 T
la trattativa
 T
la zuppa del demonio
 T
l'ape maia
 R T
le due vie del destino
 T
l'incredibile storia di winter il delfino 2
 HOT T
lucy
 T
maze runner - il labirinto
 T
medianeras, innamorarsi a buenos aires
 T
necropolis - la citta' dei morti
 T
party girl
 T
pasolini
 T
perez.
 NEW T
piccole crepe, grossi guai
 T
pongo il cane milionario
 T
poshpostman pat
 T
resta anche domani
 T
se chiudo gli occhi non sono piu' qui
 T
senza nessuna pieta'
 T
sex tape - finiti in rete
 R T
si alza il vento
 HOT T
sin city - una donna per cui uccidere
 T
take five
 T
tartarughe ninja
 T
the equalizer - il vendicatore
 R T
the giver - il mondo di jonasthe green inferno
 R
the look of silence
 T
the protector 2
 T
tutto molto bello
 NEW T
tutto puo' cambiare
 NEW T
un milione di modi per morire nel west
 T
un ragazzo d'oro
 T
una promessauscio e bottega
 T
vinodentro
 T
walking on sunshine
 T
winx club: il mistero degli abissi

877977 commenti su 31293 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net
Division: Workless