2010: l'anno del contatto regia di Peter Hyams USA 1984
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

2010: l'anno del contatto (1984)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film 2010: L'ANNO DEL CONTATTO

Titolo Originale: 2010

RegiaPeter Hyams

InterpretiBob Balaban, Helen Mirren, John Lithgow, Roy Scheider

Durata: h 1.54
NazionalitàUSA 1984
Generefantascienza
Tratto dal libro "2010 - L'anno del contatto" di Arthur C. Clarke
Al cinema nel Novembre 1984

•  Altri film di Peter Hyams

Trama del film 2010: l'anno del contatto

Una spedizione composta da astronauti sovietici e americani viene mandata nello spazio per cercare una sperduta astronave e un misterioso monolite, che dovrebbe racchiudere in sÚ molti dei misteri del cosmo. Scoprono che il Discovery, cosý si chiama la navetta spaziale, Ŕ finito in panne perchÚ il computer di bordo Ŕ "impazzito". Poi la missione viene richiamata sulla Terra, dove sta per scoppiare una guerra tra Stati Uniti e Unione Sovietica, ma...

Film collegati a 2010: L'ANNO DEL CONTATTO

 •  2001 ODISSEA NELLO SPAZIO, 1968

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,68 / 10 (50 voti)6,68Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su 2010: l'anno del contatto, 50 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Colibry88  @  17/10/2016 01:05:58
   6 / 10
Per restare in tema, questo film è ovviamente lontano anni luce dal capolavoro di Kubrick. L'atmosfera inquietante/surreale del capostipite qui è persa per sempre. La pellicola, pur avendo alcuni spunti interessanti, non riesce mai a sollevarsi dal prevedibile, e neppure l'escalation finale salva la situazione. Non un disastro ma di certo niente di eccezionale.

krystian  @  21/03/2016 10:52:44
   3½ / 10
No, no, no… questo film non ha nulla a che fare con l'irraggiungibile capolavoro cinematografico 2001: odissea nello spazio. Non mi dilungherò più di tanto poiché non ne vale la pena; è un film noioso e con trovate piuttosto ridicole. Non ricrea minimamente le atmosfere angoscianti, misteriose ed ancestrali di 2001, né il pathos. E non parliamo dell'emblematico HAL9000… trasformato in un "coccolotto"… bleah, da evitare come la peste. Ora capisco perché Kubrick non lo riconobbe come sequel. Il finale mi è parso forzato e per nulla affascinante.
2001: odissea nello spazio è IL FILM, questo non è niente.

TheGame  @  04/01/2016 22:08:32
   4½ / 10
Bisogna cercare di dimenticarsi dell'illustre predecessore per non cadere in confronti fatali e impietosi per questo sequel, reo di voler spiegare ciò che non deve essere spiegato, richiamando visivamente più Scott e il suo Alien, per riuscire a intravvedere un fondo di bontà in quest'operazione... Impresa ardua.

Alex Vale  @  03/01/2016 15:56:42
   7 / 10
Sequel del capolavoro di Kubrick, nettamente inferiore, ma comunque si godibile e apprezzabilissimo nella sua durata, con delle trovate decisamente interessanti, e un ottimo ritorno di David Bowman.Insomma è un po' banalotto, però è bello.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento thohÓ  @  28/10/2015 00:15:50
   6 / 10
Non c'entra un emerito con il capolavoro di Kubrick.
Tanto per cominciare la sceneggiatura. L'originale avanzatissima, questa del presente film sembra realizzata con cartongesso.
Infinite le incongruenze. Se si vuole fare un sequel bisogna tenere presente cosa si è lasciato in sospeso.

L'astronave ritrovata è diversa. Sembra un matitone che si rigira. Il puzzo all'interno viene riconosciuto come "cibo avariato".

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
L'astronave sembra una sala giochi. Tutta lucette di tutti i colori.
La precedente algida, seria ed asettica. L'atteggiamento di tutti pare da Yankee, scarpone calzato appoggiato con noncuranza su un incavo all'interno della nave.
I russi sono quasi macchiette.

Non ci siamo. I brividi che vengono quando si sente la famosa colonna sonora vengono subito spenti da una regia che, pur arrancando tra colpi di scena, non si avvicina minimamente al capolavoro.
Eh, difficile seguire le orme del grande Kub.

Neurotico  @  24/02/2015 14:00:58
   6 / 10
Un film che vive all'ombra del fascino del primo inarrivabile 2001 Odissea nello spazio, non evocandone però nemmeno un decimo. Si segue facilmente nonostante qualche momento di noia e lungaggine, ma secondo il mio parere avrebbe dovuto, per essere più originale e staccarsi dal capolavoro kubrickiano, cambiare genere e magari puntare sull'horror. Ma Hyams è regista d'horror a partire da Relic ed End of Days. Forse ci voleva più azzardo e meno culto del monolite nero originale. Vedibile e nulla più.

topsecret  @  29/09/2014 12:49:20
   6 / 10
Sequel del celebre film di Kubrick, apprezzabile dal punto di vista della realizzazione visiva e sotto il profilo dell'atmosfera creata, ma abbastanza retorico e banale nelle intenzioni pacifiste del messaggio intrinseco messo in evidenza dal conflitto (non tanto freddo) tra U.S.A. e Russia.
Cast di nome e caratterizzato abbastanza bene, ritmo piuttosto cadenzato e storia che mostra comunque una certa intenzione di coinvolgere al meglio.
Per quanto mi riguarda lo giudico sufficientemente gradevole, meritandosi la visione.

dagon  @  15/08/2014 09:54:25
   6½ / 10
La sola idea di realizzare, dopo una ventina d'anni, il seguito di un film come quello di Kubrick, monumentale e fuori da ogni definizione, gia' era folle e perduta in partenza.
L'affidarla ad Hyams, poi, qualificava lo spirito del progetto. Intendiamoci, a me il buon Peter non dispiace affatto: e' un solido professionista di grande competenza tecnica (tant'e' che e' sempre anche direttore della fotografia dei suoi film) ed ha realizzato alcune pellicole molto buone, che si sono ritagliate uno spazio di assoluta dignita' nei relativi generi, non di rado in quello fantascientifico: da "capricorn one" a "condannato a morte per mancanza di indizi" ad "atmosfera zero".
Sappiamo, dunque, che ci aspettera' un film specchio del suo regista: solido professionismo, ma poco estro.
E' vero che il film non si spaccia assolutamente per qualcosa di diverso, ne' tenta mai di avvicinarsi (sapendo di non poterlo fare) a quella pietra miliare che e' "2001", ma allora mi chiedo: perche' non fare direttamente un film nuovo, sfrondando i collegamenti con il sacro predecessore e scollegandolo totalmente dallo stesso?
Preso come film di fantascienza in se' e per se' e' discreto.

ferzbox  @  15/07/2014 17:04:04
   8 / 10
Sono dell'idea che a Peter Hyams bisognerebbe stringere la mano; non è da tutti trovare la temerarietà per concepire un seguito del celebrissimo "2001 odissea nello spazio"; non solo perchè si tratta di un film di Kubrick,ma anche perchè il film a cui si ispira è un'opera d'arte estremamente interpretativa e dalla chiave di lettura molto complessa.
Hyams però ha avuto il buon senso di non cercare di copiare il messaggio di Kubrick,ma ha voluto semplicemente fare un buon film di fantascienza che non facesse sfigurare il predecessore,ma anzi che in un certo senso l'omaggiasse.....

Di fatti quello che si dimostra essere "2010 l'anno del contatto" è solo una storia fantascientifica senza alcuna nota interpretativa e priva di linguaggi fatti di suoni o immagini; si tratta solamente di un gran bel film ambientato nello spazio che strizza l'occhio allo spettatore senza offendere ne lui,ne tantomeno il profondo rispetto che merita l'opera originale.

In realtà questo non basterebbe.....creare un seguito di qualcosa di così profondo,artistico e introspettivo è comunque pericoloso; non basta fare un film decente,bisogna fare un buon film che non esca dalle righe e continui a tenere quel particolare climax; proprio per questo affermo che bisognerebbe stringere la mano a Peter Hyams; dal mio punto di vista ha fatto un buon lavoro...il meglio che poteva fare....
"2010" si riallaccia al finale di "2001",ritirando fuori i misteri irrisolti dell'enigmatico monolite nero,omaggia i personaggi di David e HAL9000,riporta gli umani(e gli spettatori) nel luogo dove avvenne il fenomeno finale del film precedente e cerca di riutilizzare alcune caratteristiche(come le musiche o particolari inquadrature) tipiche delle atmosfere concepite da Kubrick,ma senza provare a scavallarlo o creare nuovi tipi di interpretazioni; Hyams espone una teoria metafisica plausibile,concependo una sceneggiatura più "classica" e vicina al concetto di film tradizionale.
Devo dire che dopo pochi minuti sono rimasto catturato dalla storia e dai dialoghi,e non sono assolutamente d'accordo con chi penalizza il film sostenendo che a tratti risulta lento; quella lentezza era uno dei punti di forza di questa produzione,che facevano mettere in parallelo le due opere senza che si disturbassero tra loro....si tratta semplicemente di una interpretazione del regista poco fastidiosa perchè non invadente è sempre condita da un pizzico di teologia.
Il finale poi è molto ben fatto e d'effetto.
Considerando che si parla di un prodotto targato 1984 risulta incredibile notare come non si sentano le atmosfere "anni 80".....sembra concepito solo qualche anno dopo dall'originale; altro punto a favore di una pellicola che sinceramente ho ritenuto molto deliziosa e per niente presuntuosa.
L'opera di Kubrick rimane sempre li,nel podio dei capolavori cinematografici; "2010" è solo una chicchetta concepita per regalare qualcosa in più agli appassionati di cinema "Sci-fi"....
A mio giudizio è stato un film coraggioso che ha saputo fare la sua porca figura,penalizzato purtroppo da tutti coloro che cercarono e cercano tutt'ora un confronto non necessario con l'opera prima.

4 risposte al commento
Ultima risposta 16/07/2014 08.55.29
Visualizza / Rispondi al commento
MonkeyIsland  @  08/04/2014 01:16:07
   6½ / 10
Difficile fare meglio considerate le premesse e l'enorme peso che si portava dietro questo sequel del film di Kubrick.
L'atmosfera ricreata da Hyams regge anche se il ritmo zoppica in più punti in particolare durante la prima ora e il cast non mi ha convinto affatto e dispiace perché alcune scene sono azzeccate comel'angosciante camminata spaziale e il bel finale, ottimi anche gli effetti speciali considerando l'epoca anche se quest'opera non l'ho trovata irresistibile.

Fortune  @  20/03/2014 11:27:08
   7 / 10
2010 e' un buon film che tenta di proseguire,approfondire e concludere le vicende del film capolavoro di Kubrick.Personalmente non mi e' dispiaciuto; trama classica e lineare benche' il ritmo sia lento e attendista.La guerra fredda sulla Terra poi ha un'evoluzione inevitabile e pessimistica.Buono il finale e anche l'interpretazione degli attori.Per appassionati di Fantascienza e' da vedere assolutamente.

BenRichard  @  22/02/2014 19:02:24
   8 / 10
Troppo d'accordo con la maggior parte degli utenti di "Film Scoop"
Lo so è difficile essendo questo un sequel di "2001 odissea nello spazio" non fare il paragone, ma farlo sarebbe sbagliato perchè il lavoro di Kubrick è assolutamente un'opera unica del tutto inarrivabile
Ammiro invece Peter Hyams che si è preso una bella bega sulle spalle, e ne ha fatto un prodotto assolutamente apprezzabile per gli amanti della fantascienza..davvero và visto semplicemente come un bel sequel..ed il lavoro svolto riesce a suo modo a risultare del tutto affascinante...non lo dico per dire ma questo film rischiava ai tempi probabilmente (dico così perchè nell'84 io non ero ancora nato) di fare scandalo essendo il sequel di quella pietra miliare di "2001 odissea nello spazio"..ma dalle informazioni che sono riuscito a procurarmi così non è stato..qualcosa vorrà pur dire :-)

vieste84  @  01/12/2013 21:02:48
   6 / 10
Carino, guardatelo solo se appassionati di fantascienza

demarch  @  29/10/2013 18:56:01
   7 / 10
Non ne sentivamo il bisogno di un sequel. Però tutto sommato il film è girato bene. Il finale molto bello, anche se non avrei voluto un finale...era bello il mistero di 2001.. Vedibile anche per curiosità.

Junipher  @  17/01/2013 00:44:51
   5 / 10
Manca completamente della profondità e della classe del libro di Clarke. Anzi, direi proprio che questa versione cinematografica ha completamente stravolto lo spirito originale della storia.

BlueBlaster  @  26/07/2012 01:36:17
   7½ / 10
Beh il primo è inarrivabile ma questo è comunque un ottimo film con bravissimi attori...le scenografie e gli effetti speciali sono ancora di alto livello!
La trama di questo film rivela un pò tutti i punti lasciati oscuri in 2001...vedete voi se è un bene o un male!
La scena dell'attraversata nello spazio mi ha dato un senso di impotenza-oppressione-tensione che neanche gli horror/thriller riescono a darmi e solo per questo il voto sale!

Niko.g  @  10/08/2011 13:47:04
   6½ / 10
Un lodevole tentativo di proseguire il capolavoro di Kubrick ma, a mio parere, non riuscito in modo soddisfacente.
La prima ora del film Ŕ difficilmente digeribile: recitazione piatta, dialoghi poco credibili, ritmo lento.
Nella seconda parte, il film si riscatta grazie a qualche colpo di scena, ma nel complesso manca quel pathos che, da un sequel del genere, ci si aspetterebbe. Tutto Ŕ troppo affrettato e superficiale, la recitazione spenta.
Splendido il finale, forse l'unica cosa buona di questo film. Anche qui, per˛, perchÚ non dare l'enfasi del finale di 2001, chiudendo con l'intero pezzo della fanfara di apertura del poema di Strauss, invece di farla scivolare tristemente nei titoli di coda?
Che peccato...

guidox  @  01/01/2011 15:20:37
   7½ / 10
vado un po' controcorrente rispetto ad alcune argomentazioni precedenti e dò un bel voto a questo film proprio in relazione a ciò che è 2001.
Kubrick è un mostro e 2001 è senza dubbio il suo film migliore; anzi, uno dei film più belli mai realizzati in assoluto, quindi niente da dire.
a chi è rimasto affascinato dal primo Odissea però, proprio per questo, consiglio vivamente la visione di questo sequel.
facendo un salto mortale, me ne rendo conto, dico questo: è come se chi fosse rimasto segnato per sempre da Twin Peaks, non si prendesse la briga di guardarsi Fuoco cammina con me (e oltretutto in proporzione, come sequel questo 2010 è meglio del prequel fatto dallo stesso Lynch che aveva partorito Twin Peaks).
ben realizzato, tutto sommato con una storia propria anche se ovviamente ricalcante l'originale, bravi gli attori.
unico difetto l'eccessivo buonismo finale e la parte della guerra fredda che stona nel contesto, ma che è figlia degli anni in cui il film veniva realizzato.
sul finale in sè però, mi sento di elogiare la scelta, davvero molto suggestiva.
da vedere soprattutto per curiosità e mettendo da parte i preconcetti.

Bebo89  @  31/12/2010 15:18:16
   9 / 10
A me personalmente è piaciuto molto. Molto ben riuscite le interpretazioni di Roy Scheider (Dr. Floyd) e Bob Balaban (Dr. Chandra), molto bella e ben curata la fotografia. Bisogna dire che questo film è nato per dare un senso al finale "apparentemente sensa senso" del film di Kubrick e devo dire che una storia migliore per il seguito di "2001 Odissea nello Spazio" non si poteva trovare. Molto bello il finale, da rimanere a bocca aperta! Uno dei migliori film di fantascienza!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  09/09/2010 17:28:31
   7 / 10
Inutile paragonarlo al film di Kubrick, che per quanto mi riguarda, rimane tutt'oggi il capolavoro della settima arte. E' semplicemente un decoroso seguito, tecnicamente impeccabile e dagli effetti visivi affascinanti, in cui Hyams tenta di dare risposte (un pò confuse) ai miliardi di inspiegabili quesiti lasciati aperti dall'odissea di Kubrick. Il tutto mentre sulla terra il conflitto tra USA e URSS è ormai ai ferri corti. Come già detto, la confezione sul piano realizzativo risulta più che decorosa, e qualche sequenza tesa, seppur in modo limitato, ogni tanto la si trova (come l'aggancio alla Discovery abbandonata). Purtroppo il ritmo è abbastanza soporifero, la sceneggiatura troppo tecnica e incomprensibile, e alla fin fine, sebbene non miri al capolavoro (in questo caso sarebbe stato come cantare dopo Frank Sinatra), l'intera operazione risulta piuttosto inutile ed inconcludente. Gli attori comunque se la cavano bene, soprattutto Scheider nella parte del dott. Floyd, il tizio che nel primo episodio mandò Bowman e Poole in missione su Giove. Anche la comparsata di Dullea, con quello sguardo di ghiacchio perso nel vuoto, fa sempre il suo effetto. Però sentire il doppiaggo italiano di HAL-9000 con una voce diversa da quella di Bellini cambia davvero tutto. In conclusione, un film di fantascienza valido, ben fatto, ma anche complicato, che consiglierei solamente agli estimatori del film di Kubrick. Vedere questo senza aver visto 2001 risulterebbe senza dubbio una mattonata bella e buona. 7 -

Il rapporto steso a inizio film da Floyd con Lux Aeterna in sottofondo fa venire i brividi.

TheLegend  @  20/05/2010 17:40:48
   6 / 10
Sequel guardabile ma abbastanza inutile.
Sbaglia nel voler dare risposte a domande sorte nella visione del primo film.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  09/04/2010 15:36:08
   6½ / 10
Sarebbe impietoso fare un confronto con il capolavoro di Kubrick di cui questo "2010" Ŕ solo un rispettabile sequel.
Il film di Hyams mira a dare alcune delucidazioni e a razionalizzare ci˛ che accade nel film precedente,quindi privandosi di quell'aurea mistica che impregnava l'illustre predecessore.
In questo caso la pellicola si basa su una narrazione molto pi¨ classica,lasciando poco spazio a dissertazioni nobili e criptici simbolismi,giungendo ad una risoluzione ottimistica che discorda un poco con il tenore cupo della pellicola.
Amaramente utopistico e molto pi¨ concreto "2010" non eccelle per ritmo o coinvolgimento,le uniche scene in cui si prova un pizzico di tensione sono quella in cui uno degli astronauti raggiunge il "Discovery" mediante un'angosciante "passeggiata spaziale" e quella in cui il Dr. Chandra cerca di convincere il redivivo Hal 9000 ad avviare le procedure per la partenza anticipata.Davvero buoni gli effetti speciali,affascinanti le sequenze ambientate nello spazio,ma nonostante la compattezza espositiva il film non decolla mai totalmente,sia per la mancanza di quelle suggestioni che hanno reso un capolavoro "Odissea nello spazio", sia per un appiattimento generale dei temi,pi¨ improntati ad esaltare l'aspetto visivo e adrenalinico della faccenda.Alla fine per˛ l'azione Ŕ molto blanda e il lavoro ne risente apparendo in pi¨ punti poco interessante se non macchinoso,i riferimenti alla guerra fredda in atto sulla Terra sono davvero troppo distanti e non riescono ad essere miscelati come desiderato con gli accadimenti spaziali.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  17/03/2010 20:49:46
   5 / 10
Una curiosità niente di che, girata anche con una certa professionalità ma del tutto insapore o rilevante. A parte l'improponibile paragone con il capolavoro di Kubrick, ciò che desta interesse è proprio lo script. Decisamente fetish per gli amanti del genere

1 risposta al commento
Ultima risposta 22/09/2016 19.34.36
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  26/02/2010 10:40:00
   6 / 10
Sulla falsa riga di EnglishRain .
Onestamente a me 2001 odissea dello spazio non mi piacque per nulla, nonostante tutto come voto anni fa gli ho messo 6. Questo almeno mi ha coinvolto di piu, bello e significativo il finale.
Nella parte, come sempre, Roy Scheider.
Sufficienza piena. 6+

2 risposte al commento
Ultima risposta 26/02/2010 11.47.57
Visualizza / Rispondi al commento
Lore.84  @  14/10/2009 12:43:44
   5½ / 10
Allora 2010 dovrebbe essere il sequel di odissea nello spazio, Kubrick contrariato disse che questo film avrebbe svelato "troppe cose", io sto con lui!
Nel film c'è anche qualcosa di interessante, ma Odissea nello spazio non ha un continuo e non ha una fine.....

Invia una mail all'autore del commento EnglishRain  @  27/09/2009 20:12:20
   6½ / 10
2001 Odissea nello spazio non mi piacque per niente..questo l'ho di gran lunga preferito, forse perchè più chiaro, meno noioso e più esplicito..mi ha anche fatto capire tante cose che nel film precedente non avevo inteso..cmq non mi ha particolarmente entusiasmato.

Gruppo REDAZIONE maremare  @  21/07/2009 02:37:23
   7 / 10
Improponibile il confronto con 2001 ma, nel solco della sci-fi, il film merita la visione: è interessante e girato con solido mestiere

BlackNight90  @  20/07/2009 23:58:47
   7 / 10
Se confrontato col capolavoro di Kubrick uscirebbe con le ossa rotte, schiacciate e frantumate, ma nonostante tutto è un film interessante, anche perché spiega molti dei misteri del suo predecessore (nulla che un minimo di interesse ad informarsi non potesse già spiegare), pur avendo solo una pallida ombra dell'inconfondibile fascino e dell'eccezionalità registica di '2001'.
Davvero degne di nota le apparizioni di Bowman, ma è più che altro merito di Kubrick e di Clarke se sono così significative. Un po' banale il messaggio finale e il contesto storico: se Kubrick si interrogava sull'uomo e sul suo essere passato, presente e futuro, qui c'è poco più che un'avventura spaziale condita da pezzetti di guerra fredda. Ottimi effetti speciali usati con eleganza.

Gruppo COLLABORATORI martina74  @  02/05/2009 14:53:23
   7 / 10
Certo è impossibile paragonare questo film a un capolavoro assoluto della storia del cinema come quello diretto da Kubrick, ma tornando sulla terra e giudicandolo come un semplice film di fantascienza, non si può che ammettere la sua buona riuscita.
Pur non brillando per introspezione psicologica e contestualizzazione politica, questo "2010" ci regala interessanti momenti di sci-fi, nonché una certa suspence.
Interessanti gli effetti speciali, se si pensa che il film è stato girato nel 1984.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/08/2009 18.32.46
Visualizza / Rispondi al commento
John Carpenter  @  01/04/2009 19:44:45
   6 / 10
Non è male questo seguito, ma secondo me è inutile, nel senso che secondo me 2001 doveva rimanere così intatto e unico, senza sequel e spiegazioni.
Si lascia vedere comunque, bello il finale.

John.

halflife  @  24/01/2009 10:47:23
   5½ / 10
solo per gli attori do questo voto...il resto non vale...film inutile

WildHorse  @  21/11/2008 20:28:05
   8 / 10
Bellissimo film. Uno dei pochi film di fantascienza (con viaggi su marte e nello spazio) che si possono vedere. Per chi è rimasto deluso da film da cui si aspettava tanto, per esempio "Il Pianeta Rosso", si rifarà con questo.
Non ci sono trovate improponibili (come il robot rompiballe del "Pianea Rosso" appunto), ma una trama scorrevole e bella da seguire.
Consigliato

popoviasproni  @  28/09/2008 13:47:14
   7 / 10
Solido sequel ... mai sopra le righe ... dal finale tanto bello quanto presuntuoso ... lontano dai fasti di 2001.

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  23/09/2008 20:19:43
   8 / 10
Questo film è bello solo perché risolve i punti di domanda che ti lascia il primo. Tutto questo non è per merito della pellicola ma del Romanzo.

La regia non è impeccabile ma molto più scorrevole rispetto al meticoloso Genio.

Fil da vedere solo se si è visto 2001 Odissea nello spazio.

hartigan85  @  13/08/2008 16:15:11
   7 / 10
Non è un film che lascia spazio a tante interpretazioni come 2001, nel complesso però, riesce a incuriosire e chiude la vicenda lasciata in sospeso in maniera soddisfacente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Granf  @  12/04/2008 13:28:56
   7 / 10
Fatte le dovute proporzioni col film di Kubrick,questo 2010 è un film riuscito in parte. Perchè mentre da un lato la storia appassiona per quello che accade nello spazio,dall'altro la situazione politica rovina e distrugge completamente quelle belle atmosfere create.
Ben recitato soprattutto da Roy Scheider e con le spaventose comparse di Keir Dullea.
Alla fine se l'intento era quello di spiegare qualcosa,non lo si è rispettato del tutto,ma può andare bene anche così. In pratica il finale vuol dire che il monolite ci concede ancora un'altra possibilità.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR quadruplo  @  30/12/2007 15:25:28
   7 / 10
Il seguito dei uno dei film più celebrati della storia del cinema riesce nell'intento di non sfigurare di fronte al predecessore, addirittura ricreando in qualche frangente le atmosfere del capolavoro di Kubrick.

Sia chiaro, siamo su due livelli di cinema completamente diversi, ma Hyams senza voler strafare realizza un onesto film tratto dal secondo libro di Clarke "2010:Odissea 2" (che non avendolo letto non ho come termine di paragone) che prosegue e chiarisce alcuni punti della fine del viaggio della Discovery senza togliere quell'alone di mistero che aveva concluso il viaggio di Bowman.

Il contesto politico l'ho trovato un pò banale (va forse contestualizzato nel 1984, anno di uscita del film), cosi come alcune battute, però il risultato finale è comunque positivo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  29/10/2007 14:47:29
   6 / 10
Improponibile un suo confronto con l'illustre precedente, tuttavia è un film di fantascienza senza infamia e senza lode. Il lato puramente tecnico è eccellente, però con il cast a disposizione mi aspettavo di più. Troppa freddezza e distacco nella recitazione rendono il film meno coinvolgente del dovuto.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  04/10/2007 09:40:19
   6½ / 10
Finto seguito di 2001, che nelle mani di Peter Hyams, regista di "Atmosfera zero" e "Capricorn One" e quindi esperto del genere, diventa concreto e poco interessante.

Comunque divertente e con un buon cast.

Dick  @  16/09/2007 15:06:47
   7 / 10
Non male.
D' accordo con Jumpy (a parte che per la trasposizione da libro a film dato che non posso scrivere nulla visto che non ho letto il primo).

Jumpy  @  10/02/2007 18:18:08
   7½ / 10
Affronta e risolve quanto rimasto in sospeso da Kubrick, ma il paragone tra 2010 e 2001 è improponibile, questo mi è sembrato un film ben fatto, bravi gli attori, la trasposizione dal libro è venuta bene... ma 2001 è un capolavoro.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Andre85  @  09/01/2007 00:11:00
   7½ / 10
dalle premesse, ma soprattutto dal peso enorme del predecessore questo 2010 è sicuramente un film di fantascienza riuscitissimo e che non deluderà gli amanti del capolavoro di kubrick.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

RAZBOVA  @  26/11/2006 16:11:07
   7 / 10
Un film diabolico, micidiale, esoterico, crudo e mai banale, peccato che debba confrontarsi con il Monolitico film di Stanley e non ne può uscire indenne e il risultato finale dell'opera è che questo, seppur magnifico narra solo una normale vicenda da film di fantascienza, Kubrick è oltre il genere, oltre il cinema, oltre l'infinito appunto.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

fla68  @  11/09/2006 16:01:41
   7 / 10
Certamente non è 2001 odissea nello spazio, ma come sequel direi che non sfigura affatto.
Ottima la regia, con immagini stupende e bravi gli attori (su tutti il grande Roy).
Tutto il film è pervaso da un'atmosfera carica di "guerra fredda" che vista con gli occhi di oggi può sembrare un pò datata, ma quando il film uscì tutti noi sapevamo bene che certe cose erano nell'aria.
Intenso anche il messaggio di speranza che conclude il film con un'immagine di grande forza evocativa.

doppiak  @  20/08/2006 11:03:29
   9 / 10
non sarà 2001 ma il nove glielo do per il finale inquietante... beh x questo voto deve ringraziare KUBRICK... cmq a me è piaciuto un sacco...

style  @  08/07/2006 21:08:44
   7½ / 10
buon film, dopotutto.

Qualche forzatura qui e là che stona, ma il risultato è godibile riesce a non essere ridicolo a confrnto con ikl suio predecessore (un mezzo miracolo...)

suggestivo il finale (oviamente neppure vagamente ammissibile un confronto con 2001...)

wuwazz  @  20/03/2006 22:12:52
   6 / 10
fa quel che può, ma 2001 è inarrivabile

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Antonio Cocco  @  10/02/2006 14:47:42
   6½ / 10
Secondo film tratto dai racconti di Arthur C.Clarke,che non può e non deve essere paragonato al suo predecessore 2001:Odissea nello spazio,capolavoro assoluto del genio Kubrick.
Un film godibile,ben fotografato dallo stesso regista Hyams e con delle scene nello spazio aperto letteralmente mozzafiato...ma che gioca un po’ troppo sulle vicende politiche delle superpotenze USA-URSS,togliendo quella magia e quel senso di metafisico che 2001 ci aveva lasciato.
Insomma,un discreto film di fantascienza che svela molti aspetti che Kubrick voleva lasciare alla nostra immaginazione e alla nostra sensibilità.

polbot  @  16/12/2005 13:28:06
   7 / 10
Gruppo COLLABORATORI Invia una mail all'autore del commento Matteo Bordiga  @  16/12/2005 12:05:59
   7 / 10
"Figlio d'Arte" (con la A maiuscola), questo sequel di Hyams riesce a non disgustare gli appassionati (leggi: tutti i cinefili!) di "2001", proponendo numerosi spunti suggestivi ed evitando (quasi sempre) di banalizzare il capolavoro kubrickiano.
In effetti il film "svela" molto; non può pertanto (e neppure se lo pone come obiettivo) stregare e avvincere come "2001", col quale dialoga costruttivamente ma di cui NON PUO' recuperare lirismo e poesia.
Molto contestabile la scelta di incentrare gli sviluppi della trama sulla guerra, ormai non più fredda, tra USA e URSS; ancora più contestabili le occasionali (ma ripetute) cadute di stile della sceneggiatura, che non vorremmo mai macchiettistica e guascona ma che a volte dimentica, fra una battuta e uno stereotipo, origini, scopi e significati della missione verso Giove.
Ad ogni modo, sarebbe stato logico aspettarsi qualcosa di MOLTO, MOLTO peggio. Invece, ingenuità e pillole di buonismo a parte, "2010" avvince e, per certi versi, perfino affascina.
(Si rimanda alla recensione di prossima pubblicazione)

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in franceamerican animalsancora un giornoasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgamebangla
 NEW
beautiful boy (2018)bene ma non benissimo
 NEW
blue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaoche fare quando il mondo e' in fiamme?
 NEW
christo - walking on water
 NEW
climax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredentro caravaggiodicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloriafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sisters
 NEW
i morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposa
 NEW
il grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malel'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatol'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema cosa ci dice il cervello
 NEW
maryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormaloro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'pet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroidprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleanersrapiscimired joanrocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfiesharon tate: tra incubo e realta'shazam!
 NEW
shelter: addio all'eden
 NEW
soledadsolo cose bellestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abissothe intruder (2019)
 NEW
the mirror and the rascaltorna a casa, jimi!tutti pazzi a tel avivtutto lisciouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark webwonder parkx-men: dark phoenix

988807 commenti su 41438 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net