the bourne legacy regia di Tony Gilroy USA 2012
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the bourne legacy (2012)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE BOURNE LEGACY

Titolo Originale: THE BOURNE LEGACY

RegiaTony Gilroy

InterpretiJeremy Renner, Rachel Weisz, Edward Norton, Joan Allen, Albert Finney, Oscar Isaac, Scott Glenn, Stacy Keach, Corey Stoll

Durata: h 2.15
NazionalitàUSA 2012
Genereazione
Al cinema nel Settembre 2012

•  Altri film di Tony Gilroy

Trama del film The bourne legacy

L'ex-agente segreto Jason Bourne ha scoperchiato il vaso di Pandora al termine di The Bourne Ultimatum. L'illegale programma medico e di addestramento che ha generato i superagenti, l'operazione Blackbriar, sta per essere rivelato all'opinione pubblica, e la CIA punta alle pulizie di primavera: vanno eliminati gli agenti come Bourne e i laboratori in cui i farmaci necessari al programma sono stati prodotti. L'operazione condotta dal colonnello Eric Byer trova però uno stop davanti al ribelle Aaron Cross, che non accetta di essere terminato e che scappando coinvolge nella fuga la scienziata Marta Shearing, ignara condannata a morte dai poteri occulti.

Film collegati a THE BOURNE LEGACY

 •  THE BOURNE IDENTITY, 2002
 •  THE BOURNE SUPREMACY, 2004
 •  THE BOURNE ULTIMATUM - IL RITORNO DELLO SCIACALLO, 2007
 •  JASON BOURNE, 2016

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,03 / 10 (46 voti)6,03Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The bourne legacy, 46 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Wilding  @  10/06/2017 21:00:12
   4½ / 10
Sempre peggio! Il peggior capitolo della saga. Inguardabile dopo mezz'ora!!

Arkantos  @  03/10/2016 10:03:15
   5 / 10
Lo ammetto, non è bruttissimo, però ha qualche magagna non da poco.
Il film è uno spin-off della saga di Bourne riguardante un altro agente che in Alaska imita Bear Grylls, infatti Matt Damon non è presente; l'idea ci poteva stare, però…


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Di Bourne ha ben poco e si può facilmente affiancare a migliaia di altri film action: nessuna sorpresa, trama che risulta essere il solito pretesto per il SBIM BUM BAM, il ritmo pedante e un protagonista poco carismatico inficiano non poco sul prodotto; in compenso, ho apprezzato un po' di più rispetto all'ultimo film (Jason Bourne del 2016) le scene d'azione, che a parte qualche tamarrata (come la scena in spoiler) o qualche "ripescaggio" dai film precedenti (quella finale ricorda un po' una presente in Ultimatum), non strabordano nell'esagerazione fine a se stessa.
È il classico film da guardare quando non c'è nient'altro e che dimentichi il giorno seguente.

2 risposte al commento
Ultima risposta 18/06/2017 16.52.41
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  27/10/2015 18:13:23
   6½ / 10
La serie su Jason Bourne continua nonostante la mancanza del suo protagonista principale; "The Bourne Legacy" è non una continuazione ma uno spin-off della trilogia con Matt Damon. Jeremy Renner raccoglie la sua eredità e pur non essendo all'altezza di Damon se la cava in maniera dignitosa.
Inizialmente molto contorto nella sceneggiatura, come fatto notare da molti altri utenti, si regge principalmente sulle sequenze d'azione che comunque sono apprezzabili, mano a mano che la trama si dipana.
Certo è un film inutile all'interno della serie, ma risulta comunque essere un passatempo moderatamente godibile.

Mic Hey  @  03/12/2014 00:14:20
   7 / 10
D'accordo Renner non ha il carisma di Damon ma questo Legacy fa mangiar la polvere ai precedenti mediocri Supremacy e Ultimatum ! ..Certo direte voi ci vuol poco, sai che fatica visto che suddetti film erano davvero poca cosa.
L'originale Bourne Identity ahimè rimane intoccabile !

barebone  @  22/04/2014 14:40:43
   5½ / 10
Dopo lo stucchevole inizio prolisso e con un montaggio confusionario, il film riesce a malapena a rialzarsi ( "decollare" sarebbe una parola grossa ) snocciolando un po' di azione e qualche picco di adrenalina, ma niente che comunque compensi la visione della prima ora, davvero lenta e noiosa.
Brava e sempre carina Rachel Weisz, ma Renner e Norton, nei rispettivi ruoli, risultano abbastanza improbabili.

Insomma, non proprio da buttare ma completamente deludente per coloro che hanno amato la trilogia con Matt Damon.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

viagem  @  07/11/2013 16:54:23
   5 / 10
Cambiano regia e attori principali e proprio di questo quarto episodio non ce n'era bisogno. Distante, anche qualitativamente dagli altri tre, non è nè un sequel nè un film che si sostiene autonomamente. E pure un tantino noiosetto.

kastaldi  @  26/10/2013 22:16:12
   5½ / 10
Nei tre capitoli iniziali si era concluso il ciclo di Jason Bourne, ispirato ai romanzi di Robert Ludlum. Da un romanzo "sequel" di Eric Van Lustbader nasce questo The Bourne Legacy, che nulla ha a che vedere con i precedenti e con Jason Bourne se non qualche piccolo rimando e anche il cast è differente. Dopo un inizio promettente, scade tutto nel già visto e, a parte qualche godibile scena di azione (mezzo punto in più), il film non è minimamente paragonabile ai precedenti. Praticamente invisibile Edward Norton, non mi è piaciuto Jeremy Renner, finale anche questo già visto. Insufficiente.

Kyo_Kusanagi  @  22/08/2013 23:11:24
   5 / 10
Buono l'incastro tra il secondo e il terzo capitolo della serie, ripercorrendo la storia dall'angolazione del nuovo agente; ritroviamo quindi buona parte dei personaggi visti in passato. A parte questo direi che le idee finiscono qui : il ritmo incalzante caratterizzante dei capitoli precedenti non c'è assolutamente, il film sonnecchia per buona parte del primo tempo, per poi riprendersi sul finale con la classica caccia all'uomo poco avvincente. Facimente dimenticabile e francamente inutile forzatura della serie. Evitabile

topsecret  @  06/07/2013 17:29:48
   6 / 10
Le poche scene action, compresa quella del lungo inseguimento nella parte finale, lo elevano a pellicola sufficiente. Quello che viene prima non mi ha coinvolto quanto mi aspettassi, perchè si sviluppa in maniera confusa e abbastanza prevedibile.
Un quarto capitolo che rappresenta un netto passo indietro rispetto ai primi tre, che si salva comunque per presenza visiva e fisica grazie alla bella Rachel Weisz.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  03/06/2013 00:53:50
   5 / 10
Sequel reboot potenzialmente interessante e invece no. Lentissimo a partire, con tanti riferimenti e cose dette non a metà ma a un sedicesimo, causa più confusione che altro. Ogni tanto qualche attimo di azione per poi rifermarsi. Da un lato cerca un estremo realismo e dall'altra inciampa in fesserie da tipio action movie assolutamente mediocre. Le scene d'azione non sono per niente al livello del resto della serie e soprattutto l'inseguimento finale è talmente lungo che già ad un terzo ci si annoia. Finale inesistente. Jeremy Renner può limitarsi a fare Green Arrow negli Avengers.

Trixter  @  30/05/2013 23:02:29
   7 / 10
Pellicola di buona fattura, intrigante per l'intera durata (e non è poco). A dire il vero, la prima mezz'ora si caratterizza per una sceneggiatura piuttosto oscura e spiazzante, svelata man mano che l'azione incede. Buone le interpretazioni, non male Renner, bene la Weisz un pò sottotono Edward Norton, forse in un ruolo non particolarmente brillante.
L'azione non manca, l'interesse per la vicenda narrata neppure. Peccato per gli ultimi frangenti della pellicola, capaci di trasformare un bell'intreccio in un'americanata epocale (vedi l'inseguimento piuttosto assurdo ed il finale non in linea con la narrazione). Nel complesso, un buon prodotto hollywoodiano che non fa rimpiangere i precedenti della saga.

Luther  @  12/03/2013 13:54:48
   6½ / 10
Mah, sinceramente mi aspettavo di meglio, ma comunque sia ne vale la pena di andarlo a vedere . Quindi, che dire su questo film? Allora, primo tempo così così, abbastanza noiosetto ... voto 5 . Ed invece il secondo tempo direi abbastanza coinvolgente ma nei limiti, infatti alcune parti non sono chissà quanto chiare ... voto 7,50 . Perciò, facendo la media, viene fuori un 6,25 ... facciamo 6,50 ! =) ;)

outsider  @  21/01/2013 11:59:12
   7 / 10
Un film che, rispetto ai precedenti, perde in un'ipotetica valutazione quale sequel
poiche' la serie di Bourne aveva ritmo e timbro ben preciso.
Il film e' godibilissimo come lungo action movie, due ore piene; gli attori bravi e il movimento non manca, ma come seguito per sfruttare la storia non sta in piedi. La trama tutta, come la questione delle medicine e il senso della faccenda appaiono slegati e sproporzionati rispetto alla caccia all'uomo.
Inoltre, ripeto, la storia di Bourne doveva essersi gia' conclusa, avevamo perso il conto dei film, se volevano guadagnare su un'idea simile perche' non costruire un altro personaggio con un 'altra vicenda alle spalle, anche se simile?Strizzare l'occhio alla serie si poteva con riferimenti a bourne ed al progetto, ma senza andare a ricalcare tutto sempre sulla solita storia.
E che e` poi, l'inseguimento in moto me pare terminator...!

Gruppo COLLABORATORI Mr Black  @  08/01/2013 13:04:16
   6 / 10
Classico action movie in stile caccia all'uomo. La pellicola risulta gradevole, ma il tutto sa di già visto e non aggiunge nulla al filone del genere. Il nome Bourne alla fine è solo un pretesto. Decisamente il più debole della saga; il migliore rimane sempre il terzo capitolo, difficile fare di meglio.

il ciakkatore  @  07/01/2013 20:41:23
   5 / 10
Solite azioni e inseguimenti,in calo rispetto ai suoi precedenti episodi

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  03/01/2013 15:09:34
   5½ / 10
La presenza di Gilroy già sceneggiatore delle altre pellicole del ciclo, assicura una certa continuità del progetto e la componente attoriale si mantiene su buoni livelli. Il prodotto garantisce un certo livello di intrattenimento, però la prima parte specialmente soffre di una trama fin troppo articolata che prima di arrivare al cuore della vicenda fatica ad essere pienamente comprensibile. Un cuore che in fondo è strettamente legato all'inizio di questo film ambientato in mezzo alle lande desolate dell'Alaska: la propria sopravvivenza. A mio parere fin troppo roboante l'inseguimento finale.

TheGame  @  30/12/2012 12:31:46
   4 / 10
Matt Damon, come l'uomo del monte, ha detto "No!", ma qui come da titolo, nonostante i molteplici rimandi al suo smemorato "Superuomo", a portar avanti la baracca c'è "l'impasticcato" Renner. Maldestra forzatura al franchise di cui si fatica a capire dove realmente voglia andare a parare e che sinceramente non se ne sentiva il bisogno.

drobny85  @  13/12/2012 20:07:28
   7 / 10
La serie "The Bourne" è senza dubbio la saga di azione più innovativa del ventunesimo secolo, un gradino inferiore a quella di 007, ma che nel contempo è riuscita a scalzare quella di "Mission Impossible".
Il segreto del successo? forse è un ingrediente, neanche troppo segreto chiamato SEMPLICITA', aggiungendo poi azione pura, con effetti speciali ridotti al minimo, dialoghi intensi ed inseguimenti mozzafiato.
Il quarto capitolo svolta (ampliando la serie) con un altro cambio di regia, ma sopratutto con un nuovo interprete, Jeremy Renner.
Devo dire con tutta franchezza che prima di vedere questa pellicola ho dovuto lottare con la più odiosa bestia che io conosca; me stesso.
Ho sempre mal sopportato Renner e la sua espressione infelice, il risultato? forse devo rivalutarlo, togliere dalla mia mente quella sensazione di antipatia a pelle che mi ha sempre istigato.
Il resto del cast vanta nomi eccellenti, tra i quali spicca Edward Norton, purtroppo la sua parte è chiusa tra quattro mura ed è incolore.
Promosso anche se un pelo inferiore alla trilogia.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

mr orange  @  08/12/2012 22:25:09
   4 / 10
una martellata sulle palle dall'inizio alla fine, ritmo troppo lento tranne nell'inutile, stupido, infinito e girato male inseguimento finale col peggior villain della storia. pessimo

Darksyders77  @  07/12/2012 00:03:15
   5 / 10
Film con ottimi presupposti,purtroppo non decolla e non coinvolge come mi sarei aspettato.Azione col contagocce,ed in un action movie,è una note dolente,un dettaglio che fà letteralmente crollare il mio giudizio.Insufficiente a pieni voti-

Clint Eastwood  @  05/12/2012 22:30:05
   5 / 10
Tre chiazze d'azione e tanti tecnicismi su come CIA fa il suo ipertecnologico organizzato lavoro agli occhi di Hollywood. Ma niente a che fare col Bourne di Greengrass o il primo di Liman dove tutto ciò passava in secondo piano regalando sensazioni adrenalina ed emozioni. Renner non è Damon ma pure lui ha i suoi punti forti, Weisz ringiovanita è una bella presenza e tante macchiette tra cui Norton (che dagli uffici praticamente non esce mai). Film vuoto che non lascia niente.

Cardablasco  @  07/11/2012 22:54:06
   6½ / 10
Nn male come seguito della prima fortunata trilogia,buon film con ottime scene d'azione

SOMMELIERNATO  @  30/10/2012 21:25:13
   7½ / 10
buono, ritengo un buon film con una buona dose di azione ...un discreto continuo della saga

gianni1969  @  03/10/2012 12:58:31
   7 / 10
fa un po strano non vedere matt damon,ma cmq la saga rimane all'altezza dei precedenti

Jim17  @  01/10/2012 12:51:19
   4½ / 10
Una delusione totale , da vero appassionato quale sono della trilogia di bourne questo film non merita a mio parere di essere associato ai 3 precedenti film della saga. Inizio noiosissimo , finale scontato e banale. Le scene di azione e spionaggio che hanno tanto reso celebre la saga sono svanite nel nulla sostituite da inutili dialoghi e fantasiose cospirazioni.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  29/09/2012 15:40:18
   4½ / 10
Come temevo, la saga Bourne non ha più nulla da aggiungere.
4 capitolo inutile se non impresentabile. Prima parte noiosissima e un finale in cui il buon Gilroy archittetta una delle più brutte sequenze della storia dell'action. Delusione calcolata.

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  26/09/2012 19:11:18
   4 / 10
I primi 30 minuti il nulla. La mancanza di Jason Bourne si fa sentire e neanche poco.
per non parlare dei movimenti del nuovo Bourne anni luci da Jason, nei precedenti Bourne solo persone come Jason gli tenevano testa. qui anche un " muratore" . La pellicola e troppo confusionaria. E per finire lento troppo lento per essere The Bourne.... Potrei aggiungere altre cose ma credo di aver giustificato abbastanza il mio voto.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Delfina  @  20/09/2012 17:49:41
   7½ / 10
Ottimo film d'azione, con bravi attori ed elementi interessanti nella trama e nella sceneggiatura, come le tecniche di controllo mentale e fisico, le capacità distruttive di armi (droni) lanciate via joystick, l'industria farmaceutica...
Bella fotograia e interessanti location, consigliato agli amanti della saga.

dagon  @  19/09/2012 19:47:00
   5 / 10
Film fondamentalmente inutile. Tentativo di tenere viva una franchise che, probabilmente, aveva già detto tutto quello che aveva da dire con il secondo capitolo. Un film prevedibile con un attori sprecati (Norton su tutti) e che non prende mai, per neppure un minuto della sua (non indifferente) lunghezza.

PATRICK KENZIE  @  19/09/2012 01:45:42
   7½ / 10
A me è piaciuto molto piu del previsto. Avevo qualche dubbio ma subito dopo 10 minuti ero contento di essere andato a vedere questo film. La scelta di collegare solo marginalmente Jason Bourne e creare un nuovo personaggio è ottima e molto interessante,Jeremy Renner è azzeccattismo e intorno a lui ruotano fior fior di attoroni. Un grande cast e una grande regia di Gilroy di cui io sono un sostenitore accanito!
Due e poco piu ore di pura azione e adrenalina condita da una sceneggiatura senza mai un minino buco,che dispiega con chiarezza e semplicita un trama non facile da far digerire al pubblico. Spero vivamente di vederni altri.
Bravi bravi!

Sbrillo  @  19/09/2012 00:00:20
   6 / 10
a dir la verità non avevo nessuna buona aspettativa.....e così è stato...
film vuoto, che sa di già visto in tutte le (poche) scene d'azione!!!
e questo succede quando ci si ostina a continuare saghe che già hanno dato quello che dovevano.....
quindi concludo dicendo che potrebbe essere un buon "legame" con la trilogia precedente, ma se non fosse stato fatto, non mi sarebbe affatto dispiaciuto....
la sufficienza solo per la bellissima fotografia e per la dottoressa gnocca....anche norton ben calato nella parte ma poi niente più!!!
evitabile!

alessandrino  @  17/09/2012 13:08:00
   7½ / 10
troppi pianisequenza e volume esagerato rovinano un bel film di una bella saga in cui l'ex attore non si fa rimpiangere,Buone le musiche, scemotto il finale ma necessario per rilassarsi un po'

gemellino86  @  16/09/2012 19:59:25
   5 / 10
I tre film precedenti mi sono piaciuti questo no. L'assenza di Damon non centra molto, è proprio il film che barcolla con dialoghi campati per aria. All'inizio è molto noioso, per vedere un po' di azione si deve aspettare quasi la fine del film. Poi dura decisamente troppo. Finale scontatissimo. Sicuramente è il più debole della serie.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

l84ever  @  16/09/2012 14:50:35
   8½ / 10
Film che merita la visione!! Azzeccato nel genere, tiene un buon livello di adrenalina per tutta la duarata e non risulta pressochè mai noioso. Ed inoltre un buon livello di dialoghi e attori che fanno il loro dovere in una storia che risulta anche abbastanza originale (cosa molto difficile per questi tipi di film).

La scelta di far interpretare il protagonista a Jeremy Renner mi pare azzeccata, fa giustamente discostare il film dagli altri 3.. Matt Damon ormai aveva dato! e non capisco chi dice che questo dettaglio tolga originalità al film.. è in antitesi..ma..

p.s. aggiunto un punto in più per la media bassa che si ritrova!!

piripippi  @  14/09/2012 12:01:51
   4 / 10
povero jason bourne, ennesimo film della saga ma stavolta a mio parere pessimo. un film che senza il vero jason perde di originalità. è tirato in causa per spingere le persone a vedere un film , solo una questione commerciale ma lui compare in qualche foto e alcuni riferimenti. si poteva fare anche un film a se stesso senza riferimenti, sarebbe risultato un discreto film di spionaggio con una ormai monotona caccia all'uomo ma con un buon cast e quindi guardabile. credo che chi abbia seguito tutta la serie sarà rimasto deluso per chi non lo ha fatto può essere un buon film. edward norton sprecato in quel ruolo. questo film è solo una trovata commerciale

Manticora  @  14/09/2012 10:20:26
   8 / 10
Dopo Liman e Grengass la saga di Bourne era giunta ad un punto morto, l'idea di fondo che ha risollevato il franchise è sicuramente valida senza tralasciare il fatto che il regista di Legacy Tom Gilroy è stato lo sceneggiatore della serie. Ovviando al fatto che Bourne non era l'unico la storia rivela in maniera complementare come i vari programmi:Treston, Autkat e altri mirassero a reclutare, indottrinare e addestrare agenti per le più svariate missioni, ma soprattutto a creare il più avanzato programma di sviluppo di super-soldati che sia mai esistito. L'ottima sceneggiatura di Gilroy parte da questo presupposto, così Renner-Aron lo troviamo in piena fase di addestramento in alaska, mentre nel contempo Bourne è fuggito ed è arrivato a Londra, tutto cio porterà i fautori del programma, tra cui uno spietato e mellifluo Eduard Norton a decidere

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
La storia a questo punto si sviluppa in una mera lotta per la sopravvivenza, in cui oltre agli ottimi dialoghi, l'azione la fà da padrone, notevole la scena nella casa con Rachel Weiz, in cui la dottoressa dovrà sottoporsi ad uno strano interrogatorio fino a che

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il plot a questo punto è lo sviluppo della trama porteranno non ad una risoluzione ma certo apre ad un possibile sviluppo in un sequel, che però alzerà ulteriormente l'asticella, cosa non impossible, se Gilroy fosse interessato. Film ottimo, attori perfetti, Jeremy Renner si conferma attualmente uno dei migliori in circolazione, Rachel Weisz anche, un personaggio che dovrà rendersi conto che le sue scelte hanno avuto delle conseguenze, Norton assolutamente perfetto, un grigio burocrate, spietato e risoluto, il resto del cast è funzionale alla trama. La critica alla poliitica estera americana è velata,ma neanche tanto, azioni coperte, spionaggio, omicidi mirati sotto copertura, pulizia dei panni sporchi per non far trapelare nulla, insomma il peggio del peggio della grande DEMOCRAZIA USA E GETTA, finale un pò prevedibile ma questo è anche il limite della storia, certo la musica di moby prspetta idealmente un seguito.
"Tu fai troppe domande."

3 risposte al commento
Ultima risposta 14/09/2012 12.22.40
Visualizza / Rispondi al commento
Dom Cobb  @  13/09/2012 20:15:26
   9 / 10
Io sono un grandissimo fan della saga di Bourne. Penso che rappresenti l'apice qualitativo del cinema d'azione\introspettivo, difficilmente raggiungibile da altri prodotti dello stesso genere per come riesce a mischiare le vicende più fittizie e "commerciali" e un contesto fastidiosamente reale. Tuttavia, sarebbe sbagliato dire che non mi aspettavo un seguito della trilogia, più che altro perché non ho fatto in tempo a vedermi l'ultimo che già circolava in rete il trailer, e non ho potuto fare a meno di pensare che sarebbe stata un'idea niente male ampliare l'universo di Bourne ed includervi altri programmi, altre vittime delle macchinazioni immorali del governo. Ora, appena tornato dal cinema, posso dire che The Bourne Legacy è esattamente quello che mi aspettavo, niente di meno, niente di più. Sono rimasto estremamente interessato e attento a quello che succedeva, di tanto in tanto c'era anche spazio per una o due scariche di adrenalina...insomma, non sono rimasto deluso. In effetti, per il team tecnico capeggiato da Tony Gilroy non deve essere stato facile affastellare una storia che potesse catturare il pubblico senza far porre a un confuso protagonista la domanda "Chi sono?", e fra i tanti aspetti di questa pellicola, la storia e la trama sono i più interessanti per come sono stati ideati e sviluppati: l'idea alla base del progetto


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

è esposta abbastanza bene da poter suonare credibile. Anche il ritmo e le scene d'azione rappresentano dei punti a favore, con il primo che nella parte iniziale è piuttosto disteso, aumentando a mano a mano che si giunge al finale, e le seconde frenetiche e serrate quanto bastano.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

L'unico aspetto che penalizza lievemente la pellicola sono i dialoghi, almeno nella prima parte: non che siano scritti male, ma nel tentativo di non farli suonare banali o innaturali rischiano di farci capire piuttosto poco a uno spettatore poco attento, per quanto egli riesca ad afferrare il succo della faccenda. Inoltre,


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Però, nonostante il difetto appena citato, il film risulta davvero di ottima fattura, in grado di tenere alta l'attenzione grazie anche ad interpretazioni idonee da parte del cast. Personalmente, trovo che The Bourne Legacy sia qualitativamente superiore al primo (nella recensione al riguardo scoprirete anche perché) ma inferiore al secondo e al terzo, e mi sono divertito.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

John Nada  @  13/09/2012 01:45:03
   6 / 10
Una bella confezione vuota, e' questa la cosa che ho pensato dopo aver visto il film. Le scene d'azione sono ben girate (anche se un po' riciclate e meno efficaci rispetto agli altri capitoli della saga), non si sono grosse magagne o trovate inaccettabili, eppure al di la' delle buone intenzioni ho trovato il film davvero poco appassionante e (visto che e' un action non mi aspetto l'originalita', non dal quarto capitolo di una saga) che non dice davvero nulla di nuovo o di realmente interessante.

La saga originaria aveva due intuizioni: l'amnesia che portava il protagonista a fuggire senza sapere da chi scappare e cosa fare e il fatto che lo scopre poi piano piano nel tempo e impara ad usare le sue capacita' per sconfiggere il sistema.

Questo quarto capitolo e' totalmente privo di approfondimento della figura del protagonista, non ne crea nemmeno i presupposti: sa cosa fare, come farlo, quando farlo, sa chi e', non e' una figura interessante, l'unico interesse e' nel sapere se riuscira' a fuggire o no (ma gia' sappiamo come andra' a finire).

Uno dei difetti maggiori del film e' una prima parte eccessivamente verbosa, che nel tentativo di fungere da raccordo con la saga originaria finisce per annoiare e risultare "pesante" e troppo lunga. Per fortuna nella seconda parte si avvale di buone scene d'azione (meno realistiche di quelle congeniate da Greengrass) che danno al film la sua reale dimensione: un film d'azione medio senza troppi fronzoli.

Peccato per uno dei villain peggiori pensati e peggio sfruttati che io abbia visto ultimamente

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER e per un Edward Norton mal impiegato

In definitiva un film che vuole essere qualcosa di piu' di un semplice action movie, ma che non lo e' non avendo gli elementi che rendevano i primi tre film superiori alla media.

Sufficiente.

giro88  @  12/09/2012 13:41:09
   7 / 10
Il film è abbastanza buono, alcune cose sono un pò superficiali, però nel contesto diciamo che è bello da vedere...accetabile. Quasi verso la fine il film era un pò noiosetto, ma poi si è ripreso subito. Consigliato

senseiken  @  11/09/2012 22:59:30
   6 / 10
Esprimere un giudizio su "The Bourne Legacy" evitando di tirare in ballo scomodi, scomodissimi, paragoni con la trilogia è pressochè impossibile. Il primo episodio è a mio avviso uno dei migliori action/spy movie degli ultimi 10 anni, e forse accostarlo a quest'ultimo, che non può definirsi remake, reboot, re-qualcosa, potrebbe essere ingeneroso.

"The Bourne Legacy" non è un brutto film, anche perchè le chiavi sono state messe in mano a Tony Gilroy, sceneggiatore degli episodi precedenti. Non credo sia un caso, tuttavia, che Matt Damon abbia rinunciato a proseguire nel ruolo dopo l'abbandono di Paul Greengrass.

Nel descrivere il programma di addestramento e ricerca scientifica si va per monosillabi, e mi sembra che certi ruoli, uno su tutti quello di Edward Norton, siano un tantino iperbolizzati rispetto alla loro apparente importanza: ogni volta che quest'ultimo apre bocca sembra che debba o finire il mondo o che da qualche azione da lui prevista in un albero decisionale degno di Kasparov quando gioca contro 200 avversari contemporaneamente dipendano le sorti dell'universo tutto. Relax amico, sei solo un pezzo grosso di qualche ente governativo che ufficialmente non esiste, se il tuo ruolo fosse stato caratterizzato da dialoghi più leggeri il film ne avrebbe giovato non poco.

Veniamo all'uomo del momento, ovvero questo Jeremy Renner già visto all'opera ne "I vendicatori" e "Mission Impossible - Protocollo Fantasma". Fu vera gloria? La risposta è NI. Ha la cartola e discrete doti atletiche, ma Jason Bourne/Matt Damon sarebbe stato in grado di battere tutti i cattivoni di Kung Fu Master senza battere ciglio e senza perdere una sola vita. Di Renner non ne sono così sicuro, le poche scene di combattimento sono talmente veloci che sembrano girate apposta così per colmare lacune atletiche di Renner: in "The Bourne Identity" scene di questo tipo erano PRECISE, REALISTICHE, ancorchè coreograficamente veloci, e ben identificabili. Per quanto mi riguarda Jason Statham forse era più idoneo a impersonare Aaron Cross.



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

TheLegend  @  11/09/2012 21:38:36
   5 / 10
Se ci si approccia a questo film senza avere conoscenza dei tre capitoli precedenti per la prima mezzora ci si trova sicuramente in difficoltà e si capirà ben poco.
Probabilmente il difetto maggiore di questo film è proprio il suo essere legato ai precedenti.
Nulla di nuovo comunque;del tutto inutile ed evitabile.

ilgiusto  @  10/09/2012 11:53:12
   6½ / 10
La saga di Bourne credo sia emblematica del genere di filmografia adrenalica anni 2000: quasi nulla ha senso/pim pam picchia picchia/corri scappa pum pam.
E questo quarto episodio mantiene la linea dei predecessori.
Il plot che si conosce (il senza memoria è un classico già nella letteratura...) qui si rimescola con temi più moderni (e ancor più inverosimili e assurdi...).
Ma mi autocensuro dal fare polemiche filologiche altrimenti... tanto valeva evitare la visione del prodotto, giusto?

La prima parte devo ammettere che è più che buona (buona nei limiti del prodotto), carica di tensioni e misteri, peccato per la seconda in cui misteri pian piano si svelano (ahinoi, forse era meglio tacerli!) e si passa dalla tensione all'adrenalico (o soporifero a seconda di come lo si vive...) pim pam fuggi fuggi. Scena finale/battuta finale che oserei definire demenziale ma, tant'è, bourne è questo.
Non lo punisco con l'insufficienza e nemmeno con un neutro 6, bensì gli assegno pure mezzo punto in più perchè le tensioni/action della prima parte le ho trovate di prima qualità. Nel consigliarlo/sconsigliarlo avviso che se voi, come spettatori, siete degli zingari/slavi/rumeni e per vivere fate i buttafuori in locali malfamati e credete che tutto nella vita si risolva 'abbotte' o a chi urla più forte allora suppongo vi piacerà ben più del 6,5.

MadMax1992  @  10/09/2012 10:02:52
   7½ / 10
Greengrass passa il testimone a Gilroy, qui alla sua terza regia, dopo il discreto Duplicity e l'ottimo Michael Clayton.

l'idea della Unversal era quella di creare uno spin off, incentrato sul nuovo agente Aaron Cross e non più sul personaggio creato da Ludlum, cui ha dato anima e corpo Damon.
Uno spin off, ambientato nel medesimo universo narrativo dei film di Jason Bourne, in grado di garantire nuova linfa alla serie (e nuovi incassi) mantenendone inalterato lo spirito.

Saggia in questo senso la scelta di affidare la regia allo sceneggiatore dei capitoli precedenti, abile nel dare quella soluzione di continuità tra passato e presente, tra Bourne e Cross, tanto nello stile (dalla fotografia al montaggio) quanto nel cast (che vede gran parte degli attori dei precedenti capitoli riprendere i propri ruoli con parti più o meno corpose) in grado di non far crollare su se stesso l'intero progetto, ancor prima di cominciare.

Gilroy si dimostra abile scrittore e, con un messa in scena essenziale ma efficace, riesce a tenere le fila di un intreccio tanto complesso e stratificato, fatto di continui rimandi a cose già successe, avvenimenti già accaduti, da poter risultare a volte fin troppo ermetico e di difficile comprensione per i non iniziati, per chi insomma si approccia per la prima volta ai film della spia creata da Ludlum.

Dove invece lo stile asciutto del nuovo regista gli fa perdere punti nei confornti del suo predecessore è nella realizzazione delle scene d'azione.
Gilroy si dimostra infatti incapace di raggiungere le vette di spettacolarità, a dir la verità difiicilmente arrivabili, di "Bourne Ultimatum", e forse conscio di ciò, centellina le poche scene d'azione, realizzate professionalmente ma senza particolari guizzi, piazzandole in punti strategici della pellicola.

Il Cast, così come le new entry, non delude: il lanciatissimo Renner ha il giusto physique du ròle, la Weisz è decisamente meglio di una Julia Stiles o una Franka Potente qualsiasi, Norton sa sempre il fatto suo e gli altri seppur in piccoli ruoli contribuiscono con le loro interpretazioni a dare un senso a questo quarto capitolo.

In conclusione il film, pur non raggiungendo l'ottimo terzo capitolo, si dimostra in linea con lo standard cui la saga di Bourne ci ha abituati e riesce a fornire allo spettatore quasi due ore di intrighi politici e onesto intrattenimento.
Peccato solo per l'ennesimo finale aperto, di una saga che sembra non voler mai chiudere definitivamente il conto.
Non resta che aspettare, e chissà che Damon, magari, non decida di ritornare sulla giostra a far compagnia al nuovo arrivato...

1 risposta al commento
Ultima risposta 03/11/2012 10.43.24
Visualizza / Rispondi al commento
Izivs  @  09/09/2012 22:59:50
   6½ / 10
Stile diverso dai precedenti capitoli ma comunque accettabile. La Weisz a quarant'anni suonati è sempre bellissima e recita apprezzabilmente. Renner/Aron è una spia sui generis.....preferivo Matt Damon....tuttavia notevole l'impegno e la preparazione fisica del protagonista.

Marica  @  07/09/2012 23:51:39
   7½ / 10
Ok, non è Bourne...ma è bello comunque!
Secondo me lo stile è diverso dagli altri Bourne, meno azione, meno adrenalina, più storia. Gli altri tre film erano migliori (e sono una super fan di Jeremy Renner!) perché ti "prendevano" di più, ma è comunque un film molto bello, vale la pena vederlo, Jeremy Renner è convincente e Rachel Weisz è una brava attrice, all'inizio si possono ammirare panorami mozzafiato e non mancano le scene in cui Aaron Cross/Jeremy Renner sfoggia il suo addestramento (oltre al fisico!!!). Aspettando un quinto capitolo! Spero...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento tnx_hitman  @  04/09/2012 15:41:59
   6½ / 10
The Bourne Legacy,il seguito inaspettato che per molti fan della saga e' atteso non poco...andiamo con ordine.

Tony Gilroy e' abile a saper scrivere una sceneggiatura di ferro e piena di colpi di scena densi di emozioni(la trilogia Bourne insegna ovviamente) pero' a dirigere un film che non rientra nei suoi ranghi,con un impianto marcato action e intriso di movimento e ritmo fossennato(l'intricato Duplicity nella sua misera filmografia e' tutto il contrario)...ha fatto dei passi falsi.

La storia non viene articolata come si deve perche' era il signor Tony era concentrato sul rendere le sequenze adrenaliniche realistiche...le scene d'azione invece non convincono particolarmente perche' durante la visione si speravain un plot che si dipanava con molte sfaccettature da analizzare andando di nuovo contro un sistema organizzato di killer professionisti interessantissimo da decifrare di capitolo in capitolo.
Si arriva sempre al solito finale misterioso in cui si dovranno aspettare degli annetti per capire come procedera' nel dettaglio la infinita battaglia fra esperimenti del governo e membri di esso che corrono sul filo della legalita'.

Le prove degli attori salvano tutto.Hanno rimediato un cast d'eccezione con un Ed Norton che riesce a mascherare in maniera magistrale l'intrigo che si nasconde nella sua operazione con un velo di serieta' e convinzione nel suo operato convincente.
Il nuovo arrivato Jeremy Renner e' carismatico,calcolatore,con battute fredde e potenti come asso nella manica,che avra' preso come riferimento Tom Cruise per quanto riguarda"fare gli stunt senza l'aiuto di nessuno".E' il nuovo divo degli action movie di classe ma qui e' un territorio in cui si tentenna e si storce il naso.

Il cast ben misurato e il gran pregio di non annoiare nella sua abbondante durata di 2 ore e un quarto,fa si che il quarto capitolo della saga di Bourne si salvi da un dirupo mortale.
Ma la coppia Greengrass-Damon rimane invicibile.La gestione del pathos delle riprese e di una storia magentica al contempo non puo' essere compito della stessa persona in questo tipo di franchise.Tony Gilroy regolati di conseguenza.

Aspettando un possibile sequel in cui Renner e Damon si potrebbero incontrare per sbaragliare ogni tipo di sistema imprefetto all'interno delle forze dell'ordine statunitensi.Li ci sara' da sbavare sul serio..;)

Recensione in anteprima dal vostro tnx.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

12 soldiers14 cameras1938 diversi211 - rapina in corso22 julya kashaa modern familya quiet passiona tramway in jerusalem
 NEW
a voce alta - la forza della parolaacusadaadam und evelynamanda (2018)american dharmaamiche di sangueant-man and the waspaquarelaarrivederci saigonat eternity's gatebent - polizia criminalebetes blondesbig fish & begoniablu profondo 2blue kidsboarding school
 NEW
bogside story
 NEW
boxe capitalebreaking incadaver (2018)camorra (2018)carmine street guitarsc'est ca l'amourcharlie sayschiudi gli occhicome ti divento bella!continuercrazy & richdachradark crimesdark halldead triggerdead women walkingdeideslembrodie in one daydie in one day - improvvisa o muoridiva! (2017)dog daysdomingodon't worrydoraemon il film - nobita e la grande avventura in antartidedoubles viesdragged across concretedriven (2018)due piccoli italianiel pepe, una vida supremaemma peetersequilibrium - the film concertescape plan 2 - ritorno all'infernoestate 1993favola (2018)fino all'inferno (2018)fire squad - incubo di fuocofotograffreres ennemisgli incredibili 2gli ultimi butterigotti - un vero padrino americanohappy lamentohereditary - le radici del malehostilehotel transylvania 3 - una vacanza mostruosahurricane - allerta uraganoi villeggiantiil banchiere anarchicoil bene mioil fiume (2018)il giorno che ho perso la mia ombrail maestro di violino
 NEW
il mistero della casa del tempoil ragazzo piu' felice del mondoil sacrificio del cervo sacroil tuo ex non muore maiio, dio e bin ladenippocrateisis, tomorrow. the lost souls of mosuljinpajose'joy (2018)
 HOT
jurassic world - il regno distruttola ballata di buster scruggs
 NEW
la banda grossila bella e le bestiela guerra del maialela noche de 12 anosla prima notte del giudiziola profezia dell’armadillola quietudla ragazza dei tulipanila settima musala stanza delle meravigliela terra dell'abbastanzala truffa del secolol'affido - una storia di violenzal'albero del vicinol'annunciol'atelierle fidelele ultime 24 orel'enkasles tombeaux sans nomsl'heure de la sortiel'incredibile viaggio del fachirolissa ammetsajjel
 NEW
lola + jeremylords of chaosluckyluis e gli alienil'uomo che sorprese tuttim (2018)macbeth neo film operamafakmagic lanternmalati di sessomamma mia! ci risiamomandymanta raymary e il fiore della stregamary shelley - un amore immortalementre morivometti una nottemi obra maestramission: impossible - falloutmonkey king - the hero is backmonrovia, indianamost beautiful islandmr. longmuse: drones world tournel nome di antea
 T
new york academy - freedancenoi siamo la mareanuestro tiempoobbligo o verita'ocean's 8office uprisingogni giornoombraour houseoverboardpapillon (2018)pearl (2018)peggio per mepeterloo
 NEW
piazza vittoriopitch perfect 3prendimi! - la storia vera più assurda di semprepuppet master: the littlest reichrabbia furiosa - er canarorespiriresta con merevengericordi del mio corporicordi?rideritorno al bosco dei 100 acriroma (2018)
 NEW
saremo giovani e bellissimisea sorrow - il dolore del maresearching
 NEW
sembra mio figlioseparati ma non tropposhark - il primo squaloskyscraperslender mansonispogliatosposami, stupido!stronger - io sono piu' fortesulla mia pelle (2018)super troopers 2teen titans go! il filmtel aviv on firethe darkest mindsthe end? l'inferno fuorithe equalizer 2 - senza perdonothe escapethe ghost of peter sellersthe little strangerthe mermaid: lake of the deadthe mountain (2018)the nightingalethe nightmare gallery
 NEW
the nun - la vocazione del malethe sisters brothersthe toyboxthelmathey'll love me when i'm deadthree adventures of brooketi imas noctito e gli alienitoglimi un dubbiotouch me nottramonto (2018)tullytumbbadulysses: a dark odysseyun affare di famiglia (2018)
 NEW
un amore così grande
 NEW
un figlio all'improvvisoun giorno all'improvvisoun marito a meta'una luna chiamata europa
 NEW
una storia senza nomeuna vita spericolataunsaneville neuvevox luxwhat you gonna do when the world's on fire?why are we creative?zan

978595 commenti su 40139 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net