ora o mai piu' regia di Lucio Pellegrini Italia 2002
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

ora o mai piu' (2002)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ORA O MAI PIU'

Titolo Originale: ORA O MAI PIU'

RegiaLucio Pellegrini

InterpretiJacopo Bonvicini, Violante Placido, edoardo Gabbriellini, Elio Germano

Durata: h 1.36
NazionalitàItalia 2002
Generecommedia
Al cinema nell'Aprile 2003

•  Altri film di Lucio Pellegrini

Trama del film Ora o mai piu'

David è uno studente della Normale di Pisa. Frequenta l'ultimo anno di Fisica, ha un curriculum ineccepibile e una media vertiginosa. Il giorno dell'ultimo esame, mentre sta raggiungendo l'aula, incrocia nei corridoi dell'università Viola, una ragazza che gli lascia un volantino e si allontana. Senza pensarci la segue e si ritrova nel bel mezzo di un'assemblea del collettivo studentesco. Da quel momento, per la prima volta, comincia a porsi delle domande e inizia un percorso che lo porta a scoprire le passioni.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,46 / 10 (35 voti)6,46Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Ora o mai piu', 35 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

topsecret  @  22/04/2015 16:58:47
   6½ / 10
Bravo Pellegrini a raccontare gli ideali sociali e politici di un gruppo di ragazzi universitari, impegnati ed accomunati dalla voglia di cambiamento ma anche invischiati in una confusione di intenti, in una disorganizzazione e in un precario equilibrio di sentimenti.
E' proprio il caos e la poca lucidità che il regista intende sottolineare, senza falsi moralismi o rifugiandosi nella retorica più evidente, magari rischiando di diventare superficiale o peggio ancora banale, mettendo a fuoco quelle che sono le aspettative e forse anche le ingenuità di ventenni impegnati in una lotta apparentemente senza successo. In questo, parte fondamentale lo gioca il cast con attori di belle speranze che sanno rendersi credibili e partecipi al progetto. Discreta la regia che dosa bene il dramma con la commedia riuscendo a realizzare un prodotto tutto sommato soddisfacente che sa coinvolgere e mantenere un ritmo narrativo accettabile, tanto che la visione non annoia e regala anche qualche bel momento significativo (il finale con i protagonisti che corrono insieme è un chiaro messaggio di continuità negli ideali e nella condivisione di questi).
A mio avviso, anche se non impeccabile, ORA O MAI PIU' è un valido prodotto nostrano che merita la visione, a prescindere delle ideologie o delle convinzioni personali.

TheLegend  @  07/02/2012 23:32:36
   6 / 10
Il tema trattato avrebbe meritato un'analisi più approfondita e meno superficiale.
Alla fine risulta una commedietta come tante altre,solo il punto di vista è interessante.
Scorre comunque bene e intrattiene.

romrom  @  30/01/2012 10:44:06
   6½ / 10
Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  18/09/2011 11:16:06
   5 / 10
Lucio Pellegrini ha il merito di aver raccontato per primo al cinema i tragici eventi del G8 di Genova, peccato che abbia solamente sfiorato tali fatti senza approffondimento. Il film quindi si limita ad essere un'ennesima commedia piena di clichè su giovani universitari che vogliono cambiare la società. Un merito è sicuramente aver delineato bene caratteri diversi nei vari personaggi.

carriebess  @  23/09/2009 13:28:47
   4 / 10
La crisi esistenziale di un giovane che da bravo studente modello ad un certo punto inizia a porsi delle domande che lo porteranno a vivere delle situazioni nuove, persino pericolose.
Personaggi stereotipati: c'è lo sfaticato, il secchione, la mangiauomini..insomma, non manca nessuno.
Film adolescenziale visto e rivisto. Evitabile.

Violante Placido una delle peggiori interpreti femminili mai viste.

WrongImpression  @  02/09/2008 21:48:09
   4½ / 10
personaggi troppo stereotipati, tutti sfacciati, attivisti che fanno irritare soltanto.
La trama è un po' simile a tutti i film italiani. Le trsche, i bulli, le ragazze, le corse di notte

film così hanno veramente stancato poi aggiungici pure le manifestazioni e cio' rende i protagonisti ancora piu' banali.

Bravo solo Elio Germano (che in questo film ha una piccola parte)

Alex89  @  06/04/2008 23:37:59
   7 / 10
film scorrevole...x un ragazzo di oggi fa un certo effetto cioè la pellicola è buona..da vedere

zillo86  @  24/03/2008 10:41:52
   2½ / 10
E' un film sessantottino, senza il 68! Magari se fosse stato ambientato 30 anni prima sarebbe stato più realistico: poteva rappresentare i giovani durante la rivoluzione culturale. Cosa che invece, nel 2001, non ha più senso.

Riesce a parlare del G8 facendo passare tutti i manifestanti come veri imbecilli! I protagonisti sembrano la banda di liceali, usciti da "come te nessuno mai", con la differenza che sono all'ultimo anno di università e dovrebbero, teoricamente, avere la testa più sulle spalle. La protesta di questi ragazzi nel film è fine a se stessa: non c'è uno straccio di argomentazione, anche solo accennata. Protestano per cosa? Per rabbia giovanile? Se si trattano certi argomenti in questo modo si fa passare tutti i ragazzi di Genova per idioti, che andavano lì senza una vera cognizione di causa.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Pekisch  @  23/02/2008 19:12:20
   6 / 10
Caruccio... anche io ho visto molte somiglianze con il primo di Muccino, ma poi, il secondo tempo di questo Ora o mai più, prende tutta un'altra strada.
Il film è godibile, soprattutto per chi quelle cose almeno un po' le ha viste da vicino... ma sinceramente non ho retto la recitazione della Placido e di Scamarcio (eppure in Mio fratello è figlio unico era stato bravo!... e a proposito, Elio Germano qui riconferma il suo valore nel fare un personaggio ancora una volta diverso, bravissimo!)

Invia una mail all'autore del commento Rana c'è!  @  21/01/2008 22:23:57
   7½ / 10
Oh, ragazzi a me è piaciuto e poi difendo i film italiani indipendenti a spada tratta.
A parte tutta l'ambientazione, e la questione politica dove ognuno può dir la sua, ma questo non è il sito giusto, il film parla soprattutto di uno studente universitario indeciso e innamorato, che attraversa come su un onda un fatto che probabilmente rimarrà storico in Italia.
Poi si può discutere sugli attori che non fanno interpretazioni da oscar e su altre cose più o meno mancanti, però il budget era quello che era, e in fondo molte volte purtroppo sono i soldi a fare la differenza quando l'idea di base è buona.

risikoo  @  09/11/2007 11:41:05
   5 / 10
Lasciando ovviamente perdere ogni possibile discussione su occupazioni, Genova, ecc.. il film non mi ha convinto, banale la trama ma soprattutto troppo evanescenti i passaggi in cui il "secchione" diventa prima attivista e poi leader!! Un minimo di realismo!!!

Invia una mail all'autore del commento orsetto_bundi  @  12/09/2006 11:26:16
   7½ / 10
Ammetto ke non lo konoscevo.......ho trovato il dvd su una bankarella.......mi ha "intrigato" e.......me lo so' pigliato.........
saggia scelta ;-)
E' l'ennesimo ottimo prodotto del cinema italiano indipendente (produzione Fandango, eh?): la storia non è del tutto nuova, ma.....ke ce volete fa'......per me quando si parla di okkupazioni, assemblee, manifestazioni è quasi un'esaltazione........ehehehehehh..........oltre al fatto ke rikordo sempre kon piacere (e nostalgia) tutte le okkupazioni studenteske ke fanno parte del mio "curriculum" (soprattutto quelle all'Uni !!!!)............poi un grande applauso va pure agli attori, tutti molto molto bravi e "giusti" x quei ruoli
(e Violante Placido è pure mooooooooooolto karina, il ke non guasta certo.....eheheheheheh )
pekkato solo ke del G8 genovese non si veda pratikamente nada de nada.......solo l'indegno e kriminalissimo pestaggio di Bolzaneto, ke non voglio kommentare nè tantomeno rikordare........diko solo ke è stata una delle azioni più orrende e kriminali ke ci siano state negli ultimi anni......BASTA !!!!!!!!!!!!!!
mo' ve saluto e me metto a chatta' kon le mie amicizie nordike........kon permesso :-)

5 risposte al commento
Ultima risposta 14/11/2009 04.12.47
Visualizza / Rispondi al commento
sweetyy  @  20/06/2006 17:58:33
   6½ / 10
Sandpipers  @  03/01/2006 19:39:07
   6½ / 10
Non male. Ho visto mentre lo giravano, e lo hanno girato anche dove abitavo io (in un collegio, quello che nel film viene fatto passare x la Normale). Violante stupenda.

Diana blu  @  29/08/2005 00:10:05
   6 / 10
Bellino per il tema della protesta studentesca e i suo i sviluppi, si puo vedere non è male.

max67  @  06/06/2005 09:31:37
   6 / 10
la sufficienza e' solo per la bellezza della violante ,per il resto una parte di film e' copiato dal primo di muccino e poi dipingere i giovani sempre cosi' leggeri e'
una mancata verita' si poteva fare molto meglio anche se . dopo avere visto mariti in affitto tutto il resto che vedo mi sembra bello .

Moderator  @  04/06/2005 18:05:47
   5 / 10
filmetto rai su un tema interessante

norah  @  31/10/2004 10:53:02
   7 / 10
In realta il voto sarebbe sei e mezzo,piacevole...

michycat  @  20/07/2004 01:59:18
   7 / 10
beh e'il primo commento su questo film strano che nssuno ha scritto
a me e' piaciuto soprattutto per le scene del caecere di bolzaneto.un vero pugno dello stomaco.certo non manca del soliti luoghi comuni tipici dei film italiani che affrontano la problematicita' del parlare di qualcosa che in fondo non conoscono: i giovani. ma c'e molto da salvare

michycat  @  22/01/2004 17:40:08
   8 / 10
a parte la discutibile mancanza di sfumature tra i ragazzi del centro sociale delineati come eterni cazzeggiatori e i tipetti *****tti della goliardia, due fazioni troppo nette e molto poco realistiche, il film è coraggioso ed emozionante. la ricostruzione di quanto avvenuto nella caserma di bolzaneto è un vero pugno nello stomaco.un film di grande partecipazione emotiva

comparo  @  12/12/2003 12:14:50
   5 / 10
Sinceramente non mi sono divertito.Non saprei commentarlo adeguatamente,credo.Non sono mai entrato nel vivo della storia,non la ho percepita,che è diverso da non averla capita...In ogni caso,ritengo che sia un film mediocre...La valutazione che do ai film è semplicemente correlazionata al divertimento che esso mi fa vivere e durante questo film più volte ho pensato ad altro(come alla situazione politica odierna nel nostro stato che davvero mette in discussione il valore della democrazia)w la Guzzanti.

Mario  @  02/12/2003 18:32:02
   2 / 10
Un film davvero scandaloso sia nella sceneggiatura sia nella regia sia nella scelta dei personaggi. Davvero 7,00 euro buttati al vento. Mi verrebbe quasi da chiedere il rimborso da parte dei produttori che hanno potuto finanziare un film del genere. Inutile ogni forma di altro commento... capisco solo il perchè il cinema italiano affonda! Finche ci sono registi del genere e vengono prodotti tali scempi non risaliremo mai la china

kim3  @  25/11/2003 11:43:29
   6 / 10
non era facile fare un film del genere,ma siamo caduti sulla semplicita'piu'assoluta,alla fine questo film non ti lascia niente e dispice visto le potenzialita'che esso offre.ottime cmq le scene dei polizziotti che vengono portate senza denunce,ed ottia la regia,ed io da pisano dovrei dare un 10 a questo film,visto che e'girato nella mia citta',ma non posso.......un'altra cosa vorrei dire..........LIVORNO MER DA ORA E SEMPRE:::::::::::::

lucab  @  19/11/2003 17:53:21
   10 / 10
Forte, divertente, drammatico e coraggioso in questo momento di pseudodemocrazia.
Bravissimi i giovani attori, specialmente elio germano. E girato benissimo, checchè ne dicano quei due incompetenti che hanno lasciato un messaggio prima di me.

2 risposte al commento
Ultima risposta 22/11/2003 19.49.46
Visualizza / Rispondi al commento
Luca e Lucilla  @  18/11/2003 13:59:35
   4 / 10
La trama poteva essere interessante, purtroppo ne è uscito un film scritto e girato malissimo. L'abbiamo visto tutto, ma pentendoci della scelta. Perdipiù, il protagonista è antipatico: è un figlio di mamma dall'inizio alla fine. Prima fa il primo della classe nella fisica, poi nei centri sociali-ma non c'è nessun cambiamento interiore (che poteva essere interessante). Salva un po'il film l'accento toscano e la battuta di Luca su Jules e Jim.

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/11/2003 14.28.41
Visualizza / Rispondi al commento
Woland  @  17/11/2003 11:09:54
   9 / 10
2 considerazioni.
1. è meraviglioso che un film presentato come una critica ai fatti del G8, sfiori appena l'argomento con un'eleganza e una forza di così grande intensità.
2. il tema di un ragazzo alla scoperta di se stesso non è proprio originale... però dargli una rinfrescata ogni tanto, con la bravura di Pellegrini mi sembra necessario.

aliceC1981  @  19/10/2003 02:17:41
   9 / 10
carico di forza,un lungo applauso per un regista che ci sorprende per il continuo evolversi e per un cast strepitoso

salvia divinorum  @  22/09/2003 12:23:10
   10 / 10
cinema di verita', passione e dolore. diretto benissimo. e' il mio primo 10!!! (finalmente)

Invia una mail all'autore del commento Bruni Giacomo  @  16/09/2003 18:30:19
   10 / 10
E' un film intenso, emozionante, il coraggio del regista nell'affrontare temi ancora scottanti in modo distaccato e realistico è sorprendente, disincantato e sognatore nello stesso tempo. Gli interpreti sono tutti all'altezza, grandi Gabriellini e Bonvicini.

chiara  @  01/09/2003 12:28:39
   10 / 10
visto a piazza vittorio. mi ha fatto ridere e poi piangere. per fortuna in italia si fanno ancora film così che ci fanno chiedere se viviamo ancora in un paese democratico

anna  @  31/08/2003 10:13:56
   10 / 10
veramente emozionante ed utile

Michi  @  24/08/2003 22:00:27
   10 / 10
Unico e davvero particolare!

Gioia  @  03/08/2003 21:37:39
   1 / 10
Senza dubbio mai più...

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/11/2003 09.21.30
Visualizza / Rispondi al commento
Viola  @  04/05/2003 18:03:33
   2 / 10
Non mi è piaciuto molto in verità

Invia una mail all'autore del commento gigi  @  02/05/2003 17:17:10
   8 / 10
scorre davvero bene!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1005196 commenti su 43599 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net