la vendetta di halloween regia di Michael Dougherty USA 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la vendetta di halloween (2007)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LA VENDETTA DI HALLOWEEN

Titolo Originale: TRICK 'R TREAT

RegiaMichael Dougherty

InterpretiQuinn Lord, Brian Cox, Dylan Baker

Durata: h 1.22
NazionalitàUSA 2007
Generethriller
Al cinema nell'Ottobre 2007

•  Altri film di Michael Dougherty

Trama del film La vendetta di halloween

Quattro diverse storie ambientate nella notte di Halloween s'intrecciano...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,68 / 10 (65 voti)6,68Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La vendetta di halloween, 65 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

DankoCardi  @  20/01/2021 01:09:16
   3½ / 10
Pellicola ben diretta, con splendide atmosfere e scenografie; belle pure le musiche...ma la sceneggiatura l'ho trovata un'accozzaglia di scene quasi senza senso. Quattro o cinque storie (ho perso pure il conto) si intersecano la sera di Halloween ma in maniera confusionaria con salti di sequenze non facili da seguire. C'è una mal dosata componente di horror e di commedia che a me sinceramente non ha ne spaventato ne fatto ridere. Ogni storia vorrebbe concludersi con un colpo di scena che invece risulta una telefonata da parte del regista che ti dice come andrà a finire. L'unica parte che si lascia guardare è quella finale con il vecchio

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Bryan Singer avrebbe prodotto questa roba? Pensa un pò! Poveri Anna Paquin e e Brian Cox, attori che "erano" di tutto rispetto, ma dopo aver preso parte ad una scemenza simile...non so! Nonostante duri poco ho faticato a vederlo fino alla fine.

Macs  @  04/11/2019 07:57:27
   6 / 10
Il film è ok, si lascia guardare con un discreto interesse, pero non ho apprezzato l'estremo sfilacciamento della trama. Le storie (3? 4?) si intrecciano in modo abbastanza frammentario, e nel finale si ha l'impressione che si tratti semplicemente di scenette giustapposte tra loro come un pretesto, ma senza un vero legame logico o narrativo. Comunque ci sono spunti divertenti e chiaramente l'intento è di puro intrattenimento con qualche tocco parodistico, senza rinunciare a qualche sano brivido e a jump-scares mai fuori luogo. Va bene giusto per essere visto nel periodo di Halloween, in un altro momento dell'anno probabilmente l'effetto è molto minore.

markos  @  27/10/2019 00:29:43
   7 / 10
Mi sono divertito a guardalo. Film con storie horror che si intrecciano.

matt_995  @  22/04/2018 17:51:38
   7½ / 10
Ohhh finalmente!
Finalmente una commedia horror (o sarebbe meglio dire Horror con i toni della commedia) del nuovo millennio ben fatta e con una regia sobria e meticolosa che si tiene ben lontana dalle solite tamarrate trash che molti, troppi registi horror hanno adottato negli ultimi anni.
Inoltre la storia è decisamente ben congegnata, l'intreccio è accattivante e zeppo di colpi di scena gustosamente imprevedibili, gli attori danno vita a personaggi decisamente memorabili (e questo vale per i veterani Baker, Cox e Paquin che per i giovanissimi membri del cast).
Unici difetti sono una narrazione che, pur piacevolissima, latita per la prima parte del film e che poi si fa precipitosa nell'ultima parte delle varie storie, e soprattutto il non aver centrato appieno nessun target di pubblico. A chi era diretto il film? Mi sembra troppo violento per piacere ai bambini, troppo infantile per piacere agli adulti.
Sarà che forse io sono un adulto con la testa di un bambino ma ho trovato la pellicola decisamente piacevole. Anzi, direi che merita anche un mezzo punto in più!

biagio82  @  24/10/2017 23:46:29
   8 / 10
davvero una grande sorpresa questa opera prima di Michael Dougherty.
un film ad eppisodi in stile creepshow (riferimento evidente all'inizio con i titoli di testa in stiloe fumetto)
le storie si svolgono nella stessa notte e nel medesimo paesino, storie che sembrano sconnesse ma che vengono unite da un unico filo conduttore.
bellissime ambientazioni, bellissime scene:



Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

e qualche colpo di scena devvero azzeccato fanno di questo film un lavoro che merita di diventare un piccolo cult.
straconsigliato!

clint 85  @  01/11/2016 02:17:44
   4 / 10
Un film brutto, senza ne capo ne coda; a parte la scenografia non funziona niente.
Ammetto di averlo visto fino alla fine solo ed esclusivamente per la breve durata.

Tra i più brutti che abbia mai visto, nel genere e non solo.

alex94  @  23/06/2015 11:04:13
   6½ / 10
Piccolo e simpatico horror diretto da Michael Dougherty nel 2007.
La sceneggiatura è sicuramente uno degli aspetti maggiormente riusciti e curati del film,non è mai banale e riesce ad intrecciare le varie storie e personaggi in modo praticamente perfetto.
L'atmosfera ricorda parecchio quella tipica anni 80 (anche se è presente meno ironia e splatter) e riesce a risultare abbastanza sinistra ed inquietante.
Molto buona la regia e la fotografia,convincente la recitazione dell'intero cast.
Il film comunque non è privo di difetti in alcuni momenti la trama risulta abbastanza debole e prevedibile e sono presenti alcune lungaggini che comunque non penalizzano eccessivamente la qualità finale del film.
Tra qualche anno diventerà un piccolo cult, da vedere.

Filmaster95  @  07/05/2015 10:52:10
   7½ / 10
Un film che purtroppo è passato inosservato al pubblico e che per me merita una visione.
Va bene che le quattro storie non sono originali ma per come sono realizzate ed intrecciate risultano efficaci e non ripetitive.

Personalmente la storia che ho preferito di meno è quella delle ragazze anche se devo ammettere che la trasformazione è veramente fatta bene.

Mi ha destato molto interesse la vicenda dei ragazzini problematici sul bus, inquietanti le loro maschere quando vengono ripresi prima della tragedia, il piccolo "mostro" devoto ad halloween, che fa da sfondo a tutta la vicenda, è veramente cattivissimo ahahah

Peccato, secondo me un film del genere per come realizzato meritava un po più di notorietà.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  24/11/2014 17:00:22
   4 / 10
Credo di averlo visto con l'umore sbagliato, e soprattutto nelle condizioni peggiori: senza compagnia.
Il mio voto sarebbe stato forse diverso in tal caso.
Mentre preso a sé, anche come film di genere giocoso, non mi ha detto proprio niente: tolte alcune scene ben fatte, truculente al punto giusto.

5 risposte al commento
Ultima risposta 09/12/2014 22.09.00
Visualizza / Rispondi al commento
looking-glass  @  02/11/2014 19:39:54
   7 / 10
Da precisare che il film non è un capolavoro ma lo reputo un gioiellino poco noto. Apprezzo che molti momenti, che in altri film sarebbero risultati subito prevedibili, qui sono rappresentati da colpi di scena inaspettati e apprezzo la scelta di non usare attori famosi. In genere un volto molto noto assicura da subito più attenzione su una pellicola, nel bene o nel male. Mi è piaciuta l'idea di rispolverare varie storie messe assieme in un unico film e i collegamenti tra alcune.
Visivamente poi le atmosfere sono molto belle, la fotografia è una meraviglia per gli occhi: colori freddissimi nelle scene più cupe e nebbiose, colori caldissimi nelle scene tra i viali notturni illuminati da luci delle lanterne di Halloween.
Sarebbe bello se il regista vista la sua minima filmografia (questo film e un corto del 1996) lavorasse a qualcosa di nuovo, mi sembra molto interessante quello che crea.
Promosso.

mauro84  @  31/10/2014 21:58:51
   7 / 10
Sto film lo vidi, l'halloween di 2 o 3 anni fà, come stasera ero tranquillo a letto a gustarmelo.. davvero ben fatto come trama, originalità. una bella vendetta, bel thriller! Colonna sonora di Marylin Manson da top!

Attori non famosi, solo presenze di un qualcosa che prosegue e vuol cresce sull'onda che un giorno certi sogni si posson avverrare! meritano di interpretare certi ruolo.. son bravi!

Il regista si cela nel ruolo spietato, di far un film in merito alla festa americana per eccellenza, ed riesce molto bene! promosso a pieni voti!

Per tutti gli amanti dell'horror, thriller da vedere!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  05/05/2014 12:57:22
   6½ / 10
Un evento al giorno d'oggi più unico che raro, un horror ad episodi che in piccoli(ssimi) frammenti omaggia lo storico "Halloween" di Carpenter (e in una inquadratura anche la locandina del terzo ottimo capitolo di Tommy Lee Wallace).
Del film di Dougherty vanno sicuramente apprezzati la maniera in cui si incastrano gli eventi, i continui (e spesso imprevedibili) plot twists, e l'atmosfera perfetta che rappresenta al meglio lo spirito della festività (l'ultimo film che c'era riuscito, andando a memoria, era il sottovalutato "Halloween 4" di Dwight H. Little); sfortuna vuole però che le storie, prese singolarmente, non siano niente di speciale e che sullo spettatore abbiano più un effetto comico che altro (la seconda e la terza in particolare non sono granchè).
Non che sia necessariamente un male, ma visto lo sfondo spettrale ed inquietante, ripeto perfetto, a mio avviso avrebbero potuto venirsene fuori con delle storie che ne fossero un pò più all'altezza.
Comunque si guarda molto volentieri, è fatto con intelligenza, cuore ed amore per il genere, e in più dura poco; e quando a fine visione metterete insieme i pezzi nel giusto ordine cronologico, il valore della pellicola vi salirà inevitabilmente.

Le storie, lo ammetto, non mi hanno fatto particolarmente impazzire (ma sono comunque buone), tutto il resto però sì. E come appuntamento della notte del 31 ottobre direi che ci sta tutto!


Nota + ringraziamento: a fine anni 90 MTV, quando era ancora MTV, aveva la tendenza, tra una pubblicità e l'altra, di mandare in onda dei corti animati di vario genere. Uno in particolare, che ai tempi avevo pure registrato, mi era rimasto molto impresso e mi mise addosso una fifa non indifferente; il protagonista era questo "bambino" vestito con un costume che nella notte presumibilmente di "Halloween" se ne andava in giro per le case di una cittadina funerea a fare dolcetto e scherzetto, questo fino a che il "poveretto" non veniva intrappolato ed attaccato in un vicolo da una misteriosa figura che da un pò lo tampinava; non vi dico come andava a finire, ma per sedici lunghi anni ho cercato, con gli indizi mentali che avevo, di scoprire il nome di quel maledetto corto (inquietante da morire) ma niente da fare. Poi ho visto questo "Trick 'R Treat", e osservando il filo conduttore delle storie, un "bambino" vestito con un costume di Halloween (una cosa che mi è balzata all'occhio immediatamente e che mi ha accecato di entusiasmo) ho capito tutto; il costume era tale e quale a quello del bambino del corto, così come l'atmosfera in generale. Una rapida ricerca ed eccolo lì: il titolo del corto animato è "Season Greetings", il regista è lo stesso Dougherty, e il protagonista della vicenda lo stesso bambino di "Trick R Treat".
Quindi un ringraziamento di tutto cuore all'utente kingofdarkness che, senza volerlo, ha messo la parola fine ad una ricerca ossessiva che durava da un'eternità.
Al resto dell'utenza invece, soprattutto a coloro che hanno apprezzato il film, consiglio vivamente di recuperare il corto, originale, tetro e lugubre come non mai.

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/05/2014 17.36.22
Visualizza / Rispondi al commento
Odoacre71  @  10/02/2014 19:59:55
   7 / 10
Volevo tenermi la visione di questo film per il prossimo halloween, ma aspettare 8 mesi mi sembrava lunga... quindi mi ci sono messo sotto ieri.
Non male, bellissime atmosfere nebbiose e cupe, anche se la tensione è abbastanza all'acqua di rose. Non ci sono salti sulla poltrona insomma, piuttosto si guarda il tutto con un sorriso stampato in faccia. La cosa non è che sia poi grave, visto che siamo più sul versante fantasy che horror, ma qualcosa di più macabro magari sarebbe stato ben gradito.

Jolly Roger  @  20/01/2014 18:22:39
   7 / 10
Piccolo gioiellino, prodotto di puro intrattenimento horror con atmosfere giocose, disimpegnato e adattissimo per trascorrere una piacevole serata.
La Vendetta di Halloween è costituito da 4 piccole storie parallele (a ben vedere sono 5) che però si intrecciano tra di loro più volte lungo la durata del film, in modo tale che i protagonisti di alcune appaiono anche in altre e che alcune scene siano vissute da due prospettive diverse, il tutto gestito con maestria e senza errori. Vedere questi collegamenti, durante lo svolgimento, è davvero piacevole per lo spettatore e da l'illusione di essere catapultati dentro un teatrino dell'orrore, dove la maschera, il bambinetto inquietante con il sacco sulla faccia - vera e propria incarnazione della festa di Halloween - ci presenta le varie storie senza proferir parola, trascinandoci nello spirito della sua macabra festa.
La fotografia rende al meglio l'atmosfera: la notte è tetra ma anche festosa, illuminata da colori accesi e vivaci come il rosso, il giallo e ovviamente l'arancione delle zucche di Jack O' Lantern.
Anche se le mitiche trilogie horror anni '70 e '80 erano costituite da episodi separati, lo spirito qui è proprio lo stesso: quello del "dolcetto o scherzetto" o meglio del "chi la fa l'aspetti", quel tocco di moralismo nero e ironico in obbedienza al quale ognuno, a fine episodio, trova sempre quel che si merita.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR dubitas  @  28/10/2013 22:48:26
   7½ / 10
Mi è sembrato un film con un alto livello di intrattenimento, una storia davvero interessante e intrecciata su un piano narrativo che ha continui rimandi con il passato (flashback) e che mescola storie e situazioni diverse senza creare mai confusione. Il villain è davvero una figura originale, l'atmosfera halloweniana c'è tutta e probabilmente se fossi stato un po' più piccolo e lo avessi visto il 31 Ottobre (che non è molto lontano) mi sarei pure spaventato.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  12/08/2013 16:45:01
   5½ / 10
Amara delusione, mi aspettavo di vedere un horror di buone proporzioni, invece nulla! qualcosina di buono c'è, ma è troppo poco per arrivare alla sufficienza!
Trinck'r Treat è un film a episodi dove le varie storie si intrecciano tra di loro, è un chiaro omaggio alla notte delle streghe e soprattutto ad Halloween di Carpenter!
Di questo film non mi è piaciuto molto come sono state raccontante le storie, in alcuni tratti banali e prive di tensione! come quella delle licantrope (assurda!) e quella del pullman, il finale poi l'ho dovuto rivedere due volte perchè non riuscivo a capirlo! e personalmente non mi è piaciuto!
Da non buttare le prime due storie, molto belle e terrificanti, e finiscono sorprendemente! quella del bambino senza testa è terrificante, con un colpo di scena finale assolutamente imprevedibile!
Ci sono degli alti e bassi impressionati in questo film, non posso dare 6 perché non me la sento, insomma una piccola delusione!

2 risposte al commento
Ultima risposta 13/08/2013 14.37.50
Visualizza / Rispondi al commento
horror83  @  04/08/2013 21:27:29
   7½ / 10
molto bello! è un filmettino ad episodi che però si incastrano tutti alla perfezione. macabro ma nello stesso tempo infantile. cioè lo possono guardare anche i bambini un pò grandicelli (es.10 anni) però piace anche agli adulti! per la notte di Halloween va benissimo ma anche per il resto dell'anno!Lo consiglio!

è un bel calderone di molti personaggi della notte più spaventosa dell'anno

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

ps: penso che la festa di Halloween sia una delle belle cose che abbiamo acquisito dagli Stati Uniti ;-)

ferzbox  @  26/07/2013 16:23:55
   7 / 10
Davvero carino questo film horror dedicato alla festività di Halloween.
In effetti,come dicono altri utenti nei commenti sottostanti,il film ricorda vagamente le produzioni alla "Creepshow".
Anche in questo caso,come su "creepshow" vediamo lo stile fumettoso(con tanto di didascalie).
I personaggi dei vari episodi sono molto esasperati,tuttavia si associano bene alla tematica in questione.
Molto simpatico anche il legame che si scorge tra i vari personaggi.
Tra gli attori anche una "Cappuccetto rosso" interpretata da Anna Paquin,già vista sui film degli X-men di Bryan Singer(non per niente è uno dei produttori esecutivi del film).
Mi sono divertito a vederlo,si tratta di un horror brillante da gustarsi senza remore durante la notte di Halloween(e non solo in fondo...)
Peccato che sia un pò cortino....
Tuttavia non mi sento di paragonarlo al bellissimo film di Carpenter.
Qualcuno sotto ha scritto che questa pellicola ha superato quella del maestro.
Bhè,questo è sicuramente un film molto sfizioso,ma non esageriamo per favore.
Il film di Carpenter era un altra cosa...si trattava di uno "Slasher" che si ambientava durante Halloween,ma aveva un obiettivo completamente diverso.
Inoltre cinematograficamente stiamo su un altro pianeta...non diciamo eresie.
Però questo "la vendetta di Halloween" rimane molto godibile...questo si.

topsecret  @  11/07/2013 21:03:28
   6 / 10
In stile CREEPSHOW è un prodotto ludico che miscela horror e humor nero con fantasia e leggerezza, senza però esaltare più di tanto.
Confezionato bene e diretto in maniera efficace, ha un ritmo che non cala e un cast bravo, ma non mi è sembrato così trascendentale da meritare più della sufficienza.

ZanoDenis  @  01/07/2013 01:21:30
   7½ / 10
Ambientazione stupenda! Il film è così cupo ma allo stesso tempo fantasy le ambientazioni sono una gioia per gli occhi, storie ben fatte. Sicuramente un ottimo film nel suo genere.

Febrisio  @  10/02/2013 10:21:15
   7½ / 10
Visto che si avvicina Halloween (???) vale la pena guardare Trick 'R Treat, primo film che riesce a trasmettere una coinvolta atmosfera assai carnevalesca. A passo di Guggenmusik saremo accompagnati da una serie di personaggi slegati fra loro. Ruoli che giocano a variare, si scambiano di posto, in una storia costruita a pennello con vari flashback. Inizialmente l'interesse dello spettatore non è completamente saziato. Manca un movente, pur dimostrando un buona maestria nel conciliare il dolcetto e lo scherzetto. Man mano l'essenza di halloween prende decisamente una simpatica forma, catturando l'attenzione e riscuotendo un giudizio positivo.
Niente di eccezionale, leggero e piacevole.

-Uskebasi-  @  21/01/2013 17:24:23
   7 / 10
Più scherzetto che dolcetto. Un esperimento cinematografico riuscito, il regista ci ha messo davvero di tutto qua dentro creando un intreccio di tempi e storie notevole.
Parte maluccio, poi fa capire la sua vera anima e tira fuori alcune sequenze azzeccatissime, ad esempio le lupe che si strappano la pelle umana è già una scena cult...
Morale:
A quello di LittleBIGPlanet sta a cuore veramente Halloween e saranno càzzi acidi per chi non rispetta questa festa.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR oh dae-soo  @  09/01/2013 13:20:43
   7 / 10
leggeri spoiler

Beh, ma questo è assolutamente un possibile cult.
Peccato non l'abbia visto la notte del 31 Ottobre, volevo farlo ma poi chissà che mi sarà successo, probabilmente mi sarò messo a vedere una partita di Serie C o cose così.
No perchè credo che vedere Trick 'r treat (Dolcetto o Scherzetto) la notte di Halloween sia veramente divertente, specie per le nuove generazioni che ancora si mettono due maschere e intagliano una zucca.
Sì, questo è il film di Halloween per Antonio Masia (un mio amico la cui opinione diventa spesso quella di tanti).
C'è Halloween in ogni fotogramma, nei personaggi, nell'atmosfera, nel plot, negli snodi narrativi.
E' tutto così hallowenizzato che i geniali sceneggiatori hanno fatto di più, hanno inserito come personaggio Halloween in persona, hanno antropoformizzato una data, dato un corpo ad una tradizione. *****, quel personaggio è assurdo, in realtà non è cattivo, lui vuole solo che le tradizioni si rispettino, dategli un Lion o un Bounty e non vi tocca.
Il film parte come il classico filmetto horror con belle cavalle (per omaggiare il Sergente Outsider), dialoghi imbarazzanti, omicidi standardizzati et cetera ma poi avviene il miracolo.
Questo film ha uno dei plot meno lineari di sempre.
Flashback di 30 anni prima? C'è.
Vicenda "odierna" con salti temporali avanti e indietro? C'è.
Storie incrociate? Ci sono.
Storie parallele? Ci sono.
Una stessa sequenza vista in due tempi diversi e da due punti di vista diversi (ricordate tipo Elephant di Van Sant?) ? C'è.
La pellicola ha un andamento incredibile, va avanti, indietro, a destra, a sinistra, i personaggi appaiono, scompaiono, poi riappaiono nelle vicende di altri e così via. Alcune ministorie si completano da sole e senza stacchi, altre invece in più riprese e unendosi ad altre,
Vi assicuro, tutti metodi narrativi già visti ma qua vengono mischiati tutti assieme.
Ne poteva venir fuori un pastrocchio incredibile e invece tra un funambolismo e l'altro il film sta in piedi.
E regala sequenze mica male, tipo il flashback dell'autobus fotografato alla grande su variazioni color seppia e con quei ragazzi così inquietanti.
O come la scena 25 anni dopo alla cava, anche qua giusta atmosfera e forse, per la prima e unica volta durante l'intero film, un minimo di inquietudine per lo spettatore.
O come il sabba delle ragazze, scena ai limiti dell'erotico, ragazze bellissime ma che sotto sotto sono ben altro.
Anche questo colpisce de sto filmettino.
La vicenda sembra reale, in qualche modo verosimile ma poi in 20 minuti esplode l'horror vero e proprio, i mostri. I ragazzi resuscitati, le porcone lupe mannare, l'uomo Halloween, davvero sorprendente. E ottimi gli effetti speciali, bravi.
E Anna Paquin che si allena per True Blood.
Dai, lo voglio premiare, un filmettino per una serata divertente ma con qualcosina in più.
Magari, e la cornice fumettosa del film lo richiama, una specie di Creepshow delle nuove generazioni.
Ma con tutte le storie mischiate tra loro.
Creepshow già.
Pace all'anima sua.
Mi manchi.

Sbrillo  @  04/01/2013 00:44:53
   7½ / 10
visto in terza serata, ad ora tarda, è un film che è riuscito a tenermi sveglio...
4 storie che si intrecciano in un atmosfera spettrale con diversi momenti di tensione..un film fumettoso che reincarna perfettamente l'essenza di halloween!
a me non piacciono gli horror, ma questo film l'ho apprezzato nonostante non sia un apologia di originalità!!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  09/12/2012 12:21:03
   7½ / 10
Niente male davvero questo film che ha una fluidità narrativa tra le varie sottotrame che si intrecciano fra di loro di qualità superiore, segno che la sceneggiatura poggia su basi molto solide. Miti e figure di Halloween vengono messe sul piatto per creare un'atmosfera spettrale, ma dotata anche di uno humor nerissimo vicino più alle corde di un Burton che al Creepshow romeriano. Non mancano anche colpi a sorpresa che offrono una ottima brillantezza a questa pellicola ben riuscita.

James_Ford89  @  13/11/2012 15:38:07
   5½ / 10
Mi aspettavo sicuramente molto di più da questo film. Purtroppo, invece, gli intrecci, che dovrebbero essere il punto di forza del film, sono solo confusi e caotici senza mai approfondire per bene le quattro vicende (forse solo leggermente quella dello scuolabus).
Facilmente tralasciabile.

Vlad Utosh  @  06/11/2012 14:22:17
   8 / 10
Condensare e intrecciare in un'ora e un quarto tutte quelle storie senza cadere in un pastrocchio non è impresa da poco;Il rischio di rimanere un po' storditi alla prima visione è comunque presente, soprattutto per chi non è avvezzo a certi film.
Lo stile da fumetto, la scenografia e l'atmosfera arcana sono il punto forte; in particolare mi ha colpito la parte dove è protagonista Brian Cox nei panni di una specie di Ebenezer Scrooge che odia Halloween(come ricordava un utente prima di me) perseguitato da un folletto dalla testa di zucca, onnipresente e collante di tutti gli intrecci. Non che gli altri episodi siano di poco conto, sono tutti ben realizzati e si sposano a meraviglia con il clima della notte di Samhain.

Perfetto per la serata di Halloween o per giornate plumbee.

DarkRareMirko  @  02/10/2012 23:35:03
   7 / 10
Non male, visto che soprattutto visivamente e cromaticamente è favoloso, ma è anche un film un pò confuso e abbozzato.

Gran cast (c'è pure Cox), produzione del Synger de I soliti sospetti, qualche ambizione (collegare tra loro i vari episodi), buoni sfx, ritmo, interesse, buona regia, 75 minuti che non annoiano, ma il tutto è più o meno già visto.

Ad ogni modo un validissimo, fumettoso, riuscito film dell'orrore, con debiti a Carpenter e Craven (ma i maestri non son maestri per caso).

Manca di originalità e, è proprio il casi di dirlo...di uno spirito proprio!


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Silly  @  25/09/2012 20:59:05
   8 / 10
Una gradevole sorpresa questo Trick' r treat. Perfetto per il 31 ottobre, ma va bene anche per un settembre uggioso e temporaloso. Sarà che impazzisco per gli horror a episodi intrecciati, sarà che l'atmosfera halloweeniana è perfettamente ricreata, sarà che è girato da Dio. Devo dire che mi ha regalato molta gioia. Sono tempi duri questi, la gioia mica si prova così a caso. Molte scene sono splendide, tipo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER, la storia dello scuolabus è la più forte,

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER. Insomma, un ottimo prodotto da vedere e rivedere.

sossio92  @  24/06/2012 00:25:57
   7½ / 10
UN FILM CHE INCARNA DAVVERO LO SPIRITO DI HALLOWEEN :DDD , davvero godibile

C.Spaulding  @  14/06/2012 03:37:56
   8 / 10
Davvero figo questo filmetto l'ho visto un paio di anni fa è mi è rimasto impresso. Diverse storie si intrecciano durante la notte di Halloween...la più bella è quella di padre e figlio che vogliono intagliare delle zucche molto "speciali". Splendida la fotografia ma quello che mi è piaciuto di più è la cittadina dove è ambientato il film con tutte le vie addobbate....veramente d'atmosfera. da vedere.

BlueBlaster  @  14/06/2012 02:49:35
   8 / 10
Questo film (sottovalutato dalla distribuzione) è il più grande omaggio che sia mai stato fatto cinematograficamente alla NOTTE DELLE STREGHE, mi dispiace per Halloween di Carpenter ma se c'è un film da guardare per quell'occasione è questo!
Certo non mi ha spaventato, ma se fossi stato un ragazzino che guarda un film la sera di Halloween ne sarei stato affascinato e traumatizzato forse.
Molti critici autorevoli lo definiscono già un cult e non posso biasimarli, una favola nera (con morale) impeccabile nella sceneggiatura e nel montaggio, atmosfere perfette e tensione continua...non si contano le citazioni ai classici dell'horror,non serve nemmeno il gore per farmi dare a questo film un bel 8. Guardatelo...

sweetyy  @  12/02/2012 20:09:54
   5½ / 10
Filmetto insulso e anche parecchio noioso, con sfondo la festa di Halloween,che personalmente sopporto poco.

lupin 3  @  09/02/2012 00:11:12
   2 / 10
Che ci posso fare, la festa di Halloween la trovo molto affascinante mentre i film su questo tema un pò meno!

testadilatta  @  04/02/2012 11:07:30
   6½ / 10
Un film carino ad episodi che si incastrano un pochino fra loro.
Buona sceneggiatura e attori in parte, cito il grande Brian Cox.
L'atmosfera è un pò troppo giocherellona secondo me e credo che eliminando un pò di più i toni comedy il risultato sarebbe stato migliore.
Comunque il difetto principale è quello di una regia che scopiazza da tutti i generi horror (e fin qua nulla di male) in maniera davvero troppo anonima.
Da vedere spensieratamente e senza troppe pretese.

jason13  @  31/12/2011 00:03:28
   7 / 10
Filmettino leggero che si lascia vedere volentieri....certo a mio parere Creepshow era di un'altra categoria (almeno il primo) cmq sufficienza piena...

jb333  @  02/11/2011 15:27:44
   8½ / 10
film geniale e originale! pero dovete tenere conto che e un comedy/horror!veramente ben fatto!

speXia  @  24/08/2011 13:54:13
   9 / 10
Michael Myers è sempre stato il re di Halloween. Poi è arrivato,lui,il piccolo Sam,che l'ha spodestato! Questo film è originalissimo,bello,dal lato tecnico ammaliante,un villain fichissimo,dei buoni effetti speciali,buone trame (o tramA?) e bravissimi attori! Da vedere!

Curiosity  @  09/08/2011 23:00:38
   6½ / 10
Filmettino da pop corn. Ricorda creepshow. Non è male, ma certo non fà paura, però resta godibile.

Mothbat  @  17/05/2011 20:23:58
   3 / 10
Filmetto a episodi tedioso ed infantile. La fotografia è ottima ma il film eccede veramente troppo nel lato comico-grottesco così da diventare noioso ed irritante.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  13/05/2011 15:17:40
   7 / 10
Durante i festeggiamenti di Halloween cinque sanguinose storie si intrecciano sullo sfondo di una graziosa cittadina di provincia.Il sentito omaggio al capolavoro di Carpenter Ŕ evidente sin delle primissime scene,poi ravvisabile anche per la scelta ambientale ,accostabile alla famigerata Haddonfield e per la curatissima forma estetica,costellata da piacevoli tocchi vintage debitori al buon vecchio horror anni' 80.
"Trick'r treat" Ŕ un film che sfugge le mode del momento, prodotto da Brian Synger e diretto da Michael Dougherty ,costruisce le sue fortune su cose indubbiamente viste giÓ un'infinitÓ di volte,tuttavia riuscendo a estrarne la sostanza pi¨ genuina e lugubre, andando cosý a definire uno scenario non gratuitamente sanguinario ma pi¨ associabile a quello di una favola nera, arricchita da tocchi di umorismo macabro.
Viene in mente il comics "Tales from the crypt" per la struttura delle storie,simili a tante brevi leggende narrate al fioco lume di una tremolante candela o intorno ad un crepitante fuocherello.Sono lampanti i riferimenti fumettistici ,perfettamente centrati sin dagli stupendi titoli in apertura e chiusura.
Inevitabile che alcune tranche funzionino meglio rispetto ad altre,anche se l'unica davvero fragilina Ŕ quella che rielabora la favola di Cappuccetto Rosso ribaltandone i ruoli.Gli episodi si intersecano tra loro e hanno come elemento distintivo un moderno Jack O' Lantern,in questo caso sorvegliante delle tradizioni che lambisce i fatti e o ne diventa protagonista assoluto come nel caso del malcapitato Brian Cox,una sorta di Scrooge fuori stagione,a sue spese costretto ad apprezzare il clima festoso che lo circonda.
Molto interessante,un film intelligente nello sfruttare vecchie inquietudini per un perfetto racconto del terrore a pi¨ voci.

pinhead88  @  24/03/2011 15:04:31
   3 / 10
Potrà sembrare divertente per un bambino di sei anni, ma a me ha solo annoiato e fatto venire i nervi.

BraineaterS  @  15/11/2010 19:48:42
   8 / 10
Molto carino sia il film che Sam, il bambino zucca! Le quattro storie sono molto ben legate tra di loro, tutte con un'ottima atmosfera halloweeniana, e, non prendendosi troppo sul serio, davvero riuscite.
Si può passare da scene abbastanza inqiuetanti come quella del pulmino (anche il racconto, che era triste) ad altre più divertenti come Steven che seppellisce un bambino parlando col figlio (con cui poi cerca una "zucca" da intagliare...) e litigando col vicino.
Screw you!

Cannibal Bunny  @  02/11/2010 09:47:03
   5½ / 10
Deludente. Non è brutto, ma per i miei gusti è troppo infantile. Bella l'idea di far incrociare le storie dei personaggi di ogni episodio con gli altri, ma le storie, a parte l'ultima - abbastanza carina - sono mosce e per nulla originali.

marfsime  @  31/10/2010 11:13:01
   7½ / 10
Carinissimo questo film..e poi cosa può essere più adatto per Halloween? Comunque un buon prodotto al di la di tutto..buona regia e fotografia..storielle concatenate molto divertenti e che creano discreta suspence e molta atmosfera..buon make-up dei "mostri"..consigliato.

Fumoffu  @  27/10/2010 18:58:24
   6 / 10
Sinceramente dal trailer mi aspettavo qualcosa di meglio...
Il film non è male e si lascia guardare, ma sa troppo si storiellina per bambini e nella maggior parte delle scene non mi ha convinto troppo.
Secondo me strappa comunque la sufficienza, per alcune scene...


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

e la bellissima scena dei...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Per il resto, soprattutto la parte finale, nulla di indimenticabile.

BrundleFly  @  11/10/2010 17:34:28
   6 / 10
Un horror carino che offre qualche spunto carino, ma per il resto è tutto già visto.
Alcune scene comunque sono fatte bene.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Mezzo voto in più di incoraggiamento per un regista emergente che a modo suo cerca di creare qualcosa di nuovo.

Aztek  @  22/09/2010 12:26:33
   5½ / 10
Bah, sarà che non sono riuscito ad apprezzarlo io, ma questo film non è riuscito a coinvolgermi per niente. La sceneggiatura in pratica non offre niente di nuovo, e nonostante ci siano alcune scene ben fatte, la noia la fa da padrona; la tensione è quasi totalmente assente, belli i costumi.
Forse se avessi avuto 12 anni gli avrei dato un voto più alto.

mr orange  @  13/09/2010 22:52:51
   8 / 10
molto carino, un simpatico horror ad episodi ad incastro, solite regole del genere ma usate bene, niente noia.

lloydalchemy  @  18/07/2010 20:26:24
   7½ / 10
film horror molto piacevole che racconta la storia di quattro personaggi (beh per dirla in modo più corretto l'incrocio di quattro storie) che vengono raccontate molto bene ottime scene una buona regia per un film in cui riesce a farsi notare in un tempo di copie di alcuni film consigliatissimo

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  30/03/2010 23:48:07
   7 / 10
Ormai abbiamo capito che trovare nuove idee nel panorama horror è molto difficile in questi tempi, comunque è ancora possibile fare qualcosa di dignitoso, come in questo caso. Un horror guardabile e abbastanza divertente, con discreta dose di suspense e un ispirato Brian Cox. Mi è piaciuto rivedere Anna Paquin in un horror (la ricordate in Darkness?).
Regia buona con interessanti movimenti della macchina da presa.
Bellissima la festa di Halloween, ce la sognamo in Italia una festa così.

2 risposte al commento
Ultima risposta 31/03/2010 13.44.41
Visualizza / Rispondi al commento
John Carpenter  @  25/03/2010 19:26:49
   7 / 10
Molto carino, ci ho messo un pò a capire che erano 4 storie diverse ma dopo un pò ci sono arrivato anch'io :-). Mi è piaciuto il fatto che nonostante le storie non siano molto originali, il modo in cui sono state girate e montate rende il tutto più fresco e interessante. Non è assolutamente il capolavoro che è stato descritto da molti, però vale una visione dagli amanti del genere. Ormai questi horror se ne vedono pochi in giro.
Varie citazioni da Halloween e Secret Window.

John.

5 risposte al commento
Ultima risposta 27/03/2010 20.25.35
Visualizza / Rispondi al commento
tnx_hitman  @  13/03/2010 09:53:57
   7½ / 10
Piccolo gioiellino horror inzuppato nell'humor nero,con una struttura narrativa azzeccata,interpretazioni cupe(Brian Cox mi e' piaciuto piu' di tutti),diretto molto bene..l'elemento che piu' mi ha attirato in questa operetta di Halloween?....le trasformazioni...impressionanti...e non dico altro per non rovinare niente XD.Valido,se lo trovate,da visionare una notte con amici per entrare in un'atmosfera horror particolare e non pompata di esagerazioni splatter come siamo abituati.

Invia una mail all'autore del commento baskettaro00  @  13/03/2010 08:30:36
   7½ / 10
Era tempo che volevo vedermi questo film;e finalmente sono riuscito a reperirlo.
Vanta della classica struttura ad episodi stile"Creepshow",ma a mio parere questo batte il film di Romero.
Buoni gli intrecci che si creano nel corso del film e accettabile anche la recitazione.
Un piccolo elogio anche alla regia e all'ambietazione halloweenesca,festa che, anche se poco celebrata in italia, a me piace.

4 risposte al commento
Ultima risposta 27/03/2010 08.39.58
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Gondrano  @  10/03/2010 12:42:53
   5 / 10
Non mi è piaciuto, è come se ti facessero un regalo brutto ma impacchettato stupendamente.
Banale, senza adrenalina, fallisce del tutto nel creare tensione, il che per un thriller/horror è un gran bel difetto.
La notte di Halloween è funzionale alla bellezza delle immagini, ma solo un pretesto per un film scontato. Su Halloween credo sia ormai stato detto tutto.

trickortreat  @  31/01/2010 12:54:47
   10 / 10
Splendido! Questo film è un perfetto distillato di tutto ciò che caratterizza le atmosfere tipiche di Halloween: è macabro, grottesco, colorato, inzuppato di humor nero dall'inizio alla fine! Quattro storie apparentemente slegate fra loro, eppure tutti riconducibili ad un'unica danza macabra orchestrata da un inquietante bambino mascherato.

benzo24  @  05/12/2009 13:45:08
   7 / 10
buon film, molto ironico e divertente. ben girato e costruito.

Invia una mail all'autore del commento ědi° PÁr°  @  27/11/2009 16:03:52
   7 / 10
Più che dignitosa commedia horror halloweenesca, soprattutto scenicamente e registicamente parlando. Questo Dougherty ci sa proprio fare, il contenuto non è nulla di che ma ci sono alcuni momenti davvero degni di nota, come ad esempio la scena citata da L.P. in spoiler o quando in un sacco trascinato per degli scalini si sente il lamento di un gatto, bellissimo istante godereccio.

Può non piacere unicamente se ci si aspetta chissà cosa o se lo si prende sul serio, cosa teoricamente impossibile da fare ma si sa, dall'essere umano ci si può aspettare questo e altro di peggio..

phemt  @  22/11/2009 19:06:02
   6½ / 10
Interessante ma non completamente riuscito tentativo di rinverdire il fascino dell’horror ad episodi che, per quanto ci abbiano provato, è un genere che purtroppo non ha mai sfondato come avrebbe potuto…
Qui l’idea è di prendere un po’ spunto dal buon vecchio Creepshow (e lo si nota anche dai legami con i comics), un po’ dalle storielle horror che piacciono ai più giovani proponendo una manciata di storie che spaziano dallo slasher movie fino al fantasy per ragazzini con in aggiunta un pizzico di grottesco e di black humor che tutto sommato ci sta bene (anche se personalmente avrei preferito una dose di humor più corposa)…

La differenza con il film di Romero e con gli horror ad episodi più in generale è che non c’è netta divisione tra le storie che sono quindi fuse sullo stesso piano narrativo/temporale e che sono tra loro bene intrecciate… Idea questa decisamente buona che rende più interessante la narrazione e in parte evita la disomogeneità classica della maggior parte degli horror ad episodi…

La confezione è ottima, fotografia e regia si attestano su buon livello, non male gli FX e il cast è quanto di più adeguato si potesse immaginare…
Purtroppo le caratterizzazioni psicologiche sono quelle che sono tra l’immancabile verginella, le solite troione da competizione, l’insospettabile pazzo omicida con un lavoro tra i più seri alle spalle, i bambini con il loro scherzi dementi e l’immancabile vendetta da parte del bambino più problematico, l’eremita burbero che capisce l’errore fatto e si salva (anche se solo momentaneamente) e così via…
Stilemi classici del genere e fondamentalmente non c’è nulla di male nel riproporli, se non che chiaramente questo Trick r Treat non aggiunge davvero nulla di nulla al genere horror, molto di ciò che si vede sullo schermo sa di già visto, nessuna innovazione narrativa, qualche colpo di scena ben congegnato fa il paio con altri davvero poco sorprendenti e in più c’è da considerare che a tratti la tensione latita più di quanto dovrebbe in un prodotto nato con queste finalità…

Il regista ha buon gusto scenico e lo si nota dalla scena dell’autobus e da quella delle licantrope spogliarelliste con in sottofondo Sweet Dreams, ma malgrado un certo citazionismo ad alcuni prodotti anni 80 nel complesso il film mi sembra più adatto ai giovanissimi che al cultore del genere horror…
Interessante il pre-finale che chiude il cerchio della vicenda, simpatico il finale vero e proprio per quanto abbastanza telefonato…


Non un capolavoro ma si fa guardare tranquillamente!

Menzione d’obbligo per il bambino con il sacco in testa che è il personaggio più riuscito del film…

Gruppo COLLABORATORI Invia una mail all'autore del commento L.P.  @  12/11/2009 19:03:21
   8 / 10
Come al buon Living, anche a me è piaciuto un sacco. Sarà perchè ho un debole per i film a episodi horror-comedy, o forse perchè la regia di Dougherty è davvero spettacolare. Oltre alla già citata scena dello scuola bus, ci aggiungerei anche tutto l' episodio di Buran Cox, con un pre-finale quasi commovente.
In realtà, più che dalle parti di Creepshow, o dei vecchi fumetti horror siamo più dalle parti dello Stephen King graffiante, corrosivo e conciso dei racconti brevi-
Forse l' episodio della Paquin è il più scialbo, ma si riscatta con una scena finale, a mio avviso, girata alla perfezione.
Ha fatto altro questo Dougherty?

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Simmetria84  @  08/11/2009 19:37:04
   3 / 10
Purtroppo non mi è piaciuto questo film, è un film superato, che nasce vecchio. Le idee sono già note e vengono solo riproposte aggiornandone alcuni fattori estetici, dai cappucci di iuta che ultimamente andavano molto in voga negli horror, alla fumettizzazione del racconto... Ma in fondo non vi è alcuno sforzo nel costruire una trama + articolata e meno convenzionale. Non basta far incontrare diversi personaggi durante il film per 4 secondi per credere (e far credere) di aver tessuto un intreccio valido tra episodi formalmente indipendenti.
Qui manca una sceneggiatura valida e un'atmosfera coerente e unificante. (tentativo disatteso dalle ridicole riprese ripetute più volte della festa paesana)
Alcuni elementi possono essere ancora ancora salvabili perchè divertenti o un minimo riusciti (cfr, il bambino che chiama il padre "indaffarato" nel giardino, oppure la buona scenografia di alcuni ambienti, con zucche e quant'altro.
Contribuiscono a peggiorare la visione di questo film: un utilizzo poco convinto delle musiche una carenza negli effetti speciali (low budget probabilmente) e degli attori che credono molto poco in quello che stanno facendo..

+Russell+  @  28/10/2009 18:02:48
   8 / 10
Il voto ci sta tutto. Questo Trick 'r Treat è una piacevole sorpresa per tutti gli horror-fans. Struttura ad episodi, incastro delle storie sorprendente, divertimento old-style.

Un nuovo classico per la ricorrenza della notte di Halloween.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Granf  @  24/10/2009 15:20:45
   5½ / 10
Trick or treat? Diciamo che non è proprio uno scherzo 'sto film (nel senso negativo del termine) ma sicuramente non è neanche una prelibatezza da gustare tutta di un fiato.
Nel complesso è confezionato molto bene, a partire dalla regia buonissima di Michael Dougherty (sceneggiatore di Superman e x-man) per arrivare alle atmosfere piuttosto stuzzicanti e a dei personaggi strampalati e quasi divertenti.
Certamente non davo molta importanza alle sparate degli americani che dipingevano "Trick 'r treat" come il miglior film di Halloween dal 1978 (data di uscita di un filmetto semisconosciuto dall'omonimo titolo), ma sinceramente mi aspettavo di più del solito scialbo horror a episodi che copia da tutte le parti e non riesce a essere mai originale o spaventoso o divertente. La sceneggiatura pessima non riesce a sollevare un film, che puntava a diventare un piccolo "Creepshow dei poveri”, ma che fondamentalmente è un noioso e arrogante esercizio di stile.
Ripeto la confezione è dignitosissima ma è tutto il resto a mancare. Quasi sicuramente non lo rivedrò al prossimo Halloween.

Invia una mail all'autore del commento Living Dead  @  24/10/2009 14:26:14
   8 / 10
Mi è piaciuto un sacco.
Ok, forse ci si aspettava qualcosa di più innovativo visti i 2 anni di attesa e il modo in cui ne parlava chi lo aveva visto in anteprima, ma tutto sommato mi ha divertito pur essendo il soltito horror ad episodi. L'atmosfera da favola nera è resa alla perfezione e costituisce la vera forza del film, ma non solo, pure a livello di regia il film funziona alla grande e Dougherty offre un paio di scorci davvero affascinanti (lo school bus massacre ad esempio). E azzeccatissimo è anche il modo in cui ogni storia si intreccia alle altre senza lasciare nulla al caso mantenendosi sempre in bilico tra horror e commedia. Ripeto, non è nulla di particolarmente innovativo, non fa paura e il fattore gore è pari allo zero, ma nel suo piccolo è un deliziosissimo film, perfetto per la notte di Halloween.
E il bimbo con il sacco in testa è quanto di più tenero mi sia capitato di vedere ultimamente in un film!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  24/10/2009 11:38:09
   7½ / 10
tecnicamente è molto valido: movimenti di macchina fluidi, ottima fotografia capace di coniugare il fiabesco col moderno, però alla fin della fiera non è niente di più che il solito horror ad episodi, particolare solo per il tema di essere tutti legati alla notte di halloween.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1014901 commenti su 44988 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net