i clowns regia di Federico Fellini Italia, Francia 1971
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

i clowns (1971)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film I CLOWNS

Titolo Originale: I CLOWNS

RegiaFederico Fellini

InterpretiPierre Etaix, Riccardo Billi, Anita Ekberg, Alvaro Vitali, Liana Orfei, Rinaldo Orfei, Nando Orfei, Tino Scotti, Fanfulla

Durata: h 1.33
NazionalitàItalia, Francia 1971
Generefantastico
Al cinema nel Settembre 1971

•  Altri film di Federico Fellini

Trama del film I clowns

Fellini trova il modo di rievocare i sogni, le scoperte, gli stupori della sua infanzia. Special televisivo in forma di bloc-notes, di chiacchierata a ruota libera in cui Fellini continua a parlare di sé stesso attraverso il circo.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,71 / 10 (14 voti)7,71Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su I clowns, 14 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

DankoCardi  @  07/04/2024 13:55:28
   8½ / 10
Un Fellini che per la prima volta si da alla televisione (ma poi il film uscirà anche nelle sale) parla di un argomento a lui molto caro: quello del circo e dei pagliacci. Anticipando il cinema di qualche decennio realizza un falso documentario - o, come si dirà a partire dagli anni '90, un mocumentary- iniziando dalla sua infanzia quando a Rimini arrivavano i circensi e lui bambino ne era attratto; anche questo un tema che poi svilupperà nel successivo "Amarcord". Un excursus sui clown e sulla loro storia fin dall'antichità, che fanno ridere e che allietano grandi e piccini ma anche un viaggio alla scoperta delle persone che ci sono dietro, dell'umanità dietro le maschere ed il trucco...artisti che oggi con il modificarsi dei tempi sempre meno trovano il loro spazio. Tante risate...ma amare.
Sarà anche un film minore di Fellini, ma rimane pur sempre un capolavoro; da qui poi nascerà il successivo "Roma" anch'esso semidocumentaristico.

Filman  @  19/08/2019 15:34:25
   8 / 10
I pagliacci: la tristezza dell'essere al mondo che li spinge a nascondersi dietro una risata, la pietà che sprigionano e la depressione che nascondono. I CLOWNS racconta del marchio di fabbrica di Federico Fellini, della sua più grande ossessione visiva destinata a diventare una firma d'autore, e lo fa attraverso un documentario interrotto da attimi di finzione che mettono in scena sia spettacoli divertenti che racconti divulgativi, fino al confondere la presa diretta con l'artificio cinematografico. Il racconto degli interpreti e dei più loro conoscenti toglie la maschera a chi la indossa mostrando allo spettatore il dualismo del primo uomo di spettacolo appartenente al mondo moderno.

Gruppo REDAZIONE amterme63  @  13/06/2013 23:12:47
   7½ / 10
Forse un film "minore" di Fellini; rimane comunque un'opera molto divertente e interessante.
I temi che si intrecciano nel film sono tre: la celebrazione di un'arte, la nostalgia e la malinconia per qualcosa di perduto, la duttilità del mezzo cinematografico.
L'arte che viene celebrata nel film è quella circense, soprattutto quella del clown con la sua opera di creazione fantastica e sentimentale, il divertimento, la gioia, ma anche l'emozione e l'intenerimento che riesce a trasmettere nello spettatore, tramite la mimica e dei semplici ma arguti trucchi. Si tratta di un'arte che parla soprattutto alla parte "bambina" dell'essere umano, con i dispettucci, gli scherzi, le arguzie, l'ingenuità e la sensibilità poetica.
Ed è proprio la "scomparsa" di questa parte umana nella vita quotidiana dell'uomo della società dei consumi, che Fellini deplora con questo film. Alle scene allegre e scherzose si mescola una triste maliconia, una sensazione dolorosa di perdita e di scomparsa: l'epoca d'oro dell'arte clownesca volge ormai al termine e non si può far altro che raccogliere documenti da trasmettere alla posterità come doloroso ricordo, prima che tutto scompaia (come puntualmente si è verificato). Da qui l'impostazione documentaristica del film.
Fellini interviene in prima persona nelle scene e imbastisce tutta una parte di "cinema nel cinema", quasi a voler applicare lo spirito scherzoso semplice e spontaneo tipico dei clown anche alla propria arte. Sceglie infatti attori espressivi e caratteristici proprio per accentuare l'aspetto mimico e "esteriore" della comunicazione artistica.
Ne viene fuori forse il film più semplice e accessibile del grande regista italiano, uno dei più grandi di sempre. Infatti pur nella sua semplicità, "I Clowns" è un'opera che riporta l'inconfondibile impronta dell'immensa arte del maestro, con la facilità con cui impone ritmo alle scene, l'espressività, la cura visiva delle singole scene, l'incessante riflettere la complessità e la varietà del mondo umano pur restando semplice e sublime.

DarkRareMirko  @  16/04/2013 22:39:48
   8½ / 10
Come per un Ginger e Fred, si parla di un qualcosa che in questa società non esiste più.

Grandissimi costumi, grandi scene suggestive (lo stile di Fellini è quasi inimitabile), presenza della Ekberg e di Vitali, tono scanzonato (ma anche malinconico), musiche di Rota (comunque non originali, a quanto abbia capito) per un film inchiesta in bilico tra dramma, commedi a e documentario, con una buona dose di metacinematografia e, al solito, di autobiografia del regista.

Non il miglior Fellini, ma un film minore che è comunque un altro cult.

Mietitore  @  29/11/2011 20:17:09
   10 / 10
Incriticabile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  22/11/2010 15:59:32
   7 / 10
Discreto, tutto sommato, questo documentario (perchè qui sul sito c'è scritto "fantastico"?) di Fellini. Almeno il 40% è occupato da spettacoli dei clown, il resto da informazioni e "resoconto" dell' "inchiesta" del regista sui clown. La mano di Federico si sente ben poco. Il film è comunque realizzato abbastanza bene, da questo punto di vista quasi nulla da dire.
Da vedere per chi ama i clown.

Invia una mail all'autore del commento Totius  @  06/02/2010 13:12:23
   8 / 10
Docu-film splendido. Si ripercorre la storia della figura del Clown e le varie tipologie dello stesso: il Bianco e l'Augusto, la ragione e la follia.
E come può non diventare questo metafora dell'allegra tristezza (o triste allegria) della vita?
Un film poetico in pieno stile Fellini. Da vedere specialmente se siete amanti del circo e della vita circense.

"Sul sangue buttarono rena, ed entraron di corsa i pagliacci." (V. Capossela)

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  23/11/2009 14:38:41
   7 / 10
Più un film che si finge documentario che documentario vero e proprio in cui Fellini esprime l'amore per il circo. Non è un capolavoro ma un attestato d'amore con scene splendide e un bellissimo finale,dove Fellini scatena tutta la sua immaginazione strabordante. Registi che fanno film per la tv cosi non esistono più. Registi come Fellini in Italia non ce ne saranno mai più.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  08/01/2009 23:59:01
   4 / 10
Di questo film ho apprezzato solo gli spettacoli realizzati dai Clowns...non rimane nient'altro che quello in un film completamente inutile che non dice assolutamente niente!
Non capisco queste manifestazioni di felicita' per un film del genere...che dire che sia un film mi pare esagerato...

1 risposta al commento
Ultima risposta 29/11/2011 20.16.51
Visualizza / Rispondi al commento
paride_86  @  06/10/2008 16:06:16
   6½ / 10
Girato per la televisione, "I Clowns" si distingue sicuramente per stile, scenografie e costumi. Nella prima parte anticipa i temi di Amarcord, perdendosi poi nel colorato mondo del circo, a metà tra cinema e documentario. Proprio mentre un giornalista gli chiede quale sia il messaggio di questo film, un secchio cade in testa al regista. Allora qual è il senso di tutto questo? Mi sa tanto che il Maestro si è divertito a fare un esercizio di stile, ma niente di più.

Invia una mail all'autore del commento wega  @  24/05/2008 20:15:44
   8 / 10
Il Fellini della memoria è un Fellini che mi piace, "I Clowns" va perfettemente di pari passo con "Amarcord", questa pellicola è una dichiarazione d'amore esplicita al mondo del circo, visto attraverso gli occhi iniziali di un Fellini adolescente, dove ogni personaggio particolare rimanda con tenerezza e malinconia ai personaggi dell'infanzia romagnoli del regista stesso.
Certo, può risultare stomachevole per chi non conosce Fellini, per gli altri è un stupendo, e già noto, circo Felliniano, dai colori vivaci ma mai invadenti, una fotografia bellissima insomma, e la solita, bellissima, colonna sonora di Nino Rota, che riproprone anche vecchi pezzi.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  07/12/2006 11:21:43
   6 / 10
Galleria di manierismi a tratti compiaciuta dove l'arte di Fellini si salva solo con l'abile esercizio del mestiere... ci sono, vero, immagini di grande suggestione, ma la ridondanza barocca e la retorica del clown "piu' triste della realtà" ne fanno un film irritante, e anche francamente noioso.
La rappresentazione Felliniana della vita e della morte non trova, con "!i clown" la sua collocazione migliore.
Del resto, sono i pregi e i limiti di un regista che "sogna"... troppo

1 risposta al commento
Ultima risposta 08/01/2009 00.04.09
Visualizza / Rispondi al commento
quaker  @  12/09/2006 21:42:57
   10 / 10
Si tratta, all'apparenza, di un documentario. Ma si vede la struggente grandezza di Fellini in una serie di scene, che ne fanno un autentico capolavoro. Peccato che sia difficilmente reperibile e che non passai quasi mai in TV. Da non perdere assolutamente. La vecchiaia del clown. La scena finale. Clown bianco ed augusto. Il circo Medrano e la sua malinconica fine.

Gruppo REDAZIONE maremare  @  30/11/2004 09:54:43
   9 / 10
Un film struggente.
Il Fellini della memoria rimane il migliore.

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/08/2006 02.11.18
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

abigail (2024)accattaromaancora un'estateanna (2023)another endanselmarcadianarrivederci berlinguer!augure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbad boys: ride or diebrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadall'alto di una fredda torredamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!eileenel paraisoennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'inganno
 NEW
fuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosa
 NEW
ghost: rite here rite nowghostbusters - minaccia glacialegirasoligli agnelli possono pascolare in pace
 NEW
gli immortaligodzilla e kong - il nuovo imperohotspot - amore senza retei dannatii delinquentii misteri del bar etoileif - gli amici immaginariil caso goldmanil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil mio regno per una farfallail posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boy
 NEW
inside out 2io e il secco
 NEW
io, il tubo e le pizze
 NEW
jago into the whitekina e yuk alla scoperta del mondokinds of kindnesskung fu panda 4
 NEW
l’amante dell'astronautala moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala stanza degli omicidila tartarugala terra promessa
 NEW
la trecciala zona d'interessel'esorcismo - ultimo attol'estate di cleol'imperolos colonosmade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello miomay decemberme contro te: il film - operazione spiememory (2023)metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)niente da perdere (2024)noir casablancanon volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!prima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerpriscillaquell'estate con irene
 NEW
racconto di due stagionirace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricchi a tutti i costiricky stanicky - l'amico immaginarioritratto di un amoreroad house (2024)robo puffinroma bluessamadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibilesuperlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdom
 NEW
the bikeridersthe fall guythe ministry of ungentlemanly warfarethe penitent - a rational manthe rapture - le ravissementthe tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun mondo a parte (2024)una spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirevita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1051594 commenti su 50864 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ANTHRACITE - STAGIONE 1CANI RANDAGICICLOCIRCONDATODALLA MIA FINESTRADALLA MIA FINESTRA - GUARDANDO TEEL CORREOFLASHFORWARD - STAGIONE 1IL BODYGUARD E LA PRINCIPESSAIL GUSTO DELL'ESTATEIL PROBLEMA DEI 3 CORPI - STAGIONE 1LA RAGAZZA D'ACCIAIOL'AMORE DIMENTICATOLASSIE - UNA NUOVA AVVENTURAL'UOMO INVISIBILE ATTRAVERSO LA CITTA'MARE FUORI - STAGIONE 1MARE FUORI - STAGIONE 2MARE FUORI - STAGIONE 3MARE FUORI - STAGIONE 4NOTTE DI MEZZA ESTATE - STAGIONE 1POIROT - TESTIMONE SILENZIOSORECENSIONE D'AMORERESIDENT ALIEN - STAGIONE 1RESIDENT ALIEN - STAGIONE 2RESIDENT ALIEN - STAGIONE 3SIMONE E MATTEO UN GIOCO DA RAGAZZITENERE CUGINETHE COLLECTIVETHE IDEA OF YOUUN SOLO ERRORE. BOLOGNA 2 AGOSTO 1980VACANZE SULLA NEVEVIOLA COME IL MARE - STAGIONE 1VIOLA COME IL MARE - STAGIONE 2ZERO IN CONDOTTA (1983)

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

POVERE CREATURE!
Locandina del film POVERE CREATURE! Regia: Yorgos Lanthimos
Interpreti: Emma Stone, Mark Ruffalo, Willem Dafoe, Ramy Youssef, Jerrod Carmichael, Christopher Abbott, Margaret Qualley, Suzy Bemba, Kathryn Hunter, Hanna Schygulla, Vicki Pepperdine, Jack Barton, Charlie Hiscock, Attila Dobai, Emma Hindle, Anders Grundberg, Attila Kecskeméthy, Jucimar Barbosa, Carminho, Angela Paula Stander, Gustavo Gomes, Kate Handford, Owen Good, Zen Joshua Poisson, Vivienne Soan, Jerskin Fendrix, István Göz, Bruna Asdorian, Tamás Szabó Sipos, Tom Stourton, Mascuud Dahir, Miles Jovian
Genere: fantascienza

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


THE DEVIL IN MISS JONES
Locandina del film THE DEVIL IN MISS JONES Regia: Gerard Damiano
Interpreti: Georgina Spelvin, John Clemens, Harry Reems
Genere: erotico

Recensione a cura di The Gaunt

MERCOLEDI' - STAGIONE 1
Locandina del film MERCOLEDI' - STAGIONE 1 Regia: Tim Burton, Gandja Monteiro, James Marshall
Interpreti: Jenna Ortega, Gwendoline Christie, Riki Lindhome, Jamie McShane, Hunter Doohan, Percy Hynes White, Emma Myers, Joy Sunday, Georgie Farmer
Genere: fantasy

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net