gli uomini preferiscono le bionde regia di Howard Hawks USA 1953
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

gli uomini preferiscono le bionde (1953)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film GLI UOMINI PREFERISCONO LE BIONDE

Titolo Originale: GENTLEMEN PREFER BLONDES

RegiaHoward Hawks

InterpretiMarilyn Monroe, Charles Coburn, Jane Russell, Tom Noonan, Norma Varden, Elliott Reid, George Winslow, Marcel Dalio

Durata: h 1.31
NazionalitàUSA 1953
Generecommedia
Tratto dal libro "Gli uomini preferiscono le bionde" di Anita Loos
Al cinema nel Settembre 1953

•  Altri film di Howard Hawks

Trama del film Gli uomini preferiscono le bionde

Due ballerine americane la bionda Lorelei Lee che ama i diamanti e la bruna Dorothy Shaw che preferisce i muscoli s'imbarcano su una nave diretta in Francia, la prima per farsi sposare dal figlio di un miliardario, la seconda per motivi professionali.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,88 / 10 (36 voti)7,88Grafico
Voto Recensore:   9,00 / 10  9,00
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Gli uomini preferiscono le bionde, 36 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

stratoZ  @  05/03/2024 13:00:57
   7½ / 10
ATTENZIONE POSSIBILI SPOILER

"Gentlemen prefer blondes" è la pellicola che consacra Hawks come uno degli autori più versatili della Hollywood classica, mostrando come dopo aver realizzato opere di culto già nel gangster movie - "Scarface" -, nella screwball comedy - "Bringing up baby" e parecchie altre - nel western - "Red river", "The big sky" e ne farà altre in futuro - nella fantascienza - "The thing from another world" fino ad arrivare al genere bellico durante gli anni della Seconda guerra mondiale, l'autore può maneggiare con disinvoltura ed una certa esperienza anche la commedia musicale, genere in voga fin dai primi anni trenta ad Hollywood.

In realtà il film in questione è relativamente un ibrido, prende ancora grossi spunti dalle commedie degli equivoci e dalla screwball comedy tanto cara ad Hawks e compari, con il solito dualismo tra i due sessi nella loro eterna battaglia, ma l'aggiunta che rende questo film più particolare degli altri è che il contrasto non è più solamente tra uomo e donna, ma tra i due tipi di donna, con le due protagoniste che monopolizzano il film e rendono il resto del cast una semplice spalla comica dal poco valore narrativo, ma comunque dalla forte valenza simbolica, vuoi perché la sceneggiatura sia effettivamente improntata su loro due, vuoi perché il fascino magnetico della Monroe e della Russell non riescono a passare inosservati né durante le scene più narrative né durante gli stacchetti musicali.

Hawks pone molto l'attenzione tra i due caratteri delle protagoniste, due donne legate da un'amicizia indissolubile ma totalmente all'opposto caratterialmente, con una rappresentazione macchiettistica e a mio parere ingenua nel creare una distinzione così netta tra di esse, tuttavia il film si salva in calcio d'angolo con la sua visione progressista e non biasimante delle preferenze delle due, cercando di dare un punto di vista sopra le parti, al riguardo, nel suo didascalismo, il dialogo finale della Monroe col padre del futuro sposo, fino a quel momento pieno di pregiudizi nei suoi confronti - come presumibilmente lo stesso spettatore americano del tempo, mia supposizione - leva ogni dubbio al riguardo.
La Monroe, che a mio parere è stata poca roba a recitare, l'ho trovata molto impostata e ingabbiata nel suo personaggio, è come se provasse fin da subito a levarsi di dosso gli stereotipi che le sarebbero stati additati nel prosieguo della sua carriera, con la figura dell'ochetta bionda attaccata ai soldi che alla fine riesce a dimostrare una maturità di fondo e fornisce delle spiegazioni discretamente valide, scendendo più in profondità, dove probabilmente Hawks non voleva andare, entrambe, sia la Russell, attratta dagli uomini più performanti, che la Monroe attratta dai ricchi, sono soggette alle loro pulsioni ataviche, come la donna primitiva attratta dall'uomo con uno status: che siano muscoli o possedimenti, fanno parte del pacchetto dell'attrazione, e non c'è da biasimare nessuno per questo, gli uomini stessi dal loro canto, ricercano dei canoni ben specifici, ed è qui che avviene il contrasto tipico della screwball, con le controparti amorose delle due protagoniste, mostrati come uomini superficiali e in alcuni casi manipolatori ma difficilmente capaci di resistere alla pulsione erotico/sentimentale causata dalla bellezza radiante e dalle forme giunoniche di Marylin e Jane.

Con una messa in scena particolarmente istrionica per gli standard di Hawks, più colorata, al limite del glitterato, cromatismi molto contrastati, con scenografie e coreografie particolarmente appariscenti, ma anche una sequenza di discrete canzoni, perlopiù tenute a galla dalla presenza scenica delle due protagonista e qualche bella trovata da commedia degli equivoci che fa più sorridere che ridere - come Mr. Spofford ad esempio - Hawks dirige un musical diventato di culto che seppur non avvicinandosi ad alcune vette vertiginose che ha toccato con altri generi, dimostra la sua estrema versatilità e la mano esperta di un autore di punta del periodo classico.

Boromir  @  06/08/2022 01:42:24
   9 / 10
La trasposizione che Howard Hawks fa di un popolare musical di quegli anni va ben oltre la fiscale riproposizione in chiave "comedy" della battaglia dei sessi. Ovviamente il film funziona egregiamente anche come sola commedia degli equivoci, frizzante e coinvolgente, con gli sfarzosi intermezzi musicali che non fagogitano mai davvero la trama, ma ben più interessante è il ritratto che Jane Russell e Marylin Monroe offrono delle due rapaci protagoniste, giovani amiche ballerine alla ricerca dell'uomo della vita. La voracità sessuale e materialista che muove l'agire delle protagoniste, in netto contrasto con le "debolezze" di uomini superficiali ovviamente accecati dalla loro bellezza, prende vita attraverso una scrittura caricaturale e intelligentissima, spalleggiata dalla messinscena camp, sopra le righe e immaginifica di un regista che sa esaltare la materia per trasformarla in icona. Magnifica la fotografia in Technicolor, che sarebbe meritevole di una riedizione 4K come Iddio comanda.

DankoCardi  @  08/04/2022 13:55:08
   7½ / 10
Da un musical che era già cult (e da cui ne era già stato tratto un film muto, purtroppo perduto, negli anni '20 quindi di fatto ci troviamo di fronte ad un remake) il maestro Haward Hawks realizza una commedia cult dove domina lo sfolgorante technicolor degli anni '50 ed una sceneggiatura bella fluida e galoppante di dialoghi serrati e situazioni che creano scompiglio tra risate ed amori che trionfano. Ovviamente attraverso balli e musiche da antologia che vedono l'esecuzione di brani ormai divenuti pietre miliari come "Bye bye baby" o "Diamonds are a girl's best friends". Ma tutto questo non sarebbe niente senza la dirompente presenza delle due "atomiche" protagoniste, belle e brave sia a cantare e ballare che recitare. La Monroe è sempre la Monroe, ma in questo caso a tenere banco è una divina Jane Russell che io, sinceramente, preferisco a Marilyn. Imperdibile.

Filman  @  22/01/2022 18:16:31
   7 / 10
Un film perfetto per lo star system dei suoi anni ma nel complesso una pellicola culturalmente irrilevante, divertentissimo per l'epoca e abbastanza noioso oggi. Però GENTLEMEN PREFER BLONDES diventa ancora una volta un film d'intrattenimento ottimizzato al massimo se dato nelle mani di Howard Hawks, da oltre un decennio il migliore nel ribaltare i ruoli di coppia nell'atto del corteggiamento: anche grazie al suo cast, riesce a creare un film sensuale ed erotico senza erotismo e che gioca con l'idea della donna sciocca per farne un personaggio-modello. Pur essendo la prima pellicola a colori dell'autore, assistiamo al meglio della composizione cromatica che gli anni 50 potevano offrire.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  19/12/2019 16:46:11
   7 / 10
Commedia musicale anni '50 divenuta cult; una delle pellicole che maggiormente ha contribuito alla fama immortale di Marilyn Monroe. Classico.

Goldust  @  10/01/2017 17:25:18
   9 / 10
Capolavoro senza tempo di Hawks e una delle pietre miliari della Hollywood che fu, capace di fondere con grazia l'anima classica della commedia sofisticata americana - arricchita da alcuni intermezzi musicali consegnati alla storia del Cinema - con un'altra più spavalda legata alle bramosie sessuali dell'uomo comune e di alcune donne in particolare. Non è la solita guerra dei sessi insomma, anzi, gli uomini sono relegati a meri sparring partners, e le audaci Jane e Marilyn la fanno da padrone in lungo ed in largo. Difficile reperire una pellicola dominata da un sex appeal altrettanto impetuoso: oltre che delle protagoniste il merito è anche dello sfavillante technicolor della produzione. Una pellicola dai tempi comici ancora oggi invidiabili, che non sente il peso degli anni. In una parola, imperdibile.

Niko.g  @  30/12/2016 17:34:31
   8 / 10
Spettacolo allo stato puro!
Hawks mette in piedi un musical e allo stesso tempo ne cambia i canoni, dosando gli intermezzi canori in modo da non invadere lo spettatore con uno tsunami di note.
La storia si snoda sulla tematica della "guerra dei sessi" e non ha nulla di particolarmente memorabile, ma la presenza scenica di Marilyn Monroe e Jane Russel incanta ancora oggi. Magia del cinema, magia del Technicolor e magia di un regista che qui ha saputo unire creatività, leggerezza ed esibizionismo.
Consigliato a chi non ama il musical (per fare pace con il genere o magari per avvicinarsi ad esso con il minimo sforzo).

ZanoDenis  @  29/05/2015 19:07:50
   7½ / 10
Si dai, è un musical molto piacevole, anche se non lo considero una vetta del genere (proprio l'anno prima è uscito "Cantando sotto la pioggia" che gli è superiore di parecchio) è una pellicola molto piacevole, che regge il suo successo anche grazie alle due interpreti in splendida forma. La Monroe si sapeva gia del suo fascino, quella che mi ha sorpreso è stata la Russell, che sfodera anche lei una performance niente male. Non c'è approfondimento psicologico, tutto rimane a galla, il film gioca molto sui ruoli maschio/femmina, sulla sessualità, trattandola in modo comico e leggero, anche l'intreccio è comunque abbastanza semplice, ma per quanto mi riguarda non cade mai nella banalità. Anche le canzoni sono ottime, su tutte "Bye Bye, Baby" vi è un giusto dosaggio, non compaiono spesso a rompere la trama.
Alla fine è una buonissima commedia-musical cult della Hollywood classica, si può godere tranquillamente, e la mano sapiente di Hawks (comunque esperto nel genere) si sente.

topsecret  @  13/11/2014 15:20:27
   7½ / 10
Nonostante la mia avversione per il musical ho scoperto che le canzoni cantate da Jane Russell e Marilyn Monroe non mi hanno per nulla infastidito. E non mi spiego il perchè!
Le due dive hollywoodiane danno il loro meglio tra balletti, canzoncine, recitazione e tanto...tanto...tanto fascino che è impossibile restare indifferenti, anche se il genere musicale non piace.
La storiella è semplice, pure banale se vogliamo, ma riesce ad essere estremamente gradevole e fluida, tanto da lasciare un ricordo più che indelebile nella mente dello spettatore.
Un cult della commedia americana e non solo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  30/09/2014 18:21:14
   7 / 10
Commedia misto musical che si affida a due attrici in grado di tenere in piedi il palco con solo la loro presenza scenica.
Nel complesso è un film simpatico anche se dalla fama mi aspettavo qualcosa all'altezza di "A Qualcuno Piace Caldo" Così non è, anche se attori, colonna sonora e gag varie svolgono il proprio lavoro egregiamente.

vale1984  @  01/10/2012 09:43:06
   7½ / 10
il film è carino, frizzante e le due interpreti femminili oltre ad essere belle sono molto divertenti...la storia è carina e piacevole e reisce a far ridere in molte circostanze. Vicende che si intrecciano e piccoli colpi di scenalo rendono piacevole e altalenante. Ben fatto.

adrmb  @  07/07/2012 13:40:57
   6½ / 10
Se proprio nella primissima parte avevo un po' storto il naso credendo che la pellicola fosse continuamente incentrata sulla ricerca dell'uomo per la bruna da parte della bionda, è nel momento in cui le due donne decidono con l'inganno di strappare le fotografie dalle mani dell'investigatore che la storia inizia ad ingranare.
La prima parte, quella sulla nave, è decisamente la migliore; lievemente inferiore la seconda che tuttavia non incappa mai in punti morti o momenti di noia. Insomma, il film scorre velocemente fino alla fine.
Dei personaggi non si sa molto. Caratterizzazioni psicologiche non sono presenti, né maturazioni alcune; mia impressione è che delle protagoniste vengano "accentuati moltissimo i tratti caricaturali per sfruttare fino in fondo le potenzialità comiche" (citando la parte del mio libro di testo sui personaggi delle commedie di Plauto).
Molto carine le canzoni, tra cui spicca la famosa Diamonds Are A Girl's Best Friend.
In conclusione, nulla d'imperdibile, ma molto gradevole, adatto da vedere in una serata disimpegnata.

marco86  @  26/03/2012 13:31:40
   8 / 10
il fascino di Marylin più il sarcasmo della Russell per una commedia divertente dall'inizio alla fine.
alcune scene sono davvero spassose, come quelle in cui compare il bambino ricco; altre scene sono dei cult della storia del musical.

<3

Oskarsson88  @  24/02/2011 19:50:53
   7 / 10
commedia agile

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  16/01/2011 19:59:17
   7 / 10
La mia avversione per i musical un po'mi trattiene, anche se devo dire che qui c'è più di una canzone leggendaria meravigliosamente cantata (ed entrambe le protagoniste sono bravissime a cantarle). La storiella è un po'esilina e al di fuori delle due si nota solo Coburn. Alcune battute sono però memorabili. Pessimi abiti (soprattutto per la Russel) e tutto fintissimo, girato in studio in maniera troppo evidente. Di solito amo la Monroe ma in questo film preferisco Jane Russell.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  30/12/2010 11:44:59
   8 / 10
Una commedia divertente e da rivedere spesso.
Dialoghi brillanti e due star eccezzionali: Marilyn Monroe e Jane Russell.
Canzoni e musiche indimenticabili per 90 minuti di leggerezza.

Lory_noir  @  18/11/2010 15:06:06
   8½ / 10
Bellissimo, divertente ed esilarante. Le due protagoniste sono fantastiche, specialmente la mora!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR pier91  @  04/08/2010 17:44:03
   6½ / 10
Mi spiace ma Hawks stavolta non mi ha proprio convinto. Mi ha anzi annoiata. Gradevoli le musiche, divertente la Monroe. Ma nulla di più

paride_86  @  03/04/2010 15:29:42
   7 / 10
Un classico del musical americano e cult movie per i fan di Marilyn Monroe, che qui ci lascia alcune scene indimenticabili, ormai parte della cultura popolare.
Commedia leggere ma briosa e godibile.

SANDROO  @  01/03/2010 20:11:56
   7½ / 10
Contando che è un film del 1953 è un film fatto benissimo con dei costumi stupendi.... Anche la trama del film è molto carina con diversce scene divertenti...... Non vedo tutta sta bellezza nella Monroe.....
VA BENE....

2 risposte al commento
Ultima risposta 03/03/2010 01.03.49
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento erik@  @  03/02/2010 17:00:58
   8 / 10
mmmm
film che merita davvero molto. ho cominciato a vedere i film della monroe xk volevo vedere da dove arrivasse il suo mito... e devo ammettere che è una brava attrice e cantante. proprio bella oltretutto anche se non molto alta, con un filo di pancetta, risulta una bellezza per gli occhi...
l'unica cosa che non mi è piaciuta molto in questo iflm è quando lei parla al suo ragazzo e gli dice che è un pò un birbantello (verso l'inizio quando salgono sulla nave) ecco li fa delle smorfie che non mi sono piaciute molto... direte voi, per 1 immagine di poki secondi ... eh lo so lo so ma mi è rimasto nel gargarozzo... cmq...è una goccia nel mare...
favolosi i vestiti, divine le canzoni!!!

Nutless  @  20/01/2010 18:27:48
   8 / 10
Il genio di Hawks al servizio di una delle migliori commedie musicali di sempre, con una colonna sonora celeberrima e splendide coreografie.
Due donne diametricalmente opposte magistralmente interpretate da Marilyn, fantastica come bionda svampita, arrivista e grammaticalmente incerta, e da Jane Russel, che, a mio parere, la supera in sex appeal...
Ottimo film di uno dei più grandi autori di sempre.

LoSpaccone  @  19/01/2010 22:18:36
   7 / 10
Si fa un po’ fatica a cogliere in pieno la spuma di questo film se non si è completamente dentro l’atmosfera dell’America degli anni ’50. Non lo mai amato alla follia, pur apprezzandone le interpretazioni e i numeri musicali, forse per quella patina d’alta società che lo rende troppo presuntuoso e per la caricatura eccessiva in cui vanno a parare i personaggi e la trama. Comunque il ritmo è trascinante e i dialoghi sono di gran classe.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  07/10/2009 18:45:31
   9½ / 10
Nel suo genere, un piccolo capolavoro spesso imitato ma mai eguagliato! La guerra tra i sessi è raccontata tramite una satira velenosissima ma allo stesso tempo fresca e divertente, con tempi comici perfetti e splendidi numeri musicali degni della migliore tradizione. Affiatata la coppia Monroe - Russell che regala momenti di ilarità unici. Indimenticabile Marilyn in Bye Bye Baby e Diamonds are a girl best friends. Da vedere, e rivedere, e rivedere, e rivedere.....

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  04/06/2009 20:55:12
   8 / 10
Un altro grande film del regista Hawks ( uno dei miei preferiti ). Ci consegna una commedia/musical dai toni frizzanti e molto ben Architettati. Indimenticabili le canzoni ma anche la coppia esplosiva Monroe - Russel, sensuali, e spietate con le parole taglienti e vendicative ( In questo, meglio il personaggio di Jane Russel ). Finale, anche se prevedibile, non è nauseabondo come i film del giorno d'oggi.

Che dire di più...GRAZIE, STRAGRAZIE!! ;-)

DarkRareMirko  @  24/05/2009 19:52:21
   9 / 10
Altro fenomenale film di Hawks, regista che ha quasi sempre lasciato una parola deifnitiva in molti generi tra loro diversificatissimi.

Ogni due per tre ci son bellissime canzoni (purtroppo però comunque non sottotitolate) e le due protagoniste son senualissime e bravissime; una commedia musicale coi fiocchi quindi.

Ecco come saper unire magistralmente leggerezza, ironia e maestria tecnica/registica.

Da non perdere.

Esiste pure un seguito (Gli uomini sposano le brune) con la sola Russell.

Invia una mail all'autore del commento f_calderini  @  25/01/2009 00:31:21
   9 / 10
è parte della storia del cinema ... e questo dice tutto. Fantastiche le protagoniste, ottimi i dialoghi e l'ironia del film. Niente da dire. film eccellente. non do dieci perchè ne ho altri preferiti, ma comprendo e in parte condivido chi attribuisce alla pellicola il massimo dei voti.

Invia una mail all'autore del commento wega  @  20/03/2008 18:24:54
   10 / 10
Semplicemente fantastico, mi è piaciuto così tanto che l'ho riguardato due volte di seguito.
Howard Hawks è senza dubbio uno dei registi più completi della storia della cinematografia, western, gangster, noir, commedia e anche musical.
Intelligente tanto quanto "Susanna" con tanto di un "Cary Grant" qui però sfig.ato e di una simpatica citazione della celeberrima vestaglia da donna indossata dallo stesso Grant 14 anni prima.
Una pellicola che dosa perfettamente la mascolinità alla sensualità, i deboli resistono ai più forti, venti altleti contro due ballerine, un dodicenne alle prese con due dei più alti sex-appeal hollywoodiani, dove ogni singolo dialogo è un piccolo capolavoro di comicità, in un film che ha più toni da commedia che musical tanto che ogni tanto ci si dimentica del genere.
Inutile dire che gran parte del fascino va al biondo platino di una Marilyn Monroe in stato di grazia.

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  12/10/2007 14:19:05
   7½ / 10
Carino!
grande Hawks, grande Marilyn, ma soprattutto GRANDE JANE RUSSEL!
per me, è lei la vera diva del film, un corpo eccezionale in un fascino nettamente superiore a quello della Monroe.
il film è un altro esempio della ecletticità di questo grande regista, non ci sono mai cadute di tono e la forma è sempre brillante e vivace. bravo anche l'interprete maschile, anche se insuperabile sarebbe stato Cary Grant.
il voto è bassino perchè ho preferito altre commedie e, non so perchè, ma con Marilyn ci deve essere Wilder. Hawks è magnifico con la Hepburn.
il pezzo "Diamonds are the girl's bestfriends" è straordinario, una scena da antologia. questo è uno dei più perfetti musical della storia, peccato che manchi la componente maschile come Gere in Chicago (il film fa ******, ma lui è magnifico).

Dick  @  15/07/2007 19:22:17
   8½ / 10
Simpatica, divertente e godibile commedia con due protagoniste da urlo su cui c' è poco da commentare :).

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  23/06/2007 00:21:52
   7½ / 10
commedie vecchi tempi di cui oggi sento molto la mancanza...
comicita' davvero ben riuscita soprattutto nella parte sulla nave!(quasi tutto il film appunto)!
ho apprezzato un po meno la prima parte forse per la troppa presenza di scene musicali(e senza sottotitoli)...
scatenate le protagoniste...la Russel la migliore!
bello

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  04/02/2007 14:16:06
   7½ / 10
Chi era Anita Loos? Una tipa non comune: vestiva alla moda e sfoderava incredibili cappellini (molto kitsch) al cui confronto quelli delle regine e principesse del Reame Europeo sembrano il prototipo del buon gusto.
Fumava frequentemente e scriveva tantissimi script.
Dalla sua penna sono nati molti film di successo, come quest'adorabile commedia di Hawks (quasi un "musical"), dove la sensuale e procace Jane Russell si lascia ironicamente e beffardamente superare dalle "grazie disincantate pero' persuasive" della bionda Monroe.
Strepitoso il numero "Diamonds are the best gold ring" cantato dalla Monroe e citato, con indubbio buon gusto, da ******* ("Material girl").

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  09/08/2006 20:04:20
   8½ / 10
Gradevolissima commedia forte di una coppia di protagoniste realmente esplosiva. Marylin riesce ad essere conturbante come poche altre attrici, e lo dimostra appieno in ogni sequenza. Strepitosa la colonna sonora, con brani entrati nella memoria collettiva: "bye bye baby" e "Diamonds are the girls' best friends" su tutti.

Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  29/08/2005 11:09:48
   7 / 10
Deliziosa commedia americana dai toni leggeri, nello stile tipico del periodo 50-60.
Il film si fa apprezzare per la vivacità delle battute, le simpatiche canzoni (tra cui " I diamanti sono i migliori amici delle donne") e l'ottima messa in scena di Hawks.
Davvero un bel film, e il complimento vale doppio se fatto da uno che non ama i musical......


Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  17/03/2005 14:34:19
   9 / 10
Un'altro cult del maestro americano.
Tra i tanti generi (praticamente tutti), toccati dal regista non poteva non esserci il musical.
Io preferisco di più altri film di Hawks, ma questa è una pellicola sull'avidità straordinaria e veramente divertente.

Gruppo REDAZIONE maremare  @  12/12/2004 11:44:45
   9 / 10
Un altro cult.
Gli anni d'oro della Monroe.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

abigail (2024)accattaromaancora un'estateanother endanselmarcadianaugure - ritorno alle originiautobiography - il ragazzo e il generaleback to blackbrigitte bardot forevercattiverie a domicilioc'era una volta in bhutanchallengerscivil warcoincidenze d'amorecome fratelli - abang e adikconfidenzadamseldicono di tedrive-away dollsdune - parte duee la festa continua!ennio doris - c'e' anche domanieravamo bambinifantastic machinefino alla fine della musicaflaminiaforce of nature - oltre l'inganno
 NEW
furiosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghostbusters - minaccia glaciale
 NEW
girasoligli agnelli possono pascolare in pacegodzilla e kong - il nuovo imperoi dannatii delinquentii misteri del bar etoileif - gli amici immaginariil caso josetteil cassetto segretoil coraggio di blancheil diavolo e' dragan cyganil gusto delle coseil mio amico robotil mio posto e' quiil posto (2024)il regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoil teorema di margheritaimaginaryinshallah a boy
 NEW
io e il seccokina e yuk alla scoperta del mondokung fu panda 4la moglie del presidentela profezia del malela seconda vitala terra promessala zona d'interessel'estate di cleolos colonos
 NEW
marcello miomay decembermemory (2023)metamorphosis (2024)monkey manmothers' instinctneve (2024)niente da perdere (2024)non volere volareomen - l'origine del presagio
 HOT R
povere creature!priscillarace for glory - audi vs lanciarebel moon - parte 2: la sfregiatricered (2022)ricky stanicky - l'amico immaginarioritratto di un amoreroad house (2024)samadsaro' con tese solo fossi un orsosei fratellishirley: in corsa per la casa biancasolo per mesopravvissuti (2022)spy x family code: whitesull'adamant - dove l'impossibile diventa possibilesuperlunatatami - una donna in lotta per la liberta'the animal kingdomthe fall guythe rapture - le ravissement
 NEW
ti mangio il cuoretito e vinni - a tutto ritmototem - il mio soletroppo azzurroun altro ferragostoun mondo a parte (2024)una spiegazione per tuttouna storia nera
 NEW
vangelo secondo mariavita da gattovite vendute (2024)zafira, l'ultima reginazamora

1050868 commenti su 50771 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACKOUT (2023)BURNING DAYSCABRINICURSE OF HUMPTY DUMPTY 3GORATHHUMANEIL CLAN DEL QUARTIERE LATINOIL MOSTRUOSO DOTTOR CRIMENIL PRINCIPE DEL MIO CUOREIL SENSO DELLA VERTIGINELA NOTTE DEGLI AMANTILEDALISA FRANKENSTEINMAGGIE MOORE(S) - UN OMICIDIO DI TROPPOMORBOSITA'ONCE WITHIN A TIMEPENSIVEQUESTA VOLTA PARLIAMO DI UOMINISONG OF THE FLYTERRORE SULL'ISOLA DELL'AMORETHE AFTERTHE CURSE OF THE CLOWN MOTELTHE DEEP DARKTHE JACK IN THE BOX RISESTHE PHANTOM FROM 10.000 LEAGUES

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net