amici miei atto iii regia di Nanni Loy Italia 1985
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

amici miei atto iii (1985)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film AMICI MIEI ATTO III

Titolo Originale: AMICI MIEI ATTO III

RegiaNanni Loy

InterpretiUgo Tognazzi, Gastone Moschin, Adolfo Celi, Renzo Montagnani

Durata: h 1.51
NazionalitàItalia 1985
Generecommedia
Al cinema nel Luglio 1985

•  Altri film di Nanni Loy

Trama del film Amici miei atto iii

L'architetto Melandri, il chirurgo Sassaroli e l'oste Necchi raggiungono a uno a uno il conte Mascetti nel lussuoso gerontocomio dove questi sta, ridotto in carrozzella. Ma non per questo rinunciano a mettere in atto altre perfide beffe, anzi gli ospiti di ""Villa Serena"" si trovano a essere le vittime delle irridenti macchinazioni dei quattro amici a cui l'età non ha portato né saggezza né pietà.

Film collegati a AMICI MIEI ATTO III

 •  AMICI MIEI, 1975
 •  AMICI MIEI ATTO II, 1982

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,88 / 10 (59 voti)6,88Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Amici miei atto iii, 59 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Er pomata  @  06/02/2020 12:25:32
   7 / 10
Inferiore ai primi due, ma alcune zingarate sono davvero divertenti.

Qwertyuiop  @  12/08/2017 15:06:05
   9½ / 10
Per molti, già il non avere Monicelli alla regia è un sacrilegio. Secondo me invece Loy ha fatto un ottimo lavoro, riuscendo da una parte a non annoiare (con i sequel il rischio è sempre dietro l'angolo), e dall'altro a mantenere elevato il livello della farsa dei protagonisti, con gag sempre nuove e mai banali (anche la supercàzzola mantiene il suo carisma). L'ambientazione nella casa di riposo poi è veramente superlativa. Insomma, la giustissima ed azzeccatissima conclusione di una storia che ci fa capire come davvero una volta in Italia c'era gente che lavorava seriamente.

Hannibal  @  23/03/2017 13:38:17
   7 / 10
Inferiore ai primi due, ma godibile!

ZanoDenis  @  28/05/2016 19:20:33
   5½ / 10
Il più debole della trilogia, poco ispirato e molto stagnante nelle gag e nelle scelte, le interpretazioni sono sempre di alto livello, interessante la tematica della presenza continua della morte ad un certo punto della vecchiaia.

Nic90  @  20/01/2016 14:16:56
   4½ / 10
Questo terzo capitolo personalmente era da evitare,mancano le gag divertenti dei primi 2 sostituite con altrettante di basso livello,il pregio è che gli attori sono sempre ottimi.
Da evitare.

genki91  @  15/10/2015 03:18:36
   8 / 10
Grottesco, kafkiano, ma sicuro di sé, fa rimpiangere i due di Monicelli solo per il fattore malinconico, che viene però riempito dalla vecchiaia e dallo spettro della morte.
Mantiene la falsariga dei primi con la componente non sottovalutabile del fatto che i protagonisti sono anziani.
Ottima anche la terza parte.

Lavezzi78  @  07/11/2014 13:23:47
   5½ / 10
Il limone era stato ormai già spremuto. Il cast fa il possibile per mandare avanti la baracca, ma il risultato è deludente. Non è un caso se Monicelli abbia declinato l´offerta di dirigere questo terzo capitolo....Deludente!!!

Crystal_89  @  05/10/2014 10:59:15
   6 / 10
Deludente ultimo capitolo della trilogia originale (il 4° non lo considero nemmeno). Consigliato esclusivamente a chi ha apprezzato molto i primi 2. Lento e poco divertente, si riflette unicamente sulle magagne della vecchiaia. Parte bene, ma poi sfocia nel banale (e, talvolta, nel patetico). Il cast (con il redivivo Blier) tiene in piedi la baracca con enorme fatica.

pardossi  @  24/08/2013 15:27:37
   7 / 10
Certamente non come i primi due, da un punto di vista della trama e per il cambio del regista, sgonfiato della sua spontaneità è sempre molto pregevole visto il cast di quei tempi, lo rimpiango veramente oggi dove regna l'assoluto deserto artistico Italiano, cinema di altri tempi e anche se comico sempre d'autore.

deliver  @  16/03/2013 12:45:56
   8 / 10
L'ho trovato anche più sapido e divertente del secondo, nonostante il cambio di regia e l'entrata di Nanny Loy (che si dimostra comunque capacissimo regista).
Quando hai un'ottima sceneggiatura e interpreti del calibro di Tognazzi, Moschin e Celi... il risultato é: scintille !

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Edgar Allan Poe  @  11/10/2012 16:09:36
   7 / 10
Bel sequel di Loy della saga che avrebbe dovuto essere stata iniziata da Pietro Germi, che dovette lasciare il posto a Monicelli. Fra lo stesso Monicelli e Nanni Loy sicuramente differenza ce n'è, e si nota, il regista riesce comunque a chiudere dignitosamente la trilogia, con un finale tragicomico che riprende in parte quello del primo episodio. Insomma, il compito è stato svolto senza sbavature. Fra le scene da ricordare quella della televisione.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  07/10/2012 14:50:38
   6 / 10
Seppur decisamente inferiore ai primi due episodi, ci sono alcune scene divertenti che si lasciano ricordare.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

SuperLoLz  @  29/06/2012 14:05:55
   8 / 10
In questo terzo capitolo la regia passa da Monicelli a Loy,che nonostante non fosse all'altezza di Monicelli riesce a sfornare un ottimo seguito,nonostante non è all'altezza dei primi due capitoli. La trama continua nel migliore dei modi e le zingarate fanno ancora ridere. Il finale,che,rispetto ai precedenti capitoli è abbastanza allegro mi ha diventare triste,chissà perchè?

SuperLollo  @  01/02/2012 11:35:17
   10 / 10
Ho dato 10 ai 2 precedenti e dò 10 anche a questo,nonostante sia un pochino inferiore,la trilogia più bella italiana,non c'è che dire,magari anche mondiale,alla fine sono rimasto tristissimo,ma...è meglio così,alla fine anche i film che ci piacciono di più devono avere una fine.

outsider  @  04/06/2011 18:14:55
   8½ / 10
Visto al cinema allora, ricordo che alla fine rimasi d'un triste...
Certamente sempre loro, indovinano anche questa, certo, il ritmo è meno acceso e l'insieme non esilarante come in precedenza, ma non dimentichiamo che in quest'ultimo della saga si toccano temi pesantucci.
Promossi.
Sigh. Mi vien da piangere pensando a questi "mostri".
Quando guardo loro dico: "sono orgoglioso d'essere italiano"
Una preghiera, un fiore, una lacrima e un mio sincero inchino giunga al grande Celi e a tutti.

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/06/2011 09.35.17
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  09/05/2011 19:43:12
   7 / 10
Cinismo e zingarate sono più sbiadite ma tutto sommato è una chiusura della vera trilogia di Amici miei non solo dignitosa ma che riesce a regalare risate e bei momenti e che forse ci voleva.
Cambio di testimone alla regia con un Monicelli che parte e un Loy che ne prende l'eredità in maniera superba visto il confronto enorme con cui doveva fare i conti. Senza strafare né forzare la mano,il suo capitolo di Amici miei è il più debole ma regala anche risate tutt'altro che forzate puntando ad una comicità più diretta e meno geniale,forse,ma non per questo meno divertente.
Portare i 4 amici alla terza età in un ospizio è l'idea di partenza per una serie di scherzi che ormai non finiscono più. Finale completamente positivo per una volta,a dimostrazione di quanto il cinismo di Monicelli venga a mancare; ma forse non è una cosa negativa questa,il messaggio di amicizia al di là della vecchiaia e delle difficoltà rimane lo stesso ed è questo che conta.
Inoltre il cast è affiatatissimo e già navigato, davvero è come ritrovare vecchi amici.

Quando ho scritto che è il più debole della saga ovviamente mi riferisco alla vera saga,la trilogia. Quello di Parenti non l'ho visto e nemmeno lo voglio considerare.

serrano  @  11/03/2011 23:13:30
   7 / 10
perde molto dai primi due, soprattutto il primo...a tratti grottesco, a tratti molto bello e ogni tanto ancora geniale.
E' di sicuro da vedere se si son visti i primi due...

jkrb  @  02/03/2011 11:34:02
   7 / 10
secondo me non è inferiore agli altri 2 per contenuti. a me ha fatto ridere.
il problema di questo film è che ormai i protagonisti sono vecchi e il film si svolge nella casa di riposo questo trasmette un po' di tristezza infatti rispetto agli altri 2 capitoli questo si riguarda non benissimo. Anche a questo ci sono scene un po' noiose, la gita al polo nord per esempio, salvata solo dallo scherzo in aereo.

camifilm  @  03/12/2010 21:54:49
   6½ / 10
Perde il confronto con gli altri episodi.
Forse tratta temi in modo troppo definitivo, conclusivo, di fine di una storia. Amaro in bocca, lascia. Detto questo, rimane un ottimo film.

Invia una mail all'autore del commento marco986  @  30/11/2010 12:48:40
   6 / 10
malgrado Loy non è alla altezza dei primi 2

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  18/10/2010 17:50:02
   6½ / 10
La mancanza di Monicelli si sente e ormai le gag vanno un po'avanti per inerzia. Però qui siamo arrivati all'ospizio, ossia alla fine tristissima di una vita di ragazzacci incapaci di crescere: direttamente da bambini a vecchi senza passare dall'età adulta. Peccato per le battute assai scarse, perchè comunque la malinconia di fondo c'è e, anzi, è ancor più forte che negli altri 2 episodi.

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  03/10/2010 19:36:20
   6½ / 10
Non darei mai un voto insufficiente a una delle più strepitose compagnie di amici della storia del cinema italiano.
In questo terzo capitolo gli amici prendono gli schiaffi da loro stessi, ma alla fine il concetto non cambia.. "Si sta bene insieme": questo conta, e penso che al di là della vecchiaia, questo terzo episodio si porta dietro quella vena ironica e malinconica che il grande Mario (insieme a questi attori meravigliosi) aveva saputo rendere negli altri episodi. Un complimento a Nanni Loy che ha rischiato e in fin dei conti ha fatto bene.

rob.k  @  09/09/2010 20:55:20
   4 / 10
I primi erano abbastanza divertenti, questo invece è di una tristezza assoluta... Non strappa un sorriso neanche a pagarlo, e i protagonisti sono ormai una parodia di loro stessi... Meno male che hanno finito qua con i sequel...

2 risposte al commento
Ultima risposta 10/09/2010 08.38.07
Visualizza / Rispondi al commento
just_human  @  02/09/2010 11:25:13
   10 / 10
" SORELLA , MA NON E' VITELLA , SOREEEELLLAAA " , la genialità di una comicità che non stanca mai . Film da vedere in loop !

CAMORRISTA  @  03/05/2010 14:29:57
   7 / 10
bel capolavoro di nanny loy...di risate!il migliore però del film sta tra tognazzi e montagnani!Buona la partecipazione di moschin e celi però!

Wally  @  28/04/2010 22:56:31
   6½ / 10
Ahiahiai siamo molto bassi rispetto al primo e al secondo atto! Qui si sente proprio la mancanza di Monicelli! E si vede l entrata di Nanni Loy!

Il primo e il secondo non sono mai finiti nel banale! Questo ci casca spesso e volentieri e senza far ridere!

Comunque visto va visto! Loro sono straordinari e ti fanno una compagnia che non si immagina nessuno...

Da vedere per concludere la trilogia... ma a mio avviso poteva farsi sicuramente qualcosa di più! Non c'è più la magia dei precedenti

Invia una mail all'autore del commento wega  @  06/02/2010 19:39:33
   4 / 10
Mamma mia terribile, un film imbarazzante. Il terzo atto di "Amici miei" non ha niente a che fare con i precedenti, ed è un' accozzaglia di gags ridicole tra le quali se ne salva una sola, straordinaria che faceva ben sperare: la prima, quella del parcheggio. L' omaggio finale alla stazione non ho nemmeno voluto vederlo. All' ospizio ci doveva stare Nanni Loy, ma per davvero però.

topsecret  @  23/01/2010 15:25:25
   5½ / 10
Commedia abbastanza insipida, senza grande verve comica e con personaggi moderatamente simpatici e cinici allo stesso tempo.
Non mi ha ispirato grande ilarità, anzi la visione è stata abbastanza sofferta e poco ritmata.
Per quanto mi riguarda non lo ritengo un prodotto sufficiente.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  17/01/2010 21:45:37
   7 / 10
Nettamente inferiore ai precedenti , non tanto per il cambio di regia quanto perché ormai è la solita storia e le gag sono poco brillanti.
Si chiude degnamente un'ottima trilogia. Il finale è ottimo, si resta con un sorriso amaro sulle labbra.
Se ne facessero al giorno d'oggi di commedie come questa.
Sì, ma la sbiriguda della sbrinzellona come fosse antani, come facevo?

uzzyubis  @  14/01/2010 10:40:18
   6½ / 10
Il meno convincente dei tre come probabilmente è normale che sia. Alcune gag sono molto divertenti (il finto canale televisivo nella casa di riposo!) altre nascono già stance (il finto inferno) e mmacchinose. Rimane un film molto carino soprattutto se paragonato alla commedia Boldi-De sica, ma un film poco più che sufficente se paraganoto ai due capitoli precedenti...

Bimbo84  @  21/12/2009 19:42:46
   7½ / 10
Divertente più del secondo, a mia arbitraria opinione... E' forse il meno "profondo" dei tre, ma pur sempre davvero ben fatto, con i quattro protagonisti sempre in grande forma e con grande simpatia!!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  22/08/2009 12:54:23
   6 / 10
Sufficienza stiracchiata, il canovaccio è sempre lo stesso ma affrontando il tema della vecchiaia influenza il tono del film più spettrale rispetto ai precedenti.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  02/01/2009 15:14:59
   5 / 10
Nanni Loy non è Monicelli, e si vede. Le zingarate non fanno più ridere, e la vena malinconica dei primi due episodi si è persa completamente.
Da dimenticare.

Robgasoline  @  31/12/2008 00:59:41
   7 / 10
Non allo stesso livello dei primi due atti ma cmq regge bene,le risate sono assicurate e qualche scena fiacca si fa sentire;ad ogni modo sempre esilarante ma meno efficace.

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  23/12/2008 19:58:07
   6½ / 10
Piacevole terzo appuntamento con i quattro eterni giovani e le loro zingarate. Situazioni al limite del grottesco (su tutte il viaggio al Polo Nord) e alla lunga ripetitive rispetto ai primi due episodi: comunque i personaggi riescono a non perdere parte del loro fascino e a farsi seguire con il sorriso sulle labbra.

Il primo episodio senza il Perozzi, e un po’ si sente.

2 risposte al commento
Ultima risposta 04/10/2010 08.45.14
Visualizza / Rispondi al commento
DarkRareMirko  @  30/10/2008 12:56:36
   6½ / 10
Capitolo peggiore, senza dubbio, di una buona trilogia.

La colpa non è proprio di Loy, sempre stato un buon regista del resto, ma di una sceneggiatura piena di buchi che non ha saputo cogliere tutti i riferimenti di critica sociale e la profondità degli altri 2 capitoli, dove anche il grande Gemri tra l'altro dava una mano.

Quindi tutto sommato abbastanza azzeccato il finale (non sono più gli amici a dare schiaffi alla gente sui treni, ma sono gli amici stessi a riceverli!), sempre bravi gli attori, discreta la regia.

Consigliato per chiudere abbastanza bene una gran trilogia.

weareblind  @  19/07/2008 15:54:50
   9 / 10
Sicuramente il meno bello della trilogia, altrettanto sicuramente in grado di spazzare via il 99,99% delle commedie attuali.

nwo pozz  @  09/07/2008 18:13:06
   9 / 10
Hai passato 1 cattiva giornata? La giornata è cominciata male ed è andata avanti peggio? Guarda questo film e tutto passerà.......W l'insalata russa

THE_FEX84  @  06/06/2008 18:19:10
   5½ / 10
Già regista di un sequel di un film di Monicelli("L'audace colpo dei soliti ignoti")Loy ne dirige inspiegabilmente un altro,dirigendo il capitolo più moscio della saga,che riprende fiaccamente le malandate"zingarate"dei quattro anziani e svogliati protagonisti.La messinscena è più che mai povera e dilettantesca,la realtà sociale si è completamente dissolta e tutto si riduce ad una serie di scherzi volgarotti che non fanno troppo onore nè agli attori,nè al regista.Azzeccato solo il recupero di Blier(nelle vesti di un altro personaggio rispetto a quello del primo capitolo)nuovamente deriso e punito nello scherzo più riuscito del film.Sottoutilizzato Cannavale,impeccabile caratterista napoletano,in una macchietta non tanto diversa da quelle interpretate negli innumerevoli film in coppia con Bombolo.Davvero una delusione:più malinconia che vero divertimento.

smellow  @  31/05/2008 10:11:54
   9 / 10
E' la fine delle zingarate. La malinconia tenta di coprire le risate ma, come si capisce alla fine, non ci riesce. Diverte comunque meno degli altri 2.

EcceBombo  @  27/03/2008 16:04:03
   7½ / 10
Ottimo film sicuramente...il meno divertente dei tre visto che il senso dell'abbandono e della vecchiaia si fa forte in quest'ultimo capitolo della saga..
Melanconicamente divertente...fa comunque ridere vedere questi "vecchietti" cimentarsi nelle loro solite zingarate...

roy rogers  @  13/03/2008 23:59:42
   7 / 10
Anche se le tematiche del terzo capitolo le trovo leggermente differenti rispetto agli altri due trovo anche questo un capitolo divertente pieno di ironia! I protgonisti che nonostante la loro vecchiaia e i loro problemi di vita riescono sempre a trovare la voglia di ridere e di scherzare è una cosa che fà pensare molto. Il terzo capitolo secondo me è soprattutto rappresentato da un'ironia velata che riesce a cammuffare scene tutto sommato drammatiche!Comunque lo considero un ottimo ultimo capitolo!Non delude!

mr orange  @  07/02/2008 21:29:53
   7½ / 10
ultimo episodio degli amici, sicuramente quello che fa meno ridere dato che la presenza delle tematiche nel film si moltiplicano rispetto ai precedenti.
si ride poco ma le risate sono grosse, provocate da scene studiate a cui per l'elaborazione di una gag si sfruttano varie scene, vedi ad esempio la preparazione alla gag del rito. una volta che ti sei appassionato grazie agli episodi precedenti ai personaggi difficile non provare tristezza nel corso di questo degno episodio finale.

commovente, ironico, suggestivo.


d'altronde cos'è il genio? è fantasia, velocità d'esecuzione.............

risikoo  @  13/01/2008 17:01:25
   7 / 10
Non regge proprio il paragone con i primi due capitoli, ci sono gag divertenti, ma la magia è proprio finita. Anche qui non manca una tristezza di fondo, portata dalla vecchiaia, dal tempo che passa, dala morte, dal non essere più quelli di una volta. Saga veramente strepitosa, comunque, quella di "Amici MIei", per alcuni versi irripetibile. Penserò sempre con piacere a quando facevamo, con gli amici, la "superca.z.z.ola" chiedendo informazioni nei nostri primi giri con l'automobile. Cala il sipario, addio amici miei, per sempre nel mio cuore.

Dan of the KOB  @  13/01/2008 16:18:02
   7 / 10
Terzo e ultimo episodio di una trilogia divertentissima!
A livello di gag anche questo non è male, forse a livello tecnico ho preferito i primi 2 però, la mano di Monicelli la preferisco a quella di Loy (vedi anche I soliti ignoti e il seguito fatto poi da Loy)!

Comunque degno finale!

Addio amici miei....

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  06/01/2008 00:36:40
   8 / 10
ma quale "magia finita" o "lontano dai primi due",secondo me siamo sullo stesso livello...e allora tre otto meritati!
Il regista è bravissimo a continuare la saga con lo stesso spirito del predecessore(e si parla di Monicelli non di uno qualunque)!
i protagonisti sono in formissima e quel Mascetti è un fenomeno di comicità!
la scena del video con la pubblicità delle bare è da antologia,cosi come altre scene!
non manca certo la parte drammatica del film...vecchiaia,acciacchi e morte!
il finale è perfetto per come deve finire una grande saga...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

grandissimo film...

2 risposte al commento
Ultima risposta 06/02/2010 20.14.58
Visualizza / Rispondi al commento
El Piccio  @  09/11/2007 18:44:19
   6½ / 10
lontano dai primi 2 film

Tony Ciccione90  @  31/10/2007 16:41:35
   8 / 10
Delizioso. Mai ripetitivo e sempre divertente. D'altronde con un cast così, non può non essere un'opera d'arte! In questo film ci sono delle gag davvero esilaranti, più di alcune dei precedenti episodi, che sono però più originali e a tratti malinconici. Una trilogia da vedere assolutamente, anche perchè è raro vederne una così, sempre originale e sempre divertente. Grazie agli attori e ai due registi per questo regalo!!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI julian  @  28/10/2007 12:36:15
   7½ / 10
D'accordo ! Il terzo episodio si presenta scialbo e ripetitivo rispetto ai precedenti e certo ci offre meno occasioni per riflettere tristemente sulla vita, ma abbiamo delle perle di comicità che nn invidiano affatto quelle dei primi episodi.
Anzi... se mi posso permettere ce ne sono alcune che le superano tutte:
il risotto vomitato, teleterzaetà ecc. ecc.
Su su... quando ci troviamo davanti attori così io credo che la storia, sebbene ripetuta, nn faccia la puzza neanche la centesima volta.
Nn metto 8 solo per nn equipararlo al primo, ma per le risate che mi ha fatto fare lo meriterebbe di certo !
Che bella scoperta questa trilogia... un messaggio per chi nn l'abbia ancora vista: sbrigatevi ! Scaricate, comprate, affittate, fateveli prestare, fate quello che volete, l'importante è che nn vi perdiate questo pezzo leggendario di comicità toccante italiana.

2 risposte al commento
Ultima risposta 07/02/2010 01.15.01
Visualizza / Rispondi al commento
harry stoner  @  27/09/2007 14:00:59
   6½ / 10
Certo non all'altezza dei precedenti,su questo non c'e'dubbio.Dispiace perche Loy nella sua carriera ha diretto dei bei film.Comunque e' piacevole anche se i primi due sono insuperabili.

Invia una mail all'autore del commento Il Cartaio  @  09/08/2007 02:33:11
   7 / 10
L'anello debole, se così si può definire, di un'indimenticabile trilogia. Manca la mano fatata di Monicelli ma anche Loy sa il fatto suo e riesce a tirar fuori un terzo capitolo, non ai livelli degli altri 2, ma sempre gradevole e diertente. Fa un pò tristezza vedere il grande conte Mascetti così mal ridotto (anche se è pur sempre trombante). IL CARTAIO

Dick  @  03/06/2007 23:07:11
   6 / 10
Il canovaccio ormai è trito e ritrito, però devo dire che non mi è dispiaciuto del tutto. Divertente Celi che impersona il finto mago in TV, e poi pure un diavolo, mostrando una situazione che si stava sviluppando in quegli anni e che avrebbe raggiunto poi proporzioni assurde.
Stà trilogia ricordo che faceva impazzire alcuni miei compagni di scuola che si mettevano a fare superc.....e in giro per la città e poi pure in gita. Proprio in una di queste si misero a dire agli automobilisti "Blinda la freccia" e "Antani le luci". Ah, che tempi! Di cretinate ne abbiamo fatte devo dire la verità, ma onestamente niente di che. Se penso a quello che sento e leggo oggi mi viene proprio na tristezza per come ci si è ridotti.
Tornando a qualche tormentone in quel periodo il 25 aprile andai a Capri con la mia famiglia e anche lì mi si "perseguitò" visto che sentii uno che diceva:" Eh, come se fosse antani...".

braccioferro  @  30/04/2007 15:34:09
   9 / 10
Secondo me è sempre un signor FILM ...
indimenticabile!

amnesia78  @  16/06/2006 17:35:11
   5½ / 10
Il voto è determinato dal grande rispetto che nutro per questo gruppo di attori, però questo terzo episodio della saga proprio non convince.

franx  @  07/06/2006 17:27:41
   6½ / 10
la serie comincia a mostrare la corda.

oigroig  @  06/04/2006 15:54:54
   5 / 10
Loy non è Monicelli e si vede. Nulla a che vedere con i primi due episodi, questo assomiglia più ad un filmetto di quelli con Alvaro Vitali.

paoanti  @  15/10/2005 14:46:13
   7 / 10
niente male da vedere

Invia una mail all'autore del commento MaxNemo  @  14/09/2005 21:23:21
   5 / 10
mi duole dare un'insufficienza ad un "amici miei" ma in questo inutile terzo atto la magia è finita.

werther  @  13/09/2005 17:08:22
   7 / 10
Scema l'ultimo capitolo della saga rispetto agli altri due ma comunque qta trilogia è entrata nella storia del cinema italiano. Un commento gli è dovuto anche se sono stato l'unico. Buon film con le solite gag degli ormai 4 nonnetti.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospetto
 NEW
easy living - la vita facile
 NEW
era mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvatiche
 NEW
il meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 NEW
the new mutants
 NEW
the other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001568 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net