no time to die regia di Cary Joji Fukunaga USA, Gran Bretagna 2021
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

no time to die (2021)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film NO TIME TO DIE

Titolo Originale: NO TIME TO DIE

RegiaCary Joji Fukunaga

InterpretiDaniel Craig, Rami Malek, LÚa Seydoux, Lashana Lynch, Ralph Fiennes, Christoph Waltz, Ben Whishaw, Naomie Harris, Jeffrey Wright, Ana de Armas, Billy Magnussen, Rory Kinnear, David Dencik, Brigitte Millar, Dali Benssalah, Coco Sumner, Michael Herne, Lourdes Faberes, Gordon Alexander, Amor Evans, Lisa-Dorah Sonnet, Maya Khosrowshahi, Safi El Masri

Durata: h 2.43
NazionalitàUSA, Gran Bretagna 2021
Genereazione
Al cinema nel Settembre 2021

•  Altri film di Cary Joji Fukunaga

Trama del film No time to die

Bond ha abbandonato gli impegni in prima linea e si gode una tranquilla vita in Giamaica. La sua pace ha vita breve dopo che il vecchio amico Felix Leiter della CIA si palesa con una richiesta d'aiuto. La missione ha l'obiettivo di recuperare uno scienziato rapito e si rivela molto pi¨ complessa di quanto atteso: Bond sarÓ messo alla prova da un misterioso nemico dotato di una nuova arma tecnologica.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,00 / 10 (13 voti)6,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su No time to die, 13 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

pak7  @  16/10/2021 18:06:31
   5 / 10
Dispiace affossare così l'ultimo capitolo di una pentalogia, nel complesso bellissima.
A partire dallo strepitoso Casino Royale fino a questo, "No time to die".
Sono stati persi per strada molti pezzi dal 2006, come per esempio, la caratterizzazione dei personaggi secondari: oggi li vedi e domani te li sei già dimenticati.
La pellicola, andando nello specifico, inizia benissimo ed è appassionante fino ai titoli di testa (bellissimi, come sempre), ma riesce a spegnersi e a spegnere l'interesse dello spettatore col passare dei minuti ed è veramente troppo lunga.
Il "villain" di turno non è all'altezza dei predecessori, assolutamente.
Nota positiva, e non poteva essere altrimenti, la colonna sonora interamente diretta da Hans Zimmer.

_20d_  @  12/10/2021 15:25:45
   3½ / 10
Per essere un film di 007davvero orribile un titolo più azzeccato sarebbe NO TIME TO WATCH IT, avessi potuto farlo sarei andato via un'ora prima della fine. E dire che sono quasi tre ore di film!
In questo film James Bond non è uno spietato agente segreto, conquistatore di cuori femminili sempre brillante e padrone di se è invece

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILERun uomo titubante e pieno di fragilità.Questo è forse l'aspetto che più trovo irritante perché non rispecchia quarant'anni di storia del personaggio che poi erano metà del divertimento nel vedere questi film. E poi c'è il finale, che non spoilero, che va oltre ogni immaginazione.
Il mio voto è per sconsigliare qualsiasi appassionato dei film di Bond di sprecare i soldi per vederselo al cinema, davvero non ne vale la pena. A mio modo di vedere solo qualcuno che non ha mai visto un film di Bond può minimamente apprezzarlo per le scene d'azione e per la buona realizzazione complessiva del film, la recitazione, le musiche, le immagini e qualche battuta divertente qua e là.
Voto 2 alla sceneggiatura da cui il regista non poteva ricavare certo un capolavoro,
ma anche il regista stesso ha delle colpe per non essere riuscito a spiegare e a sviluppare bene alcuni passaggi chiavi della trama, abbastanza cervellotica di suo. Ottima la recitazione di Craig ma questo già si sapeva.
In sintesi, non rispecchia la storia di Bond (e se lo vedrete capirete perché!), è troppo lungo, il finale lunghissimo risulta di una noia mortale. Vivamente sconsigliato.

Arkantos  @  11/10/2021 19:09:05
   7 / 10
Mado.nna, finalmente la fine di questo lunghissimo progetto è giunta! Tra problemi personali, il caldo, la saldatrice del vicino molesto, il coronavirus, i teocrati, i rimandi di sto film, le pause interminabili, le "piene" di lavoro, i cantieri a cacchio di tizi anonimi sotto l'effetto Dunning-Kruger ("a che caz.zo serve l'elettricista se posso farla io la corrente di casa!") con conseguenti blackout, band musicali improvvisate, Reginleif la SJW, Setna che si lamenta di ogni cosa, quel cretino di Wowowiwowa e chissà quanti altri elementi tali da incitare il male di vivere, finalmente… Siamo al capolinea.
Setna = Non sei al capolinea, sei semplicemente al passo con la serie, dopotutto faranno altri film.
Arkantos = MADONN.A BASTA!!! È già un miracolo che sia arrivato fino a qua!
Setna = Miracolo? Ammettilo, hai gestito male i tuoi tempi come al solito.
Arkantos = Non provocarmi, ora voglio solo pensare a commentare No Time To Die.
Setna = E come farai? Dopotutto, la visione in sala ti pompa sempre di almeno un punto il tuo voto.
Arkantos = Ufff, quanto sei fastidioso…

ATTENZIONE SPOILER!!!

Arkantos = Ah Aiace…
Aiace = Sì?
Arkantos = Se noti Reginleif bloccala a prescindere, dato che il film è più atteso del solito… Non voglio divagazioni SJW facilmente fraintendibili.
Aiace = Aaaah, su quello non avrai problemi.
Allora, No Time To Die, finalmente, arriva al cinema: stranamente in questo caso non vedo fanatici arroganti come capitò con The Lighthouse di Robert Eggers (ooooh avrò tanto da dire sul suo fandom italiano), ma passiamo alla produzione di sto film, un CASINO DI UN CASINO CHE NON CI SI CAPISCE UN C.AZZO!... Dopotutto Spectre ricevette opinioni contrastanti (ancora oggi io sono molto diviso su quel film).
Per dirvi: inizialmente Craig non doveva esserci…
Wowowiwowa = Nooooooo, dovevano ancora fare vedere Putin con la sua tigre domestica!!!
Arkantos = La tigre di Putin?! Che mi sono perso?!
Setna = Niente, uno dei tanti problemi diplomatici che accumulò nella sua carriera politica.
Arkantos = Ah ok.
Infatti l'attore accettò l'incarico solo grazie a un cachet da record: 150 milioni di dollari considerando Telegraph…
Setna = Telegraph è poco attendibile, Craig rifiutò quella somma: https://www.theguardian.com/film/2016/oct/10/daniel-craig-james-bond
Arkantos = Detto da uno che difese Mario Giordano mi vengono un po' di dubbi, ma ok.
Si pensò pure a un ritorno di Adele, tuttavia è arrivata Billie Eilish dopo parecchi rumor su Ed Sheeran, Beyonce, Dua Lipa, Tom Walker…
Setna = Billie Eilish… Robetta. Esiste una certa Diamanda Galás con un'estensione vocale a dir poco prodigiosa.
Arkantos = Non ti ha interpellato nessuno… E tutto sommato Eilish non è così male.
Oltre al cast noto finora, arrivarono Rami Malek…
Wowowiwowa = Freddie Mercury?! Allora il Frusciante aveva ragione nel dire che fosse un supereroe della Marvel!!!
Arkantos = Mado.nna, non finirò mai di parlare di sto film di sto passo…
Comunque, lui ricopre un villain esperto di ingegneria genetica e in veleni, c'è pure Ana De Armas come Bond Girl in una piccola parte tutto sommato simpatica (per fortuna, aggiungo, non è come la Bellucci) e Lashana Lynch che…
Wowowiwowa = Nooo, non starmi a dire che sto film diventa uno di quei deliri incapibili che si guarda Setna ogni giorno!
Arkantos = Ma quando la pianti?!?!?!
Setna = Lashana Lynch, non David Lynch, che comunque ti fa bene.
Reginleif = Ehi ehi Aiace, don't stop me! >_< This shitty film is so incredible racist!!!
Arkantos = MA DOVE?!?!?! Me ne vado, quando è troppo è troppo!!!

… Allora, reset mentale!
Abbreviando il discorso sulla produzione travagliata, sempre se ciò sia possibile, molti registi si interessarono al progetto, in particolare Danny Boyle che girò qualcosa con una sceneggiatura scritta dal suo fidato sceneggiatore, ma tutto si fermò e si ricominciò da capo la scrittura della storia e si scelse Cary Fukunaga, nome che conosco in parte solo perché sarà uno dei registi di Masters Of The Air, miniserie prodotta dallo stesso team di Salvate Il Soldato Ryan (che fece pure Band Of Brothers), anch'essa, come sto film di Bond, procrastinata da tempo (se ne parla da almeno 10 anni!), insomma, Fukunaga è il mago che risolve i procrastinamenti, magari risolvesse pure i miei! Ooooh, vero che quella serie in Italia, come le altre della HBO, si potrà guardare solo tramite Now e Sky, e io ho già a che fare con due abbonamenti!
Anche le riprese e la distribuzione non furono da meno in fatto di sfigh.e: infortuni, esplosioni, Grace Jones (la Bond Girl di Bersaglio Mobile) incacc.hiata per il ruolo poco importante affibbiatole, ritardi per il COVID, nuove riprese per adeguarsi agli sponsor, insomma, una storia perfetta per un film di Michael Bay.

Ora… FINALMENTE, com'è il film? Senza dubbio molto interessante. Con qualche problema, in gran parte ereditati da Spectre, ma tutto sommato posso considerarlo come uno dei film più originali su Bond e l'originalità mi piace… Parere personale ovviamente, so che questo film stia già dividendo parecchio le opinioni.
A dispetto della durata mastodontica (è più lungo del Dune di Villeneuve!), essa non mi è pesata minimamente. Fukunaga ha senza dubbio una regia tutta sua, ma è diventato subito uno dei miei registi preferiti su Bond assieme a Mendes e Campbell: una regia efficace sia nelle scene action, sempre chiare mantenendo una loro estetica, che in particolare nell'analizzare l'intimità di Bond. A livello tecnico praticamente non ho nulla da obiettare: regia molto buona, effetti ottimi, gran colonna sonora, forse forse il fatto che sia molto più intimista del solito, necessitando di un ritmo più lento, non piacerà a tutti, ma personalmente ammetto che, se con Spectre la durata mi pesava un pò, in questo caso ho avvertito assai di meno la pesantezza.
Ecco, a livello di scrittura ha un paio di problematiche: la prima riguarda il villain principale che verso il finale "sbarella" un po' troppo nel giocare il ruolo di D.io (e onestamente non ho capito perché mai la bambina di Madeleine, prima così importante per lui, di punto in bianco decida di lasciarla andare) e poi, problema ereditato dal film precedente, la questione della Spectre risolta in modo fin troppo facilone (quella che doveva essere l'organizzazione invisibile per eccellenza tale da insidiarsi pure dentro le intelligence viene subito liquidata da sti nanobot senza che i suoi membri ne fossero a conoscenza… Un pochettino forzata) e, di conseguenza, Blofeld che ancora una volta risulta sprecatissimo: per carità, gran interpretazione per quei pochi minuti in cui compare, ma ahimè ciò non basta a farmi rivalutare un personaggio che poteva dare molto di più.
Riguardo il villain principale interpretato da Malek, un omaggio al Dr. No, non mi è dispiaciuto: non il miglior villain (nel periodo Craig i migliori sono Le Chiffre e Silva), tuttavia rimane gestito meglio dei villain di Quantum Of Solace e Spectre (seppur questi ultimi ebbero i loro problemi durante la produzione dei due film). Il suo tirapiedi l'ho apprezzato più o meno allo stesso modo del tirapiedi di Spectre. Aaah ecco, sempre parlando dei villain: spero vivamente che l'accento russo marcatissimo dello scienziato sia un'invenzione del doppiaggio italiano, è una roba tristissima!
Setna = Aaaah, eccoti qua, questa volta ti sei nascosto bene; voglio precisare che il film contiene una metafora piuttosto importante.
Arkantos = Guarda, dilla, ma solo perché ho appena finito di dire le cose più complicate.
Setna = La metafora è carina, tuttavia rende il film troppo prevedibile: all'inizio, quando mostrano il passato di Madeleine, fanno vedere che lei visiona I Pantaloni Sbagliati, il più famoso cortometraggio coinvolgente i personaggi Wallace e Gromit; non a caso il film mostra la scena dove i due protagonisti intrappolano il villain dentro una bottiglia di vetro, un contenitore fragile. Precisamente, Wallace è la metafora di Bond grazie ai gadget improbabili, Gromit è la metafora di Madeleine, personaggio che in questo film aiuta non poco Bond, infine, se il villain del cortometraggio cercava il gioiello perfetto, il diamante, questo villain cerca il veleno perfetto, i nanobot.
Arkantos = Lo dico da persona che considera quel cortometraggio uno dei migliori mai fatti: ti sei inventato tutto vero?
Setna = Assolutamente no, il regista l'ha pensata molto bene quella metafora, un regista autoriale sicuramente non sta a prendere una puntata qualsiasi dei terribili Teletubbies!
Arkantos = Mmm, fammi vedere un attimo… non ho trovato nulla, quindi o hai accesso a documenti segretissimi oppure hai fanfaronato.
Setna = Ma santo scempio, non è possibile che sia l'unico a valutare tutto in maniera obiettiva, me ne vado!
Tornando al film, se la parte spionistica ha i suoi problemi, tutt'altra cosa riguarda l'analisi psicologica di Bond e Madeleine: se quest'ultima è di gran lunga la Bond Girl più approfondita della saga, guadagnando pure molti punti rispetto a Spectre, ciò varrà pure per Bond, dal destino praticamente segnato da questi nanobot tali da impedirgli una vita serena, non a caso preferirà morire in una scena che, ammetto, mi ha emozionato uno strabotto: dopotutto, è la prima volta che Bond muore, la scena in sé è fatta benissimo, a ciò si aggiunge pure che questo è il primo film su 007 che guardo al cinema, di sicuro non mi poteva lasciare indifferente!
Aiace = Cioè, questo il primo Bond visto al cinema?!?!
Arkantos = Già, gli altri con Craig, all'epoca, li guardai in DVD.
Riprendendo le Bond Girl anche le altre faranno la loro figura come Ana De Armas che vanterà un cameo breve ma molto simpatico e la bistrattattissima Lashana Lynch che, alla fin dei conti, non è così male, ha un suo sviluppo senza però diventare identica a James Bond, almeno in questo caso, rispetto ad altri film, hanno trattato molto meglio il gap generazionale e… Ok, non c'è Reginleif, posso stare tranquillo: sì, purtroppo Lashana Lynch ebbe una vergognosa shit storm da parecchie testate giornalistiche, e a ciò si aggiunsero pure i "debunker" o "testate indipendenti" che anziché stare a smentire i rumor insistettero sulla questione del razzismo, argomento che nel film NON VIENE MAI TRATTATO (e tra l'altro spararono ste sentenze mesi prima dell'uscita di No Time To Die).
Quindi, per favore, non regalategli click o abbonamenti Patreon o chissà che altro.
Wowowiwowa = Già, li spendete assai meglio regalandoli a BustyEma, Sexylucyrodriguez, Hailee Rain…
Arkantos = Non ascoltate nemmeno lui se possibile.

Quindi, che dire di questo film? Beeeh, è un film molto particolare, quindi capisco appieno i giudizi divisi, tuttavia rimango tra le persone che lo apprezzano: lungi dall'essere un ottimo film, rimane una conclusione particolare per la sua inconsuetudine e la sua durata non è un problema titanico, quindi lo consiglio e attenderò, senza stare a fare chissà quali complotti, il futuro di questa saga.
Arkantos = … E ora pausa a tempo indefinito.
Aiace = Non dirmi che attendi un altro film su Bond, considerando le tempistiche di quest'ultimo uscirà minimo tra 10 anni!
Arkantos = No, non per quello, più che altro… Tanti impegni.

Broly83  @  11/10/2021 16:32:14
   1 / 10
noioso come non mai. ormai di bond non esiste piu nulla se non il logo e colonna sonora classica.

non è piu riuscito a tenere il passo dei tempi rimanendo relgato indissolubilmente a connery e moore. quelli era avveniristici e pieni di tensione fino all'ultimo minito con trame veramente belle e fantascentifiche.

questi sono i soliti film fantapolitici noiosi e ripetitivi . bocciato e grazie a dio al serie è finita

Giovans91  @  11/10/2021 10:45:09
   8½ / 10
No Time To Die è la conclusione che tutti ci aspettavamo: mozzafiato, col giusto ritmo e che chiudesse con dignità il ciclo di Daniel Craig. Ottimo il lavoro nelle scene d'azione: tra varietà e una regia dinamica di Cary Joji Fukunaga il risultato è eccellente, tra modernità e voglia di innovazione.
La sorpresa però sta nella struttura narrativa del lungometraggio che porta all'epilogo. In No Time to Die è stata presa la decisione migliore, realizzando il capitolo più romantico e più emozionante di questi quindici anni.
Visto in una sala IMAX e posso direche è il miglior capitolo dell'intera saga.

mrmassori  @  11/10/2021 09:49:57
   6½ / 10
il solito film per passare un pò di tempo disconnettendo il cervello. Fatto bene ma con alcune pecche. mi è sembrato un collage di scene ed episodi che sono legati dalla solita trama col cattovone di turno con virus letale a carico. Ovvimanete non poteva mancare l'ormai insopportabile presenza del politicamente corrretto e dell'inclusività forzata: la nuova 007 una donna di colore.

Alexn1  @  10/10/2021 11:13:56
   6 / 10
Non è un brutto film ma di certo non è uno dei migliori della saga. Personaggi di contorno trattati in maniera molto superficiale, tante e forse troppe sparatorie, Villain poco carismatico di cui non si capisce nemmeno bene lo scopo finale (che passa da una vendetta personale, a una pulizia globale per infine abbassarsi alla ricerca di compratori). La parte iniziale è sicuramente migliore. Tra i personaggi secondari, simpatico e unico degno di nota, quello di ana de armas.

Manticora  @  08/10/2021 17:50:37
   7½ / 10
Alla fine l'ultimo film di James Bond, interpretato da Daniel Craig nonchè venticinquesimo film della saga più longeva del cinema merita lo stesso voto che detti a SPECTRE, senza troppa infamia e senza nessuna lode. Il film ha il pregio di mantenere la continuità anche dei personaggi, d'altronde si avverte la stanchezza che accomuna la storia, con il primo film e il secondo che hanno mantenuto le aspettative per dei villan coerenti, per poi perdere ciò che aveva guadagnato nei due film successivi, diretti da Sam Mendes che non riesce a creare coerenza ma soprattutto epicità che invece si avvertiva nei primi due film. Insomma qui il caro Blomfield fà una comparsata ma

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
L'entrata in scena di Safin, un Rami Malek al minimo sindacale ma efficace, rende la storia più complicata, senza per questo essere complessa, per la cronaca il giardino dei veleni è un omaggio ovvio al quinto libro di Ian fleming, SI VIVE SOLO DUE VOLTE, sostituendo Blomfield con Safin.
L'azione non manca ma è discontinua, buona anche se molto sopra le righe l'inseguimento con sparatoria finale a Matera. Coinvolgente anche per la partecipazione di Ana de Arnas la missione a Cuba. Abbastanza inutile l'inseguimento in Norvegia, per il resto la strategia di Safin

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
è criptica, se non proprio senza scopo, dato che persegue la vendetta totale contro il genere umano. Ma Bond non può lasciar perdere, considerando

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Si conclude così l'ultimo film della nuova era di James Bond, Cari J. Fukunaga tutto sommato se la cava, vedremo i seguiti che strada seguiranno, comunque speriamo di non rimpiangere Daniel Craig.
"Si vive solo due volte, una quando si nasce, l'altra quando si stà per morire."

Wilding  @  07/10/2021 21:59:31
   6 / 10
Mi è sembrato un insieme di belle scenette, quasi di episodi, messe assieme in una trama così così. Per un simile cast e così tanti mezzi ci si aspettava di più. Poco coinvolgente peraltro.

Buba Smith  @  07/10/2021 14:19:33
   6 / 10
Un sei stiracchiato.

Troppo lento, nessuna scena degna di nota. Molto sa giÓ di visto e rivisto.

Si potevano tranquillamente tagliare 20/30 minuti.




Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

TheGame  @  05/10/2021 15:08:08
   6½ / 10
A Fukunaga piace riportare tonnellate di gadget e lo storico humor da sogni bagnati di un fan, ma deve fare i conti con la svolta dark del lifting hollywoodiano firmato Mendes. Come un fabbro, martella e corregge con forte retcon il claudicante predecessore costretto a dilungarsi più del dovuto.

Ma al netto, No Time to Die è tutto ciò che ci si può aspettare da uno 007, ma è anche tutto ciò che ci si può aspettare da un Bond di Craig nel bene e nel male.
Perché dopotutto "007 è solo un numero", James Bond no.

Divertimento non scorrevole assicurato e appuntamento alla prossima metamorfosi bondiana

Bert  @  03/10/2021 10:49:50
   8 / 10
Solidissima chiusura di pentalogia: girata magnificamente, interpretata anche meglio e ben sceneggiata. Per altro avevo molti dubbi sul minutaggio complessivo, invece ho trovato la gestione del ritmo eccellente e mai avrei detto, arrivato ai titoli di coda, di aver assistito a un film di quasi tre ore. A mio avviso, un grande prodotto d'intrattenimento e un episodio di Bond decisamente memorabile, che apre interessanti prospettive riguardo al futuro del franchise.

Specola  @  02/10/2021 02:08:37
   6½ / 10
Inserisco un voto sufficiente, perchè penso che chi segue la saga di 007 debba continuare a vederli tutti.
Però se devo essere sincero mi sembra che questo ultimo film abbia perso lo smalto dei precedenti.
Poche scene di vera azione e tante in cui si spara ad un cattivo che esce nell'oscurità da una porta. Probabilmente i 53 anni di Daniel Craig un po' si fanno sentire (anche se è sempre un piacere vederlo vestire i panni di James Bond).
Nota negativa al massimo per il nuovo agente doppio zero che in teoria ha preso il posto di James Bond all'MI6 (definirla evanescente e totalmente priva di significato è dire poco, dubito che la rivedremo ancora nei panni di un agente segreto).
Per il resto trama molto ingarbugliata e cattivo che non si capisce nemmeno cosa voglia alla fine, sarebbe stato meglio farlo puntare su soldi o potere piuttosto.
Per fortuna qualche scena iconica è presente (soprattutto ad inizio film) per cui se vi piace il genere si può guardare, ma non sottovalutate la durata... 2 ore e 43 minuti di film diventano pesanti se affrontate la visione con stanchezza latente!!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 10/10/2021 11.04.59
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#iosonoqui
 NEW
2 fantasmi di troppo47 metri - great white
 NEW
8 rue de l'humanite'a cena con il lupoa chiaraa classic horror storya dayagente speciale 117 al servizio della repubblica - missione rioagente speciale 117 al servizio della repubblica: missione cairoagnesall my life
 NEW
allons enfantsancora piu' belloariafermaarmy of thievesatlasattack of the hollywood cliches!bac nordbeckettbentornato papa'benvenuti in casa espositobing e le storie degli animalibingo hellblack widow (2021)blood brothers: malcolm x & muhammad aliblood red skyblue bayouboys (2021)britney contro spears
 NEW
broadcast signal intrusioncandymancapitan sciabola e il diamante magicocenerentola (2021)
 NEW
city hall (2020)codacome un gatto in tangenziale - ritorno a coccia di mortocoming home in the darkcon tutto il cuorecry machodau, natashadaysdemigoddemonic (2021)drive my car
 T
dune (2021)earwig e la stregaennio: the maestroescape room 2: gioco mortaleezio bosso. le cose che restanofalling - storia di un padrefast & furious 9 - the fast sagafear street parte 1: 1994fear street parte 2: 1978fear street parte 3: 1666frammenti dal passato - reminiscence
 NEW
francefree guy - eroe per giocofreedom (2021)
 NEW
halloween killsi croods 2 - una nuova era
 NEW
i gigantii nostri fantasmiil bucoil cieco che non voleva vedere titanicil collezionista di carteil gioco del destino e della fantasia
 T
il giro del mondo in 80 giorni (2021)il materiale emotivoil matrimonio di rosa
 NEW
il migliore. marco pantaniil mostro della criptail ragazzo piu' bello del mondoil silenzio grandeil viaggio del principe
 NEW
illusions perduesi'm your manin the heights - sognando a new yorkio restoio sono nessunoisolation (2021)jodorowsky's dunejosee, la tigre e i pescijungle cruisekatela casa in fondo al lagola guerra di domani (2021)la notte del giudizio per semprela padrina - parigi ha una nuova reginala ragazza con il braccialettola ragazza di stillwaterla terra dei figlilambl'amore non si sa
 NEW
l'arminutaleave no traceslet us inl'incorreggible (2021)lucus a lucendo - a proposito di carlo levil'uomo nel buio - man in the darkmadresmadres paralelasmalignant (2021)marilyn ha gli occhi nerimarx puo' aspettareme contro te: il film - il mistero della scuola incantatamedusa: queen of the serpentmi chiedo quando ti manchero'mondocane (2021)nessuno ne uscira' vivo
 NEW
night teethno time to die
 NEW
notti in bianco, baci a colazionenowhere specialoasis: knebworth 1996occhi bluoldparsifalpaw patrol - il filmpenguin bloomper luciopeter rabbit 2 - un birbante in fuga
 NEW
petite mamanpigqui rido ioquo vadis, aida?reflectionrespectritorno in apnea
 NEW
ron - un amico fuori programmaroom 9salvatore - il calzolaio dei sognischumachershang-chi e la leggenda dei dieci anellishepherdsibyl - labirinti di donnasnake eyes: g.i. joe - le originispace jam - new legendsspin time, che fatica la democrazia!state a casasulla giostrasupernova (2021)the archthe book of visionthe boy behind the doorthe ghosts of borley rectorythe green knightthe last duelthe manor (2021)the nest (2021)the night house - la casa oscurathe protege'the sparks brothersthe suicide squad - missione suicidathe voyeurs
 NEW
thegrandmotherthey talktigerstitanetoothfairy 3tre pianiultima notte a sohouna relazioneuno di noiunplanned - la storia vera di abby johnson
 NEW
upside down (2021)venom - la furia di carnagevolami viawarningwelcome venice
 NEW
yara

1022095 commenti su 46504 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net