millennium regia di Michael Anderson USA 1989
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

millennium (1989)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film MILLENNIUM

Titolo Originale: MILLENNIUM

RegiaMichael Anderson

InterpretiKris Kristofferson, Cheryl Ladd, Daniel J. Travanti, David Calderisi, Robert Joy, Lloyd Bochner, Brent Carver, David McIlwraith, Maury Chaykin, Al Waxman, Lawrence Dane, Thomas Hauff, Philip Akin, Raymond O'Neill, Peter Dvorsky

Durata: h 1.48
NazionalitàUSA 1989
Generefantascienza
Al cinema nel Maggio 1989

•  Altri film di Michael Anderson

Trama del film Millennium

Nel corso di una inchiesta che deve far luce su un disastro aereo in cui sono periti tutti i passeggeri di un volo di linea, Bill Smith (Kristofferson), incaricato dell'indagine dalla Commissione Nazionale per la Sicurezza dei Trasporti, si trova di fronte ad una serie di fatti sconcertanti: alcuni orologi elettronici ancora funzionanti vanno all'indietro, dalla scatola nera recuperata la voce sconvolta dei piloti rivela che tutti i passeggeri risultavano giÓ morti e carbonizzati prima dell'impatto, e tra i rottami viene rinvenuto uno ordigno sconosciuto che proietta un raggio paralizzante. Agli investigatori si aggiungono prima il Dr. Arnold Mayer, un brillante fisico che si mostra subito assai interessato, perchŔ le sconcertanti anomalie sembrano suffragare alcune sue ardite teorie, e poi Louise Baltimore (Cheryl Ladd, una delle storiche Charlie's Angels), hostess bella e misteriosa che sembra sapere sull'accaduto assai pi¨ di quanto dovrebbe e tenta di impedire lo svolgimento dell'inchiesta. Quando per˛ intreccia una relazione con Smith, la donna abbandona ogni reticenza e rivela di provenire da una dimensione futura, lontana mille anni, in cui la popolazione della Terra, decimata e resa sterile da una catastrofe ambientale, sta ripopolando il pianeta con gente sana prelevata da epoche precedenti per mezzo di una macchina del tempo. Vengono scelte soltanto persone in punto di morte a causa di eventi calamitosi, la cui scomparsa quindi non provocherÓ quei pericolosi paradossi che potrebbero avere conseguenze disastrose sul futuro. Per evitare ogni sospetto, nel momento cruciale gli emissari del futuro sostituiscono i candidati con cloni irriconoscibili, convincendo i pi¨ riottosi con armi non letali come quella rinvenuta sul luogo dell'incidente.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,00 / 10 (1 voti)7,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Millennium, 1 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Vlad Utosh  @  30/08/2014 01:59:55
   7 / 10
Presenti spoiler

Fantascienza e viaggi nel tempo sono un matrimonio usato spesso nella storia del cinema – e non solo-, tuttavia questo connubio mantiene sempre un certo fascino e anche in questo caso gli spunti di riflessione non mancano. Interessante l'idea di una civiltà, mille anni avanti a noi, sull'orlo dell'oblio che crede di aver trovato la sua ancora di salvezza nei viaggi nel tempo: tornare nel passato per prelevare esseri umani prossimi alla morte - proprietà fondamentale per evitare paradossi- e concedergli una seconda possibilità, il dono di popolare nuovi mondi. Il film ruota intorno al legame sentimentale che si viene ad istaurare tra una "time traveler " e un detective incaricato di indagare su un disastro aereo; già, perché è proprio quando capitano queste sciagure che i viaggiatori temporali prelevano le persone di cui hanno bisogno. Il problema nasce quando questa strana relazione sentimentale fra i due protagonisti, unita alla curiosità di un brillante professore di fisica, coinvolto a sua volta nel turbine del tempo per via di un disastro aereo precedente, creano un paradosso; in questa realtà immaginaria- come in Ritorno al fururo- una bizzarria commessa nel passato può letteralmente distruggere una civiltà, anche se molto avanti nel tempo, per mezzo di terremoti temporali(a questo punto molto meglio la scappatoia dei molti mondi della meccanica quantistica!). Che dire, la sola presenza di un paradosso(come la morte di una persona prima del tempo) può compromettere l'intera esistenza di una linea temporale? Forse è esagerato…mah, chi lo sa.

Non male la rappresentazione del futuro senza speranza e simpatico il robot Sherman.
Nonostante potrà sembrare un film superato, con buffi personaggi di un'epoca lontana che tentano disperatamente di sopravvivere, ho trovato gradevole questa storia di fantascienza.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


1049637 commenti su 50672 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BLACK SUMMER - STAGIONE 2FABBRICANTE DI LACRIMEFALLOUT - STAGIONE 1FARSCAPE - STAGIONE 1FARSCAPE - STAGIONE 2FARSCAPE - STAGIONE 3FARSCAPE - STAGIONE 4FOR ALL MANKIND - STAGIONE 1FOR ALL MANKIND - STAGIONE 2FOR ALL MANKIND - STAGIONE 3FOR ALL MANKIND - STAGIONE 4INVASION - STAGIONE 1LA CREATURA DI GYEONGSEONG - STAGIONE 1SNOWFALL - STAGIONE 1SNOWFALL - STAGIONE 2SNOWFALL - STAGIONE 3SNOWFALL - STAGIONE 4SNOWFALL - STAGIONE 5SNOWFALL - STAGIONE 6THE CHOSEN - STAGIONE 1THE CHOSEN - STAGIONE 2THE CHOSEN - STAGIONE 3THE WALKING DEAD: THE ONES WHO LIVE - STAGIONE 1V - STAGIONE 1V - STAGIONE 2WILLOW - STAGIONE 1

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net