la montagna del dio cannibale regia di Sergio Martino Italia 1978
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

la montagna del dio cannibale (1978)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film LA MONTAGNA DEL DIO CANNIBALE

Titolo Originale: LA MONTAGNA DEL DIO CANNIBALE

RegiaSergio Martino

InterpretiClaudio Cassinelli, Ursula Andress, Antonio Marsina, Stacy Keach

Durata: h 1.45
NazionalitàItalia 1978
Genereavventura
Al cinema nel Luglio 1978

•  Altri film di Sergio Martino

Trama del film La montagna del dio cannibale

Harry Stevenson è un etnologo che ha deciso di andare in un'isola della Nuova Guinea ad esplorare una montagna considerata tabù. La moglie Susan e il cognato Arthur, preoccupati dal fatto che di Harry non si hanno più notizie da tempo, partono alla sua ricerca. Li accompagna Edward Foster, amico di Harry e alcuni portatori locali. La spedizione nella foresta si rivela subito piena di pericoli e funestata dall'apparizione di misteriosi selvaggi.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,34 / 10 (16 voti)5,34Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su La montagna del dio cannibale, 16 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Oskarsson88  @  28/01/2024 21:35:37
   6 / 10
Sinceramente non l'ho trovato così malvagio. Il plot c'è e ci sono anche dei ribaltamenti di scena, gli attori sono bravi, e anche la colonna sonora così come l'ambientazione sono calzanti. Ci sono anche scene piuttosto violente. Semmai la pecca più grande sta in un finale frettoloso, ma per il resta un degno horror-avventura anche se non certo il primo del genere, e quindi devo abbastanza ai predecessori...

alex94  @  04/03/2023 21:19:12
   6½ / 10
Più una pellicola di avventura che un cannibal movie,Martino gira piuttosto bene,non lesinando violenza e soprattutto sesso ( non siamo comunque ai livelli dei migliori esponenti del genere).
Passabile il cast (stupenda la Andress che non si fa problemi a mostrarsi spesso nuda),buone le musiche.
Qualche assurdità non manca ma è un più che dignitoso esponente del genere,da vedere rigorosamente in versione uncut.

andrea90  @  08/12/2020 20:14:25
   6 / 10
Non voglio infierire troppo col giudizio negativo pero' si dei Cannibal Movie e' uno dei piu' deboli ahime'...
i cannibali sono raffigurati come un gruppo di trogloditi con della ***** tirata in faccia.
Certo stiamo parlando di un genere che ha pochissime carte a sua disposizione e questo dovrebbe far riflettere su quanto grande sia stato Deodato con "Cannibal Holocaust".
Il risultato finale delude forse anche a causa del cast quasi stellare riunito per l' occasione che non produce nulla di interessante.
Bellissime pero' le musiche dei fratelli De Angelis e conturbanti le scene della Andress senza veli, anche se alla fine quando arrivano i titoli di coda rimane la sensazione ( delusione per gli appassionati) che si sarebbe potuto fare molto di più e di meglio.
Parecchie le scene rappresentanti l' uccisione di animali e non mi sono sembrate simulate.

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  07/03/2015 10:33:30
   7 / 10
Fra i migliori del genere per realizzazione tecnica, eppure gli manca qualcosa! Metto sette solo per alcune scene davvero cult e per i combattimenti fra animali, migliori che in qualsiasi altro episodio.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  14/01/2014 11:24:52
   5 / 10
Solita escursione in terre selvagge alla ricerca di un uomo scomparso. Siamo in Guinea, dove leggenda vuole l'esistenza di un'isola maledetta sulla quale si sono perse le tracce di un famoso ricercatore. La spedizione parte ma la noia impera.
Martino si cimenta come suoi altri esimi colleghi nel filone cannibal con un solo scopo: tenere desta l'attenzione con una trama avventurosa e soprattutto shockare mettendo in scena il maggior numero di efferatezze. L'obiettivo in questo caso però non è raggiunto, colpa di una sceneggiatura soporifera e di una serie di crudeltà poco impressionanti per il conoscitore del genere.
Il film è spinto dalla presenza di Ursula Andress, famosa Bond girl ben disposta nel restare senza veli. Le sue pur notevoli doti fisiche però non possono da sole risollevare una pellicola che punta sul turbamento senza però avere l'estremista ardire di un Ruggero Deodato. Ci sono le scene di violenza tra animali (imperdibile quella della scimmia attaccata dal pitone) e su animali (ma senza appunto raggiungere i livelli di "Cannibal Holocaust"), ed ovviamente quelle perpetrate dai cannibali nei confronti del gruppetto di esploratori.
Il lavoro di Martino prende davvero quota solo nell'ultima mezz'ora, quando i sopravvissuti vengono fatti prigionieri e portati in una suggestiva grotta. Da quel momento si dipana una serie di scene piuttosto forti che rendono la situazione un attimo più degna di nota. Non mancano comunque momenti di elevato livello weird: il cannibale che si inchiappetta il maiale ne è l'apice.
Nel complesso quindi non memorabile, con la buona idea delle maschere a rendere più minacciosi gli indigeni.

tarax  @  21/07/2013 15:21:19
   5 / 10
Dopo "Il paese del sesso selvaggio" di Umberto Lenzi e "Ultimo mondo cannibale" di Ruggero Deodato anche Il nostro Sergio si cimenta nel genere cannibalico, aihmè con un risultato peggiore dei due film citati precedentemente.
Partiamo subito dicendo che la trama (ricerca del marito scomparso nelle foreste della Nuova Guinea da parte di Ursula Andress coadiuvata da rinforzi maschili) non è il massimo dell'originalità, come ben sappiamo la forza di questo genere di film non è questa, ma lo svolgimento, quello che succede nella foresta, violenze su uomini e animali riprese senza tagli o quasi... elemento che in questo "La montagna del dio cannibale" manca troppo. Martino ha voluto realizzare un film un pò troppo tenero, con una parte iniziale e centrale un po noiosa per poi riprendersi sul finale, ma neanche troppo se vogliamo. Tenero perchè (come ho potuto notare nell'intervista extra del dvd) il regista ci mette volontariamente del suo per NON caricare lo spettatore di immagini a forte impatto visivo/emotivo, tranne qualche raro caso, essendo un tipo meno "sanguinolento" di Deodato e Lenzi. Purtroppo però il film in questo modo perde di interesse diventando una specie di ibrido tra film avventuroso (alla ricerca dell'isola del tesoro) e film cannibalico (che poi di cannibalica c'è solo una scena) e tutto finisce un po alla "volemose bene", senza scene che ti rimangono impresse come invece abbondano altri film del settore. Non posso certo dire che il film è da buttare, Sergio Martino è un regista che i film li ha sempre saputi fare ed è difficile trovare suoi film impossibili da finire, tuttavia questo film se è pur vero che non mi ha lasciato nulla è anche vero che non mi ha tolto nulla, si fa seguire e si arriva alla fine senza grandi sobbalzi sulla sedia o senza shock procurati volontariamente, male che vi va vi guardate un po di paesaggi naturali e primitivi che male non fa. Se non avete mai visto un film del genere cannibal non cominciate sicuramente da questo che è come il prezzemolo... c'è o non c'è non lo noterete... :)

Voto 5

pinhead88  @  21/04/2011 15:04:24
   3 / 10
Tra i peggiori 'cannibal movie' mai visti. Noioso, lungo, di pessimo gusto. Le maschere degli indigeni sembrano fatte con la mèrda. Da evitare.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  23/09/2010 20:23:49
   6 / 10
Film del filone "cannibal movie" che si lascia seguire senza brillare nè per originalità nè per assurdità, da lì la sufficienza.

marfsime  @  20/09/2010 16:31:18
   5 / 10
Questo è il terzo cannibal movie che guardo e m'è sembrato abbastanza sottotono. Le scene di violenza ci sono ma sono concentrate soprattutto nella parte finale

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Per il resto si segnala poco altro se non immagini alla "National geographic" che mostrano "duelli" tra animali dove il più debole viene divorato dal più forte..un po pochino per shockkare lo spettatore. Ovviamente come sempre in questi film la trama passa totalmente in secondo piano e questa pellicola non fa eccezione.

Gruppo REDAZIONE maremare  @  28/07/2010 17:08:29
   6 / 10
Anche il 'cannibal movie' nella filmografia di un regista che ha attraversato trasversalmente e con dignità tutti i generi del periodo

il cinefilo1990  @  05/04/2010 19:41:48
   8 / 10
gran bel film del nostro sergio martino,ottima la colonna sonora,trama azzeccata,interpretazioni quasi perfette degli attori,bellissima come sempre la andress..che devo dire poi,,il film pecca un pochino nella sceneggiatura,e nell'evolversi,è un b-moivie appertenente al genere cinematografico cosiddetto ''cannibal movie''di cui il grande maestro umberto lenzi è stato il pionere con il suo''il paese del sesso selvaggio''a lui si deve tutto il successo..consigliato agli appassionati del genere,e sconsigliato agli altri..

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  01/08/2009 14:15:54
   5 / 10
Pellicola del filone cannibal movies che potrà piacere agli amanti del genere, gli ingredienti ci sono tutti, ma che pecca a mio parere di un'eccessiva lentezza da dialoghi che rendono pesante lo scorrere della pellicola. La Andress fa sempre piacere vederla...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR frine  @  15/04/2009 04:20:33
   5 / 10
Appena visto....va là se non fosse per i 10.000 buchi di sceneggiatura non sarebbe neanche così brutto. Sarebbe piaciuto certamente a Sir James Frazer. La cosa più ointeressante è la presenza di Claudio Cassinelli, magnifico attore poco valorizzato e purtropppo precocemente scomparso. Magnifico il nudo della Andress. E trucemente affascinanti tutti quegli orribili animalacci.....

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Kayo  @  28/10/2007 21:59:11
   2 / 10
altro deludente film del genere cannibal movie... un genere ke x fortuna ha avuto breve vita nel cinema...

Hartigan81  @  16/10/2007 12:30:00
   4½ / 10
noioso e piatto...non succede mai nulla di interessante o che giustifichi un titolo cosi altisonante..brutto

Ch.Chaplin  @  12/08/2006 20:37:55
   5½ / 10
mi vergogno ad essere il primo a commentare questo coso, ma mi han regalato il dvd..beh, devo dire ke mi aspettavo molto peggio..anke se comunque nn vedo un granché d interessante in sto film..solo x ki ama il trash un po' disgustoso

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

20.000 specie di api50 km all'oraa dire il veroadagioall soulsamerican fictionappuntamento a land’s endaquaman e il regno perdutoarfargylle - la super spiabang bank
 NEW
bob marley: one lovebuon natale da candy cane lanechi ha rapito jerry cala’?chi segna vince
 NEW
city hunter: the movie - angel dustcolpo di fortunacome puo' uno scogliocover story - vent'anni di vanity fairdeserto particulardieci minutidivinitydobbiamo stare vicinielf me
 NEW
emma e il giaguaro neroeneaferrarifinalmente l'albafinestkindfoglie al ventogenoa. comunque e ovunquegiorni felicigodzilla minus onehazbin hotel - stagione 1how to have sexi soliti idioti 3 - il ritornoi tre moschettieri - miladyil colore viola (2023)il confine verdeil fantasma di canterville (2024)il faraone, il selvaggio e la principessail maestro giardiniereil male non esiste (2023)il migliore dei mondiil mondo dietro di teil punto di rugiadail ragazzo e l’aironeimprovvisamente a natale mi sposo
 NEW
in the land of saints and sinnerskriptonla chiocciolala natura dell'amorela petitela quercia e i suoi abitanti
 NEW
la zona d'interessel'anima in pacele avventure del piccolo nicolas
 NEW
le seduzionimadame web
 NEW
martedi' e venerdi'maschile pluralemay decembermean girls (2024)mr. & mrs. smith - stagione 1napoleon (2023)
 NEW
night swimno activity - niente da segnalareno way up (2024)one lifepare parecchio parigipast livesperfect daysperipheric lovepigiama party! carolina e nunù alla grande festa dello zecchino d'oro
 R
povere creature!prendi il voloprima danza, poi pensa - alla ricerca di beckettpuffin rock - il filmrebel moon - parte 1: figlia del fuocored roomsrenaissance: a film by beyoncericomincio da me (2023)robot dreamsromeo e' giulietta (2024)runnersansone e margot - due cuccioli all'operasantocielosilver e il libro dei sognisound of freedom - il canto della liberta'succede anche nelle migliori famigliesuncoastte l'avevo dettothe beekeeper
 NEW
the cage - nella gabbiathe family planthe holdovers - lezioni di vitathe miracle clubthe piper (2023)the warrior - the iron clawtrue detective - stagione 4tutti a parte mio marito - it's raining mentutti tranne teuna bugia per dueupon entry - l'arrivoviaggio in giappone
 NEW
volarewishwonder: white birdwonkayannick - la rivincita dello spettatore

1047821 commenti su 50425 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ALIENATEAMERICAN NIGHTMARE - MINISERIE TVAPOCALISSE DI GHIACCIOBADLAND HUNTERSCALIFANOCAUSA DI DIVORZIOERADICATIONFREE FALL - CADUTA LIBERAGLI AMICI DELLE VACANZEGLI AMICI DELLE VACANZE 2IL DEMONE NEROIL SENTIERO DELLA VENDETTAIL TESORO DELLE 4 CORONEJUJUTSU KAISEN 0 - IL FILMLA BATTAGLIA DI HANSANLA FESSURALA LEGGENDA DI LONE RANGERLA ROSA DELL'ISTRIAL'AMORE ARRIVA DOLCEMENTEMALIZIOSAMENTENAGAOCCHIO NERO OCCHIO BIONDO OCCHIO FELINO…ONCE UPON A CRIMEPOUPELLE DELLA CITTA' DEI CAMINISEGUI IL TUO CUORESHERLOCK HOLMES - SCANDALO IN BOEMIASHUT IN (2022)SUFFERING BIBLETAURUSTERRA BRUCIATA (1953)UNA RETE DI BUGIE (2023)ZOMBIE 100 - CENTO COSE DA FARE PRIMA DI NON-MORIRE

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net