doppio amore regia di François Ozon Francia 2017
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

doppio amore (2017)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film DOPPIO AMORE

Titolo Originale: L'AMANT DOUBLE

RegiaFrançois Ozon

InterpretiJacqueline Bisset, Marine Vacth, Jérémie Renier, Myriam Boyer, Dominique Reymond, Jean-Édouard Bodziak, Jean-Paul Muel

Durata: h 1.50
NazionalitàFrancia 2017
Generedrammatico
Al cinema nell'Aprile 2018

•  Altri film di François Ozon

Trama del film Doppio amore

La giovane e fragile Chloé (Marine Vacht) ha un dolore che non passa, somatizza un segreto che custodisce nel ventre e affronta in terapia. Frequenta lo studio di uno psicoterapeuta Paul (Jérémie Reiner) che improvvisamente decide di mettere fine alle loro sedute perché attratto da lei. Anche Chloé è innamorata di lui e accetta di traslocare nel suo appartamento. Ma un giorno scopre che il compagno le nasconde l’esistenza del suo gemello monozigote Louis, che svolge la stessa professione in un altro quartiere di Parigi. Incuriosita decide di prendere un appuntamento con lui... Un film in cui i temi più cari al regista, il desiderio, la seduzione, l'identità, l'inganno, il gioco tra realtà e fantasia si compongono in un torbido trhiller al femminile.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,00 / 10 (5 voti)7,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Doppio amore, 5 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

wicker  @  29/11/2018 07:36:39
   6 / 10
Tema del doppio già ampiamente sfruttato e quindi trama poco o nulla originale . Ozon è regista esperto e in molte sequenze si vede la mano del professionista ( come nella scena a letto dove la protagonista si sdoppia ) .
protagonisti bravi , la Vacth nella sua algida e impersonale bellezza e Renier nel rendere diversi e credibili i due gemelli .
Resta più un esercizio di stile che un film che veramente possa dire qualcosa di nuovo o interessante

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/12/2018 19.49.25
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  26/11/2018 17:04:01
   7 / 10
Che dire tema stra-abusato quello del doppio nel mondo del cinema, soprattutto d'autore.
Nonostante la mancanza di originalità il film di Ozon mi è piaciuto, molto bello stilisticamente, affascinanti i personaggi, curati i dialoghi.

benzo24  @  05/11/2018 12:47:03
   9 / 10
Bellissimo film di Ozon, con due grandi protagonisti. Chi ama Hitchcock, De Palma, Cronenberg e Lynch non potrà che apprezzare questa fantastica opera

1 risposta al commento
Ultima risposta 06/11/2018 12.42.29
Visualizza / Rispondi al commento
olikarin  @  09/10/2018 02:47:19
   7 / 10
Credo che in "L'amant double" ci sia troppa carne al fuoco e per questo perde di efficacia. Ma, d'altro canto, presenta delle caratteristiche notevoli: la soggettiva iniziale della vagina cui si sovrappone l'occhio così fortemente espressivo della protagonista è poesia pura. Il particolare dell'occhio richiama "Un chien andalou" di Buñuel. Ozon cita i grandi maestri della storia del cinema: come non pensare al maestro Hitchcock di fronte alle inquadrature della scala a chiocciola, così maestosa nella sua bellezza? Ma c'è anche qualcosa di Polanski: la vicina di casa invadente ed inquietante, elemento già visto e rivisto ne "L'inquilino del terzo piano" ma soprattutto in"Rosemary's baby" (la ragazza ha anch'essa i capelli corti e la pancia che si gonfia sempre più).

Forse il problema è che Ozon mescola troppa roba sebbene non si possano negare scelte di regia davvero splendide, come quella iniziale sopracitata, la tecnica del fuori fuoco per cui è sfuocato ciò che sta in primo piano e scandito da contorni netti e perfettamente a fuoco ciò che sta sullo sfondo. Oserei definire delicato e raffinato lo stile di Ozon (come nell'elegantissimo "Frantz"). Con questo film sperimenta qualcosa di nuovo con tanto di elemento splatter, anomalo nel suo cinema (ma, alla fine, ci può stare). Protagonista è nuovamente Marine Vacth come nel bellissimo "Giovane e bella". L'elemento della seduzione torna anche qui ancora più forte ma portato quasi alle estreme conseguenze, nonostante la diversità delle due storie.

Le tematiche trattate sono interessanti ma non nuove, basti pensare a quanto il tema del doppio fosse forte nel cinema di Hitchcock. Ma nel 2018 è difficile inventare qualcosa di totalmente nuovo, è umano attingere alla tradizione precedente, tutto sta nel saperlo fare in maniera originale. Il film è ricco di simbologie: specchi, sdoppiamenti, gatti imbalsamati. Tutti elementi che fanno di quest'opera una pellicola difficilmente inseribile in una categoria: un thriller psicologico che risulta troppo thriller in certe scene e troppo psicologico in altre, aggiungiamoci pure l'effetto splatter e buonanotte. Forse avrebbe dovuto puntare su un'unica direzione o, per lo meno, conciliarle meglio. In sostanza ha momenti di grande tensione che suscitano grande curiosità, (avvincenti le scene con Jérémie Renier nei panni di Louis), istanti di vera e propria goduria a livello visivo e poi tempi morti (non annoiano, però allentano la suspense).

Insomma, "L'amant double" è un buon film ma non riesce a spiccare nonostante abbia, a mio avviso, tutti i presupposti per essere molto di più. Forse mi aspettavo troppo da Ozon, certo non è un problema suo la mia aspettativa. Mi è piaciuto ma c'è qualcosa che non mi torna del tutto, alla fine lo spettatore riceve delle spiegazioni ma continua ad avere dei dubbi. Non si tratta di "finale aperto", ci sono proprio cose che, se sviluppate a fondo, avrebbero potuto rendere il tutto più affascinante e completo. Ma i pregi ci sono: soprattutto nella regia che, con quelle panoramiche lente e zoom avanti e indietro, accresce la tensione; la buona recitazione e gli sguardi talvolta alienati talvolta angoscianti dei vari personaggi; la colonna sonora efficace ma non fenomenale; infine le riflessioni, su noi stessi, sulle emozioni contrastanti, sulla sessualità, sui traumi irrisolti, sulla solitudine. Ma ciò che resta, al di là di tutto, sono due corpi che vanno all'unisono e una manciata di vetri rotti.

"L'amant double" merita di essere visto, non fosse altro per la prima scena. E, comunque, uno dei momenti più tristi è il taglio dei capelli della protagonista. Tranquilli, non è uno spoiler. Ozon, mi raccomando, non deluderci..

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  29/04/2018 00:56:35
   6 / 10
Un tema ormai sfruttato fino all'osso (da "Gli inseparabili" di Cronenberg a "Doppia personalita'" di De Palma) si plasma in un soft-core che non risparmia niente neanche lo splatter in stile "Alien". Intendiamoci, Ozon e' tecnicamente bravo (v. L'orgia immaginata con la testa della protagonista che si sdoppia) ma questo thriller Siamese non sara' ricordato tra i suoi film migliori. Il tema e' intrigante, lo stile si avvicina a Swinging Pool, ma poi la vicenda si contorce su se stessa e lo spettatore si sente defraudato di qualcosa (emozioni?) e ingannato. Marine Vacht vale comunque tutto il film, sempre affascinante la redivivo Jacqueline Bisset
Ma da fan di Ozon mi aspettavo di meglio, e qualcosa si diverso

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10 giorni senza mamma7 uomini a molloa private war
 NEW
alita - angelo della battagliaalmost nothing - cern: la scoperta del futuroalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)anatomia del miracoloanimali fantastici: i crimini di grindelwaldanimasaquamanattenti al gorilla
 NEW
beautiful boy (2018)ben is backbenvenuti a marwenberninibird boxblack tide
 HOT
bohemian rhapsodybts world tour: love yourself in seoulbumblebeecalcutta - tutti in piedicapri-revolution
 NEW
cartachesil beach - il segreto di una nottechi scriverà la nostra storia?city of liescold war (2018)coldplay: a head full of dreamscolette (2018)compromessi sposiconta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camillericonversazioni atomichecoppermancosa fai a capodanno?creed ii
 NEW
crucifixion - il male e' stato invocatodinosaurs (2018)don't fuck in the woods 2dove bisogna staredragon trainer: il mondo nascostoescape room (2019)friedkin uncut - un diavolo di registaghostland - la casa delle bamboleglassgreen bookhepta. sette stadi d'amoreholmes and watsonhunter killer - caccia negli abissii bambini di rue saint-maur 209i nomi del signor sulcici spit on your grave: deja vui villaniil castello di vetroil corriere - the muleil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il mio capolavoroil primo reil professore cambia scuolail ragazzo piu' felice del mondoil ritorno di mary poppinsil sindaco - italian politics 4 dummiesil testimone invisibileil vizio della speranzain guerraisabellela befana vien di nottela donna elettricala douleurla favorita
 R
la notte dei 12 anni
 NEW
la paranza dei bambinila prima pietrala scuola serale
 NEW
la vita in un attimol'agenzia dei bugiardilake placid: legacyle ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucel'esorcismo di hannah graceliberolo sguardo di orson welleslontano da quilook awayl'uomo che rubo' banksyl'uomo dal cuore di ferrom.i.a. - la cattiva ragazza della musicamacchine mortalimalerbamaria regina di scoziamathera - l'ascolto dei sassimenocchiomia e il leone biancomorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimoschettieri del re: la penultima missionenelle tue mani (2018)
 NEW
nightmare cinemanon ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menotti magiche
 NEW
ognuno ha diritto ad amare - touch me nototzi e il mistero del tempoovunque proteggimipeppermintpiercingralph spacca internetred zone - 22 miglia di fuocoremi
 NEW
rex - un cucciolo a palazzoricomincio da me (2019)ride (2018)robin hood - l'origine della leggendaroma (2018)santiago, italiase la strada potesse parlarese son roseseguimisenza lasciare traccia (2018)spider-man: un nuovo universostyxsulle sue spallesummer (leto)
 HOT
suspiria (2018)the barge peoplethe final wishthe old man & the gunthe other side of the windthe young cannibalstramonto (2018)tre voltitroppa graziatutti lo sannoun giorno all'improvvisoun piccolo favore
 NEW
un valzer fra gli scaffali
 NEW
un'avventuraupgradevan gogh - sulla soglia dell'eternita'velvet buzzsawvice - l'uomo nell'ombravoglio mangiare il tuo pancreaswidows: eredita' criminalezen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

984578 commenti su 40856 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net