cargo 200 regia di Aleksej Balabanov Russia 2007
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

cargo 200 (2007)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film CARGO 200

Titolo Originale: CARGO 200

RegiaAleksej Balabanov

InterpretiAgniya Kuznetsova, Alexey Poluyan, Leonid Gromov, Alexey Serebryakov, Leonid Bichevin, Yuri Stepanov

Durata: h 1.29
NazionalitàRussia 2007
Generedrammatico
Al cinema nel Maggio 2008

•  Altri film di Aleksej Balabanov

Trama del film Cargo 200

URSS, 1984. Mentre il regime sovietico Ŕ agonizzante e pesanti aerei da carico riconducono in patria le salme dei soldati sacrificati in Afghanistan, un professore di ateismo scientifico, in viaggio verso la casa materna, Ŕ costretto da un guasto alla macchina a chiedere asilo e aiuto a un ex galeotto che crede nell'anima e sogna La cittÓ del sole. Nella baracca convergeranno vite e miserie di un giovane trafficante di vodka, della sprovveduta figlia di un segretario di partito, di un meccanico vietnamita e di un poliziotto violento e delirante. Madri folli di figli impotenti e padri colpevoli di figli innocenti guardano alla televisione il futuro in bianco e nero della nazione.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,65 / 10 (23 voti)7,65Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Cargo 200, 23 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

VincVega  @  24/08/2021 11:50:47
   7½ / 10
Alcol, degrado e violenza in Russia. "Cargo 200" vive di un crescendo folle e spiazzante, riuscendo comunque ad unire i puntini. Per quanto assurda, la vicenda sembra sia tratta da un evento realmente accaduto e ciò conferma quanto la Russia fosse una nazione dal grande decadimento morale.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR wicker  @  11/08/2021 20:08:38
   8 / 10
Un film estremamente crudo , violento e disturbante ma non per nessuno di questi motivi assurdo o improbabile , anzi in una terra di nessuno come l'URSS dei primi anni '80 non faccio troppa fatica a immaginare come vera una storia del genere .
Ottima fotografia, cupa ,spoglia , desolata e grigia , dialoghi assurdi e carichi di disperazione per un popolo senza orientamente che vive sulle ceneri di fasti e istituzioni passate e illusioni accidentali alla tv .
Tanta rabbia e tanto odio che sfociano in un finale potente ,distruttivo, allucinante.

Oskarsson88  @  19/03/2021 16:02:46
   7 / 10
Film raffigurante un disagio notevole in un Unione sovietica estremamente industrializzata è grigia in cui da padrone fanno corruzione, violenza, degrado e alcolismo. Una bella sorpresa questa storia apparentemente vera.

7219415  @  19/03/2021 00:24:49
   7½ / 10
Tutti pazzi sti russi

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  01/05/2015 21:21:17
   8 / 10
C'è un'atmosfera di decadenza completa in Cargo 200, un marcio che avanza sulle spoglie morenti di un comunismo ormai allo sbando ed autoreferenziale e sbocchi futuri in cui le nuove generazioni, nel loro ribellismo di facciata rivelano quale sarà il "futuro" di un impero sovietico morente, annegato nell'alcool che scorre a fiumi, bottiglie su bottiglie di vodka consumata da quasi tutti i personaggi che ne obliano la mente e ogni senso morale.
Non è tanto la crudezza delle immagini, seppur forti, a colpire maggiormente quanto l'ironia nerissima che permea l'intera pellicola, evidenziato anche grazie ad una colonna sonora di composta da canzoni dalle tonalità leggere e apparentemente disimpegnate che tramette un senso straniante di morte tangibile.

Cemmone  @  11/10/2014 20:51:00
   8½ / 10
Film che rende benissimo l'atmosfera decadente della Russia sovietica. In molti aspetti tale atmosfera è presente nella Russia di oggi. Primo motivo per cui ho apprezzato il film, molto realista, quasi alla Olmi. Storia ai limiti della credibilità ma adatta a spiegare i contrasti che sono propri della mentalità sovietica, così come l'immunità di cui godono i "chinovniki".
Lo consiglio a chi comunque è incuriosito o interessato dal mondo russo pre e post sovietico.

Tom24  @  11/06/2013 11:13:07
   5 / 10
Questa volta Balabanov ha toppato. Ha toppato perchè ha girato un film eccessivamente estremo, e gli avvenimenti estremi mal descrivono il tessuto sociale, poichè isolati ed eccezionali, straordinari e, in questo caso, maggiormente riconducibili alla malattia mentale, piuttosto che all'influenza sociopolitica.

alescar84  @  19/05/2012 16:42:41
   7½ / 10
Crudo e disturbante. Lascia un profondo senso di inquietudine. Destabilizzante, ma vale senza dubbio la pena vederlo.

franky83  @  28/10/2011 13:32:45
   7 / 10
uecanaia  @  06/10/2011 20:09:12
   8½ / 10
Visto in TV l'altra sera, senza sapere cosa stavo per guardare, sono stato travolto da eventi quotidiani e terribili dell'ex URSS.
Da guardare, ma con un filo di preparazione alla visione.

guidox  @  31/07/2011 16:45:36
   8 / 10
crudo, potente, delirante e degradato, marcio fino al midollo.
Balabanov ci regala un gioiello di realismo disturbante, che attinge a piene mani nella follia.
i ruoli si confondono continuamente, non ci sono buoni, non ci sono eroi; solo burattini, mossi esclusivamente dall'assenza di una qualsivoglia moralità.
impressionanti nella loro fedeltà le ambientazioni e ottime le scelte registiche che introducono il vagare dei personaggi nei vari posti dove si svolgono le vicende.
un film che non è per tutti, ma solo per coloro che non si fermano alla vuota esteriorità e non scavano nella patina di violenza di cui questo lavoro è intriso.

bebabi34  @  25/07/2010 20:10:16
   7 / 10
Crudo e degradante. Se non fosse basato su fatti realmente accaduti, sarebbe un ottimo grottesco. Personaggi al limite tra il ridicolo e il macabro incrociano le loro esistenze secondo un destino pieno di sarcasmo.

uito  @  06/01/2010 15:34:42
   9 / 10
pellicola crudele, sporca...ma non fine a se stessa..La decadenza dei valori umani primordiali all'epoca del "sovietismo" cieco e ormai agonizzante. Ci poteva essere spazio per la redenzione? quì è l'essenza del film, o lo si ama o lo si odia...Un consiglio: da soffrire in lingua originale.

TheLegend  @  17/09/2009 20:24:55
   8 / 10
Sicuramente di film così ne escono veramente pochi...
Uno spaccato di storia russa attraverso il racconto di vite che si intrecciano attraversando tristezza violenza e morte...

antonioba  @  03/07/2009 07:28:24
   8 / 10
Folgorato dalla visione e dalla bella musica. Davvero un ottimo film.

dave89  @  12/06/2009 10:06:03
   8½ / 10
film eccellente, molto crudo...da vedere

Tuonato  @  02/12/2008 15:01:43
   8 / 10
Una cosa è certa, il film non è per tutti.
Ricostruzione sincera e drammatica del degrado ambientale e sociale in una Russia alla fine del socialismo, sceneggiatura "malata"(tratto da un fatto di cronaca realmente accaduto?) e regia intrigante che lascia allo spettatore il compito di ricomporre il puzzle(non che sia poi una storia così complicata) e arrivare alle conclusioni.
E poi ricco di spunti su cui riflettere.

Forse ho un debole per i registi dell'area sovietica, ma lo considero un piccolo gioiello.

3 risposte al commento
Ultima risposta 02/12/2008 19.41.47
Visualizza / Rispondi al commento
corvo4791  @  22/08/2008 01:13:32
   1 / 10
Fuorviato dai commenti entusiastici su questo sito ho fatto l'errore di scaricare questo film ( se se... e chi li spendeva 7 euro per un film del genere ?).

Senza dubbio, visti i commenti quassotto, é un genere che, a qualche persona con seri problemi, può piacere. Io l'ho trovato pessimo sotto tutti i punti di vista. Come diceva qualcuno prima di me: o lo ami o lo disprezzi... Beh io lo disprezzo.

Potete vedere questo film se:

1) vi piacciono i registi moldavi, russi, ucraini e altre amenità del genere
2) se volete autopunirvi per un reato o peccato grave che avete commesso
3) se avete, come dicevo sopra, qualche problema mentale

Dovete evitare questo film se:

1) vi piace il cinema
2) se AMATE il cinema
3) se avete più o meno un' idea di cosa un film dovrebbe trasmettere e che struttura una sceneggiatura dovrebbe avere
4) se avete chiaro il concetto di causa-effetto
5) se nutrite un pò di amore verso voi stessi

Il film comincia con dei personaggi insensati, che si comportano in maniera insensatamente ferina e priva di ogni umanità. Nessun personaggio, e dico NESSUNO, ha un briciolo di moralità. Ogni ambiente é sporco, decadente. Ogni persona é cattiva. Ogni canzone é brutta. Emerge dal film una visione della Russia, poco prima della caduta del muro, in uno stato da civiltà primordiale dove non esiste nessun rispetto della vita o delle persone. Ma mi viene di chiedermi: ma era davvero così ?
La violenza e la mancanza di ogni briciolo di umanità, nel film, sono talmente estremi da rendere la pellicola indigesta, vomitevole. L'unico personaggio innocente, casto e puro, la ragazza, viene stuprata e seviziata nei modi più orribili.
Alla fine del film ero sfinito ma, nonostante questo, l'ho visto tutto perché cercavo di afferrarne il senso: cosa porta un "regista" a fare un film così ?
Non mi soffermo sulla sceneggiatura perché é priva di senso sotto tutti i punti di vista...

Perché il professore universitario di converte ? Mah. Qui entra in gioco il discorso di CAUSA-EFFETTO di cui parlavo sopra. Un docente universitario ateo che insegna l'ateismo scientifico alla fine del film si battezza.... SENZA NESSUN MOTIVO... non una parola con un prete, non un qualche ravvedimento di sorta, non una esperienza mistica o tragica che lo porti a dover cercare una risposta nel divino... la conversione avviene e basta e questo é solo uno degli aspetti insensati del film.

Mah... la mia ragazza non mi perdonerà mai per averle fatto vedere questo film e questo basta per mettere 1. Sarà un voto troppo basso ma ci vuole... devo mettere in guardia le persone che amano il cinema.

23 risposte al commento
Ultima risposta 14/03/2013 05.39.11
Visualizza / Rispondi al commento
simone76roma  @  09/06/2008 00:37:43
   8 / 10
che film da sbroccatiiiiiiii!! mi e' piaciuto troppo perche' totalmente fuori dagli schemi.E' sicuramente un film diverso quindi o lo si apprezza o lo si disprezza.Non ci sono vie di mezzo.Da vedere

Invia una mail all'autore del commento Clint Eastwood  @  28/05/2008 23:39:10
   9 / 10
Sicuramente un gran bel film, essendo moldavo l'ho visto nella lingua originale (russo) e devo dire che è uno dei pochi film russi veramente belli che escono negli ultimi anni. Ottima regia, buona fotografia, attori al massimo e poi anche la colonna sonora.
Vi consiglio di vedere i precedenti film di BALABANOV come BROTHER e BROTHER 2 con un grandissimo attore e regista, scomparso prematuramente, Serghei Bodrov.

Simmetria84  @  25/05/2008 17:22:05
   8 / 10
Decisamente un ottimo film, tecnicamente ed emotivamente, ottimi attori caratterizzati al meglio. Thriller/Drammatico come pochi da troppo tempo!
Soddisfatto

giumig  @  21/05/2008 00:21:11
   9 / 10
Gran bel film: crudo, vero, violento, intelligente, con una storia agghicciante raccontata magnificamente e con una regia sublime. Un film consigliatissimo, uno dei migliori dell'ultimo anno.

1 risposta al commento
Ultima risposta 21/05/2008 13.03.06
Visualizza / Rispondi al commento
benzo24  @  15/05/2008 18:52:29
   10 / 10
Finalmente sono riuscito a vedere il nuovo lavoro del grande Balabanov e non sono rimasto deluso. Dopo il bellissimo Of Freaks Of Men, Balabanov ci propone un altro film fantastico, crudo, violento e squallido, ambientato nel 1984 nell'unione sovietica, tra cadaveri di soldati che rimpatriano (il cargo 200 del titolo), e l'ideologia del comunismo che continua a partorire mostri, ma che è destinata giustamente ad un’inesorabile e lenta caduta. Capolavoro.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

adaadorazionealcarras - l'ultimo raccoltoall the streets are silentalla vitaamanti (2020)american nightblack parthenopebodies bodies bodiescarter (2022)casablanca beatscip e ciop: agenti specialicome prima (2021)dashcamdoctor strange nel multiverso della folliadue donne al di la' della leggeelizabeth (2022)elvis (2022)emergencyesterno notte
 NEW
fallfassbinderfemminile singolarefirestarterfly - vola verso i tuoi sognifreedom (2021)gagarine - proteggi cio' che amigenerazione low costgli stati uniti contro billie holidaygold (2022)hill of visionhope (2019)hustlei giovani amantii tuttofareil fronte internoil giorno piu' belloil naso o la cospirazione degli anticonformistiil paradiso del pavoneil talento di mr. cil viaggio degli eroiinvito al viaggio. concerto per franco battiatoio e lulu'io e spottyitalia. il fuoco, la cenerejane by charlottejurassic world - il dominiokarate mankoza nostrakurdbun - essere curdola bicicletta e il badile - in viaggio come hermann buhlla doppia vita di madeleine collinsla fortuna di nikukola grande guerra del salentola mia ombra e' tuala ragazza ha volatol'altra lunal'angelo dei muril'arma dell'inganno - operazione mincemeatl'audizionele voci solel'eta' dell'innocenza (2022)lettera a francolightyear - la vera storia di buzzliz e l'uccellino azzurromad godmarcel!memoriamemory (2022)mindemicmistero a saint-tropeznavalnynel mio nomenoi duenon sarai sola
 NEW
nopenostalgiaonly the animals - storie di spiriti amantiour fatherpaolo rossi - l'uomo. il campione. la leggenda.peter va sulla lunapleasureprey (2022)quel che conta e' il pensierorevolution of our timesrise - la vera storia di antetokounmposecret love (2021)secret team 355settembre (2022)shark baitspiderheadsposa in rossostudio 666tapirulantenebrathe batmanthe black phonethe deer king - il re dei cervithe forgiventhe gray manthe man from torontothe other side (2020)the princessthe rescue - il salvataggio dei ragazzithe slaughter - la mattanzathe twin - l'altro volto del malethor: love and thundertoilettop gun: mavericktredici vitetutankhamon. l'ultima mostrauna boccata d'ariaunwelcomevecchie canaglieviaggio a sorpresavieni come seiwild nights with emily dickinsonx - a sexy horror story

1031658 commenti su 48037 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ABANDONED (2022)ANIMA GEMELLA CERCASIANNE FRANK, LA MIA MIGLIORE AMICABOCCHE CUCITEBRILLANTISSIMEBYE BYE VIETNAMCLARA (2021)CONTRA - LA PARTE AVVERSAFAMILY DINNERFISCHIA IL SESSOFRATELLO LADROIL MISTERO DI CASA USHERIL NODO DEL CARNEFICEIL VIRGINIANO (1946)KEEPING COMPANYLA CARICA DEGLI APACHESLA QUERCIA DEI GIGANTILA REGINA DEI DESPERADOSL'ISOLA DEL DOTTOR FRANKENSTEINLUCIDA OSSESSIONEL'UOMO DELLA VALLELUX AETERNAMAIXABELNAKED SINGULARITYPALMA - UN AMORE DI CANEPIGGY (2022)PIRANHA WOMENPUSSYCAKERACCONTI ROMANI DI UNA EX-NOVIZIAREVENGE - PIACERE E MASSACROTARZAN CONTRO I MOSTRITARZAN E LE AMAZZONITHE CROSSING (2020)THIRTEEN LIVESTU SEI AL DI LA'TUTTO E' POSSIBILETUTTO SI AGGIUSTAUN PRETE SCOMODOZOMBLOGALYPSE

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net