thank you for smoking regia di Jason Reitman USA 2005
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

thank you for smoking (2005)

 Trailer Trailer THANK YOU FOR SMOKING

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THANK YOU FOR SMOKING

Titolo Originale: THANK YOU FOR SMOKING

RegiaJason Reitman

InterpretiAaron Eckhart, Maria Bello, Cameron Bright, Adam Brody, Sam Elliott, Katie Holmes, William H. Macy, Robert Duvall, Rob Lowe

Durata: h 1.32
NazionalitàUSA 2005
Generecommedia
Al cinema nel Settembre 2006

•  Altri film di Jason Reitman

•  Link al sito di THANK YOU FOR SMOKING

Trama del film Thank you for smoking

Nick Naylor crea una serie di intrighi per tenere vivo il mercato del tabacco, del quale Ú uno dei principali attori, ma allo stesso tempo cerca di rimanere un modello da seguire per su figlio.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,13 / 10 (153 voti)7,13Grafico
Voto Recensore:   7,50 / 10  7,50
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Thank you for smoking, 153 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

Matteoxr6  @  06/03/2016 17:22:35
   3½ / 10
Sceneggiatura da seconda media, primo quadrimestre. Sguardo vuoto di Reitman anche e soprattutto quando non dovrebbe (resto della compagnia mediocre, Duvall a parte). La scelta della voce narrante fuori campo è sintomatica di una carenza registica evidente. Mezzo voto in meno per l'infelice e ridicola scenetta del minuto 47 per il modo in cui

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER e per quella inerente alla contrapposizione con il

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER, per cui tutti i furbissimi senatori rimangono senza parole (roba da idioti, davvero).

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

alex94  @  25/01/2016 10:27:02
   7½ / 10
Ottimo film di Jason Reitman che riesce ad assicurare un ora e mezzo di divertimento,non mancando però di far riflettere, grazie a dialoghi pungenti e politicamente scorretti (la scena in cui la squadra MDM fa a gara a chi ne uccide di più è stupenda)..........
Buona la regia e la recitazione,bravissimo Aaron Eckhart nei panni del lobbista del tabacco...............
Un film che forse per la sua "cattiveria" non piacerà a tutti,io però ne consiglio la visione,esilarante ed originale.

DogDayAfternoon  @  14/06/2015 17:55:05
   7 / 10
Molto brillante e originale soprattutto per il tema e il modo in cui viene trattato: attenzione però a fare dell'ironia troppo pesante su argomenti così scottanti, qualcuno potrebbe trovare il film di cattivo gusto.

Aaron Eckhart è l'attore giusto per interpretare Nick Naylor, impeccabile uomo d'affari senza scrupoli e senza cuore.
Un film fatto molto bene, anche se a volte con eccessivi virtuosismi, ma con dialoghi intelligenti e taglienti.

Carino, ne viene fuori dalla mediocrità del suo tempo.

7219415  @  21/05/2015 12:18:25
   7 / 10
molto divertente

Oskarsson88  @  20/05/2015 23:45:49
   7 / 10
Simpatica commedia in stile semi-documentaristico

Goldust  @  20/05/2015 17:07:06
   8½ / 10
Primo film, primo centro per Reitman Jr. grazie ad una commedia genuinamente fuori dagli schemi e politicamente scorretta, in cui l'ipocrisia ed il malcostume della società americana vengono messe alla berlina con molta intelligenza, sia direttamente che sfruttando arguti dialoghi indiretti ( le spiegazioni/insegnamenti di Naylor al proprio figlio sulla democrazia americana e sui gelati al gusto vaniglia e cioccolato sono dei piccoli ed inestimabili saggi socio-politico-economici ). Non c'è però solo il gusto dell'irriverenza, c'è anche spazio per qualche breve riflessione e per un'inclinazione sincera verso un'ironia che non ricerca la risata facile ma che piuttosto non risparmia nessuno. La mezz'ora iniziale non lascia scampo ed è il viatico, insieme alla prova maiuscola di Aaron Eckhart, per catturare l'attenzione dello spettatore. Sarebbe meglio dire rapire, ma non vorrei esagerare.

Axel Sturm33  @  11/05/2015 09:00:55
   9 / 10
GRANDE FILM...È SEMPRE UN PIACERE GUARDARLO E GUSTARE LA SUA SPICCATA SATIRA DELLA SOCIETÀ AMERICANA E DEI SUOI DIFETTI / ECCESSI!!!

DIVERTENTE, DISINVOLTO, SATIRICO, ACIDO CORROSIVO AL PUNTO GIUSTO!

Uno dei migliori di quegli anni e di quel filone.

STUPENDO, DA GUARDARE!

MonkeyIsland  @  31/01/2015 16:29:13
   7½ / 10
In assoluto il miglior film di Reitman che riesce a tirare su un film di denuncia potentissimo e riesce a rendere l'idea della potenza della capacità oratoria in questo campo operata dai classici venditori di fumo (in tutti i sensi).
La forza della pellicola sta nell'elevarsi dalla classica critica da mostrare in ambiente scolastico o cineforum per andare a colpire anche il più stolto degli spettatori grazie a una satira taglientissima e che trova la sua forza grazie a una cura egregia dei dialoghi.
Veramente ottimo Eckhart che dovrebbe anche smetterla di prestare il suo volto a Hollywood viste le produzioni sciagurate in cui è comparso negli ultimi anni.
Comunque film imperdibile ed esempio perfetto di come dovrebbe essere un film di denuncia che sa arrivare al punto ma allo stesso tempo non si dimentica di divertire.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR lastmik  @  26/01/2015 14:38:45
   8 / 10
"Michael Jordan gioca a Basket. Charlie Manson uccide le persone. Io parlo." Geniale commedia di Reitman, sotto ogni punto di vista. Un uomo che usa l'arte dell'oratoria per lavoro, per difendere cause che non importa se siano giuste o meno: l'importante è non avere mai torto. Un film che mette in risalto il potere della parola, dell'utilizzo di quest'ultima per arrivare al proprio scopo con ogni mezzo. L'argomento della lotta al fumo viene trattato in maniera ironica, fenomenali i siparietti con gli MDM, i Mercanti della morte, in cui si riuniscono i 3 rappresentanti di alcol, fumo e armi. Assolutamente fantastico.Risate assicurate e spunti di riflessione che non mancano. Un gran bel cast per un altrettanto gran bel film.

antani  @  17/03/2014 15:35:08
   8 / 10
Un film che, rivisto a distanza di anni, suscita sempre la stessa reazione: ****ta!!
è proprio il caso di vederlo!!!

ValeGo  @  22/01/2014 14:56:23
   7½ / 10
Molto interessante il punto di vista del protagonista, un personaggio dalla "moralità flessibile" come lui stesso si definisce, che sfrutta le sue (eccellenti) qualità persuasive e oratorie per "guadagnarsi il pane" senza curarsi se la parte in cui sta è quella dei buoni o dei cattivi...da vedere!

leonida94  @  09/06/2013 15:16:47
   9 / 10
Non mi stancherò MAI di dirlo, Jason Reitman è un regista con i contro******** !
E in questa commedia (mi sembra di banalizzarla chiamandola così), lo conferma pienamente !
Scritta dallo stesso regista, la sceneggiatura non ha alcuna pecca.
Non scade in banalità o buonismi.
E' pura verità, detta talmente bene da sembrare ****. Non stona nulla, spiega molto bene alcune dinamiche, fila via che è un piacere, diverte, fa pensare a certe tematiche che spesso non vengono trattate sotto questo punto di vista... Che altro si desidera ?
Non metto un votone perchè ne sono esaltato momentaneamente. Lo metto anche conoscendolo da più di 3 anni e avendolo visto parecchie volte !
Consiglio vivamente.

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/06/2013 15.18.48
Visualizza / Rispondi al commento
demarch  @  23/04/2013 19:38:03
   7½ / 10
Film molto gradevole. Parlare bene delle sigarette e rendere il personaggio pure simpatico era dura, ma un'ottima regia lo ha reso possibile. Ottimi anche tutti gli interpreti. Film adatto anche ai non fumatori

BlueBlaster  @  07/08/2012 18:25:24
   7½ / 10
Non avrei mai pensato fosse stato così bello...ironizza con grande intelligenza sulle "multinazionali della morte" che fanno a gara di malvagità!
Jason Reitman è un regista da tenere d'occhio!

baskettaro00  @  09/04/2012 11:26:00
   7 / 10
non è male e la trama è originale,però la voce narrante ancora una volta si riconferma una trovata sbagliata,per il resto il film è OK.

crimal9436  @  19/03/2012 11:08:03
   7 / 10
Commedia divertente
Meglio non leggerci troppi messaggi subliminali

Gabrielendil  @  11/01/2012 12:12:44
   8 / 10
Film mai banale e scontato, anche nelle decisioni finali, che al contrario di ciò che possa aver pensato qualcuno, non scade nel buonismo ma porta fino in fondo il concetto base del film.

ilgiova  @  10/01/2012 22:55:02
   7½ / 10
Commedia gradevole e intelligente che più che sul tema delle sigarette si sofferma sul potere della parola. Notevole l'esordio di Reitman alla regia, che riesce a dare al film un taglio originale e ironico, con un pizzico di cinismo che non guasta mai. Eccezionale pure l'interpretazione di Eckhart, accompagnata da un ottima sceneggiatura.
La parte intermedia lenta e poco densa di avvenimenti toglie però un po' di brio allo scoppiettante incipit, ma è l'unico difetto degno di nota.
E' in definitiva una pellicola intrigante e che fa riflettere, consigliata.

laura90  @  30/10/2011 13:42:02
   7½ / 10
Buon film, originale e attuale allo stesso tempo, con un protagonista eccellente.

kako  @  25/10/2011 16:41:56
   7½ / 10
brillante commedia, intelligente, ironica e con ottimi dialoghi. Super Aaron Eckhart.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

gemellino86  @  24/10/2011 13:24:40
   7½ / 10
L'ho trovato molto interessante sia come tema che nei dialoghi. Il tutto è condito da un modo accattivante e ironico di raccontare l'uso di sigarette. Un film particolare ma bello.

Gruppo COLLABORATORI julian  @  15/09/2011 04:44:38
   6½ / 10
Una commedia molto simpatica sul potere dell'arte oratoria e sulle sigarette, con quella cinica ironia di contorno che non guasta mai nella vita.
Una visione piacevole.

clint 85  @  07/07/2011 01:59:48
   4 / 10
Dalla trama sembrerebbe interessante, non parlando della media di Filmscoop poi....
Guardandolo l'ho trovato monotono, lento, inconcludente.....SEMPLICEMENTE IRRITANTE! Ho fatto veramente fatica ad arrivare alla fine...

2 risposte al commento
Ultima risposta 11/05/2015 09.03.10
Visualizza / Rispondi al commento
david briar  @  14/06/2011 17:35:02
   6 / 10
Non un filmone indimenticabile, ma un buon prodotto nella media, carino e che procede senza infamia nè lode. Tuttavia, nonostante sia di breve durata e leggero, a volte ci si annoia, e Reitman commette anche l'errore di stipare tutti gli eventi importanti alla fine, che ne è senza dubbio indebolita.
Ci pensa un grande Eckhart a risollevare la pellicola, mostrandosi del tutto a suo agio nella parte. Interessanti le interpretazioni del resto del cast.
"Thank you for smoking" non colpisce a fondo, e non supera la sufficienza.
Penso che il giudizio al quale corrisponde il voto 6 sia adatto:non male, potrebbe essere migliore.

Schizoid Man  @  04/06/2011 10:46:33
   8 / 10
Nick Naylor ha (quasi) tutto: soldi, donne, fama e, soprattutto, una straordinaria loquacitÓ che impiega con successo nell'ambito professionale. Il suo compito, in qualitÓ di rappresentante della lobby del tabacco, consiste nel persuadere quante pi¨ persone gli sia possibile a iniziare a fumare. A lui poco importa che ci˛ possa portare alla dipendenza e, non di rado, a malattie terribili come il cancro. Per lui, l'unica cosa che conta veramente Ŕ il denaro, e Nick Ŕ disposto a fare qualunque cosa pur di diventare ricco; se necessario, Ŕ pronto anche a mettere a rischio la salute delle persone, alle quali cela la reale pericolositÓ delle sigarette. "Io non nascondo la veritÓ, la filtro", cosý dice lui.
Vendere il proprio prodotto a qualsiasi costo, questo Ŕ il suo imperativo. "Noi non vendiamo tic tac, porca vacca. Vendiamo sigarette. Sono fiche, disponibili e danno assuefazione. Il lavoro Ŕ praticamente giÓ fatto". E' un tipo risoluto, Nick, sembra che niente e nessuno lo possa fermare, almeno fino a quando non incontra una giornalista, Heather Holloway, pi¨ furba di lui...
Per fortuna che ogni tanto ad Hollywood si ricordano ancora come si girano commedie degne di questo nome: veloci, ritmate e con dialoghi intelligenti. Tutte caratteristiche che si possono ritrovare in "Thank You for Smoking", il film che segna il convincente esordio nella regia di Jason Reitman, figlio di Ivan Reitman, a sua volta autore di belle commedie quali "Dave - Presidente per un giorno" e "Ghostbusters".
Il motore che fa girare a meraviglia il film Ŕ il personaggio di Nick Naylor: cinico, opportunista e sfrontato, Nick Ŕ un egoista che pensa solo a se stesso e alla propria carriera, motivo per cui sua moglie lo ha lasciato. Pessimo marito e padre di un figlio che, nonostante tutto, gli vuole bene, Nick, fuori dal lavoro, ha una vita sociale pressochÚ nulla, dato che i suoi unici amici, o presunti tali, sono Bobby Jay Bliss e Polly Bailey, rispettivamente rappresentanti delle lobby delle armi e dell'alcol.
Nel ruolo di Nick Naylor, Aaron Eckhart Ŕ perfetto, al punto che riuscirebbe a convincere a fumare anche il pi¨ incallito dei non fumatori. Accanto a lui, funzionano benissimo pure gli altri interpreti: da Maria Bello a Robert Duvall, da William H. Macy a Sam Elliott, che ovviamente recita nei panni di un cowboy.
Grazie a un ottimo cast, a una sceneggiatura a prova di bomba e a una regia brillante che tiene un ritmo ineccepibile dall'inizio alla fine, "Thank You for Smoking" Ŕ una commedia sprezzante e spietata che merita di essere promossa a pieni voti.

Leonhearth87  @  28/04/2011 03:17:10
   8½ / 10
A me questo film è piaciuto moltissimo. Affronta un tema non facile quale il fumo, spiegato tramite gli occhi di Nick Naylor, lobbista al servizio della Big Tobacco: grazie alla sua arte oratoria, Nick riesce a convincere e persuadere la gente a fumare, esponendo tramite retorica la non-nocività della sigaretta, poichè a detta dello stesso protagonista "se ce la fai con il tabacco ce la farai in tutto". Per certi versi il film è simile a Lord of War, almeno per quanta riguarda la moralità nel vendere un mezzo che potrebbe causare danno alla persona. Ineccepibile la prestazione di Aaron Eckhart, che sfodera a mio avviso una interpretazione fantastica, interpretando un personaggio che riesce a rimanere simpatico come ad essere odiato.
In conclusione, una bellissima commedia su un tema complicato come quello della sigaretta, con un grande Aaron Eckhart, e che consiglio veramente a tutti di vedere.

alan  @  28/02/2011 11:18:20
   6½ / 10
esperimento interessante che tende a perdere il suo appeal man mano che ci si avvicina ad un finale scontato, ma non troppo. Alcune scene hanno il pregio di regalare sorrisi amari. Eckhart si conferma nulla più che un attore da commedia romantica.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  11/02/2011 16:12:44
   7½ / 10
Commedia divertente e intelligente.
Il protagonista, cinico ma non spregevole, con le sue doti affabulatorie, cattura fin da subito l'attenzione.
Che si sia fumatori o meno, non importa perché, con la dialettica si afferma tutto e il contrario di tutto.

guidox  @  06/01/2011 17:19:13
   7½ / 10
finalmente un film fuori dal coro su tematiche che troppo spesso vengono trattate con un moralismo da quattro soldi o con il plot inchiesta-denuncia che talvolta altro non fa che sottolineare l'ovvio, mantenendosi sempre nel corretto a tutti i costi.
cinico come pochi, Thank you for smoking, partendo dal problema del tabacco, ci illustra a tutto tondo le contraddizioni della società moderna, dove tutto ciò che vi è rappresentato, ha un'ambiguità di fondo che cambia ogni concetto semplicemente a seconda di come esso venga esposto.
non è possibile estrapolare qualcosa per convenienza senza ampliare l'orizzonte, chi lo fa è semplicemente un bravo manipolatore, che però vuol vendere un'idea a cui spesso nemmeno lui per primo crede veramente.
questo film fa riflettere, altrochè.
consigliatissimo.

Eratostene  @  06/01/2011 16:49:57
   6 / 10
Un buon film di dnuncia con una buona ironia. Nonostante ciò ritengo che il messaggio, giusto, non sia stato ycomunicato con la forza necessaria. Ottima prova di Aaron Eckhart, un attore davvero bravo.

TheLegend  @  05/01/2011 02:21:06
   7 / 10
Intelligiente commedia che riesce a far riflettere con ironia.

ilcippo  @  04/01/2011 23:12:44
   7½ / 10
Un bel film con quel giusto di politicamente scorretto che piace a me

camifilm  @  08/12/2010 17:46:33
   7 / 10
Una trama difficile da rappresentare.
Il pretesto del venditore di sigarette, ossia di fumo, serve per raccontare la storia di un gruppetto di persone che commerciano in "cose brutte". Però il film parla di persone che con abilità di parola riescono a vendere anche le negatività, come fossero positività. Basato sulla debolezza della società.
Alcune divertenti situazioni humor-nero. Una buona commedia.

Leonard Shelby  @  08/12/2010 17:19:00
   7 / 10
Commedia brillante, ironica, consigliata a chiunque.
Secondo me sponsorizzare questo film come un "film che parla del fumo" non è molto corretto, in quanto a mio parere il film pone la sua attenzione più sull'arte della parola e su quanto essa possa incidere sulla collettività, che sul fumo come dipendenza o danno arrecato a sè stessi o a terzi.
Quindi chi si aspetta un film da far vedere nelle scuole per dimostrare quanto le sigarette siano dannose probabilmente rimarrà deluso ma troverà al contempo una pellicola interessante, divertente nella sua satira intelligente e nel suo estremo cinismo che emerge specialmente nei dialoghi fra i Mercanti di Morte, assolutamente spassosi.
Il difetto del film risiede in un'ambiguità di fondo che il finale accentua anzichè risolvere...
Reitman dovrebbe stare anche più attento al cast, visto che riesce a trovare posto alla Holmes e a Brody che sono come sempre inguardabili.
Anche il bambino di "Io Sono Sean" è insopportabile...
Per fortuna ci sono Eckhart e il sempre brillante William H. Macy che salvano la situazione.

Fumatori o non, una visione il film la merita senz'altro.

Il_Colonnello  @  29/11/2010 22:54:36
   9 / 10
Eccellente film sulla'arte del comunicare, pieno di cinismo! Ottima interpretazione di Aaron Eckhart e regia superlativa.
Fenomenale la

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Se siete fumatori, vi verrà voglia di fumare! XD

Gastone  @  09/10/2010 01:30:28
   8½ / 10
film diverso dal solito, con il protagonista in grandissima forma
consigliatissimo ai fumatori

ps: se fosse un sito di venditori di enciclopedie&folletto meriterebbe un 10 pieno

John Carpenter  @  03/10/2010 19:26:58
   7½ / 10
Mi Ŕ piaciuta molto questa commedia, dallo stesso regista di Juno. Satirica, fresca, scorrevole e scritta molto bene con un Aaron Eckhar insopportabile che fa un ruolo proprio adatto a lui.

Ciaby  @  25/09/2010 14:44:04
   7½ / 10
Commedia brillante originale, che si avvale di dialoghi pungenti e di un protagonista all'altezza. Il regista, a mio parere, si trova meglio tecnica con la poesia sbilenca di "Juno" che con l'hollywoodiano stile di questo "Thank You For Smoking", anche se è avvincente e ricco di idee geniali. Da vedere.

andre.88  @  13/08/2010 17:16:54
   8½ / 10
bel film, trama coinvolgente mai stancante.
il protagonista è veramente ben studiato, tutti i suoi discorsi sono fenomenali. E' un film che ti fa ridere ma al tempo stesso anche riflettere.
vale la pena di guardarlo!

tavullia86  @  13/08/2010 12:58:52
   7 / 10
satira ben fatta

Stiv_pro  @  30/07/2010 00:26:36
   8 / 10
grandissimo film!
mi ha impressionato tantissimo la prima volta che l'ho visto e ogni volta che lo rivedo mi esalto a seguire i ragionamenti del protagonista!

davvero da non perdere!!

filipporich  @  24/07/2010 23:49:05
   9 / 10
Nonostante non sia famosissimo a me è piaciuto davvero molto. Si regge praticamente solo sui dialoghi e sulla bravura di Eckhart.
Coinvolgente ed interessante.

fabrix  @  22/06/2010 22:01:26
   9 / 10
che dire..... film intelligente, frizzante e nello stesso tempo concretamente vero.
Da vedere assolutamente . Ottimi gli attori tutti.

marg˛  @  17/06/2010 12:30:21
   7½ / 10
Scritto veramente bene! Una commedia intellligente che fa riflettere su molti argomenti (il fumo in ultima battuta!!!)

thamadartist  @  06/06/2010 11:41:51
   8 / 10
ottimo il significato del film ma il film poteva venire meglio se non avesse avuto lo stile un po' da serie televisiva.

corbi91  @  27/05/2010 19:42:24
   8½ / 10
Un film davvero bello che fa ridere ma anche riflettere... Regia perfetta, attori bravissimi. da vedere

TheSorrow  @  15/03/2010 15:05:04
   6½ / 10
Una commedia ariosa e frizzante.Perfetto nel ruolo Aaron Eckhart.Forse si sarebbe potuti andare un po' più a fondo nel film, almeno nel lasciare spunti di riflessione, che alla fine non sono poi così molti, nonostante il tema avrebbe forse potuto permetterne un gran numero.Alla fine lascia un po' troppo poco..bene o male che sia..

yonkers86  @  02/03/2010 23:13:42
   8 / 10
Buonissima opera prima di Reitman figlio, che crea una commedia brillante e tagliente, con una profonda critica morale alla società in cui viviamo.
La critica non è rivolta solo alle malsane abitudini che una persona possa avere, quanto al fatto che ormai qualsiasi persona che abbia una forte capacità dialettica e una visibilità pubblica, soprattutto televisiva, abbia un ascendente così forte verso le scelte che poi compiamo, portandoci a rinnegare qualcosa che pensavamo sino a pochi minuti prima.
Il lobbista Nick Naylor è l'emblema della società dei nostri giorni, ed è anche uno dei personaggi più azzeccati e meglio caratterizzati di queste ultime produzioni cinematografiche. Parlantina, carisma da vendere, bell'aspetto, nasconde la verità come pochi, insomma ha tutte le caratteristiche per una folgorante carriera politica in Italia. Ma anche lui avrà i suoi dubbi e le sue perplessità riguardo quello che fa e l'influenza che può avere sugli altri.
Insomma, una commedia altamente politically scorrect che mi ha fatto molto divertire, ma allo stesso tempo mi ha fatto riflettere su argomenti con cui abbiamo a che fare ogni giorno ma che spesso finiscono relegati in secondo piano.

Ezio77  @  09/02/2010 13:37:22
   7 / 10
Veramente una commedia irriverente ed politicamente scorretta laddove questi aggettivi però asumono una connotazione positiva. Dialoghi sublimi come difficilmente si sentono in un prodotto cinematografico, essenziali e non retorici. Buona sorpresa (almeno per me) questo film molto parlato ma di gran ritmo. Ottima regia. Cala un po' nel finale ma a quel punto si è talmente soddisfatti del prodotto che quasi non ce ne si accorge.

BrundleFly  @  09/02/2010 10:14:15
   7 / 10
Una buonissima commedia, con una storia interessante e di grande attualità. La prima parte del film è da 8, peccato che nell'ultima parte cominci a prevelere la noia.
Consigliato.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Blutarski  @  31/01/2010 19:23:21
   7½ / 10
In Italia molto spesso i figli d'arte sono quasi sempre dei raccomandati senza talento, invece Jason Reitman, figlio del grandissimo regista (ancor prima che attore) Ivan, sembra avere le idee molto chiare su come costruire (scrivere e dirigere) una buona commedia. Thank you for smoking riesce, un pò come Religiolus, a creare un buon mix di satira e ironia smarcandosi da un approccio troppo serioso che il tema trattato avrebbe richiesto. Con sarcasmo e molta fantasia, Reitman ci propone un punto di vista ravvicinato e mai scontato dell'industria del tabacco (e dei mercanti di morte). Il film ha il merito di far riflettere, sempre con molta leggerezza, non solo sulle colpe delle industrie del tabacco che in ogni modo cercano di accaparrarsi masse di consumatori, ma anche in una certa misura sull'ipocrisia di una società intera e la risposta del figlio di Neilor alla domanda "perchè il nostro governo è il migliore del mondo?" è emblematica.

Clint Eastwood  @  20/01/2010 12:27:27
   7½ / 10
Hmmm ... chi mai se lo aspettava da questo Thank You for Smoking.

La vita di un lobbista che sapientemente "difende" il mercato del tabacco, diventando oggetto di odio per la maggior parte del pubblico esibendosi in vari dibatiti, show e cosi via ma sempre rimanendo un devoto padre e un esempio positivo per il figlio.
Certo che Reitman Jr. ci sa fare con le commedie intellettualoide che non sono nè carne nè pesce ma un'ottima combinazione.

Due note stonanti nel film : Katie Holmes e il bambino odioso dalla faccia di ca22o.

Commedia acuta, pungente e divertente con un Eckhart perfetto nel ruolo.

"Questo è il bello della discussione : se argomenti in modo giusto, non hai mai torto."

despise  @  11/01/2010 19:41:41
   7½ / 10
Un film sulle sigarette senza nemmeno una sigaretta.
Bravissimo Aaron Eckhart, magistrale interpretazione!
Fa ridere e riflettere. Grande Cinema.
Da vedere e rivedere.

Nutless  @  18/12/2009 18:16:53
   7½ / 10
Buon esordio per Jason Reitman, figlio d'arte e regista di talento.
"Thank you for smoking" è una commedia che promette più cinismo di quanto non sappia in fondo mantenere, ma che risulta a tratti irresistibile grazie al cast (una vera sorpresa Eckhart), ai dialoghi e al ritmo.
Molto divertente.

ROBZOMBIE81  @  27/11/2009 19:09:29
   8 / 10
Ero incuriosito sin dalla sua uscita e devo dire che è proprio un bel film..una bella riflessione sul cinismo e sulle strategie mediatiche,interpretato da un ottimo Eckhart, nella parte anche di un padre che cerca solo di essere il meglio per suo figlio..un film che mette in mostra anche tutte le contraddizioni e le speculazioni verso questa industria,continuamente sotto tiro, a differenza di altre di cui magari non si parla molto..in fondo come dice Naylor, il tabacco è semplicemente libertà di scegliere..

Fiammaverde  @  22/10/2009 21:02:45
   9 / 10
Non esistono cause giuste e cause sbagliate in assoluto. In ogni disputa, esistono solo gli interessi di ciascuna parte (che non saranno mai gli interessi di tutti) ed esistono eccellenti argomentazioni per sostenere tutto ed il contrario di tutto.

La dialettica è un gioco affascinante e questa commedia, dal ritmo sempre vivace e piena di ottime idee, contiene un'idea in particolare che per me è irrinunciabile: la libertà sta nella capacità di pensare con la propria testa, sempre e comunque; la libertà sta nel sapere che qualsiasi scelta si fa, questa è sempre frutto di un compromesso.

Assolutamente da vedere.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Febrisio  @  27/08/2009 14:41:11
   7½ / 10
Molto piacevole. Rende giustizia a tutte quelle informazioni che ci giungono. L'importante che quest'ultime siano provate da un scienziato, poi noi le ripeteremo intelligentemente come fossimo super informati.... insomma una buona visione non pane amore e fantasia, ma america, ipocrisia, e irrazionalità... l'importante è mostrare l'altro nel torto, poi siamo apparentemente a posto, ma siamo sicuri che siano solo i lobbisti a farlo???... Bella commedia!

Dam182  @  30/06/2009 00:57:05
   6½ / 10
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  15/06/2009 01:24:40
   7 / 10
L'altra faccia del film "Inseder - Dietro la verità". Un modello molto interessante sottile e contornato da un cinismo cronico, un cast azzeccato direi (Tranne forse Katie Holmes ) che sa gestire l'ardua prova che la sceneggiatura gli ha imposto. Un gran ritmo. Pieno di schemi classici di hollywood odiosi ma funzionanti che danno spessore al film. Positivo l'esordio del regista.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  18/05/2009 10:31:57
   7½ / 10
Graziosissima commedia sul potere affabulatorio e sull'ipocrisia di un certo tipo di campagne: non esistono personaggi positivi in questo carosello del cinismo, ed anche chi sembra battersi per una giusta causa in fondo lo fa solo ed esclusivamente per avere il proprio posto al sole.
Eccellente tutto il cast ed ottima la regia dell'esordiente figlio d'arte Jason Reitman, che si confermerà con Juno ottimo regista da commedia.

3 risposte al commento
Ultima risposta 18/05/2009 22.41.21
Visualizza / Rispondi al commento
elmoro87  @  12/05/2009 15:33:38
   4½ / 10
le premesse c'erano tutte per una sceneggiatura di tutto rispetto, un legal-movie dove il tabacco era al centro delle discussioni, invece si è optato per uno stupido e ridicolo tira e molla molto slegato e con componenti malmesse nel contesto... potenzialmente era una bomba sto film... sono riusciti a massacrarlo!

FurFante9  @  17/04/2009 09:37:03
   4 / 10
Mi aspettavo un film più coinvolgente e con una trama più curata. In qualche punto (pochi) si sorride (che non vuol dire si ride), niente più comunque. Poi in alcuni punti è eccessivamente lento...TR NOIOSO

1 risposta al commento
Ultima risposta 30/07/2010 00.29.00
Visualizza / Rispondi al commento
VikCrow  @  15/03/2009 22:25:42
   7½ / 10
Una sana commedia politicamente scorretta, divertente e reale. L'ho apprezzata parecchio. Eccellente Eckhart. La Holmes è sicuramente una bella presenza, ma nulla di più. La seconda parte perde un pò tono, ma è comunque apprezzabile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR strange_river  @  15/01/2009 20:07:57
   7 / 10
Commedia quasi leggera, con un buon ritmo ed alcuni momenti di vero divertimento,

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER, cui qualche affondo ancor più cattivo non avrebbe che potuto giovare.
Dagli spericolati slalom, volti a dribblare tutti gli ostacoli che di volta in volta una società dello spettacolo gli mette tra i piedi e le lievissime esitazioni da residuo di coscienza, l'uomo immagine della multinazionale del tabacco ne esce sempre miracolosamente vincente.

Perchè per tutti, ma proprio per tutti, business is business.

topsecret  @  05/01/2009 16:56:45
   7½ / 10
Sinceramente non so se questo film aiuterà a far riflettere qualche fumatore incallito, però sicuramente apprezzeranno questa pellicola ben diretta ed interpretata. Una storia che racconta di un uomo, scaltro oratore alle dipendenze di una multinazionale del tabacco che, grazie alla sua verve ed alla sua arte, riesce a distogliere l'attenzione della gente sui gravi danni del fumo facendoli passare quasi in secondo piano. Una commedia semiseria dai dialoghi ben strutturati e con un protagonista molto convincente.
Consigliato.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  02/01/2009 13:35:03
   7½ / 10
Fa parte di quelle commedie geniali con un umorismo pungente che se lo si apprezza diventa un cult altrimenti la solita commedia comunque dignitosa.

Da europeo lo si apprezza ma solo un americano potrebbe capirlo in tutte le sfumature.

Comunque divertente con trovate geniali

Max78  @  24/12/2008 19:43:11
   7½ / 10
Ebbravo Jason Reitman, Juno mi era piaciuto parecchio e devo dire che anche questo filmozzo non è niente male.
Una commedia briosa, divertente e non banale. Aaron Eckhart azzeccatissimo.

corey  @  15/12/2008 22:53:46
   6½ / 10
commedia carina,la seconda parte si trascina un po' stancamente,inutile come al solito la holmes e bravo eckhart

DarkRareMirko  @  08/12/2008 14:02:09
   7 / 10
Gran bell'esordio alla regia per il figlio di Ivan Reitman, Jason.

E' un film intelligente, cinico, divertente, scottante, ben diretto e ben sceneggiato.

Bravissimo Eckhart, capace di interpretare al meglio il ruolo di un impertinente e tutto sommato spietato simpaticone.
Ho trovato bravo ed indicato anche tutto il resto del cast, come il mostro sacro Duvall, il sempre bravo William H. Macy, la nuova star Adam Brody e, sì, mettiamo anche lei dai, Katie Holmes, bella e capace.

Il senso del film?
Se argomenti hai sempre ragione (vedere scena ambientata al luna park di degustazione dei gelati da parte di padre e figlio, previo discorso fatto dal padre a quest'ultimo, per convincersene).

La carriera di Reitman Junior è tutto un programma, basta vedere l'altrattanto buono e riuscito Juno.

Da vedere entrambi per quel che mi riguarda.

Invia una mail all'autore del commento Daniel91  @  30/11/2008 21:28:12
   5 / 10
Non colpisce a fondo, come invece dovrebbe!

Gruppo COLLABORATORI Gabriela  @  21/11/2008 14:03:55
   7½ / 10
Commedia divertente, ottimi dialoghi e bellissime battute.
Ahh la "demagogia".
Unica nota stonata: Katie Holmes.

"Se vedi qualcuno che oggi fuma o è psicopatico o è europeo"

Invia una mail all'autore del commento SPIZZDAVIDE  @  08/11/2008 14:30:30
   6 / 10
una commediola interessante ma tuttavia troppo leggera e poco impegnata specialmente se si considera l'importanza del tema trattato.

minoidepsp  @  28/10/2008 20:53:27
   7 / 10
Ne uccide piu' il tabacco, l'alcool o le armi? La risposta nel film, guardatelo è interessante e abbastanza piacevole.

manganellate  @  16/09/2008 19:35:05
   7 / 10
Devo dire che mi ha divertito,ma mi ha anche fatto riflettere....eckhart secondo me ha svolto una gran prova,mi è piaciuto molto il suo personaggio!

pinhead88  @  05/09/2008 18:36:45
   5½ / 10
commedia caruccia,ma niente di che..

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Granf  @  31/08/2008 13:02:17
   7½ / 10
Gran bella commedia dai toni critici e pungenti. Ben diretta e sceneggiata dall'esordiente Jason Reitman. Si tratta di una commedia che ha come protagonista un lobbista che si batte per la difesa del fumo e dei produttori di sigarette. Il film è divertentissimo, attuale e molto irriverente. Capitolo attori, il film ha un cast ottimo con la buonissima prova di Aaron Eckhart, poi c'è il sempre grande William H. Macy, Maria Bello e Robert Duvall, al contrario pessima come sempre l'odiosa Katie Holmes.

Non ci sono nè buoni nè cattivi nel film, tutti i personaggi sono immorali, il loro agire è determinato dal solo fatto di dover "pagare il mutuo" e riempirsi le tasche. Giornalisti, lobbisti, senatori, produttori cinematografici sono tutti cinici killer nel marciume che è il mondo del business.

Reitman critica senza timore anche se si perde con un finale buonista e non troppo reale, figuriamoci se uno sciacallo come il protagonista si lascia convincere a cambiare. Non fosse stato per questa pecca, il film sarebbe stato perfetto nelle sue vesti di commedia politicamente scorretta.
Curiosità: nella pellicola l'unica sigaretta che si vede è quella nel film "Iwo Jima deserto di fuoco" con John Wayne.

Invia una mail all'autore del commento malocchio  @  20/08/2008 19:53:42
   7 / 10
film interessante e riflessivo ma in alcuni punti un pò troppo facilone soprattutto nel calcare la mano sulla straordinaria dote di oratore del protagonista che riesce a fare qualsiasi cosa e a convincere qualsiasi persona e a movimentare qualsiasi massa etc etc. comunque restano buonissime le prove degli attori e il film è davvero divertente eccezione fatta per la pessima performance della signora cruise(quanto è difficile recitare senza perdersi nell'enfasi delle mille facce).
a parte questo lo consiglio

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  22/07/2008 13:05:00
   7½ / 10
Da fumatore (ormai occasionale) mi ritrovo sporadicamente a disquisire sull'argomento; qualcuno mi disse in una di queste discussioni che una scena di "Super Size Me" analizzava perfettamente il giudizio degli altri sul fumo: al fumatore gli si può dire qualsiasi cosa, offese e indelicatezze e altre bastardate simili...al grassone che mangia come un porco compromettendosi la salute ben peggio dell'altro non è concesso dire nulla perchè gli si offende l'onore di maiale.
Ovviamente è un esempio, ma può funzionare con qualsiasi altro vizio: alcool, ma anche droga...mi è capitato varie volte di sentire discorsi che sottointendevano tale concetto: "se ti fai una canna va bene, se fumi sei una testa di *****".
Dopo questo excursus personale, torniamo al film.
Jason Reitman è un figo. Lo dimostrano piccoli gioiellini come questo o il recente Juno- come se il cinema americano stia sviluppando un prototipo di commedia che tocchi argomenti scottanti (qui le sigarette, là l'aborto) senza mai bagnarsi di qualunquismo e moralismo. "Thank You For Smoking" è un film che pare accomunare tutti, fumatori e non all'insegna di una mentalità che renderebbe il mondo migliore se ci fosse più gente ad abbracciarla, ovvero libertà di scelta e la parola "immoralità" nel cesso.
Detto questo direi azzeccato il cast (ricordo Simmons, l'eccellente Schillinger di OZ nonchè burbero padre di Juno), anche per l'odiosa Katie Holmes per chi volesse vedere ironizzare sul personaggio che si è costruita in questi decenni.
Maria Bello fantastica, anche per quella che interpreta.
MDM (geniale...)

2 risposte al commento
Ultima risposta 22/07/2008 19.22.48
Visualizza / Rispondi al commento
everyray  @  16/06/2008 05:14:12
   7 / 10
Film satirico sulla cultura e sugli addetti alle pubbliche relazioni americane girato in maniera spumeggiante e meticolosa!
Perchè gli americani devono sempre trovare complotti in ogni cosa?...chissà magari anche dove non ve ne sono affatto?!?!!
Da non fumatore dico NON FUMATE!

Invia una mail all'autore del commento DonD  @  27/05/2008 00:34:24
   8 / 10
Molto divertente sia il film che il protagonista. Un bel film

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a mano disarmataa spasso con willya.n.i.m.a.after (2019)aladdin (2019)alive in france
 NEW
alla corte di ruth - rgbamerican animalsancora un giornoannabelle 3arrivederci professoreasbury park: lotta, redenzione, rock and rollattacco a mumbai - una vera storia di coraggioattenti a quelle dueavengers: endgame
 NEW
baby gang (2019)banglabeautiful boy (2018)bene ma non benissimo
 NEW
birba - micio combinaguaiblue my mind - il segreto dei miei annibook club - tutto puo' succederebutterfly (2019)cafarnaocarmen y lolache fare quando il mondo e' in fiamme?christo - walking on waterclimax (2018)cyrano, mon amourdagli occhi dell'amoredaitonadentro caravaggio
 NEW
di tutti i coloridicktatorship - fallo e basta!dilili a parigidolceromadolor y gloriadomino (2019)due amici (2019)
 NEW
edison - l'uomo che illumino' il mondoescape plan 3 - l'ultima sfidafiore gemelloforse e' solo mal di marego home - a casa lorogodzilla ii - king of the monstersgordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)i figli del fiume gialloi fratelli sistersi morti non muoionoil campione (2019)il corpo della sposail flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil ragazzo che diventera' reil segreto di una famigliail traditore (2019)il viaggio di yaojohn mcenroe - l'impero della perfezionejohn wick 3 - parabellumjuliet, nakedkarenina & ikurskla bambola assassina (2019)la caduta dell'impero americanola citta' che curala llorona: le lacrime del malela mia vita con john f. donovanla prima vacanza non si scorda mail'alfabeto di peter greenawayl'angelo del criminel'angelo del male - brightburnle grand balle invisibilil'educazione di reylo spietatolucania - terra sangue e magial'ultima oral'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema (2019)ma cosa ci dice il cervellomaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmo' vi mento - lira di achillenoinon ci resta che riderenon sono un assassinonormalnureyev. il mondo, il suo palcooro verde - c'era una volta in colombiapalladio - the power of architecturepallottole in liberta'
 NEW
passpartu': operazione doppiozeropet sematarypets 2: vita da animalipokemon detective pikachupolaroidpowidoki - il ritratto negatoprimula rossaquando eravamo fratelliquel giorno d'estatequello che i social non dicono - the cleaners
 NEW
raccolto amarorapina a stoccolmarapiscimired joanrestiamo amicirocketmansarah & saleem - la' dove nulla e' possibileselfie
 NEW
serenity (2019)sharon tate: tra incubo e realta'shazam!shelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbai
 NEW
skate kitchensoledadsolo cose bellespider-man: far from homestanlio e olliotakara - la notte che ho nuotatoted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abisso
 NEW
the deepthe elevatorthe intruder (2019)the mirror and the rascalti presento patricktorna a casa, jimi!toy story 4tutti pazzi a tel avivtutto lisciouna famiglia al tappetouna vita violenta (2019)un'altra vita - mugunfriended: dark web
 NEW
vita segreta di maria capassowelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewonder parkx-men: dark phoenix

989952 commenti su 41672 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net