fuori orario regia di Martin Scorsese USA 1985
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

fuori orario (1985)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film FUORI ORARIO

Titolo Originale: AFTER HOURS

RegiaMartin Scorsese

InterpretiGriffin Dunne, Rosanna Arquette, Verna Bloom, Tommy Chong, Linda Fiorentino, Teri Garr

Durata: h 1.36
NazionalitàUSA 1985
Generecommedia
Al cinema nell'Agosto 1985

•  Altri film di Martin Scorsese

Trama del film Fuori orario

Un timido impiegato, Paul Hackett, trascorre una notte di terrore e mistero tra le strade pi¨ malfamate del quartiere newyorkese Soho, passando attraverso omicidi, suicidi e personaggi grotteschiů

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,08 / 10 (164 voti)8,08Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Fuori orario, 164 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
««Commenti Precedenti   Pagina di 3   Commenti Successivi »»

outsider  @  28/09/2009 17:27:27
   7 / 10
Film che ho visto almeno tre volte e di cui mi son rimaste a malapena soltanto le atmosfere soffuse di un improbabile storia, peraltro goffamente raccontata.
Il mio voto, tuttavia, è frutto di una convinzione intima : "se non vedi una pellicola non puoi davvero giudicarla dalla tipologia".
Questo è uno di quei film impossibili da giudicare "per il genere".
Se il grottesco e l'improbabile recitato senza grinta, o altri generi, possono respingere lo spettatore prima della visione o annoiarlo durante, beh, questo a parer mio non è il caso poiché alla fine ti ritrovi a chiederti come finirà la storia di questi personaggi caratterizzanti in modo espressivo una serie di attuali sensazioni e consapevolezze e possibilità d'interazione sociale. Poi Martin Scorzese resta comunque un maestro.

1 risposta al commento
Ultima risposta 10/05/2011 00.40.41
Visualizza / Rispondi al commento
JOKER1926  @  09/09/2009 21:58:28
   5 / 10
"Fuori orario" Ŕ un anomalo prodotto cinematografico del 1985 di Martin Scorsese, la pellicola nel corso degli anni Ŕ diventata una piccola "gemma" della Cinematografia del regista in considerazione anche se Personalmente giudico negativamente "Fuori orario", per Me resta un prodotto assolutamente non sufficiente con una serie (per caritÓ) di importanti, interessanti pregi ma, allo stesso tempo, con una valanga di irritanti, clamorosi difetti.

"Fuori orario" innanzitutto presenta una trama inconsistente, insomma non esiste la storia, la regia propone al pubblico solo uno squallido intreccio di episodi modesti sorretti da una sceneggiatura colma di forzature e paradossi.
Dunque il vero problema nasce proprio dalla narrazione, o meglio dalla "non narrazione".
Il film non Ŕ un prodotto di genere drammatico e non pu˛ essere nemmeno catalogato nel genere Commedia, tale pellicola (con grosse dose di etica) pu˛ essere etichettata come film d'autore; in pratica film "particolare" che non rispetta (pregio o difetto? Opto per la seconda scelta) alcuni parametri e si butta nel grottesco presentando spesse volte picchi quasi apocalittici di banalitÓ intrisi in dialoghi e personaggi fuori dal comune e quindi improbabili e soprattutto poco credibili.
La pellicola dura poco (quasi un'ora e mezzo) ma nonostante la "succinta" durata lo spettatore facilmente cadrÓ nella noia, insomma da annoverare pochissime scene, inoltre la parte finale Ŕ davvero poco entusiasmante e soprattutto lentissima.
Come pregio da segnalare la prova degli attori (buona prova ma non eccezionale) le musiche (specialmente quelle classiche che rievocano un "certo" film) e le ambientazioni molto "graziose" e soprattutto molto curate.

"Fuori orario" Ŕ dunque in conclusione un film caratteristico ma temporaneamente abbastanza deludente, poca suspence; la pellicola comunque (pregio pi¨ importante) riesce a creare una sorta di alone di magia, di "distacco", insomma la notte Ŕ chimerica e giocoforza si differenzia nettamente dal giorno regalando emozioni che sfociano, in modo consequenziale nell'amarezza e/o nel compiacimentoů In pratica spaccato di una New York "double face", il giorno la formalitÓ, il lavoro la notte la "carta", la "chiave" ipotetica di tanti sogniů (a volte a sfondo drammatico/neroů)

19 risposte al commento
Ultima risposta 10/12/2009 18.59.28
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Tumassa84  @  28/08/2009 17:33:10
   9½ / 10
Bellissimo film surreale di Scorsese, in cui vengono presentate una dopo l'altra una serie di situazioni al limite dell'assurdo. Personalmente durante la visione mi sono divertito tantissimo e sono rimasto con gli occhi rapiti dallo schermo per tutti i 90 minuti della pellicola. Come spesso accade nell'opera del regista, la stessa New York, malata e violenta, sembra diventare uno dei personaggi centrali del film.

bulldog  @  16/07/2009 11:05:02
   8½ / 10
L'incomunicabilità secondo Scorsese

Dam182  @  26/06/2009 14:07:13
   9 / 10
Bellissimo film!

Xavier666  @  23/06/2009 03:16:14
   9 / 10
Lo vidi una notte di svariati anni orsono, cominciato da poco e non sapevo che il regista fosse Scorsese. Divenne immediatamente uno dei più bei film mai visti, grottesco, divertente e capace di generare ansia e frustrazione come pochi altri film. Tutto il film ruota intorno all'idea di circolarità, dalla banconota di 20 dollari che sfugge e poi ritorna, dall'incontro con Rosanna Arquette, dall'uscita dall'ufficio al ritorno, e questa semplicità viene "disturbata" da fattori esterni che ne rendono impossibile lo svolgersi pacifico. Geniale.

Drugo.91  @  21/06/2009 13:38:26
   7½ / 10
commedia nera dai toni grotteschi e vagamente kafkiani .. storia divertente, incasinata e con diversi picchi di genio, Scorsese dimostra, anche in un film che prende poco dal suo genere prediletto, di essere un gran regista

Manu90  @  19/05/2009 20:17:54
   8 / 10
Un giovane che affronta un viaggio surreale e grottesco, attraverso una New York notturna piena di curiosi personaggi. Gran bel film!

Invia una mail all'autore del commento wega  @  16/05/2009 21:30:29
   9 / 10
Eccezionale, tra i migliori Scorsese. Viene prima o dopo (forse prima) dell' episodio di "New York Stories" e si vede per la presenza dell' artista che vive in un edificio fatiscente. Film a circuito chiuso, asciutto, probabile, claustrofobico pur nei suoi spazi aperti dei quartieri di una New York surreale che sembra uscita da un film di Bunuel, per di più il protagonista non riesce proprio a tornare a casa, in alcun modo; variante di una situazione che viene spesso a crearsi nei film del regista spagnolo. Anche se non appare simbolicamente come in altre opere di Scorsese, non manca la componente Cristiana, quando Paul urla al cielo "Perché mi fai questo!!". Veramente allucinante.

Invia una mail all'autore del commento Don Callisto  @  21/03/2009 11:06:44
   7½ / 10
gran bel film, ottima sceneggiatura, bravo scorzese!
insolito film con un pizzico di originalità

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Antonio Cocco  @  07/03/2009 11:57:42
   8½ / 10
Sbalorditivo. La serie di grottesche avventure in cui un tranquillo ragazzo riesce a cacciarsi solo per aver combinato un'uscita con una ragazza appena conosciuta lasciano davvero senza fiato. Si assiste ad un'altalena continua di tensione altissima e divertimento. Godibile.

pinhead88  @  26/02/2009 18:57:29
   7 / 10
black comedy surreale e bizzarra firmata Martin Scorsese.una notte allucinante di un impiegato passata nelle strade più malfamate di New York,dove gliene capiteranno di tutti i colori.da non perdere.

eraserhead  @  17/01/2009 19:36:17
   9 / 10
Grande viaggio notturno in una new york talmente cruda e surreale da apparire più realistica di come viene dipinta in molti altri film
Opera poco conosciuta eppure disarmante nella sua follia

SANDROO  @  15/01/2009 01:04:20
   2 / 10
Uno dei film più brutti cher abbia mai visto. Scorsese sbagliando si impara no?......

6 risposte al commento
Ultima risposta 04/02/2009 19.24.48
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  31/12/2008 03:48:28
   8 / 10
Già un trip allucinato per tutto il film...quando lo faccio vedere agli amici dopo 5 minuti mi dicono di spegnere perchè non attira!
Alzate le mani se mi capite...

Gruppo COLLABORATORI julian  @  15/12/2008 21:55:16
   7½ / 10
Film divertente, si riduce a una lunga e composita sfilata di curiosi personaggi (a dire il vero sono sempre gli stessi che ricompaiono periodicamente) che contribuiscono a rendere memorabile la nottata di Paul.
E' una specie di Eyes Wide Shut, senza quella patina indistinta che mischia sogno e realtà. E poi Scorsese la butta sull'ironico, specialmente nel finale.
Si trasforma da bizzarro, a inverosimile, fino a diventare totalmente esagerato, ma, Scorsese ci insegna, è questa la legge della notte a New York.

ulisseziu  @  09/12/2008 11:41:02
   8 / 10
Commedia surreale, atipica e divertente.

everyray  @  28/09/2008 17:02:14
   8½ / 10
Grandissimo Scorsese che riesce a ritrarre un quadro generale da incubo con risvolti comico-tragici in cui nessuno dei personaggi (tranne l'ottimo Dunne) è "normale"!
Certamente un'avventura fuori dall'ordinario!!!

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 05.55.41
Visualizza / Rispondi al commento
scabo  @  18/09/2008 14:11:55
   9 / 10
Visto da adolescente in seconda serata alla tv, fu uno di quei film che mi fecero innamorare del cinema. Ambientato a Soho, quartiere di New York, narra l'incredibile nottata di Paul Hackett, impacciato e timido impiegato, attraverso una serie incredibile di personaggi e situazioni. Angosciante, poetico e divertente nello stesso momento, semplicemente un gioiello!

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 05.56.16
Visualizza / Rispondi al commento
1emozionedapoco  @  15/08/2008 23:45:08
   8½ / 10
bellissimo per il senso di ansia che il film ti mette e la sensazione in cui ci si trova quando magari sei stanco e ti capitano problemi e rotture uno dietro l'altra e vorresti o urlare o piangere o dici che stai impazzendo ma Scorsese riesce anche attraverso quest'ansia a farci sorridere,l'unica cosa un po storta è che si rallenta un po troppo in alcune situazioni come per esempio a casa della scultrice...

2 risposte al commento
Ultima risposta 05/01/2009 12.29.05
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Caio  @  12/08/2008 11:51:24
   8½ / 10
Vedendo questo film, mi è venuto subito alla mente un vecchio numero di Dylan Dog, uno dei primi che lessi, e che mi creò un forte senso di disagio: Dopo mezzanotte, liberamente ispirato a fuori orario. Il film è nello stesso tempo inquietante, poetico e struggente. Un viaggio nella notte, tra figure in procinto di sprofondare nella follia e gironi dell'inferno sulla terra. Bellissimo.

2 risposte al commento
Ultima risposta 20/10/2008 15.43.40
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento Project Pat  @  21/07/2008 19:15:55
   7 / 10
Buon film del grande Martin Scorsese. Lessi la trama sul mio dizionario dei film e mi promisi di vederlo subito. Quando lo vidi, mi apparve un pò diverso da come l'avevo immaginato: molto lento in alcuni punti, a tratti si risolleva e poi diviene di nuovo lento e concilia anche un pò il sonno. Comunque sia, si tratta di un film son una trama assai originale, ben diretto e interpretato, che un'occhiata la merita tutta.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 05.57.36
Visualizza / Rispondi al commento
WildHorse  @  21/07/2008 01:38:27
   10 / 10
Sìììììììììììì!!!! finalmente l'ho trovato!! mi era venuto in mente questo fantastico film, stavo cercando il titolo che avevo dimenticato!!!! è da vedere assolutamente! fa morire dal ridere! è di un'intelligenza allucinante! per tutti quelli che non lo hanno ancora visto: vedetelo!
azz che film assurdo! evvai ho ritrovato il titolo e ora al più presto me lo rivedo! ^^
l'avrebbe fatto de palma era la stessa cosa, infatti è in stile de palma paro paro!
sono felice come una pasqua! :-)

2 risposte al commento
Ultima risposta 29/10/2008 01.39.19
Visualizza / Rispondi al commento
Tony Ciccione90  @  11/05/2008 11:19:12
   9 / 10
Scorsese dipinge di nuovo l'affresco di una New York notturna e delle sue creature (cfr. Taxi Driver:"Vengono fuori gli animali più strani, la notte: *******, sfruttatori, mendicanti, drogati, spacciatori di droga, ladri, scippatori."). Il film racconta la folle notte di Paul, un timido impiegato. Paul passerà una notte di inferno:saranno troppe le "coincidenze" a tormentarlo, a impedirgli di tornare a casa. Questa tragicommedia fa sorridere parecchio e, soprattutto, ti fa calare nel protagonista e pensare a quale potrebbe essere il nostro comportamento se ci capita, nostro malgrado, un'odissea notturna come quella di Paul. Spettacolari i personaggi:la ragazza pscicolabile, l'artista sado-maso, la cameriera frustrata ecc. L'intreccio è meraviglioso ed è facile da seguire nonostante la complessità. Da vedere e rivedere.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 05.58.58
Visualizza / Rispondi al commento
bil85  @  11/04/2008 23:35:57
   8 / 10
Che film!!!!
Odissea tragi-comica in una notte qualunque.
Bellissimo!!!

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 05.59.17
Visualizza / Rispondi al commento
aiemmdv  @  23/03/2008 17:31:21
   8 / 10
Ho aspettato fin troppo per vedere questo film realmente geniale.
Una commedia nera con una storia grottesca dove in una notte accade tutto ciò che non ti aspetti.
Il programmatore( chiara metafora di un mondo schematico e lineare dove ogni regola è immutabile) Paul che ha come unica sua colpa quella di voler uscire , per una notte, dalla routine della vita normale.
Un mondo pittoresco e bizzarro che segue uno schema caotico e irrazionale
Questo mondo notturno governato principalmente dalla legge del sesso e dove la comunicazione è solo un pretesto per effettuarlo: Paul è infatti perennemente vittima di approcci sessuali benchè lui cerchi puro e semplice aiuto.
Ma l'incomunicabilità la fa da padrone.
Anche Paul non è esente da colpe: è veramente dispiaciuto della morte di Mercy solo dopo aver costatato che non aveva ustioni sul suo corpo.
Ovvero Paul ha perso l'occasione per un ottimo rapporto sessuale ed è questo il suo vero rammarico.
DA VEDERE


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

2 risposte al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.00.01
Visualizza / Rispondi al commento
xxxgabryxxx0840  @  05/03/2008 00:45:28
   8 / 10
Ciò che potrebbe capitare a chiunque in una notte qualunque. Da non perdere

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.00.19
Visualizza / Rispondi al commento
ilmoro88  @  28/01/2008 17:40:28
   5 / 10
Forse sono l'unico che non riesce "a digerire" Scorsese, che sicuramente è uno dei migliori registi dei nostri tempi....
Devo essere sincero mi aspettavo decisamnete di più da questo film, ma sono rimasto estremamente deluso. La trama è un intreccio poco chiaro e molto confuso che termina con un finale che sembra lasciato in sospeso, come se avessero deciso di non rivelare come finisce realmente il film.
Non mi sembra che sia un film degno di questa media, anche se Scorsese è un grande regista, in questo caso non si è dimostrato all'altezza......

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.00.43
Visualizza / Rispondi al commento
alesfaer  @  21/01/2008 17:55:27
   7½ / 10
probabilmente rivederlo nn guasterebbe x coglierne qlk aspetto disperso nella visione. tuttavia il film su qst paul hackett, paperinesco x ciò ke gli accade, è davvero godibile. black comedy di alto livello, bravo scorsese

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.01.10
Visualizza / Rispondi al commento
Mizoguchi  @  11/10/2007 21:53:01
   10 / 10
Una sceneggiatura che è come un poliedro irregolare che si chiude su se stesso in cui il nostro povero eroe si destreggia e aiutato dal caso, sopravvive.
Una sorta di summa del caso beffardo, che è poi proprio la New York vista da Scorsese, una città che evidentemente ama sotto tutti i punti di vista, anche quelli più oscuri...
Qui il regista, solo apparentemente più imprevedibile, è forse alla sua opera più essenziale, dopotutto giocata in un paio di isolati magistralmente orchestrati con i loro personaggi...
Sempre appassionante poi il tema dell'uomo medio in un gioco troppo grande per lui, uno che dalla vita non chiede poi tanto e che alla fine beffardamente si ritrova al lavoro come tutti i giorni, come quando un sogno ti riporta alla realtà...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.01.33
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo STAFF, Moderatore Invia una mail all'autore del commento Jellybelly  @  24/09/2007 22:00:32
   8½ / 10
Allucinata ed allucinante odissea tra i vicoli bui di una città solo apparentemente assopita, popolata da creature weird tanto improbabili quanto ammalianti.
Da seguire spaesati, per coglierne l'impossibilità di raggiungere il proprio semplice, elementare scopo: Bunuel insegna.

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.02.37
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI ULTRAVIOLENCE78  @  19/09/2007 15:26:27
   8 / 10
QUESTO E' UN FILM CHE VIDI QUANDO ERO ADOLESCENTE. MI RICORDO CHE MI AFFASCINO' NON POCO.

2 risposte al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.04.47
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR Giordano Biagio  @  11/09/2007 12:40:51
   8½ / 10
Un film che piacerebbe a Kafka.

Situazioni irreali e reali straordinarie, un ansia di sè e del vivere segnata dal senso di colpa, inconscio, a sostegno di una logica che non fa parte della normalità reale del vivere ma di un mondo altro, sintomatico, fantastico, che esiste solo nella testa del personaggio.

Un mondo che comunque esiste nel campo onirico, chiede qualcosa all'altro, seppur in modo distorto , vulnerabile, chiede un aiuto non esplicito, enigmatico, al fine di mantenere intatto il senso del pudore.

Ma riceve solo risposte altrettanto equivoche e surreali.

2 risposte al commento
Ultima risposta 18/10/2008 12.29.54
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  21/08/2007 12:45:34
   8 / 10
una commedia nera che scorre in fretta grazie a ciò che accade al protagonista, che si trova catapultato in una serie di imprevisti grotteschi e spesso fuori dalla realtà!! una arquette estremamente sexy e un dunne in forma smagliante rendono questo film estremamente magnetico e piacevole!!

4 risposte al commento
Ultima risposta 11/04/2009 12.42.26
Visualizza / Rispondi al commento
Signor Wolf  @  17/08/2007 19:59:57
   8 / 10
mi è sembrato l' antenato dei moderni Pulp, Tra strane coincidenze, malintesi, suicidi, cambi di tariffe, incontri un pò strani e luoghi e persone che si ripetono, un povero impiegato non riesce mai a tornare a casa durante una lunga notte.

Se vi è piaciuto questo film, procuratevi il fumetto DOPO MEZZANOTTE - DYLAN DOG, è ancora meglio

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.06.08
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI martina74  @  15/06/2007 16:11:21
   8 / 10
Una notte di ordinaria follia per un banale programmatore di computer che si ritrova catapultato in na New Yorrk parallela a quella diurna, di cui ignorava l'esistenza.
Spaesato e costantemente frustrato eppure attratto da ciò che gli sta accadendo, Paul è interpretato da un perfetto Griffin Dunne, attore da commedia anni '80 e spalla di David Naughton in "Un lupo mannaro americano a Londra". E trovo che la scelta di questo interprete "normale" e poco caratterizzato sia una delle più azzeccate del film perchè genera una certa immedesimazione da parte di spettatori che, come Paul, non frequentano il mondo della notte di Soho.
Divertente quanto drammatico, scorre leggero eppure non superficiale attraverso incontri con personaggi ai limiti del grottesco, supportato da fotografia e regia bellissime (mirabile a questo proposito il pianosequenza finale girato all'altezza dei tavoli dell'open space).
Da non perdere.

2 risposte al commento
Ultima risposta 20/10/2008 09.25.53
Visualizza / Rispondi al commento
PetaloScarlatto  @  15/06/2007 14:17:19
   10 / 10
Una delle poche commedie di quel genio di Scorsese, si rivela un film ad altissima tensione narrativa...

Non c'è biosgno di sangue, di sparatoirie, di mafia per raccontare la stranezza e la crudeltà della vita...

Il timido impiegatuccio che vive mirabolanti dis -a vventure in una notte altamente folle sono lo specchio, non tanto nascosto, di quanto il destino, il fato spesso si impossessi di noi e di quanto basto una scelta sbagliata, rallentata, omessa perchè tutto diventi nebuloso...perchè tutto precipiti...

Dylan Dog ha omaggiato questo capolavoro in un suo albo capolavoro "dopo mezzanotte"!!


Da vedere il film e da leggere il fumetto...

Grandi Martin e Dylan!!!

3 risposte al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.07.06
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  13/06/2007 22:37:48
   9 / 10
A mio avviso uno dei punti più alti di Scorsese, e probabilmente la sua opera più carburata, matura, spiazzante... un viaggio allucinante metaforico e soprattutto grottesco nella giungla d'asfalto di notte, un magnifico noir urbano che ha sicuramente ispirato tantissime altre opere (su tutti, l'eccellente "Collateral" di Mann).
Forse Scorsese non ha il "metodo" come Kubrick nella scelta degli attori, ma la presenza di Griffin Dunne, attore di risorse limitate e particolarmente adatto ai teenagers, sembra mirata proprio ad esplorare nell'inerme e sprovveduto protagonista il senso oscuro di minaccia del cittadino inerme e "normale".
Un film troppo "avanti" o forse troppo specifico per farsi amare incondizionatamente come accadde per "Taxi driver" o "Toro scatenato", ma a modo suo superiore per i contrasti visivi ed emotivi che sa generare.
Indimenticabile galleria di freak notturni, fra cui si nota una conturbante e coraggiosa Rosanna Arquette.
Un film a modo suo epocale che non può mancare in nessuna videoteca di riguardo

2 risposte al commento
Ultima risposta 01/11/2008 22.14.33
Visualizza / Rispondi al commento
mainoz  @  06/06/2007 10:05:31
   7 / 10
il film più strano che abbia mai visto, geniale, stravagante, divertente al punto giusto..forse un po esagerata la media, ma rimane un film da non lasciarselo scappare..

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.07.49
Visualizza / Rispondi al commento
lupin 3  @  02/06/2007 03:04:26
   7 / 10
Commedia carina e divertente....

2 risposte al commento
Ultima risposta 21/10/2008 11.44.06
Visualizza / Rispondi al commento
sweetyy  @  30/05/2007 16:51:39
   9 / 10
Eccellente ed originale commedia di Scorsese.
Una notte assurda in un quartiere malfamato di New York.
Certamente da non perdere.

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.08.15
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR quadruplo  @  21/05/2007 15:39:24
   8 / 10
Ottima commedia grottesca di Scorsese ambientata in una Soho popolata da tutta una serie di bizzarri personaggi "notturni".
Mi ha lasciato un pò perplesso il finale ma comunque rimane un film imperdibile.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.08.33
Visualizza / Rispondi al commento
phemt  @  14/05/2007 15:42:40
   7½ / 10
Commedia nera firmata Scorsese che convince ed avvince grazie ad intreccio ben ideato e ben portato avanti, grazie ad un ritmo sostenuto e grazie ad una serie di personaggi originali e molto ben caratterizzati… Ottima la regia di Scorsese, brillante la sceneggiatura, bravo Dunne… Considerato un minore di Scorsese è invece una commedia nera grottesca e a tratti quasi surreale, ma soprattutto divertente e godibilissima…

2 risposte al commento
Ultima risposta 18/10/2008 10.03.47
Visualizza / Rispondi al commento
Dreamboss  @  11/05/2007 11:39:15
   9½ / 10
Bellissimo

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.09.14
Visualizza / Rispondi al commento
Aletheprince  @  09/05/2007 23:46:41
   9 / 10
Il gioco del destino scorre affannosamente nella buia e desolata metropoli newyorkese, là dove gli artisti di Soho sono soliti condurre una vita al di fuori delle regole, allucinata, casuale, priva di schemi, lontana da qualsiasi canone di normalità.
Nella notte più assurda che potrà mai ricordare, il comune programmatore di computer, Paul Hackett, si ritrova angosciosamente invischiato nelle situazioni più impossibili da immaginare, coinvolto in un giro vorticoso dettato dal fato, dove conosce personaggi senza scrupoli, silenziosi barman, e soprattutto donne vinte dalla solitudine e dal malessere della società moderna.
Una stupefacente commedia nera che saccheggia anche dagli horror alla "Romero", là dove, al posto degli irrequieti zombie, circola per le strade del quartiere, sfrenata, arrembante e maledettamente violenta, una folla inferocita di personaggi, tutti alla ricerca di un presunto carnefice da "lapidare" e sacrificare sull'altare delle loro perversioni e delle loro moderne fobie metropolitane.

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.09.19
Visualizza / Rispondi al commento
quaker  @  26/04/2007 22:27:38
   10 / 10
Eccezionale divertissement, amaro e grottesco, di un genio del cinema. Sceneggiatura a dir poco perfetta. Una New York allucinata, ma vista con un'ironia a tratti quasi scanzonata. Insieme leggerissimo e profondo, divertente e tragico, lineare e contraddittorio. L'ho appena finito di vedere e, in quali momenti in cui un film ripassa per la mente, e si tenta di giudicarlo, mi viene difficile definirlo, tanto è sfuggente ed insieme chiarissimo. Forse meno *film* di taxi driver, ma certo un'opera di assoluta originalità e di una stupefacente bellezza.
Credo che Robert Altman (l'unico altro regista che sarebbe stato capace di girare qualcosa di simile) si morderebbe le mani per l'invidia, perché nessuno dei suoi film riesce a dire tanto bene quello che Scorsese è stato capace di dire in After Hours.

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.09.43
Visualizza / Rispondi al commento
Cardablasco  @  06/04/2007 17:09:03
   8 / 10
Film delirante,cmq molto bello l'intreccio di una storia surreale ma molto coinvolgente

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.09.54
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  19/03/2007 22:57:22
   10 / 10
...un film che ti rapisce subito grazie alla stupenda musica classica che introducono le sequenze iniziali del film... Il film più atipico di Scorsese che io abbia visto, una black comedy veramente geniale... Una serie di eventi che si intrecciano tra loro in modo minuzioso e ben studiato.

...Ritmo incalzante, veloce ma in particolare mi ha colpito l'originalità dei personaggi creati da Scorsese, sempre ben definiti e mai abbozzati come semplici macchiette. Una cosa li accomuna la solitudine. Quest'ultima è rappresentata come una sorta di male della città, che accomuna moltissime persone, individui soli pur immersi nella folla.

Una prova esemplare di Griffin Dunne, veramente un bravo attore che offre una prova splendida per tutta la durata del film, con una notevole mimica del viso (spesso si accusano giustamente gli attori di essere inespressivi), che ci permette di entrare nel personaggio stesso, nei pensieri dello stesso protagonista.

...Una regia impeccabile, minuziosa e con inquadrature memorabili. Veramente un bellissimo film e soprattutto, personalmente, una stupenda sorpresa...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.10.44
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  16/02/2007 11:11:37
   9 / 10
Paul, da se stesso definito "un semplice programmatore", si ritrova a trascorrere una oltremodo bizzarra nottata nel quartiere di Soho a New York. Affascinato da una ragazza, decide di avventurarsi nella notte, in un quartiere di artisti, di locali, di persone diverse da quelle che probabilmernte Paul è abituato a frequentare. In una sola unica notte gli capita di assistere ad un suicidio, di collaborare alla creazione di una scultura, di entrare fisicamente in una scultura, di essere corteggiato e di essere scambiato per ladro, di perdere i suoi unici 20 dollari; ma la mattina, sporco di cartapesta e con la barba incolta Paul si ritrova nel suo ufficio "in orario" a svolgere il suo ordinario compito.
Forse la migliore black comedy degli anni '80, una galleria di personaggi indimenticabili (l'artista, la gelataia pazza, la cameriera frustrata...), una NY notturna che Scorsese registra strana e minacciosa come in Taxi Driver, ma sicuramente piu' surreale e piu' ironica del film precedente.
I dialoghi sono ironici e grotteschi.
Una delle tante perle nella filmografia di un maestro quale Scorsese.

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.11.06
Visualizza / Rispondi al commento
davil  @  18/01/2007 15:24:23
   8½ / 10
concordo con chi la ritiene una delle più belle black comedy degli anni '80. grande lo "spaesato" griffin dunne, brava rosanna arquette, storia originalissima

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.11.11
Visualizza / Rispondi al commento
giax-tommy  @  18/01/2007 14:05:12
   9 / 10
un grande film,con un'ottima regia
la dinamicità della telecamenra forse è stato il particolare più bello,apparte le emozioni trasmesse
ciò che ti trasmette è un mix di simpatia e tensione
sembra fin dalle prime scene,che a quest'uomo debba imminentemente accadere qualcosa di brutto....ma poi veramente sono stati sceneggiati tutti i personaggi più normali della società,ed è proprio questa estrema normalità che li rende pericolosi,proprio perchè insoddisfati dalla normalità,tentano di essere per una notte eroi,prendendosela con il primo che capita
l'unica cosa che non va è la velocizzazione,negli ultimi minuti
a me per questo è sembrato una sorta di sogno(incubo più che altro)

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.11.38
Visualizza / Rispondi al commento
The Monia 84  @  18/01/2007 13:38:27
   9 / 10
Menomale che soffro di insonnia. E son riuscita a vedermi After Hours.
Un film dove i colpi di scena assurdi non si sprecano: si passa dalla commedia al dramma e viceversa nella stessa scena, più volte.

Un mix riuscitissimo tra Mean Streets e Taxi Driver, ma dotato di una leggerezza e un'ironia fuori dall'ordinario.

Da bersi tutto d'un fiato.

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.11.41
Visualizza / Rispondi al commento
frangipani79  @  08/12/2006 01:23:48
   4 / 10
Un film, un aborto.
E' davvero difficile capire che cosa ci sia di tanto eccezionale in Fuori Orario.

Giusto per chiarire, si svolge a Borgo Tre Case o a New York ? No, perché si gira e si gira, ma si incontra sempre quella mezza dozzina di persone, che tra l'altro molte sono relazionate fra loro.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

La sceneggiatura fa acqua da tutte le parti. Insomma, si possono accettare delle "piccole" forzature per far accadere 1, al massimo 2 fatti che però siano vitali per il film, ma è tutto un far coincidere astrusità per cosa, poi ? Raccontare una notte di un uomo, 1000 miglia al di là dell'improbabile ?

Gli attori non sono neppure bravi; svogliati, arcigni. Le musiche, a parte la scena finale, non esistono.
Mentre Cercasi Susan Disperatamente (dello stesso anno e sempre con la Arquette) era un film leggero ma intrigante (la vita notturna, le atmosfere anni 80, la voglia di evadere), Fuori Orario racconta di un uomo già stressato del suo lavoro, ma anche inetto nei rapporti sociali (illude le donne per una stupida telefonata, risponde male). Per questo non regge. Ha troppe pretese (fallite) per essere un film d'autore, ma non è neanche una commedia.

9 risposte al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.12.16
Visualizza / Rispondi al commento
Sig. Chisciano  @  05/12/2006 12:22:44
   9 / 10
Film bellissimo, la sceneggiatura è veramente particolare e ingegnosa, la regia è magistrale, in particolare la città notturna di Scorsese è tra le più belle che ho visto. Molte le situazioni improbabili e tragicomiche di una commedia che è difficilmente catalogabile.
Cult

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.12.21
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  16/10/2006 00:05:22
   7 / 10
Un mix di situazioni grottesche e surreali,accompagnano la notte di Paul tra suicidi,equivoci e inseguimenti per una black comedy diretta da un'insolito ma ispirato Scorsese....da vedere.

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.12.46
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Andre85  @  14/09/2006 10:10:47
   8 / 10
Se da una parte la commedia grottesca di "brazil" di Gilliam mi aveva innervosito, in fuori orario mi ha entusiasmato.
ben riusciti e molto ben delienati caratterialmente i vari personaggi che compongono questa notte di piacere trasformata in notte da incubo per povero programmatore di computer, che guidato dal "caso" gira in lungo e in largo soho. film circolare, pazzoide e inquietante, il tutto splendidamente rappresentato da scorsese

ps. non so perchè ma io ho sempre pensato che il protagonista era al pacino....boh forse mi ingannava la locandina

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.12.56
Visualizza / Rispondi al commento
forzalube  @  02/09/2006 01:34:43
   8½ / 10
Bel film. La sagra dell'assurdo. Una notte veramente inquietante. Godibilissimo. Grande interpretazione del protagonista.

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.13.18
Visualizza / Rispondi al commento
doppiak  @  20/08/2006 10:53:59
   8 / 10
inquietante... da vedere.......

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.13.27
Visualizza / Rispondi al commento
style  @  10/08/2006 18:56:16
   7 / 10
Bel film, molto particolare...

La media del voto però mi sembra un po' esagerata, non mi sembra un film così memorabile, di certo non il migliore di scorsese.

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.13.50
Visualizza / Rispondi al commento
Feedback  @  26/06/2006 17:03:22
   8 / 10
Fra i miei film preferiti.

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.14.05
Visualizza / Rispondi al commento
Dick  @  15/06/2006 20:56:26
   8½ / 10
Film grottesco e diretto intelligentemente che racconta all' apparenza un modo tutto misterioso e che purtroppo è ancora parte della nostra società. Molto bravi gli attori.

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.14.34
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento INAMOTO89  @  26/05/2006 20:07:47
   9 / 10
è il primo film di scorsese ke vedo e... ke dire...è stupendo !!
definirlo grottesco è riduttivo....
Da vedere e rivedere !!

6 risposte al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.14.47
Visualizza / Rispondi al commento
devis  @  13/04/2006 13:18:53
   10 / 10
Grandissimo film con un ottimo Griffin Dunne. Ottima la scenografia. Secondo me il miglior film di Scorsese. Da vedere e rivedere

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.15.23
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  27/01/2006 14:45:24
   8½ / 10
Grandissima black commedy, assolutamente da vedere e rivedere. Una delle migliori di sempre.
Ottima la sceneggiatura di J. Minion, funzionali tutti gli attori, ma soprattutto virtuosistica regia di Scorsese che dona un tocco da incubo alla vicenda.
Qui sceneggiatura e regia fanno proprio la differenza.

3 risposte al commento
Ultima risposta 21/07/2008 01.57.48
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento federex  @  18/01/2006 20:52:02
   10 / 10
personalmente non amo i film di Scorsese, li trovo troppo enfatici e fracassoni. Fuori orario però si discosta molto dalla sua filmografia, è un piccolo film, fatto apposta per passare inosservato.
Ma e' un 'opera sublime, un capolavoro moderno del cinema.

2 risposte al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.15.34
Visualizza / Rispondi al commento
Betelgeuse  @  13/01/2006 19:27:20
   9½ / 10
Che cavolo di film...SORPRENDENTE !!

Mi è piaciuto moltissimo.
E' onirico, non si capisce bene cosa cacchio succeda al protagonista: ma è sveglio o sta sognando?
New York dopo mezzanotte diventa un posto popolato da creature stranissime, nel quale non ci si muove: ci si smarrisce.

Scorsese è un grande.

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.15.58
Visualizza / Rispondi al commento
min¨  @  06/01/2006 12:11:06
   8½ / 10
geniale , e con un finale perfetto.

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/10/2008 06.16.39
Visualizza / Rispondi al commento
AngeloDiFuoco  @  26/12/2005 19:55:08
   10 / 10
Che dire...uno dei miei tre film preferiti. Un film inusuale per l'autore con un ritmo ed una tecnica eccezionali. Ci sono stati prima e dopo altri film " on the night" ma questo resta sicuramente impareggiabile, perfetto...

1 risposta al commento
Ultima risposta 21/07/2008 01.59.39
Visualizza / Rispondi al commento
frine2  @  23/12/2005 02:59:35
   10 / 10
Un gioiello.
Sceneggiatura perfetta, ritmo narrativo mozzafiato, recitazione impeccabile.
Cadere in tentazione è facile...ma poi ti ritrovi in una selva oscura, da cui potrai uscire, dopo infinite fatiche e (dis)avventure, a rivedere le stelle.
E il tutto ha la leggerezza di una romanza di Mozart....nonostante le scille cariddi circi che ostacolano l'ansia di ritorno del protagonista.
Il bello è che è un film coltissimo, ma non lo fa pesare. Strepitosa la scena della scultura postmoderna.

Gruppo COLLABORATORI bungle77  @  22/11/2005 17:38:43
   9 / 10
uno scorsese inedito... in un film geniale

Heyitsmeuthere  @  03/08/2005 12:18:07
   9 / 10
Film di impronta Scorsese al 110%
Surreale, divertente, angosciante e sottovalutato
Bravo Griffin Dunne

KANE  @  03/07/2005 15:09:26
   9 / 10
veramente bello!!
un film che non può sfuggire agli amanti del cinema di scorsese!
un film originale e divertentissimo.film obbligatorio per chi ama tematiche surreali e impossibili!!
mai banale o scontato! un fil che da le basi al filone pulp-grottesco!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  16/06/2005 16:22:06
   9 / 10
riuscitissima commedia degli equivoci,nel suo genere è uno dei migliori che abbia visto.

=>CÇC<=  @  14/06/2005 13:20:45
   7 / 10
molto bello, ti fa vivere un viaggio tra le anime + malsane dell uomo...

Kr0nK  @  11/05/2005 14:51:25
   9 / 10
Incubo metropolitano. Davvero ben realizzato.

polbot  @  03/05/2005 09:11:54
   10 / 10
Invia una mail all'autore del commento angel__  @  26/04/2005 03:41:00
   9 / 10
grande ritmo,divertentissimo,situazioni al limite del paradossale,curioso.gran bel film godibilissimo anche dopo numerose visioni

Mpo1  @  06/04/2005 23:51:58
   7 / 10
Non sono un grande estimatore del cinema di Scorsese. Questo è sicuramente migliore di altri suoi film che ho visto, ma non lo trovo così eccezionale.



stanley77  @  09/01/2005 01:50:43
   10 / 10
E' un peccato che sia sfumata la media del 10 perchè questo è veramente un capolavoro,lo vorrei scrivere io.Griffin Dunne bravissimo...i vari cinquecento "Tutto in una notte" impallidiscono davanti a una sceneggiatura sempre puntuale e impeccabile,senza una minima sbavatura.E' poco conosciuto come "Re per una notte" purtroppo,tra i film di zio Martin

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  27/12/2004 10:13:31
   10 / 10
Uno dei miei film preferiti di Scorsese, molti lo considerano un minore, ma secondo me è uno dei suoi film più riusciti. Quasi una rivisitazione dell'inferno della metropoli di Taxi driver ma in chiave ironico - grottesco, dove è impossibile comunicare e che costituisce un mondo a parte dal quale è impossibile uscirne.

Veramente un gran film diretto e fotografato splendidamente, una delle più belle commedie nere degli anni '80. Scorsese ai massimi livelli.

1 risposta al commento
Ultima risposta 11/01/2006 00.20.57
Visualizza / Rispondi al commento
«« Commenti Precedenti   Pagina di 3   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW
2028: la ragazza trovata nella spazzaturaa letto con sartreacqua alle cordeanataranche ioannie ernaux - i miei anni super 8ant-man and the wasp: quantumaniaargentina, 1985argonuts - missione olimpo
 NEW
armageddon time - il tempo dell'apocalisseassassin clubasterix & obelix - il regno di mezzoavatar - la via dell'acquababylon (2022)benedettabigger than us - un mondo insiemebillie eilish: live at the o2bussano alla portac'era una volta in italia - giacarta sta arrivandocharlotte m.: il film - flamingo partychiaracocainorsocreed iiidecision to leave
 NEW
delta (2023)diario di speziedisco boydomino 23 - gli ultimi non saranno i primieducazione fisicaemancipation - oltre la liberta'empire of lighteoera oraernest e celestine - l'avventura delle 7 noteeverything everywhere all at once - la vita, il multiverso e tutto quantofairytale - una fiabagigi la leggegli occhi del diavologli spiriti dell'isolagodland - nella terra di diograzie ragazziheadshot (2023)hidden - verita' sepolteholy spiderhometown - la strada dei ricordii migliori giornii nostri ieriil boemoil cacio con le pereil capofamigliail corsetto dell'imperatrice
 NEW
il frutto della tarda estateil gatto con gli stivali 2 - l'ultimo desiderioil grande giornoil mio amico massimoil primo giorno della mia vitail ritorno (2022)
 NEW
il viaggio leggendarioio vivo altrove!
 NEW
john wick 4jung_ekill me if you cankiller her goatsklondikela fata combinaguaila ligne - la linea invisibilela memoria del mondola primavera della mia vitala seconda vialadri di natalelaggiu' qualcuno mi amale otto montagnele vele scarlattel'innocente (2023)l'ispettore ottozampe e il mistero dei misteril'ombra di goyal'ultima notte di amorel'uomo che disegno' diol'uomo sulla stradam3ganma nuitma tu, mi vuoi bene?magic mike - the last dancemarcel the shellmasquerade - ladri d'amoreme contro te: il film - missione giungla
 NEW
miracle (2023)missing (2023)mixed by errymoney shot: la storia di pornhubmummie - a spasso nel temponannynapoli magicanarvik: hitler's first defeatnatale a tutti i costi
 NEW
navalnynezouh - il buco nel cielonon cosi' vicinopamela, a love storyparlate a bassa voceperfetta illusionepinocchio di guillermo del toropreparativi per stare insieme per un periodo indefinito di tempoprimadonnaprofetiromantichesaint omersbagliando s'imparascream visharpershazam! furia degli deisi', chef! - la brigade
 NEW
stranizza d'amuritarterezinthe fabelmansthe honeymoon - come ti rovino il viaggio di nozzethe leechthe mean onethe offering (2022)the pale blue eye - i delitti di west pointthe planethe quiet girlthe sonthe straysthe whaletill - il coraggio di una madretramite amiciziatre di troppotre minutitrieste e' bella di nottetutto in un giornoun bel mattinoun matrimonio esplosivoun uomo feliceun vizio di famigliauna relazione passeggera
 NEW
verawhat's love?whitney - una voce diventata leggendawomanwomen talking - il diritto di scegliereyakari: un viaggio spettacolare

1038322 commenti su 49066 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

10 PASSI DELL'AMOREA CHRISTMAS PRINCESSAGENT GAMEALONE AT NIGHTAMITYVILLE THANKSGIVINGASSASSINO AMERICANOCALL JANECHRISTUSE' STATO TUTTO BELLO - STORIA DI PAOLINO E PABLITOFEAR (2023)FIRE - NESSUNA VIA D'USCITAI CACCIATORI DEL CIELOINFIESTOLA MIA VERSIONE DELL'AMORELA SIGNORA DEI TROPICILANDLOCKEDLEGENDARY - LA TOMBA DEL DRAGONELEGIONSLO STRANGOLATORE DI BOSTON (2023)MALEDICTION - LA MALEDIZIONE DI ARTHURNIGHT OF THE BASTARDNON MOLLARE MAIPLAY DEAD (2022)PRINCIPESSA PER CASOR.M.N.SFORTUNATA IN AMORESHADOW (2018)SILENZIO: SI UCCIDETADDEO L'ESPLORATORE E IL SEGRETO DI RE MIDATADDEO L'ESPLORATORE E LA TAVOLA DI SMERALDOTEN TIGERS FROM KWANGTUNGTHE DEVIL CONSPIRACYTHE LAST EXECUTIONTHE SILENT FORESTTHE UNTOLDTRUE SPIRITUNA STORIA AMBIGUA

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net