freedomland - il colore del crimine regia di Joe Roth USA 2006
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

freedomland - il colore del crimine (2006)

 Trailer Trailer FREEDOMLAND - IL COLORE DEL CRIMINE

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film FREEDOMLAND - IL COLORE DEL CRIMINE

Titolo Originale: FREEDOMLAND

RegiaJoe Roth

InterpretiSamuel L. Jackson, Julianne Moore, Edie Falco, Ron Eldard, William Forsythe, Aunjanue Ellis, Anthony Mackie, Doug Aguirre

Durata: h 1.56
NazionalitàUSA 2006
Generedrammatico
Al cinema nel Luglio 2006

•  Altri film di Joe Roth

•  Link al sito di FREEDOMLAND - IL COLORE DEL CRIMINE

Trama del film Freedomland - il colore del crimine

In una cittadina con forti tensioni razziali, in cui i neri-americani sono in maggioranza, una donna bianca denuncia un afro-americano, accusandolo del rapimento del figlio. Ad occuparsi del caso sarà un detective di colore, che non crede totalmente alla versione fornita dalla donna...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   4,80 / 10 (33 voti)4,80Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Freedomland - il colore del crimine, 33 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Wilding  @  02/12/2018 19:49:01
   5½ / 10
Parte bene ma si smarrisce presto dietro la solita battaglia politica/razziale, che buttata dentro in gran quantità distrae e rende la pellicola particolarmente noiosa e lenta. Il cast è ottimo o il film sarebbe affondato del tutto.

TheLory  @  26/09/2015 09:54:40
   4½ / 10
Faticoso da seguire, lento, noioso, banale e prevedibile. Poi la Julianne che per 2 ore piagnucola e sbraita proprio non si regge, si contende la palma di personaggio più irritante della storia col bimbino di babadook.

Alex2782  @  01/09/2015 22:46:30
   3 / 10
Noioso, lento e scontato.
Peccato per il cast sprecato.

Tuonato  @  09/03/2013 09:56:53
   4 / 10
Poliziesco di una pochezza e di una noia incredibile.
Anche il buon cast non ci fa bella figura.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  12/12/2010 08:56:21
   5 / 10
Il film parte bene (diciamo i primi 20/30 minuti) poi pian piano scade.
Il regista sembra non riuscire a dosare bene l'azione del poliziesco con la denuncia di razzismo. Le scene si fanno via via troppo prevedibili e anche gli attori non sembrano brillare troppo.
Peccato è un'occasione sprecata.

andre-o  @  07/01/2010 08:55:30
   3 / 10
Recitazione pessima (a parte Jackson), dialoghi ridicoli, rappresentazione degli abitanti del ghetto ai limiti del parodistico e Julianne Moore assolutamente odiosa e irritante.
In più è pure lungo e lento come l'anno della fame.

paolo80  @  28/10/2009 19:45:22
   3½ / 10
L'inizio della pellicola sembra promettere molto bene ma, poi si perde e prosegue in maniera abbastanza banale e scontata.
La visione si rivela esser molto noiosa, ed i dialoghi non aiutano di certo a render la narrazione più appassionante.
Altre pellicola hanno saputo trattare gli stessi temi di quella in questione, ma in maniera maggiormente distinta ed avvincente.

camifilm  @  25/08/2009 18:59:09
   6 / 10
La caratterizzazine dei personaggi è la cosa meglio riuscita e bene del film... anche la raappresentazione del posto, del ghetto e delle sue "leggi". Un buon Samul L. Jackson...
Forse pecca troppo nella prevedibilità, non so dire se si tratti di un DRAMMATICO o di un AZIONE, perchè del primo genere non approffondisce le tematiche come ci si aspetta, e non risulta essere un azione... che non era intenzione fosse.
Consgliata la visione, si fa seguire bene e può appassionare.

DarkRareMirko  @  04/06/2009 23:02:54
   7 / 10
Miglior film in assoluto del discontinuo Roth, con un'apprezzabile duetto tra due grandissimi attori.

Molta prevedibilità sin dai primi momenti a dirla tutta, ma apprezzabilissimi le atmosfere da ghetto e le varie caratterizzazioni.

Un film diverso, da vedere.

topsecret  @  04/04/2009 09:50:12
   6 / 10
Non mi è sembrato così inguardabile, anche se non siamo al cospetto di un capolavoro. Il soggetto è interessante, però scema in alcuni punti per colpa di un ritmo non sempre elevatissimo e, a parer mio, per colpa anche del personaggio alquanto irritante della protagonista.
Ho preferito la prova di Samuel L.Jackson rispetto alla Moore.
Tutto sommato la pellicola vale un sei.

everyray  @  15/10/2008 14:42:05
   3½ / 10
Si,il film parte decisamente bene,ma ben presto perde vigore anche a causa dei dialoghi poco credibili e ad un soggetto reso debole da una regia troppo incentrata su altro!
Nemmeno la Moore mi è piaciuta nei panni della giovane madre un pò troppo fuori dal comune!
Non era ciò che mi aspettavo questo film!!!!

sasyengy  @  03/09/2008 16:49:31
   6 / 10
ottima l'attrice... bravi interpreti ma la storia non regge e non convince

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  22/09/2007 13:33:29
   4 / 10
il film parte bene...abbiamo qualche colpo di scena e la tansione comincia a salire...poi ti accorgi che si va da tutt'altra parte rispetto a dove avevi immaginato!
"crash-contatto fisico" è un film che in maniera originale e inteligente parla del problema del razzismo...
questa pellicola invece lo fa in modo scontato e banale!
sottolineo poi la prova della protagonista...INSOPPORTABILE!si lagna per tutto il film!
noioso

Gruppo COLLABORATORI paul  @  03/09/2007 14:18:09
   5 / 10
Brutto e stranamente interpretato male. Il messaggio interraziale stufa ed è molto scontato.

Invia una mail all'autore del commento Tempesta  @  06/05/2007 16:17:55
   6 / 10
Poteva davvero essere un buon film , ma troppo lento .Samuel è sempre bravo , la Moore non mi piace tanto , sempre la stessa faccia . Nell'insieme carino .

cico.ff  @  07/03/2007 15:36:35
   6½ / 10
non so perchè ha una media così bassa... non dico che è stupendo ma la sufficenza lo merita...

dgarofalo  @  13/12/2006 08:28:55
   6½ / 10
bella trama ma senza samuel jackson era un film pessimo

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  30/11/2006 10:44:42
   4½ / 10
Siamo di fronte alla tipica occasione sprecata,l’idea infatti di unire due storie solo apparentemente distanti ma in verita’ fortemente collegate era sicuramente buona.Se Roth fosse riuscito a mischiare con efficacia la parte piu’ “poliziesca” con quella di denuncia sociale si sarebbe potuto assistere ad uno spettacolo di gran lunga migliore,ed invece ci troviamo di fronte al solito filmetto hollywoodiano superficiale e poco coinvolgente.
Decisamente buoni i primi venti minuti,poi con il passare del tempo ci si comincia ad annoiare per nulla intrigati dai misteri che sono palesemente celati dalla protagonista,ma la magagna enorme riguarda le tensioni razziali che dovrebbero essere il motore del film e sono invece affrontate in maniera banale,poco approfondita con il risultato di apparire gratuite.
Le performance decisamente buone di Julianne Moore e Samuel L. Jackson non riescono a salvare questo prodotto dagli intenti encomiabili ma dai risultati piuttosto scarsi,dotato tra l'altro di un finale che si trascina eccessivamente.

sepulveda  @  29/11/2006 16:44:40
   2 / 10
Davvero una noia mortale. dopo due minuti di film avevo già capito tutto, la moore che frigna in continuazione, Jackson non nella sua parte migliore.
Evitatelo accuratamente.

lrubbis  @  04/10/2006 23:29:24
   5 / 10
Un film che vuole esprimere il problema raziale in America, magari ci riesce anche ma ne esce un film alquanto monotono, privo di spunti da ricordare.
Non è certo un film da ricordare.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  24/09/2006 14:39:11
   5 / 10
Le premesse sono buone, poi col passare del tempo cala, e di parecchio. Le buone prove degli attori sono vane per un film del genere.

davmus  @  19/09/2006 10:15:18
   5 / 10
DIciamo una mezza ciofeca.......anche una ciofeca intera!!

afarnedi  @  17/09/2006 23:46:01
   3 / 10
come si dice dalle mie parti...."ac 2 marun"

aleee  @  31/08/2006 08:59:05
   5 / 10
Sicuramente sotto il livello dei film precedentemente iterpretati da samuel l. jackson,anke xkè la trama non è molto particolare e il film è improntato solo sullo scontro razziale che sinceramente ai giorni nostri non suscita così scalpore...evitabile.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  30/08/2006 14:38:02
   4 / 10
La prima impressione che si ha guardando la trasposizione ad opera di Joe Roth del romanzo di Price,e' di una storia molto forte,profonda e soprattutto ben scritta,arricchita da un cast perfetto e coinvolgente...purtroppo le premesse vanno pian piano perdendosi con il passare dei minuti:il film stenta a decollare,la storia perde ben presto di spessore con finale tirato fin troppo per le lunghe e dialoghi resi stucchevoli da riflessioni razziali buttate li a casaccio nel corso del flusso narrativo....direi che la miglior cosa e' procurarsi il bestseller,altrimenti passate facilmente oltre.

Kasha  @  19/08/2006 21:37:56
   7½ / 10
Veramente un buon film, era da tempo che nn vedevo un film che riuscissi a soddisfarmi, bravo Samuel L. Jackson, bravissima julianne Moore, ero indecisa se vederlo dopo aver letto i comenti qui , ma adesso sono contenta di nn avermi lasciato influenzare dai voti dati a questo film che secondo il mio parere sono ingiusti, ma pazienzia.

aquila10  @  10/08/2006 19:35:13
   6 / 10
Più una denuncia che un film, da vedere ma magari non al cinema

Gruppo REDAZIONE Cagliostro  @  28/07/2006 19:52:36
   3 / 10
Una buona occasione mancata! Le premesse c'erano tutte: cast artistico di alta qualità; tratto dall'omonimo romanzo di Richard Price (il cui nome in passato spesso è stato una garanzia di qualità, si pensi a Clockers, a Seduzione Pericolosa e a Il Colore dei Soldi), che ne firma anche la sceneggiatura; una storia con importanti contenuti psicologici e sociali.
L'incipit del film è quasi fulminante: i passi incerti di una donna con i palmi delle mani ricoperti di sangue, attraverso i vicoli di una città in una notte scura, carica di ansie, di tensioni, di nefasti presagi.
Council, un poliziotto idealista, dallo sguardo intenso e caldo, che proviene dal ghetto nero, dove tutti lo chiamano "Papà" , vuole difendere gli abitanti del ghetto dalle prepotenze e dai pregiudizi raziali della polizia di Gannon, ma si trova costretto ad indagare sulla donna bianca: un caso di semplice furto d'auto che appare di nessun interesse fin quando, dalle dichiarazioni confuse della vittima, si apprederà che si tratta di cosa assai più grave.
Incipit ottimo, peccato che tracsorsi i primi dieci minuti il film cominci a tentennare. La mano del regista è debole e il suo occhio incapace di valorizzare tanto la trama quanto le ottime interpretazioni di Jackson e della Moore. La storia non decolla, è prevedibile e portata avanti in modo non solo eccessivamente lento, ma addirittura stanco, sfociando nella noia più totale. La regia non riesce a coinvolgere né ad appassionare. La vicenda è narrata con un distacco giornalistico, forse documentaristico. Le tematiche di forte impatto sociale (riguardanti la criminalità, l'odio raziale, le violenze e le prepotenze perpetrate dalle forze di polizia, la droga, la maternità e la famiglia) perdono di consistenza. Sembra quasi che il regista abbia fatto una considerazione: "Non sto raccontando niente di nuovo e chi ha detto le stesse cose prima di me le ha dette assai meglio di me... quindi perché sbattersi più di tanto?". Se almeno Joe Roth (si consideri che le sue due precedenti esperienze alla regia erano due commedie, anch'esse con un buon script ma anch'esse portate avanti con noia e stanchezza) avesse avuto la bontà di ammettere questa sua evidente incapacità alla regia potrebbe avere la nostra simpatia alla condizione che oltre all'ammissione faccia anche la solenne promessa di limitarsi a girare cinegiornali e documentari.
Il risultato è un film prolisso, che non appassiona né diverte, che non trasmette nuovi messaggi né riesce a sensibilizzare su determinate problematiche, che non è intrattenimento ma neppure opera di denuncia sociale. Non è davvvero sufficiente l'interpretazione eccellente di Julianne Moore a salvare questa pellicola.
Lo sconsiglio vivamente.

digicalifornia  @  27/07/2006 17:56:18
   4 / 10
Era un telegiornale od un film? Sono stato tutto il tempo in attesa di un colpo di scena, ma ho aspettato invano.

Gruppo STAFF, Moderatore Invia una mail all'autore del commento Lot  @  26/07/2006 11:05:43
   7½ / 10
Incredibboli trovare un buon film in sala a fine luglio...
Atmosfere alla Spike Lee e pennellate più fosche, storia solida e una julianne moore splendida come al solito.

14 risposte al commento
Ultima risposta 03/08/2006 23.51.46
Visualizza / Rispondi al commento
asile  @  23/07/2006 10:43:04
   5½ / 10
e' vero il film e' lento e samuel l. jackson non fa una gran figuruna...
cmq il film prende spunto dai vari episodi ke succedono recentemente...
pero non sono daccordo con te sul fatto della Moore,secondo me ha recitato alla grande,non e' mica facile fare una parte del genere...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Invia una mail all'autore del commento Phantom  @  20/07/2006 12:26:29
   3 / 10
da evitare assolutamente......
nn capisco come S.L.Jaclkson abbia potuto accetare una parte del genere...
ha sicuramente perso parte della mia stima co sta palla d film...
e poi la Moore nn sa recità....
zzzzzzzzzzzzZZZ....

Micky36  @  17/07/2006 16:39:42
   3½ / 10
Un mattone!!! Na palla al piede che ti fa sperare ogni due minuti di scoprire, di capire qualcosa di nuovo... già dopo pochi minuti capisci chi ha fatto cosa... evitatelo! (Samuel... perchè... perchè! ... ... ...perchèèèèèè!!!!!!!!)

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#ops - l'evento1938 diversi7 sconosciuti a el royalea private warachille taralloalmost nothing - cern: la scoperta del futuroalpha - un'amicizia forte come la vita
 NEW
amici come prima (2018)anatomia del miracoloangel faceanimali fantastici: i crimini di grindelwaldarrivederci saigona-x-l: un'amicizia extraordinariabaffo & biscotto - missione spazialeberniniblack tide
 HOT
bohemian rhapsodycalcutta - tutti in piedichesil beach - il segreto di una nottecoldplay: a head full of dreamscolette (2018)conta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camilleri
 NEW
conversazioni atomichecosa fai a capodanno?dinosaurs (2018)disobediencee' nata una stella (2018)euforiafriedkin uncut - un diavolo di registafuoricampoghostland - la casa delle bamboleguarda in alto
 HOT
halloweenhell fest
 NEW
hepta. sette stadi d'amorehunter killer - caccia negli abissii spit on your grave: deja vui villaniil banchiere anarchicoil castello di vetroil complicato mondo di nathalieil destino degli uominiil grinch (2018)il mistero della casa del tempoil presidente (2018)il primo uomo (2018)il ragazzo piu' felice del mondoil salutoil sindaco - italian politics 4 dummies
 NEW
il testimone invisibileil verdetto - the children actil vizio della speranzaimagine (2018)in guerrain viaggio con adeleisabellejohnny english colpisce ancoraklimt & schiele - eros e psichela diseducazione di cameron postla donna dello scrittore
 NEW
la donna elettricala fuitina sbagliatala morte legalela prima pietrala scuola seralela strada dei samounil'albero dei frutti selvaticil'ape maia - le olimpiadi di mielel'apparizionele ereditierele ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucelo schiaccianoci e i quattro regni
 NEW
lo sguardo di orson welles
 NEW
lontano da quilook awayl'uomo che rubo' banksy
 NEW
macchine mortalimalerbamenocchiomillennium - quello che non uccideminicuccioli - le quattro stagionimiraimorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimuseo - folle rapina a città del messiconessuno come noinon ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menon e' vero ma ci credonotti magicheoltre la nebbia - il mistero di rainer merzopera senza autoreotzi e il mistero del tempoovunque proteggimipapa francesco - un uomo di parolapiccoli brividi 2 - i fantasmi di halloweenpupazzi senza gloriaquasi nemici - l'importante e' avere ragionered land (rosso istria)red zone - 22 miglia di fuocorenzo piano: l'architetto della luceride (2018)robin hood - l'origine della leggendaroma (2018)santiago, italiase son rosesearchingseguimisenza lasciare traccia (2018)sick for toysslaughterhouse rulezsmallfoot - il mio amico delle nevisogno di una notte di mezza eta'soldadostyxsulle sue spallesummer (leto)terror take awaythe barge peoplethe domesticsthe other side of the windthe predatorthe reunionthe wife - vivere nell'ombrathis is maneskinti presento sofiatre voltitroppa graziatutti lo sannoun giorno all'improvvisoun nemico che ti vuole beneun peuple et son roi
 NEW
un piccolo favoreuno di famigliaup&down - un film normaleupgradevenom (2018)widows: eredita' criminale
 NEW
wine to lovezanna bianca (2018)zen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

982054 commenti su 40582 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net