rambo regia di Ted Kotcheff USA 1982
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

rambo (1982)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film RAMBO

Titolo Originale: FIRST BLOOD

RegiaTed Kotcheff

InterpretiDavid Caruso, Brian Dennehy, Richard Crenna, Sylvester Stallone

Durata: h 1.28
NazionalitàUSA 1982
Genereazione
Tratto dal libro "Rambo" di David Morrell
Al cinema nell'Agosto 1982

•  Altri film di Ted Kotcheff

Trama del film Rambo

John Rambo, reduce del Vietnam, vive alla ricerca di un lavoro e del suo equilibrio psichico. Dopo essere stato arrestato e maltrattato, Rambo si libera e fugge. Braccato dai rappresentanti della legge, in breve li mette fuori combattimento. Viene chiamata la Guardia Nazionale, ma per l'ex Berretto Verde Ŕ un gioco da ragazzi tenerla in scacco. Alla fine Rambo si arrende al suo ex colonnello, appositamente venuto da Washington.

Film collegati a RAMBO

 •  RAMBO 2 - LA VENDETTA, 1985
 •  RAMBO 3, 1988
 •  JOHN RAMBO, 2008
 •  RAMBO: LAST BLOOD, 2019

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,46 / 10 (270 voti)8,46Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Rambo, 270 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 4   Commenti Successivi »»

Arkantos  @  03/10/2019 13:30:12
   8½ / 10
Scusatemi, non posso cominciare il commento al film senza una battuta stupida.
Ehy Rambo, don't wanna tarantella!
Ehy Rambo, no more a mozzarella!
Ehy Rambo! Rambo italiano!
Se ve lo state chiedendo, no, non sono sotto acidi, è tutto frutto della mia testa! Che poi, considerando le origini italiane del personaggio e dell'attore, il tutto non è così casuale…

Detto ciò, questo film è un classicone del cinema action che, nonostante gli anni passati, rimane immortale tra la colonna sonora di Goldsmith (una garanzia per le musiche d'azione), l'azione senza sosta e il carisma dei personaggi sorretti da grandi attori, Stallone incluso che risalta nel finale ormai diventato iconico.
Infatti, nonostante riesca a divertire parecchio con le scene d'azione…

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
…, il film saprà portare pure del contenuto rendendolo ottimo pure per coloro che detestano spegnere il cervello…

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il resto lo hanno detto gli altri utenti. Ogni buon amante dell'action deve aver visto almeno una volta questo film.

Pianetasud  @  23/09/2019 23:03:09
   10 / 10
Film cult assoluto. Imperdibile icona degli anni ottanta.

jek93  @  23/09/2019 09:28:50
   7½ / 10
Nonostante sia figlio dei suoi tempi, il primo Rambo sorprende per drammaticità e semplicità in um mix perfetto di esplosioni e caccia. Decisamente consigliato.

Hellbound  @  04/07/2017 23:14:44
   9½ / 10
Sono quei film che anche se vedi mille volte probabilmente non ti stuferai, siamo di fronte a uno dei più grandi cult, che devo dire.. guardatelo e basta, è storia.

john doe83  @  30/11/2016 10:05:52
   8 / 10
Un cult, che ha lanciato il personaggio iconico di Rambo. Che dire? Musiche bellissime, Stallone ci regala un interpretazione fantastica di un uomo dall'esistenza segnata dai fatti drammatici della guerra, dialoghi entrati nella storia del cinema.

ragefast  @  19/05/2016 17:28:03
   8 / 10
Premetto che se dovessi scegliere tra Rambo e Rocky, sceglierei il secondo (in particolare del quarto episodio), anche se Rambo resta comunque un altro memorabile personaggio non solo degli anni '80, oltre che uno dei "veicoli" principali con cui Stallone è salito alla ribalta del cinema action.

Condivido molto di quanto detto da altri utenti sul significato e i risvolti socio-politici della pellicola, anche se in tutta onestà a me è piaciuta soprattutto per il lato action e per la situazione adrenalinica di anti-eroe del protagonista, solo contro tutti e allo stesso tempo assolutamente inarrestabile nello scontro specie in ambienti selvaggi.

Non ho visto i sequel e credo li vedrò, nonostante le opinioni più negative che positive.

antoeboli  @  05/05/2016 21:04:19
   10 / 10
Un capolavoro che ha eretto Sly a icona cinematografica mondiale , assieme al personaggio di Rocky Balboa .
Questo film non è solo un 90 minuti di pura azione , ma è anche un messaggio sociopolitico su quella che al tempo era la malattia che avevano i soldati ex reduci del vietnam , di cui questo film è intriso fino al midollo .
un soldatoc che come un orso provocato , impazzisce e fa una propria guerra all interno di un paesello sperduto degli USA .Il film si eleva a capolavoro solo per la prestazione di Stallone e R.Crenna , che sono un duo formidabile , con un rapporto padre figlio telepatico .
Ottimo come sempre il doppiaggio di Amendola che da un tocco in più alla versione italiana , con dei dialoghi ca++utissimi .

fabio57  @  12/02/2016 12:01:29
   8 / 10
Per quanto io non abbia particolari simpatie per Sylvester Stallone, devo riconoscere che questo film ,che poi ovviamente darà il via ad una saga di cui ancora non si vede la fine, è un "action" veramente avvincente e efficace e lui è onestamente molto bravo a rendere questo personaggio quasi "mitologico" e leggendario,eroe involontario di una guerra che non ha mai voluto e cercato..Ovviamente è tutto molto inverosimile, ma questo non nuoce alla riuscita della storia. Su questo terreno resta un lavoro memorabile.

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/09/2016 01.28.11
Visualizza / Rispondi al commento
danny1970  @  11/02/2016 20:55:06
   10 / 10
Mitico stallone. Grande film di enorme successo. Inizio di una grande saga.

Spotify  @  07/12/2015 02:38:26
   7½ / 10
Uno dei capisaldi dell'action anni 80. Un film rimasto nella storia specialmente per aver partorito uno dei personaggi più carismatici e tormentati di sempre rimasto poi nell'immaginario collettivo. E' un prodotto che nonostante all'apparenza può sembrare semplice e commerciale con una trama risicatissima, in realtà contiene dei messaggi di fondo chiarissimi e bellissimi. Alla base c'è un evidente nota di denuncia nell'odio nei confronti dei reduci dal vietnam, che all'epoca, nonostante avessero combattuto per la patria, venivano trattati come poveri vagabondi o peggio ancora come dei ladri. E a ciò si collega direttamente una profonda critica nei confronti della polizia presuntuosa e bigotta, che fa partire un'inutile quanto sadica caccia all'uomo, convinta di poter fermare un semplice disperato che però avrà sempre una carta in più da giocare. Fondamentalmente Rambo, è un antieroe, personaggi molto in voga negli anni 80, basti ricordare che appena un anno prima era uscito al cinema Jena Plissken con "Fuga da New York". Non è affatto buono, ma è sicuramente migliore della meschina polizia che lo bracca. Anche la violenza non è esente da critiche, nonostante poi il nostro John alla violenza risponda con la violenza (anche se lo fa in modo molto implicito, visto che di scene di sangue ce ne stanno pochissime e non sono neanche pesanti). Il gran merito di tutto ciò è che tutti questi temi sono racchiusi in poco più di 90 minuti e nonostante siano abbastanza impliciti sono comunque trattati ed espressi in modo che, anche il classico spettatore medio, sia capace di intenderli. Poi, anche se è inutile dirlo, tutte le tematiche sono rappresentate in maniera superba da Kotcheff, il quale sa adoperare una regia sapiente e valida. Innanzi tutto fa della foresta, uno degli elementi di riferimento, quasi come se Rambo si trovasse più a suo agio nella natura selvaggia che nella società civile. D'altronde poi, in vietnam ha combattuto nelle boscaglie e quindi si trova avvantaggiato rispetto alle forze dell'ordine che lo braccano. Il nostro protagonista riesce a fare del bosco un'intera, gigantesca trappola che i poliziotti si ritroveranno impreparati ad affrontare. Il ritmo è ottimo, il film scorre velocemente grazie ad un impianto registico-narrativo semplice ma diretto. Il succedersi degli eventi è rapido ma esauriente e man mano che la storia procede l'adrenalina cresce sempre di più. Grandiosa direzione degli attori, il regista, conosciuto per lo più per questo lavoro, fa di John Rambo una sua creatura, modellandola e formandola a suo piacimento. In poche battute crea il suo personaggio e poi lo rende uno dei più credibili di sempre. Anche Dennehy è caratterizzato e diretto benissimo, tant'è che verrà ricordato uno dei poliziotti più cattivi di sempre. Buone le scene di suspense anche se secondo me, il regista oltre che (ovviamente), sull'azione, vuole calcare la mano anche sul dramma che infatti viene fuori in uno dei finali più struggenti e strutturati dell'intera storia del cinema. Un finale dove possiamo osservare il nostro protagonista in altre vesti, e scoprire così che sotto la corazza da duro si nasconde qualcos'altro. Davvero un epilogo eccezionale e carico di emotività. Io di solito non mi commuovo mai, però qui ammetto che ci sono stati alcuni accenni. Sull'ambientazione in se, posso solo dire che è molto suggestiva, bella e ben studiata nei minimi particolari. Un luogo dove polizia e ricercato se la giocano perfettamente alla pari. La sceneggiatura è validissima, innanzi tutto si rivela azzeccatissima la scelta di far parlare pochissimo Rambo, era un grosso rischio, ma è stato tutto calcolato alla perfezione. Poi il resto dei dialoghi è da applausi, mai scontati, a volte ironici e sempre logici. L'impianto narrativo c'è, molto semplice, complice anche la trama striminzita, però è ben sviluppato ed è lineare. Grandissima ed azzeccatissima colonna sonora, stupenda. Da quell'ulteriore tocco drammatico. Tra le poche cose che non mi hanno convinto molto c'è una fotografia un po' così e così. Non abbastanza incisiva, non si lascia notare. In una parola: opaca. Peccato perchè probabilmente si potevano guadagnare altri punti.

Un grande cult e un grande action con un mitico Sylvester Stallone. Non tenderei a considerarlo un capolavoro, ma è comunque una perla che rimarrà immortale.

Niko.g  @  18/11/2015 18:14:24
   8 / 10
Signori miei, questo filmetto va per i 34 e alla sua 107-esima replica tv ancora ci dà dentro come lo zio Olindo (per chi non lo sapesse, lo zio Olindo è uno che ancora ci dà dentro come Rambo).
Miscela esplosiva di action e drama, sugellata da una regia in stato di grazia e da un cast credibile, emotivamente coinvolto e solido come Stallone, vero mito per i ragazzotti che negli anni '80 crescevano con i suoi poster e le canzoni di Samantha Fox, che in fatto di poster veniva fotogenica pure lei.

GianniArshavin  @  11/10/2015 02:41:05
   10 / 10
Personalmente credo che il fattore che ha impedito al primo storico Rambo di passare dalla dimensione mainstream ultra famoso a vero caposaldo di un genere siano stati i suoi seguiti scandalosi , che hanno offuscato i messaggi e i significati del capitolo iniziale.
Infatti il Rambo del 82 oltre ad essere un gran film d'azione , dal ritmo frenetico e dal protagonista iconico,è anche una pellicola che denuncia fortemente il clima di ostilità che si venne a creare contro i reduci del Vietnam dopo la fine della guerra.
Questa delicata tematiche a molti sfuggita invece si concilia bene con quello che vediamo;tutto lo svolgimento del film nasce proprio dall'ostilità e dall'odio che il film vuole condannare e ci riesce benissimo fra uno scontro a fuoco e l'altro.
Fondamentalmente Rambo è un antieroe ,si patteggia per lui visto che comunque è una vittima del sistema ma tuttavia nel suo stato di disadattato e alienato l'ex soldato non è in grado di rispondere alla violenza se non con la violenza, scelta che innesca conseguenze spiacevoli che poi i viscidi poliziotti bigotti trasformeranno in una caccia all'uomo davvero vergognosa. Dunque Rambo critica apertamente ogni forma di violenza (anche quella dell'eroe ,seppur in modo più lieve) e di odio, ed è per tale motivo che non comprendo le accuse di reazionarismo mosse a questa pellicola che chiaramente ha tutt'altri intenti.

Oltre ai contenuti Rambo resta un film ben fatto anche tecnicamente,l'azione è sempre ben girata e la storia si basa su una sceneggiatura credibile, per non parlare dell'indovinata colonna sonora.
Per quanto riguarda gli attori ottimi tutti i caratteristi presenti ma soprattutto a spiccare è uno Stallone quanto mai in parte, che in poche battute caratterizza un personaggio rimasto nella storia per il suo ambiguo carisma e per il suo animo tormentato (mi riferisco ovviamente e esclusivamente a questo primo capitolo). Da applausi l'esplicativa scena finale, struggente e emozionante anche per il monologo di Stallone, grandissimo in originale e stupendo ugualmente anche doppiato.

In definitiva uno dei film della mia formazione cinematografica ,un capolavoro di genere che malgrado l'enorme successo commerciale forse non è stato capito in fondo. Da evitare i seguiti immediati mentre passabile è il quarto capitolo uscito pochi anni fa.

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/09/2016 01.29.11
Visualizza / Rispondi al commento
mainoz  @  24/09/2015 18:28:31
   7 / 10
Bel film, ma non lo reputo all'altezza di un Rocky ( o di altre saghe, vedi "Lo Squalo", "Alien", "Terminator") o di altri cult degli anni ottanta. Ha probabilmente ispirato altri film con il solito "uno contro tutti"(vedi i vari Steven Segal, Van Damme)

dagon  @  06/01/2015 16:35:39
   8 / 10
Il primo Rambo ha veramente poco a che spartire con i 2 capitoli successivi. E' un action tutto sommato serio, senza troppi eccessi, girato con mano solida da Kotcheff, con splendide location della British Columbia ed un' ottima fotografia. Oltre all'action in sé c'è anche un sottotesto rilevante. Si merita lo status di cult che ha acquisito nel tempo.

fragolo1980  @  02/01/2015 17:06:22
   9 / 10
Grandissimo film,con uno Stallone in grandissima forma per un film che ha fatto storia.
Assolutamente da vedere.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Filmaster95  @  13/11/2014 12:47:32
   8 / 10
Buon film,con un stallone sulla cresta dell'onda in quel periodo,oltre alle ottime scene nel bosco il film nasconde in sè una verità che persiste tutt'ora...quella dei reduci di guerra non più amati come alla partenza per il fronte.

alex94  @  15/07/2014 11:14:52
   8 / 10
Ottimo film diretto da Ted Kotcheff nel 1982.
La trama è ottima ed è sviluppata molto bene riuscendo ad incollare lo spettatore allo schermo,numerose le sequenze d'azione realizzate veramente molto bene,stupendo il finale,molto drammatico.
Ottima la regia e buoni gli attori,bravo soprattutto Sylvester Stallone, nei panni del protagonista,in una delle sue migliori interpretazioni della sua carriera.
Uno dei migliori film d'azione di sempre.

BrundleFly  @  05/03/2014 13:43:25
   7 / 10
Finalmente son riuscito a vedere il celebre Rambo.
Non è senz'altro un capolavoro, ma ha quel fascino che gli ha permesso di entrare di diritto nella storia del cinema.
Il crollo psichico finale dove il nostro "grande uomo" scoppia in lacrime, per me, vale da solo la visione del film.

2 risposte al commento
Ultima risposta 05/03/2014 17.38.00
Visualizza / Rispondi al commento
Oh Dae-su  @  21/11/2013 13:34:12
   6½ / 10
Un buon film d'azione, sminuito però da un'esagerazione complessiva che lo rende quasi una caricatura.. peccato perché comunque il film è molto scorrevole, ha gran ritmo e presenta sicuramente delle buonissime scene..

DogDayAfternoon  @  13/08/2013 16:29:45
   8 / 10
Un ottimo film, leggendario, che forse poteva essere sfruttato ancora meglio. Le psicologie dei personaggi, in particolar modo Rambo ma anche Teasle che gli da la caccia, vengono solo accennate nel film, il quale invece si concentra soprattutto sulla parte action della vicenda. Gli ultimi minuti potevano essere sviluppati meglio, con un tono più drammatico e profondo, ma al di là di tutto Rambo resta un gran film, uno di quelli che non ci si stanca mai di guardare.

Ottimo anche il romanzo di Morrell in alcune parti completamente diverso rispetto al film, il libro è molto più crudo e sviluppa più ampiamente soprattutto la figura di Teasle oltre a quella di Rambo; peccato davvero che sia praticamente introvabile.

hghgg  @  09/07/2013 16:22:57
   7½ / 10
Bene, lo considero estremamente sopravvalutato, lo premetto subito; ma almeno questo, al contrario dei demenziali, mediocri, orribili capitoli successivi, ha il pregio di essere un bel film. Semplicemente questo, un bel film e non è poco.
Kotcheff dirige un ottima mistura tra film di guerra e, soprattutto, action movie. Un valido action-movie. Certo affronta temi già approfonditi e trattati con ben maggiore attenzione e profondità in precedenza da film di tutt'altro spessore, ma lo fa in maniera più che discreta e il tutto risulta coinvolgente e gradevole, senza contare che in realtà la componente prevalente è quella action, ed è quella che lo rende veramente un bel film, anche senza particolari meriti della regia o di sceneggiatura. Pure Stallone recita discretamente, praticamente l'ha fatto solo qui e nel primo Rocky. Comunque, bello, non so quanti chilometri sopra sia rispetto alle cloache di film che lo hanno succeduto.

Sbrillo  @  07/06/2013 15:55:57
   8 / 10
Un film innovativo per l'epoca, con protagonista un reduce del Vietnam e il suo ritorno alla realtà'...con tutto il suo disagio, le paure, la solitudine e i tormenti che solo una guerra puo' lasciarti dentro...
Un action movie interpretato da uno Stallone in grande forma...che sfocia nel dramma personale interiore del protagonista e che a tratti commuove...
Aiutato da una grande colonna sonora, Rambo, doverosamente e' entrato di prepotenza nei film che hanno fatto la storia!!

Luca Lebowski  @  06/06/2013 18:30:23
   10 / 10
Rambo è un must.

mabumba77  @  02/06/2013 21:45:17
   10 / 10
Il primo Rambo,come il primo amore,non si scorda mai.Memorabile!

driver07  @  10/04/2013 10:23:33
   10 / 10
La nascita di un mito. A sei anni di distanza dall'aver indossato i panni di Rocky, Sylvester Stallone si cala in un altro personaggio destinato a diventare un classico della cinematografia mondiale. È il 1982, e John Rambo fa la sua prima apparizione sui grandi schermi in First Blood.Una menzione speciale è senza dubbio per l'interpretazione di Stallone, fisica ma non scevra di interessanti tocchi introspettivi, nonostante una voluta asciuttezza di dialoghi e il confronto per buona parte del film con la solitudine. Capolavoro.

Fortune  @  02/04/2013 14:35:20
   9 / 10
Stallone semplicemente straordinario nel personaggio che fino a questo momento ha interpretato meglio: John Rambo.Al tempo la critica non fu molto favorevole (poco importa...),ma poi gli ha dato ragione... un film veramente ad alta tensione e mai scontato.Oltre all'azione vera e propria, c'e' il dramma psicologico del protagonista che sfocia nel dialogo finale con il suo ex comandante : cinque minuti da "Oscar" per Sylvester.Bellissimo e tra migliori film d'azione di tutti tempi.

Strix  @  28/03/2013 18:09:54
   8 / 10
E' un cult; il principale motivo di ciò è che ci mostra come un uomo freddo, che uccide con la facilità con cui respira e che apparentemente sembra una macchina da guerra priva di ogni sentimento, possa in realtà essere fortemente emotivo...per non parlare dell'ingiustizia cui assistiamo e la chiara manipolazione del popolo da parte dei media. Inoltre anche se può sembrare uno spot pro-USA, in realtà non lo è (ciò viene messo in evidenza ancor di più nei sequel), dato che la saga trasmette chiaramente l'idea che la guerra in Vietnam sia stata uno sbaglio. Come tutti i film d'azione dell'epoca, purtroppo risente del passare del tempo, ma è uno dei genitori del filone "tamarraction". Almeno una visione è obbligatoria.

Luther  @  27/03/2013 15:16:15
   9½ / 10
Film anni 80' averamente SPETTACOLARE ed unico nel suo genere.
Il "vero" Sylvester Stallone, quindi quello di una volta (e non quella specie di attore che è diventato ora) penso che verrà ricordato all'infinito.
Veramente tanta roba ... e "Rambo" primo su tutti . ;)

ferzbox  @  17/12/2012 20:56:26
   8 / 10
Film tra i più rappresentativi di Stallone,Rambo ha creato un icona del mondo del cinema ...e non solo..
Diversamente da quelli venuti successivamente,questo primo capitolo sottolinea in modo drammatico ed intenso la terribile tragedia che i reduci americani dal fronte Vietnamita hanno dovuto affrontare negli anni 60/70....
Rambo è uno di loro....la sua storia è la storia di tutti coloro che venivano da li e che avevano avuto un accoglienza dal proprio paese fraintesa e crudele...ma anche spaventato per altre ragioni...
l'america che ripudia l'america...
Un film che sarebbe ingiusto definire solo Action,perchè il primo capitolo è una fetta di storia che non tutti comprendono....non solo la guerra ma anche tutto ciò che è avvenuto dopo....
Una pellicola che non si dimentica ed un grandissimo Stallone in un interpretazione che nel finale arriva ad essere anche commovente.
La regia e la fotografia sono buone ed anche lo spirito del film è equilibrato e dosato bene....chiunque non l'abbia mai visto lo guardi....almeno il primo film merita....

prof.donhoffman  @  28/11/2012 19:28:48
   7½ / 10
Film molto sottovaluto. Davvero valido a livello di sotto testi, Rambo non è un film molto violento (una sola uccisione) il resto dell'azione e Stealth, intelligente.
Ricorda vagamente Taxi driver.

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/11/2012 23.30.22
Visualizza / Rispondi al commento
nyc93  @  30/10/2012 13:59:55
   10 / 10
Un cult memorabile.

alepr0  @  27/09/2012 17:25:34
   7 / 10
Film storico. A me è piaciuto molto anche se la storia è un pò troppo semplice. Mi sono piaciute molto le musiche.

paride_86  @  27/08/2012 21:35:46
   6½ / 10
Il mito del superuomo condensato in un reduce del Vietnam.
"Rambo" è certamente un film ideologicamente molto ambiguo, tuttavia credo che, proprio a causa del suo modesto spessore, vada giudicato per quello che realmente è: un buon film d0azione, dal ritmo serrato, che sa come intrattenere e coinvolgere lo spettatore.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  22/08/2012 20:56:53
   5 / 10
Molto semplicemente, Rambo è uno dei motivi principali per odiare i famigerati anni 80". Un'action movie pieno di ambiguità ideologiche (perchè Rambo sì e Black Hawk down no???) e stereotipi che ha - inutile negarlo - un ritmo formidabile ma risulta inverosimile e lievemente "fascista" (niente di cui preoccuparsi, molti altri film americani lo sono) nella sua rozza denuncia sociale Un film che fra l'altro MAI è stato sostenuto dal plauso della critica ("Il pubblico in delirio per un film mediocre" cfr.) e che invero è sostenuto da tanta gente, la stessa che magari difende l'uso delle armi negli States, i Repubblicani e tutti i giustizieri della notte di questo mondo

6 risposte al commento
Ultima risposta 01/12/2012 02.00.27
Visualizza / Rispondi al commento
BlueBlaster  @  03/08/2012 14:08:38
   9 / 10
Memorabile...uno dei film più famosi al mondo! Fatto davvero bene...triste in modo giusto...fotografia uggiosa, bellissimo nella foresta!

1 risposta al commento
Ultima risposta 24/12/2015 02.32.42
Visualizza / Rispondi al commento
GTX33guitar  @  21/07/2012 17:05:24
   9½ / 10
Gran film!!!!!!!

C.Spaulding  @  23/06/2012 18:45:49
   9 / 10
Bellissimo film ormai divenuto un cult. La storia di un uomo in cerca di pace che viene ingiustamente braccato dalla polizia, è sicuramente uno dei più bei film d'azione di tutti i tempi. Ottima regia e ottima fotografia. Bella anche la location ambientata nei boschi della provincia Americana. Imperdibile.

Vlad Utosh  @  13/06/2012 13:31:31
   9 / 10
Rambo, ovvero una figura cinemetografica che ha lasciato una traccia indelebile. Quando lo vedevo con occhi da ragazzino apprezzavo soprattutto il lato action del film, rivisto ora mi ha colpito la storia dell'uomo Rambo, una persona tormentata in lotta con un mondo "civile" che non lo accetta, in merito questa frase Ŕ significativa

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER Il mondo civile Ŕ tra virgolette perchŔ i personaggi di quella cittadina sono freddi, cinici, a tratti inquietanti e disposti a tutto pur di non turbare il loro utopico stile di vita. A farne le spese Ŕ proprio Rambo un malinconico reduce del vietnam interpretato da un Sylvester Stallone perfettamente calato nella parte. Indimenticabili i suoi silenzi, i suoi sguardi e le frasi passate alla storia. Altro personaggio che balza all'occhio Ŕ il colonnello trautman(il bravo Richard Crenna, non mi metto ad elencare le sue citazioni,chiunque ha visto il film non pu˛ averle dimenticate), ma nel complessivo tutto il cast mi Ŕ piaciuto. Ho trovato ottima la fotografia e le location perfette, quelle montagne uggiose e cupe fanno da sfondo ideale al lupo john rambo. Diverse sono le scene memorabili, l'accoglienza della polizia, la fuga in moto, la miniera ecc. ecc. fino al gran finale dove Stallone da il meglio di se(ottimo il doppiaggio italiano) e tutto Ŕ compiuto, perfino la sua bocca storta! Nota di merito alla bellissima colonna sonora, it's a long road Ŕ da brividi.
Ora che sono alla fine del mio commento avrei messo 9 1/2 ma per lo spiacevole inconveniente non posso cambiare il voto.

Ps Ho affermato che con il passare degli anni ho apprezzato sfaccettature che in giovane etÓ non avevo colto ma mi raccomando, non perdete "l'occhio da bambino" per quanto sia possibile.

2 risposte al commento
Ultima risposta 14/06/2012 00.48.50
Visualizza / Rispondi al commento
Testu  @  10/06/2012 12:40:15
   7 / 10
Un rambo light, spaesato, molto goffo e poco insuperabile, in un validissimo contesto cittadino. Per quanto il film non avesse le p.alle di ammettere l'errore dell'entrata in guerra che ha allungò mostruosamente i tempi del conflitto, ne i comportamenti incivili dei soldati sulla popolazione o la semplice e cocente sconfitta (tuttora giustificata come un ritiro per motivi economici), al tempo stesso il film cercava di mantenere un minimo di neutralità e rammentava quantomeno le più facili e spesso riproposte cicatrici lasciate nell'animo umano e un malcostume reale di alcune persone che invece dovrebbero proteggere.

Leggero e per questo è sempre un piacere vederlo. La direzione dei seguiti è un po ipocrita, ma divertente nella sua esagerazione.

elmoro87  @  01/06/2012 12:11:53
   8 / 10
Un classico! Grande film d'azione che non è fine a se stesso ma serve soprattutto per denunciare l'emarginazione dei reduci del vietnam, i traumi da loro subiti e per denunciare l'esercito americano, reo di aver usato armi chimiche in oriente... E' un film tosto, che magari se vai a spulciare la trama non è poi neanche tutta sta gran cosa, però è potentissimo e ti rimane indelebile, perchè ha una carica pazzesca e il monologo finale di Rambo in lacrime ti lascia attonito. Gran film!!

gianni1969  @  01/05/2012 22:34:49
   9½ / 10
stracult della mia infanzia,uno dei film piu' trasmessi in televisione. il film d'azione per eccellenza,con scene entrate nel mito. grande stallone che qui ripete i fasti di rocky,prima della parabola discendente.

Hakeem  @  01/05/2012 16:05:21
   6½ / 10
Complessivamente un valido action-movie, seppur a tratti davvero esagerato e poco realistico. Forse la miglior interpretazione in assoluto del monoespressivo Stallone. Di gran lunga superiore ai suoi sequel.

_Hollow_  @  10/04/2012 02:35:10
   7½ / 10
Per un'ora e 20 è semplicemente un buon film d'azione che butta lì il problema dell'accoglienza dei reduci dal Vietnam, poi c'è quello storico monologo finale che da solo vale la visione del film. Da vedere, per quei pochi che ancora non l'hanno mai fatto. Questo primo film della serie, per quel discorso, ha veramente un senso.

Goldust  @  03/04/2012 09:05:34
   5½ / 10
Trama inconsistente e recitazioni mediocri: sinceramente da un film considerato cult - e con una media voto così alta - mi aspettavo di meglio.
Qualche sequenza spettacolare ed il ritmo incalzante non bastano a raggiungere la sufficienza.

Fifý  @  12/03/2012 10:19:40
   9 / 10
Un classico del cinema d'azione un punto di riferimento per gli amanti del genere.

keLe8  @  23/01/2012 14:58:32
   10 / 10
Cè poco da commentare,semplicemente perfetto, una perla del genere.
Un finale veramente da brividi che colpisce dentro il cuore.

Wolverine86  @  11/01/2012 17:04:39
   10 / 10
Semplicemente RAMBO!

douglas  @  23/11/2011 19:41:04
   10 / 10
Semplicemente un Classico

rockyeye  @  17/11/2011 17:44:37
   10 / 10
CAPOLAVORO.
STALLONE IN UNA DELLE SUE MIGLIORE INTERPRETAZIONI.
I SUOI SILENZI UNITI AI SUOI SGUARDI REGALANO INCREDIBILI EMOZIONI.
COLONNA SONORA INDIMENTICABILE.
UN FILM CHE RIMARRA' NELLA STORIA.

barone_rosso  @  12/11/2011 22:24:44
   8 / 10
La migliore interpretazione di Stallone, peccato per i vari rambo 2, 3 ecc... che hanno rovinato tutto. Questo primo capitolo è decisamente da vedere.

francesco81  @  20/10/2011 18:20:14
   9 / 10
Il più bel complimento che si possa fare a questo film è notare come non abbia nulla a che fare con i suoi sequel (i quali, purtroppo, sembrano essersi imposti più di questo nella memoria collettiva). Ci si può domandare com'è possibile che Stallone, capace di creare un simile capolavoro, abbia potuto poi snaturarlo in ossequio alle peggiori leggi del mercato cinematografico. Oppure, più saggiamente, ci si può limitare a sottolineare la bellezza del film, cui non sarebbe giusto far pagare le colpe dei suoi "figli degeneri". Difficile dire su Rambo qualcosa che non sia già stata detta. Personalmente ciò che ho più apprezzato del film, soprattutto dal confronto con i sequel, è il grande senso di dignità della vita umana che lo pervade dall'inizio alla fine.

tremors  @  07/10/2011 14:38:03
   10 / 10
un capolavoro!! grandissimo silvester stallone . bravo e bello. film storico.

Invia una mail all'autore del commento anthonyf  @  13/09/2011 17:33:03
   8 / 10
Classico intramontabile, oggigiorno un vero 'cult', tratto da un romanzo di David Morrell ed interpretato in modo deciso e risoluto da un intenso Sylvester Stallone, da un ironico e disinvolto Richard Crenna e da un impeccabile Brian Dennehy, nei panni del villain di turno, capo delle forze di polzia del paese montano in cui si svolge il film.
Buono lo svolgimento della storia, contornato da grandi scene d'azione, e adornato da un montaggio magnifico e da un sonoro eccellente; memorabili alcune sequenze, specialmente quella della fuga di Rambo dalla centrale di polizia, seguita dalla fuga in montagna in motocicletta.
Caricato in alcune parti, ed eccessivamente violento in molte altre, "Rambo" è un film invecchiato benissimo, una pellicola con tutti i suoi difetti, ma ricordata tutt'oggi per lo spirito coraggioso e realsitico del protagonista e per la sua prode appartenenza al corpo Marines.
Memorabile l'epilogo (fortunatamente, diverso da quello del romanzo).
Probabilmente, il migliore della saga.

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  28/08/2011 21:12:36
   6½ / 10
Un film d'azione che non mi ha mai fatto impazzire, reputo Sylvester Stallone un ottimo attore anche se spesso è inespressivo.
Comunque questo primo rambo non è malaccio , per via delle ambientazioni e delle scene nella foresta che mi sono davvero piaciute.
Un buon film d'azione, anche se ho preferito di gran lunga la saga di Rocky .

1 risposta al commento
Ultima risposta 28/08/2011 21.30.01
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR 1819  @  21/08/2011 13:15:36
   7½ / 10
Davvero gustoso, un ottimo film d'azione con una trama tutt'altro che scontata e ben realizzato, senza quegli inutili artifici tecnici che caratterizzano tanti altri suoi simili. Stallone non vincerÓ l'oscar per le sue interpretazioni ma senz'altro Ŕ il suo ruolo, il resto del cast Ŕ azzeccato.

BuDuS  @  08/07/2011 00:37:12
   8½ / 10
L'idea alla base è spettacolare e pure l'interpretazione è ottima.

Tutto il cast si comporta molto bene, l'ambientazione è perfetta, non credo potessero farlo meglio di così.

Tra l'altro, un po' come in Rocky, è presente un'attenzione all'aspetto umano della faccenda che molto difficilmente si trova in film analoghi.

È chiaro, certi aspetti sono un "tantino" esagerati, ma altrimenti non parleremmo di John Rambo !

draghetta1989  @  14/06/2011 09:27:08
   8½ / 10
fantastico! un film che ha segnato un'epoca e che è diventato una leggenda, stallone non parla molto ma riesce lo stesso a rendere il suo personaggio un mito. belle le scene d'azione, non sono mai esagerate o grossolane come è successo, purtroppo, nei seguiti, ed è significativa la denuncia nei confronti dei conflitti e i tormenti, la solitudine, il disagio dei reduci, in questo caso i reduci dal Vietnam. non è il solito film d'azione da quattro soldi creato solo per il puro divertimento c'è molto di più in questa splendida pellicola nemmeno eccessivamente lunga e davvero molto coinvolgente.
un cult degli anni 80 da vedere assolutamente per tutti gli amanti del genere e non solo. Immortale.

Buba Smith  @  21/05/2011 10:51:48
   10 / 10
Stupendo. L'avr˛ visto 150'000 volte.

Questo personaggio, di Silvester Stallone, mi ha davvero affascinato.

RimarrÓ per sempre un icona.

cesar return's  @  27/04/2011 11:14:42
   9 / 10
geniale, drammatico, commovente, un film cult.

albert74  @  20/04/2011 22:27:13
   8 / 10
ottimo film di azione in cui è ben delineata anche la solitudine del reduce e le enormi difficoltà nel reinserirsi nella vita civile, a tutto questo ovviamente fa seguito l'azione comunque ben dosata e mai eccessiva.
Dispiace molto che i seguiti di questo film siano stati di una desolazione più unica che rara.

franky81  @  31/03/2011 18:17:02
   10 / 10
Bè CHE DIRE DI QUESTO FILM!!! un film che ha fatto storia ! dici stallone dici rambo. ci sono cresciuto e l'avro' visto 10 volte e , se ad ogni visione gli diamo un 1 il voto non puo' che essere 10! film cult.

simo96  @  20/03/2011 22:26:57
   4½ / 10
lo so che vado controcorrente,ma a me rambo non piace per niente, il finale non mi piace,anche se è la base per i sequel ancor più pessimi...
eppure a me stallone piace...
mi dispiace molto mettere questo voto ma rambo non ha niente a che fare con rocky

3 risposte al commento
Ultima risposta 22/03/2011 01.28.21
Visualizza / Rispondi al commento
Bono Vox  @  03/03/2011 12:34:02
   7½ / 10
Visto e rivisto, da piccolo era una dei film che più mi piacevano e pure adesso è sempre un piacere vederlo, anche se non è proprio un film eccezionale come tanti dicono.

Filmscoopista  @  02/03/2011 23:01:26
   10 / 10
film stupendo k ha fatto la storia del cinema rendendo famoso stallone

FEDERIKK  @  02/03/2011 17:40:54
   9 / 10
dovevano farlo solo uno gli altri sporcano l'immagine del primo rambo svolto in maniera perfetta

CyberDave  @  25/02/2011 15:10:31
   8 / 10
Stupendo film d'azione con un personaggio ormai celebre. Ho preferito il 2 ma questo è una pietramiliare dell'action movie.

guidox  @  22/01/2011 17:10:44
   9 / 10
film che non ha bisogno di presentazioni.
un concentrato di azione spettacolare più unica che rara, con un ritmo infernale che non ammette pause.
soggetto azzecatissimo e personaggio cucito addosso a Sly, più che nel caso di Rocky.
indimenticabile.

arpia  @  20/01/2011 00:06:57
   10 / 10
Un film commovente. Visto subito appena uscito nelle sale cinematografiche ma non compreso, rivisto e rivalutato dopo anni. La solitudine di un soldato e di un eroe di guerra. Confesso che studiato in combinato disposto con altri film di cultura americana, ne sono stata completamente conquistata. Una concezione del matrimonio come intima e monogamica fedele totale comunione di vita. Non ricordo il titolo di altro film su analoga tematica, ma mi consta che alla morte di un soldato americano venga recapitata alla moglie una piccola busta di colore grigioverde. La moglie e lei soltanto si farà carico di quelle misere spoglie: nessun altro.
Ben diverse sono invece quelle culture che o per incapacità personali, per sopravvalutazione dei soggetti o per sempre appiattimento democratico chiamano tutti, indistintamente tutti i cittadini a "partecipare" e alla partecipazione in sovrappiù alle loro ordinarie incombenze. Dunque una storia di solitudine, la solitudine che spesso accompagna quanti sono, per dovere di stato, a gravosi incombenti. Bello, Un film da non perdere.

Oskarsson88  @  15/01/2011 18:26:04
   8 / 10
gemellino86  @  12/01/2011 20:10:56
   8½ / 10
Un classico d'avventura che è rimasto tra i migliori film dove Stallone ha contribuito nella parte del protagonista. La sceneggiatura dimostra la grandezza di questo prodotto. Gli effetti speciali erano molto innovativi all'epoca.

bebabi34  @  11/01/2011 22:31:32
   7 / 10
Esagerato sotto tutti i punti di vista. Un grande classico.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  10/12/2010 16:40:53
   8½ / 10
Un classico.. Sly in gran forma per quella che secondo me è il suo miglior film (superiore anche a Rocky).

orso75  @  09/12/2010 18:00:45
   9 / 10
un classico...sono cresciuto con questo film....ed e' sempre un brivido rivederlo...MITICO TRA I MIEI TOP

7219415  @  19/11/2010 13:39:37
   8½ / 10
Uno dei miei preferiti tra i film d'azione...

BraineaterS  @  08/11/2010 19:40:14
   8 / 10
Per noi decisamnente il migliore della serie (non abbiamo però ancora visto John Rambo). Il film mostra la follia che rimane nella mente di chi ha combattuto in Vietnam: scene di guerra vere e proprie in questo capitolo non ce ne sono, vediamo solo dei flashback nel commissariato e Rambo impazzito nella foresta che combatte come se fosse ancora là.
Una delle scene più belle è quando lo sceriffo Teasle lo accompagna con la macchina della polizia fuori città dicendo di non volere vagabondi e lui gira i tacchi e ci ritorna a piedi.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Butterfly Knive  @  21/10/2010 22:18:40
   8½ / 10
splendido film di denuncia antimilitarista divenuto un cult...la storia è certo inverosimile ma il forte messaggio che manda il film è dawero apprezzabile..Stallone nel suo ruolo migliore dopo Rocky...impossibile non averlo mai visto...

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  18/10/2010 18:37:15
   8 / 10
Assai diverso dai suoi seguiti, si tratta di un vero film antimilitarista (che inversione ad U che farà poi!). La storia non è male e l'azione che si vede è notevole (come le ossa rotte dello stutnman che faceva da controfigura a Stallone). David Caruso giovanissimo!!

Invia una mail all'autore del commento stuntman bob  @  15/10/2010 12:05:17
   8 / 10
L inizio di una saga, e di uno dei migliori personaggi di Stallone, un marine che scopre l amara verità della patria per cui ha combattuto, trama semplice, ma vedere per capire il voto

giraldiro  @  08/10/2010 00:00:10
   8 / 10
Grande film, entrato ormai nella storia.

Drugo.91  @  06/10/2010 12:10:51
   8 / 10
..e va beh il primo episodio è sempre il primo episodio
Stallone secondo me non è un grande attore ma comunque funziona
a meraviglia
cult!

  Pagina di 4   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele1968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaa tor bella monaca non piove maiad astraailo - un'avventura tra i ghiacciangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieaspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhibrave ragazzebrittany non si ferma piu'burning - l'amore brucia
 NEW
cena con delitto - knives out
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcetto c'e', senzadubbiamentechiara ferragni - unpostedcitizen rosicountdown (2019)
 NEW
daniel isn't realdeep - un'avventura in fondo al maredepeche mode: spirits in the forestdiego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'artefigli del setfinche' morte non ci separi (2019)frozen ii - il segreto di arendellegemini man
 NEW
ghiaiegli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orograzie a diohole - l'abisso
 NEW
i figli del marei migliori anni della nostra vita (2019)
 NEW
i passi leggerii racconti di parvana - the breadwinneril bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo migliore
 NEW
il paradiso probabilmenteil peccato - il furore di michelangeloil pianeta in mareil piccolo yetiil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerla belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marele mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetl'eta' giovanelight of my life
 NEW
l'immortale (2019)
 NEW
l'inganno perfettolou von salome'l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymetallica and san francisco symphony: s&m2midwaymio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nati 2 voltenato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarottiploipupazzi alla riscossa - uglydolls
 NEW
qualcosa di meravigliosorambo: last bloodroger waters us + themrosa (2019)
 HOT
santa sangrescary stories to tell in the darkse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonsolesono solo fantasmistoria di un matrimoniostrange but trueterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe gallows act iithe informer - tre secondi per sopravviverethe irishmanthe kill team
 NEW
the new popethe reporttolkientorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreun giorno di pioggia a new york
 NEW
un sogno per papa'una canzone per mio padrevasco nonstop livevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempo
 NEW
western starsyesterday (2019)

995024 commenti su 42518 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net