k-19: the widowmaker regia di Kathryn Bigelow USA 2002
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

k-19: the widowmaker (2002)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film K-19: THE WIDOWMAKER

Titolo Originale: K-19: THE WIDOWMAKER

RegiaKathryn Bigelow

InterpretiHarrison Ford, Liam Neeson, Joss Ackland, Peter Sarsgaard

Durata: h 2.18
NazionalitàUSA 2002
Genereazione
Al cinema nel Novembre 2002

•  Altri film di Kathryn Bigelow

Trama del film K-19: the widowmaker

Ispirato a un fatto realmente avvenuto, il film racconta l’eroismo del capitano Alexei Vostrikov che, al culmine della Guerra Fredda, riceve l’ordine di sostituire il capitano Mikhail Polenin al comando del sottomarino nucleare K-19, e di metterlo a disposizione, anche se non è ancora pronto, per il viaggio inaugurale, a ogni costo. Ma Vostrikov, Polenin e il leale equipaggio del K-19 non immaginano neppure cosa ci si aspetta da loro. E non sanno quale potrebbe essere il prezzo del fallimento, per loro stessi e per il mondo intero, quando un reattore nucleare va in avaria, minacciando un’esplosione che sicuramente ucciderebbe tutti quelli a bordo...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,53 / 10 (55 voti)6,53Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su K-19: the widowmaker, 55 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Goldust  @  12/11/2020 12:03:01
   6½ / 10
Ci voleva la Bigelow per firmare un film americano con dei russi protagonisti e per affrontare un episodio così controverso della storia della guerra fredda. Anche all'interno dei claustrofobici cunicoli del sottomarino il senso di spettacolo non è mai in discussione, alimentato dai continui e crescenti dissidi tra il capitano e il suo secondo e da una minaccia nucleare ancora non ben definita. Ma al pari di ciò è indubbio che si respiri un'atmosfera generale un pò verbosa a causa di un'alternanza quasi meccanica delle emozioni messe in campo ( problema / risoluzione; pericolo / tranquillità ) e che la parte finale sia tirata troppo per lunghe. Interpretazioni non eccezionali ma corrette, anche se Harrison Ford non ha propriamente la faccia del sovietico.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR wicker  @  02/07/2020 19:06:30
   7 / 10
Buon film sulla storia di una tragedia sottomarina . Esteticamente e tecnicamente curato , con una ottima prova del duo Ford ,Neeson a confronto il film manca purtroppo di profondità .
A parte i due protagonisti il resto del cast è anonimo , la storia è un pò superficiale in certi momenti , con l'America che mai si fa sentire/vedere ma è solo citata , i momneti di tensione ci sono ma passano velocemente e senza troppo soffermarsi sulle conseguenze .
Dalla Bigelow era lecito aspettarsi di più .

Buba Smith  @  21/01/2018 01:26:37
   5 / 10
Un filmetto piuttosto triste e anonimo.

si dimentica molto in fretta.

JohnRambo  @  25/08/2017 16:54:15
   9 / 10
Film bellissimo, mi ha profondamente commosso. Ovviamente Harrison Ford e Liam Neeson reggono quasi da soli l'intera pellicola, ma due giganti come loro se lo possono ben permettere. Colonna sonora strepitosa.

Filman  @  02/02/2017 12:49:51
   6 / 10
Il cambio di genere ma soprattutto la netta distanza tra l'intimo romanticismo, praticamente abbandonato, e l'operazione epico-neoclassica di K-19: THE WIDOWMAKER segna per Kathryn Bigelow l'inizio di una nuova fase, produttivamente meno personale ed estetizzante, per quanto la regista statunitense avesse già esibito la sua notevole capacità tecnica senza esorbitare, cosa che fa in parte qua, dove l'aspetto bellico rimane sullo sfondo ma l'impatto drammatico preclude una massa storica notevole, triste nel racconto ma meno potente nel volerlo affrontare come un resoconto umanamente distruttivo della guerra e dei suoi mezzi, tradotto blandamente e con molta retorica in un eroico gesto di unione e forza.

DogDayAfternoon  @  01/12/2015 13:45:37
   6 / 10
Tipico film da prima serata in tv, molto scorrevole nonostante le oltre due ore di durata ma abbastanza farcito di banalità, dialoghi e risposte scontate e scene troppo forzatamente drammatiche.

Harrison Ford non è assolutamente credibile come comandante russo, e a dirla tutta nemmeno Liam Neeson ha la tipica fisionomia da sovietico (anche se come attore lo preferisco sicuramente a Ford).

La storia è comunque interessante, abbastanza ben spettacolarizzata, ma con troppe scene (e soprattutto dialoghi) prevedibili. Non mi piace etichettare i film come "commerciali", ma non c'è aggettivo che lo descriva meglio.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento pompiere  @  01/10/2014 07:26:58
   4 / 10
In diverse occasioni avevo già avuto modo di rilevare in Kathryn Bigelow una carenza di contenuti (leggi lo sgangherato "Blue Steel" e il mediocre "Point Break"), ma in "K-19" riesce a toccare il fondo (sì, raccontando di un film che parla di un sommergibile sembra una battuta sconsiderata, ma la regista fa di tutto per autocastigarsi).

Durante la visione, mi è capitato più volte di deridere situazioni che avrebbero dovuto essere drammatiche, tuttavia pare di assistere a una fiera di ovvietà avvolte da un senso dell'ineluttabile che farebbe invidia al Rag. Fantozzi.

Tra discese ardite e le risalite, il K-19 procede accigliato come il suo comandante, mentre l'equipaggio recita il ruolo destinato a far la fine del topo, tra slanci sentimentali degni di una "soap-povera" e rancori che si trasformano magicamente in sacrifici eroici che uno pensa ci sia lo zampino di Giucas Casella.

Ciò che disturba maggiormente è la noncuranza con la quale lo scritto intavola una confusione politico-ideologica che forse, nelle intenzioni degli autori, avrebbe dovuto esaltare le negligenze sovietiche di fronte al perfezionismo tecnico e agli slanci pacifisti degli Stati Uniti (?). Se vi scappa da ridere, avete la mia più completa comprensione.

Clint Eastwood  @  01/05/2013 09:24:44
   7½ / 10
K-19 ha sempre avuto fascino ai miei occhi. Trattasi di storia vera, romanzata volendo, il contesto della Guerra Fredda, i russi, sottomarini ... è un film quasi unico nel suo genere.

Racconto all'americana ma tutto sommato è più che valido e tiene botta come pochi della sua portata.

ferzbox  @  23/04/2013 14:43:21
   8 / 10
Bellissimo questo film di Kathryn Bigelow,un orribile tragedia raccontata in modo superbo.
I personaggi (sopratutto quelli interpretati da Ford e Neeson) sono fantastici..è incredibile come il tutto riesca a coinvolgere e trasportare all'interno delle vicende di quel sottomarino.
Ci sono dei momenti che mi chiedo se veramente avrei il coraggio di fare delle azioni che metterebbero a repentaglio la mia vita e il più delle volte non so rispondermi..Su questo film ho visto delle prove di coraggio vere,ho visto uomini che si trovavano davanti a delle scelte quasi obbligate,uomini che dovevano scegliere tra la propria vita e il proprio onore...uomini che hanno sentito in un attimo la necessità di un duro sacrificio...
Sono rimasto coinvolto per tutto il tempo e mi sono quasi sentito vicino ai ragazzi di quell'equipaggio...bello davvero...la Bigelow ha realizzato davvero un gran bel film...

FurFante9  @  23/03/2013 12:30:20
   5½ / 10
Si lascia dimenticare in fretta...

Nudols85  @  10/01/2013 19:58:05
   7 / 10
Il tema non era facile, a distanza di tempo l'ennesimo film che tratta di guerra fredda, ma questo a dire la realtà è stato diretto bene stona un pò il fatto che attori che nel nostro subconscio sono Americanissimi te li ritrovi li, a fare i Sovietici, una storia vera un dramma raccontato in modo realistico, il regista è riuscito nel suo intetto di trasmettere patriottismo, umanità, sofferenza e cinismo nelle quantità giuste senza finire nello strappa lacrime. Buon film

lukef  @  21/12/2012 20:20:46
   8½ / 10
Uno dei migliori nel suo genere. Molto meno retorico di altri come Caccia ad Ottobre Rosso, questo K-19 risulta anzi realistico e coinvolgente. Le atmosfere sono sempre ben curate, con la giusta dose di tensione e "pause di riflessione" nei momenti più amari.
Forse ci riesce difficile pensare ad Harrison Ford come ad un russo ma trovo tuttavia la sua interpretazione ben riuscita; il personaggio viene ben caratterizzato nella sua solennità, freddezza ma anche capacità e spirito di sacrificio nel momento del bisogno.
Sempre calzante la colonna sonora, bella la fotografia; non condivido i molti paragoni al buon Point Break che pure mi era piaciuto ma del quale, a qualche anno di distanza, non mi è rimasto molto.

secondanatura  @  21/08/2012 01:08:07
   8 / 10
Mi è piaciuto parecchio. Nonostante Harrison sia tremendamente americano gli riesce bene il ruolo di russo per antonomasia. Come qualcuno ha già detto: se vi piacciono i film sui sottomarini e sulla guerra fredda, allora è il film che fa per voi.

GTX33guitar  @  18/07/2012 23:24:45
   9 / 10
i film sui sottomarini non mi sono mai piaciuti molto....questo si

Signor Wolf  @  27/05/2012 02:42:59
   7 / 10
l'unico film in cui Il tema del disastro nucleare e degli addetti che in tali circistanze si trovano a dover fare i kamikaze viene ben evidenziato, almeno per quelli che ho potuto vedere io.
Resta però l'impressione che avrebbe potuto essere molto meglio

gemellino86  @  31/08/2011 17:50:01
   6 / 10
Ricordo di averlo visto tempo fa e non mi piacque. La regista ha fatto di meglio. Poteva durare di meno per l'argomento.

Zigozag  @  20/01/2011 21:36:58
   7 / 10
Vi piacciono i film sulla Guerra Fredda?
Vi piacciono i sottomarini?
Questo è il vostro film.
Se avete risposto negativamente alle mie domande forse non è adatto a voi ma resta comunque un bel film drammatico.

Gruppo COLLABORATORI paul  @  21/11/2010 18:45:25
   5½ / 10
Questa volta la Bigelow non mi ha per nulla convinto, un film che anche se parla dei russi non risparmia i clichè e i luoghi comuni hollywoodiani.

topsecret  @  20/11/2010 17:02:53
   6½ / 10
E' l'ennesimo film ambientato in tempo di guerra fredda tra Russia e Stati Uniti, dove l'azione e gli eventi che si susseguono prendono corpo in un sottomarino nucleare sovietico.
La storia racconta un fatto realmente accaduto e vuole rendere merito a uomini che hanno evitato una esplosione nucleare rischiando le loro vite, non senza il sacrificio di alcuni, e che hanno dovuto subire il silenzio accusativo della loro "madre patria".
E' una pellicola che, a mio personale avviso, offre poca enfasi narrativa che però viene sopperita dalla presenza nel cast di due buoni interpreti come Harrison Ford e Liam Neeson. Grazie alle loro performances riescono a conferire un tono marziale ma efficace, permettendo al film di essere sufficientemente valido e degno di essere visionato.

phoenix78  @  20/11/2010 13:29:35
   9 / 10
Un film impegnato e che fà riflettere ... Saremmo disposti a morire per fare il nostro dovere? Eh bella domanda. Più che altro penso che non si doveva arrivare al punto di fare questa scelta , quindi è tutto sbagliato? la guerra fredda il potere il fanatismo ? Andate a ----ulo

Francesco83  @  19/11/2010 23:26:23
   7½ / 10
Buon film, pecca di originalità ma non di realizzazione. La scelta dei capitani è stata alquanto infelice.

1 risposta al commento
Ultima risposta 20/01/2011 21.34.12
Visualizza / Rispondi al commento
ValeGo  @  19/11/2010 16:54:36
   7 / 10
Non mi è per niente dispiaciuto. Non male.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  14/10/2009 23:07:16
   6 / 10
Per essere un film della Bigelow è leggermente retorico, però credevo peggio. Le tematiche della regista sono presenti: situazioni e uomini che si spingono al limite estremo. Non è tuttavia la sua migliore pellicola, qualche caduta di tono che spezza troppo il ritmo e un Harrison Ford molto sottotono e svogliato.

paolo80  @  10/07/2009 23:19:06
   6½ / 10
La pellicola presenta una versione parecchio romanzata (romanzata a tal punto che, in certi momenti, sembra che il film sia interamente opera di mera fantasia,o che, al più, sia basato su altre vicende) di fatti realmente accaduti.
Comunque sia, l'opera in questione non vuole esser un film prettamente storico, pertanto si può benissimo passar sopra.
Lo svolgimento è con pochi tempi morti, non annoia quasi mai; i personaggi sono un po' stereotipati, ma tutto sommato sono caratterizzati sufficentemente bene.
Buona la recitazione, e l'atmosfera claustrofobica che la regista è riuscita a creare.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR bellin1  @  03/04/2009 12:36:27
   6½ / 10
Non mi e' dispiaciuto, certo pensare che certe cose siano realmente successi fa un tantino riflettere.
H.Ford l'ho trovato fuori parte, non mi ha convinto del tutto..forse non era il suo ruolo.
Una visione la merita.
Piu che sufficiente. 6 1/2

Gruppo STAFF, Moderatore priss  @  27/09/2007 16:40:23
   5 / 10
chiaramente questo film non mi è piaciuto: parla di sottomarini!

4 risposte al commento
Ultima risposta 28/09/2007 11.34.18
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI martina74  @  27/09/2007 16:26:27
   5 / 10
Davvero la regista è Kathryn Bigelow? Incredibile a dirsi.
Distante mille miglia dai bellissimi "Point break" e "Strage days", questo piatto film fa della scontatezza il suo leitmotiv.
Tratto da una storia vera, impressiona solamente al pensiero di quanto dev'essere stato agghiacciante trovarsi in una situazione del genere.
Cinematograficamente è noia.

iosper  @  19/04/2007 13:37:33
   7 / 10
L'ho visto un pò di tempo fa, ma lo ricordo con molto piacere.

Titto  @  16/03/2007 16:32:57
   3 / 10
Filmaccio orribile, soprattutto considerato che la regista è la stessa di Point Breack e Strange Days (effettivamente gli unici due film decenti della Bigelow).


Nonostante la lodevole tematica che il mondo intero doveva conoscere, questo k19 è un clone di U571 e caccia a ottobre rosso (nettamente superiori) sia come inquadrature, sia come luci e colori, sia come plot.
Ma in questo caso ilrisultato è più che mediocre, sembra addirittura che i protagonisti recitino contro voglia, sopratutto Ford. Molti momenti patetici degni del miglior cinema americano di propaganda (in questo caso inversa), tanti momenti di noia, tanti momenti in cui ci si chiede quante volte al giorno la Bigelow ringrazia Dio per il misterioso e miracoloso succeso regalatole...


Se volete guardare film sui sottomarini EVITATE K-19!!!!!!
Davvero pessimo, non raccomandato!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  05/03/2007 17:51:17
   7 / 10
coinvolgente film claustofobico(questo è il genere che fa per me)con un Ford tra il bene e il male...la scena finale mi sembra un po retorica e forse rovina il film(intendo il funerale)...per il resto il livello di tensione rimane alto e la visione risulta davvero piacevole!
brillante

once  @  19/01/2007 23:55:50
   9 / 10
Film molto "difficile" e intenso.
L'argomento trattato è di quelli pesanti, e il tutto viene reso con la dovuta efficacia. Suspence sempre viva e coinvolgimento emotivo ai massimi livelli.
L'ambientazione del sottomarino è curata in modo maniacale.
Liam Neeson bravissimo nella parte del leone.
Uniche piccole pecche: Harrison Ford non mi sembra "perfetto" nella parte...un pò troppo freddo e inespressivo, e il finale forse poteva essere più "spumeggiante", ma sono inezie al cospetto di questo CAPOLAVORO.
Da vedere, senza riserve. Palpitante.

franx  @  06/06/2006 21:37:47
   5 / 10
Direi una americanata alla russa.
Della serie gli eroi medi americani sono anche russi.
Oppure: ovunque ci sia un atto di eroismo gli americani ci mettono qualcosa e se non ci sono stati fa nulla.
Lodevole tentativo comunque.
La recitazione è davvero poco convinciente, dal primo all'ultimo.

Invia una mail all'autore del commento Antonio.F.M  @  06/05/2006 07:03:58
   4 / 10
Amara conseguenza di una prova di forza non richiesta. L'Unione delle Repubbliche Sociali Sovietiche "deve" mettere in mare un battello a propulsione atomica,fargli raggiungere la posizione di tiro e lanciare a scopo dimostrativo un missile intercontinentale.
Andrà (quasi) tutto storto. Il film è amarissimo,deprimente e anche noioso.
Finale scialbo,come la prestazione di Ford qui davvero fuori parte.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento thohà  @  22/04/2006 13:13:49
   6 / 10
Miiiiiiiiiii, tutti quegli allarmi per esercitazioni! Così, quando viene davvero il pericolo...
Claustrofobico e un po' noioso. Adatto solo per amanti del genere e, comunque, al di la di questo, (pur amando molto il mio mitico Ford) l'ho trovato inadatto alla parte. Neanche lui, pare, ci si è calato molto, visto che non muove un solo muscolo facciale per tutte le 2 ore e 18 minuti della durata del film.
Il dramma, purtroppo, c'è ed è molto attinente al fatto realmente accaduto. Ed è quello a salvare il film (questi eroi per forza), malgrado il finale sia didascalico, ridondante e troppo retorico.

1 risposta al commento
Ultima risposta 20/01/2011 21.40.23
Visualizza / Rispondi al commento
alesfaer  @  22/04/2006 12:34:26
   10 / 10
nn riesco a credere ke abbia una media sulla sufficienza. pur se 1 po' pesante rappresenta 1 storia vera, e mai tanto commovente. certi eroi vanno onorati. harrison ford è bravo a farsi odiare, ha davvero 1 faccia di ca.z.zo, il resto del cast è bravissimo. il 10, ke sarebbe forse 8,5 o 9, è x compensare 1 po'

sweetyy  @  20/04/2006 16:15:39
   2 / 10
Consigliato a chi soffre di insonnia!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  19/04/2006 11:21:38
   7 / 10
Interessante la trama, la sceneggiatura, la tensione claustrofobica e bravi gli attori. Il film all'insieme è bello, si può guardare

carlinho82  @  08/01/2006 13:22:24
   8½ / 10
veramente bel film,vedo voti bassi che non capisco,non è nè un'americanata,nè retorico o altro,è un fatto realmente accaduto che avrebbe cambiato la storia:che tanti film americani siano delle ****** è indubbio,ma quando ne fanno di belli è così difficile riconoscerlo?allora tenetevi muccino e compagnia bella con i loro soliti filmetti

1 risposta al commento
Ultima risposta 08/01/2006 13.26.04
Visualizza / Rispondi al commento
KANE  @  21/10/2005 13:16:46
   7 / 10
buon film con ottimi attori e ambientazione ben riuscita.
trascnante racconto del K19 nei momenti più terribili della sua "vita". atmosfere cupe e "claustrofobiche" dove due mostri sacri della recitazione Harrison Ford e Liam Neeson interpretano due ufficiali della marina russa.
Kathryn Bigelow si conferma come porta bandiera dei registi in rosa!!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Requiem  @  12/10/2005 11:04:11
   4 / 10
Pacchianissimo passo falso del Bigelow, che ci aveva abituato a ben altri standard.

Vedi "point Break" , "Strande days" e prima "Il buio si avvicina".
Questo è Retorico, e ridicolo. E poi di film sui sommergibili ce ne sono già abbastanza.

Potrebbe pure svegliarsi la Bigelow a fare qualcos'altro, vista la potenza visiva di alcuni suoi film. Onde evitare di fare la fine del ***** del suo ex marito James Cameron.

phoenix74  @  30/05/2005 21:54:59
   8 / 10
non capisco veramente questi voti bassi che leggo



Daniele  @  11/07/2003 17:40:50
   5 / 10
Invia una mail all'autore del commento Markdoss  @  01/06/2003 19:34:04
   6 / 10
Non male...anche se a mio avviso Harrison Ford non ha recitato alla grande. Un film solo per gli appassionati

Invia una mail all'autore del commento Ade80  @  31/05/2003 21:25:30
   8 / 10
bel film ricco di tensione, logicamente deve piacere il genere, se vi è piaciuto U-571 guardatelo anche se quest'ultimo secondo me è migliore

Gianluca  @  11/05/2003 01:11:31
   6 / 10
Sinceramente mi aspettavo di +. Già visto, solito film patriottico unica differenza che i patroti sono russi e non americani......

Invia una mail all'autore del commento Sabry  @  27/04/2003 20:21:21
   8 / 10
Voto 8 per questo film perchè è claustrofobico al massimo e fa pensare a quello che può essere realmente accaduto nel 1961....mi sembra però che ci sia troppo patriottismo all'americana in certi punti...(concordo con Roberto quando dice che Ford non è molto credibile come "compagno comandante..")
però il film mi è piaciuto molto e lo consiglio anche a chi ha già visto U-571, altro bellissimo film sui sottomarini...1 bacione, Sabry

Danilo  @  09/01/2003 11:25:44
   10 / 10
Film da vedere anche per iniziare a capire cosa sia stata la guerra fredda
Il fatto che sia stato il primo film che ho visto abbraccaito alla mia fidanzata russa non incide sul mio voto alto!

lenny  @  05/01/2003 21:18:19
   5 / 10
Passo falso, e spero tanto unico di Kathrin Bigelow.

chinook CH-85D  @  30/12/2002 19:43:20
   7 / 10
Una storia vera che vi terrà incollati alla sedia per vedere come finirà la vita di quei poveri marinai russi. Chi si aspetta sparatorie, guerra e siluri non troverà ciò che cerca. Chi ama i film storici troverà per i suoi denti anche se il ritmo è un pò troppo blando in alcuni punti. Il sette e mezzo ci sta.

gianni79  @  02/12/2002 12:47:40
   2 / 10
grandissima boiata!

ste  @  30/11/2002 17:11:42
   4 / 10
Se ne potete fare a meno

yuyu  @  30/11/2002 15:38:07
   5 / 10
per fortuna nn ho pagato!

ale 84  @  18/11/2002 22:00:44
   9 / 10
Invia una mail all'autore del commento Roberto  @  17/11/2002 00:07:19
   6 / 10
I russi come sono visti dagli americani.I generali grassi col doppio mento e stracarichi di onorificienze e ottusi e i marinai con la faccia pallida e il sorriso da bambini.Tanta tecnologia messa per stare alla pari degli americani ma in sostanza inaffidabile.Eroismi e sacrifici umani per l'onore della patria.Non so...dopo aver visto Harrison Ford fare il Presidente degli USA in Air Force One,non mi sembra credibile come "compagno comandante" e poi per quanto bravo anche qui ha sempre la stessa espressione.Il film si salva quando dopo aver riparato per la seconda volta il reattore guasto e aver salvato il mondo per la seconda volta i marinai non urlano di gioia e non gridano "reattore figlio di *******,ti abbiamo fottuto...jeah!"Mah.

Kaiser  @  16/11/2002 17:29:37
   9 / 10
un film che fa riflettere. Se si pensa a tutti i misteri ed a tutti gli uomini sacrificati .La fotografia e la regia sono ottime danno un senso di claustrofobia eccezionale.Guardatelo

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#iosonoqui2 fantasmi di troppo3/198 rue de l'humanite'a chiaraa house on the bayoua white white day - segreti nella nebbiaagente speciale 117 al servizio della repubblica - allarme rosso in africa neraainbo: spirito dell'amazzoniaallons enfantsannetteantigoneantlers - spirito insaziabileariafermaarmy of thievesatlantidebentornato papa'bingo hellbrain freezebroadcast signal intrusion
 NEW
caro evan hansenchi e' senza peccato - the drycity hall (2020)claudio baglioni - in questa storia che e' la mia
 NEW
clifford - il grande cane rossocoming home in the darkcon tutto il cuore
 NEW
cry macho - ritorno a casadaysdeandre'#deandre' - storia di un impiegatodemigoddivinazionidjango & django - sergio corbucci unchaineddovlatov - i libri invisibili
 T
dune (2021)e' stata la mano di dioencantoeternalsezio bosso. le cose che restanofino ad essere felicifrancefreaks outfrida kahlofutura (2021)ghostbusters: legacyhalloween killsi gigantii molti santi del new jerseyil bambino nascosto
 NEW
il colore della liberta'il materiale emotivoil migliore. marco pantaniil potere del caneillusions perduesi'm your maninsidious: the dark realmio e angelaio sono babbo nataleisolation (2021)jazz noirl’acqua, l’insegna la sete - storia di classela famiglia addams 2 (2021)la festa silenziosala legge del terremoto
 NEW
la mia fantastica vita da canela padrina - parigi ha una nuova reginala persona peggiore del mondola pittrice e il ladrola scelta di anne - l'evenement
 NEW
la signora delle rosel'arminutalasciarsi un giorno a romales choses humainesl'incorreggible (2021)
 NEW
l'uomo dei ghiacci - the ice roadl'uomo nel buio - man in the darkmadresmadres paralelasmarilyn ha gli occhi nerimarina cicogna - la vita e tutto il restomy hero academia the movie: the two heroesmy sonnapoleone - nel nome dell'artenight teethno time to dienon cadra' piu' la nevenotti in bianco, baci a colazioneparanormal activity: next of kinper tutta la vitapetite mamanpolvere (2020)pompei - eros e mitopromisesquerido fidel
 NEW
re granchiored noticeresident evil: welcome to racoon cityron - un amico fuori programmasalvatore - il calzolaio dei sogni
 NEW
scompartimento n.6shepherdsotto le stelle di parigispace jam - new legendsthe beatles: get backthe curse of humpty dumptythe feastthe french dispatchthe ghosts of borley rectorythe girl in the fountainthe harder they fallthe last duelthe manor (2021)the truffle huntersthegrandmothertime is uptrafficante di virusultima notte a sohoun anno con salingerun bambino chiamato nataleuna famiglia mostruosauna notte da dottoreupside down (2021)venom - la furia di carnagevita da carlo - stagione 1vivi - la filosofia del sorrisowarningyarayaya e lennie - the walking libertyzappazlatan

1023588 commenti su 46711 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

FERRYIL VISIONARIO MONDO DI LOUIS WAININ THE MIST (HIDDEN IN THE FOG)NITRAMNON C'E' DUE SENZA…PIETRO IL FORTUNATOSHIVA BABYTHE CO-ED KILLER: MIND OF A MONSTERTHE LAND

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net