dark horse (2011) regia di Todd Solondz USA 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

dark horse (2011Film Novità

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film DARK HORSE (2011)

Titolo Originale: DARK HORSE

RegiaTodd Solondz

InterpretiJustin Bartha, Donna Murphy, Christopher Walken, Selma Blair, Mia Farrow, Di Quon, Aasif Mandvi, Zachary Booth, Ron Maestri, Lee Wilkof

Durata: h 1.24
NazionalitàUSA 2011
Generedrammatico
Al cinema prossimamente

•  Altri film di Todd Solondz

Trama del film Dark horse (2011)

Abe ha più di trent’anni ma colleziona giocattoli, vive ancora in casa dei genitori (Christopher Walken e Mia Farrow), che lo considerano una pecora nera, e lavora controvoglia insieme al padre. Miranda, invece, è stata costretta a ritornare a casa dei suoi dopo aver fallito le occasioni per diventare una scrittrice affermata. I due si incontrano e, convinti che sia la loro ultima spiaggia, decidono di sposarsi e di pianificare insieme la loro vita futura. Ma ogni cosa prenderà una piega inaspettata proprio nel momento in cui tutto sembra girare per il verso giusto.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,25 / 10 (6 voti)7,25Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Dark horse (2011), 6 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  31/05/2019 19:27:12
   7½ / 10
Commedia amarissima che fa a pezzi la banalità piccolo borghese della provincia americana. Solondz è un fenomeno nel girare sempre attorno allo stesso nucleo narrativo e fare centro ad ogni film. Bello.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Egobrain  @  17/06/2013 01:08:40
   7 / 10
Todd Solondz fa a pezzi il ceto medio americano.
Il sogno americano del riscatto sociale non si e' mai completamente spento. Cos'e' però il "Dark Horse" se non la morte di questa speranza?

Un autenticissimo esempio di cinema impegnato. Chapeau per Solondz.

Invia una mail all'autore del commento RubensB  @  08/01/2013 14:09:06
   6 / 10
L'inizio del film ed un buon cast facevano presagire all'ennesima perla di Solondz, ma il risultato a mio giudizio è fiacco, non bastano i buoni spunti sulla famiglia americana a darne il vigore, nemmeno i sogni-verità del protagonista a renderlo un ottimo film.

Invia una mail all'autore del commento kampai  @  14/09/2011 15:46:24
   7 / 10
già il titolo dovrebbe spiegare le cose.dark horse è un appellativo che si dà a persone che tengono tutto per sè e che sono un pò pazze.l'eterno bambinone che non vuole resposabilità e che lavora solamente per comprarsi giocattoli da collezione.si innamora di una coetanea altrettanto schizzoide.la storia è trattata come una sit-com a colori puri, dove la classica famiglia middle-class americana è un "tantinello"psicopatica.è difficile descriverlo.il solito solodnz insomma.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  08/09/2011 00:24:48
   8 / 10
Quella di Solondz si potrebbe definire come una anti sit-com americana. Formidabile il ritmo iniziale con battute e gag ripetizione in cui il debordante protagonista ti trascina nella sua in fondo squallida esistenza, emblema del fallimento familiare del padre che ha puntato, perdendo, su di lui. Solonsz è un regista che come pochi sanno scavare a fondo dentro i personaggi di estrazione medio borghese. Sotto la superficie di benessere, si nasconde lo squallore quotidiano di un uomo che poteva ma non è diventato e non si può fare di provare compassione e tenerezza per questo uomo mai cresciuto.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  07/09/2011 00:25:17
   8 / 10
Potrebbe diventare il film più frainteso dell'anno. Il timore che Solondz vivesse di rendìta dopo il successo di Happiness era completamente infondato. Vero, c'è qua e là una sensazione di irrisolto, ma costituisce il perno di una post-commedia letteralmente deliziosa... il protagonista (ricorda quasi il pacione di Angele e Tony) è fisicamente e psicologicamente una perfetta Icona da soap-opera. E tuttavia qui non c'è modo di rassicurarsi e ridere della tremenda mediocrità esibita come vanto di un'America popolare, come in certe celebri serie televisive. L'anti-eroe è il perfetto Idiota dei nostri giorni, abbastanza dannoso per umiliarlo, e quantomeno spassoso quanto basta per compiangerlo. La sua inutilità ci costringe a parteggiare per lui, almeno quanto la "mostruosa normalità" (v. il fratello medico belloccio e sapientone) che ci porta a preferire i più storici "perdenti".
Ribaltando tutti i clichè della peggior commedia americana, Solondz costruisce un personaggio grottesco almeno quanto il film, prototipo dell'infallibile fallimento della cultura Usa, ormai assunta a riciclare reietti sociali senza più eroi nazionali

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

about endlessnessafter 2after midnight (2019)
 NEW
alessandra - un grande amore e niente piu'alpsantebellumbalto e togo - la leggendabombshell - la voce dello scandaloburraco fatalecambio tutto!charlie's angels (2019)cosa resta della rivoluzionecreators: the pastcrescendo - #makemusicnotwarda 5 bloods - come fratellidivorzio a las vegaseasy living - la vita facileel practicanteemaendlessenola holmesfamosafellini degli spiritigenesis 2.0ghostbusters: legacygreenlandgreyhound: il nemico invisibileguida romantica a posti perdutihoneylandil caso pantani - l'omicidio di un campioneil condominio inclinatoil giorno sbagliatoil meglio deve ancora venireil primo annoil principe dimenticatoil processo ai chicago 7il re di staten island
 NEW
imprevisti digitalijack in the boxla piazza della mia citta' - bologna e lo stato socialela prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala vacanza (2020)
 NEW
la vita straordinaria di david copperfieldlaccil'anno che verràlasciami andarele sorelle macaluso
 NEW
lockdown all'italianal'uomo delfinomai per sempre
 NEW
maledetto modigliani
 NEW
mi chiamo francesco tottimiss marxmister linkmolecolemorbiusnel nome della terra
 NEW
nomad: in cammino con bruce chatwinnon conosci papichanotturnoonward - oltre la magiaoutbackpadrenostropaolo conte, via con meparadise - una nuova vitaparadise hillsproject powerqua la zampa 2 - un amico e' per semprequattro viterosa pietra stellaroubaix, una lucerun sweetheart runsemina il ventosola al mio matrimoniostar lightstay still
 HOT
tenetthe book of visionthe gentlementhe new mutantsthe old guard
 NEW
the secret - le verita' nascoste
 NEW
trash - la leggenda della piramide magicatutto il mondo e' paleseun divano a tunisiun lungo viaggio nella notteuna intima convinzioneuna notte al louvre: leonardo da vinciundine - un amore per semprevivariumvulnerabiliwaiting for the barbarianswaves

1009408 commenti su 44222 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net