breakfast club regia di John Hughes USA 1985
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

breakfast club (1985)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BREAKFAST CLUB

Titolo Originale: THE BREAKFAST CLUB

RegiaJohn Hughes

InterpretiEmilio Estevez, Paul Gleason, Anthony Michael Hall, Judd Nelson, Molly Ringwald, Ally Sheedy

Durata: h 1.36
NazionalitàUSA 1985
Generecommedia
Al cinema nel Settembre 1985

•  Altri film di John Hughes

Trama del film Breakfast club

Marzo 1984, un sabato: cinque adolescenti, tre ragazzi e due ragazze, allievi di varie classi di una scuola superiore di Chicago, sono rinchiusi per punizione all'interno della biblioteca dell'edificio. Con loro c'è Richard, un professore che ha il compito di controllarli. Per ingannare il tempo, il prof. assegna un tema: "Chi sono io?". Le ore passano e i giovani finiscono per conoscersi e per parlarsi. Dopo le prime punzecchiature e gli inevitabili litigi, i cinque mettono a confronto la loro vita.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,58 / 10 (59 voti)7,58Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Breakfast club, 59 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  26/03/2019 21:12:51
   7 / 10
Piccolo grande cult anni '80 che ritrae il mondo adolescenziale senza scadere nella demenzialità, più che una commedia è una sorta di romanzo di formazione. Bravo John Hughes.

jek93  @  10/12/2018 23:41:06
   7 / 10
Film all'apparenza semplice e banale, ma che con il suo fascino e carisma stile anni 80 riesce a costruire una storia e dei personaggi tanto divertenti quanto veri e sorprendentemente profondi.
L'unica vera pecca è il cambio di tono frequente e repentino, perché per il resto è un buonissimo film, ma non certo un capolavoro come descritto da alcuni.

Peanuts02  @  31/07/2017 12:50:35
   8½ / 10
Cult di una generazione, divenuto un'icona del cinema adolescenziale e del cinema anni 80
Un'intera sante analisi introspettiva del mondo degli adolescenti, portati come per natura a rinnegare qualsiasi autorità "adulta" ma che, purtroppo, finiranno per incarnare ed ereditare i tanti problemi del mondo adulto. E da qui un grido di protesta verso l'indifferenza dei genitori verso i problemi dei figli.
Bravissimi gli attori che si calano bene in scene anche improvvisate (prima fra tutte quella dello splendido confronto in cui rivelano i motivi per cui sono in punizione) e soprattutto John Hughes rivela sorprendente maestria nel gestire la singola location della scuola.
Veramente da non perdere se ci si vuole fare una cultura cinefila, ma anche se ci si vuole godere un frizzante film carico di nostalgia.

InvictuSteele  @  09/06/2016 23:58:56
   8 / 10
Un cult generazionale, girato con pochissimi soldi, pochissimi attori e una sola location (la scuola). Tutto è perfetto, dagli attori alla sceneggiatura, dalla regia alle musiche, una commedia dolce/amara sui quesiti esistenziali degli adolescenti, una giornata che da punitiva si trasforma in purificatrice. Un film sull'amicizia, sulle speranze di una generazione intera, sulla vita stessa, di una semplicità pura e che non ha nessun bisogno di chissà quali arpelli per risultare convincente. Chi mette voti bassi tacciandolo di essere invecchiato male, noioso, statico, ecc... probabilmente è giovanissimo e non ha vissuto quegli anni, ma Breakfast Club è un cult assoluto degli anni 80 che colpisce dritti al cuore, provocando quel velo di malinconia che si va ad accentuare col passare degli anni. "Non sono le generazioni a cambiare, siamo noi quelli che cambiamo"

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  15/04/2016 22:09:17
   6½ / 10
Visto anni fa. Mi deluse considerate le mie alte aspettative. Non il miglior teen movie certamente

wicker  @  10/08/2015 11:01:30
   6½ / 10
è un Film generazionale èe va preso come tale ... è chiaro che chi ha più o meno anni dei protagonisti lo troverà antiquato o viceversa ribelle verso i genitori..
Tuttavia la pellicola è buona perchè nonostante il pericoloso baratro della retorica sia sempre lì non ci cade mai dentro (complice anche la durata)..
Buona prova degli attori .. peccato non combineranno granchè negli anni a venire!

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  02/03/2015 20:39:08
   6 / 10
Nonostante l'aura di leggenda che lo circonda, questo film è parecchio noioso e datato. Le parti più interessanti furono improvvisate, mentre il resto gira abbastanza a vuoto (e dire che è stato pure accorciato di un'ora!). A parte la title track, inoltre, l'intera colonna sonora è terrificante. Cosa resta? I ragazzi, abbastanza simpatici, ma davvero poco credibili quando giocano a fare gli psicologi. Forse a coetanei dei protagonisti poteva interessare all'epoca?

7 risposte al commento
Ultima risposta 10/03/2015 19.14.08
Visualizza / Rispondi al commento
Nic90  @  07/01/2015 21:26:03
   6 / 10
Commedia con risvolti drammatici(ragazzi con problemi familliari) che rimane nella norma con attori appena sufficienti,niente di che.

Filman  @  08/10/2014 23:16:11
   9 / 10
Cult degli anni '80 e indiscusso capolavoro nel genere comico, THE BREAKFAST CLUB rappresenta l'opera più matura ed elaborata di John Hughes, che sfrutta il lato più originale e brillante del filone del "Brat Pack", spremendo tutti i possibili contenuti e sfornando così un film sulla natura adolescenziale in grado di offrire, grazie a un cast giovanile di indiscutibile bravura, uno spettacolo di strepitosa e memorabile ironia, ottimamente amalgamato ad una intrinseca e pragmatica vena drammatica.
La teatrale avventura percorsa dai 5 protagonisti all'interno delle soffocanti e grigie mura scolastiche crea, pur non sforzandosi sotto il lato tecnico, una strutturazione narrativa in continua evoluzione, che esplicita un forte biasimo nei confronti dell'istituzione scolastica e si addentra in una critica globale al rapporto genitori-figli per sfociare in un resoconto sulla fragilità e profondità adolescenziale, che esplode nell'ultima gratificante parte di pellicola, testimone di un emozionante quintetto attoriale sceneggiato in modo evocativo e intramontabile.

Lory_noir  @  09/08/2014 18:52:08
   6½ / 10
Carino e ingenuo.

Charlie Firpo  @  16/07/2014 09:34:38
   6½ / 10
Questo film si potrebbe definire "Come girare una pellicola con 20 centesimi di dollaro riuscendo comunque a fare una discreta figura"

Parliamoci chiaro : questo film forzatamente prolisso per questioni di budget riesce nell intento di intrattenere gli spettatori senza cadere esageratamente nella noia grazie ad un ritmo di botta e risposta sostenuto fra le discussioni instaurate dai vari interpreti, ma in fin dei conti tutto questo ciarlare non porta a nulla perchè questo film di memorabile e da ricordare non ha proprio un fico secco dato che tratta di una manciata di adolescenti messi in punizione e delle loro caxxate mentali romanzate ad uso e consumo di chi assiste al di quà dello schermo.

Si può vedere tanto per passare il tempo, o per rivedere alcuni dei vari volti noti delle commediole anni 80' , nessuno di questi è poi riuscito veramente a sfondare, sono rimasti tutti sepolti in quel decennio.

albyhfintegrale  @  05/07/2014 16:52:59
   4½ / 10
Mi piacciono molto gli anni '80, ma di questo film rimpiango solo le origini e l'ambientazione.
Sinceramente, la famosa analisi psicologica dei giovani di allora per cui questa pellicola è divenuta famosa, la trovo banale e stereotipata (ebbene, il contrario di quello che dovrebbe essere) ed il cambiamento di atteggiamenti nei protagonisti troppo repentino.
Regia pessima.
Film decisamente sopravvalutato

StIwY  @  26/04/2014 15:57:18
   8½ / 10
Piacevole sorpresa, molto bello, un film che sprizza anni 80, ma non è una commedia, piuttosto un drammatico che porta molti spunti di riflessione, soprattutto nell'epilogo.

Siamo davvero quello che pensiamo di essere o ci facciamo condizionare dagli eventi e dalle altre persone ?

Questo film merita una visione anche e soprattutto da parte di un pubblico adulto. Il tutto con ottimi attori. Caldamente consigliato.

NutriaDanzante  @  10/04/2014 20:58:42
   7½ / 10
Be devo dire che son rimasto sorpreso. Mi è colpito molto come viene trattato il tema del divario generazionale tra genitori e figli negli anni '80. I ragazzi stra stereotipati sono geniali. Bello il finale con funzione a parer mio didattica quasi volessero dirci che neanche noi stessi ci conosciamo al 100% ma ci sarà sempre qualcosa di nuovo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  28/12/2013 22:58:43
   7½ / 10
Must anni '80, cult generazionale per molti. Potrebbe risultare datato, a tratti fin troppo semplicista, ma ha dalla sua ottimi interpreti e una sceneggiatura a tratti spigolosa e ottimi momenti.
I grandi problemi adolescenziali sembrano ridursi solo ai fortissimi contrasti con i genitori. Certo la canzone dei Simple Minds aiuta molto ad inchiavardare sto film nella memoria (collettiva).

DogDayAfternoon  @  18/08/2013 14:33:05
   7½ / 10
Un cult degli anni'80, soprattutto per chi a quell'epoca era adolescente. Un film semplice, lineare, che si basa tutto sul confronto di cinque ragazzi che, per un motivo o per l'altro, sono costretti a restare a scuola un sabato pomeriggio per punizione. Le personalità dei cinque ragazzi sono (credo volutamente) fin troppo evidenziate e stereotipate, ma il film è comunque scorrevole, interessante e anche divertente. Sono sicuro che visto da adolescente, e magari ancor meglio se in quegli anni, il film guadagna ancora più fascino. Resta comunque godibile a tutte le età.

Oskarsson88  @  10/08/2013 15:39:07
   7½ / 10
Film molto carino sull'adolescenza americana anni 80. Cinque ragazzi rinchiusi nella stessa stanza prima si stuzzicano e stuzzicano il professore (e si ride anche di gusto) e poi fanno emergere, nel lato più "serio" del film le loro storie e annesse quelle delle loro famiglie. Non particolarmente credibile, un po' stereotipato, ma decisamente piacevole.

Invia una mail all'autore del commento nightmare95  @  14/07/2013 15:30:51
   9 / 10
Forse una delle commedie più interessanti, divertenti, genuine e semplici che abbia mai visto. Questa pellicola ha segnato senza ombra di dubbio una generazioni in quegli anni.
Nonostante l'abbia visto recentemente ho trovato questo film semplicemente stupendo, e so per certo che se l'avessi visto da bambino sarebbe stato indubbiamente un cult della mia infanzia.
Attori incredibilmente bravi e perfetti per la parte, dialoghi spettacolari specialmente quelli di Andy (Emilio Estevez). Poi sentire la canzone dei simple minds "don't you forget about me" fa sempre un certo effetto, almeno a me viso che è una canzone che adoro.
John Hughes secondo me ha creato un commedia in puro stile anni 80, semplicemente geniale e intuitiva unica nel suo genere..... magari molti si sono anche rivisti e immedesimati nei panni di uno dei 5 mitici ragazzi del breakfast club.
Il finale forse è stato un po' sbrigativo, ma poco importa. l'ultima scena in ogni caso ha in se un qualcosa di magico quando mitico Andy cammina nel campo da football con in sottofondo il tema scritto da Brian e la canzone dei simple minds ti lascia una bella sensazione dentro.
Consiglio di vedervi questo piccolo gioiellino nel caso non l'abbiate mai visionato, perché è semplicemente unico. STRACONSIGLIATO!!!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

nyc93  @  11/11/2012 22:01:47
   7½ / 10
da guardare, molto bello.

1 risposta al commento
Ultima risposta 12/11/2012 00.10.38
Visualizza / Rispondi al commento
BlueBlaster  @  27/09/2012 06:32:30
   7 / 10
Un manifesto degli anni 80 e dei problemi adolescenziali...a mio avviso un pò troppo retorico e ovviamente statico, ma ci può stare!
Attori in gamba che tengono su il film con brillanti dialoghi, quasi sempre almeno...Una buona storia di amore, amicizia, contrasti e preoccupazioni..anche se si punta un pò troppo il dito contro genitori e adulti in generale.
Comunque un bel film con anche belle musiche.

jason13  @  22/09/2012 20:24:54
   10 / 10
Il Film cult della mia adolescenza. Come rimpiango gli anni '80. Assolutamente da vedere...

Zigozag  @  22/09/2012 20:21:07
   7 / 10
Buon film nulla da togliere nulla da aggiungere. il tema principale è molto riflessivo ed interessante ma il film in se poteva esser migliore, meno lento e meno noioso sopratutto in alcuni punti.

sweetyy  @  07/09/2012 22:42:03
   8 / 10
Commedia anni '80 deliziosa e gradevoli su cinque ragazzi di un liceo di Chicago provenienti da ambienti diversi e costretti a trascorrere per punizione un intero sabato chiusi dentro la scuola. Da non perdere.

C.Spaulding  @  04/06/2012 11:20:15
   8½ / 10
Bellissimo film .Ottima sceneggiatura e bravi attori. Un film adolescenziale degli anni'80. Mi è piaciuto moltissimo. I personaggi sono ben creati con le loro tristi storie. Da vedere e rivedere.

gemellino86  @  04/04/2012 10:37:28
   10 / 10
Sarebbe 9,5 ma aggiungo mezzo voto in più per i dialoghi che sono davvero degni di nota. Sicuramente è uno dei film migliori dell'85. Non solo per teenagers. Anzi direi che per i temi trattati è più un film per adulti.

1 risposta al commento
Ultima risposta 04/04/2012 12.27.19
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Peter Lyman  @  29/11/2011 22:49:17
   9 / 10
Il più bel film "giovanile" anni '80, un classicone che merita il 9 per i suoi personaggi carismatici ed indimenticabili. Rappresenta alla perfezione stereotipi di ragazzi che, a mio parere, sono ancora molto attuali nonostante i cambiamenti del nuovo secolo. Un film spassoso ma che fa anche riflettere, meriterebbe più attenzione.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  26/07/2011 08:44:18
   7½ / 10
un film manifesto e come tale non invecchiato benissimo, perchè molto contestualizzato nel suo periodo di uscita.
però ha momenti di ottimo cinema, in particolare il lungo scambio di battute verso la fine in cui i protagonisti seduti in cerchio si mettono completamente a nudo, sequenza che ad ogni visione mi fa sempre un cert'effetto.

Invia una mail all'autore del commento Living Dead  @  07/09/2010 20:52:12
   8 / 10
Per apprezzarlo appieno lo si doveva vedere nell'84, ad oggi è tutto un luogo comune. Ma nonostante ciò mi è piaciuto un sacco, a me che con gli anni '80 ci sto sotto alla grande. Un piccolo cult adolescenziale.

BeeMiller  @  16/05/2010 16:46:33
   7½ / 10
Peccato non ne facciano più di questi film per adolescenti.

phemt  @  30/04/2010 08:40:24
   7 / 10
Film manifesto del Brat Pack Breakfast Club, culto praticamente già alla sua uscita, come molte mode eighties è stato però in un certo senso dimenticato in fretta anche perché è invecchiato un po' maluccio ma essendo un film generazionale per quella generazione onestamente ci sta!

Una location, una manciata d'attori, un'introspezione sulla generazione X con i piccoli grandi problemi familiari e personali (dal sesso al rapporto con i genitori passando per l'incapacità di essere se stessi e di lottare contro le avversità)…
Malgrado i vari stereotipi (lo sportivo, il cattivo ragazzo, la principessina, la strana e il secchione) questi sono funzionali alla storia e il film si fa seguire che è una bellezza e l'ora e mezza ti vola via (ottima scelta quella di Hughes di diminuire il minutaggio dalle due ore della prima versione all'ora e mezza della versione definitiva)…

Un po' improvviso il finale e personalmente gli avrei costruiti un po' meglio quei baci ma nell'ultima scena tra la voce in sottofondo che legge la fine del tema e Nelson nel campo da football con Dont'You Forget About Me in sottofondo c'è un qualcosa che mi fa sempre uno strano effetto benefico!

La Ringwald divenne l'emblema del genere e in cuor suo probabilmente pensava che da lì a poco sarebbe diventata una star del cinema mondiale ma in realtà le cose andarono diversamente e a dirla tutta è molto più in parte la Sheedy poi protagonista di un altro Cult anni 80 (Corto Circuito) mentre secondo me la Ringwald era meglio portata per personaggi come quello di Bella in Rosa…
Ma per nessuno degli attori arriverà una carriera cinematografica anche solo da ricordare : Nelson (vero protagonista del film) si perse per strada, Hall continuò spesso a lavorare con Hughes ma non se lo ricorda nessuno mentre giusto Estevez ha avuto una carriera tutto sommato interessante (il recente Bobby come regista per esempio) ma qui forse entrano in gioco parenti importanti…

Alla fine Breakfast Club ebbe più influenza socialmente parlando che cinematograficamente anche se non mancano citazioni ricorrenti anche ai giorni nostri (i Griffin lo citano in continuazione, Futurama nel suo episodio più bello e Bender è creato sul personaggio di Nelson ma la migliore citazione rimane Roger di American Dad che declama il finale)…

Ha i suoi difetti e le sue facilonerie e superficialità narrative ma onestamente si merita la sua bella visione…

edo88  @  14/03/2010 16:22:13
   9 / 10
Perché non ne fanno più di film adolescenziali così?
Rivalutato dopo una seconda visione, The Breakfast Club è un film che colpisce diritto al cuore per la sua genuinità e sincerità. Scritto in pochi giorni da John Hughes, assoluto genio di questo tipo di prodotti, è una commedia veramente efficace e che ha indubbiamente segnato una generazione. Cinque ragazzi, una scuola, e un intero mondo a loro "ostile" e per certi versi condiviso che li cambierà per sempre.
Forse perde un po' rivisto oggi, ma resta comunque capace di far riflettere, divertire e commuovere.
I cinque giovani protagonisti, azzaccatissimi e uno più bravo dell'altro, ritraggono cinque adolescenti di altrettanti tipi diversi, ma tutti in rapporti problematici coi propri genitori. Tra insulti reciproci e altrettante risate, stringeranno tra loro un legame che li legherà in qualche modo per sempre.
Il finale forse non mi ha convinto del tutto, ma The Breakfast Club è un film imperdibile, che andrebbe visto il prima possibile, ma soprattutto più giovani possibile!

JOKER1926  @  10/02/2010 23:44:38
   7 / 10
Accompagnato dalla splendida canzone dei Simple Minds ("Don't you forget about me") e contornato da cinque attori in prodigiosa forma "Breakfast club" è diventato con il tempo un Cult americano degli anni passati, nonostante la circoscrizione dei personaggi e specialmente degli scenari il film non smette mai di stupire regalando zero noia e davvero una serie impressionante di positività da notare sia nel campo tecnico che in quello contenutistico.

"Breakfast club" è insomma il disegno di un' America colma di problemi, dunque è possibile captare molte cose in questa pellicola come gli enormi blocchi e problematiche mentali della sfera adolescenziale, perni del lavoro di John Hughes teppistelli, palestrati e ragazzine inermi, ognuno di essi è un "mondo" da esaminare e praticamente da scoprire durante i vari eventi della pellicola; da una parte le ragazze con il loro grosso problema (il sesso) e dall'altra i ragazzi mentalmente più dinamici ma con gli inevitabili "handicap" familiari che modificano in negativo la loro esistenza. Il tutto come una sorta di "puzzle" dovrà unirsi e i ragazzi insieme dovranno alzare la testa per vivere una vita migliore, insomma una vita di grandi speranze, una vita diversa.
Il finale "americano" un po' superficiale è comunque di discreto impatto e certifica il concetto appena enunciato.

"Breakfast club" commedia del 1985 attraverso una trama buona e compatta e specialmente un ritmo sostenuto riesce ad ammaliare, a volte è possibile notare qualche scena un po' "banalotta" ma poi il tutto a tratti scivola nella sottile drammaticità, film a tratti un po' triste in altri delirante, ottimo mix.

Andry West  @  07/02/2010 01:10:52
   7½ / 10
Un altro bel film degli anni 80.Buonissimi gli attori e la storia.Molto belle le conversazioni dei ragazzi.Un film veramente ben riuscito, da vedere

Jumpy  @  24/01/2010 00:57:38
   8 / 10
Tra i film cult degli anni '80, il manifesto di un'intera generazione di adolescenti.
Sotto i ruoli sterotipati che ognuno dei protagonisti recita (il secchione,l'atleta,il teppistello,la principessina,la scoppiata) emergono sogni, paure, speranze ma, sopratutto, consapevolezza e voglia di crescere.
Da cineteca l'ultimo quarto d'ora.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

kossarr  @  23/12/2009 07:06:58
   8 / 10
Che piacere vedere voti così alti per questo film, è sempre stato un film che ho consigliato a tutti e non pensavo piacesse così tanto.
L'ho visto da bambino e mi è rimasto impresso.
Davvero molto bello, non do voto più alto solo per la fotografia e il doppiaggio decisamente migliorabili.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  12/11/2009 14:02:09
   7½ / 10
Un film di culto per le generazioni degli anni Ottanta. Hughes scrive, produce e dirige un manifesto del nuovo disagio giovanile in una società gretta autoritaristica. Non mancano gli stereotipi (droga, verginità...) ma la sincerità è evidente. E l'idea del tema da svolgere è stata ripresa milioni di volte. Ottimo il cast di giovani e strepitosa colonna sonora (i Simple Minds cantano "Don't you forget about me"). Mitico.

1 risposta al commento
Ultima risposta 10/06/2010 00.37.52
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  29/07/2009 14:10:44
   6 / 10
E' un film piacevole che, insieme a St. Elmo's fire, fu una pellicola da culto per quegli anni. Gli attori, giovani promesse del cinema, si sono gradualmente persi negli anni anche se bisogna riconoscere che in questa pellicola l'ensemble funziona. Guardarlo adesso però mi dà un senso di molto, ma molto datato.

Invia una mail all'autore del commento Gondrano  @  14/05/2009 09:33:44
   8 / 10
Lo so che magari è un filmetto leggero e pieno di pecche, ma lo vidi quando ero teenager e mi è rimasto dentro, indelebile, ed associato per sempre a "Don't you" dei Simple Minds.
E' un tipico prodotto eighties, ma comunque ci sono dei bei momenti. Oggettivamente, vale secondo me la pena di vederlo.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  10/04/2009 16:20:43
   6½ / 10
Un piccolissimo capolavoro per teenager. Film molto riuscito che sa scavare dentro i ragazzi e dimostra buone capacità selettive. Cult carinissimo.

topsecret  @  03/12/2008 15:28:36
   7½ / 10
Un piccolo cult degli anni '80. Chi ha qualche anno in più sul groppone, avrà visto e ricorderà certamente questo film, manifesto dei teen agers di quegli anni. Un racconto corale di giovani adolescenti sulle loro aspettative, le loro ansie e le loro preoccupazioni sull' incertezza del futuro che li attende. Una pellicola sincera, attuale e divertente che coinvolge e non annoia.

Invia una mail all'autore del commento Project Pat  @  04/07/2008 22:44:22
   7½ / 10
Il film si propone di tracciare un ritratto di quegli anni, e lo fa attraverso l'abbigliamento, i modi di fare, gli ideali e le apprensioni dei ragazzi protagonisti, nonchè grazie anche alla musica. Una pellicola come questa non si dimentica facilmente perchè è estremamente godibile. A momenti esilaranti di comicità si alternano episodi di riflessione e di infelicità interiori, ed è per questo che il film è essenzialmente centrato su quello che è il diagolo. Da vedere, vi divertirà e stupirà al tempo stesso.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

serrano  @  18/03/2008 14:46:38
   8 / 10
molto buono!
un pò caricato...ma consapevolmente e volontariamente..del resto se le cose non vanno esasperate, a volte non si riesce a coglierle!

è una buona fotografia di quegli anni, della mentalità americana, dell'innato senso di appartenere ed essere accettato dagli altri, sugli stereotipi etc etc...
Per di più, in alcuni momenti i dialoghi sono davvero notevoli...ed il film è cmq mediamente divertente.....il personaggio del "delinquente" (spaccone più che altro) Bender è a dir poco fantastico....anch'esso esageratamente e volontariamente caricato...s'intende!!!!

greaser  @  21/01/2008 14:58:27
   10 / 10
una parola sola :80!!!!!!!!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  09/11/2007 22:54:51
   6 / 10
Volevano premiarti con la morale del teenager movie adulto, raccontando di ciascuna realtà individuale speranze illusioni e debolezze... come quelle di molti di noi a quell'età. Tutto centrato, dunque? Onestamente no, ma è un film che a modo suo ha lasciato un marchio indelebile negli anni Ottanta, e poi Molly Rigwald è così brava e carina che tutto si perdona... concessioni psicologiche onestamente non di grande presa, ma film carino e piacevole, almeno fino a quando siamo costretti ad ascoltare una delle canzoni più nefande degli anni Ottanta, la "Don't you" dei Simple Minds che certifica il prepensionamento di Jim Kerr e compagni... gli attori sono bravi comunque, e giustamente (data l'età che avevano) inadatti a lottare/sudare

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  18/08/2007 12:46:03
   7 / 10
questo film mi ha fatto incazzare: alterna momenti veramente bellissimi a momenti di totale sragionamento. è melenso, stereotipato, falso, ma è importante dal punto di vista storico e ogni tanto tira fuori qualcosa di interssante come il personaggio del criminale o ancor meglio dei motivi per cui i ragazzi sono lì che non sono assolutamente banali. ma la fine è quella che ha abbassato il voto di un mezzo punto, troppo visto...
da segnalare la bravura di Estevez e Michael Hall veramente delle ottime prove. bellissime le musiche fra cui IMMENSA Sunshine of your love dell'IMMENSO Eric Clapton.

eloise85  @  23/07/2007 07:48:20
   8 / 10
Perchè dare voti bassi? è stato girato negli anni 80, è normale che visto oggi ci sembri ridicolo!
neanche io darei mai 10 ad un film che non ambiva sicuramente ad essere un capolavoro! ma fa passare un'ora e mezza piacevole
è una realtà diversa,forse esagerata della generazione di cui parla..
come forse è esagerato un 8 .. ma è la mia opinione! ancora adesso preferisco i film generazionali anni 80 che quelli generazionali anni 90 del genere "come te nessuno mai"!! almeno gli anni 80 fanno ridere (anche solo per le "pettinature" per citare qualcuno..)..

nevermind  @  15/07/2007 22:20:44
   10 / 10
Alziamo un pò la media di questo film....Innanzitutto è sicuramente un "cult" , non c'è dubbio, inutile ricordare a quelli che hanno visto il film adesso (vedi Satyr quando dice "ma per quanto mi riguarda The Breakfast Club,visto ai giorni d'oggi,diventa solo un filmetto senza alcuna pretesa." ) che il film è geniale, uscito nell'85, quindi più di ventanni fa, e si svolge tutto in un'aula di una scuola delle superiori dove vengono presentati questi 5 personaggi particolari.
Darei ragione a Satyr se il film fosse uscito ai giorni nostri, sicuramente sarebbe passato inosservato, però non si può dire che non è un film unico nel suo genere.
Ottima l'interpretazione dei personaggi, ognuno immedesimato al 100% con il proprio personaggio....Consigliato 10+.

_____  @  07/07/2007 02:59:02
   7 / 10
eccellente e sincero ritratto degli adolescenti made in usa degli anni '80.
un film che sa farsi amare nonostante l'imponente quantita di luoghi comuni

sicily  @  10/06/2007 22:44:15
   10 / 10
geniale film degli hanni ottanta stupendo

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  26/03/2007 01:51:21
   5½ / 10
Pur essendo un film dannatamente stereotipato,nel filone scolastico e'stato sempre considerato un must....per quanto mi riguarda ci andrei abbastanza piano con gli aggettivi:cult?Non scherziamo;il ritratto giovanile degli anni 80?Ma percarita';Forse grazie al grande successo ottenuto con la pellicola il mediocre John Hughes si e'convinto di aver creato un piccolo capolavoro,ma per quanto mi riguarda The Breakfast Club,visto ai giorni d'oggi,diventa solo un filmetto senza alcuna pretesa.
E'una pellicola che gira intorno a cinque personaggi poco approfonditi,colpiti spesso da eccessi di emotivita'poco funzionali con dialoghi,"acconciature",balletti e situazioni banali e privi di fascino....e'un film che gronda conformismo da tutte le parti,e il fastidio provato rivedendolo a distanza di una quindicina d' anni,ne ha rovinato l'ottimo ricordo....assolutamente sopravvalutato.

Invia una mail all'autore del commento elvis84  @  08/02/2007 23:53:24
   7 / 10
Film originale senza troppe pretese,ma che si lascia vedere..

frangipani79  @  26/01/2007 20:49:09
   9 / 10
Uno dei film adolescenziali più significativi degli anni 80, il cosiddetto "gruppo di canaglie", brat pack, attori che purtroppo oggi sono scomparsi dalle scene, bruciati dalla troppa celebrità avuta da ventenni. A parte Emilio Estevez, tornato come regista e attore nel recente, bellissimo, Bobby.

Un assortito gruppo di ragazzi e ragazze si confrontano, si scontrano e fanno amicizia in uno svogliato giorno di scuola passato nell'aula di punizione, dove dovranno anche stendere un tema di mille parole per parlare di se stessi (e da dare in pasto agli psicologi, aggiungerei io).

C'è il macho, la reginetta, il ribelle, la brava ragazza, il sognatore. Tante figure in cui riconoscersi e calamitare l'attenzione. Tutti i personaggi sono bene caratterizzati, il film si svolge piuttosto logicamente e senza troppe forzature. Simpatica anche la figura dell'insegnante, da carceriere ad amico.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Da antologia la scena finale, e stupenda la colonna sonora. Mamma mia che nostalgia !

Invia una mail all'autore del commento Gualty  @  14/01/2007 01:43:27
   7½ / 10
Bel film, originale, leggermente "caricato" in alcune scene e scelte, in alcune reazioni dei ragazzi. Ma ne vale la pena.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

francuccio  @  23/08/2006 15:00:34
   7 / 10
buon film, nulla da dire. per il tema affrontato non risulta mai banale. personaggi un pò stereotipati, ma l''intento del film riesce bene. la trama si scioglie e prosegue bene. buoni i tempi e qualche buona prova di attore

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  20/07/2006 12:14:50
   7½ / 10
Assolutamente da vedere. Questo film ha creato un genere di estremo successo sia di incassi sia di pubblico. Occorre vedere questo per capire ciò che è accaduto nel cinema e nella tv soprattutto americana degli anni '90.
Grande Hughes!

1 risposta al commento
Ultima risposta 18/08/2007 12.42.12
Visualizza / Rispondi al commento
Dick  @  15/07/2006 12:24:06
   7½ / 10
Film sui teenagers più intelligente e meno caciarone della media con una canzone molto bella.

SANDROO  @  06/04/2006 00:46:33
   3½ / 10
Un film che ti fa addormentare.... il senso ce l'ha che è l'inibizione della canna e i problemi giovanili, sopratutto con i genitori. Ma che ce ne frega a noi direi.... Il migliore è solamente Estevez (GRANDE). Mi spiace ma i nove di questo film sinceramente non capisco come hanno fatto a darglielo... BHOOOO.... SCONSIGLIATO AL MASSIMO

3 risposte al commento
Ultima risposta 15/12/2008 22.58.33
Visualizza / Rispondi al commento
lorenz!£  @  15/10/2005 12:07:03
   9 / 10
un film eccelente che rappresenta gli anni 80 alla perfezione... mi sarebbe piaciuto nascere in quel perodo ..ho visto questo film molto volentieri... insomma un cult da vedere..

desi  @  11/10/2005 18:52:46
   9 / 10
Come non vedere questo film?
Il "Brat pack" movie per eccellenza insieme al più drammatico e malinconico "Stand by me" di Reiner.
Film come questi racchiudono l'essenza prima di un periodo tanto difficile quanto successivamente rimpianto quale l'adolescenza.
Le scoperte della morte, del sesso e tutte le cervellotiche complessità che la mente umana elabora in questa particolarissima fase della vita vengono analizzate dettaglio per dettaglio dal regista e vissute dai ragazzi stessi.
Un periodo come quello degli anni ottanta, è stato e sarà inarrivabile se parliamo di cult movie che ha segnato la vita dei ragazzi e i quali attori sono entrati nel cuore di tutti noi.
Bellissimo

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinn
 NEW
bombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segreti
 NEW
in the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodgethey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1000994 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net