benvenuti a marwen regia di Robert Zemeckis USA 2018
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitŗ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

benvenuti a marwen (2018)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film BENVENUTI A MARWEN

Titolo Originale: WELCOME TO MARWEN

RegiaRobert Zemeckis

InterpretiSteve Carell, Leslie Mann, Merritt Wever, Janelle MonŠe, Diane Kruger, Falk Hentschel, Eiza GonzŠlez, Gwendoline Christie, Stefanie von Pfetten, Leslie Zemeckis, Siobhan Williams, Neil Jackson, Matt O'Leary, Eric Keenleyside, Veena Sood, Christie-Lee Britten, Matthew Kevin Anderson, Nikolai Witschl, Matt Ellis, Conrad Coates, Samantha Hum, Jason Burkart, Robert Mann, Alexander Lowe, Sharon Crandall, Patrick Roccas, Kate Gajdosik

Durata: h 1.56
NazionalitàUSA 2018
Generedrammatico
Al cinema nel Gennaio 2019

•  Altri film di Robert Zemeckis

Trama del film Benvenuti a marwen

Benvenuti a Marwen, il film diretto dal regista premio Oscar Robert Zemeckis e ispirato al documentario Marwencol, realizzato nel 2010 da Jeff Malmberg, racconta la commovente storia vera della disperata lotta di un uomo (Steve Carell) psicologicamente distrutto, che scopre come l'immaginazione artistica possa contribuire a guarire lo spirito.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,13 / 10 (4 voti)7,13Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Benvenuti a marwen, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

mrmassori  @  16/01/2019 09:17:29
   7½ / 10
Zemeckis ha raggruppato in questo film tutti i suoi affetti, le sue peculiarità e tutto ciò per cui è diventato uno dei migliori registi contemporanei. Ha saputo combinare, ma neanche tanto velatamente la storia di un pover'uomo vittima di un gesto disumano alla sua indole di artista sognante e fuori dal coro. Non capisco prorpio come un film carino e significativo come questo, posssa essere stato un flop dal punto di vista commerciale. Segno evidente che oggi i sogni e la fantasia hanno preso posto alla voglia di intrattenimento puro e semplice.

TheLegend  @  13/01/2019 19:34:36
   5½ / 10
Sicuramente è un film che vorrebbe fare bene allo spettatore,peccato che risulti troppo banale in tutti i suoi aspetti e abbastanza noioso.

TreAsterischi  @  12/01/2019 18:44:24
   7½ / 10
Visto ieri, mi è piaciuto davvero molto! Un film molto personale per Zemeckis, quasi una biografia per interposta persona...

Robert si è "perso a giocare coi pupazzetti" digitali per un certo periodo... motion capture che pubblico e critica non hanno digerito, attori ridotti ad automi in una GC non all'altezza dei veri film d'animazione e nemmeno delle performance dal vivo dei vari Tom Hanks o Jim Carrey... e Hollywood si è dimenticata di Zemeckis per un po'...
L'ha lasciato perdere, chiuso nelle sue fisse: opere fantastiche, fiabesche, fantasy, animate in modo inquietante o girate come fosse cinema d'altri tempi (Allied è un classicone uscito nell'epoca sbagliata, è puro cinema d'altri tempi arrivato adesso)

Qui Zemeckis vuole mostrarci come Hogancamp vede e sente i suoi soldatini: come li vede muoversi, parlare, vivere avventure incredibili ecc... allo stesso modo Zemeckis sta provando a spiegarci come lui vede e sente i suoi "pupazzetti" personali.
Il suo modo di fare cinema, la sua fantasia che ha dato vita ai viaggi nel tempo su una DeLorean, a un detective anni 40 intento a indagare su omicidi e speculazioni immobiliari a Cartoonia, o pensare che "la morte ti fa bella"...
Dall'esterno sembra un regista perso nelle sue fisse su bambolotti digitali, film classiconi sulla seconda guerra mondiale e fantasie fiabesche, ma dentro la sua testa i suoi personaggi e i suoi mondi sono più vivi che mai, proprio come quelli di Hogancamp ^_-

Invia una mail all'autore del commento stefano  @  11/01/2019 15:02:03
   8 / 10
Nonostante capisca che il film non piacerà a tutti, ho apprezzato BENVENUTI A MARWEN per tanti motivi. L'originalità che Zemeckis insegue e raggiunge ad ogni lavoro, al pari del forte impatto emotivo; la splendida commistione di live action e performance capture (di cui lo stesso Zemeckis è un antesignano, se qualcuno ancora ne è all'oscuro, ai tempi di POLAR EXPRESS si chiamava motion capture); la drammatica, vera storia del fotografo quasi ucciso per una belluina aggressione omofoba; la performance di Carell, che si è voluto staccare dalla commedia, senza ancora raggiungere l'apprezzamento che merita. Questo ruolo risulta, a mio parere, tra i più adatti al suo modo di essere attore: un personaggio che vive (vive?) in una condizione estrema, tra il tragico ed il fuori di testa, con sfumature di volta in volta surreali, infantili e delicate.
Direi che, visto il tempo cinematografico che viviamo, tutto questo non è poco.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

7 uomini a molloa private waralmost nothing - cern: la scoperta del futuroalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)anatomia del miracoloanimali fantastici: i crimini di grindelwaldaquamanattenti al gorillaben is backbenvenuti a marwenberninibird boxblack tide
 HOT
bohemian rhapsodybumblebeecalcutta - tutti in piedicapri-revolutionchesil beach - il segreto di una nottecity of liescold war (2018)coldplay: a head full of dreamscolette (2018)conta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camillericonversazioni atomichecosa fai a capodanno?dinosaurs (2018)don't fuck in the woods 2
 NEW
dove bisogna stareescape room (2019)friedkin uncut - un diavolo di registaghostland - la casa delle bambole
 NEW
glasshepta. sette stadi d'amoreholmes and watsonhunter killer - caccia negli abissii spit on your grave: deja vui villaniil castello di vetroil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il ragazzo piu' felice del mondoil ritorno di mary poppinsil sindaco - italian politics 4 dummiesil testimone invisibileil vizio della speranzain guerraisabellela befana vien di nottela donna elettrica
 NEW
la douleur
 NEW
la favoritala notte dei 12 annila prima pietrala scuola serale
 NEW
l'agenzia dei bugiardilake placid: legacyle ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucelo sguardo di orson welleslontano da quilook awayl'uomo che rubo' banksy
 NEW
m.i.a. - la cattiva ragazza della musicamacchine mortalimalerba
 NEW
maria regina di scoziamenocchio
 NEW
mia e il leone bianco
 NEW
mia martini - io sono miamorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimoschettieri del re: la penultima missionenelle tue mani (2018)non ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menotti magicheotzi e il mistero del tempoovunque proteggimiralph spacca internetred land (rosso istria)red zone - 22 miglia di fuocoride (2018)robin hood - l'origine della leggendaroma (2018)santiago, italiase son roseseguimisenza lasciare traccia (2018)spider-man: un nuovo universostyxsulle sue spallesummer (leto)suspiria (2018)the barge peoplethe old man & the gunthe other side of the windthe young cannibalstre voltitroppa graziatutti lo sannoun giorno all'improvvisoun piccolo favoreupgradevan gogh - sulla soglia dell'eternita'vice - l'uomo nell'ombrawidows: eredita' criminalezen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

983420 commenti su 40748 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net