tutto puo' cambiare regia di John Carney USA 2014
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

tutto puo' cambiare (2014)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film TUTTO PUO' CAMBIARE

Titolo Originale: BEGIN AGAIN

RegiaJohn Carney

InterpretiKeira Knightley, Mark Ruffalo, Hailee Steinfeld, Catherine Keener, Adam Levine, Mos Def, James Corden

Durata: h 1.44
NazionalitàUSA 2014
Generecommedia
Al cinema nell'Ottobre 2014

•  Altri film di John Carney

Trama del film Tutto puo' cambiare

Greta (Keira Knightley) e Dave (Adam Levine), fidanzati dai tempi del liceo ed entrambi cantautori, si trasferiscono a New York quando lui riceve un'offerta da un colosso dell'industria musicale. La celebritÓ, e le molte tentazioni che la accompagnano, fanno perdere la testa a Dave e incrinano il loro rapporto. Nella metropoli scintillante e piena di opportunitÓ, Gretta incontra Dan (Mark Ruffalo), un dirigente di un'etichetta musicale che assiste per caso ad una sua esibizione nell'East Village e resta subito colpito dal suo talento naturale. Intorno a questo incontro casuale prende vita la storia di due persone che si aiutano reciprocamente a cambiare nel corso di un'estate newyorchese.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,05 / 10 (20 voti)7,05Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Tutto puo' cambiare, 20 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

jorge2388  @  10/07/2016 15:59:33
   7½ / 10
Una piccola perla. Non saprei come definire diversamente questo film. Un film semplice come la bellezza acqua e sapone della protagonista (Keira Knightly) e della musica da lei scritta ed interpretata; lei giovane ragazza inglese viene catapultata nella grande mela insieme al ragazzo (Adam Levine) che è ospite di un'etichetta discografica per la produzione di un album. Lui finisce per essere "corrotto" dal successo e dalla notorietà che lo portano a perdere la genuinità di un tempo e cambiare fino ad allontanarsi dalla ragazza di cui era innamorato. Lei al contrario riesce a rimanere se stessa e nel frattempo incontra qualcuno (Ruffalo) che nella grande mela ci ha sempre vissuto e che sa come vivere in quell'ambiente, un produttore musicale in declino in cerca di un nuovo talento da lanciare. L'intreccio della storia è sviluppato in maniera magistrale presentandoci subito i due protagonisti principali e raccontandoci solo in seguito il loro vissuto, il perché le loro vite si sono incrociate in quel locale di New York proprio quella sera e come una serie di eventi li abbia portati ad incrociarsi e ad essere di aiuto l'uno per l'altra. Il produttore aveva bisogno di un aiuto professionale ed emotivo per ritrovare motivazioni ormai annegate da litri di alcool mentre alla giovane serviva uno stimolo per ricominciare, superare le proprie delusioni amorose e far emergere il proprio talento sopito durante il rapporto con il suo ex. Il tutto viene raccontato accompagnato dalla musica che è la vera protagonista del film, quello intorno a cui gira tutto. La musica come modo per divertirsi, esprimere le proprie emozioni, stare insieme; ogni canzone può fare da contorno a momenti della nostra vita e quando la riascoltiamo richiama in noi le emozioni provate in quel preciso momento. Un film consigliato, una piccola perla da apprezzare perché non lascia insoddisfatti. E' una storia di amore e amicizia che coinvolge e intrattiene senza troppe pretese moralistiche o educative, semplicemente una storia ben raccontata, ben interpretata e contornata da bella musica.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Interista90  @  23/04/2016 19:47:19
   10 / 10
Una commedia molto carina, ideale per passare una serata spensierata. Tratta in maniera leggera temi complicati, grazie anche al buon affiatamento che si crea sopratutto tra i due protagonisti, ed in generale tra tutti gli attori.
Molto gradevoli le colonne sonori, che si associano perfettamente con le tematiche del film. Di questi tempi è una commedia abbastanza originale.
Consigliato se si vuole vedere qualcosa di nuovo, o quantomeno diverso dal solito.

alescar84  @  18/12/2015 09:17:04
   7½ / 10
Bellissima colonna sonora. Agrodolce e a tratti poetico.

everyray  @  26/10/2015 20:41:45
   8 / 10
Pellicola davvero molto piacevole.
New York fa da cornice a questo piccolo gioiello di film,la sceneggiatura scorre fluida e si srotola tra molteplici flash back che rendono ancora più interessante tutta la storia.
Ottimo cast,bravino anche Levine (cantante dei Maroon5),bella colonna sonora e bella manco a dirlo bella pure la Knightley!
Insomma non riesco a trovare difetti,lo consiglio vivamente,bello!

guidox  @  18/10/2015 13:00:34
   7 / 10
veramente carino nella sua semplicità.
la musica ha un ruolo fondamentale e si riesce veramente a percepirne la forza, considerando tra l'altro che stiamo parlando di una pellicola dove uno dei protagonisti è Adam Levine e non Roger Waters.
promosso in pieno.

peppe87  @  11/09/2015 22:52:52
   6½ / 10
mainoz  @  06/09/2015 20:32:35
   8 / 10
Stupendo film sentimentale/musical..romantico, armonioso, dai toni quasi fiabeschi...molto bella la storia di amicizia tra Ruffalo e la Knightley..molte canzoni della colonna sonora (cantate anche da Levine, leader dei Maroon Five) mi sono rimaste impresse per giorni dopo averlo visto..piacevole che con così pochi mezzi si riescano a fare dei film così.

vivi79  @  13/05/2015 12:15:42
   7½ / 10
Mi è piaciuto molto, bella interpretazione e bella musica...meravigliosi gli scorci di New York evidenziati nel film.

wicker  @  10/04/2015 18:54:30
   7½ / 10
molto bello, a tratti sembra quasi una commedia di Woody Allen data la buona sceneggiatura, originale con diversi momenti fuori dai luoghi comuni.
Buona prova dei protagonisti.. anche di Adam Levine che non è il suo lavoro.
Colonna sonora bella anche se non ha dei classici a supportarla..
Montaggio brioso e senza pause ..
Un'inno alla consapevolezza delle proprie possibilità.. in musica!!

kikkokonti  @  25/03/2015 23:27:10
   7 / 10
Bella colonna sonora che è anche trama portante.

Imperdibile per chi scrive canzoni e ama emozionarsi... in musica.

A tratti un pelo troppo leggero, ma, senza aspettarsi il filmone dell'anno, va assolutamente visto.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  04/03/2015 15:48:26
   6½ / 10
Commedia leggera con un'affiatata coppia di protagonisti ed una colonna sonora decisamente piacevole.
Film ben confezionato per passare un paio d'ore senza troppi pensieri.

freddy71  @  15/02/2015 12:59:27
   6½ / 10
film musicale di difficile realizzazione ma tutto sommato carino....si lascia guardare...le musiche che sono la parte portante del film sono discretamente belle...e poi new york fa la sua parte meravigliosa.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gabe 182  @  24/11/2014 01:26:57
   6 / 10
Dopo un anno di assenza torno su filmscoop, non commentando un capolavoro, ma nemmeno con una skifezza.
Tutto può cambiare non lo conoscevo, l'ho visto per caso, diciamo così, nulla di entusiasmante, carino.
Il film parte molto bene, la scena inizale colpisce, dopo però stenta molto a decollare e la sceneggiatura casca quasi nel banale, si salva dall'insufficienza grazie ad una buonissima regia, una buonissima interpretazione degli attori, e l'atmosfera che circonda la bellissima New York è fantastica, si è fatta ricordare!
La musica regna sovrana e il film lascia delle belle cariche emotive allo spettatore, la musica è veramente uno sfogo emotivo, suonarla, inventarla è una cosa bellissima, il film questo lo sottolinea molto bene.
Consigliabile a tutti, forse con una sceneggiatura più incisiva, si poteva fare qualcosa in più, però va bene così.

James_Ford89  @  14/11/2014 13:05:43
   4½ / 10
A me, invece, sinceramente non è piaciuto. Troppo banale in troppi punti e per troppo tempo. Nulla a che vedere con "Once", altro film di Carney. Qui, al contrario di "Once" non c'è una vera storia che coinvolga emotivamente, eccezion fatta per il discografico in cattive acque. Passate oltre.

LaurettaKoizumi  @  10/11/2014 09:38:02
   8 / 10
In un panorama hollywoodiano capace solo di propinare sequel di sequel, remake, film apocalittici tutti uguali, e che sembra salvarsi solo con i film d'animazione, ecco che qualche volta arriva un prodotto come Begin Again (che come al solito in Italia abbiamo tradotto alla cacchio, con un titolo che richiama troppo "Tutto può succedere" con Jack Nicholson): semplice, breve, dolce, lascia un piacevole senso di pace e un messaggio molto bello, nonchè un paio di canzoni veramente incisive, che sicuramente correranno all'Oscar. La semplicità di questo film non fa rima con banalità, e questo non è per niente un fatto scontato. Film assolutamente consigliato.

pak7  @  26/10/2014 08:18:09
   8½ / 10
A volte è tutta questione di empatia. Ci sono film che ti entrano nel cuore fin da subito, ci sono altri che, oggettivamente belli, non lo faranno mai.
A volte non ci si aspetta nulla e si viene sorpresi, altre invece ci si aspetta troppo e si rimane delusi.
"Begin again" fa parte del primo gruppo. Una pellicola di cui avevo visto il trailer al cinema e di cui non mi ero informato troppo e che avevo sottovalutato.
Si perché definire questo film una commedia romantica o musicale è restrittivo, io ci ho visto di più: è un omaggio a New York, per lunghi tratti mi ha ricordato un pò quello che aveva fatto Allen per Midnight in Paris, ovviamente con toni diversi.
La città sarà protagonista nell'evolversi della vicenda, nei cambiamenti dei protagonisti ( discreto Ruffalo, ottimi la Knigthey e Levine), in una pellicola che sa anche emozionare a più riprese ( davvero meravigliosa la colonna sonora, tra l'altro già acquistata) anche con scene di grande cinema ( mi riferisco senza spoilerare troppo alla scena in discoteca o a quella iniziale con " l'arrangiamento immaginario"). In definitiva una pellicola che sa far vibrare le corde giuste, e che sa anche far emozionare.

Alex2782  @  26/10/2014 00:41:00
   5 / 10
Film musicale dove si salva solo la bella colonna sonora

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  25/10/2014 11:25:57
   5½ / 10
Ancora un film con protagonista la musica per il regista John Carney che dirige un film prettamente sentimentale che puo' piacere solo a chi apprezza questo genere.
La magia iniziale di un concerto suonato con il pensiero (la parte migliore del film) svanisce presto. Purtroppo manca anche una sufficiente dose di humor.
Rimane un lungo, lunghissimo tentativo di approcciare meglio alla vita...

Rollo Tommasi  @  21/10/2014 23:25:33
   7½ / 10
Non il mio genere, la commedia romantica, che aborro dal più profondo del mio cuore pulsante di celluloide, ma questo film è un piccolo incantevole gioiello, un omaggio al potere salvifico della musica e dell'imprevedibilità delle sliding doors sentimentali...
Ottima interazione tra Mark Ruffalo, arrabbiatissimo produttore musicale di etichetta indipendente, e Keira Knihtley, pienamente promossa, nonostante qualche effusione felina tipica del suo repertorio, anche come cantante.
Discreta ma positiva la prova attorale di Adam Levine, alias il frontman del gruppo musicale dei Maroon 5.
Musiche dolci perfettamente amalgamate nell'intreccio della trama, per dipingere gli stati d'animo dei personaggi.
Il voto non impenna verso l'8 per due semplici ma decisive ragioni: il limite del genere commedia romantica, che io aborro...non vorrei ripetermi... e perchè alcune scene sono talmente stucchevoli da risultare inautentiche, se confrontate con le dinamiche spontanee ed originali del film.

Inno alle traiettorie della Vita, che si snoda lunga un pentagramma di note stonature e vibrazioni.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  18/10/2014 01:26:11
   6½ / 10
"Tutto puo' cambiare" e' un filmetto, ma io mi sono divertito nel vederlo. Certo, a paragonarlo all'ultimo capolavoro dei Coen o al Committments di Alan Parker perde il confronto. Questi bohemien minori sembrano troppo preoccupati dei sentimenti per restare a lungo nella memoria. E la critica al sistema, all'estabilishment dei produttori discografici e' all'acqua di rose, per non dire che sa un po' di falso. Tuttavia, la regia usa i toni giusti ed e' sommessa tanto al punto che e' difficile immaginarne un trailer. Per un film dove la musica la fa da padrone, non si respira un clima troppo fragoroso, anzi. Lei e' una di mezzo
tra Suzanne Vega e Sheryl Crow, ma ama Leonard Cohen e Randy Newman (uh che brava), e sembra via via ancora piu' eccentrica e scapestrata del suo produttore dalle tasche bucate. E la canzone incisa in un vicolo di strada e' un piccolo pezzo di grande cinema. Rassicurante viatico sulla fama in un mondo di troppi talenti o bluff degni o meno di emergere, un film bellino sulla forza della parola in musica. Leggero e particolare, dove per una volta i luoghi comuni sono un punto fi forza

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

45 seconds of laughter47 meters down: uncaged5 e' il numero perfettoa herdadea mano disarmataa sonabout endlessnessadults in the roomall this victoryalla corte di ruth - rgbamerican animalsamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayer
 NEW
angry birds 2 - nemici amici per sempreannabelle 3apollo 11aquaslasharab bluesarrivederci professoreatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbaby gang (2019)babyteethballoonbarnbeautiful boy (2018)beyond the beach: the hell and the hopebirba - micio combinaguaiblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicablue my mind - il segreto dei miei anniboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebring the soul: the movieburning canecarmen y lola
 NEW
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dice
 NEW
chiara ferragni - unpostedchristo - walking on watercitizen kcitizen rosicity hunter - private eyesclimax (2018)colectivcorpus christicrawl - intrappolatidaitonadelphinedi tutti i coloridiamantino - il calciatore piu' forte del mondodicktatorship - fallo e basta!dolcissimedomino (2019)due amici (2019)
 NEW
e poi c'e' katherineedison - l'uomo che illumino' il mondoeffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragioescape plan 3 - l'ultima sfidafast & furious - hobbs & shawfellini fine maifiebre australfiore gemellofulci for fakegenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgloria mundigodzilla ii - king of the monstersgoldstonegretaguest of honourhava, maryam, ayeshahotel artemishouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondoi morti non muoionoil criminaleil flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil mostro di st. pauliil pianeta in mareil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanitÓil varcoin fabricit: capitolo 2juliet, nakedjust 6.5kinkingdom comela bambola assassina (2019)la fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila llorona
 NEW
la mafia non e' piu' quella di una voltala mia vita con john f. donovanla piccola bossla prima vacanza non si scorda maila rivincita delle sfigate
 NEW
la vita invisibile di euridice gusmaol'amour flou - come separarsi e restare amicil'angelo del criminele coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilucania - terra sangue e magial'ultima orama (2019)mademoisellemadre (2019)marriage storymartin edenmaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmen in black: internationalmes jours de gloiremidsommar - il villaggio dei dannatimio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutnevermindneviano.7 cherry lanepallottole in liberta'parthenonpasspartu': operazione doppiozeropelican bloodpets 2: vita da animaliphotographpolaroidpop black postapowidoki - il ritratto negatoprimula rossapsychosiaquel giorno d'estateraccolto amarorapina a stoccolmarare beastsrealmsred sea divingrestiamo amicirevenirrialtorocketmanroqaia
 NEW
rosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarisebergselfieserenity (2019)seules les betessh_t happensshadow of watershelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaiskate kitchensolesoledadspider-man: far from homestate funeral
 NEW
strange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognotesnotathe boy 2the burnt orange heresythe deepthe diverthe elevatorthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe mirror and the rascalthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe quake - il terremoto del secolothe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthe truththey say nothing stays the sameti presento patrick
 NEW
tolkientony drivertoy story 4
 NEW
tutta un'altra vitaun monde plus granduna famiglia al tappetoverdictvita segreta di maria capasso
 NEW
vox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewomanx-men: dark phoenixyou will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

991754 commenti su 41973 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net