thor: love and thunder regia di Taika Waititi USA 2022
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

thor: love and thunder (2022)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THOR: LOVE AND THUNDER

Titolo Originale: THOR: LOVE AND THUNDER

RegiaTaika Waititi

InterpretiChris Hemsworth, Christian Bale, Tessa Thompson, Jaimie Alexander, Taika Waititi, Russell Crowe, Natalie Portman, Chris Pratt, Dave Bautista, Karen Gillan, Pom Klementieff, Bradley Cooper, Vin Diesel, Sean Gunn, Luke Hemsworth, Matt Damon, Sam Neill, Melissa McCarthy, Ben Falcone, Akosia Sabet, Josh Heuston, Simon Russell Beale, Jenny Morris, Adam Todd

Durata: h 1.59
NazionalitàUSA 2022
Generefantasy
Al cinema nel Luglio 2022

•  Altri film di Taika Waititi

Trama del film Thor: love and thunder

Thor intraprende un viaggio come non ne ha mai fatti prima ľ la ricerca della pace interiore. Ma il suo pensionamento viene interrotto da un assassino galattico chiamato Gorr il Macellatore di Dei, che vuole portare le divinitÓ all'estinzione. Per combattere questa minaccia, Thor chiede l'aiuto di Re Valkyrie, Korg e dell'ex fidanzata Jane Foster. Insieme, si imbarcano in una sconvolgente avventura cosmica per scoprire il mistero della vendetta del Macellatore di Dei e fermarlo prima che sia troppo tardi.

Film collegati a THOR: LOVE AND THUNDER

 •  THOR, 2011
 •  THOR: THE DARK WORLD, 2013
 •  THOR: RAGNAROK, 2017

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,05 / 10 (20 voti)5,05Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Thor: love and thunder, 20 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

frankb  @  15/10/2022 18:15:57
   2 / 10
Una pena assoluta

mauro84  @  11/10/2022 22:35:02
   7 / 10
Serata di visione del 4 capitolo della saga di Thor. Nel suo complesso a livello di trama mi è piaciuto, mi ha soddisfatto sia sotto il profilo action, scenografico, effetti speciali. Piaciuta molto la parte di Jane Foster, della sua malattia e del suo voler esser Thor, per star meglio, ed aiutare chi Ama. Un buon villan sto giro!

Chris Hemsworth: Thor è tornato, capellone e potente, così mi piace e convince!
(stupido anche ma è così che ora viene voluto.)
Tessa Thompson: si prende il suo spazio, fascino e carismatica
Russell Crowe: Lui è Zeus, posson bastare 2 scene, forse poche.
Natalie Portman: la potente Thor, chapou alla sua figura, fascino e bellezza e quel filo di muscoli che male non fanno!

Il regista, affermatosi, in modo decente nello scorso Ragnarock, si conferma nel suo stile in questo 4 film. Mi aspettavo di più nel suo complesso, ma se gli studios voglion questo.. lasciam il tempo che trova tutto ciò e prendiamo questo suo film come collegamento e proseguo della sua story line..

Nonostante le mille critiche e i voti al di sotto della sufficenza io son convinto che nel suo complesso sia un buon prodotto, visto per quello che è, per chi segue Marvel MCU, e chi apprezza il ricco cast proposto ad oggi.

Thor ha bisogno di un Regista per tornare ad esaltarlo..

topsecret  @  09/10/2022 14:54:31
   6 / 10
"Io Thor, tu Jane" (con l'urlo delle capre giganti in sottofondo).
Si vira nel semi demenziale in questo nuovo capitolo Marvel, ridicolizzando il dio-eroe Thor, nella forma forse più becera della comicità.
Visivamente impeccabile, come al solito, ma oltre a questo aspetto non c'è molto altro di cui discorrere, mostrando poca sostanza e troppa voglia di politically correct.
Intrattenimento ludico con pochissime pretese.

maxi82  @  21/09/2022 20:32:23
   5½ / 10
Sembra la parodia di se stesso,troppo comico ironico,tutto scherzoso anche nella parte drammatica della Foster,si salvano poche cose tra cui la grafica ma visto che si prospetta un nuovo episodio che lo facessero un po' più serio

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  17/09/2022 14:20:41
   5½ / 10
Capisco la vena umoristica che ha preso la Marvel ormai dai tempi del primo "I guardiani della galassia" ma in questo quarto film dedicato a Thor forse si esagera.

Possono andare bene personaggi di contorno come Crowe-Zeus ma per il resto è troppo sopra le righe. Cosi tanto da far stonare la storia drammatica che coinvolge la Portman.

Divertente ma che non si prende mai sul serio anche quando vorrebbe farlo.
Inferiore ai precedenti.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  14/09/2022 20:23:11
   5 / 10
A me Waititi piace. Ragnarok in fondo non era male, però il troppo stroppia. Siamo lontani anni luce dal primo Thor, come toni intendo. Dal tremendamente serio e teatrale di Branagh alla truzzata di Waititi con tanto di Guns and Roses a tutto volume. L'ensemble tuttavia non funziona a dovere, qualche caduta nel melodrammatico stona leggermente nel contesto del film. Comunque lo spreco maggiore del film è Bale e non certo per colpa sua. Il prologo è molto efficace, talmente efficace che dopo dieci minuti fai il tifo per il villain senza se e senza ma. Vorrei vedere. E' un villain che uccide dei che sono degli emeriti minchioni, congresso degli dei compreso con Crowe perfetto nel suo piccolo grande ruolo di Zeus. E quando rendi un personaggio come Gorr il cui obiettivo è condivisibile, il film ne soffre di conseguenza. E' il peggior Thor (non che gli altri siano capolavori) e mi dispiace per Waititi, ma stavolta l'ha fatta fuori dal vaso.

Mauro@Lanari  @  13/09/2022 01:14:42
   5½ / 10
"Kill Your Idols" ("Ammazza il tuo Pantheon")
Esaurite pure l'idee riciclate, al 29° appuntamento con la saga monster del MCU restava la strad'autoparodistica d'un film "giocato sul piano scivoloso dell'autoironia: si divertiranno i fan a veder Chris Hemsworth metter alla berlina se stesso nei panni di Thor? Oppure la Marvel ha fatto una sorta d'autogol?" (Alessandra Levantesi). Il pubblico è accorso numeroso, il botteghino è stato sbancato, i critici non si sono divisi più di tanto: i cinecomic salvano il cinema e il loro mestiere. Ma, come detto nel film, possono degli dei e delle divinità essere ridotte a supereroi da fumetto? "Taika Waititi sceglie sempre dei temi tipici della mitologia norrena, abbraccia la sua epica e ne riconosce il senso tragico. Eppure, la sua missione è dissacrarla in ogni modo possibile, come farebbe un vero macellatore di dei. [...] Gl'atti sacrileghi di Waititi sono molto più innumerevoli delle cruente esecuzioni di Gorr e della sua necrospada" (Emanuele Di Porto). Inoltre, "con buona pace del tema antireligioso, prosegue di fatto l'abbassamento del target di riferimento della saga già iniziato nel precedente capitolo, per cui appare presto evidente che [...] Thor sia ben avviato vers'un pubblico di giovanissimi. Cosa che tra l'altro è tematizzata all'interno del film, quando troviamo il nostro eroe alle prese col gruppo di bambini asgardiani (e non) rapiti" (Daria Pomponio). Un ingrediente che, nel tentativo d'accontentare l'inter'utenza disneyana, inficia il nitore del precedente discorso trasformando l'irriverente blasfemia in ridicolizzazione.

jason13  @  11/09/2022 23:49:37
   6 / 10
Critiche eccessive. Si lascia guardare anche con superficialita'. Per una serata tranquilla. Dovrebbe finire qua perche' ora ha poco senso andare avanti.

BigHatLogan91  @  09/09/2022 21:09:57
   4½ / 10
Ennesima baracconata MCU farcita di siparietti comici. Non basta Christian Bale a salvare la baracca.

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  23/08/2022 15:44:43
   4 / 10
Mamma mia che filmaccio. Non tanto per il fatto di essere cazzeggione (vabbuò, l'abbiamo capito, ormai Thor è questa roba qua) ma perché il cazzeggio è totalmente fine a se stesso ed avulso dal contesto della storia che si vorrebbe, invece, tragica. Questo profluvio di battutine sceme, continuamente fuori contesto, è stucchevole ed inaccettabile in qualsiasi film che non sia un cinepanettone o una commediaccia americana anni 80/90.

Ed è veramente un peccato, perché Waititi è un signor regista, e quando si impegna riesce anche a far vedere di cosa sarebbe capace, in teoria: le scene con Gorr sono molto ben giate, e Bale crea un villain meraviglioso: e questo fa incazzare ancora di più, perché con un potenziale simile c'erano tutti gli ingredienti per un gran film, bello cupo, in cui lo humor di Thor sarebbe semmai servito a stemperare lievemente, o ancor meglio sarebbe andato morendo davanti all'oscurità di Gorr. E invece no, abbiamo deciso che era meglio far vedere Zeus panzone che fa gli scherzetti a Thor e le ninfe che svengono.

Ma comunque la gente è accorsa in massa, e quindi aspettiamoci di vedere altri millemila Natale ad Asgard.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Norgoth  @  17/08/2022 10:24:54
   2 / 10
Film indegno.

A me può stare anche bene il tentare di abbassare il rating di età per rendere fruibile un film alla più ampia platea possibile.
Disney lo fa da anni, a discapito purtroppo della qualità. Tutto ciò che tocca viene infantilizzato o comunque privato di un'identità.

Thor Love & Thunder, però, una presa in giro per qualunque pubblico a cui si sia pensato di rivolgersi.

Non c'è quasi nulla da salvare, forse la cgi delle ambientazioni che è davvero ben fatta.
Il resto si può buttare, perché se c'è qualcosa di buono viene inevitabilmente rovinato dall'eccessiva sfumata che viene dato al tutto per non offendere nessuno, per non escludere nessuno, per non discriminare nessuno.

Il risultato è una sbobba incolore, insapore, e completamente sconclusionata.

La storia, evidentemente, non è ritenuta importante, ma da qui a proporre un plot a molti tratti sconclusionato e a mio parere "tirato via", non è buono.
Il film, in sostanza, si sostiene su battutine, su meme, persino una parodia/pubblicità delle pubblicità di Old Spice, su un buttarci dentro un po' di questo un po' di quello senza però dare forma a nulla. Questo garantisce ovviamente un buon ritmo, abbattendo la noia, ma non si può ricorrere a lungo all'escamotage della battutina per nascondere l'inconsistenza della storia (soprattutto se si insinua da qualche parte nell'MCU, non penso ma se così fosse mi sono persa gli indizi tra una battutina e un meme).
Menzione speciale per i dialoghi, di serie C, probabilmente pensati per il pubblico più giovane (bambini dell'asilo), ma indegni anche per loro. Una presa in giro, soprattutto nella prima parte. Persino i discorsi pro lgbtqia+, tanto cari a Disney e ultimamente colonne portanti per sperare di ottenere nuovi abbonamenti a Disney+, sono proprio infilati per forza. Di solito un po' di cura ce la mettono, almeno su quello, qui non c'è cura nemmeno in quello.

Persino gli attori risultano demotivati, supportati anche da un doppiaggio non all'altezza (e penso sia la prima volta che lo dico di un film Disney, dato che la qualità è solitamente medio/alta).
Chris Hemsworth ormai lo fa per forza, Natalie Portman è lì ma vorrebbe non essere lì, così come Crowe, persino Christian Bale si limita a fare il suo mezzo compitino (anche se era oggettivamente difficile dare corpo ad un villain pressoché di cartavelina).
I più credibili risultano i Guardiani della Galassia, nella loro breve apparizione.
Del resto, con uno script del genere, è difficile cavare anche la minima goccia di sangue dai muri.

Graficamente, gli effetti in CGI sono ridicoli nelle loro parti più importanti (a parte le ambientazioni come già detto). Basti pensare al giocattolone che è il fulmine di Zeus, i salti di Thor, cose inconcepibili date le solitamente eccellenti cgi Marvel/Disney. A tratti sembravano gli effetti dei Power Rangers tardo 2000, e non è un complimento.
Menzione speciale per le battaglie, incomprensibili, peggio di quelle di Transformers - La Vendetta del Caduto, il che è tutto dire. Troppe inquadrature (volutamente) ravvicinate, non si capisce nulla. La maggior parte sono praticamente al buio, tra l'altro, quindi...

Risulta fastidiosa persino l'uso delle musiche dei Guns n' Roses, a mio parere inadeguate in qualunque momento siano inserite. Non so chi e perché abbia fatto questa scelta, ma a mio parere mal si sposavano con gli avvenimenti del film. Evidentemente costa meno prendere musica a caso in licenza (ovviamente mainstream) che produrre musica ad hoc... e a fare la musica e lo score del film è comunque Michael Giacchino, che saprà fare qualcosa di originale e memorabile, o no?.

Ma la cosa che davvero mi risulta fastidiosa è il trattamento riservato al personaggio di Thor. Chi ha pestato i piedi alla Disney per ridicolizzarlo in questo modo? L'accanimento è evidente. Non che gli altri dell'MCU se la passino meglio (a parte qualche eccezione), ma per quel che riguarda Thor abbiamo raggiunto livelli ridicoli. Peccato, perché non è un personaggio *così* secondario e di frecce al suo arco ne avrebbe da scagliare.
Forse negli USA non piace il mondo vichingo, ma non avrei mai pensato di vederlo rappresentato peggio di quanto venne fatto in "Pathfinder". E invece...
Forse è capitato solo nell' "U" sbagliato? Mah.

2 risposte al commento
Ultima risposta 27/08/2022 13.18.04
Visualizza / Rispondi al commento
wuwazz  @  03/08/2022 17:19:44
   4 / 10
Semplicemente imbarazzante: una serie interminabile di siparietti, meme di internet, battute e battutine che non fanno ridere; il problema è che TL&T non ha alcun senso di esistere. La storia principale è ai minimi termini, e vabbè, fin qui niente di particolarmente grave: c'è un cattivo che vuole uccidere tutti gli dei, ok. Il problema non è nella semplicità, ma nello sviluppo della trama: due ore in cui non succede assolutamente niente e idee altamente scadenti. Le scene d'azione sono gestite malissimo.
Per finire, il personaggio di Thor non ha più alcun margine di evoluzione: la cosa che veramente mi ha fatto rabbrividire è la scena post credit, come se realmente Waititi credesse che fosse possibile far seguito ad un Troyaio del genere

Bartok  @  31/07/2022 11:35:41
   6½ / 10
Tante critiche negative per il nuovo thor di taika waititi, in parte anche comprensibili visto lo stravolgimento del personaggio, tuttavia mi sembra esagerato bocciare completamente il film, che risulta comunque godibile in particolare per chi non è un gran appassionato di film e fumetti marvel; buoni effetti speciali, buona colonna sonora e buon cast con un ottimo christian bale..il film non annoia con tanti , forse troppi, momenti divertenti e alla fine si segue bene..nel complesso merita una buona sufficienza.

Kyo_Kusanagi  @  30/07/2022 17:49:37
   7 / 10
Chi ha apprezzato Ragnarok sempre di Waititi sa cosa aspettarsi, infatti il mood del film resta lo stesso se non anche oltre con un Thor macchiettistico con situazioni e gag sul filo del demenziale. Buono il cameo con i Guardiani della Galassia, sempre bello rivederli, ottimo il villain di Christian Bale, sicuramente la cosa migliore del film. Un baraccone sgangherato di situazioni divertenti che non annoia grazie a un ritmo frenetico e una colonna sonora leggendaria con pezzi dei Guns N'Roses, finale bello con momenti commuoventi. Spazio a una nuova epopea come introduce la scenetta post-credit. Promosso

JohnRambo  @  25/07/2022 15:42:48
   6½ / 10
Il commento di mia figlia espresso in modo molto sintetico "Ci sono un sacco di elementi 'a caso', e non si capisce perché in una situazione drammatica tutti la prendano in burla".

Il tenore del film è questo; ci sono molti elementi interessanti che il regista "tocca" appena e mescola costantemente come se avessero tutti lo stesso peso, e non lo hanno. Il cancro di Jane, il rapimento dei bambini, la ricerca di sé stessi e così via.

Nel complesso, chi ha etichettato il film come "Jo Jo Rabbit" versione "Thor" non ha tutti i torti.

Il film è godibile, ma va visto cercando di evitare di pensare.

Darksyders77  @  22/07/2022 21:54:25
   3½ / 10
Ho aspettato un po',prima di esprimere il mio personale giudizio su questo capitolo del Dio del tuono,perchè volevo vedere le altre valutazioni prima di accettare il fatto di essere io uno,che non ha capito un c...o su questo film,visto che dopo venti minuti circa,volevo uscire dalla sala per l'inutilità cinematografica a cui stavo assistendo....ma poi,leggendo l'amarezza qua e la sul web,ho capito che non ero l'unico ad essere totalmente deluso...una pellicola per bambini,sembra una commedia per distruggere il personaggio di Thor,tutto è banale e senza logica,il cattivo è un incrocio tra la suora di insidious,Marilyn Manson e Nosferatu. La storia d'amore non puo'salvare una pellicola con uno Zeus,che è un pagliaccio in gonnella,al seguito troviamo un Dio"raviolo,condito con le renne volanti di babbo natale....e potrei andare avanti a lungo con tutte le menate e abomini visti in sta accozzaglia di cacate viste in sta boiata di film. Ma non voglio spoilerare nulla,non vorrei mai rovinarvi la visione di questo fallimento marvel-In conclusione scordatevi il buon vecchio Ragnarok che si,era a tratti divertente e in fondo ci stava,era tutto ben amalgamato,qui invece si assiste al NULLA-

CyberDave  @  18/07/2022 11:28:51
   4 / 10
Poche volte sono uscito cosi incazzato dalla sala come dopo aver visto questo quarto capitolo di Thor.
Preso il mio personaggio Marvel preferito e reso una macchietta comica, ad ogni scena seria del film si doveva rispondere con una scena comedy, una battuta o qualche irriverenza di qualche tipo.
Il primo tempo mi ha seriamente imbarazzato, al punto da chiedermi perché fossi li, in un contesto quasi bambinesco.

Eppure il villain è buono, un super Bale come sempre riesce a dare un tocco quasi horror in certi frangenti, il problema è che anche lui non riesce assolutamente ad evitare la deriva del film, in quanto la sceneggiatura fà schifo, la parte più importante, non solo del film, ma di tutti questi anni di Marvel, ovvero Eternità, viene spiegata in 30 secondi durante il ridicolo siparietto con Zeus, un desiderio unico per chiunque riesca ad arrivarci è stato appena accennato, non riuscendo per niente a far trasparire l'epicità e l'unicità dell'evento, togliendo completamente interesse a ciò che saremmo andati a vedere durante il finale.

In pratica in questo film è tutto sbagliato, tutto gestito male, tutti i personaggi sono resi ridicoli per una scelta incomprensibile, arrivando ad un finale terribile, dove veramente si è raggiunto l'assurdo, per la scelta di Gorr principalmente.

Un vero peccato rovinare cosi il personaggio di Thor, che ormai non ha praticamente più ragione di esistere, invece ci sarà un quinto capitolo che spero di non vedere mai.

marcogiannelli  @  15/07/2022 16:38:41
   7 / 10
Che da Taika Waititi non possiamo aspettarci un cinecomic classico lo sappiamo tutti e siamo pronti a farci solleticare la fantasia dal regista neozelandese.
Che poi riesca ancora una volta a girare un film con la forza e la passione di Ragnarock non era scontato.
Siamo ancora sulla falsariga di quel genere farsesco impostato dal terzo film sul semidio norreno. Ma in mezzo abbiamo avuto Thanos e un Thor ancora cambiato.
Non mi aspettavo che si arrivasse a portare in scena la storyline di Jane Foster sullo schermo con tutta questa attenzione (bravi in ogni caso) e soprattutto per l'epilogo.
Christian Bale rimane il solito fottuto mostro di capacità attoriale che conosciamo, in questo caso riesce a risultare inquietante e dà una svolta quasi horror.
Che Taika ami il suo villain si vede dalla cura maniacale con cui gira le sequenze in cui è in scena, dall'impatto visivo assurdo.
E poi era andato in fissa con i Guns N' Roses in quel periodo.
Chris Hemsworth ormai è a suo agio in questi panni. Splendida la piccola parte riservata a Russel Crowe.

GreatJohn96  @  12/07/2022 14:13:52
   5 / 10
Oramai i Marvel Studios hanno deciso di intraprendere con il personaggio di Thor una strada stramba ed inconsistente, giocandoci a manetta come se si trattasse effettivamente di Deadpool o di Lobo. Talvolta, io potrei pure accettarlo, ma se poi ti ritrovi progetti precedenti totalmente avversi a tale stile, come il capostipite di Branagh e quella dimenticabile epopea di Taylor, comunque entrambi piuttosto seri e "semi-semi-dark". Facevano di tutto per farti passare il contesto Asgard come qualcosa di cui io, spettatore medio ignorante, dovrei preoccuparmi, di conseguenza tutto questo non lo concepisco. Se già "Ragnarok" ed "Endgame" ti dicevano addio al personaggio nella maniera più becera possibile, qui è praticamente mortissimo. A sto punto, menomale che nel mezzo ci sia stato "Infinity War" per dargli un bacio d'addio memorabile.

Non dico che tutto questo sia inguardabile, anzi, ma potrebbe starci se il personaggio me lo avessero mostrato tale fin da sempre, invece che avere delle sfumature divise tra serietà e pazzia senza capo ne coda. Delusione totale risulterebbe eufemismo, quindi mi fermerò soltanto a scrivere che sono entrato in sala senza un briciolo d'aspettativa avendo ragione.

Wilding  @  10/07/2022 10:18:04
   4½ / 10
Sempre peggio!! Storiella alla "Pollon" e sciocchezze senza fine a riempire una trama mediocre ad esser buoni. Nella seconda parte una spruzzata di melodramma prova a dar sapore ad una minestra per bambini. Effetti visivi e grafica spettacolare, ma solo questo è il cinema oggi?!

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1899 - stagione 1a spasso col panda - missione bebe'acqua e aniceamanda (2022)amsterdamanna frank e il diario segretoargentina, 1985astolfobelle & sebastien - next generationbentublack adamblack panther: wakanda forever
 R
blondeboiling point - il disastro e' servitobones and allboris - stagione 4bradobroscoldplay: music of the spheres - live broadcast from buenos airesconfess fletchcut! zombi contro zombidampyrdantedeinfluencerdiabolik - ginko all'attacco!do revengedon't worry darlingdragon ball super: super heroen los margenesevangelion: 3.0+1.01 thrice upon a timeeverything everywhere all at oncefallfalla girarefortuna grandafranco zeffirelli, conformista ribelleglass onion - knives outgli occhi del diavologli orsi non esistonogoodnight mommy (2022)halloween endshatching - la forma del malehellholehocus pocus 2house of darknessi racconti della domenicail colibri'il mio vicino adolfil mondo in camerail piacere e' tutto mioil principe di romail prodigioil signore delle formicheil talento di mr. crocodilein viaggioincroci sentimentaliio sono l'abissola californiala notte del 12la pantera delle nevila ragazza della paludela ragazza piu' fortunata del mondola signora harris va a parigila stranezzala timidezza delle chiomela vita e' una danzalas leonasle buone stellele favoloseleaveliam gallagher: knebworth 22licantropusl'immensita'lo schiaccianoci e il flauto magicol'ombra di caravaggioluminamahmoodmaigretmarcia su romamarginimaria e l'amoremasking thresoldmemory (2022)miracle - storia di destini incrociatimona lisa and the blood moonmoonage daydreammr bachmann e la sua classemr. harrigan's phonemunch - amori, fantasmi e donne vampiromy soul summernel nostro cielo un rombo di tuononido di vipereniente di nuovo sul fronte occidentale (2022)notte fantasmaomicidio nel west end
 R
pearl (2022)per niente al mondopiovepoker faceprincess (2022)quasi orfanoqueensquesta notte parlami dell'africaragazzacciorapiniamo il duceritratto di reginasanta luciascare package ii: rad chad's revengesergio leone - l'italiano che invento' l'americasiccita'significant othersmilespaccaossaspirit halloweenstrange world - un mondo misteriosotango con putinthe christmas showthe fearwaythe good nursethe great busterthe hanging sun - sole di mezzanottethe land of dreamsthe menuthe munstersthe retaliatorsticket to paradisetiziano. l'impero del coloretori e lokitatriangle of sadnesstutti a bordoun anno, una notteun mondo sotto socialuna birra al fronteuna mamma contro g. w. bushuna voce fuori dal coroutama - le terre dimenticate
 NEW
violent nightwar - la guerra desideratawild men - fuga dalla civilta'

1034648 commenti su 48559 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BRING IT ON: CHEER OR DIECHAIN OF EVENTSCHRISTMAS BLOODY CHRISTMASCROC!DEBRIS DOCUMENTARDEMONIC CHRISTMAS TREEFEED MEGIRL AT THE WINDOWHIGH SCHOOL SPIRITSHOLLYBLOODHOUSE OF CLOWNSI DIAVOLI N░ 2IL NATALE DI CHRISIL SEGRETO DEI SOLDATI DI ARGILLALA BATTAGLIA DELLE MIDWAYLOTTA PER LA SOPRAVVIVENZALUCIFERINAMIAMI COPSMOONCHILDMOONCHILD, IL FIGLIO DELLA LUNANIGHTMARE COUNTRYNIXPICCOLO VAMPIROSATANIC HISPANICSSINPHONYTARTU, LO STREGONE MALEDETTOTHE ACCURSED (2022)THE LAIRTHE LOST KINGTHE MORNING MANWOLF DEVIL WOMENZONA PERICOLO

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net