the strangers 2: prey at night regia di Johannes Roberts Usa 2018
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the strangers 2: prey at night (2018)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE STRANGERS 2: PREY AT NIGHT

Titolo Originale: THE STRANGERS: PREY AT NIGHT

RegiaJohannes Roberts

InterpretiChristina Hendricks, Bailee Madison, Martin Henderson, Lewis Pullman

Durata: h 1.25
NazionalitàUsa 2018
Generehorror
Al cinema nel Maggio 2018

•  Altri film di Johannes Roberts

Trama del film The strangers 2: prey at night

Una famiglia Ŕ in viaggio per trascorrere un po' di tempo con dei parenti lontani. La trasferta prende una piega pericolosa quando giungono in uno sperduto camping di roulotte e lo trovano misteriosamente abbandonato. Nel buio della notte, tre psicopatici mascherati fanno loro visita per spingerli oltre il limite umano.

Film collegati a THE STRANGERS 2: PREY AT NIGHT

 •  THE STRANGERS, 2009

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,03 / 10 (17 voti)5,03Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The strangers 2: prey at night, 17 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Jolly Roger  @  10/02/2019 01:07:03
   7 / 10
E' tornato l'Incappucciato, insieme alle due terribili amichette pin-up anni 50.
Strangers (il primo) fu un "home invasion" cupo, lugubre e spietato, con un ritmo ottimamente gestito, costruito sulla lentezza, sull'aspettativa di un massacro.
C'era il Male, indefinito e immotivato, rappresentato da tre soggetti mascherati: un Male che entrava, senza pietà e senza motivo, nella casa di due persone, nel loro nido di amore, con l'unico scopo di distruggerlo.

Questo è l'elemento distintivo che ha fatto di Strangers un film notevole: la spietatezza.
Potrà essere brutto da ammettere, ma, come esseri umani, noi siamo perfettamente in grado concepire la violenza. Quando possiamo dare ad essa una spiegazione, o una motivazione, la violenza diventa un pochino più concepibile – e quindi più tollerabile, digeribile, accettabile, persino giustificabile, se non addirittura giusta.

La violenza che ci spaventa davvero è, invece, quella inconcepibile. Quella alla quale non riusciamo a dare alcuna spiegazione, che non è in alcun modo giustificabile. Solo quel tipo di volenza ci risulta terribile, perché è sconosciuta.
È la violenza che viene esercitata senza alcun apparente motivo quella che più ci spaventa. E' una paura ancestrale. E' perché tu stesso puoi essere vittima di questa violenza, senza però aver fatto nulla per meritartela.
Puoi esserne vittima, soltanto perché, per una pura casualità, sei finito nella rete di un gruppo di psicopatici che, senza motivo, ti torturerà e ucciderà.
Per pura casualità. Soltanto perché la tua casa ha attirato la loro attenzione e perché tu, purtroppo, in quel momento eri in casa anziché al bar.

Loro sono gli Strangers. Non li conosci e loro non conoscono te. E' un puro caso che tu sia una loro vittima. Non c'è niente di personale. C'è soltanto quello che, forse, è un gioco.
"Perché lo fate?" chiede una delle protagoniste ad una delle due ragazze mascherate.
"E PERCHE' NO?", risponde essa. Una risposta sibillina, quanto semplice tanto agghiacciante.
Perché no? Quale differenza c'è tra torturare e uccidere….oppure non farlo? Nessuna differeza. Anzi, la prima ipotesi è persino migliore… forse perché è meno noiosa, forse perché è più divertente.
La violenza è perpetrata senza alcun motivo (se non il gusto stesso di esercitarla) da parte, appunto, di "strangers", di sconosciuti senza alcun movente. Dietro la loro maschera potrebbe esserci chiunque.
E' proprio questo l'aspetto più terribile del film "Strangers". Chiunque stia dietro la maschera, comunque non fa alcuna differenza, perché in ogni caso non ha alcun movente. Quella maschera misura l'incapacità, per chi la indossa, di provare la minima empatia verso chi sta dall'altra parte.
Per chi non la indossa, quella maschera rappresenta invece l'amara constatazione che la violenza può essere anche cieca – può provenire da qualcuno che è assolutamente sconosciuto, un perfetto "stranger" appunto, che non ha alcun motivo per fare tale violenza….anzi, l'unico motivo per farla è che non esiste un motivo per non farla.
Strappare quella maschera significa capire se, dall'altra pare, possa esserci una qualche forma di essere umano…dare un volto a chi può fare cose del genere…
Per scoprire però che dietro a quella maschera non c'è alcun mostro, ma uno sconosciuto qualunque.
Non è nemmeno importante sapere chi sia.
E' un altro.
Un nemico.

Lasciando perdere i concetti astratti e passando al film nel suo concreto, se Strangers 1 fu un home invasion, Strangers 2 cambia totalmente registro: è uno slasher, con tutti i crismi positivi / negativi del sottogenere: spazi aperti, villain inquietanti e omniscienti, tensione palpabile.
Alcune scene sono davvero pesanti e difficilmente dimenticabili: la scena in cui l'incappucciato entra in auto con uno dei protagonisti è agghiacciante. La scena della piscina è altrettanto spettacolare.
Il film nel complesso funziona e merita un buon voto.

horror83  @  28/10/2018 09:24:14
   6½ / 10
molto carino ma niente di eccezionale, ho visto più o meno quello che mi aspettavo.

BlueBlaster  @  17/10/2018 18:58:29
   6½ / 10
Io l'ho trovato un simil slasher gradevole nel suo genere.
Nulla di originale, piuttosto diverso dal precedente capitolo ma comunque capace di creare un minimo di tensione, con una colonna sonora carina, delle location non male e recitato anche discretamente.
Pure io non mi capacito di certi accanimenti verso questo filmetto.

mmagliahia1954  @  21/09/2018 21:37:03
   5½ / 10
Mah, un prodotto così così per ragazzi amanti di questo tipo di storie

Noioso e fortunatamente troppo 8mprobabile, c8 fa comunque capire che gli americani riescono a costruirti una storia fantasiosa in mezzo al nulla

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  07/07/2018 17:39:14
   5½ / 10
Il secondo capitolo di The Strangers mette subito in chiaro che vuole distaccarsi dal precedente. Non è propriamente un home invasion quanto il classico gioco del gatto con il topo, caro a tanti slashers passati, presenti e futuri. Dunque la narrazione mostra già la corda perchè se da un lato il ritmo non subisce grandi pause, è chiaro che i personaggi finiscono sull'altare dell'insipienza. Bisogna dire che non è girato male, con una tasso di violenza alto ma non altissimo. Se nel primo il nucleo familiare era il bersaglio, qui la famiglia sta subendo un processo di disgregamento e di conseguenza i personaggi procedono mai uniti o al massimo a coppie. Snervati per certi versi la ricerca ossessiva della citazione, Carpenter in primis già alla colonna sonora ma non solo. Francamente è unio slasher onesto, che utilizza bene la buona ambientazione del camping deserto. Se devo essere sincero ho visto di peggio, molto peggio.

InvictuSteele  @  05/07/2018 13:14:29
   4 / 10
Il primo capitolo non era malaccio, si guardava e metteva anche una certa tensione, invece questo seguito è davvero mediocre, noioso, piatto, spompo, senza un'idea vincente. Una noia mortale per un film pessimo.

GL1798  @  01/07/2018 00:12:22
   5 / 10
Film mediocre, recitazione mediocre. Dopo aver visto il primo film " The Strangers", pensavo che la regia apportasse delle migliorie al fulcro dello svolgimento dei fatti, invece ho notato una pedissequa trasposizione di trame di altri film dello stesso genere cinematografico.

lucasssss  @  20/06/2018 09:28:20
   6 / 10
un horror come tanti altri, nulla di nuovo, nulla di emozionante
si lascia guardare ma non rimane niente
se non avete nulla di meglio da guardare.......




ciao
Lucasssss

Wilding  @  07/06/2018 21:53:22
   5½ / 10
Tirato tirato si avvicina alla sufficienza perchè in fondo riesce a far passare la serata. La trama, per essere ispirata a fatti realmente accaduti, è piuttosto sciocca, i personaggi si comportano in maniera inverosimile, in un continuo rimando a film come "Venerdi 13", "Suspiria e Phenomena" o addirittura "Psicho".

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  07/06/2018 10:45:29
   6 / 10
Si perde l'idea del nucleo famigliare distorto, quello in cui si annida il male e di conseguenza uccide senza ragioni plausibili, si disperde l' effetto tensione creato dall' home invasioni in quanto Johannes Roberts è costretto a giocare a carte scoperte non potendo contare su alcun effetto sorpresa.
L' ambientazione non è male ma si giustifica l' isolazionismo in modo goffo mentre l' introduzione è fin troppo soporifera non fosse per la presenza di Christina Hendricks unico motivo per prestare attenzione. A seguire si entra nel vivo di uno slasher occhieggiante agli anni 80 con tanto di synth alla Carpenter e spirito fin troppo liberale in cui alla logica si preferisce un inspiegabile spirito autolesionista. Il problema enorme di "The strangers 2" non è la trama risaputa, bensì il macello che Ben Ketai e Bryan Bertino (regista del primo capitolo) combinano nella creazione del soggetto, proponendo una marea di scempiaggini e di comportamenti idioti che lasciano presumere una ridicola indole autolesionista insita nei vari personaggi.
Però, a mio modesto parere, mai come questa volta vale la frase "c'è di peggio in giro": le buone intuizioni infatti non mancano (su tutte la scena della piscina) e il ritmo diventa forsennato dal primo omicidio in avanti, cosa che permette di non far troppo caso alla stoltezza di vittime e assassini. Questi poi riescono a mantenere immutato il loro macabro fascino e per essere un prodotto mainstream il livello di emoglobina versata è accettabile.
Guardabile solo riducendo aspettative troppo alte.

albert74  @  06/06/2018 22:25:07
   3½ / 10
Nei primi minuti del film non accade nulla, solo dialoghi insulsi. Il seguito è il peggio del peggio del genere horror. Sceneggiatura quasi nulla, personaggi improbabili, assassini mascherati che non si capisce perché uccidano.
Si corre, si urla, si schiamazza senza un perché.
L'originale non era un capolavoro ma qui si raschia il barile e si propina qualcosa di incongruente e illogico. Inutile.
Il montaggio è pure irritante e convulso.
in altre parole un film da dimenticare, imbarazzante e insulso.
Si salva qualche scena sporadica (per esempre nella piscina).

Gruppo REDAZIONE Cagliostro  @  05/06/2018 00:52:51
   2 / 10
Noioso, stupido, insulso, scritto malissimo e girato senza un briciolo di tensione. Una storia logora e inutile che si trascina nella noia totale. Personaggi, scelte di sceneggiatura e studio delle inquadrature assolutamente irritanti.
Carino il motivetto che scimmiotta le musiche di John Carpenter.
Come buttare via 85 minuti della propria vita.
Ripetendomi in una sola parola: irritante!

Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  04/06/2018 09:00:44
   5½ / 10
Metà "Home Invasion" e metà "tipico Slasher anni '80", non un granchè ma ho visto di molto peggio, qualche momento apprezzabile, interessante la colonna sonora decisamente "80ies".

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Tex766  @  04/06/2018 05:10:51
   3 / 10
Questi horror moderni iniziano quasi tutti che sembra un copia e incolla su tutti ce la famigliola con sti maledetti adolescenti (sopratutto le ragazze) ribellibed odiose (peggio dei veri cattivi) che ti fa subito dire "spero che la ammazzino" cosa che non accade mai ovviamente, poi ce il figlio maschio che pare più vecchio del padre...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

gemellino86  @  02/06/2018 10:04:00
   5 / 10
Sequel soporifero nella prima parte poi si riprende con un po' di tensione ma non basta. Splatter abbastanza moderato. Dialoghi un po' scontati e superflui.

topsecret  @  31/05/2018 22:32:56
   4½ / 10
Il mio difetto più grande quando guardo un film di questo genere (che spesso mi porta a non goderne pienamente) è quello di non sopportare l'idiozia di una sceneggiatura improbabile e di una regia incapace. E di incapacità e idiozia THE STRANGERS 2 ne è pieno.
Il film di Roberts è uno di quei casi in cui vittime e carnefici fanno a gara a chi è più co4lione, coinvolgendo in questa disputa anche lo spettatore che invece di spegnere alla prima cacchiata e mandare tutto a quel paese, continua imperterrito la visione, ormai conscio delle porcherie che dovrà sorbirsi. La scaltrezza del regista sta nel fatto che le imbecillità che propone nel suo film tardano un po' ad arrivare, poichè per 45 minuti si assiste a una lenta preparazione dei fatti, presentando i personaggi nelle loro stereotipate e incomplete caratterizzazioni. Il resto poi deflagra in un mare di idiozie, buone solo a far crescere il rimpianto di aver perso del tempo nel vedere un prodotto becero che propone sempre le solite assurdità.
Un degno sequel...non c'è dubbio.

VincVega  @  25/05/2018 17:57:33
   4½ / 10
Sequel del fortunato primo capitolo, che già non era imperdibile. Qua, siamo con la solita famiglia con la figlia problematica. Prima mezz'ora soporifera per quanto inutile, ma si doveva introdurre i personaggi e questo si può accettare. Il problema è che quello che succede dopo, è troppo prevedibile e scontato. I protagonisti, come al solito, fanno azioni assurde. In più, non fa mai paura, nonostante sia alla ricerca dello spavento a tutti i costi. Non basta qualche buona scena e l'idea di associare gli omicidi a canzoni che non c'entrano una mazza. Finale ridicolo.
C'erano i presupposti per migliorare il film del 2009, dando qualcosa di originale, invece sono riusciti a peggiorare la situazione. Direi che la saga "The Strangers", può finire qui.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10 giorni senza mamma7 uomini a molloalexander mcqueen - il genio della modaalita - angelo della battagliaalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)ancora auguri per la tua morteanimasaquamanasterix e il segreto della pozione magicaattenti al gorillabeautiful boy (2018)ben is backbenvenuti a marwenbird box
 HOT
bohemian rhapsodyborder: creature di confine
 NEW
boy erased - vite cancellatebts world tour: love yourself in seoulbumblebeecalcutta - tutti in piedicapri-revolutioncaptain marvelcartac'e' tempoc'era una volta il principe azzurrochi scriverÓ la nostra storia?city of liescocaine - la vera storia di white boy rickcold war (2018)colette (2018)compromessi sposiconversazioni atomichecopia originalecoppermancreed iicroce e delizia (2019)crucifixion - il male e' stato invocatodiabolik sono iodinosaurs (2018)domani e' un altro giorno (2019)don't fuck in the woods 2dove bisogna staredragon ball super: brolydragon trainer: il mondo nascostoescape room (2019)ex-otago - siamo come genovaghostland - la casa delle bamboleglassgloria bellgreen bookhepta. sette stadi d'amoreholmes and watsoni bambini di rue saint-maur 209i nomi del signor sulcici villeggiantiil carillonil castello di vetro
 NEW
il coraggio della verita (2018)il corriere - the muleil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il mio capolavoroil primo reil professore cambia scuolail ritorno di mary poppinsil testimone invisibilekusama: infinityla befana vien di notte
 HOT
la casa di jackla donna elettricala douleurla favoritala fuga - girl in flight
 R
la notte dei 12 anni
 NEW
la notte e' piccola per noi - director's cutla paranza dei bambinila prima pietra
 NEW
la promessa dell'albala vita in un attimol'agenzia dei bugiardilake placid: legacylandl'esorcismo di hannah graceliberol'ingrediente segretolo sguardo di orson welleslontano da quil'uomo che rubo' banksyl'uomo dal cuore di ferrom.i.a. - la cattiva ragazza della musicamacchine mortalimaria regina di scoziamathera - l'ascolto dei sassimia e il leone biancomodalita' aereo
 NEW
momenti di trascurabile felicita'moschettieri del re: la penultima missionenelle tue mani (2018)nessun uomo e' un'isolanightmare cinemanon ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon sposate le mie figlie 2ognuno ha diritto ad amare - touch me notovunque proteggimiparlami di tepeppermintpiercingquello che veramente importaralph spacca internetremirex - un cucciolo a palazzoricomincio da me (2019)ride (2018)roma (2018)santiago, italia
 NEW
sara e marti - il filmse la strada potesse parlarese son rose
 NEW
sofiaspider-man: un nuovo universosulle sue spalle
 HOT
suspiria (2018)the barge peoplethe final wishthe front runner - il vizio del poterethe lego movie 2: una nuova avventurathe old man & the gunthe vanishing - il mistero del farothe young cannibalstintoretto. un ribelle a veneziatramonto (2018)tre voltiun giorno all'improvvisoun piccolo favoreun uomo tranquillo (2019)un valzer fra gli scaffali
 NEW
un viaggio a quattro zampeun'avventuravan gogh - sulla soglia dell'eternita'velvet buzzsawvice - l'uomo nell'ombravoglio mangiare il tuo pancreaswestwood. punk, icona, attivistawunderkammer - le stanze della meraviglia

985821 commenti su 40976 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net