the big wedding regia di Justin Zackham Usa 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

the big wedding (2013)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film THE BIG WEDDING

Titolo Originale: THE BIG WEDDING

RegiaJustin Zackham

InterpretiRobert De Niro, Katherine Heigl, Diane Keaton, Amanda Seyfried, Topher Grace, Susan Sarandon, Robin Williams, Ben Barnes, Christine Ebersole, David Rasche

Durata: h 1.29
NazionalitàUsa 2013
Generecommedia
Al cinema nel Giugno 2014

•  Altri film di Justin Zackham

Trama del film The big wedding

Una coppia divorziata finge di essere ancora sposata per amore del figlio adottivo (e della sua madre biologica) nel giorno del suo matrimonio. Il problema è che la coppia ha problemi a fingere di essere ancora innamorata e presto la situazione precipiterà.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   3,96 / 10 (13 voti)3,96Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su The big wedding, 13 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

catisidoro  @  27/08/2018 23:18:10
   2 / 10
come mai bravi attori sono sprecati in una boiata simile? annoia e non fa ridere un guazzabuglio senza capo ne coda.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

DarkRareMirko  @  30/11/2016 01:34:34
   6 / 10
Quoto gli altri commenti, tutto vero: pochi approfondimenti, durata breve, più attenzione al mega cast (ma la Seyfried è sfruttata pochissimo) e meno all'inventiva ed all'originalità.

C'è la sufficienza almeno grazie agli attori (tutti bravi) ed alla vivacità di fondo, ed il tutto è perlomeno vedibile.

Il modello sono i 3 Ti presento i miei, ma mancano carisma e situazioni vere e proprie, anche se, in effetti, le riunioni di famiglie sono spesso difficili, spiacevoli e dure da sopportare.

In definitiva, visti gli elementi, poteva venir fuori mooolto meglio.

1 risposta al commento
Ultima risposta 30/11/2016 01.39.31
Visualizza / Rispondi al commento
krypton  @  27/11/2016 17:51:57
   4 / 10
Banale rappresentazione delle famiglie allargate; trama insensata, al limite dell'amatoriale. È frustante vedere come un cast del genere si presti per il peggior matrimonio dell'anno. Decisamente bocciato!

TheSorrow  @  04/12/2015 17:01:43
   4½ / 10
Un cast d'eccezione per una film eccezionalmente vuoto. A parte le ottime Heigl e Sarandon e un sempre gradito ma eccessivamente gigione De Niro, si può cavare ben poco di buono da questa commedia: si ride zero, si riflette meno di zero. Non mi è neanche parsa eccessivamente volgare, piuttosto piatta e totalmente priva di spunti. Ogni singolo intreccio, dopo aver percorso strade logicamente discutibili, va a risolversi nella maniera più prevedibile possibile con una semplicità improbabile e ridicola. Si aggiungano a tutto ciò una Keaton sottotono e un Robin Williams mai così marginale e sprecato. Sciatto e dimenticabile, per fortuna dura poco.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  18/06/2015 15:39:11
   4 / 10
Il regista (Spero primo e ultimo film) avra' pensato: "Se ho nel cast De Niro, Williams, Sarandon e la Keaton che mi frega della sceneggiatura? Faranno tutto loro!". Il risultato è un confuso "Ti presento i miei" senza idee e privo di umorismo, praticamente non si ride mai!
I quattro attori premi oscar cadono nel loro peggior film delle loro illustre carriere. E non era facile, questo bisogna darne atto.

eruyomè  @  22/04/2015 21:06:15
   2 / 10
quoto bacci88 qui sotto. Andai a vederlo anche io al cinema in compagnia. L'unica cosa positiva e divertente fu il massacrarlo scena per scena con chi mi stava seduto a fianco, durante e, soprattutto, dopo la visione.
Un disastratissimo cinepanettone yankee. Indigesto.

wicker  @  24/01/2015 19:34:25
   3 / 10
noiosissima e disturbante commedia su un argomento già visto milioni di volte..
Noiosa perchè recitata male da tutti i grandi nomi qui presenti,che mai avrei voluto cadere così in basso... si salva solo la Heigl,che almeno prova afar trasparire il disagio del suo personaggio..
Disturbante perchè addobbata di una comicità pecoreccia quale sia il peggior cinepanettone.. veramente insopportabile per una famiglia simil-perbene utilizzare un linguaggio e modi così volgari..
Ma chi vogliono prendere in giro!!..

Delusione massima..

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  02/08/2014 18:43:14
   3 / 10
Una orribile commedia piena zeppa dei più vieti stereotipi sulle famiglie allargate. Volgare da far invidia al peggior cinepanettone italico. E che pena vedere De Niro, Sarandon e Keaton in simili vaccate...

bacci88  @  15/07/2014 13:47:16
   2 / 10
Nel weekend ho visto al cinema questa commedia, [B]Big Wedding[/B] di Justin Zackham, remake di un film francese del 2006. Sento il bisogno di scrivere due righe per [U]sconsigliarvelo[/U] caldamente, in quanto credo si tratti di un insulto all'intelligenza degli spettatori, un film che occupa posto nelle sale a tradimento : D

Tutti i nomi eccellenti del cast (De Niro, Sarandon, R.Williams, Keaton) messi insieme come figurine, non riescono a dare nemmeno un briciolo di senso a una commedia degli equivoci pessima sotto tutti i punti di vista, piena zeppa di stereotipi, volgarità assortite e stupidaggini che portano ad odiare tutti i protagonisti già dopo pochi minuti di visione.

I personaggi descritti sono "perfetti" sotto ogni punto di vista, laureati ad Harvard, parlano 5 lingue, non hanno debolezze, sono piatti e bidimensionali e le loro azioni sono dettate da una sceneggiatura veramente pessima in cui le azioni dei meccanismi di causa-effetto sono completamente inesistenti: sullo schermo avvengono cose a caso.

Gli stereotipi sono francamente incomprensibili: la sorella dello sposo è ritratta come una selvaggia che deve essere civilizzata dai buoni americani, le sue azioni e le sue scelte non hanno completamente senso all'interno del film. Anche gli stereotipi sulla religione sono pessimi. Non c'è niente che faccia intravedere uno sviluppo, una crescita di nessun personaggio durante lo svolgimento. I rapporti umani sono finti, le idee non ci sono, le gag sono volgari... il messaggio è questo: scopate pure con chiunque tanto alla fine tutto si aggiusta. Non c'è il minimo rispetto né il minimo impegno a ricercare di creare dei rapporti credibili, delle situazioni emotive plausibili. Da dimenticare la scena in cui De NIro, ubriaco, corre a confessare il suo segreto alle due mogli, per poi tornare sobrio subito dopo. La sceneggiatura usa questi mezzucci e trucchetti in cui le azioni dei personaggi sono insensate, solo per portare avanti la storia per tutta la durata dello "spettacolo".

Per finire in bellezza: Ci sono almeno 4-5 pubblicità palesi durante la visione, la telecamera indugia molto facilmente su prosciutto cotto (di marca italiana), su marche di intimo, di spumante, di acqua minerale. Praticamente se immaginate uno spot pubblicitario lungo un'ora e mezza avrete un'idea perfetta di questo film.

In conclusione, un film basato sui rapporti umani, in cui i rapporti umani sono [I]inesistenti[/I]...

Lory_noir  @  07/07/2014 09:39:59
   6 / 10
Per questo cast mi aspettavo molto di più. Mi è piaciuta l'interpretazione di Katherine Heigl.

topsecret  @  30/06/2014 22:24:15
   7 / 10
Non è da tutti poter esibire in un proprio film ben quattro premi oscar e va dato atto a Justin Zackham di aver confezionato ad hoc un ruolo ben distinto per ognuno di loro.
THE BIG WEDDING è un remake di una commedia francese (che sono curioso di vedere) divertente, briosa, semplice ed estremamente godibile che assicura una visione gradevole e senza eccessi, di facile fruizione.
Il cast ricco e di grande caratura assicura performance all'altezza, i dialoghi sono frizzanti e le gag suscitano sorrisi senza sforzi, in più c'è quel politicamente scorretto che funge da collante per amalgamare bene tutti gli ingredienti che rendono gustosa questa commedia.
In definitiva, se siete alla ricerca di una commedia senza troppe pretese che sappia miscelare al meglio simpatia e sentimento, con tanto di lieto fine, allora THE BIG WEDDING è quello che fa per voi.
A me è piaciuto e mi sono pure divertito.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  29/06/2014 15:59:49
   6 / 10
Una commedia che lascia più di un rimpianto se non altro per la caratura degli attori. La loro presenza e la loro bravura garantiscono tuttavia qualche buon momento che riesce a strappare la risata, ma nella sostanza è il classico gioco degli equivoci e scoperta di vari altarini sulla falsariga di Ti presento i miei ed il Vizietto. Le tematiche che vengono tirate in gioco come matrimonio, religione e famiglia tradizionale forniscono solo spunti per le gag, ma non sono mai approfondite. Come detto regala momenti piacevoli, non travalica mai il politicamente scorretto, semmai un grosso neo è la deriva sentimentale che prende il finale. Si può vedere senza tanto impegno.

simonssj  @  28/06/2014 07:27:52
   2 / 10
Orribile, girato da cani e recitato peggio, con situazioni improbabili e personaggi altrettanto improbabili. Manca una qualsiasi introspezione psicologica e i personaggi che dovrebbero interpretare dei parenti stretti sembra che non si conoscano nemmeno. rimarrebbe solo un filmsc ciò che in teoria dovrebbe essere leggero e semplicemente far ridere ma fidatevi, non fa nemmeno ridere

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcriminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy island
 NEW
gamberetti per tutti
 NEW
ghostbusters: legacygretel e hansel
 NEW
greyhound: il nemico invisibileil ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnello
 NEW
l'anno che verràl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassino
 NEW
nel nome della terranon si scherza col fuocooutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di saw
 NEW
stay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutants
 NEW
the old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusvivariumvolevo nascondermi
 NEW
vulnerabiliwaves

1006300 commenti su 43733 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net