romeo + juliet regia di Baz Luhrmann USA 1996
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

romeo + juliet (1996)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film ROMEO + JULIET

Titolo Originale: WILLIAM SHAKESPEARE'S ROMEO + JULIET

RegiaBaz Luhrmann

InterpretiLeonardo DiCaprio, Claire Danes, John Leguizamo, Harold Perrineau Jr., Jamie Kennedy, Paul Sorvino

Durata: h 2.00
NazionalitàUSA 1996
Generedrammatico
Al cinema nell'Agosto 1996

•  Altri film di Baz Luhrmann

Trama del film Romeo + juliet

A Verona beach, in California, le due famiglie dei Montecchi e dei Capuleti sono divise da antica rivalità. Succede però che il giovane Romeo Montecchi e la giovane Giulietta Capuleti si innamorano e sono costretti a vivere clandestinamente la loro storia.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,17 / 10 (107 voti)7,17Grafico
Voto Recensore:   9,50 / 10  9,50
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Romeo + juliet, 107 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

VincVega  @  28/07/2021 14:17:55
   5½ / 10
Ho sempre trovato "Romeo + Giulietta" un'occasione mancata per l'ottima idea iniziale di trasporre la tragedia di William Shakespeare ai tempi d'oggi. I problemi principali sono tre: la regia frenetica ed esagerata di Baz Luhrmann, il montaggio e l'adattamento copia e incolla (ovviamente con dei tagli) del testo di Shakespeare. Personalmente non ho gradito questi aspetti, perchè il film talvolta diventa pacchiano e patetico. Peccato perchè la fotografia, le scenografie, le ambientazioni ed il cast sono di alta qualità, ma vengono vanificati dai problemi precedenti. Chissà che con un regista (non sopporto Baz Luhrmann) ed una sceneggiatura diversa, cosa sarebbe
venuto fuori.

eruyomè  @  08/05/2016 18:22:26
   6 / 10
Rivisto una seconda volta recentemente, mi ha colpito, e convinto, molto meno rispetto alla prima visione. Ok, la scelta è coraggiosa, anche interessante, ma la dose di kitsch è veramente oltre i livelli di guardia, e non so se il gioco "dell'attualizzazione perchè si" valga la candela. Forse si perde troppo, scadendo anche nel ridicolo involontario più del dovuto.
Ma la storia in sè è talmente bella e intensa, che anche nella versione più scrausa del mondo si salverebbe comunque a prescindere, e qui in ogni caso qualche scena da ricordare c'è, non fosse che per la bella fotografia e per la colonna sonora ottima.

Giovans91  @  25/05/2015 18:19:48
   8 / 10
È difficile per un regista cinematografico trovare una nuova chiave di lettura nell'affrontare Romeo e Giulietta di Shakespeare, in modo che non sia solo una delle tante numerose rappresentazioni. Baz Luhrmann ha operato una serie di scelte originale e indovinate: l'ambientazione contemporanea, una Verona americana, una gioventù piena di vita, ritmo, azione, ma anche tanta violenza e, non da ultimo, Leonardo Di Caprio, nel ruolo di Romeo.
Nel film c'è ritmo, musica, un miscuglio di pathos e di drammaticità che culmina in una follia collettiva. Intensa e a tratti struggente interpretazione degli attori, primo fra tutti, come sempre, Leonardo DiCaprio.
Un film curato e innovativo, in perfetto stile di Luhrmann.

Liak  @  06/07/2014 17:46:22
   7 / 10
All' inizio mi sono detts: ma che ..? Pensavo che non fosse una rivisitazione in chiave moderna ma una parodia. Scusatemi per l'ignoranza. Il film lasciando stare la sua stravaganza che alcune volte è veramente esagerata è molto carino. Il personaggio, che almeno per me, è spiccato di più stato quello di Mercuzio. Comunque è un film che rivedrei per capirlo meglio.

LUDWIG  @  20/05/2014 15:17:21
   8½ / 10
Ridicole le scene di guerriglia urbana tra le due famiglie, ma suggestiva e affascinante l'atmosfera, tra il classico e il moderno, che permea morbosamente l'intera pellicola, retta, perlaltro, da delle interepretazioni notevoli, con un Di Caprio in piena forma che esprime perfettamente il tormento e la passione logorante del suo personaggio, e una Giulietta impulsiva e tragica in modo ineccepibile; bravissimo anche Mercuzio, e riuscitissima la scena della sua morte. C'è poco da fare: Luhrmann risulta bravissimo a riprendere opere classiche e mescolarle, sapientemente, con uno stile moderno e kitsh, contornato da musiche pop.
Sfiora il capolavoro!

LUDWIG

ferzbox  @  16/04/2014 12:10:39
   7 / 10
Rivisitazione moderna e curiosa del famoso dramma Shakesperiano.
Non credo che sia per tutti i palati; Di caprio era ancora acerbo e circondato da quell'aura di ormoni femminili adolescenziali...(anche se promettente e ingiustamente etichettato così...poretto)...
La pellicola è una sorta di sperimentazione registica che unisce tecniche da videoclip con sfumature drammaturgiche teatrali ed un pizzico di pulp.
Interessante per il concept,ma per una certa tipologia di pubblico potrebbe risultare decisamente stucchevole.
Personalmente non l'ho totalmente disprezzato,alcune scelte mi sono piaciute...
....però non è uno di quei film che sarei invogliato a rivedere; buona la prima insomma....

DogDayAfternoon  @  13/04/2014 16:36:28
   5 / 10
L'unica cosa che tiene su dignitosamente la baracca è la geniale fotografia e regia di Lurhmann oltre all'ottima scelta dei costumi; per il resto patetico a non finire, dialoghi che non si possono reggere già dopo due minuti in un mix tra versi originali e frasi d'amore da bigliettini alle elementari. Lo stampo (compresa la scelta degli attori protagonisti) è troppo adolescenziale e da telefilm, difficile almeno per me apprezzare un film del genere. Di Caprio ancora troppo ragazzino, credo che l'unico a salvarsi sia Leguizamo e pochi altri.

La colonna sonora comunque è meritevole.

Spera  @  26/02/2014 16:32:55
   2 / 10
No, ma che è sta roba??!
Un Di Caprio imbarazzante.
Una messa in scena che irritante è dire poco.

Questo film ho provato a guardarlo 2 volte con la mia ragazza.
Una volta mi sono addormentato ma la seconda ero ben sveglio e ho capito il perchè della prima volta.
Una cosa che non faccio mai è interrompere un film prima della fine ma ho fatto un' eccezione per questa schifezza.
Davvero non perdeteci tempo.

marcogiannelli  @  15/01/2014 16:23:11
   4 / 10
senza senso...prima parte completamente demenziale...cosa cambia rispetto alla storia reale? nulla ma la storia non può andare così anche se l'ambienti negli anni '90: parlano in un italiano forbito tra malviventi? a questo punto valeva riproporre la storia in modo classico, invece di farli vestire come ai nostri giorni e farli rispondere al telefono...non è cinema

Goldust  @  16/12/2013 09:53:02
   4½ / 10
Il film che ha dato una spinta decisiva alla carriera di Leonardo DiCaprio è un non richiesto rifacimento in chiave post-moderna del capolavoro di Shakespeare, che visti i protagonisti in campo è pensato più per una platea adolescenziale rispetto ad un pubblico di più vasta scala. L'idea poteva anche essere vincente ma il tutto affoga in un mare di kitch estremo, e anche la scelta di riproporre qualche squarcio di dialogo della tragedia originale stride col contesto scelto di revisione storico/stilistica.
Un assordante guazzabuglio.

sossio92  @  09/09/2013 20:29:52
   7½ / 10
Buona ristrutturazione in chiave originale di Romeo e Giulietta , belle musiche , bravi attori , non annoia , tecnicamente molto valido :)

horror83  @  08/09/2013 12:53:30
   6½ / 10
questo film è il classico filmetto da guardarsi la domenica sera per passare una serata piacevole in vista del lunedì lavorativo! La storia di Romeo e Giulietta non è delle mie preferite (la trovo troppo zuccherosa)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
ed è proprio il finale la parte che mi piace di più! cmq io non ho visto il flim del 68' (ma evito) quindi non posso dire se mi piace di più la storia originale o questa rivisitata in chiave moderna, però è abbastanza carino questo film. poi mi piace anche perchè c'è Leo di Caprio (che è il mio attore preferito) e una Claire Danes molto bella (anche se il suo modo di recitare non mi piace molto, in certe scene sembra che ha dei ticchi)
in conclusione lo reputo poco più che sufficiente!

Sayurisama  @  10/06/2013 00:31:30
   5 / 10
Già è un dramma che non amo particolarmente...poi la rivisitazione moderna proprio non la si regge! La regia ha reso il tutto guardabile, grazie alla scelta di Di Caprio come protagonista, che è stato molto bravo e ha risollevato molto la cosa. Ma ditemi...la scena del benzinaio! E non è l'unica che mi ha lasciata spiazzata...

JOKER1926  @  28/03/2013 21:20:57
   7 / 10
Uno dei drammi più imponenti, nella sfera letteraria, ha vissuto trasposizioni varie nell'altra sfera, quella del Cinema.
Dopo opere come quella italiana di Zeffirelli sono nate altre, intense e ovviamente dolorose.
Con "Romeo+Juliet" di Baz Luhrmann i canoni si capovolgono e la storia deborda le proprie virtù in situazioni strane ed estreme.
Il lavoro del 1996 si avvale di un qualcosa di inedito, il dramma della coppia si consuma in scenari moderni e quasi esotici; si può, in effetti, parlare di vero e proprio postmodernismo. I parametri del postmodernismo si basano sulla distruzione delle standardizzazioni, l'arte deve partire da una comunicabilità che parte proprio dal suo polo opposto (anticomuncatività). I temi, già esasperati dall'opera letteraria, vengono, nuovamente, amplificati in vicende e dialoghi vibranti e forti.
"Romeo + Juliet" diventa un affresco di urli e di violenza, il tutto è avvolto in un gioco di colori e di simboli di immane grandezza, arte espressa in tessuti rapsodici. La fotografia fa la differenza.
Poi le scene epiche della storia non possono non offrire l'ultimo assist per l'edificazione del prodotto. Il recensore punta i suoi maggiori apprezzamenti sulla scena del bacio in ascensore, la sequenza della piscina e, ovviamente, le battute finali colme di un qualcosa di sublime.

Baz Luhrmann va stimato e rispettato soprattutto per aver impostato un melodramma celebre su binari anomali ove lo spettatore bigotto potrebbe, fin da subito, arenare le proprie attenzioni al film.
"Romeo+Juliet" è un modo diverso di comunicare.

francescog91  @  10/02/2013 22:34:48
   8½ / 10
Ci voleva un gran coraggio per rivisitare l'intramontabile storia di Romeo e Giulietta in questo modo, stravolgendo completamente luoghi, modi e tanto altro per inserire una storia scritta nel '600 nelle ambientazioni dei nostri giorni.
E c'è voluta sicuramente un'enorme bravura per riuscire a far questo senza rendere il tutto forzato, o peggio, ridicolo.
E questo film ridicolo non lo è per nulla, anzi... lo ritengo quasi geniale.
Bellissima l'ambientazione e la fotografia, bravissimi gli attori con uno strepitoso DiCaprio. Ottimo davvero, e giusta la scelta di lasciare i dialoghi quanto più vicini possibile agli originali.
Grandissimo Baz Luhrmann.

celestevale  @  02/02/2013 16:50:21
   6 / 10
Film da botteghino, non a caso il protagonista è un Leonardo Di Caprio dei tempi d'oro, idolo delle ragazzine ora, ahimè, trentenni. Il regista ha voluto osare ambientando la grande tragedia shakespeariana ai tempi nostri ma secondo me, nonostante la storia effettivamente si potrebbe anche adattare data la sua freschezza e attualità senza tempo, ha esagerato. A tratti sembra caricaturale, soprattutto all'inizio. Tutti questi colori esagerati, queste movenze ed espressività marcate...perchè? Bella solo la scena finale del

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Un punto in più per la recitazione di Leonardo Di Caprio e per la voce del bambino di colore in chiesa.

BlueBlaster  @  15/01/2013 02:04:54
   6 / 10
Mah...io non l'ho apprezzato come dice la media di filmscoop!
Ovvio che la storia è bella essendo una rivisitazione di Romeo e Giulietta ma per il resto non mi ha intrattenuto più di tanto, credo sia più adatto ad un pubblico femminile...nulla da dire se piace anche agli uomini.

kako  @  12/09/2012 13:18:33
   8 / 10
molto bella e originale rivisitazione in chiave moderna di quella che è forse la più famosa storia d'amore di sempre. Il ritmo è travolgente, la colonna sonora accompagna ottimamente la vicenda, i personaggi hanno una buona caratterizzazione e i dialoghi mantenuti il più possibile fedeli all'originale aggiungono quel qualcosa in più al film. Poi le scenografie sono perfettamente riuscite e la storia coinvolge sempre sia nelle parti sentimentali, sia nelle parti d'azione. Il finale è ottimamente riuscito. Molto bravo Di Caprio

aztsn38  @  09/04/2012 23:24:23
   7½ / 10
Film criticato ingiustamente. Da vedere!

simo96  @  02/04/2012 22:31:34
   8½ / 10
e c'è ancora chi dice che di caprio da giovane era solo un ragazzino immaturo!!!! una delle sue interpretazioni migliori,da brividi,uno dei migliori attori di sempre...
solo lui fa tutto il film,se poi ci mettiamo anche la stupenda regia stile tarantino e mescoliamo uscirà fuori un capolavoro!!!!

draghetta1989  @  06/02/2012 13:51:47
   7 / 10
una trasposizione della tragedia più famosa di Shakespeare molto particolare ed inserita in una ambientazione moderna...il rischio di creare qualcosa di troppo trash per poter essere apprezzato era dietro l'angolo, ma Lhurmann per fortuna sa il fatto suo: niente di trascendentale questo film però è davvero piacevole e riuscito. ottime le prove dei due protagonisti, molto affiatati, anche se non ho mai avuto in simpatia Claire Danes. Ottimo il finale.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  15/11/2011 17:47:01
   7 / 10
Molte volte le rappresentazioni moderne di drammi antichi fanno letteralmente ridere e scadono nelle banalità e nel dimenticatoio.
Non è il caso di Romeo+ Juliet , dove la commedia, l'amore ed il dramma si fondono per offrire una pellicola scorrevole, con buoni attore, delle location accettabili e dialoghi fedeli all'originale.
La scena finale è riprodotta molto bene!!!

gemellino86  @  10/10/2011 22:41:39
   8 / 10
Una rivisitazione di forte impatto visivo. Un eccellente e affiatato gruppo di attori hanno svolto la loro parte in maniera impeccabile. Ottima fotografia e grande colonna sonora. Da vedere non solo per ricordare la tragedia shakespiriana "Romeo e Giulietta".

mario89  @  05/07/2011 09:54:27
   1½ / 10
.Kia90.  @  28/06/2011 12:59:44
   9 / 10
Che gran bel pezzo di film!
Una piccola perla degli anni 90, una trasposizione moderna PERFETTA con un Di Caprio sorprendente. Da lodare il fatto di aver mantenuto il testo originale.
Veramente bello.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  22/05/2011 10:41:39
   7 / 10
Baz Luhrmann è indubbiamente un regista originale e qui ha affrontato un'impresa ardua: attualizzare la storia d'amore più famosa al mondo.
Complessivamente c'è riuscito grazie a una forza di scenografie esplosive, a un'ottima colonna sonora, a due protagonisti bravi e soprattutto a un lavoro accurato sui dialoghi.

Febrisio  @  09/03/2011 09:32:33
   8 / 10
Il talento Luhrmann si fa subito apprezzare con il suo mix personaggi, fotografia, colori, intepretazioni. Uno shaker che verrà migliorato ancor più con Moulin Rouge, più universale, meno estroverso. Prosa che calza a pennello. Alcune scene, di cui ricordo l'incontro attraverso l'acquario, la morte di Mercuzio, ma anche altre, che esprimono appieno la bellezza del film riuscitissimo.

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  02/03/2011 17:28:27
   8½ / 10
Più che riduzione, "Romeo + Juliet" è una transcodificazione della pagina letteraria shakesperiana aggiornata alla realtà contemporanea, con abbondanza di scene al limite e momenti pulp.
Seppur alle volte si rischia lo stordimento, lo stile registico e letteralmente travolgente e la messa in scena davvero strepitosa. Inoltre il film ha il pregio di aver segnato l'immaginario romantico degli anni Novanta con alcune sequenze lontanissime dalla convenzionalità a cui purtroppo ci stiamo abituando.
Geniale la costruzione (e la sospensione) dei fatidici secondi finali, bravissimi Di Caprio e la Danes nel fiore della loro giovinezza.
Come rendere adrenalinica una delle storie d'amore più belle di tutti i tempi pur conservandone lo spirito sentimentale e la critica sociale, e senza mai tradire la matrice poetica dell'autore letterario. Sbalorditivo.

alan  @  01/03/2011 17:27:48
   7 / 10
Idea da pazzi, almeno sulla carta. A meno che tu non sia Baz Luhrmann e non abbia un talento pazzesco

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  09/02/2011 13:13:26
   7 / 10
Non era facile attualizzare la storia di Romeo e Giulietta ai giorni nostri e nello stesso tempo mantenere quasi fedelmenti i vari passaggi della famosa opera Shaksperiana!
Luhrmann ci riesce per buona parte del film anche se nel complesso puo' apparire come un pasticcio tra reale e irreale...
In ogni caso la costruzione filmica è di buon livello ed è visivamente ineccepibile!

Oskarsson88  @  16/12/2010 18:36:15
   7 / 10
Adremingineb  @  31/07/2010 17:24:55
   10 / 10
bello e commovente

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Angel Heart  @  18/06/2010 22:00:11
   6½ / 10
Violenta e maledetta rappresentazione in chiave moderna della tragedia Shakespiriana per eccellenza, con una regia solida, schietta e videoclippara, un montaggio velocissimo e stupefacente, e due protagonisti azzeccati, belli e dannati. L'unico punto debole sta negli arcaici dialoghi, che possono appesantire la visione e rendere il tutto meno coinvolgente. Tolto questo, la pellicola funziona perfettamente. Ottimo per chi è incapace di digerire l'opera di Zeffirelli.

Anche se ne riconosco i meriti però, sono costretto a dargli questo voto dato che non è il genere di film che preferisco.

YourBestEnemy  @  18/06/2010 18:57:16
   8½ / 10
Madò io ho sempre adorato questo Romeo+Giulietta in un'ambientazione moderna e con DiCaprio e Danes come protagonisti, per me hanno dato una buona prova entrambi. Anche il cast in generale non è stato scelto male e ambientazioni e musica sono buone.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Egobrain  @  18/06/2010 18:37:24
   6½ / 10
Buona introspezione in chiave moderna del classico Shakespeariano.

topsecret  @  25/05/2010 12:06:53
   6 / 10
Versione moderna del celebre dramma di Shakespeare, moderna nelle ambientazioni ma fedele all'originale per i testi.
Abbastanza interessante e godibile se non per alcuni momenti più lievi, in cui i dialoghi diventano troppo svenevoli e dove il ritmo cala in maniera evidente, rendendo meno fluida la visione, almeno per quanto mi riguarda.
Non mi sono esaltato tanto da ritenerla una grande pellicola, ma meritevole della sufficienza sì.
Lievemente irritanti Di Caprio e la Danes in alcune scene.

Invia una mail all'autore del commento s0usuke  @  01/04/2010 12:30:19
   6½ / 10
Rivisitazione in chiave moderna della piece di Shakespeare... dalla scenografia ai costumi, dalle musiche alle passioni dei personaggi. Luhrmann dirige bene, anche con apprezzabile invenzione... mentre Di Caprio e la Danes sembrano davvero innamorati l'uno dell'altra.

*-sky-*  @  16/03/2010 11:22:46
   6½ / 10
diciamo che la storia di romeo e giulietta fatta in questo modo è molto "stupida"

ho messo 6 x il film e mezzo x leonardo di caprio U.U

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  16/03/2010 09:18:52
   7 / 10
Buon film di Luhrmann che riesce ad uscire vincente da una scommessa tutt'altro che semplice.
L'attualizzazione di un'opera di Shakespeare è impresa ardua, ma in questo caso riuscita.
Ottimo il lavoro sui dialoghi, per un film da vedere.

2 risposte al commento
Ultima risposta 16/03/2010 09.35.25
Visualizza / Rispondi al commento
elmoro87  @  15/02/2010 12:36:30
   8 / 10
Una bella rivisitazione moderna dell'opera Shakespeariana senza dubbio più conosciuta nel mondo... questo film, con molti marchi di fabbrica "Luhrmaniani", rimane fedele all'originale e fa vivere in una chiave diversa dall'abituale, la piu bella (per quanto sfigata!) storia d'amore mai scritta... Grandiosi i due protagonisti... piu la Danes che DiCaprio, che appare molto sognatore e distaccato dal mondo reale (sensazione personale questa...), forse con un atteggiamento diverso, ma profondo in ugual misura, la sua performance sarebbe risultata migliore... Globalmente tutto molto bello... Da non perdere!

May19  @  30/12/2009 21:49:08
   8 / 10
Beh, che dire, è molto "Luhrman" questo film!
La prima volta che lo vidi era col doppiaggio italiano e le scene in cui tutti per casa urlavano il nome di Giulietta mi fecero venire i brividi. Poi per fortuna lo rividi in lingua originale che dà un effetto decisamente meno spaventoso.
Mi piace tutto di questo film, soprattutto perchè Luhrman mette nei propri film un tocco sempre originalissimo che non passa mai il limite del kitch(anche se a volte ci arriva molto vicino!).
Memorabile la scena dell'acquario! Il regista sa come rappresentare il vero romanticismo e l'amore, ne da una prova altrettanto bella in Moulin Rouge!

gandyovo  @  29/12/2009 18:25:00
   7 / 10
mi è piaciuto

Eratostene  @  13/12/2009 02:02:33
   9 / 10
che film ragazzi...di un romanticismo e una delicatezza in alcuni frangenti da restare affascinati...Di Caprio sempre eccezzionale, Claire Danes che suscita in noi ragazzi il desiderio di avere una ragazza cosi...delicata, sognatrice, sensibile e bella, bella , bella!!!

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 05/02/2010 08.08.10
Visualizza / Rispondi al commento
diamanta  @  18/11/2009 14:41:59
   5½ / 10
Da ragazzina ho adorato questo film... rivedendolo oggi con un occhio piu' critico e non piu' a "cuoricino" per il bel Leo, mi accorgo di molti lati negativi, in primis i dialoghi, io sono d'accordo sul voler mantenere intatti i dialoghi affascinanti di Shakespeare ma veder quei giovinotti moderni che giocano a biliardo e parlano in versi stona completamente, anche se capisco che togliendo versi che hanno fatto la storia non avrebbe piu' avuto senso il titolo.

Ottima idea la rivisitazione in chiave moderna ma sfruttata malino.

Buona e struggente l'interpretazione della morte da parte dei due protagonisti....

Ma ad oggi purtroppo non mi fa impazzire, apprezzo molto di piu' la verisone di Zeffirelli.

carriebess  @  23/07/2009 17:34:32
   1 / 10
shakespeare si starà rivoltando nella tomba.

6 risposte al commento
Ultima risposta 30/10/2012 03.57.07
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  26/04/2009 18:17:04
   4½ / 10
E’ sicuramente meglio di Moulin Rouge però il voto è alto solo perché c’è di mezzo la grande storia di Romeo e Giulietta, la più grande storia d’amore tragica di tutti i tempi.
Però la regia di quell’imbranato di Baz Luhrmann FA SCHIFO, io mi chiedo come catzo si può permettere di mettere come titolo “Romeo e Giulietta di SHAKESPEARE”, quando della mano di Shakespeare qui non c’è proprio una mazza. I dialoghi sono stupendi solo grazie a quel genio e per conto mio Baz Luhrmann può essere denunciato per plagio, perché oltre alla trama e ai dialoghi di Romeo e Giulietta non c’è un catzo!!!
Ci sono miliardi di scene stupide e cretine, per non parlare di quelle confusionarie dove non si capisce una mazza di quello che succede, e il montaggio fa schifo.
Mi dispiace di sentire i grandi RADIOHEAD in questa ***** di film.
Baz, ti devo dare un consiglio…

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

3 risposte al commento
Ultima risposta 27/04/2009 14.57.28
Visualizza / Rispondi al commento
Weamar  @  21/04/2009 20:55:36
   8 / 10
Sublime rivisitazione del classico libro di Shakespeare modernizzato dal genio visionario Luhrmann il quale, riempiendo la pellicola con scenografie mozzafiato e colonne sonore raffinate, riesce nell’intento di suggestionare lo spettatore. Uno, se non IL, dei film più riusciti del sopracitato regista. Romeo + Juliet non scende mai nel banale, a parer mio, ma si colloca sempre in quella sfumature tragico-moderna che fa da colonna portante per tutta la durata. Distinta la recitazione dei due protagonisti sebbene quella che prevalga, grazie anche a un eccezionale doppiaggio, è quella di Mercuzio. Riadattato in quella maniera originale, stravolgente e, tanto per rimaner coerenti, moderna. Gli unici difetti che posso trovare è un eccessivo inserimento di virtuosismi e, non da meno, un finale di poco spessore. Per il resto, un cult – che parolone – che ha inebriato i cuori degli adolescenti di quel tempo. Come dice il mio voto: film magnifico, non perdetevelo.

tnx_hitman  @  21/04/2009 00:45:03
   9½ / 10
Ultimamente sto rivisitando i film ke mi continuavo a guardare da piccolo...ma questo...questo!!!!!Mi ha cambiato interiormente,tramite questo film mi sono esaminato e ho potenziato la mia visione dell'amore.Lo conservo sempre nella prima fila delle cassette da quanto è magnifico già dalla custodia!
2 interpretazioni indimenticabili...Leonardo Di Caprio molto travolgente,lo specchio di me quando sono pazzo d'amore...Claire Danes una favola ad okki aperti per la sua straordinaria bellezza,da quella visione celestiale infatti se trovo una ragazza ke non assomiglia a lei,non mi interessa.
Sprizza romanticità da tutti i pori e rispetta alla perfezione l'opera di Shakespeare.
Cruda la battaglia tra le famiglie con ragazzi scatenati e agghiaccianti ke,a differenza degli innamorati,passano alla violenza,con scene rabbiose ke da piccolo mi avevano fatto impressione.
Finale realizzato divinamente...tanto da voler entrare nello skermo e cambiare le sorti dei 2 fantastici ragazzi,anke se sappiamo deve andare a finire così.
Sfiora il capolavoro...ma è il miglior film romantico del sottoscritto!!!Consiglio la visione a ki vuole ricercare il significato dell'amore quello vero...

FurFante9  @  25/03/2009 09:14:41
   7 / 10
Bello, decisamente un'ottima interpretazione di Di Caprio (bravo attore davvero e lo si capiva già da qui).

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  17/03/2009 14:34:56
   6 / 10
Moderna rivisitazione di Romeo e Giulietta di Shakespeare che risulta davvero stramba e insolita, con sequenze moderne e colonna sonora molto rock! Purtroppo non piacerà a tutti, è uno di quei film che o lo ami o lo odi. Non male i due protagonisti.

saradolce  @  23/02/2009 21:50:04
   9 / 10
Avevo 15 anni quando andai a vedere questo film al cinema! mi ricordo ancora, alla fine dello spettacolo (tappa al bagno) c'erano tutte le ragazzine che piangevano ancora mentre si lavavano le mani e facevano la pipi'!! che tenerezza adesso a ripensarci! ovviamente eravamo tutte innamorate di leo di caprio! Brillante rivisitazione della piu' tragica storia d'amore di tutti i tempi! passionale interpretazione di leonardo di caprio (c'è del talento nel ragazzo). Che posso dire ancora, i dialoghi mantenuti originali danno ancora piu' forza e rendono la vicenda piu' struggente. Io vi sfido stelle........

§Vale§  @  06/02/2009 17:37:59
   9 / 10
A me è piaciuta tanto l'idea di questa chiave moderna per una storia che è conosciuta anche dai muri.
Appunto il bello di questo film è che nonostante si sappia già come vada finire, coinvolge e lascia sperare che alla fine qualcosa possa cambiare.
La tragedia per eccellenza.
Ma quanto sono belli insieme questi due?
Bellissimo, ne consiglio la visione specialmente ad un pubblico femminile.

v4kl4  @  09/11/2008 23:27:17
   7½ / 10
mi è piaciuto molto.. soprattutto i personaggi di tebaldo e benvolio, anche se giulietta, come la maggior parte delle protagoniste femminili, era veramente antipatica e fastidiosa.. bello comunque..

valerio1989  @  22/10/2008 17:01:07
   6½ / 10
Prendere una delle opere teatrali più famose e amate della storia, stravolgerla e adattarla ai giorni nostri è una delle idee più pazze e, allo stesso tempo, innovative di Baz Luhrmann. Ma qual’è il risultato? L’idea è stata molto rischiosa e i giudizi contrastanti. Andiamo per ordine… (e scusatemi se faccio qualche confronto ma è inevitabile). Vidi Moulin Rouge per la prima volta due anni fà e ne rimasi fortemente colpito, anche se non riuscivo a dare un giudizio al film per la sua “doppia natura”. Poi, rivedendolo più volte, ho capito cos’era a lasciarmi dubbioso e ho notato la netta differenza che Luhrmann aveva creato tra la storia drammatica e la sottotrama “leggera” presente nel film. Molti ritengono che la bellezza della pellicola stia proprio in questo. Io penso che se il film si fosse incentrato esclusivamente sulla parte drammatica, ne sarebbe risultato un vero e proprio capolavoro perchè Luhrmann in quel campo è uno che ci sa fare. Vi starete domandando perchè vi stia parlando di questo. Lo faccio perchè guardando Romeo+Giulietta ho notato lo stesso, identico approccio che, se in Moulin Rouge (che in realtà è uscito dopo) poteva andare, quì finisce per rovinare irrimediabilmente il film. Indubbiamente non si può negare che il pregio maggiore di questo film sia il suo essere innovativo, ma la trasposizione di una storia, che era perfettamente contestualizzata nel suo tempo, ai giorni nostri non regge il confronto e l’aggiunta dello stile hawaiano gli infligge il colpo di grazia. Come in Moulin Rouge, se da una parte abbiamo questa storia piuttosto debole, dall’altra ce ne viene presentata una romantica che è meravigliosa. E’ proprio questo che non mi va giù: il fatto che le parti drammatiche siano splendide mi fa pensare a come potrebbe essere il film se fossero queste a dominare. Sicuramente più scontato, ma più coinvolgente. Tralasciando la sceneggiatura; le interpretazioni non sono affatto male e migliorano con lo scorrere del film. Molto bello il loro primo incontro e interessante la metafora dell’acquario; bella e commovente anche la fine. Per concludere, un film indubbiamente innovativo che si farà apprezzare da coloro vogliono qualcosa di nuovo, ma che farebbe rivoltare Shakespeare nella tomba.

DiReCtOr  @  17/10/2008 19:34:57
   8½ / 10
Non l' avevo mai visto, davvero molto bello... Non è semplice riscrivere un' opera così importante in un mondo quasi moderno inventato e ricostruito.
Davvero un bellissimo film!!!

Wally  @  09/04/2008 00:28:32
   7½ / 10
Storia moderna (fatta stupendamente) di Romeo e Giulietta... DiCaprio era ancora un novello ma il film merita di essere guardato

edo88  @  17/02/2008 17:34:48
   8½ / 10
Originalissima trasposizione in chiave moderna della storia d'amore drammatica più famosa di ogni tempo.
Luhrmann riesce in pieno in un compito per niente facile, e crea una storia potente e ben narrata sebbene le sensibili - ma ovviamente volute - differenze.
Perfetti i due protagonisti, con due interpretazioni molto valide; musiche particolari ma tutto sommato centrate.
Ottimo il finale, nel senso che è riuscito a colpirmi lo stesso (tra l'altro, leggevo poco fa che è scientificamente considerato il film in grado di provocare maggiori emozioni negli spettatori, seguito dai soliti Casablanca, Ghost, Titanic, Via col Vento, Dirty Dancing ecc.)

Consigliatissimo.

mikland83  @  08/01/2008 11:47:29
   9½ / 10
La migliore interpretazione di Di Caprio.Lavoro non indifferente dato il soggetto.
Uno sforzo notevole e ben riuscito.
Veramente un capolavoro.

Harue88  @  22/12/2007 17:41:20
   10 / 10
Trasposizione incantevole del capolavoro di Shakespeare, pura poesia. L'attrice è bellissima, e anche Di Caprio se la cava molto bene.

Andrea7690  @  14/11/2007 18:41:38
   9 / 10
Sto commentando dopo che aver finito da un minuto di vedere il film.
Bellissima e riuscita trasposizione di un'opera shakesperiana in versione moderna, attrice (Claire Danes) bella e bravissima. come gli altri attori del resto, compreso Leonardo Di Caprio.
Storia d'amore molto coinvolgente, l'unico motivo per cui nn lo porto al 10 è il semplice fatto che non posso eguagliarlo a Titanic, altra grandiosa storia d'amore che, guarda a caso, ha come protagonista di Caprio.
Romeo+Juliet è un film senz'altro da vedere, una visione che non deve mancare nella vostra testa.

chucknorris87  @  20/10/2007 12:12:09
   8 / 10
E' uno di quei film unici nel suo genere!
Bellissimo secondo me, perchè nasce da una idea originale e innovativa!
Snobbato da molti forse solo per la presenza di DiCaprio...
Bellissima Giulietta! bellisimi i dialoghi e grande Mercuzio!
la scena dell'incontro tra i protagonisti è da favola. il finale grandioso.

renee  @  19/10/2007 20:54:43
   7½ / 10
non adoro l'inizio del film..ma a metà si riprende benissimo e il finale è riuscitissimo. ottime interpretazioni.

Invia una mail all'autore del commento Andrix84  @  11/09/2007 09:12:22
   7 / 10
Una bella reinterpretazione di una delle più belle storie d'amore.Buona colonna sonora e buona sceneggiatura!

swallow  @  15/08/2007 11:01:11
   8 / 10
Allora...all'inizio non mi piaceva per niente...mi dicevo: bè se questa roba è presa da shakespeare allora io sono la regina d'inghilterra!! Poi invece devo ammettere che mi ha sorpreso davvero...bello anche vedere come il tutto si sia trasformato per rendere la storia più moderna: per esempio Verona qui è diventata Verona beach, i duelli con le spade sono sparatorie ecc...molto bene la scelta di mantenere i dialoghi originali, anche se a tratti stonano un pò nel contesto visto che a parte romeo e giulietta gli altri parlano normale, ma d'altronde non si poteva di certo togliere i dialoghi originali di shakespeare!! Comunque alla fine mi è piaciuto molto, bellissime le musiche, buona la prova degli attori, e poi c'è Leo...

the saint  @  11/07/2007 17:09:22
   6 / 10
in alcuni punti fin troppo sdolcinato e languente.. accettabile

tarantinato88  @  21/06/2007 16:23:25
   8½ / 10
adoro shakespeare..cm adoro qst trasposizione..

capolavoro di luhrmann e grande dicaprio

Lory_noir  @  14/06/2007 15:54:20
   6½ / 10
Inizio col dire che WILLIAM SHAKESPEAR'S nel titolo originale non penso ci stia proprio a pennello, penso infatti che visto che questo film non è fedele in molti aspetti al dramma di Shakespear non dovrebbe portare il suo nome, più brutto o più bello (difficile) che risulti. Posso anche dire senza errare che il film mi è piaciuto ad intermittenza: la prima parte, quella interoduttiva, che mostra la situazione tra le due famiglie e la sparatoria non mi sono piaciute, come tutte le scene simili del resto, visto che non mi sono piaciuti per niente nemmeno i protagonisti secondari di entrambi le famiglie, a cominciare dal tizio vestito da cupido per poi finire al cugino di Giulietta. Le scene del film concentrate sulla vicenda due due protagonisti però devo ammettere che erano veramente da tagliare il fiato a partire dal primo sguardo attraverso l'acquario a finire con la fine che difficilmente si sconosce. DiCaprio all'inizio mi sembrava trp esagerato, infatti penso che si poteva non esprimere in termini così esagerati il suo amore per la prima ragazza tanto per non trovare in lui una certa superficialità che si scatena nell'esagerazione dell'esprimere i sentimenti, poi davvero stupisce perchè riesce ad esprimere veramente bene la gioia dell'amore, la rabbia della vendetta, il grido di dolore. Giulietta ha dato anche un' interpretazione non male, penso solo che poteva essere, al contrario del tuo partner, più addolorata in alcune scene in cui invece di esprimere un amore difficile sembrava Marissa del telefilm THE O.C. che si era lasciato col fidanzatino del momento. Tutto sommato il film si lascia guardare, in alcune scene sdegna, in altre allieta ed emoziona. Si poteva fare molto, ma molto meglio e il paragone quasi naturale che viene con il MOULIN ROUGE secondo me è imbarazzante e non per quest'ultimo sicuramente! Da vedere ma senza trp pretese.

kim3msc  @  02/05/2007 22:21:52
   10 / 10
amo l'opera di shakespeare e amo questo film

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Amira  @  18/04/2007 18:38:27
   7½ / 10
Moderna riuscitissima visione del dramma shakesperiano, particolarmente bella la scenografia, unica pecca forse l'interpretazione della protagonista. Interessante la rivisitazione particolarmente "stravolta" del personaggio di Marcuzio, doppiato da un bravissimo Tonino Accolla.

6 risposte al commento
Ultima risposta 18/04/2007 19.00.29
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  18/04/2007 18:21:28
   7½ / 10
Ottimo film di Luhrmann che riesce nell'intento di attualizzare il contesto Shakesperiano lasciando inalterato il testo. Perfetti i due protagonisti e i comprimari. Regia forse troppo piena di virtuosismi, ma il film funziona. Può sembrare una pitorrata, ma invece è un'azzaccatissima rivisitazione.

Invia una mail all'autore del commento lorenzo971  @  28/03/2007 23:11:43
   8½ / 10
Un film davvero eccezzionale.Compiendo un impresa che rischia di cadere nel banale se mal fatta, riesce ad essere originalissimo e coinvolgente.
Da lodare Shakespeare da cui sono presi quasi tutti i dialoghi, di un intensità incredibile, parole che pur uscendo da bocca mortale appaiono divine.
La rielaborazione in chiave moderna è a dor poco perfetta, scene girate in una verona moderna, si intrecciano perfettamente con le parole scritte secoli fa, rendono il film la migliore rielabirazione mai realizzata dal cinema del capolavoro romeo e giulietta(dopo chiaramente quella di Zeffirelli).
La fotografia centra in pieno l'atmosfera di ogni scena, il movimento veloce e continuo, quasi nevrotico della cinepresa accresce la tenzione e le musiche, con la loro imponenza ne accrescono la drammaticità, generando così un film godibile tutto di un fiato.
Un complimento particolare a tutti gli attori, davvero bravi, principalmente Romeo, Giulietta e Marcuzio, che ci regalano una performance eccezionale.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Caio  @  07/03/2007 15:15:34
   7½ / 10
Originalissima rielaborazione in chiave moderna della tragedia shakesperiana. Bravissimi i due protagonisti, una delle interpretazioni più intense di Leonardo di Caprio. Un buon film davvero, vorticoso come lo è il cinema di Luhrmann

shock1  @  27/02/2007 10:59:04
   7½ / 10
Secondo me l'idea di modernizzare il grande classico shakespeariano e la realizzazione sono stati ottimi...Bravi anche gli attori. Mezzo punto in meno perchè essendo mantovano sono rimasto male nel vedere la mia città rappresentata come una tendopoli nella death valley....

davil  @  18/01/2007 01:04:42
   8 / 10
ho notato parecchi voti negativi ed un po' lo immaginavo, perchè secondo me questo è il classico film che divide.
a me invece è piaciuto molto, ho trovato davvero molto originale l'idea di rappresentare in questa versione moderna il dramma scespiriano. e mi ha pure sorpreso l'interpretazione di leonardo dicaprio, che qui trovo molto bravo ed espressivo, ma è più in generale che reputo il film girato e recitato bene

The Monia 84  @  17/12/2006 21:15:59
   8½ / 10
A glooming peace this morning with it brings. The sun for sorrow will not show his head. Go hence and have more talk of these sad things. Some shall be pardoned, and some punished. For never was a story of more woe than this of Juliet and her Romeo. - Anchorwoman

iI tempo (o le poste italiane?) è il cattivo tiranno, colui che strappa via minuti preziosi all'idilio dei due star-crossed lovers.. La vita e il destino non hanno in serbo per loro un finale felice, ma il ricordo di questo sentimento vivrà per sempre nei cuori di chi si è emozionato con loro e per loro.

I crocifissi tempestati di lumi,gli occhioni celesti e le ali d'angelo posticce di Giulietta,gli eccessi di casa Capuleti,le madonne e i cherubini che spuntano come fiori in ogni dove,le acque vive di una piscina al posto del gelido balcone,le candele silenziose,spettatrici insolite della morte dei due amanti...

Mezzo punto in più per l'incredibile sorpresa di veder Mercutio interpretato niente poco di meno che dal magnifico Harold Perrineau: son rimasta sgomenta appena l'ho rivisto oggi pomeriggio. Lo stesso che ha dato volto per ben 6 anni al grande Augustus Hill di OZ: stupendo con o senza sedia a rotelle. Infatti la mia scena preferita è senza dubbio quella della sua morte, girata, montata ed interpretata in maniera perfetta.

frangipani79  @  14/12/2006 01:48:01
   6½ / 10
Un audace tentativo di riscrivere in chiave moderna l'eterna storia di Romeo e Giulietta. Film di consacrazione per Leo DiCaprio prima di Titanic, e banco di prova per Baz Luhrmann (dopo Ballroom), il film ha tutto un suo fascino e forse avvicina gli adolescenti ad un classico della letteratura.
Il Romeo e Giulietta di Zeffirelli era ben alra cosa, ma qui si trascende sul pulp e sulla teen-comedy con troppa disinvoltura.
Le musiche di Craig Armstrong sono favolose e salvano l'intero film da un disastro: la "balcony scene", per esempio, mal recitata com'è, grazie ad un buon montaggio e una colonna sonora perfetta, diventa stupenda.
Ghiottissime le scene d'azione e quella della morte di Mercuzio e Tebaldo, fuori luogo il ballo in maschera fetish e patetico il personaggio della balia (così perfetta in quello di Zeffirelli! sigh!).
Godibile, ma per un pubblico eclettico.

lupin 3  @  13/12/2006 18:05:14
   6½ / 10
Romeo e Giulietta modernizzato, non male potrebbe essere migliore.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Satyr  @  12/12/2006 12:17:39
   6½ / 10
Un film moderno e mozzafiato con una regia esplosiva che incastona in un ambiente Kitsch fino al midollo,un manipolo di attori su cui svettano i due protagonisti principali:superba e dolcissima Claire Daines e bravo e coinvolgente Di Caprio.A meta'tra il pulp e una rilettura fedelissima dell'opera di Shakspeare,il regista descrive un mondo romantico,onirico,corrotto e crudele allo stesso tempo.Carine alcune trovate(vedi Verona Beach)e ottima la colonna sonora.

Michelle03  @  06/10/2006 16:58:02
   8½ / 10
Si il tema ha avuto delle variazioni nel film, il contesto è sempre quello.
I due attori mi sono piaciuti molto davvero impressionante Di caprio, poi ..bravo. Era abbastanza realista addirittura sembrava innamorato per come la guardava! ! Lei anke, brava!! Bravi, era un amore senza limiti nè confini, ci credevano molto entrambi, ma purtroppo non è andata come si aspettavano.

Dick  @  15/06/2006 20:17:06
   7 / 10
L' ho inziato a guardare con scetticismo ed invece mi sono dovuto un pò ricredere. Il film prende e si lascia guardare anche perchè si è deciso di mantere i dialoghi orignali (furberia o genialata?) e così si è evitata la boiata.
Lodevole l' impregno e non ne è uscita una m......a

  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place: giorno 1abigail (2024)accattaromaacidamen (2024)
 NEW
animale umanoanimali randagianna (2023)arrivederci berlinguer!bad boys: ride or die
 NEW
cult killer - la vendetta prima di tuttodall'alto di una fredda torreeileenel paraisofantastic machinefederer: gli ultimi dodici giorni
 NEW
fly me to the moon - le due facce della lunafremontfuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghost: rite here rite nowgirasoligli immortali
 NEW
gli indesiderabili (2023)
 R
hit man - killer per casoholy shoeshorizon: an american saga - capitolo 1hotspot - amore senza retei dannatiif - gli amici immaginariil caso goldmanil coraggio di blancheil gusto delle coseil mio posto e' quiil mio regno per una farfalla
 NEW
il mistero scorre sul fiumeil regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoin a violent natureinside out 2io & sissiio e il seccoio, il tubo e le pizzejago into the whitekinds of kindnessl’amante dell'astronautala memoria dell’assassinola morte e' un problema dei vivila profezia del malela stanza degli omicidila tartarugala treccial'esorcismo - ultimo attol'impero
 NEW
longlegsmade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello mio
 NEW
matrimonio con sorpresa (2024)me contro te: il film - operazione spiemetamorphosis (2024)mothers' instinctnew lifeniente da perdere (2024)noir casablanca
 NEW
non riattaccareprima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerquattro figlie (2023)quell'estate con ireneracconto di due stagioniricchi a tutti i costiritratto di un amorerobo puffinroma bluessamadsaro' con tesei fratellishoshanashukransuperlunathe animal kingdomthe bikeridersthe boys - stagione 4the fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissement
 NEW
the strangers: capitolo 1the tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretroppo azzurroun piedipiatti a beverly hills: axel funa spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirewindlesswoken - nulla e' come sembra

1052306 commenti su 50929 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

ALL YOU NEED IS DEATHANCHE I CINESI MANGIANO FAGIOLIBAG OF LIESBLOODLINE KILLERBUTT BOYCINDERELLA'S REVENGEDR. CHEON E IL TALISMANO PERDUTOE IL CASANOVA DI FELLINI?EASTER BLOODY EASTERI DUE TORERII SAW THE TV GLOWIL MIO CORPO PER UN POKERIL MONDO DI ALEXIL SIGNORE DEL DISORDINEINSOSPETTABILE FOLLIAIP MAN: IL RISVEGLIOISLAND OF THE DOLLSK9 - SQUADRA ANTIDROGALA FORZA DELLA VENDETTALA STRANA SIGNORA DELLA PORTA ACCANTOLA TOTALE!L'APPRENDISTA DELLA TIGREMIO FIGLIO (2018)REFUGERINGO E GRINGO CONTRO TUTTISATAN'S SLAVE (1980)SPOONFUL OF SUGARSWIMTHE MONKEY KINGTHE MOONTHE PRINCESS (2022)THE SHE-CREATURETHE SOUL EATERUFO SWEDENUN AMORE IN PERICOLOWOMAN WALKS AHEAD

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

POVERE CREATURE!
Locandina del film POVERE CREATURE! Regia: Yorgos Lanthimos
Interpreti: Emma Stone, Mark Ruffalo, Willem Dafoe, Ramy Youssef, Jerrod Carmichael, Christopher Abbott, Margaret Qualley, Suzy Bemba, Kathryn Hunter, Hanna Schygulla, Vicki Pepperdine, Jack Barton, Charlie Hiscock, Attila Dobai, Emma Hindle, Anders Grundberg, Attila Kecskeméthy, Jucimar Barbosa, Carminho, Angela Paula Stander, Gustavo Gomes, Kate Handford, Owen Good, Zen Joshua Poisson, Vivienne Soan, Jerskin Fendrix, István Göz, Bruna Asdorian, Tamás Szabó Sipos, Tom Stourton, Mascuud Dahir, Miles Jovian
Genere: fantascienza

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


THE DEVIL IN MISS JONES
Locandina del film THE DEVIL IN MISS JONES Regia: Gerard Damiano
Interpreti: Georgina Spelvin, John Clemens, Harry Reems
Genere: erotico

Recensione a cura di The Gaunt

MERCOLEDI' - STAGIONE 1
Locandina del film MERCOLEDI' - STAGIONE 1 Regia: Tim Burton, Gandja Monteiro, James Marshall
Interpreti: Jenna Ortega, Gwendoline Christie, Riki Lindhome, Jamie McShane, Hunter Doohan, Percy Hynes White, Emma Myers, Joy Sunday, Georgie Farmer
Genere: fantasy

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net