mademoiselle regia di Park Chan-wook Corea del Sud 2016
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

mademoiselle (2016)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film MADEMOISELLE

Titolo Originale: AGASSI

RegiaPark Chan-wook

InterpretiKim Min-Hee, Kim Tae-ri, Ha Jung-woo, Jo Jin-woong, Moon So-ri

Durata: h 2.19
NazionalitàCorea del Sud 2016
Generethriller
Al cinema nell'Agosto 2019

•  Altri film di Park Chan-wook

Trama del film Mademoiselle

Il film è ambientato nella Corea degli anni '30, durante l'occupazione giapponese. Una facoltosa ereditiera, Lady Hideko (Kim Min-Hee), vive in un'enorme tenuta di campagna in compagnia del prepotente zio (Jo Jin-Woong), dal temperamento sadico e dispotico, nonché grande appassionato di letteratura erotica. L'uomo, che ha cresciuto la nipote sin dalla tenera età di cinque anni, trama di sposarla per impadronirsi del suo ricco patrimonio. Nel frattempo, grazie al conte Fujiwara (Jung-woo Ha), un truffatore sotto mentite spoglie nobiliari, Sookee (Kim Tae-ri) viene assunta come ancella della fragile Lady Hideko. La ragazza nasconde, però, un segreto sulla sua identità: è una borseggiatrice. Reclutata dal conte imbroglione, Sookee deve aiutarlo a sedurre la nobildonna per convincerla a fuggire con lui, così da derubarla delle sue ricchezze e rinchiuderla in un manicomio. Sebbene il piano sembri procedere positivamente, la bellezza di Lady Hideko potrebbe comprometterlo; infatti, tra l'ereditiera e la sua ancella nascerà presto una forte passione. Sookee sceglierà il sentimento o il denaro?

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,10 / 10 (5 voti)7,10Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Mademoiselle, 5 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Mauro@Lanari  @  08/12/2019 20:43:46
   4 / 10
Softcore saffico con spiegoni quale contributo sudcoreano al "women power"? Naa: semplice adattamento cinematografico d'uno dei tanti lesbo manga ch'invasero l'Occidente.

Mauro Lanari

uby2208  @  22/10/2019 07:49:47
   7 / 10
film molto gradevole !!

suzuki71  @  02/09/2019 18:54:24
   9 / 10
Cinema d'Autore, quest'ultimo film si nutre dei tipici elementi del sapiente regista coreano: sesso-violenza (pochissima) colpidiscena-algidità, con un risultato impeccabile per resa stilistica e scrittura. giustamente premiato ai BAFTA come miglio film straniero e inspiegabilmente non candidato agli oscar (dopo aver vinto diversi premi proprio negli States).
E' un film a tratti imperdibile, dà lustro alla letteratura erotica giapponese (a quando uno sui suadenti libri mistico\erotici arabi?), accade che tutti fregano tutti in una cornice straordinariamente fotografata, dove la realtà non è proprio esattamente quella che pare. Trovatelo e vedetelo.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  07/04/2017 21:26:06
   8 / 10
Il ritorno in patria di Park Chan-Wook dopo la parentesi americana di Stoker, è un film estremamente raffinato e complesso, strutturato in due parti più un epilogo in cui i rimandi e gli incastri narrativi si assimilano in maniera eccellente. Punti di vista che formano continui rimandi in un contesto di dominazione giapponese e posizione dominata quella coreana. Il mondo maschile che assoggetta a sua volta quello femminile, nonostante la sua vocazione ad spogliarsi della propria identità d'origine (quella coreana) per indossare i vestiti del dominatore. In questo film che utilizza gli stilemi di molti generi cinematografici unito ad un alto tasso di erotismo, la doppiezza dei personaggi è fondamentale anche per il gioco di incastri detto poc'anzi, in cui ognuno dei personaggi non riesce individualmente a manipolare gli altri. Sarà proprio la capacità di agire fuori dagli schemi precostituiti a giocare a vantaggio delle donne, le uniche capaci veramente di liberarsi del giogo coercitivo maschile e fuggire verso la libertà, mentre quello maschile è inevitabilmente condannato all'autodistruzione. La regia di Park Chan-Wook è favolosa, il film stilisticamente è di livello eccelso, ma secondo me non è solamente un discorso estetico fine a se stesso. Oltre al fumo c'è anche molto arrosto.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  26/03/2017 17:23:19
   7½ / 10
Una gioia per occhi ed orecchie, questo film di Park non rinuncia al suo gusto per la vendetta, pur relegandola al solo finale. La storia è meno complicata di quanto sembri all'inizio e col passare del tempo tutto diventa molto chiaro. Anzi, il gioco del film è nelle progressive rivelazioni e nei ribaltamenti delle situazioni stesse. Per quanto parte del gioco, ho trovato invece inutili le lunghe scene di sesso: non fastidiose quanto in "Vita di Adele" ma meno efficaci del resto della rappresentazione (che sa essere molto più erotica, quando vuole). Belli i personaggi e come si muovono nei vari registri del film (che passa dal comico, al drammatico, all'erotico, al gore)

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghierabad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospetto
 NEW
easy living - la vita facile
 NEW
era mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandfigli (2020)gli anni piu' belligood boys - quei cattivi ragazzigrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvatiche
 NEW
il meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnol'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'immortale (2019)l'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammescherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturastar wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe grudge (2020)the lodge
 NEW
the new mutants
 NEW
the other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo tolouna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivolevo nascondermi

1001286 commenti su 43095 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net