kong: skull island regia di Jordan Vogt-Roberts USA 2017
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

kong: skull island (2017)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli! Condividi su Facebook

Seleziona un'opzione

locandina del film KONG: SKULL ISLAND

Titolo Originale: KONG: SKULL ISLAND

RegiaJordan Vogt-Roberts

InterpretiTom Hiddleston, Brie Larson, Samuel L. Jackson, Corey Hawkins, Toby Kebbell, Shea Whigham, Jason Mitchell, John Goodman, John C. Reilly

Durata: h 1.58
NazionalitàUSA 2017
Generefantasy
Al cinema nel Marzo 2017

•  Altri film di Jordan Vogt-Roberts

Trama del film Kong: skull island

Nel film, un gruppo eterogeneo di scienziati, soldati ed esploratori si avventura nelle profonditÓ di una mitica e sperduta isola del Pacifico, tanto pericolosa quanto affascinante. Al di lÓ di ogni loro aspettativa, la squadra procede inconsapevole di entrare nel dominio del potente Kong, innescando la battaglia finale tra uomo e natura. Nel momento in cui la loro missione di scoperta diventa una lotta per la sopravvivenza, dovranno combattere per sfuggire da un Paradiso primordiale dove gli uomini non sono contemplati.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,13 / 10 (35 voti)6,13Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Kong: skull island, 35 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo REDAZIONE Cagliostro  @  22/04/2017 11:28:41
   6 / 10
Discreto monster movie con molto ritmo, poca storia e personaggi anonimi. Complessivamente piacevole e dimenticabile.

topsecret  @  21/04/2017 14:38:27
   7 / 10
Prodotto commerciale esclusivamente creato per intrattenere il pubblico e che assolve pienamente al proprio compito.
Ottimi effetti speciali e grafici, cast nutrito e affidabile, ritmo serrato e adrenalina a go-go per una visione coinvolgente e ricca di pathos.
Speriamo che i prossimi MonsterVerse si mantengano su questo livello e non su quello di GODZILLA (2014).

TheLory  @  16/04/2017 09:54:12
   6 / 10
Se non altro i mostri sono realizzati bene e si vedono alla luce del giorno, non come il precedente nero Godzilla che si muoveva nella nera notte.
Per il resto la trama e i dialoghi sono da mani nei capelli.
I protagonisti senza identità.
Piatto.
Di buono c'è l'azione sempre costante quindi non ci si annoia troppo.

Elmatty  @  10/04/2017 10:53:52
   6½ / 10
Mi ha lasciato abbastanza indifferente però non mi ha annoiato e, per come è stato confezionato il film, non è affatto una brutta cosa.
Questo Kong:Skull Island non è altro che l'inizio di una nuova serie di film incentrata sui mostri che al Warner vuole attuare, lo si nota subito da un finale molto aperto che lascia intendere che non è finita...
Questo film in alcuni punti è interessante: in primi la regia del quasi esordiente Vogt-Robert che offre qualche guizzo lungo tutta la pellicola ma si nota che si tratta del suo primo lungometraggio con un certo budget, in molti punti lo trovato indeciso su come inquadrare sia l'azione che i personaggi.
L'atmosfera post-Vietnam è abbastanza ben realizzata ma non offrendo niente di nuovo nel genere.
Effetti speciali ottimi e disegnati un po' alla vecchia maniera per cercare di mascherarli il più possibile.
Ora passo ai lati negativi: i personaggi sono molto stereotipati e non molto dissimili tra di essi, Hiddleston sembra messo li a caso per avere una star protagonista, Larson bellissima ma nulla di più, Jackson insapore il classico soldato amante della guerra, il migliore e sicuramente Riley che prova a mostrare qualcosa di più.
In questo film poi manca Kong: qui il paragone con il King Kong di Jackson è impietoso, con tutti i suoi difetti la pellicola del neozelandese era riuscita ad imprimere a Kong una personalità talmente forte da conquistare lo spettatore quando compariva. Questo Kong è molto insapore invece: sembra quasi che è li e quindi esiste, non ha carisma, non ha carattere, non è caratterizzato.
E' piantato li, un po' di urla, un po' di botte...
Tra l'altro farlo crescere fino a 30 metri (e deve ancora crescere) solamente per farlo combattere contro Goodzila nel 2020 lo rende davvero poco credibile, va bene che si vuole fare un remeke del film giapponese del 1969 ma al giorno d'oggi non si può riproporre cose che andavano bene 50 anni fa ed ora possono risultare ridicole.
La sceneggiatura poi è a dir poco scandalosa sulla parte dei dialoghi, molto stupidi in tantissimi punti, un po' meglio a non far calare la tensione.
Insomma un film che è strapieno di difetti ma che non annoia.
Consigliato per una serata leggera.

piripippi  @  09/04/2017 17:51:19
   7 / 10
un misto tra king kong e jurassic park per un film fatto bene decisamente. effetti di qualità e ottima la trama. mi aspettavo un bidone invede mi è piaciuto molto. bravi gli attori e ottima fotografia. la scena di kong che esce dal fuoco è bellissima

dagon  @  09/04/2017 13:18:00
   5 / 10
L'inserimento dell'elemento Vietnam War, in un qualcosa di ormai troppo trito come King Kong, mi aveva, lo ammetto, intrigato. In effetti, all'inizio, sembrava aggiungere una angolazione diversa, ma questa impressione viene smentita dopo una mezz'oretta, quando il film rientra in territori ampiamente battuti.
Il regista si rivela un idolatra del lense-flare (roba da fare impallidire JJ Abrams), a livelli veramente irritanti, mentre la CGI è molto incostante, scendendo spesso ai livelli di "Great wall".
Se non vi siete rotti le scatole di scontri tra mostroni in Computer Graphic....

albert74  @  08/04/2017 23:13:29
   5 / 10
Mi ero fatto un'idea completamente diversa di questo film. Non riesco neanche a definirlo chiaramente. IL confronto con quello di jackson è impietoso. qui manca la tensione, la maestosità di alcune scene. SEmbra un film d'avventura dei primi anni '80 con scene che riportano ad alcuni film di guerra ambientati in vietnam. Purtroppo non è né carne né pesce. buone alcune scene, ottimo l'uso degli effetti speciali ma tutto il resto è un disastro: recitazione inesistente, battute mediocri, trama stravolta in funzione dell'azione frenetica. NOn c'è un personaggio per caratterizzato; in alcuni tratti ricorda alcuni film d'avventura di serie b.
Il finale è scialbo. Sicuramente un film sopravvalutato.

Testu  @  07/04/2017 10:58:41
   5½ / 10
Tamarri & Kong

Soldatini, Jackson in primis, davvero troppo ottusi, qualche scenetta action da dimenticare. Lo scimmione non sorprende ma è fatto bene, un po deludente il nemico finale forse, anche se regala qualche sorriso nella sua caccia.

Intrattiene, anche se il fatto di avere mostri giganti non dovrebbe giustificare la banalità.

LaCalamita  @  04/04/2017 03:27:12
   6½ / 10
Più o meno come me l'aspettavo. Forse in questi casi non si può fare molto di più. E' un buonissimo film su King Kong.

Larry Filmaiolo  @  30/03/2017 08:34:49
   6½ / 10
Finalmente un altro blockbusterone americano con i mostri che si cartellano da dio e il trash volontario. Solo una cosa, non tutti l'avranno capito ma io so leggere tra le righe e si, kong e samuel jackson sono la stessa emanazione spirituale dell'infinito

Von_Kappell  @  28/03/2017 12:24:40
   7 / 10
CONTESTUALIZZARE: inserire in un contesto
Contestualizzare è una attività fondamentale che dovremmo fare tutti nella vita e in tutte le attività che facciamo, anche quando andiamo a vedere un film la contestualizzazione diventa fondamentale. Se vado a vedere un film di Lars Von Trier mi aspetto allegorie, approfondimenti psicologici dei personaggi e cosi via, se vado a a vedere DeadPool non mi aspetto nulla di tutto questo (o meglio se c'è va bene ma non è quello che mi determina la valutazione del film).
In questo caso quello che IO mi aspettavo dal film è pienamente rispettato: il gorillone c'è, i mostri a contorno ci sono, gli effetti speciali sono di livello, i personaggi sono tagliati con l'accetta è vero ma gli attori sono di livello (anche se Samuel L. Jackson giogioneggia un po' troppo). Se vogliamo filosofeggiare possiamo vedere dei richiami a Moby Dick con il capitano Achab (S.L.J.) a combattere contro la sua personalissima balena bianca che impersonifica in quel momento la sconfitta americana in Vietnam... ma anche no. Si entra si spegne il cervello e per due ore ci si diverte con lo spettacolo. Io sono uscito contento, le mie figlie si sono divertite... per me 7 pieno.

Baci

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  27/03/2017 10:15:22
   7 / 10
Il pregio maggiore di quest'ultima versione dello scimmione più famoso e soprattutto gigantesco del mondo cinematografico sta tutta nel look e nella carica adrenalinica sempre sparata a palla, grazie ad una narrazione dall'incedere sincopato totalmente priva di tempi morti.
Visivamente poi quest'Isola del Teschio è un vero spettacolo, non solo per la presenza di un Kong più gigantesco, incavolato e umanizzato che mai, ma anche per la combinazione con una fauna davvero capace di rubare l'occhio, per quello che resta un b-movie a tutti gli effetti, solo realizzato con parecchi soldoni per nulla gettati alle ortiche.
Sui personaggi urge stendere un velo pietoso: figurine in balia della storia, meri ingranaggi sacrificabili per la glorificazione del vero protagonista e delle creature che gli stanno intorno, come del resto è giusto che sia seppur gli approfondimenti psicologici siano di quanto più leggero si potesse ordire. Tuttavia lo show funziona, a partire dai temibili Strisciateschi con il boss di questi impegnato, come da copione, nella strabiliante battaglia finale. Ad essere sinceri due parole si possono spendere per l'ironia debordante di John C. Reilly, perfetto elemento di una pellicola guidata da mano esperta nell'alleggerimento, e per la follia bellica di Samuel L. Jackson, sorta di incarnazione (forse) dell'interventismo americano a tutti i costi.
Archiviati possibili ma non indispensabili sottotesti ci si può concentrare sulle numerose citazioni ("Apocalypse Now" in primis) affiancate da una fantastica colonna sonora (Black Sabbath, David Bowie, Stooges, ecc...) e da un impianto scenico e scenografico piacevolmente vintage (siamo nel '73 e gli U.s.a. stanno ritirando le truppe dal Viet Nam). Si dimentica in fretta ma risulta coinvolgente, leggero e divertente come un pop-corn movie dovrebbe sempre essere.

Trixter  @  27/03/2017 09:34:50
   6½ / 10
Pellicola concepita solo ed esclusivamente per intrattenere lo spettatore. Per la visione di Kong, infatti, è necessario ed imprescindibile spegnere il cervello e godersi effetti visivi di prim'ordine. Peccato per la sceneggiatura un pò raffazzonata e, soprattutto, per i dialoghi, alcuni dei quali piuttosto mediocri, ma per il resto Kong è un blockbuster divertente e molto ben ritmato, senza cali nè momenti di noia. Insomma, Kong è un film 'estetico', senza fronzoli narrativi, con interpretazioni senza infamia e senza lode ma piacevole e godibilissimo.

Invia una mail all'autore del commento totoro  @  22/03/2017 20:54:11
   10 / 10
A Me è piaciuto un Casino! Questo mi basta !!

Beefheart  @  21/03/2017 12:19:38
   3 / 10
Totalmente inutile, già visto, rivisto e stravisto.
A parte il muflone(oneone), tutto il resto si può prendere e cestinare al volo.
Non vale il biglietto a prescindere dal prezzo.
Evitatelo come la peste.

2 risposte al commento
Ultima risposta 04/04/2017 11.35.46
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento gidansheva  @  21/03/2017 12:13:07
   8 / 10
Pochi *****: Kong Skull Island è una ****ta. E chi l'avrebbe mai detto? Beh, io. Sì, perché già dal trailer avevo notato alcune scelte registiche e soprattutto di fotografia molto interessanti, oltre ovviamente al ritmo serrato e al generale tono tamarro della pellicola. Ma poi l'effettiva visione ha confermato il tutto, all'ennesima potenza. Senza dilungarmi troppo: siamo lontani anni luce da quella schifezza pallosa e pomposa che fu il King Kong di Peter Jackson, uscito nell'ormai lontano 2005. Quel film mi fece talmente schifo che quasi rivalutai in toto, all'epoca, l'operato del regista del Signore degli Anelli (e i miei timori sarebbero stati confermati anni più tardi dall'altrettanto brutta e pallosa trilogia dello Hobbit). Al contrario, Skull Island si distacca totalmente dal suo predecessore, proponendo allo spettatore un paio d'ore di puro intrattenimento, sì leggero e divertente, ma con regia, montaggio, fotografia e colonna sonora davvero di alto livello (i pezzi rock anni '60/'70 sono sempre d'effetto, irresistibili). Anche il cast l'ho trovato azzeccato, pur senza gridare al miracolo per le interpretazioni. I personaggi sono scritti in maniera semplice ma non banale, e vi è anche qualche spunto di riflessione (sulla guerra soprattutto, essendo il film ambientato verso la fine del conflitto americano in Vietnam). Bravo come al solito Samuel L. Jackson, che riesce sempre a dare quel tocco carismatico in più ai suoi personaggi, sia eroici che un po' più *******; simpaticissimo e anche un po' commovente John C. Reilly, figura importantissima che alleggerisce notevolmente la pellicola nei momenti più pesanti (cosa che, invece, non avveniva per nulla nel film di Peter Jackson, nonostante la presenza di Jack Black), trasmettendo allo spettatore quell'impressione che tutta la vicenda non voglia mai prendersi troppo sul serio (e meno male, stiamo pur sempre parlando di un film coi mostroni che si cartellano, dai su); un po' anonimi, ma più che altro per il calibro degli attori, Hiddlestone e la Larson, più bellocci di turno che altro. Piccola nota a margine: Insomma, un buonissimo blockbuster (decisamente meglio del precedente kaiju movie Godzilla, mentre Pacific Rim secondo me rimane ancora una spanna sopra), che svolge benissimo il suo compito: divertire lo spettatore.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

1 risposta al commento
Ultima risposta 21/03/2017 20.15.14
Visualizza / Rispondi al commento
fragolo1980  @  20/03/2017 19:41:02
   7 / 10
Effetti speciali ottimi,per la trama lasciamo perdere ma si sapeva che non era la caratteristica principale del film (e personalmente non è che la cosa mi abbia disturbato più di tanto),cosi come gli attori nessuno che lasci il segno.Sicuramente se uno volesse fare un paragone col film di Jackson vincerebbe il vecchio film(anche perché durava un'ora in più e aveva molte più cose da raccontare) .Comunque si lascia tranquillamente guardare.
Splendida Brie Larson.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  20/03/2017 11:04:27
   7½ / 10
B movie con un eccellente comparto tecnico e nessuna velleità autoriale.
Vuole intrattenere e lo fa egregiamente.

mistycat75  @  18/03/2017 23:56:09
   7½ / 10
Bello..il primo tempo un pó tranquillo ma nel secondo tempo si riprende con begli effetti speciali.
Mi ricorda un pó dei vecchi film giapponesi sul genere.

A me comunque è piaciuto e sono contenta di averlo visto al cinema perché rende molto di più

Wilding  @  16/03/2017 20:53:06
   5½ / 10
Un pò Jurassik Park, un pò Rambo e Berretti Verdi... mediocre ritorno sul grande schermo del Re Kong.

Slipknot  @  16/03/2017 11:32:30
   8 / 10
Per chi ha messo voti come 1, 2 etc., della serie cosa si aspettavano di preciso? Cosa hanno visto? Come avrebbero diretto/scritto loro il film? Bho. Chiusa parentesi.
Il film è quello che si vede dal trailer. Un buon Monster movie con militari in una missione su un'isola. Che visto al cinema merita soprattutto per gli effetti speciali (ottimi) e il sonoro (ottimo). Azzeccata secondo me l'idea di voler fare una sorta di reboot su King Kong con una trama diversa rispetto all'originale: riproporre per l'ennesima volta il re delle scimmie che viene catturato e portato in città sarebbe stato "tedioso". Devono passare ancora un po' di anni rispetto a quello di Jackson. Qui, invece, viene riproposto insieme ad altri mostri interessanti, mettendo una vena orrorifica in un' "isola maledetta".
Tecnicismi: Fotografia "calda", adatta per la location. Buon sonoro ma a riguardo soprattutto ottima colonna sonora (ok quella rock che trattandosi di militari faceva da eco a Full Metal Jacket; ma quante volte hanno rispolverato Paranoid negli ultimi anni?) ma più che altro mi hanno colpito quelle orchestrali di atmosfera. Attori senza infamia e senza lode, che vanno bene per quello che dovevano fare ma tutti sostituibili. Le scene con Kong sono quelle più apprezzabili, e ci mancherebbe (fatto veramente bene, qui è proprio the king) ma anche quelle con gli altri mostri sono piacevoli. Qualche scena e battuta troppo da "americanata" ma era da mettere in preventivo per un film del genere (ma me ne aspettavo di più, è andata bene). Il montaggio può sembrare talvolta un "taglio e cucito" ma dopotutto ci può stare, soprattutto quando i gruppi dei personaggi sono divisi, facendo vedere i vari punti di vista un po' alla volta. Alla fine forse scontro leggermente lunghetto e ripetitivo e citazione forzata ai vecchi King Kong con la ragazza, ma ci possono stare entrambi.
Se vi piacciono i film di King Kong "classici" non è detto per niente che vi vada a genio questo. Se vi piacciono i film d'azione con creature a parer mio non sbagliate, soprattutto con gli effetti del Cinema.
In complessivo un 7/8, metto 8 per risollevare la media.

Manticora  @  15/03/2017 16:22:04
   7 / 10
Voti bassini, ma vabbè, gusti son gusti, comunque questo monster-movie rilancia l'icona di kong in maniera autoritaria e non dispiace. Un plauso al regista Jordan Vogt-Roberts, il tipo giusto per il genere, non è da tutti saper gestire i 190 milioni di dollari a budget, anche se la mano della Legendary si vede (Wanda docet). Parliamo dei difetti, inanzitutto la CINESE, inutile, ma tant'è la Wanda ha comprato la Legendary che finanzia per il 70% del budget, mentre la Warner si occupa praticamente solo di distribuzione e promozione. Comunque la scienziata cinese nel contesto è assolutamente inutile, oltre a duettare con lo scienziato di colore e si capisce

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Il ruolo di Tom Hiddleston, a tutti gli effetti la co-star è MOLTO RIDIMENSIONATO, dovrebbe essere un esploratore e bla bla, ma si mette in gioco solo nella seconda parte. Brie Larson fà le faccine, sorride e scatta foto con una macchina praticamente indistruttibile, ma anche in questo caso il suo ruolo è poco convincente, tra l'altro

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Samuel Jackson è un militare cattivello, ma a tratti macchiettistico, fissato nel voler far schiattare Kong

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
I pregi: funziona molto bene John C. Reilly, il soldato

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
John Goodman, ormai come caratterista abbonato a questi ruoli, gli altri comprimari, soldati e scienziati, anche se sono sacrificabili. La sceneggiatura regge, soprattutto nel presentare senza tanti giri o fronzoli l'incontro-scontro con Kong, ovviamente il tutto deviato in citazione, da Apokalipse Now, allo squalo, a King Kong, e innumerevoli altri. Gli striscia-teschi sono veramente tosti, rettili simili ai kajiu di Pacific Rim in cui spicca il capo-branco, enorme, pericoloso anche per Kong. L'animazione del gorilla è buona, anche se a tratti Kong è "umanizzato" cammina in piedi, insomma sembra più uno scimpanzè, ma comunque funziona, anche il fatto che stia ancora CRESCENDO( è alto 31 metri) serve per il futuro confronto con Gojira...
Colonna sonora in parte, gli effetti speciali della ILG invece mi sono sembrati un tantinello poco curati, mancanza di dettaglio a volte evidente, cosa che la Weta non avrebbe mai fatto, ma tant'è, hanno un pò risparmiato. Comunque location notevoli, dal Vietnam alle Hawai, per non parlare dell'Australia, il tutto ben bilanciato. In definitiva un buon monster-movie che rilancia il monster-universe per far scontrare Gojira e Kong, assieme ad altri mostri nel prossimo film, in arrivo per il 2020. Il regista potrebbe essere promettente, staremo a vedere, quasi dimenticavo, ottime canzoni!

Allien  @  15/03/2017 14:21:04
   3½ / 10
Una enorme delusione questo nuovo film su Kong. Non c'è molto altro da dire, non mi aspettavo chissà che né dalla trama né dalla sceneggiatura ma almeno speravo di divertirmi un po'... invece nemmeno quello, solo sano trash! L'unica scena che mi sento di ricordare con piacere è

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Non pensavo sarebbero riusciti a fare peggio di Edwards con Godzilla ma mi sbagliavo. Complimenti!

2 risposte al commento
Ultima risposta 18/03/2017 12.19.43
Visualizza / Rispondi al commento
FABRIT  @  14/03/2017 14:58:58
   6½ / 10
Film bello da vedere per gli effetti speciali, tutto il resto è contorno.

Invia una mail all'autore del commento luca986  @  13/03/2017 22:52:01
   5 / 10
Il problema di Kong è la sceneggiatura. Peccato perché ambientazioni, colonna sonora, e attori ci sono. Film scritto con il c...

maxi82  @  12/03/2017 18:56:54
   7 / 10
Strani voti bassi...non capisco...il film è girato come doveva essere girato e interpretato...e la cosa ancor più bella è che non è la solita americanata da spacconi!!! Abbastanza veritiero spettacolare con un ottimo 3D e recitato bene...in fondo questo è kong

12 risposte al commento
Ultima risposta 22/03/2017 23.03.30
Visualizza / Rispondi al commento
fistignaccheri  @  12/03/2017 16:44:11
   10 / 10
Wow FILMONE !

6 risposte al commento
Ultima risposta 04/04/2017 18.32.32
Visualizza / Rispondi al commento
Bartok  @  12/03/2017 14:18:37
   7 / 10
Non condivido la media esageratamente bassa di questo nuovo film su king kong, intrattiene e offre allo spettatore ciò che può aspettarsi da un film del genere: azione, mostri giganti e ovviamente molte scene con il "re delle scimmie" sempre pronto a combattere, buoni gli effetti speciali e anche la colonna sonora composta per lo più da canzoni rock anni settanta, tra i lati negativi c è invece una sceneggiatura in alcune parti un pò confusionaria o comunque che non ha molto senso, di livello invece il cast.

2 risposte al commento
Ultima risposta 12/03/2017 18.47.12
Visualizza / Rispondi al commento
jiko  @  12/03/2017 13:12:45
   4 / 10
Una volta si chiamavano "Blockbuster movie", adesso chissà qual è la denominazione corretta. Sai già dall'inizio che non puoi aspettarti granchè dalla trama e vabè, ti aspetti almeno un bel film fracassone tutto effetti speciali per un paio d'ore di puro intrattenimento. Ma in questo film il risultato finale è sgradevole, tutto appare confusionario e sconclusionato, sembra uno di quei B-Movie splatter degli anni '70 che mescolano diversi generi cinematografici in modo approssimativo e casuale. Magari tra 20 anni verrà recuperato e rivalutato come migliore King Kong "trash" di sempre, chissà. In alcuni momenti sembra di vedere la versione by day di "Pitch Black" e non è un merito ma mancanza di originalità. Giudizio complessivo: evitabile.

wuwazz  @  11/03/2017 22:51:43
   2½ / 10
Un film senz'anima, che mostra ancora una volta gli effetti devastanti della scuola Snyder: scenografia saturo-patinata, scene d'azione in slow motion a caso, povertà di idee, assenza di sceneggiatura - sopperita da un montaggio à la videoclip che finisce per consistere in una playlist di canzoni famose rokkeggianti (ma quanto ci ha rotto il c@zzo il rokk, tra l'altro) messe lì come a voler dire: "figo eh???".

no.

Non è figo per niente. Ma proprio per niente.

Proprio come i primi 15 minuti di suicide squad: una merd@ colossale, solo che qui si va ben oltre.
Sorvoliamo sulla mancata caratterizzazione di quello che dovrebbe essere il soggetto principale (ci manchi un sacco, Peter J.), ma qua la sceneggiatura è un gigantesco e continuo pretesto per far lavorare della gente (registi, scenografi, aiuto ragazzi del tè) che altrimenti non saprebbero davvero cosa fare.

ecco a voi, in esclusiva, la sceneggiatura del film.

Dobbiamo andare su quell'isola che non si vede bene nei radar perchè è avvolta da una tempesta perenne.

Perchè?

Perchè ci sono i mostri, presidente, e non vorrà mica che li trovino prima....... I RUSSI?

Per caritàDIDDIO NO!

Ecco, allora domani parto in missione. Ah, presidente....

Si?

Avrò bisogno anche....

anche...?

DEI MILITARI

BAM: SAIGON, 7 DEL POMERIGGIO.
Tom Hiddleston fa il figo e parla con john Goodman. vuole dei soldi. l'amico nero di john goodman dice: "seh vabbè è arrivato!"
Allora Tom Hiddleston dice: allora voglia il doppio
OHMMACCHé SEIMATTO?
5 volte tanto
preso.

stacco.

Samuel EL jackson tra le scintille con una bottiglia di birra in mano. borbotta che è triste perchè la guerra è brutta perchè c'ha un monte di medaglie nel cassetto perchè gliele danno ai soldati per sfruttarli (critica sociale - stacco - primo piano sul naso di Samuel EL Jackson. Riceve una telefonata (Samuel EL Jackson (da qui in avanti SELJ)) c'è John goodman che dice: andiamo sull'isola a cercare i mostri.
canzoni rokk
poi c'è Brie Larson che fa la giornalista e sale sulla barca.
canzone rokk
Riprese di Tom Hiddleston sulla barca in posa per la rivista "for men".
canzone rokk
poi arrivano sull'isola con gli elicotteri (tutti gli attori), e volano palme (spettacolo!)
canzone rokk mentre vanno sugl elicotteri
c'è king kong che lancia le palme perchè è arrabbiato perchè ci buttano le bombe sull'isola.
no canzone rokk
Tom Hiddleston e brie Larson arrivano sul set di The Lion King: il musical. C'è William H. Macy che è il vero protagonista del film.
canzone rokk
Poi scene a rallentatore con i colori e le esplosioni.
no canzone rokk
poi molti primi piani sul sederino di king kong
lotta finale
lucertole
lucertola big one
king kong batte sul petto (scena trailer)
tom hiddleston
SELJ da fuoco a tutto
lucertole e king kong
stacco
una suora nana che fuma

fine

_Hollow_  @  11/03/2017 16:45:22
   4½ / 10
Il "mezzo" è per gli effetti speciali. Visivamente, con quei colori caldi da isola tropicale, i gialli, i blu, una Brie Larson discretamente gnocca (perennemente accoppiata a Hiddleston, per la gioia invece di altro pubblico), non è male.

Poi viene il film. E il film non esiste. Era quello. Uno scimmione in CG, i due "protagonisti" (lo si capisce ma non hanno una profondità), il colore, qualche esplosione. Il nulla cosmico.

I pochi dialoghi sono imbarazzanti, soprattutto tra soldati. La citata "colonna sonora" son 2-3 canzoni anni '70 buttate lì, tra cui spiccano Bowie e i Black Sabbath, non uno score creato ad hoc.

Pessimo è dir poco. Salviamo il capitano del '44. Per il resto è un film che non ha motivo reale di esistere.

P.S.: quanto bisogna aspettare per vedere distribuito anche da noi Shin Gojira, aka Godzilla Resurgence? 'Ste vaccate arrivano al volo, dei film degni manco l'ombra.

Crystal_89  @  11/03/2017 15:57:48
   7 / 10
questo film ha 2 facce:

PRO: l'aspetto tecnico è fenomenale. scenari, mostri, effetti visivi, spessore del 3d, effetti sonori, colonna sonora e cast sono di primissimo livello. in alcune scene si respira una grande epicità, cosa che non avviene in tutti i kolossal (vero Jurassic world?). il ritmo veloce e la regia "rock" lo rendono piacevole da guardare (a differenza dell'ultimo pesantissimo "Godzilla" di Edwards)

CONTRO: la sceneggiatura è troppo semplice e prevedibile, persino per un film commerciale. nessun personaggio ha spessore e finisce per essere una macchietta, apparte lo strambo reduce della 2° guerra mondiale interpretato da John C. Reilly. il risultato è che, passata la sopresa per questo nuovo mondo (peraltro troppo spoilerato nel trailer), la grandiosità tecnica del film diventa scontata e più non soddisfacente

john doe83  @  11/03/2017 02:46:33
   7 / 10
Buon film, con una colonna sonora anni '70 veramente bella. Ottimi gli effetti speciali. Netto passo avanti rispetto a quella porcheria di Peter Jackson. Ora aspettiamo kong vs godzilla programmato per il 2020

mikeP92  @  11/03/2017 02:22:50
   4½ / 10
Il peggior King Kong mai realizzato. Già i trailer avevano svelato TUTTE le scene principali e, oltre a questo, gli effetti speciali non mi sono sembrati il massimo (10 volte meglio quelli di Godzilla), i vari personaggi muoiono in maniere ridicole e anticlimatiche, la regia è troppo frenetica e confusionaria, con anche un bell'abuso di rallenty, i mostri che popolano l'isola non sono granché a livello di design, la comicità involontaria è esagerata e i personaggi sono poco carismatici, eccetto Goodman, Jackson e Whigham. L'unica nota positiva è che non ci si annoia nel visionarlo, a differenza del Godzilla di Edwards, ma forse avrei preferito la noia a questo eccessivo trash.

The Cellular  @  10/03/2017 15:04:30
   1 / 10
Pessimo il piu brutto di tutti in assoluto. Trama vergognosa, effetti speciali scadenti, attori svogliati e senza carisma. Non ve lo consiglio per nulla

7 risposte al commento
Ultima risposta 18/03/2017 09.39.07
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

17 anni (e come uscirne vivi)a good american
 NEW
acqua di marzoaeffetto domino
 NEW
aldabra: c'era una volta un'isolaassalto al cielo
 NEW
baby bossbleed - piu' forte del destino
 NEW
boston - caccia all'uomochi salvera' le rose?
 NEW
ciao amore, vado a combattereclasse zdall'altra parteellefalchi
 NEW
famiglia all'improvviso - istruzioni non inclusefast and furious 8ghost in the shell (2017)god's not dead 2 - dio non e' morto 2gomorroidei am not your negroi called him morgani puffi: viaggio nella foresta segretail diritto di contareil padre d'italiail permesso - 48 ore fuoriil pugile del duceil segreto (2016)il viaggio (2017)in viaggio con jacquelinejohn wick capitolo 2
 HOT
kong: skull islandla bella e la bestia (2017)la cura dal benesserela legge della nottela luce sugli oceanila meccanica delle ombrela mia famiglia a soqquadrola parrucchierala tartaruga rossala vendetta di un uomo tranquillola verita', vi spiego, sull'amore
 NEW
l'accabadoral'altro volto della speranza
 NEW
lasciami per semprelasciati andare
 NEW
le cose che verranno
 NEW
liberelibere, disobbedienti, innamoratelife - non oltrepassare il limitelogan - the wolverineloving - l'amore deve nascere liberomal di pietremister universomma love never diesmoda miamoglie e maritomothers (2017)non e' un paese per giovaniomicidio all'italianaovunque tu saraiozzy - cucciolo coraggiosopasseriper un figliopersonal shopperphantom boypiani parallelipiccoli crimini coniugalipiena di graziapino daniele - il tempo restera'planetariumpower rangersquestione di karmarosso istanbulsfashionslam - tutto per una ragazzastrane stranierethe belko experimentthe most beautiful day - il giorno piu' bellothe ring 3the rolling stones ole', ole', ole'! - viaggio in america latinathe startupun altro meun tirchio quasi perfettounderworld - blood warsvedete, sono uno di voivi presento toni erdmannvictoriavieni a vivere a napoli!virgin mountain
 NEW
wilson (2017)

954097 commenti su 37011 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net