i segreti della mente regia di Hideo Nakata Gran Bretagna 2011
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

i segreti della mente (2011)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film I SEGRETI DELLA MENTE

Titolo Originale: CHATROOM

RegiaHideo Nakata

InterpretiAaron Johnson, Imogen Poots, Matthew Beard, Hannah Murray, Daniel Kaluuya, Megan Dodds, Michelle Fairley, Nicholas Gleaves, Ophelia Lovibond

Durata: h 1.37
NazionalitàGran Bretagna 2011
Generedrammatico
Al cinema nel Settembre 2011

•  Altri film di Hideo Nakata

•  Link al sito di I SEGRETI DELLA MENTE

Trama del film I segreti della mente

William, 17 anni, solitario, passa il suo tempo su internet dove cura un forum per gli adolescenti della sua cittÓ. Al forum a cui si iscrivono anche Eva, Emily, Mo e Jim. I ragazzi vuotano il sacco sui loro genitori, il loro cosiddetti amici, le loro emozioni, i loro traumi. William li ascolta, li consiglia e li incita a risolvere i loro problemi con le azioni. Nessuno di loro sospetta che William sia in realtÓ un adolescente disturbato, determinato a influenzare a tutti i costi le loro vite.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   4,94 / 10 (34 voti)4,94Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su I segreti della mente, 34 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

enigmista  @  11/12/2016 11:45:17
   6½ / 10
Film carino che si può guardare senza troppe pretese. Buona la regia e la fotografia, sufficiente la sceneggiatura. L'idea alla base del film è molto carina, però diciamo che poteva uscire meglio. Resta un lavoro da non buttar via, e che si può tranquillamente guardare un mercoledì sera.

Invia una mail all'autore del commento ědi° PÁr°  @  04/04/2015 23:53:00
   4 / 10
Molto, molto facile da dimenticare.
E infatti.

Nic90  @  05/09/2014 21:08:49
   4 / 10
Non mi è piaciuto proprio,film senza senso,evitatelo.

topsecret  @  20/03/2013 09:09:45
   6 / 10
Senza dubbio Nakata ha fatto di meglio in ambito horror, e credo che debba continuare a farlo, ma questo film non è NAKAKATA totale anche perchè oltre a trattare un tema attuale e socialmente interessante tra i giovani d'oggi, mostra una serie di emozioni forti che non possono passare inosservati.
E' però vero che la storia presenta una certa confusione tra la verità e la realtà virtuale delle chatrooms, tanto che potrebbe infastidire, ma se si riesce a seguire la storia si potrà avere una visione abbastanza interessante, pur senza grande enfasi.
Certamente poteva essere congeniato meglio, ma a parere mio riesce a raggiungere la sufficienza.

screamscoop  @  29/12/2012 02:46:42
   8 / 10
non mi aspettavo una media così bassa, fotografia di alti livelli e buona regia, per il resto intrattiene bene, soprattutto verso la fine. ok, non è realistico ma è pur sempre un film per un pubblico giovane.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Tumassa84  @  24/09/2012 02:14:11
   5 / 10
Nonostante una realizzazione tecnica e una recitazione su buoni livelli, è proprio l'idea di base che non mi convince... il mondo della rete e il suo rapporto con il mondo reale mi sono sembrati trattati in maniera superficiale, didascalica e anche poco veritiera. Anche la trama non è che prenda più di tanto.

drobny85  @  15/06/2012 13:18:11
   3 / 10
Dimenticabile.
Ho passato quasi due ore contorcendomi nella noia più assoluta, nessuna idea, nessuno spunto degno di nota, gli attori neanche recitano poi...è un filmetto di serie c.

Bobby Peru  @  20/05/2012 19:49:59
   5 / 10
L' idea forse non è malvagia... ma il film per la prima metà soprattutto è snervante. Si poteva realizzare molto meglio, l' idea mi ripeto di associare la chat a qualcosa di "visibile" si può salvare. L' ultima parte prende vita il film finalmente, ma ormai è troppo tardi il giudizio si è formato...

Sbrillo  @  27/03/2012 01:00:35
   3 / 10
bella l'idea di contrapporre i colori accesi della stanza virtuale con l'ambiente cupo e solitario dove invece sono i protagonisti del film....a parte questo....il film è davvero brutto...!!! mah...tempo perso!!!

Invia una mail all'autore del commento kampai  @  27/02/2012 16:44:11
   3 / 10
veramente brutto questo film.nakata, riprenditi! prevedibile al limite della sopportazione.stupido e noioso

floyd80  @  19/02/2012 12:42:42
   3 / 10
Una pellicola inutile dove l'idiozia della trama e dei personaggi regna ovunque.

Invia una mail all'autore del commento Totius  @  30/01/2012 13:01:11
   5 / 10
Concordo con chi mi ha preceduto... Buona idea ma trama prevedibile e sempliciotta. La rappresentazione delle chatroom la trovo una idea interessante su cui poter lavorare ancora su... Film per adolescenti.

John Carpenter  @  26/01/2012 16:07:40
   4½ / 10
Di questo film di Hideo Nakata, salvo soltanto la rappresentazione delle stanze virtuali. Una bella idea resa abbastanza bene anche da quel che riguarda il reparto tecnico. La fotografia colorata e accesa di queste stanze si contrappone a quella spenta e opaca della vita reale, e sotto questo aspetto il film funziona.
Peccato che lo sviluppo sia fin troppo prevedibile e la sceneggiatura mediocre. Qualche passaggio non è molto chiaro e si finisce per annoiarsi parecchio.

John.

ReginaDiCuori  @  23/01/2012 01:47:57
   3 / 10
Io sinceramente l'ho trovato solo patetico!! Classico film per adolescenti che tenta di rivolgersi anche ad un pubblico più adulto senza riuscirci...assolutamente ridicoli i dialoghi e onestamente voglio credere che non tutti i giovanissimi di oggi siano così problematici! Anche nel montaggio posso aver apprezzato la "metafora" delle stanze intese come chatroom (in effetti è un'idea originale) ma del tutto fuori luogo i black out quando il ragazzino entra nei computer degli altri! Sconsigliato anche per i più giovani, trasmette un continuo senso di angoscia senza arrivare ad una svolta e senza dare una morale.

calso  @  09/01/2012 09:47:19
   6½ / 10
A me è parso un buon film...la tramaè ben costruita, la trasposizione delle chatroom dal mio punto di vista è riuscitissima ed anche l'obiettivo del protagonista è perfettamente realizzato...il film è sottovalutato; buono anche il finale...consigliato, soprattutto perché è un pò diverso dal solito

vale1984  @  05/01/2012 22:48:04
   6½ / 10
film decisamente sottovalutato, molto particolare ed integrante...giovani adolescenti che si rifugiano su internet in chat creandosi un loro mondo, ma finiranno per essere manipolati, per finire nella rete di uno di loro, di perdersi...un film molto crudo ma che denuncia una particolare situazione che accomuna i giovani che cercano rifugio tra le strette mura del pc...
particolare e interessante, non eccezionale ma curioso.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  27/10/2011 17:09:28
   4½ / 10
Aldilà della rappresentazione visivamente accattivante delle varie chatroom, alberghi virtuali dai corridoi infiniti, il film ha uno sviluppo fin troppo prevedibile e scontato. Sai già come si svuluppa la storia, sai già come va a finire, perchè nemmeno i personaggi si discostano dai binari dello scontato. L'idea di fondo non era nemmeno male, ma sfruttata in questa maniera si va incontro alla noia più profonda.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  04/10/2011 12:08:14
   5 / 10
Un'idea carina e abbastanza originale con buone interpretazioni attoriali è penalizzata da una sceneggiatura approssimativa e qualitativamente discutibile. Il film non appassiona a sufficienza, i personaggi non sono adeguatamente approffonditi e quindi tutto la visione non risulta piacevole come avrebbe dovuto essere.

danko  @  01/10/2011 13:52:40
   4 / 10
veramente brutto,d'altronde sapevo a cosa andavo incontro.evitatelo!

Marbleface  @  01/10/2011 08:02:48
   1 / 10
sembrava bello ma dopo il primi dieci minuti e diventato veramente una cosa deludente e brutta
carina l'idea delal stanza per rappresentare la chat
ma per tutto il resto che film del cavolo

WildHorse  @  28/09/2011 03:30:30
   7½ / 10
Fotografia pressocché perfetta di uno spaccato della moderna società, dove il virtuale prende sempre più piede (o forse ormai ha smesso di farlo?). Un film non per tutti, solo chi ha chattato e si è fatto i "film mentali" (tipo il sottoscritto, una decina di anni fa col cellulare) può capire quello che succede. La trama non è male ed è ben sviluppata. A me è piaciuto e lo consiglio.

IceKiller  @  25/09/2011 05:44:29
   3 / 10
Parere personale: Qualcosa di buono c'e in questo film, vedi l'idea della "chatroom" rappresentata come un ambiente dove le persone parlano e sono riunite, ma per tutto il resto il film delude, evitabile.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR jack_torrence  @  22/09/2011 09:55:48
   5½ / 10
Il film (che avrebbe fatto meglio a mantenere il titolo originale, “Chatroom”!) è assai gustoso sotto il profilo della messa in scena (a partire dalla scelta di rendere gli ambienti virtuali coloratissimi, e grigi e deprimenti quelli reali) ma non è sostenuto da un intreccio consistente sotto il profilo psicologico.
Nakata, pur confezionando un prodotto originale e avvalendosi di valide interpretazioni degli attori, è penalizzato da una sceneggiatura non all’altezza del soggetto e della realizzazione.

popoviasproni  @  19/09/2011 20:02:15
   6½ / 10
Stereotipato e confezionato filmetto sulla depressione/delusione adolescenziale.
Ciò nonostante il ritmo serrrato, le scenografie, le recitazioni dei ragazzi e una certa drammaticità impreziosiscono e ridimensionano un teen-soft-drama in un avvincente thriller dalla crudele violenza psicologica.

luxmea  @  18/09/2011 07:49:49
   3 / 10
Poteva essere un film originale, parte anche con una sceneggiatura con colori e musica originale...poi una noia mortale...consigliato per prendere sonno...

Wolverine86  @  15/09/2011 17:35:41
   7 / 10
Le premesse per un 4 c'erano tutte: film lento, grigio e britannico. Invece sono rimasto piacevolmente sorpreso.
Bravi gli attori e ottima regia. Promosso.

Regista Ricky  @  10/09/2011 09:58:10
   3 / 10
Do 3 per questo motivo
ho provato a vederlo per ben 2 volte e entrambe le volte non sono riuscito ad arrivare alla fine.

non mi dava nulla, ne emozioni ne almeno noia e quindi tanto meno interesse.

dubito che proverò a riguardarlo.
Sconsigliato

Ciaby  @  09/09/2011 14:50:18
   2 / 10
Credo che sia impossibile amare "Chatroom" conoscendo il background di quello che è, non l'inventore (perchè il genere in Giappone esisteva già prima, ma non era conosciuto a livello internazionale), quanto il rinnovatore del genere horror nipponico, Hideo Nakata, memore di intramontabili capolavori come "Ringu" e "Dark Water", ma anche di filmetti minori, ma comunque interessanti, come "Kaidan".

è strano, però, capire cos'abbia spinto il regista giapponese ad accettare uno dei più raffazzonati e banali script che si possa aver mai visto. Che dovesse pagare anche lui il mutuo? Che il cinema occidentale è molto più attraente di quello locale? Mi dispiace, ma la risposta è no. Perchè un film come "I Segreti Della Mente" non può funzionare.

è un film scritto male, svogliato e che, tecnicamente, può solo salvarsi grazie alle comunque competenti componenti di base: regia, fotografia, recitazione e musiche (di Plastikman!). Ma stop.

Al di là di qualche piccolo momento di luce sparso nella pellicola, "Chatroom" è il completo fallimento, il canto del cigno della creatività visionaria di uno degli (ex?) registi giapponesi più importanti, dimostrato anche in un'altra disaster-opera, questa volta giapponese, come "The Incite Mill", porcata che unisce "Dieci Piccoli Indiani" a "Battle Royale" senza estro nè fantasia.

Ma cos'è "Chatroom"? è la solita passarella blanda e noiosa di noiosissimi teenager occidentali che non sanno cosa fare nella loro vita. Mentre alcuni di loro sembrano interessanti (il ragazzo innamorato di un'undicenne, la ragazza stanca delle amichette dell'alta società), altri sembrano incarnare gli stereotipi più brutti del cinema hollywoodiano (la ragazza verginella e isterica, il ragazzo sull'orlo del suicidio con trauma alle spalle, il sociopatico con aria da bello e dannato che istiga i più profondi impulsi omicid idello spettatore).

Hideo Nakata dirige con il solito estro, pitturando ambienti fascinosi, ma non riesce a destare l'interesse di una sceneggiatura tirata via, scritta con il pilota automatico e deludentemente prevedibile. Se si voleva parlare dei problemi della mente e della manipolazione (argomenti prevedibili e risaputi, ma comunque interessanti), bisognava scavare più a fondo, e invece il film resta stupidamente in superficie, tratteggiando svogliatamente i più futili ritratti di umanità deviata.

é un film che, evitando gli opprimenti silenzi tipici del primo Nakata, butta tutto irrimediabilmente in un'assordante caciara: dialoghi inutili, risaputi, irritanti.
Nakata torna a parlare dell'orrore legato alla tecnologia (come in "Ringu"), ma non riesce ad andare al di là dell'orrore risaputo legati al web (i pedofili, le chat erotiche, il mobbing pressante), proprio come un qualsiasi cineasta hollwyoodiano che vuole fare un film per teenagers.

E "Chatroom" non riesce neanche ad invitare i ragazzini all'attenzione: è un film orrendo, che incuriosisce solo in trenta secondi su un'ora e quaranta e passa, e che non ha minimamente senso di esistere. Il disagio giovanile che emerge qui è di quanto più finto e forzato si sia mai visto, orribilmente stereotipato e portato verso un eccesso che non sta né in cielo, né in terra.

Il solito fail clamoroso.
Nakata, o torni ai fantasmi o ti dai all'ippica, che vederti marcire così, mi spezza il cuore.

dark_knigh  @  08/09/2011 15:52:44
   8 / 10
C'è un pizzico di genialità in questo film. Il regista è riuscito a descrivere, anzi no, a trasporre il mondo virtuale delle chat lines in un delirante, pericoloso e quanto mai reale palcoscenico fantastico. Sfrutta al massimo le storie di adolescenti con i loro problemi piccoli e grandi ed evidenzia come è possibile essere suggestionati e addirittura plagiati a quell'età. Bravo l'attore protagonista, riesce a trasmettere il suo senso di inquietudine che lo rende un dissociato mentale. E' un gran bel film che invita a riflettere sui pericoli del WWW. Promosso.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Laisa  @  06/09/2011 14:48:37
   5 / 10
Sfrutta l'idea base di inception, anche se elaborata in maniera differente, e tenta di farsi passare per cultore del disagio giovanile... invece offre un manipolo di disadattati/alienati (quando non: pazzi esaltati autolesionisti) che piantano un casino esagerato se mamma/papà non gli vogliono bene... ora, va bene tutto, però un minimo di ritegno...

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  05/09/2011 16:40:21
   6 / 10
Questa seconda trasferta americana per Hideo Nakata non resterÓ sicuramente negli annali.L'autore di uno dei migliori horror degli ultimi anni,ossia quel The "Ring" poi rifatto in modo encomiabile anche da Gore Verbinski,dirige un thriller adolescenziale in cui Ŕ ancora una volta la tecnologia ad innescare la minaccia.L'amore/odio di molti filmaker nipponici verso la tecnologia da cui il paese di provenienza Ŕ indubbiamente dipendente si concretizza attraverso una pellicola formalmente esaltante ma carente in modo clamoroso nella disamina di un disagio espresso con troppa faciloneria.
Di certo la qualitÓ non Ŕ quella improponibile di molte pellicole di questo genere,le capacitÓ del regista fanno la differenza in un immaginario che dÓ splendida forma alla rete e a quel mondo virtuale in cui i protagonisti si autoesiliano,esecrando una realtÓ opprimente.Le inquietudini non mancano,per˛ latita la giusta introspezione dei personaggi,le motivazioni che spingono William (il comunque bravo Aaron Johnson,giÓ eroe nerd in "Kick ass") sono blande,la sua rabbia non Ŕ plausibile e poco appassionanti sono le sciagure dei ragazzi che lo attorniano.Figure spesso solo abbozzate in preparazione al picco drammatico concernente l'istigazione al suicidio di uno dei personaggi.
Nell'epilogo il virtuale lascia spazio ad una conclusione molto tradizionale in barba ad un potenziale quasi completamente gettato alle ortiche."I segreti della mente" non Ŕ un gran lavoro e verrÓ presto dimenticato,per lo meno non annoia e offre una parata di promettenti attori con note di merito al giÓ citato Johnson,al problematico Mathew Beard sino all'espressiva Imogen Potts.

Skjd  @  05/09/2011 06:02:24
   7 / 10
Quoto Mik, veramente un bel film; bravi anche gli attori.

Mik_94  @  04/09/2011 19:45:56
   7½ / 10
Ammetto di non essere un fan di Hideo Nakate nè del cinema orientale in genere, di conseguenza, al contrario di alcuni recensori, posso dire di aver visto questo film privo di aspettative e di qualsiasi punto di riferimento. Conoscevo la trama solo a grandi linee e dai lavori precedenti del regista mi aspettavo il solito horror ,ma,questa volta,con attori e ambientazioni britanniche.
Il film non è un horror, ma un raffinato dramma psicologico che mi ha coinvolto e sorpreso per l'originale realizzazione. E' di un'attualità disarmante e affascina grazie all'ottimo lavoro degli attori: su tutti spicca indubbiamente Aaron "Kick- Ass" Johnson che si rivela davvero convincente,carismatico e molto comunicativo. Lui e Imogen Poots, con le loro belle facce e la loro fresca bravuro,bucano lo schermo e ,credo, ne faranno di strada !

marfsime  @  19/03/2011 17:12:03
   6½ / 10
Un film molto particolare e stilisticamente interessante che descrive perfettamente le vite difficili di un gruppo di adolescenti che si ritrovano a chattare per parlare dei loro problemi e delle loro difficoltà. Il creatore della chat si rivelerà però un manipolatore pronto a sfruttare le debolezze dei ragazzi finendo per mettere se stesso e uno dei loro in situazioni difficili e con risvolti potenzialmente drammatici. Di buon livello la regia di Nakata che descrive con colori scintillanti le conversazioni in chat dei ragazzi mostrate visivamente agli spettatori mentre vengono usati colori più spenti per descrivere la "real life" dei protagonisti..vita piena di incertezze e di difficoltà. Globalmente un buon prodotto..si può vedere.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

45 seconds of laughter47 meters down: uncaged5 e' il numero perfettoa herdadea mano disarmataa sonabout endlessnessadults in the roomall this victoryalla corte di ruth - rgbamerican animalsamerican skinandrey tarkovskji. a cinema prayerangry birds 2 - nemici amici per sempreannabelle 3
 NEW
antropocene - l'epoca umanaapollo 11aquaslasharab bluesarrivederci professoreatlantis (2019)attacco al potere 3 - angel has fallenbaby gang (2019)babyteethballoonbarnbeautiful boy (2018)beyond the beach: the hell and the hopebirba - micio combinaguaiblanco en blancoblinded by the light - travolto dalla musicablue my mind - il segreto dei miei anniboia, maschere, segreti: l'horror italiano degli anni sessantabombay rosebring the soul: the movie
 NEW
burning - l'amore bruciaburning canecarmen y lola
 NEW
c'era una volta a... hollywoodcercando valentinacharlie says - charlie dice
 NEW
chiara ferragni - unpostedchristo - walking on watercitizen kcitizen rosicity hunter - private eyesclimax (2018)colectivcorpus christicrawl - intrappolatidaitonadelphinedi tutti i coloridiamantino - il calciatore piu' forte del mondodicktatorship - fallo e basta!dolcissimedomino (2019)due amici (2019)e poi c'e' katherine
 NEW
eat local - a cena con i vampiriedison - l'uomo che illumino' il mondoeffetto dominoel principeelectric swanemaemilio vedova. dalla parte del naufragioescape plan 3 - l'ultima sfidafast & furious - hobbs & shawfellini fine maifiebre australfiore gemellofulci for fakegenitori quasi perfettigiants being lonelygive up the ghostgloria mundigodzilla ii - king of the monstersgoldstonegretaguest of honourhava, maryam, ayeshahotel artemishouse of cardini diari di angela - noi due cineasti. capitolo secondo
 NEW
i migliori anni della nostra vita (2019)i morti non muoiono
 NEW
il colpo del caneil criminaleil flauto magico di piazza vittorioil grande saltoil mostro di st. pauliil pianeta in mareil prigionieroil re leone (2019)il regnoil signor diavoloil sindaco del rione sanitÓil varcoin fabricit: capitolo 2juliet, nakedjust 6.5kinkingdom comela bambola assassina (2019)la fattoria dei nostri sognila legge degli spazi bianchila lloronala mafia non e' piu' quella di una voltala mia vita con john f. donovanla piccola bossla prima vacanza non si scorda maila rivincita delle sfigatela verita' (2019)la vita invisibile di euridice gusmaol'amour flou - come separarsi e restare amicil'angelo del criminele coup des larmesles chevaux voyageurslife as a b-movie: piero vivarellilingua francal'ospite - un viaggio sui divani degli altrilucania - terra sangue e magial'ultima orama (2019)mademoisellemadre (2019)marriage storymartin edenmaryam of tsyon - cap 1 escape to ephesusmen in black: internationalmes jours de gloiremidsommar - il villaggio dei dannatimio fratello rincorre i dinosaurimoffiemondo sexymosulnever just a dream: stanley kubrick and eyes wide shutnevermindneviano.7 cherry lanepallottole in liberta'parthenonpasspartu': operazione doppiozeropelican bloodpets 2: vita da animaliphotographpolaroidpop black postapowidoki - il ritratto negatoprimula rossapsychosiaquel giorno d'estateraccolto amarorapina a stoccolmarare beastsrealmsred sea divingrestiamo amicirevenirrialtorocketmanroqaia
 NEW
rosa (2019)sabbiasanctorumsaturday fictionscalesscherza con i fantise c'e' un aldila' sono fottuto: vita e cinema di claudio caligarisebergselfie
 NEW
selfie di famigliaserenity (2019)seules les betessh_t happensshadow of watershelter: addio all'edensir - cenerentola a mumbaiskate kitchensolesoledadspider-man: far from homestate funeralstrange but truestuber - autista d'assaltosubmergencesupereroi senza superpoteriteen spirit - a un passo dal sognotesnotathe boy 2the burnt orange heresythe deepthe diverthe elevatorthe great green wallthe king (2019)the kingmakerthe laundromatthe lodgethe long walkthe mirror and the rascalthe nest (il nido)the painted birdthe perfect candidatethe quake - il terremoto del secolothe rider - il sogno di un cowboythe scarecrowsthey say nothing stays the sameti presento patricktolkientony driver
 NEW
torino nera (2019)toy story 4tutta un'altra vitaun monde plus granduna famiglia al tappetoverdictvita segreta di maria capassovox luxwaiting for the barbarianswake up - il risvegliowasp networkwelcome home (2019)wolf call - minaccia in alto marewomanx-men: dark phoenixyou will die at 20zerozerozero - stagione 1zumiriki

991916 commenti su 41971 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net