il regno regia di Rodrigo Sorogoyen Spagna 2018
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il regno (2018)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL REGNO

Titolo Originale: EL REINO

RegiaRodrigo Sorogoyen

InterpretiAntonio de la Torre, Josep Maria Pou, Mónica López, Bárbara Lennie, Nacho Fresneda, Ana Wagener, Luis Zahera, Francisco Reyes, María de Nati, David Lorente, Paco Revilla, Sonia Almarcha, Andrés Lima, Óscar de la Fuente, Laia Manzanares, Malva Vela, Jorge Suquet, Pepe Lorente, Xabier Murua, Manuel Chacón, Jaime Zatarain, Chema Tena, Pepe Ocio, Mona Martínez, Laura Gómez-Lacueva, Ernesto Collado, Belén Ponce de León, José Antonio Martín Otín 'Petón', Fernando Barona, Josué Giner, Max Marieges

Durata: h 2.12
NazionalitàSpagna 2018
Generethriller
Al cinema nel Settembre 2019

•  Altri film di Rodrigo Sorogoyen

Trama del film Il regno

La storia di Manuel Gómez Vidal (Antonio de la Torre), un carismatico politico che nella vita ha tutto: successo, ottima posizione sociale, il calore della famiglia e molti amici intorno a sé. È il braccio destro del presidente Frías (José María Pou) ed è rispettato sia nel privato che sul lavoro, ma Vidal è anche un uomo corrotto che sfrutta la sua posizione politica per ottenere denaro illegalmente insieme ai suoi colleghi di partito. Quando uno di questi, Gallardo, viene accusato di frode e corruzione e infine arrestato, Manuel proverà a coprire il misfatto, sperando che la polizia non cerchi nuove prove. Ma dopo che alcune conversazioni personali trapelano, la sua reputazione ricca di onore cade miseramente. Per salvarsi dalla crisi, il partito lo abbandona in questa situazione, cercando di tutelarsi in vista delle prossime elezioni. Lo stesso Frías prende le distanze da Manuel per mantenere pulito il suo nome, mentre il resto dei colleghi gli scarica addosso ogni colpa. Ormai solo e infangato, il politico inizia a porsi delle domane e giunge a una soluzione: qualcuno di molto vicino a lui ha rilasciato informazioni alla polizia. Fin a che punto sarà disposto a spingersi pur di salvare la sua posizione?

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,67 / 10 (6 voti)6,67Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il regno, 6 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  28/02/2020 11:51:41
   7 / 10
Storia non solo spagnola.
Buon ritmo, convincente il protagonista.
Vicenda che appassiona, buon montaggio.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  31/01/2020 19:23:56
   7 / 10
E' uno spaccato ambientato in Spagna, ma le vicende possono essere applicato benissimo su larga scala internazionale. Non è un caso che forse la vicenda si svolga nel 2008, anno della crisi economica e dove venivano gettati i semi per vari sovranismi nazionali e partiti/movimenti che fanno dell'antipolitica la loro bandiera. Il partito non porta avanti ideali o valori, ma sono un comitato d'affari, nè più nè meno. Fosse solo così Sorongoyen ha scoperto l'acqua calda, tuttavia il meccanismo narrativo funziona bene. E' teso, non concede respiro e rende bene a livello emotivo l'incedere degli eventi, come di un castello che crolla, con "amici" e "protettori" che prendono le distanze e scaricano il protagonista al suo destino. Un personaggio, va detto, odioso ma non incapace di suscitare empatia. Solo che questo atteggiamento, ipocrita in fondo, viene messo in luce nell'ultima domanda del dibattito televisivo finale. Non all'altezza di Che Dio ci perdoni perchè qui il thriller offre il bel ritmo, forsennato, però contemporaneamente l'uso di questo genere fa in modo di rendere poco verosimili alcune situazioni.

marimito  @  25/01/2020 08:46:35
   8½ / 10
Il potere che si autoconserva, che isola, che si protegge, che annienta chi lo perde. Con splendide carrellate ed inquadrature narranti, il regista ti scaraventa all'interno del film, ti fa correre con il protagonista, ti fa provare la sua stessa ansia, ti induce a tifare per lui, pur conoscendo la sua storia di malaffare. Film molto bello che consiglio vivamente.

Invia una mail all'autore del commento bleck  @  20/01/2020 19:13:23
   4½ / 10
Davvero deludente con salti anche nella sceneggiatura come se fosse stato arraffazzonato in fretta. Il finale, che avrebbe voluto essere intelligggggente, l'ho trovato invece davvero di scarsa qualità

Burdie  @  27/12/2019 13:25:19
   5 / 10
...piatto e per niente coinvolgente

wicker  @  06/12/2019 19:34:34
   8 / 10
ottimo film .. una sceneggiatura di ferro , ottime interpretazioni , soprattutto del protagonista , situazioni mai al limite ma perfettamente coerenti , tanti intrighi doppi giochi ,soluzioni che sembrano vicine ma che poi sfuggono, confronto finale tesissimo e ultima scena spiazzante ..
proprio bello ..

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#unfit - la psicologia di donald trumpabout endlessnessafter 2after midnight (2019)alessandra - un grande amore e niente piu'alpsantebellumbalto e togo - la leggendabombshell - la voce dello scandaloburraco fatalecambio tutto!charlie's angels (2019)cosa resta della rivoluzionecosa saràcreators: the pastcrescendo - #makemusicnotwarda 5 bloods - come fratellidivorzio a las vegaseasy living - la vita facileel practicanteemaendlessenola holmesfamosafellini degli spiritigenesis 2.0ghostbusters: legacygreenlandgreyhound: il nemico invisibileguida romantica a posti perdutihoneylandi predatoriil caso pantani - l'omicidio di un campioneil condominio inclinatoil giorno sbagliatoil meglio deve ancora venireil primo annoil principe dimenticatoil processo ai chicago 7il re di staten islandimprevisti digitalijack in the boxla piazza della mia citta' - bologna e lo stato socialela prima donnala ruota del khadi - l'ordito e la trama dell'indiala vacanza (2020)la vita straordinaria di david copperfieldlaccil'anno che verràlasciami andarele sorelle macalusolockdown all'italianal'uomo delfinomai per sempremaledetto modiglianimi chiamo francesco tottimiss marxmister linkmolecolemorbiusmurdershownel nome della terranomad: in cammino con bruce chatwinnon conosci papichanotturnoonward - oltre la magiaoutbackpadrenostropalazzo di giustiziapalm springs - vivi come se non ci fosse un domanipaolo conte, via con meparadise - una nuova vitaparadise hillsproject powerqua la zampa 2 - un amico e' per semprequattro viterosa pietra stellaroubaix, una lucerun sweetheart runsemina il ventosola al mio matrimoniostar lightstay stillsul piu' bello
 HOT
tenetthe book of visionthe gentlementhe new mutantsthe old guardthe secret - le verita' nascostetrash - la leggenda della piramide magicatutto il mondo e' paleseun divano a tunisiun lungo viaggio nella notteuna classe per i ribelliuna intima convinzioneuna notte al louvre: leonardo da vinciundine - un amore per semprevivariumvulnerabiliwaiting for the barbarianswaves
 NEW
we are the thousand - l'incredibile storia di rockin'1000

1009752 commenti su 44248 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net