hell ride regia di Larry Bishop USA 2008
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

hell ride (2008)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film HELL RIDE

Titolo Originale: HELL RIDE

RegiaLarry Bishop

InterpretiLarry Bishop, Michael Madsen, Eric Balfour, Vinnie Jones, Leonor Varela, David Carradine, Dennis Hopper

Durata: h 1.20
NazionalitàUSA 2008
Genereazione
Al cinema nel Settembre 2008

•  Altri film di Larry Bishop

Trama del film Hell ride

Ci sono due gang di motociclisti: i Victors, comandanti da Pistolero, e i 666, al cui comando troviamo Billy Wings. Le vicende sono legate a degli episodi accaduti nel 1976, quando una giovane donna fu uccisa…

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   5,92 / 10 (6 voti)5,92Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Hell ride, 6 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

VincVega  @  26/01/2018 18:47:18
   4½ / 10
Prodotto da Quentin Tarantino, che doveva anche interpretarlo, ecco la seconda prova in regia di Larry Bishop, dopo il particolare, ma non convincente, "Il Tempo dei Cani Pazzi". Bishop, anche attore noto soprattutto per aver fatto parte di serie tv e B-Movie degli anni '70, alcuni di questi in ruoli da motociclista, proprio come in questo "Hell Ride", in cui ci sono vari attori feticci di Tarantino, come Michael Madsen, David Carradine e lo stesso Bishop, ha recitato in "Kill Bill vo.2". Evidentemente è un suo amico.
"Hell Ride" sembra la serie "Sons of Anarchy" (qualitativamente infinitamente superiore a "Hell Ride") diluita in nemmeno 80 minuti, con spruzzate tarantiniane, tette, culi, approfondimenti dei personaggi quasi nulli e una storia altrettanto approssimativa. Flashback infilati un po' così per amalgamare un po' il tutto, ma la regia è uno dei punti dolenti, oltre alla direzione degli attori, veramente troppo liberi di fare quello che vogliono, sfociando spesso nell'overacting (in particolare Madsen). Ma questo era già riscontrabile nella pellicola precedente di Bishop. Un film che non stimola l'interesse, a parte un buon uso delle musiche (tipo la stupenda "Maggot Brain" dei Funkadelic), probabilmente unico punto di forza del film. "Hell Ride" è una pellicola evitabilissima e abbastanza inutile.

kingofdarkness  @  30/04/2013 16:17:30
   7½ / 10
Ritorno alla regia per Larry Bishop, discepolo di Tarantino e Rodriguez, in un secondo tentativo di gloria dopo l'anonimo "Il tempo dei cani pazzi" del 1996 (che non ho visto, ma non mi sembra goda di una gran fama).
Il buon Larry nel frattempo di esperienza ne ha fatta, e soprattutto, dimostra di conoscere piuttosto bene lo stile del suo mentore.
Hell Ride infatti è un film molto di nicchia (prettamente motociclistico), che gode di una scenografia splendida (il deserto americano ha sempre il suo fascino) e di un consolidato cast di stelle (tra cui il solito Michael Madsen e l'eterno Dennis Hopper)
La trama non è nulla di nuovo, una classica storia di vendetta in stile wild west, solo con le motociclette al posto dei cavalli.
Lo sviluppo della stessa, invece, è piuttosto caratteristico in quanto ricalca molto lo stile Tarantino-Rodriguez, come già detto, quindi con numerosi flashback, poca linearità narrativa, alcuni dialoghi memorabili (tra tutti, quello tra Pistolero e la messaggera a tema "fire"), un po' di splatter, parecchio sesso e anche un pizzico di trash (influenze Rodriguez…)
Insomma, Hell Ride ha tutte le carte in regola per farci passare un'oretta e mezza in puro relax, in compagnia dell'immancabile 6-pack di birre e cestone di popcorn.

Qui in Italia è rimasto inedito, probabilmente perché si tratta di un prodotto troppo americano che qui da noi non riuscirebbe a riscuotere tanto successo….però se vi piace il genere e apprezzate lo stile Tarantiniano/Rodrigueziano, una visione se la merita di sicuro.
Per gli appassionati di motociclette, invece, direi che è quasi un cult.


p.s. Per chi la pensasse come l'utente TylerDurden, dico solo che il film va preso per quello che è, ovvero non un capolavoro ma nemmeno una scopiazzatura o un'insulto allo stile di Tarantino....io lo vedo più come un tributo e un omaggio alla grandezza di Quentin.
Questa è la mia opinione personale, ovviamente ognuno è libero di condividerla o condannarla a seconda di quanto più ritenga giusto.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  20/01/2012 10:27:02
   4½ / 10
Road movie sanguinario/erotico/motociclistico prodotto da Tarantino e decisamente disastroso.Il film non funziona mai,lo farebbe se si prendesse meno sul serio ed invece si limita ad un'arida contraffazione degli elementi che hanno reso grande il buon Quentin senza mostrare un briciolo della sua caustica genialità.
Violenza,personaggi sopra le righe,linguaggio scurrile,narrazione in flashback e attori ruotanti nell'orbita tarantiniana,come Madsen o David Carradine(in piccolo ruolo),sino a Larry Bishop, qui nelle vesti di regista ma anche di interprete principale,tutti ingredienti che dovrebbero rendere esplosiva la miscela ed invece finiscono in un bluff noioso e ripetitivo dove addirittura le scene d'azione sono appendici soporifere.
L'immaginario è quello di un west moderno,con il deserto del Nevada (credo) al posto della prateria,moto e bikers a far le veci di cavalli e cow-boy,donne confinate da un'ottica maschilista nel saloon,ora diventato pub,e buone solo tra le coperte in un profluvio di tet.te e culi.Il luogo è ovviamente di quelli senza legge, dove a condurre le danze è il più forte tra sparatorie,bevute,ammazzamenti e parentesi erotiche più esplicite nelle intenzioni che nei fatti.
La storia arranca meccanica,resa appositamente poco chiara con espedienti di rara modestia tanto per riallacciarsi alla solita manfrina vendicativa,dove qualcuno sarà chiamato a pagare molto caro ciò che ha compiuto in passato.
Bishop si mostra pure egocentrico,focalizza gran parte delle attenzioni sul suo personaggio che oltre qualche battutina da spaccone non ha molto da offrire.Ecco come finiscono sprecati,tra gli altri,un Vinnie Jones sempre a suo agio in ruoli infami e un Dennis Hopper,il migliore del lotto, presumibilmente alla sua ultima apparizione sul grande schermo in un'amabile citazione direttamente dal leggendario "Easy Rider".

baskettaro00  @  29/12/2011 11:55:34
   5 / 10
non son un amante delle motociclette,ma credevo che questo film avesse qualcos'altro da riservar a parte esse..purtroppo ci si ferma qui,il film è veramente povero di idee e ogni scena è uguale alla successiva..dura poco ed annoia,non è violento,c'è solo qualche discreta donzella messa per alzar..la durata..SCARSO!

Gabbone  @  13/01/2011 15:13:45
   7½ / 10
Ottimi ingredienti: gnocche, moto, deserto, tesori, sparatorie tra gangs. A me la sceneggiatura non mi è dispiaciuta affatto, all'inizio il film parte molto confusionario ma la storia si dipana con lo scorrere dei minuti.Ottima caratterizzazione dei personaggi, da notare un buon Vinnie Jones ed un Michael Madsen in forma stellare.

Sedizione  @  11/07/2010 00:16:19
   6½ / 10
Film in chiaro stile RODRIGUEZ/TARANTINO,gli ingredienti ci sono tutti,gnocca,deserto,azione,violenza...purtroppo la sceneggiatura non mi è sembrata all'altezza,facendolo risultare un film divertente ma sicuramente nulla di piu.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place: giorno 1abigail (2024)accattaromaacidamen (2024)animale umanoanimali randagianna (2023)arrivederci berlinguer!bad boys: ride or die
 NEW
banel e adama
 NEW
cuckoocult killer - la vendetta prima di tuttodall'alto di una fredda torreeileenel paraiso
 NEW
era mio figlio (2024)fantastic machinefederer: gli ultimi dodici giornifly me to the moon - le due facce della lunafremontfuga in normandiafuriosa: a mad max sagagarfield - una missione gustosaghost: rite here rite nowgirasoligli immortaligli indesiderabili (2023)
 NEW
glory hole
 R
hit man - killer per casoholy shoeshorizon: an american saga - capitolo 1hotspot - amore senza retei dannatiif - gli amici immaginariil caso goldmanil coraggio di blancheil gusto delle coseil mio posto e' quiil mio regno per una farfallail mistero scorre sul fiumeil regno del pianeta delle scimmieil segreto di liberatoin a violent nature
 NEW
indagine su una storia d'amoreinside out 2io & sissiio e il seccoio, il tubo e le pizzejago into the whitekinds of kindnessl’amante dell'astronautala memoria dell’assassinola morte e' un problema dei vivila profezia del malela stanza degli omicidila tartarugala treccial'esorcismo - ultimo attol'impero
 NEW
l'invenzione di noi duelonglegs
 NEW
l'ultima vendetta
 NEW
madame lunamade in dreams - l'italiano che ha costruito l'americamarcello miomatrimonio con sorpresa (2024)me contro te: il film - operazione spiemetamorphosis (2024)mothers' instinctnew lifeniente da perdere (2024)noir casablancanon riattaccareprima della fine - gli ultimi giorni di enrico berlinguerquattro figlie (2023)quell'estate con ireneracconto di due stagioniricchi a tutti i costiritratto di un amorerobo puffinroma bluessamadsaro' con tesei fratellishoshanashukransuperlunathe animal kingdomthe bikeridersthe boys - stagione 4the fall guythe penitent - a rational manthe rapture - le ravissementthe strangers: capitolo 1the tunnel to summer, the exit of goodbyesthe watchers - loro ti guardanoti mangio il cuoretroppo azzurro
 NEW
twisters
 NEW
un messicano sulla lunaun piedipiatti a beverly hills: axel funa spiegazione per tuttouna storia neraunder parisunfrosted: storia di uno snack americanovangelo secondo mariavincent deve morirewindlesswoken - nulla e' come sembra

1052540 commenti su 50961 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

AYKAMA' ROSA

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

in sala


HIT MAN - KILLER PER CASO
Locandina del film HIT MAN - KILLER PER CASO Regia: Richard Linklater
Interpreti: Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, Evan Holtzman, Gralen Bryant Banks, Mike Markoff, Bryant Carroll, Enrique Bush, Bri Myles, Kate Adair, Martin Bats Bradford, Morgana Shaw, Ritchie Montgomery, Richard Robichaux, Jo-Ann Robinson, Jonas Lerway, Kim Baptiste, Sara Osi Scott, Anthony Michael Frederick, Duffy Austin, Jordan Joseph, Garrison Allen, Beth Bartley, Jordan Salloum, John Raley, Tre Styles, Donna DuPlantier, Michele Jang, Stephanie Hong
Genere: azione

Recensione a cura di The Gaunt

ON THE JOB: THE MISSING 8
Locandina del film ON THE JOB: THE MISSING 8 Regia: Erik Matti
Interpreti: John Arcilla, Dennis Trillo, Dante Rivero, Joel Torre, Christopher De Leon, William Martinez, Lotlot De Leon, Ina Feleo, Ricky Davao, Vandolph, Isabelle De Leon, Rayver Cruz, Soliman Cruz, Andrea Brillantes
Genere: poliziesco

Recensione a cura di The Gaunt

archivio


LA ZONA D'INTERESSE
Locandina del film LA ZONA D'INTERESSE Regia: Jonathan Glazer
Interpreti: Christian Friedel, Sandra Hüller, Medusa Knopf, Daniel Holzberg, Ralph Herforth, Maximilian Beck, Sascha Maaz, Wolfgang Lampl, Johann Karthaus, Freya Kreutzkam, Lilli Falk, Nele Ahrensmeier, Stephanie Petrowitz, Marie Rosa Tietjen, Ralf Zillmann, Imogen Kogge, Zuzanna Kobiela, Julia Polaczek, Luis Noah Witte, Christopher Manavi, Kalman Wilson, Martyna Poznanski, Anastazja Drobniak, Cecylia Pekala, Andrey Isaev
Genere: drammatico

Recensione a cura di Gabriele Nasisi

MARILYN HA GLI OCCHI NERI
Locandina del film MARILYN HA GLI OCCHI NERI Regia: Simone Godano
Interpreti: Miriam Leone, Stefano Accorsi, Thomas Trabacchi, Mario Pirrello, Orietta Notari, Marco Messeri, Andrea Di Casa, Valentina Oteri, Ariella Reggio, Astrid Meloni, Giulia Patrignani, Vanessa Compagnucci, Lucio Patané, Agnese Brighittini
Genere: commedia

Recensione a cura di Severino Faccin

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net