girl hell 1999 regia di Daisuke Yamanouchi Giappone 1999
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

girl hell 1999 (1999)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film GIRL HELL 1999

Titolo Originale: SHOJO JIGOKU ICHI KYU KYU KYU

RegiaDaisuke Yamanouchi

InterpretiYoko Satomi, Kana Sakurai, Kazuhiro Sano, Sheena Nagamori, Natsumi Harada, Toshimaru Murai, Yusuke Kimura, Yasushi Takemoto, Salmon Sakeyama, Tsuyoshi Okuno

Durata: h 1.06
NazionalitàGiappone 1999
Generedrammatico
Al cinema nel Gennaio 1999

•  Altri film di Daisuke Yamanouchi

Trama del film Girl hell 1999

La liceale Mizuki, in riva al mare, il viso imbrattato di sangue, Ŕ il catalizzatore di tutti i mali del mondo, una virginea liceale, timida, altruista, carente e in cerca di affetti, passiva, totalmente inerme e priva di reazione di fronte alle numerose violenze fisiche e morali che si trova suo malgrado a subire. Il mondo non la vuole, subisce aggressioni sessuali, furti, conflitti morbosi familiari, soffre di autolesionismo e divide la sua amicizia tra una giovane liceale prostituta e la madre barbona annegata nella follia. Nell'unico momento in cui deciderÓ di reagire lo farÓ praticamente nel modo pi¨ sbagliato, in un gesto di totale climax moralmente autolesionista.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,29 / 10 (12 voti)6,29Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Girl hell 1999, 12 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

BenRichard  @  16/03/2018 02:47:49
   2 / 10
Altra pellicola malatissima che non ha alcun senso di esistere. Sia chiaro, non tanto per la questione malata, ci sono film di questo genere che anch'io riesco ad apprezzare, ma questo proprio no. Una trama banalissima sfruttata giusto per proporre scene violente e perverse in modo troppo gratuito. A livello tecnico non c'è nulla..gli attori fanno pena, l'unica salvabile è la protagonista motivo per cui non dò direttamente un 1 al film. Dura poco più di un'ora eppure l'ho trovato pesantissimo...brutto brutto.

alex94  @  16/09/2014 13:56:20
   6½ / 10
Solito film d'exploitation giapponese caratterizzato da una trama malata e perversa, abbastanza disturbante in alcuni momenti.
Pessima la regia e la recitazione,poco lo splatter, numerose le scene di sesso.
C'è di meglio in giro ma questo riesce tutto sommato ad intrattenere senza problemi, consigliato agli amanti del genere.

sweetyy  @  17/05/2012 13:53:48
   7 / 10
Film violento e grottesco,solo per amanti del genere

lupin 3  @  15/05/2012 13:40:39
   6½ / 10
Sinceramente a me più che scioccare ha divertito, un trash con livelli splatter standard.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  30/04/2012 15:30:01
   5½ / 10
Ho trovato tutt'altro che traumatizzante questo "Girl Hell",nei desideri di Daisuke Yamanouchi sconvolgente saggio sulla brutalità sfrenata,in realtà poco più di un fumettone a causa di personaggi e situazioni talmente paradossali da sfociare spesso e volentieri in ridicole goffaggini.
Calcolato ai limiti della cocciutaggine nel tentativo di shockare ad ogni costo si basa su una sceneggiatura che è solo uno sciatto orpello,fragile attenuante alle perversioni che affollano lo schermo.L'empatia con i personaggi è praticamente impossibile,anche se nel finale,con quell'unico barlume d'amore annientato da un quadro generale alimentato esclusivamente da odio e pazzia,arriva finalmente un bel sussulto accresciuto da un twist prevedibile ma ugualmente toccante.
In precedenza le vicissitudini della liceale Mizuki, interpretata bene da Yoko Satomi (già protagonista per Yamanouchi dell'inguardabile "Kyoko vs Yuki"),venivano registrate meccanicamente,come meccanico è il modo attraverso cui il regista le propina a rotta di collo in un' ostentazione barbara e gratuita, legata unicamente alla concretizzazione dell'oltraggio.Le tanto celebrate scene estreme francamente non sono nulla di così sconvolgente,con lo splatter ridotto ai minimi termini e siparietti sessuali che per quanto indirizzati alla perversione risultano poco graffianti.Anche l'uso delle musiche è piuttosto insulso.
"Girl Hell" è una trafila di situazioni limite mai troppo impressionanti,salvabile in parte per l'epilogo spietato e per una rapidità narrativa che non permette di annoiarsi.

Invia una mail all'autore del commento ziokartella  @  11/10/2011 09:56:18
   7 / 10
Tutta la violenza, la cattiveria e la depravazione di questo film sono così forti ed esplicite da farlo diventare un film grottesco più che drammatico, con altissimi picchi trash, contariamente alle intenzioni del regista, che forse voleva schokkare lo spettatore più che farlo divertire come è successo nel mio caso.

pinhead88  @  27/03/2011 16:17:43
   5 / 10
Leggendo interviste e recensioni quello di Yamanouchi era l'intento di far vivere allo spettatore un'esperienza drammatica al punto che non potesse più sopportare la visione. Quello che ne esce è si un film disturbante, ma anche fin troppo grottesco per riuscire nell'impresa. Il film alterna squarci di malinconia ad azioni fin troppo trash e sopra le righe per apparire realista e riuscire a 'violentare' lo spettatore. Il tocco finale poi, seppur in un contesto notevole, è di un trash allucinante.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  23/01/2011 22:16:38
   6 / 10
Be' diciamo subito che la regia Ŕ abbastanza pietosa e le musichette che hanno messo come colonna sonora sono penoseů ma aldilÓ di questo devo dire che la trama ha funzionato, Ŕ cattiva a sufficienza e intrattiene. Le interpretazioni le ho trovate molto buone.

marfsime  @  14/10/2010 18:27:15
   6 / 10
Per carità per essere un film violento lo è..se il regista voleva shockkare lo spettatore ci riesce..però l'ho trovato un film vuoto. Un'accozzaglia di violenza gratuita senza andare a scavare a fondo nei personaggi che vengono tutti mostrati in maniera superficiale senza apprfondimenti psicologici particolari e senza andare a scavare nella loro psiche e nella loro storia personale per cercare di dare un senso ai gesti che compiono..mi riferisco ai due ragazzi ad esempio..ma anche alla madre barbona della quale si sa solo che se ne va di casa. Lo reputo comunque un film sufficiente perchè difficilmente digeribile e soprattutto non adatto a tutti..però mi aspettavo qualcosa di più.

Aztek  @  09/08/2010 20:48:09
   7 / 10
Certamente non è la sceneggiatura il punto forte di questo film di Yamanouchi, ma se l'obiettivo del regista nipponico era quello di shockare lo spettatore, devo dire che ci riesce molto bene.
Infatti Girl Hell 1999 è un insieme di scene violente, ma anche se il sangue non è presente nella stessa quantità dei classici splatter giapponesi (Tokio Gore Police per esempio), sono le scene di sesso e gli stupri che maggiormente colpiscono lo spettatore immettendolo in un mondo macabro e malato.

Invia una mail all'autore del commento INAMOTO89  @  31/07/2010 12:54:19
   7 / 10
''volevo fare 1 pellicola che facesse sentire lo spettatore violentato...''. DETTO FATTO : daisuke yamanouchi sfodera 1 film di puro nichilismo come raramente se ne erano visti prima . Se si potessero riassumere in una parola nichilismo,violenza,disturbo,depravazione, mancanza assoluta di umanita' , ebbene questa parola sarebbe GIRL HELL 1999 (va be sono 2 parole e 1 numero , ma ci siamo capiti ).
Probabilmente miike si è ispirato a questo film x girare l'altrettanto estremo visitor Q ( il quale xo' impallidisce letteralmente dinanzi all'opera di yamanouchi ) , dal momento che ho notato diverse somiglianze fra le 2 pellicole, sia come tematiche ( violenza domestica, disagio adolescenziale,incomunicabilita' ,,,giusto x citarne alcune ) sia come stile registico.

Sin dai primissimi minuti lo spettatore viene immerso in una spirale di violenza ( decisamente molto piu' psicologica che visiva ) davvero inumana,in un climax continuo che culminera' nell incredibile , agghiacciante e crudissimo finale, che nonostante tutto lascera' in noi un senso di tenerezza e profonda riflessione.

in conclusione 7 perche :

- riesce in pieno nell impresa di shoccare lo spettatore
- è girato abbastanza bene
- è 1 film che difficilmente rivedro' , davvero fastidiosa e (umanamente ) inconcepibile tutta la violenza mostrata

5 risposte al commento
Ultima risposta 07/02/2011 19.16.40
Visualizza / Rispondi al commento
Ciaby  @  23/04/2009 16:26:00
   10 / 10
Agghiacciante film di Daisuke Yamanouchi e forse il suo capolavoro. Rinuncia allo splatter come sola e unica fonte di pensiero unita al sesso e confeziona un film altamente lirico e poetico, ossessivo, violentissimo e ricco di verve. Se nelle altre opere del regista la violenza visiva e fisica era spesso gratuita e di cattivo gusto, qui il sangue assume una nuova forma metaforica, che dimostra il talento non solo visivo, ma anche narrativo di Yamanouchi: una storia di follia e disperazione. La protagonista, tradita da tutti non può far altro che vendicarsi sotto il cielo grigio e spento privo di speranza. Pessimismo, ma anche dolcezza, che dilaga in quest'opera dalle mille sfaccettature e i mille risvolti. Un piccolo capolavoro purtroppo relegato al cinema homevideo, con un'ottima attrice protagonista e una regia più funzionale del solito. Un gioiello. L'arte è fatta anche di schock emotivi e orrore, l'arte è anche poesia. Ma si può fare poesia inorridendo? Certo che si. "Girl Hell 1999" ne è la risposta. Da recuperare assolutamente.
P.S. Il finale è decisamente la parte più agghiacciante di tutta questa grottesca tragedia: merita un applauso doppio.

CLAP CLAP CLAP

5 risposte al commento
Ultima risposta 07/02/2011 14.48.16
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

#annefrank - vite parallele1968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaa tor bella monaca non piove maiad astraailo - un'avventura tra i ghiacciangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieaspromonte - la terra degli ultimiattraverso i miei occhibrave ragazzebrittany non si ferma piu'burning - l'amore brucia
 NEW
cena con delitto - knives out
 HOT
c'era una volta a... hollywoodcetto c'e', senzadubbiamentechiara ferragni - unpostedcitizen rosicountdown (2019)
 NEW
daniel isn't realdeep - un'avventura in fondo al maredepeche mode: spirits in the forestdiego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'artefigli del setfinche' morte non ci separi (2019)frozen ii - il segreto di arendellegemini man
 NEW
ghiaiegli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orograzie a diohole - l'abissoi figli del marei migliori anni della nostra vita (2019)
 NEW
i passi leggerii racconti di parvana - the breadwinneril bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno pi¨ bello del mondoil mio profilo migliore
 NEW
il paradiso probabilmenteil peccato - il furore di michelangeloil pianeta in mareil piccolo yetiil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerla belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del marele mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetl'eta' giovanelight of my life
 NEW
l'immortale (2019)
 NEW
l'inganno perfettolou von salome'l'ufficiale e la spial'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymetallica and san francisco symphony: s&m2midwaymio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nati 2 voltenato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarottiploipupazzi alla riscossa - uglydolls
 NEW
qualcosa di meravigliosorambo: last bloodroger waters us + themrosa (2019)
 HOT
santa sangrescary stories to tell in the darkse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonsolesono solo fantasmistoria di un matrimoniostrange but trueterminator - destino oscurothanks!the bra - il reggipettothe gallows act iithe informer - tre secondi per sopravvivere
 HOT
the irishmanthe kill teamthe new popethe reporttolkientorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutti i ricordi di clairetutto il mio folle amoreun giorno di pioggia a new york
 NEW
un sogno per papa'una canzone per mio padrevasco nonstop livevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempowestern starsyesterday (2019)

995177 commenti su 42518 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net