giochi nell'acqua regia di Peter Greenaway Gran Bretagna 1988
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
Ciao Paul!
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

giochi nell'acqua (1988)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

Dove puoi vederlo?

locandina del film GIOCHI NELL'ACQUA

Titolo Originale: DROWNING BY NUMBERS

RegiaPeter Greenaway

InterpretiJoan Plowright, Juliet Stevenson, Joely Richardson

Durata: h 1.58
NazionalitàGran Bretagna 1988
Generedrammatico
Al cinema nel Novembre 1988

•  Altri film di Peter Greenaway

Trama del film Giochi nell'acqua

Tre donne, nonna, madre e nipote, hanno in comune il nome, Cissie Colpitts, l'omicidio dei rispettivi mariti e la complicitÓ del medico legale, invaghito di tutte e tre. Per disfarsi di quest'ultimo, lo annegano nel corso della cerimonia notturna durante la quale vengono disperse nel fiume le ceneri dei tre consorti. Sotto il cielo stellato, una bambina salta la corda, contando i nomi di cento stelle.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,97 / 10 (16 voti)7,97Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Giochi nell'acqua, 16 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

alex94  @  17/10/2023 09:07:01
   7½ / 10
Raffinato pastiche fra numerologia e pittura,a cui c'è da unire anche tutte le tematiche tipiche del regista ( donne,sesso e morte).
Il risultato finale è dark, divertente, misterioso ed affascinante, dai dialoghi bizzarri ed accompagnato dalle splendide note musicali di Nyman.
Gustoso e più lineare e digeribile rispetto ad una buona parte della produzione di Greenaway,da vedere,per una volta non irritante.

Oskarsson88  @  22/02/2015 16:38:58
   6 / 10
D'accordo con gli ultimi due commenti. Scenografia magistrale, ma trama scarna di avvenimenti e nella parte centrale è dura restare concentrati senza spazientirsi. Nel finale si riprende un po'. Non ne metto in dubbio le qualità ma non è un cinema per tutti.

DogDayAfternoon  @  19/10/2013 13:57:24
   5½ / 10
Dal punto di vista scenico e della fotografia curatissimo, originale e affascinante, può essere visto come un'opera d'arte. Ma è un'opera d'arte statica, un film praticamente privo di trama dove, tranne nella prima parte, la noia e la confusione regnano sovrane. Il binomio sesso-cibo onnipresente nei film di Greenaway è forse meno rimarcato rispetto ad altri lavori del regista, ma il film è troppo intriso di simbolismi, chiavi di lettura, stranezze.

Indubbiamente un ottimo prodotto dal punto di vista visivo, ma io quando guardo un film voglio godermi una storia, non un quadro. Greenaway le sue cartucce migliori le ha sparate con "Il cuoco, il ladro, sua moglie e l'amante".

Lory_noir  @  29/09/2013 14:36:03
   6½ / 10
Mi piace Greenaway e il suo stile surreale ma questo film non mi ha convinto in toto. Faticherei a rivederlo.

paride_86  @  26/10/2010 01:29:06
   8½ / 10
"Giochi nell'acqua" è una commedia nera che sfiora il sublime.
Peter Greenaway conferma tutto il suo talento visivo realizzando un film esteticamente diverso dai precedenti, meno influenzato dallo stile pittorico e più orientato verso colori e scenografie autunnali. E' incredibile la quantità di dettagli che vengono curati e portati avanti nel film: la dovizia di particolari è una caratteristica del regista che in questo film è ancora più amplificata del solito!
La trama è grottesca, misteriosa e divertente, nonostante gli omicidi; il tutto non è privo di una certa misoginia di fondo, nonché di un clamoroso pessimismo verso la comprensione del genere femminile. Nonostante questo, "Giochi nell'acqua" rimane un film particolarissimo e, a suo modo, eccezionale.

gandyovo  @  25/01/2010 15:45:45
   8½ / 10
Se passate indenni l'inizio dell'opera, ove vengono enunciati 100 nomi di stelle da una ragazzina che mi pare salti la corda, non vi pentirete della visione di questa, direi opera d'arte che contiene più di una chiave di lettura. un vero e proprio gioco. musiche di nyman come al solito splendide

Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  06/12/2009 10:57:56
   7 / 10
Sempre splendido da vedere ma anche pesante questo film di Greenaway. Sesso-morte sempre al centro della sua arte anche se questa volta va aggiunto anche il binomio acqua-numero. Tutto inizia come un gioco e finisce come un gioco anche se gioco ormai più non è. Misogino fino alla fine,chiaramente in modo voluto,il principale difetto della pellicola è che, non essendo un grande amante del regista, molte cose del film le trovo fini a sè stesse. Belle le musiche anche se mi erano piaciute di più quelle dei I misteri del giardino di Compton house e del Ventre dell'architetto. Di scene memorabili ricoderò solamente il finale,suggestivo ma che non mi ha entusiasmato molto.

topsecret  @  06/02/2009 03:15:02
   6 / 10
Prendo atto che decisamente non è il mio genere di film. Una storia a tratti grottesca, dal ritmo lento che non mi ha entusiasmato eccessivamente, situazioni troppo enfatizzate che mi hanno impedito di apprezzare in toto questo lavoro di Greenway che ho trovato poco scorrevole ed in alcuni punti anche noioso.Salvo dalle critiche il finale pirotecnico che mi è sembrato interessante, ma non è un film che rivedrò volentieri.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  30/12/2008 00:51:23
   9 / 10
"Tutti i giochi son pericolosi"

Forse il più complesso film ce mi son trovato a commentare.
Greenaway riesce ancora a stupirmi per la sua genialità.
Un film che si apre con la conta di cento stelle e si sviluppa in modo lineare, oserei dire fin troppo. Ma a catturare l'interesse del fortunato spettatore non è la trama, molto semplice e lineare, ma è il gioco che il regista allestisce con l'astante di turno ce si trova catturato dalla ricerca della conta crescente dall'1 al 100. Il tentativo di vedere tutti quanti i numeri risulterà veramente complesso. Il tutto risulta geniale: un film su un gioco che contiene un gioco, forse l'unico caso nella storia del cinema.
Ma Greenaway traccia anche una via simbolica interessante basata sul concetto di morte. Come suo solito il caro Peter non dà in pasto il proprio messaggio molto facilmente infatti la pellicola risulta molto criptica e ostica.
Non adatta sicuramente a chi vuole un film leggero e spensierato.
Qui usciamo completamente dal genere mainstream o del cinema d'intrattenimento e la pellicola assume semplicemente i connotati i Arte.
Come sempre l'estetica della pellicola è fantastica, alcune riprese di bellezza increbile.
Pellicola splendida ma consigliata solo agli amanti del regista e del Cinema con la C maiuscola.

lampard8  @  12/02/2008 18:54:18
   9 / 10
Film favoloso tutto giocato sull'equazione acqua-numeri. Impressionante la fotografia e la perfezione nella cura maniacale dei dettagli da parte di Greenaway. Un film volutamente misogino con richiami al surrealismo di Bunuel. Capolavoro, come quasi tutti quelli di Greenaway che ho avuto modo di vedere.

Gruppo REDAZIONE K.S.T.D.E.D.  @  10/09/2007 12:48:13
   8 / 10
Impressionante, non mi sarei mai aspettato un film del genere.
Il regista costruisce ogni sequenza come stesse dipengendo un quadro, conferendo alla stessa un fascino indiscutibile che, a sua volta, si presta perfettamente ad affiancare una sceneggiatura dai lineamenti surreali e dei dialoghi, in particolare, a tratti geniali, oltre che divertenti.
Metafore, simbolismi, riflessioni continue ed una particolare eleganza nella costruzione, rendono questa pellicola qualcosa di più di una semplice commedia nera.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Andre85  @  04/12/2006 01:38:35
   9½ / 10
veramente un film unico, bellissimo dall'inizio alla fine

il titolo è geniale di suo "Drowning by Numbers", il film è praticamente spiattellato dalla trama qui sopra ma poco importa, ogni scena nasconde mille dettagli e significati: la scena iniziale con i due amanti nella sala piena di insetti e magica sembra una natura morta in movimento, oppure la bambina che salta la corda e conta le stelle appoggiata in una scenografia quasi surreale, i continui giochi inventati dal protagonista che culminano nel gioco fatto durante il matrimonio a cui devono prendere parte tutti i presenti è una vera caricatura della loro stessa vita.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Diames  @  24/08/2006 10:51:30
   6½ / 10
Un film in cui tutto, a mio parere, sembra fine a se stesso (un po' come negli altri film di Greenaway d'altra parte). Dal punto di vista estetico ha i suoi pregi, ma s'è visto di meglio. Dal punto di vista narrativo, invece, è decisamente mediocre. Meglio il successivo "il cuoco, il ladro ecc.", che rimane, tra quelli di Greenaway che ho visto, il mio preferito. Il film in questione, invece, mi è risultato in certi momenti irritante per il suo essere eccessivamente fine a se stesso ed autocompiaciuto (senza contare la scarsa considerazione nei confronti dell'intelligenza dello spettatore, data l'idiozia di quasi ogni azione e dialogo, ma su questo c'è sicuramente chi sarebbe pronto a prenderne le difese, quindi chiudo qui l'osservazione) - dicevo, in certi momenti irritante, in altri veramente noioso (il problema principale risiede nella sceneggiatura che rasenta l'idiozia e nella regia che si concentra esclusivamente nel produrre una carrellata di quadri, il che non giova allo svolgersi della vicenda). Un film che, nonostante alcuni momenti carini, può essere, a mio parere, tranquillamente trascurato. L'unica cosa realmente ottima è la colonna sonora di Nyman, di cui certo Greenaway non ha alcun merito. Un film che può essere lodato, se proprio lo si ritiene necessario, da altri punti di vista, ma non certo come film. Ce ne sarebbe da dire poi sul premio "speciale" (e sottolineo "speciale") assegnatogli a Cannes... ma il discorso si farebbe lungo; diciamo solo che comunque il pudore di non conferirgli il normale premio per il miglior film, dovendo comunque dargli il premio speciale come "miglior film d'arte", be'... è indicatore di molte cose. Chi ha orecchie per intendere intenda, e gli altri chissà...

2 risposte al commento
Ultima risposta 18/09/2006 16.52.01
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento goat  @  30/03/2006 10:42:37
   10 / 10
vincitore del premio come miglior film d'arte al festival di cannes cui partecipò.commentarlo sarebbe davvero riduttivo data l'unicità di questo capolavoro,il cui filo conduttore è la tripartizione morte-numeri-acqua.

mister_snifff  @  03/03/2006 03:48:52
   10 / 10
crudele, cupo, gelido, criptico, sanguinario, livido... un thriller/grottesco davvero eccellente... un greenaway che descrive a modo suo il feroce e beffardo gioco della morte, crea fantastiche interpolazioni tra le sue ossessioni figurative... e la matematica

benzo24  @  15/11/2005 18:45:05
   10 / 10
Fin dalla prima volta che l'ho visto l'ho amato in modo incondizionato. Un film magico. Acqua e numeri. Assolutamente geniale. Oggettivamente è difficile trovare di meglio.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a' la recherchea passo d'uomoamazing - fabio de luigi - stagione 1anatomia di una cadutaancora volano le farfalleappendagearkie e la magia delle luciassassinio a veneziaasteroid cityballerina (2023)bersaglio d'amorecallas - parigi, 1958casanova operapop - il filmcassandroc'e' ancora domanicento domenichecimitero vivente - le originicinque stanzeclub zerocomandante (2023)
 NEW
con la grazia di un diodark harvest
 NEW
diabolik chi sei?do not disturb (2023)doggy styledogman (2023)
 NEW
doppia coppiadoppio passodream scenario - hai mai sognato quest'uomo?enzo jannacci vengo anch'iofair play (2023)felicita'fisherman's friendsfive nights at freddy'sflora and sonfoto di famiglia
 NEW
godzilla minus onegood vibesgorgonagran turismo - la storia di un sogno impossibileheartless - senza cuoreholiday
 NEW
home education - le regole del malehunger games - la ballata dell'usignolo e del serpente
 NEW
i limoni d'invernoi mercen4ri - expendablesil caftano bluil canto del pavoneil castello invisibile
 NEW
il cielo bruciail confine verdeil convegnoil faraone, il selvaggio e la principessail grande carroil lato oscuro della luz del mundoil libro delle soluzioniil meglio di teil migliore dei mondiil mio amico tempestail mio grosso grasso matrimonio greco 3il paese dei jeans in agosto
 NEW
il paese del melodrammail pi¨ bel secolo della mia vitail terrorista nella testain fila per duein the fireinfinitiio capitanojoika - a un passo dal sognokillers of the flower moonla caduta della casa degli usher - miniseriela chimerala festa del ritornola fortuna e' in un altro biscotto
 NEW
la guerra dei nonnila guerra del tiburtino iiila moglie di tchaikovskyla seconda chancela sediala verita' secondo maureen k.l'altra vial'esorcista: il credentel'imprevedibile viaggio di harold fryl'invenzione della nevelubol'ultima luna di settembrel'ultima volta che siamo stati bambinimafia mammamamma qui comando iomary e lo spirito di mezzanotteme contro te: il film - vacanze in transilvaniami fanno male i capellimimi' - il principe delle tenebremisericordiamurnapoleon (2023)nata per tenessuno ti salvera'non credo in nientenormalenyad - oltre l'oceanoold dadspain hustlers - il business del dolore
 NEW
palazzina lafpasolini. cronologia di un delitto politicopatagoniapaw patrol - il super filmpetites - la vita che vorrei... per tephobiapovere creature!quiz ladyreptileretributionriabbracciare parigirustinsaw xsick of myself
 NEW
silent night - il silenzio della vendettaslotherhouseslysoldato petersorella mortestrange way of lifesuitable fleshtalk to me (2022)thanksgiving (2023)the burial ľ il caso o 'keefethe creator
 NEW
the holdovers - lezioni di vitathe killer (2023)the marvelsthe new toythe nun 2the old oakthe palacethe pigeon tunnel - ritratto di john le carre'
 NEW
the piper (2023)titinatotally killertrenque lauquentrolls 3 - tutti insieme
 NEW
un anno difficileun weekend particolareuna sterminata domenicauomini da marciapiedevolevo un figlio maschioyuku e il fiore dell'himalaya

1045090 commenti su 50079 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

EL CUCOKILLING GAZAMIRANDA'S VICTIMNEXT SOHEEOOP SAGASI SALVI CHI PUO'!THE MARSH KING'S DAUGHTERTHE SOUND OF SUMMERTHIS IS MY LANDů HEBRONWHERE THE DEVIL ROAMS

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net