don't worry regia di Gus Van Sant USA 2018
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

don't worry (2018)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film DON'T WORRY

Titolo Originale: DON'T WORRY, HE WON'T GET FAR ON FOOT

RegiaGus Van Sant

InterpretiJoaquin Phoenix, Jonah Hill, Rooney Mara, Jack Black, Tony Greenhand, Beth Ditto, Mark Webber, Ronnie Adrian, Kim Gordon, Udo Kier, Carrie Brownstein, Ethan Tindukasiri, Sunny Suljic, Cree Kawa, Nolan Gross, Leo Phoenix, Emilio Rivera, Ken Tatafu, Angelique Rivera, Rebecca Rittenhouse, Anne Lane, Jessica Jade Andres, Torian Miller, Rebecca Field, Olivia Hamilton, Peter Banifaz, Alexandra W.B. Malick, Kyle Dunnigan, Santina Muha, Daniella Garcia, Christopher Thornton, Edgar Momplaisir

Durata: h 1.53
NazionalitàUSA 2018
Generedrammatico
Al cinema nell'Agosto 2018

•  Altri film di Gus Van Sant

Trama del film Don't worry

Don't Worry, il film diretto da Gus Van Sant e tratto da una storia vera, vede protagonista John Callahan (Joaquin Phoenix), un uomo che ama la vita, dotato di uno humour spesso fuori luogo e con un grave problema di alcolismo.
Dopo essere rimasto vittima di un tragico incidente stradale causato da una sbornia notturna, l'ultima cosa che John vuole fare Ŕ smettere di bere. Eppure, sebbene controvoglia, accetta di entrare in terapia, incoraggiato dalla sua ragazza (Rooney Mara) e da un carismatico sponsor (Jonah Hill).
In questo contesto, Callahan scopre di avere un grande talento nel disegnare vignette satiriche e irriverenti. Ben presto i suoi lavori vengono pubblicati su un quotidiano, procurandogli un vasto numero di ammiratori in tutto il mondo e regalandogli nuove prospettive di vita.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,20 / 10 (5 voti)7,20Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Don't worry, 5 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

wicker  @  15/01/2019 13:32:54
   6½ / 10
Buon film di Van Sant che veniva dal alcune prove altalenanti ..
Drammone sulla vita di un vignettista che grazie all'aiuto della donna e di un amico trova la forza di uscire dal giro dei vizi pericolosi .
Le interpretazioni sublimi trasformanoun film debole (soprattutto nella parte centrale ) in una buona storia il problema è che forse noi non siamo in grado di apprezzarlo al massimo non conoscendo per nulla il protagonista reale .
Resta una buona pellicola .

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  31/12/2018 16:02:17
   7 / 10
Dont'worry è un buon biopic, non trascendentale nella forma ma onesto e sincero nei contenuti. La capacità di recuperare la china di un uomo alcolizzato e tetraplegico a causa di un incidente dovuto a questa dipendenza. Vari steps che definiscono questa via alla riabilitazione mentale completa anche e soprattutto nel riprendere la vocazione del disegnare vignette satiriche con il quale Callahan faceva a fette il perbenismo americano. Bravissimi gli attori, poco da dire. Oltre ad un Joaquin Phienix in gran spolvero meritano una menzione due grandi attori comici come Jonah Hill e Jack Black molto bravi.

Invia una mail all'autore del commento cupido78  @  12/09/2018 16:17:55
   8 / 10
l'elemento che più mi ha colpito del film è la recitazione, anzi meglio, acting assolutamente moderno. Si fatica a pensare agli interpreti di questo film come attori. Specie per i volti "poco noti" l'effetto verità è superlativo. Phoenix regge tutto il film senza nemmeno sfiorare il patetico nonostante interpreti una super vittima. questo è il tema principale del film: ognuno è artefice del proprio destino e anche quando credi di essere incappato in una sfortuna, se scavi a fondo, ti rendi conto che tu sei il deus ex machina della tua vita. Scena sublime quando lo sponsor-guru lo incalza in una successione di domande che ogni spettatore doverebbe porsi e rispondere onestamente. Gus Van Sant si conferma grande cineasta dalle idee inesauribili.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  10/09/2018 00:28:48
   7 / 10
Non un film completamente riuscito, questo di Van Sant, ma qualsiasi riserva diventa azzardata rispetto alla prova di Phoenix, che è letteralmente gigantesco. Un personaggio che non suscita empatia (bene) ma che ammicca al Deandreiano "Se mi vuoi bene, piangi", un film che evita i cliché tipo "La teoria del tutto" ma fa sue certe cadute moralistiche degne del nostro Muccino in "7" minuti". A volte ubriaca (ehm) per la sua onestà altre ancora sembra più costruito e autoreferenziale di quanto sembri - v. L'apparizione-fantasma della ex, la nuova partner vestita da hostess. Eppure è un film di Van Sant e si vede, e non si fatica ad amare ma solo gradatamente i personaggi, come quel gay front-leader che ha una parola per tutti tranne che per sé stesso. Un film che - tra l'arte del fumetto e l'insostenibile bisogno del protagonista di essere amato, in fondo non
diverge nemmeno troppo dai classici biopic. Ma in sintesi anima una diversa attitudine, ed è la ragione per cui ho amato tra mille riserve questo film

Manticora  @  06/09/2018 08:13:34
   7½ / 10
Don't Worry è una discreta sorpresa nella cinematografia di Gus Van Sant, dopo alcuni passi falsi tra cui il sopravvalutato la foresta dei sogni, polpettone trito e melenso che sembra fare il verso alla sua trilogia della morte. Comunque il passato è passato, complice il cast su cui primeggiano un Joaquin Phoenix che senza istrionismi di sorta ancora una volta dà un ritratto semplice ma molto convincente del protagonista John Callahan. Donnaiolo, disordinato ma soprattutto ALCOLIZZATO il personaggio di Callahan viene reso bene sullo schermo, con un interpretazione da prendere come sempre per Phoenix seriamente in considerazione per una nomation agli oscar( che come al solito non vincerà) un naufrago alla deriva, che nonostante sia paraplegico riesce a risollevarsi e a farsi carico di se stesso per rinascere dalla dipendenza(lo stesso Phoenix alcuni anni fà è andato in rehab per l'alcolismo) . Seguito dal cristologico mentore interpretato da un Jonah Hill sempre convincente nonostante il ruolo potesse trasformarlo in una macchietta, il protagonista continua la sua vita, tra alti e bassi. E poi incontra Mary, una Rooney Mara bionda e bellissima, svedese(la adoro). Comunque c'è anche Jack Black in un ruolo non certo da comico, spalla di Callahan quando era un alcolizzato. Udo Kier è un altro tassello di un film a tratti corale, su cui ovviamente i dialoghi e le situazioni tipiche di Van Sant danno il meglio nelle interazioni tra i personaggi. Insomma un bel film, in cui le vignette di Callahan stesso sono importanti ai fini della storia, perchè l'umorismo, quando tutto crolla, spesso è l'ultima ancora di salvezza, assieme all'amore.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

7 uomini a molloa private waralmost nothing - cern: la scoperta del futuroalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)anatomia del miracoloanimali fantastici: i crimini di grindelwaldaquamanattenti al gorillaben is backbenvenuti a marwenberninibird boxblack tide
 HOT
bohemian rhapsodybumblebeecalcutta - tutti in piedicapri-revolutionchesil beach - il segreto di una nottecity of liescold war (2018)coldplay: a head full of dreamscolette (2018)conta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camillericonversazioni atomichecosa fai a capodanno?dinosaurs (2018)don't fuck in the woods 2
 NEW
dove bisogna stareescape room (2019)friedkin uncut - un diavolo di registaghostland - la casa delle bambole
 NEW
glasshepta. sette stadi d'amoreholmes and watsonhunter killer - caccia negli abissii spit on your grave: deja vui villaniil castello di vetroil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il ragazzo piu' felice del mondoil ritorno di mary poppinsil sindaco - italian politics 4 dummiesil testimone invisibileil vizio della speranzain guerraisabellela befana vien di nottela donna elettrica
 NEW
la douleurla notte dei 12 annila prima pietrala scuola serale
 NEW
l'agenzia dei bugiardilake placid: legacyle ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucelo sguardo di orson welleslontano da quilook awayl'uomo che rubo' banksy
 NEW
m.i.a. - la cattiva ragazza della musicamacchine mortalimalerba
 NEW
maria regina di scozia
 NEW
mathera - l'ascolto dei sassimenocchio
 NEW
mia e il leone biancomia martini - io sono miamorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimoschettieri del re: la penultima missionenelle tue mani (2018)non ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menotti magicheotzi e il mistero del tempoovunque proteggimiralph spacca internetred land (rosso istria)red zone - 22 miglia di fuocoride (2018)robin hood - l'origine della leggendaroma (2018)santiago, italiase son roseseguimisenza lasciare traccia (2018)spider-man: un nuovo universostyxsulle sue spallesummer (leto)
 HOT
suspiria (2018)the barge peoplethe old man & the gunthe other side of the windthe young cannibalstre voltitroppa graziatutti lo sannoun giorno all'improvvisoun piccolo favoreupgradevan gogh - sulla soglia dell'eternita'vice - l'uomo nell'ombra
 NEW
voglio mangiare il tuo pancreaswidows: eredita' criminalezen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

983593 commenti su 40758 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net