a beautiful day regia di Lynne Ramsay Usa, Francia, Gran Bretagna 2017
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

a beautiful day (2017)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film A BEAUTIFUL DAY

Titolo Originale: YOU WERE NEVER REALLY HERE

RegiaLynne Ramsay

InterpretiJoaquin Phoenix, Alessandro Nivola, John Doman, Ekaterina Samsonov, Alex Manette

Durata: h 1.30
NazionalitàUsa, Francia, Gran Bretagna 2017
Generethriller
Al cinema nel Maggio 2018

•  Altri film di Lynne Ramsay

Trama del film A beautiful day

Veterano di guerra cerca di salvare alcune donne costrette a prostituirsi, ma dovrÓ fare i conti con la spirale di violenza dei trafficanti del sesso.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,44 / 10 (9 voti)6,44Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su A beautiful day, 9 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

atreides  @  19/05/2018 21:23:23
   3 / 10
Ci sono rimasto malissimo, acclamato e pompato, in realtà risulta per nulla originale con uno stile già visto in decine di film, la lentezza poi è disarmante, interi minuti sparati su primi piani come se dovesse dipendere un quadro, si Phoenix è bravissimo, ma basta questo per salvare un film? No, bocciato

daaani  @  17/05/2018 15:41:18
   6½ / 10
Un film di sicuro non leggero.

L'ultima scena, quella del bar, vale tutto il film secondo me!

jek93  @  16/05/2018 09:28:36
   8 / 10
Sicuramente non si tratta di un film che il pubblico mainstream potrebbe apprezzare più di tanto: diciamo che in fin dei conti è lo stile che prevale sulla sostanza di una trama vista e rivista mille volte.
Ciò che rende sostanzialmente unico questo film è il suo protagonista e il modo in cui questo personaggio evolve nel finale: più che di un eroe, stiamo parlando di un antieroe, che non salva la vittima dai suoi carnefici ma che viene piuttosto salvato da essa contro i fantasmi della propria mente.
Ottimo film, da non perdere ( ma non aspettatevi un film alla Taken, John Wick o Atomic Blonde...)

Gruppo COLLABORATORI peter-ray  @  14/05/2018 11:23:41
   6½ / 10
Bravissimo Joaquin Phoenix nel raccontare i traumi di un personaggio straziante e complesso, tuttavia la regia, in parte onirica e frammentaria, penalizza il film rendendolo privo di pathos. Nel complesso un buon film, ma poteva essere di gran lunga un prodotto migliore.

lucasssss  @  07/05/2018 12:37:40
   5 / 10
avendo letto i commenti qui sotto e visto il trailer pensavo di vedere un filmone, niente di tutto questo, film lento, molto lento, si, bravo, anzi magnifico Phoenix ma il film si perde troppo spesso in momenti morti, inutili e girati male

trama semplice, scontata e non affatto avvincente

un film che sicuramente si scorda già nei giorni successivi, peccato sarebbe potuto essere un filmone, quello che credevo di vedere


ciao
Lucasssss

Gruppo REDAZIONE VincentVega1  @  17/04/2018 10:35:59
   8 / 10
Forse una donna riesce a descrivere la solitudine meglio di un uomo. Poi se è pure brava sotto il profilo artistico allora non può che uscirne un film dal grande impatto stilistico ed emotivo.

Immenso Phoenix.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  12/04/2018 11:21:11
   7½ / 10
Da sottolineare immediatamente la grandiosa performance di Joaquin Phoenix: la sua figura totalizzante, dolente e dolorosa, trasandata, quasi robotica ma agile e spietata all'occorrenza, riempie un film in cui Lynne Ramsay fornisce una visione non scontata di giustizia e umanità unite al disagio, in quello che è uno spaccato urbano da noir in cui a dominare non sono atmosfere raffinate e rarefatta ma acuminate e mortali frecce pulp.
La prostituzione minorile va a braccetto con la politica come in uno dei più classici esempi di insopportabile marciume, solo il grande senso morale di un uomo richiamato al proprio dovere nella (bellissima) scena del lago può fare la differenza.
La storia frammentata, priva di alcuni tasselli, si adegua alla memoria deficitaria del protagonista rimasto incastrato in paurosi ricordi infantili e in squarci di una guerra troppo crudele per essere vera. La scelta di spiegare poco potrebbe risultare respingente, a Ramsay però interessa scandagliare la psiche più che eccellere nella narrazione, analizzare l'orrore in cui l'azione è semplice catarsi di un bisogno distorto qui applicato a favor di bene.
I punti di contatto con "Taxi Driver" ci stanno, come la presenza del martello fa molto "Old boy", tutto resta però meno eclatante e più caotico come in una dimensione in cui realtà, allucinazione e ricordo si mescolano fornendo un quadro mentale sicuramente a rischio e tendente alla brutalità, ma impregnato anche di profonda delicatezza esibita col giusto livello di imbarazzo nel rapporto con la madre e con la giovane vittima.
Ramsay tratta la violenza in modo personale e vario; lasciandola fuori campo, mostrandola anestetizzata attraverso telecamere di sorveglianza o facendola esplodere quando meno ce lo si aspetta, soprattutto eleggendola a filo conduttore di una pellicola in cui l'ostinata (e per lo più convincente) ricerca estetica si sposa con un racconto guidato dagli istinti danneggiati del protagonista, istinti che diventano note nella strepitosa e dissonante colonna sonora.
Dopo il fantastico " … E allora parliamo di Kevin" e il misconosciuto ma altrettanto valido "Ratcatcher" un altra dimostrazione di grande talento da parte della regista scozzese.

albert74  @  11/04/2018 01:03:14
   6½ / 10
visivamente perfetto, algido, gelido ma purtroppo da un punto di vista narrativo è terribile. Molto lento, sembra un esperimento cinematografico volto a cercare il capolavoro ma senza riuscirvi minimamente.
Minuziose le inquadrature, studiati i particolari, gli effetti di luce. Captati i silenzi. Ma non ci siamo per poterlo definire di buon livello.
troppo lento quasi al limite del sonno.

VincVega  @  10/04/2018 14:27:44
   7 / 10
Onirico, metropolitano, violento. "You Were Never Really Here" dividerà non poco. Difficile fare un'analisi per un film del genere. Ci ho visto echi di "Taxi Driver", "Drive" di Refn e Cronenberg, ma la Ramsay ci mette la personalità, discostandosi parecchio dalle pellicole medie di un genere abusato com'è quello di criminalità e vendetta. I dialoghi sono ridotti all'osso, la violenza brutale (spesso fuori campo), l'atmosfera coadiuvata dalle musiche di Greenwood sono sicuramente di grande fascino, ma allo stesso tempo, manca qualcosa per farlo entrare tra i film da annoverare in questo genere. Rimane un senso di incompiutezza, dovuto ad una seconda parte che esprime meno di quello che manteneva. Tuttavia, ci sono diverse scene che rimangono impresse

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Magnifico Joaquin Phoenix nella parte di Joe, ex soldato, ora un po' disturbato con tendenze suicide e dedito a lavori sporchi a pagamento. Ruolo perfettamente nelle sue corde.

"You Were Never Really Here" è un discreto prodotto, con dei lampi e qualche recriminazione su quello che poteva essere un grande film e fondamentalmente non lo è. Peccato.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

10x102030 - fuga per il futuro
 NEW
77 giorni8 minutia beautiful daya quiet place - un posto tranquillo
 NEW
abracadabraarrivano i prof
 HOT
avengers: infinity warbad samaritanbenvenuto in germania!bob & marys - criminali a domiciliocharley thompsonci vuole un fisicocontromanocosa dira' la gente
 NEW
deadpool 2
 NEW
dogmandopo la guerradoppio amoreearth - un giorno straordinarioera giovane e aveva gli occhi chiariescobar - il fascino del maleeva (2018)ex libris: new york public library
 NEW
famiglia allargatafixeurfoxtrot - la danza del destinogame night - indovina chi muore stasera?garden partyghost stories
 NEW
giu' le mani dalle nostre figliegualtiero marchesi - the great italianhappy winterhostiles - ostilii segreti di wind riveri, tonyaicaros: a vision
 NEW
il codice del babbuinoil cratereil dubbio - un caso di coscienzail giovane karl marxil mio nome e' thomasil mio uomo perfettoil mistero di donald c.il prigioniero coreanoil sole a mezzanotte (2018)il tuttofareil viaggio delle ragazzeillegittimoinsyriatedio c'e'io sono tempestala banalitÓ del criminela casa sul marela melodiela stanza delle meravigliel'amore secondo isabellele grida del silenzio
 NEW
le meraviglie del marel'isola dei caniloro 1loro 2lovers (2018)l'ultimo viaggio (2018)manuelmaria by callasmaria maddalenametti la nonna in freezermolly monstermolly's gamenato a casal di principenella tana dei lupinelle pieghe del temponick cave - distant sky - live in copenhagenoh mio dio!oltre la nottepacific rim 2 - la rivolta
 NEW
parigi a piedi nudiparlami di lucypertini il combattentepeter rabbitpetit paysan - un eroe singolarequando arriva l'amorequanto bastarabbit school - i guardiani dell'uovo d'ororachelrampage - furia animaleready player onerimetti a noi i nostri debitirudolf alla ricerca della felicita'rumble: il grande spirito del rocksea sorrow - il dolore del malesherlock gnomesshow dogs - entriamo in scenasi muore tutti democristiani
 NEW
slender mansotto il segno della vittoriasuccedesurbilesterra bruciata! il laboratorio italiano della ferocia nazistathe constitution - due insolite storie d'amorethe happy prince - l'ultimo ritratto di oscar wildethe silent manthe titanthe wicked gift
 NEW
theytomb raider (2018)tonno spiaggiatotremors 6: a cold day in helltu mi nascondi qualcosaun amore sopra le righeun sogno chiamato floridauna festa esageratauntitledvan gogh - tra il grano e il cielovisages, villageswajib - invito al matrimonioyoutopiazerovskij - solo per amore

973722 commenti su 39399 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net