wall-e regia di Andrew Stanton USA 2008
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

wall-e (2008)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film WALL-E

Titolo Originale: WALL-E

RegiaAndrew Stanton

InterpretiFred Willard, Jeff Garlin, Ben Burtt

Durata: h 1.38
NazionalitàUSA 2008
Genereanimazione
Al cinema nell'Ottobre 2008

•  Altri film di Andrew Stanton

Trama del film Wall-e

Anno 2700. W.A.L.L.E. é un piccolo robot, che ogni giorno svolge la stessa mansione, ossia, compattare la spazzatura. Ma un giorno, scoprirà il vero motivo per il quale é stato progettato…

Film collegati a WALL-E

 •  PRESTO, 2008

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   8,59 / 10 (478 voti)8,59Grafico
Voto Recensore:   10,00 / 10  10,00
Miglior film d'animazione
VINCITORE DI 1 PREMIO OSCAR:
Miglior film d'animazione
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Wall-e, 478 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 6   Commenti Successivi »»

David94  @  25/12/2017 23:17:44
   9 / 10
Incredibile come un film d' animazione in cui si parla poco e niente e che abbia come protagonisti 2 robot innamorati tra loro, possa svilupparsi in maniera tanto geniale. É un film che ti fa sorridere, ti fa emozionare e ti racconta una storia curata nel dettaglio che ti appasiona fino alla fine. Magistrale, sia nella prima parte sulla terra sia dopo nell' astronave.

Peanuts02  @  20/07/2017 09:08:59
   10 / 10
Beh, un coraggiosissimo quanto magnificamente riuscito tentativo della pixar di lanciarsi nella fantascienza abbandonando anche quelle atmosfere che in altri loro film avrebbero facilmente conquistato i più piccoli e preferendo gettarsi in uno stile senz'altro più realistico ed austero, oltre che rendere con le ambientazioni un immenso omaggio alla cinematografia fantascientifica degli anni 60-70-80 e a film come 2001 Odissea nello spazio, Alien, E.T., Aliens scontro finale, Blade Runner...
La prima mezz'ora è uno dei momenti in cui la maestria della
Pixar raggiunge i massimi livelli. I dialoghi? Inesistenti, giacchè l'unico essere senziente rimasto in un pianeta desolato è proprio Wall-e, che sebbene il suo corpo sia composto da metallo e circuiti dimostrerà di possedere una sensibilità superiore a qualsiasi standard "umano" e, soprattutto, scoprirà l'amore anche commovendoci con la sua immagine di lui che guarda Hello Dolly unendo le sue mani. In una singola inquadratura la Pixar ci ha mostrato perfettamente le emozioni del personaggio e i suoi desideri.
La seconda e l terza parte vedo che sono già meno apprezzate della prima, poichè l'atmosfera iniziale si spezza in favore del proseguimento della trama, ma io non la penso così.
La parte iniziale è un'infarinatura è una preparazione a ciò che segue, oltre che un'introduzione al protagonista del film e all'oggetto cardine di tutte le vicende: la piantina.
Si tratta di parti molto diverse tra di loro, certo potrebbero cozzare e non essere gradite allo spettatore, ma io le trovo comunque godibili e di grande denuncia sociale, specie alla sedentarietà (mai si sarebbe visto un film rivolgere una critica così grande a questo problema) e all'incapacità dell'essere umano di voler rimediare ai propri errori preferendo incaricare qualcun altro.
Insomma, è un capolavoro, io lo vidi in sala che ero piccolo e mi innamorai di tutto, mi innamorai dello spazio, mi innamorai di wall-e, mi innamorai di eve, mi innamorai della distopia che permea in questa pellicola, e piansi negli attimi finali.

Ho visto che però molti hanno criticato aspramente il film accusandolo di essere noioso e che i bambini non lo aprezzerebbero.
Allora, animazione non è sinonimo di gag, scenette buffe e codine carine che fanno ridere ai bambini, se parlate così non dimostrate rispetto all'opera di Disney, che con Biancaneve voleva proprio dimostrare al pubblico che l'animazione è un mezzo sì differente dal live action, ma che può essere utilizzato per realizzare film del calibro di altri film considerati "seri" quanto i live action, oltre che un mezzo dalle infinite possibilità.
Vi lamentate che i vostri bambini si sono annoiati nella parte iniziale chiedendosi perchè wall-e non parlasse? Non bocciate il film allora, ma prendetevi il tempo di spiegare loro che wall-e è solo sulla terra, quindi non parla non essendone in parte capace e non avendo nessuno con cui parlare, e cercate di far apprezzare i silenzi e i momenti più calmi, i vostri figli ve ne saranno grati, e voi li aiuterete ad aprire gli orizzonti verso generi che prima non comprendevano affatto.
Poi leggo che molti ritengono la morale del film sciocca è banale.
Scusatemi, ma con Wall-e di tutto si parla fuorchè di UNA SOLA morale o tema affrontato:
Parliamo di solitudine, parliamo di amore, parliamo di una pigrizia dannosa, che rende l'uomo apatico ed incapace di risolvere i propri problemi, parliamo di critica ai mass media che ci bombardano senza sosta per impedirci di preoccuparci dei veri problemi...

E potrei continuare all'infinito. Poi certi che conosco si lamentano anche che il film ha sì molto morali ma che sono troppo velate e nascoste.
Ma che cosa volete allora?! Quindi per voi un film che esprime i suoi messaggi parlandone è banale, mentre se il film non lo fa in modo diretto è troppo complesso e sfaccettato.
Beh, senz'altro è perchè questo film è tanto GRANDE da essere TROPPO per certe menti rimaste ancora agli anni 20, dove animazione= cosine buffe.

yeah1980  @  04/07/2017 13:28:11
   8½ / 10
Animazione coraggiosa e tenerissima.
Un po' diversa dal solito, ma di grandissimo valore.

daaani  @  02/04/2017 10:17:02
   9 / 10
Da non perdere, anche meglio di Up!!!

Mike91  @  26/01/2017 00:03:26
   9 / 10
Stiamo scherzando? Bellissimo. Forse il migliore assieme ad Up

ferzbox  @  18/11/2016 19:15:40
   8½ / 10
Ma dai, è troppo carino questo film della Pixar....e pensare che lo avevo snobbato per un sacco di tempo pensando che fosse noiosetto....invece è geniale cacchio, ma geniale sul serio....
Il robottino Wall-E mi ha ricordato di brutto "Numero 5" di "Corto circuito", un film anni 80 che oggi come oggi è stato un pò dimenticato, però abbastanza famoso anni indietro; stessa simpatia, stesso carisma, e sopratutto stessa modalità genuina nel far sorridere, senza troppe scene demenziali(come si usa "stupidamente" nell'attuale presente) e senza alcun stereotipo mirato...solo con un pizzico di originalità e voglia di fare con impegno e qualità.
Ricordo che in passato qualcuno mi disse che il film non gli era piaciuto perchè troppo silenzioso, troppo concentrato sulle scenette e le gag del robottino solitario nel pianeta devastato, ma vedendolo mi sono reso conto che chi lo giudicò così non aveva capito una mazza dello spirito del film; semplicemente bisogna accendere un PIZZICO di più il cervello e interpretare l'ironia dalle azioni a dalle similitudini con i comportamenti umani...e bhè?...caxxo, stava proprio qui la genialata e la criticavano?(uff...certa gente è proprio quadra)....
Ma poi, al di là di questo c'è tutto il messaggio di fondo, legato ad una forte critica alla razza umana e al suo egoismo; è un film pieno di sentimento e dalla buona morale, quella che non guasta e non stomaca, che non è artefatta, ma sincera, artistica e genuina.....
Per finire vorrei aggiungere che gli scenari sul pianeta Terra erano delle volte davvero stupendi; apocalittici e allo stesso tempo affascinanti per quanto colossali.....
Avevo snobbato forse uno dei lavori Pixar più riusciti....se non addirittura il migliore......altro che cagàte come "Piovono polpette", "Madagascar" o i seguiti de "L'era glaciale".......
Bellissimo.......questo lo voglio proprio premiare....perchè se lo merita......

horror83  @  03/02/2016 12:47:37
   8 / 10
mi è molto piaciuto questo film, ma bisogna superare lo scoglio della prima mezz'ora che ho trovato un pò noiosa, dato che non esistono dialoghi, dopo di che il film migliora di molto.
Tecnicamente bello, storia molto carina e personaggi che rimangono impressi (Wall-e che è molto dolce e Eve che si affeziona a lui). Bene!
Promosso!!!

pak7  @  02/01/2016 13:15:47
   8 / 10
Altra perla targata Pixar, molto particolare. Non è per tutti però, non tutti potranno apprezzarlo, magari i prevenuti verso il protagonista, che non è un personaggio "in carne ed ossa" ma un robot. In realtà il personaggio di Wall-e è dolcissimo, e c'è come, quasi sempre capita, un a profonda critica all'uomo. Da vedere.

marcogiannelli  @  24/11/2015 15:53:24
   8 / 10
davvero un film dolce, che purtroppo non sono riuscito ad apprezzare appieno, ma ammetto che è davvero carino e che dà una bella critica all'umanità

crimal9436  @  08/10/2015 23:02:04
   6 / 10
Sono tra i pochi a cui questo film non è arrivato! Robottino dolce e simpatico, umanizzato fino a renderlo vero, ma ci vedo solo un robottino...
Il messaggio è forte, ma per questo genere di tema preferisco un po' più di concretezza, preferisco un documentario in cui si veda realmente che stiamo portando questo pianeta alla deriva.
E poi, un'umanità così lobotomizzata non potrebbe mai riprendersi! Non riusciamo a farlo noi che un minimo di coscienza l'abbiamo ancora! Forse...

antoeboli  @  16/08/2015 14:18:11
   8 / 10
Wall-e è sempre stato uno dei pochi film Pixar che non ho avuto il piacere di vedere , seppur se ne parli gran bene . quindi un motivo ci sarà?
I produttori han saputo cogliere la palla al balzo è in un momento in cui le risorse sulla terra stanno per finire e l inquinamento atmosferico è a mille , se ne vengono fuori con un film ecologista , dall aspetto sweet/green , visto che tutto il film secondo me viene sorretto dal protagonista coccoloso e dalla storia d'amore con la piccola robottina ,lasciando la trama principale in secondo piano per diverso tempo.
Regia magnifica e animazioni e grafica sublime ancora oggi , seppur sono passati diversi anni . Ma su quello la Pixar non sbaglia mai , facendoci conoscere un personaggio che prende direttamente spunto da nr.5 del film Corto Circuito , che quelli con diversi capelli bianchi in testa ricorderanno bene , nonchè cita 2001 odissea nello spazio , di cui attinge personaggi (uno in particolare)e musiche .
Assolutamente un film per tutti da vedere !!!

Federico  @  15/03/2015 10:19:42
   9 / 10
bellissimo, affronta i temi più importanti della nostra esistenza in modo eccellente

Dom Cobb  @  14/02/2015 16:05:32
   6½ / 10
Su un pianeta Terra futuristico completamente soffocato dalla spazzatura e abbandonato dalla razza umana, una Terra in cui non sembra più esserci traccia di vita animale o vegetale, Wall-E è l'unico di una linea di robot dedita alla pulizia del pianeta ancora attivo: il lungo tempo passato a compiere in solitudine il suo lavoro gli ha fatto maturare una personalità curiosa ed emotiva. Quando dal cielo scende Eve, un secondo robot, fra lei e Wall-E nasce in fretta un saldo rapporto, tanto che, quando Eve viene riportata nello spazio, il piccolo robot spazzino non esita a seguirla...
Nonostante il pubblico di tutto il mondo la esalti come la produttrice di alcuni dei migliori film non solo d'animazione, ma in generale, in tempi recenti, per quanto mi riguarda, la Pixar rappresenta per la maggior parte una serie di occasioni mancate. A parte qualche eccezione, in nessuno dei suoi film vedo qualcosa che mi faccia emozionare e coinvolgere seriamente, e questo Wall-E rientra in tale categoria.
L'animazione viaggia a ottimi livelli e riesce a creare un ottimo contrasto fra il mondo terrestre, incolore e privo di vita ma nonostante tutto non ancora perduto,


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

e il mondo spaziale, in cui la fa da padrone ogni genere di tecnologia avanzata, colori abbaglianti e uno stile visivo debitore dei più grandi esempi di fantascienza cinematografica, non ultimo il mai dimenticato 2001: Odissea nello spazio.
Altro punto forte della pellicola, in effetti il suo elemento migliore, sono i due protagonisti: entrambi caratterizzati da una personalità forte e ben definita nonostante la (quasi) completa assenza di dialoghi, che cedono (quasi) totalmente il posto agli effetti sonori creati da quel geniaccio d'un Ben Burtt.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

E proprio la prima mezz'ora, dedicata al rapporto fra questi due adorabili automi, risulta essere la migliore, dato che l'amicizia fra il drone in cerca di vita e il robot spazzino è genuino e toccante.
Peccato, allora, che tutto il resto del film non segua una simile strada, specie dopo che il film è stato pubblicizzato come una storia di amicizia fra due robot: ecco dunque che, dopo quei trenta minuti iniziali, si assiste a un repentino cambio di tono e ci troviamo di fronte a una seconda trama prendere il sopravvento, relegando la storia d'amore, che doveva essere centrale, a un ruolo quasi marginale. Per la maggior parte del tempo, il film ci parla degli umani, del loro mondo sulla gigantesca astronave, del loro modo di vivere e di tante altre cose delle quali nessuno avrebbe sentito la mancanza e delle quali, personalmente, non mi potrei interessare di meno. I due robot e la loro storia vanno completamente persi a favore di una morale ecologista già di per sé talmente esplicita che non avrebbe neanche bisogno di essere ribadito ad alta voce, e di una trama che, come al solito, cerca di inserire a forza un villain che, ai fini della storia, non ha alcun motivo di esistere.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Ricordo che, dopo che la parte nello spazio era subentrata da un pezzo, raccontando solo della sottotrama riguardante gli umani, mi sono reso conto che non era quello il film che avevo intenzione di vedere: io pensavo di trovarmi di fronte a una storia piccola ed intimistica, fatta di rapporti ed emozioni, non di computer impazziti, umani ingrassati e banali moralismi. E a lungo andare, le poche scene (due o tre al massimo) riservate a Wall-E e a Eve dopo i primi trenta minuti, davano l'impressione di un film che tenta di raccontare due storie diverse allo stesso tempo, con il risultato che nessuna delle due viene sviluppata a dovere.
Non negherò che mi ha intrattenuto, ma a parte la (troppo) breve parentesi iniziale e qualche scena incentrata sui protagonisti sparsa qua e là, di questo film c'è ben poco da ricordare. Almeno, per me.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

James_Ford89  @  13/01/2015 15:20:23
   9 / 10
Pixar? Garanzia pura. Capolavoro.

-Uskebasi-  @  04/10/2014 14:35:27
   8½ / 10
Pixar e Poesia ancora una volta si tengono per mano.
La parte nella Terra è un capolavoro, quella nello spazio buona.
L'amore tra Wall-E e Eve è un capolavoro, la descrizione della condizione umana e della sua e/involuzione buona.
Purtroppo si risolve in maniera troppo semplicistica: adesso come lo faranno ripartire il mondo tutti quei ciccioni?

3 risposte al commento
Ultima risposta 04/10/2014 19.11.35
Visualizza / Rispondi al commento
Dick  @  05/09/2014 14:04:19
   8 / 10
Stavolta la Pixar si butta sulla fantascienza e anche qui mette a segno il colpo. Una prima parte lenta, contemplativa e romantica e una seconda dinamica e frenetica ci raccontano le avventure di Wall-E e ci portano messaggi mai banali e purtroppo sempre attuali. Proprio bello l' uso degli spazi sia sulla Terra dove non c' è quasi nessuno e sull' astronave invece strapiena.

Filman  @  01/08/2014 20:49:56
   9½ / 10
Folgorante incursione della Pixar nel genere fantascientifico, WALL-E fornisce risultati strabilianti e clamorosi in tutti i sensi, rafforzando l'evoluzione e la visione produttiva del cinema d'animazione per bambini moderno, introdotto e migliorato progressivamente dagli stessi studios, il quale raggiunge cime qualitative storiche e formidabili, rivoluzionarie e innovative nel proprio genere filmico.
Lo stacco visivo della CGI e la magnifica lavorazione da parte di Andrew Stanton, confezionano, in modo visivamente brillante e con innovazione tecnica, un capolavoro del genere, il quale riesce a distinguersi anche grazie ad un'atipica ma geniale sceneggiatura, in grado di calibrare, con maestria, un incantevole intrattenimento e un compatto insieme di tematiche, mature ed umane, di trascendentale conclusione morale.
La sensazione di maestosità dell'opera, avvertibile nell'avanzamento delle emozioni oltre che nella grandiosità del comparto animato, viene perlopiù introdotta, con pochi dialoghi e magnifiche sequenze, da una storia pronta ad elevare il lato fantascientifico del film, inquadrando l'abbandono dei sentimenti portata da un'involuzione interiore dell'uomo, apocalittica e sconfortante, ribaltata dall'emozione meccanica dei due robot protagonisti.

Sestri Potente  @  10/06/2014 23:00:55
   10 / 10
Più da grandi che per piccini... Tematica ambientalista e personaggi impossibili da non adorare: da vedere, forse uno dei film d'animazione mai realizzati.
Altra importante tema toccato: l'abuso di tecnologia che ci rende schiavi; chissà se in futuro si arriverà a questi punti?
Stupendo.

bm_91  @  08/03/2014 14:42:17
   8½ / 10
Una delizia per cuore e occhi...

Hyogonosuke  @  09/10/2013 02:08:08
   7½ / 10
Bel e originalissimo film della Pixar..vorrei sapere come gli è saltato in mente di fare un film su un robot-spazzino:geniali.

Wall-e e' tenerissimo e fa breccia nel cuore.
La seconda parte del film (mi riferisco a quando sono sulla nave spaziale) va troppo incontro ad un pubblico di bambini, scadendo un po'.

Invia una mail all'autore del commento diderot  @  11/09/2013 11:02:18
   7 / 10
Una media esagerata per un film che alla fine si fa presto a dimenticare. La storia è carina, come tante già viste. Alcuni personaggi sono simpatici (ma non troppo), è piacevole da vedere, non è impegnativo... ma alla fine non rimane come invece accade per i classici Disney. Sopravalutato!!!

Krasnodar  @  31/08/2013 14:10:06
   8½ / 10
Una sorpresona , visto per puro caso e me ne son praticamente innamorato . Originale e dolce .

Bluesky  @  18/07/2013 21:55:42
   8 / 10
Un film davvero carino e dolce

weareblind  @  09/05/2013 21:36:09
   9 / 10
Davvero prossimo alla perfezione

Gabo Viola  @  12/03/2013 01:03:04
   9½ / 10
Nel suo genere: splendido

anima79  @  09/03/2013 15:09:22
   10 / 10
pura poesia il rapporto tra Eve e Wall-E. Sono estatsiato da questa perla della pixar.

Ciaby  @  02/02/2013 16:50:34
   8 / 10
Film carinissimo.
Tenero, appassionante, commovente: non si può chiedere di meglio alla Pixar.
Mi ha messo un po' l'amaro in bocca il finale, un po' frettoloso e prevedibile, ma in definitiva un film da vedere.

Logan90  @  15/01/2013 23:28:13
   8 / 10
film fantastico,soprattutto perchè riesce a tenerti incollato allo schermo nonostante sia muto per la maggior parte della durata.
Pixar rulez

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR alexava  @  07/01/2013 01:07:08
   10 / 10
Ci sono film che lasciano il segno, rivoluzionano tutto, e che verranno ricordate per sempre perché saranno punto di riferimento e confronto e competizione per le produzioni a venire.

Questo è Wall.e: un doppio capolavoro. Sia nel genere di fantascienza che in quello di animazione. Ma animazione è una classificazione impropria a mio modo di vedere. Wall-E è fantascienza: Immagina il futuro per raccontare il presente.

Un gioiello. duro, strappalacrime, romantico, ricco di citazioni della fantascienza più classica: da 2001 Odissea nello spazio a Star Wars.

IMPERDIBILE.

1 risposta al commento
Ultima risposta 07/01/2013 01.20.17
Visualizza / Rispondi al commento
InvictuSteele  @  04/01/2013 20:11:04
   9½ / 10
Uno dei migliori film Disney di sempre con un messaggio ecologico importantissimo e, cosa interessante, sono questa volta i robot a insegnare agli umani il valore del nostra amata ma bistrattata Terra.

Gruppo COLLABORATORI fidelio.78  @  02/01/2013 00:36:56
   8 / 10
Pur avendone letto bene, avevo sempre rimandato la visione di questo film perché non amo i film d'animazione.
La prima parte del film mi ha lasciato incantato. Riesce a raccontare benissimo la solitudine senza dialoghi ma solo per immagini. Straordinario.
Poi diventa più comune nella seconda parte.
Azzeccatissimo il personaggio e il suo disegno.
È comunque un film molto bello, ricco di rimandi, citazioni e spunti non banali.
Complimenti.

TheShadow91  @  23/12/2012 22:43:56
   10 / 10
Non è uno dei film d'animazione più belli di sempre..è proprio uno dei FILM più belli di sempre.Si potrebbe riassumere tutto come un "2001: Odissea nello spazio in computer grafica".Nella prima parte già si inizia con uno dei punti poetici più alti della vicenda,con la vita di wall-e sulla terra rovinata e il suo pian piano umanizzarsi... umanizzazione culminata dall'incontro con Eve,dove la potenza sentimentale raggiunge livelli massimi.Ma la Pixar sa che una poesia troppo lunga stanca..ed ecco che il film si sposta sulla crociera spaziale e diventa un vero e proprio film di fantascienza,com un'imponenza scenografica degna dei vari Star Wars e Blade Runner(film che hanno ispirato il cartone in effetti).La trama e tutti i temi trattati tengono alto l'interessa dall'inizio alla fine(bella soprattutto la parodia di hal 9000),senza comunque dimenticare il tema portante..l'amore tra le due macchine,che raggiunge un'incredibile magnificenza visiva nella scena della danza nello spazio

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR rain  @  09/12/2012 14:20:12
   8½ / 10
Non sono un amante nè della Pixar né della computer grafica ma in questo caso non posso far altro che inchinarmi. "Wall-E" è senz'altro tra i migliori della Pixar stessa (inferiore solo a "Toy Story"), non solo un sci-fi per bambini ma una dolcissima storia d'amore che culmina con quella bellissima sequenza di Wall-E ed Eve a danzare soli nello spazio cosmico. Come fatto notare da molti il film è diviso abbastanza nettamente in due parti, belle entrambe anche se per motivi diversi: la prima molto poetica a ricordare i vecchi film muti e la seconda più tradizionale che rievoca molti film di fantascienza classici (su tutti "Odissea nello Spazio" citato con i suoni di "Also Sprach Zarathustra" ma anche con il robot Auto che ricorda tantissimo HAL 9000). Notevole e non banale la scelta di realizzare gli esseri umani come creature obese, rammollite da anni di ozio e comodità.
Per quanto riguarda i disegni normalmente preferisco quelli tradizionali ma qui la CGI è veramente imponente.

prof.donhoffman  @  28/11/2012 17:15:47
   9 / 10
Capolavoro assoluto.

sagara89  @  04/11/2012 11:30:21
   8 / 10
Un meraviglioso film d'animazione. Una cura ai dettagli grafici ai limiti del possibile, un ottimo comparto sonoro. La sceneggiatura è bellissima, semplice ma completa. L'espressività dei Robot è incredibile..senza quasi parlare del tutto riescono ad esprimere sentimenti e stati d'animo in maniera perfetta. Una visione anche molto vicina a quella che potrà essere la vita in un futuro prossimo. Davvero un capolavoro della Pixar.

adrmb  @  02/11/2012 13:57:56
   7 / 10
Ho percepito nella visione del film, quasi la stessa amarezza che provai nel momento della visione del successivo 'Up' (anche se a mio parere il difetto era là più marcato).
Intendiamoci, 'Wall-e' non è affatto un film brutto; anzi, la prima parte è un capolavoro, là dove con pennellate d'amara ironia il regista si sofferma nell'analisi della triste condizione di solitudine del robottino.
Ma, ecco, il problema: ancora pesantemente influisce il fatale connubio "animazione = intrattenimento per bambini", e quella bellissima poesia pian piano si disperde, lasciando posto a una piacevole visione e nulla più.
Mancava così poco.

1 risposta al commento
Ultima risposta 02/11/2012 17.17.35
Visualizza / Rispondi al commento
Arkantos  @  26/10/2012 18:10:54
   9 / 10
L'avevo visto un pò di tempo fa in tv e ogni volta che lo trasmettono cerco di non perderlo perchè lo considero come il miglior film mai fatto dalla Pixar.

Tenendo da parte la grafica fotorealistica, il cartone mi è piaciuto perchè mi ha dato molte emozioni a ogni volta che compare il robottino.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

L'inizio, praticamente privo di dialoghi, mi è sembrato addirittura poetico.

Lo so che mi è venuto un commento corto, ma non mi viene in mente altro. L'ultima cosa che dico è che lo consiglio a tutti.

nyc93  @  19/09/2012 15:56:53
   8 / 10
Molto bello, un film originale, con una grafica bellissima.

Sbiru  @  26/08/2012 02:13:08
   9 / 10
bello bello bello. sorprendente la capacità di catturare l'attenzione nonostante non ci siano dialoghi per buona parte del film. espressività dei personaggi elevata. bella storia, molto innovativa e dai temi poco fiabeschi,ma ugualmente ben sviluppati. molto dolce e commovente, fortemente consigliato

4 risposte al commento
Ultima risposta 26/08/2012 18.00.07
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI SENIOR elio91  @  15/08/2012 17:31:47
   8 / 10
Inutile nasconderlo: anche qui ci troviamo di fronte all'ennesimo lavoro pressoché perfetto della Pixar. Oramai ogni anno sfornano con qualità e costanza impressionante del cinema ad altissimo livello, sempre bello da vedere, sempre con tanti e tanti temi diretti principalmente ai più giovani, ma nella regola voluta da Walt Disney fruibili come cinema "per tutti" nel vero senso della parola.

C'è però un pò troppo clamore attorno a WALL-E. Salutato da molti come il capolavoro assoluto della Pixar, io non trovo sia cosi per svariati motivi. Certo ci troviamo di fronte ad un prodotto validissimo, tra i migliori dello studio ma ancora inferiore ai vari Toy Story.
Prima di tutto non ho visto uno scarto cosi traumatico tra la prima e la seconda parte: si dice maggiormente che la prima con le sue caratteristiche da film muto sia un capolavoro assoluto poi rovinato in parte dalla seconda. Io ho trovato in realtà un pò tutti i 90 minuti abbastanza coesi. E se effettivamente è straordinario come siano riusciti i creatori di WALL-E a dargli espressioni chiare e mutevoli senza per questo farlo mai parlare o fargli assumere atteggiamenti troppo "umani", è indispensabile la seconda parte per cogliere delle critiche alla razza umana neanche troppo infantili.
WALL-E è appunto poco umano, ma l'espressione incredibile passa attraverso i suoni metallici (sia i suoi che quelli di EVE) e gli occhi; certo, non ci sono occhi in senso umano, sono lenti che ricordano vagamente il dilatarsi delle pupille nel caso di WALL-E o lineette elettroniche in quello di EVE che cambiano per un attimo per poi tornare le stesse. WALL-E è più animalesco che umano in tutto il resto: i suoi scatti della testa (ma la possiamo chiamare testa?), i movimenti, la delicatezza con cui tratta la materia vivente (per la prima volta mi è stata simpatica una blatta) o il suo essere imbranato nella spontaneità, sempre e comunque. Un personaggio cosi umanamente espressivo e cosi lontano dall'umano al cinema non si era (quasi) mai visto, bisogna tornare all'E.T del nostro Rambaldi tra i pochissimi per ricordarci qualche precursore.
Alcune sequenze sono poesia poi, poco da dire.
Il problema è che la trama si trascina fin troppo prevedibilmente verso un finale come da copione positivo, e questo non è un problema, ma che è intuibile da subito, e questo lo è. Bella però l'idea di rendere gli umani obesi, pigri, quasi comatosi nei loro non movimenti e nella loro non vita decisa dalle macchine. Questa idea come sempre è venuta in mente successivamente alla Pixar, l'ennesimo trionfo della loro suprema incoscienza (e/o innocenza), forse il loro più grande punto di forza.
Ovviamente 2001 è citato in continuazione, non poteva essere altrimenti. Dal villain che tanto ricorda HAL, fino al balletto di WALL-E e EVE nello spazio, momento clou, è imprescindibile l'impatto kubrickiano nella storia del cinema fantascientifico, e in generale.
Ma se col tempo WALL-E verrà guardato come ad un classico, senza catalogazione di sorta, non dovrebbe sorprendere. A suo modo, anche se ci ho provato a rimarcarne qualche difetto, è già un classico come gran parte dei film Pixar. Nessuno può farci niente, ci sono film irresistibili.

BlueBlaster  @  09/07/2012 14:11:08
   7 / 10
Bello perché politicamente scorretto oltre che ben fatto!

Testu  @  27/06/2012 01:58:49
   7½ / 10
Visto dopo UP. Condivido che Wall-E ( copia nana di johnny 5) ed Eva ci mettano un bel po a farsi apprezzare, ma ci riescono a mio avviso.

Vista l'umanità un pelo eccessiva delle macchine, il menefreghismo del compressa rifiuti per i suoi simili pareva stranuccio, però il tema spaziale è affascinante e anche quello ecologico e fisico-sociale. Un bit in più di anima robotica non avrebbe guastato ma fu sicuramente il risveglio Pixar dopo il mediocre Incredibili, il deludente Cars e il solo sufficiente Ratatouille.

Greengoblin  @  27/06/2012 01:00:36
   6½ / 10
Purtroppo il protagonista come è trattato mi è reso particolarmente odioso e ciò influenza il voto e il mio giudizio. Capisco la profondità del film che sebbene di animazione cerca di spaziare in temi abbastanza importanti con scarso successo e con la solita morale banalotta ecologista che ha veramente stancato. Come quello dell'amore,la storia d'amore più assurda e forzata mai vista nella storia del cinema.

francesco81  @  10/05/2012 18:15:02
   9½ / 10
veramente bello e originale.

ferrogeo  @  10/04/2012 14:45:03
   9 / 10
Film di animazione eccellente molto ben realizzato.
Nettamente diviso in due parti, la prima appare più poetica e la seconda più spumeggiante e ricca d'azione.
Nonostante l'aria malinconica e il nichilismo che pervade, il messaggio finale ci fa ben sperare anche se l'idiozia umana è quasi infinita.
Da non perdere.

kako  @  12/03/2012 19:58:55
   10 / 10
il più bel cartone animato che abbia mai visto. Perfetto sotto ogni aspetto, una bellissima storia, stupendo il robottino Wall-e e belli anche gli altri personaggi, e sopratutto una grafica straordinaria. Penso sia veramente difficile realizzare qualcosa di meglio. Magico, dolce, divertente e visivamente stupendo!

FurFante9  @  03/01/2012 10:10:18
   7½ / 10
Prima parte da 8,5 (quei silenzi e quell'effetto dei grandi spazi è splendido). . seconda da 6,5

Evolution  @  02/01/2012 14:40:59
   6½ / 10
Film carino che annoia e incuriosisce all'inizio...sì...non è un controsenso infatti la prima parte è lenta e noiosa però ti incuriosisce perchè ti chiedi come possa svilupparsi un film così particolare.
Seconda pate sicuramente più avvincente..
Pieno di messaggi subliminali e critiche anche se sinceramente non mi ha colpito più di tanto.

Beefheart  @  02/01/2012 11:01:47
   8 / 10
Molto carino. Le prime sequenze, senza dialogo, con l'ultimo dei robottini spazzini, su un pianeta Terra opportunamente dimenticato e disabitato, che solitario coltiva se stesso mentre accatasta grattacieli di immondizia pressata, sono semplicemente memorabili. Grafica eccezionale, luminosa, dettagliata, realistica; sceneggiatura scorrevole, divertente e ritmata; storia fantasisosa ed appassionante ma anche credibile ed educativa. Tutt'altro che la solita animazione fracassona e ruffiana non incontrerà probabilmente i favori incondizionati ed immediati del pubblico più giovane, ciò nonostante trattasi di un ottimo prodotto di intrattenimento e non solo, trasversalmente adatto ad un pubblico eterogeneo per età, sesso, religione, estrazione ecc... Assolutamente consigliato.

Wolverine86  @  02/01/2012 10:56:05
   5 / 10
Sono uno dei pochi a cui il film non ha detto granché. La prima parte è eccessivamente lenta e noiosa, la seconda parte invece si risolleva un po' ma la trama risulta troppo frammentaria.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Il finale poi è troppo scontato.
Per me, bocciato.

1 risposta al commento
Ultima risposta 09/06/2014 00.22.25
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  21/12/2011 11:18:22
   9½ / 10
Devo dire che la Pixar non lavora mai a caso!!!!
Difatti wall-e era uno dei lungometraggi che mi mancavano e non mi ha deluso affatto.
il 50 % del valore della pellicola è dato da Wall-e e dalla sua tenerezza ed umanità.
Sentimento che riesce a sviluppare stando perennemente a contatto con oggetti umani che inevitabilmente trova nel suo lavoro di "spazzino da rottami" che deve eseguire su un pianeta terra arido, distrutto dall'uomo.
Abbiamo una prima parte quasi da cinema muto, dove si possono sentire soltanto effetti sonori, i versi di wall-e e di e-v.e.
La prima parte per me è anche da 10 ed è impossibile che lasci indifferenti gli spettatori, i quali assisteranno a 30 minuti che rasentano la perfezione.
Inoltre bisogna sottolineare l'espressività di wall-e , che viene ben manifestata dalla posizione degli occhi, quasi come se il paio di occhi fosse proprio un binocolo che ci può calibrare di larghezza. Quando Wall-e arriva sulla axiom(imponente nave spaziale della BnL ), nella quale l'umanità ha trovato rifugio, si assiste ad una seconda parte completamente diversa.
Questa parte ha sicuramente il suo fascino, seppur ci siano moltissime critiche velate.
Emerge chiaramente il problema dell'obesità, che ha portato l'umanità a diventare completamente dipendenti dalle macchine, tantochè non si spostano più a piedi, ma su poltrone volanti. Emerge anche il problema del consumismo della nostra società moderna. Altra scena emblematica dell'atrofizzazione della mente umana è il momento nel quale il capitano vede un libro ( ed è totalmente spiazzato senza sapere cosa deve fare per consultarlo). Wall-e è un lungometraggio per tutti, ma ci sono scene che evidenziano una forte critica sociale, seppure leggermente nascosta.
L'uomo vorrebbe tornare sulla terra, ma gli errori commessi dai loro antenati gli ha costretti a trovare rifugio nello spazio ed a crogiolarsi nelle comodità , dimenticando che l'uomo nel corso del tempo è riuscito a superare ogni problema e quindi a migliorare la propria condizione. Di qui inizierà la battaglia uomo-macchina per cercare di avviare la Axiom verso il ritorno sulla terra, combattendo contro AUTO ( depositario della volontà della BnL di trattenere gli uomini a bordo, presumibilmente per ottenere un guadagno economico illimitato).
POi le citazioni sono davvero tante. Io non sono mai stato veramente bravo nel trovare le citazioni, ma è palese che AUTO ( il timone di bordo automatizzato) è un omaggio al famosissimo HAL 9000 , il computer che si ribella in 2001 odissea nello spazio.
In conclusione, io consiglio caldamente questo wall-e, perchè in un panorama dove i film diventano sempre più mediocri ( e si ripropongono pellicole antiche in 3d proprio perchè mancano idee) trovare un film veramente ideale è difficile!!!
Buona visione!!!!

Sbrillo  @  04/12/2011 11:27:10
   8 / 10
tenerissimo Wall-E!!!!!! questo film è qualcosa di geniale.....

PignaSystem  @  18/10/2011 18:22:13
   8½ / 10
La prima parte è "spaventosamente" bella, la seconda con gli uomini ciccioni e lobotomizzati ci sono trovate affettate e vagamente sonnacchiose, ma a parte questo il film è una meraviglia! Bella la citazione a "2001: Odissea nello spazio" :)

Oskarsson88  @  11/10/2011 17:29:42
   6 / 10
Sarò sincero, forse le mie aspettative erano troppo alte (basti vedere che media ha e quante persone l'hanno visto) o forse non l'ho visto nel momento giusto, ma questo primo film d'animazione della pixar che mi son trovato a vedere non mi è piaciuto. Per carità la grafica è eccellente, anche il messaggio di fondo riguardo al nostro pianeta è più che mai lodevole, ma è il contenuto della storia, tutto quello che c'è di mezzo che non mi ha entusiasmato... anzi, già sulla metà ero ad aspettare che finisse. L'inizio è molto prolisso e pensavo quasi fossi capitato in un film muto, in seguito tutto troppo agitato e senza vero contenuto... non, devo dire che sono rimasto deluso (come forse un altro 5% degli utenti filmscoop...). Peccato!

Jarni  @  07/10/2011 02:23:47
   10 / 10
Invia una mail all'autore del commento Elly=)  @  23/08/2011 19:28:53
   9½ / 10
Il robot più tenero che sia mai esistito, una storia d'amore che va altre i confini classici, unica nel suo genere.
Fra solitudine e spazzatura, Wall-e impara ad amare da una videocassetta (HELLO, DOLLY!) riuscendo a trasmettere, al pubblico e all'affascinante Eve, dei sentimenti molto forti, lui che é solo un robottino.
Un film per grandi e piccini, vista la semplicità narrativa, la grafica suggestiva e l'impatto delle immagini che contengono un significato preciso (montagne e montagne di spazzatura, gli uomini ciccioni e scansafatiche,..), trattando temi politici, alimentari, economici, sociali, di divertimento, ambientali,...di questi ultimi anni e prendendo in considerazione cause ed effetti, che solo un adulto può capire, che portano tutto ciò alla rovina eclatante dell'essere umano.
Nella prima ora di visione, il film é assente di dialoghi, ma sono presenti solo suoni digitali che richiamano la natura di Wall-e. Questo non risulta per niente noioso, anzi solo con la dolcezza di Wall-e in contrapposizione alla "location" rude e degradante riesce a tenere tutti con lo sguardo fisso sullo schermo.
Un capolavoro che da più di un decennio la Disney non riusciva a produrre (probabilmente dal 1994) e contemporaneamente alcuni elementi rimandano a opere d'arte del passato (es.Brazil, Nosferatu, Metropolis), di grandi registi (es.Miyazaki,Kubrick, Spilberg), di generi diversi (es.animazione, horror, fantascienza).
Un film che sembra sussurrare l'idea che forse le vere macchine senza cuore, che non sanno amare, siamo proprio noi, gli esseri viventi...

Eleanor_Rigby  @  06/07/2011 15:45:14
   10 / 10
Dentro Wall-e è racchiusa l'anima di Charlie Chaplin. Indiscusso capolavoro sicuramente il top raggiunto negli ultini 20 anni.
Consigliatissimo.

apellegrini  @  05/07/2011 18:13:32
   9 / 10
è il miglior film d'animazione Pixar (insieme a Ratatouille) di sempre e uno dei migliori del decennio, figurativamente e narrativamente diviso in due parti: la prima che è ambientata sulla terra dove si nota una grande tecnica di regia e la seconda più lunga nell'astronave apparentemente più convenzionale ma in realta poetica, straordinaria e coinvolgente. il film non ha un solo difetto, ha delicatezza, richezza di invenzioni sia comiche che poetiche senza ripetitività e senza furbizia. Bellissimo

trickortreat  @  19/06/2011 10:48:27
   8 / 10
Bellissimo, non c'è dubbio! Animazione molto curata e personaggi incredibilmente simpatici! Ma gridare "capolavoro" è eccessivo.. Vogliamo mettere il tripudio di emozioni che riesce a scaturire un film di Miyazaki in confronto a uno della Pixar/Disney?

Urasawa  @  03/05/2011 17:07:27
   10 / 10
Non saprei cosa chiedere di più ad un film d'animazione

Gruppo COLLABORATORI atticus  @  28/04/2011 00:20:33
   8½ / 10
La prima parte è un vero capolavoro di emozioni poetiche degne del muto di Chaplin; la seconda è più tradizionale, meno efficace in termini emotivi ma ugualmente trascinante. Toccante nella sua purezza e coraggiosamente eversivo nel messaggio.
La sensazione è che gli sceneggiatori della Pixar abbiano molto da insegnare ai colleghi dei film tradizionali, sempre più piatti e studiati a tavolino.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento pompiere  @  11/04/2011 16:36:27
   8 / 10
Messaggi subliminali in stile "They live" circondano una vivida (viva?) umanità; la spingono a vincere, mangiare, giocare, in una realtà futuristica che assomiglia tanto a una giostra. I terrestri sembrano divertirsi, si abbandonano a cotanto godimento corporeo e poco importa se tutti sono vestiti dello stesso colore (la scelta è fra il rosso e il blu, l'importante è che l'abito sia gemello per chiunque). Il cuore, la memoria, la sensibilità, danno l'impressione di essere rimaste a casa, in chissà quali strutture architettonicamente ardite e avanzate. Per ora ci si accontenta di percorrere strade apparecchiate da una linea bianca, senza fatica, comodamente seduti su di un lettino pneumatico sollevato dal suolo.
Numerati e perennemente in stato sognante, gli "umani" non si muovono più, non hanno nemmeno bisogno di pensare, di vestirsi o di parlare: c'è già qualcuno che provVEDE a tutto, che li ha contati e che li comanda attivamente tra protocolli, priorità, computer, finte rigenerazioni fisiche bilanciate da buffet e da frullati giganti, temperature sotto controllo e comunicati da Grande Fratello. Anche il tempo sembra essersi arreso: non esistono più le (mezze) stagioni, solo 21 gradi permanenti e assolati. In questa continua crociera spaziale, il gregge umano staziona a bordo piscina e, in un catatonico stato di perdita della coscienza, non prova nemmeno a farsi un bagno, separato com'è da qualsiasi proposito di apertura e comprensione. La vita è asfittica, connotata in un habitat sintetico, disinfettato e candeggiato, secondo direttive presidenziali imparziali e indiscutibili.

WALL-E è uno spazzino "sollevatore terrestre di carichi di rifiuti" che, stazionando su di un Pianeta Terra divenuto suolo tossico in cerca disperata di una nuova colonizzazione, ha creato un Eden personale collezionando gli scarti lasciati dall'uomo e, lavorando sotto il sole malato, non vede più cieli azzurri o prati verdi. Il solitario e non affranto robot costruisce grattacieli di spazzatura cubica compattata, prima che l'abituale nube di polvere si affacci minacciosamente al tramonto, chiudendo una giornata uguale all'altra da oltre 700 anni a questa parte. In questo Paradiso Terrestre obbligato, WALL-E è un Adamo che rincorre la sua Eva (un modernissimo robot femmineo) ed è un paradosso che funge da agente contaminante, interessato a svilupparsi (e a riprodursi!) più delle estinte carcasse umane senza futuro, impaurite dal terriccio lasciato sui loro lindi pavimenti quasi fosse un'impronta oltraggiosa.
Il robottino della Pixar, pur essendo un incrocio tra le lunghe braccia di E.T. e gli sferragliamenti cingolati del Numero 5 di "Corto circuito", è un veicolo scassato che suscita simpatie incondizionate; nel piccolo cuore in scatola di WALL-E c'è ancora posto per la curiosità e la speranza, nei suoi occhi-binocolo ci si tiene per mano e si danza romanticamente come in "Hello, Dolly!".


Il film, uscito dal laboratorio creativo di John Lasseter, è dipinto da un set di colori insolito che va dal grigio fosco al castano plumbeo, passando in rassegna tutte le sfumature bruciate dei beige, secondo un programma cromatico invidiabile messo su dal genio di Roger Deakins. Sperimentale e audace nel raccontare tutta la prima parte rinunciando in pratica ai dialoghi e servendosi solo di sfregamenti meccanici, beep elettronici e immagini, "Wally" omaggia spesso e volentieri il "2001" di Kubrick quando fa emergere gli occhioni dei robot "cattivi" simili a quelli di HAL e qui contraddistinti da un'altra sigla (BnL) con tanto di jingle riconoscitivo composto da Thomas Newman.
Attenzione, sembra dirci Andrew Stanton restituendoci una rilevanza quasi filosofica, "L'alba dell'uomo" è lì a un passo che ci attende, per cui è lecito descrivere una razza umana già morta e sepolta dalle sue stesse immondizie: le rovine dei grattacieli han preso il posto delle scimmie. All'uomo "che comanda" non rimane altro che imparare nuovamente a camminare. O a volare nello spazio, magari grazie a un estintore.

Samy31  @  20/03/2011 02:02:37
   8 / 10
Davvero un bel film. Da vedere

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  11/03/2011 21:41:50
   8 / 10
Ottimo. La migliore produzione Disney (coproduzione con Pixar in verità) degli ultimi 10-15 anni.
Storia molto carina con evidenti richiami a tanto cinema di fantascienza, soprattutto a '2001: A Space Odyssey'. Meglio la prima parte rispetto alla seconda ma comunque un ottimo prodotto.
Animazione nemmeno da discutere.

Ironkarlo  @  11/02/2011 09:27:48
   9 / 10
sono rimasto sorpreso da questo film, oltre le mie aspettative.
davvero ottimo, in tutto. consigliato

e 82  @  08/02/2011 18:35:27
   8½ / 10
Un film davvero bellissimo. E' quasi un film muto e devo dire che le parti che ho preferito sono proprio quelle con Wall-e ed Eve.
"Stando alle parole del regista Andrew Stanton, la prima idea sulla realizzazione di WALL•E gli venne in mente nel 1994 quando, riunito con le altre menti creative della Pixar (John Lasseter, Pete Docter, Joe Ranft) pensavano a quali nuovi film realizzare dopo essere riusciti nell'impresa di portare al cinema Toy Story, il loro primo film. L'idea di base era quella dell'ultimo robot sulla Terra, abbandonata dall'umanità dopo averla inquinata. Stanton già prevedeva due caratteristiche fondamentali del film: l'assenza di dialoghi fra i robot, e la storia d'amore. I tempi non erano ancora maturi per trattare questi argomenti, così il progetto fu messo da parte. Quando Stanton lavorò poi sul suo primo film, Alla ricerca di Nemo, l'idea dell'ultimo robot sulla Terra gli ritornò in mente e ricominciò a scriverla, addirittura interferendo con la lavorazione di Nemo".
Un po' più scontate, ma sempre apprezzabili, le scene con gli umani, sulla nave spaziale.
Il fatto che sia un film di animazione rende il tutto ancora più astratto e idealizzato, dunque i sentimenti di cui carichiamo i personaggi sono ancora più intensi. I disegnatori e gli animatori sono stati eccelsi nel dare espressività a Wall-e, oltre che nel design di Eve.
Buffissime e dolcissime le scene di indifferenza di Eve verso il Wall-e.
Che dire se non che la Pixar ha realizzato film di animazione uno più bello dell'altro: a bug's life, monster&co., alla ricerca di nemo, toy story, wall-e…, sono semplicemente dei capolavori!

Real.Chardy  @  23/01/2011 11:09:59
   9 / 10
Uno dei migliori film Disney di sempre, poco altro da aggiungere su questo capolavoro. Ogni scena, anche la più banale, nasconde dentro di sè messaggi di importanza notevole che colpiscono dritto al cuore dello spettatore. "Wall-E" si prende la briga di ripassare un tema già trattato infinite volte al cinema, ma lo fà con una ventata di freschezza e originilità invidiabili al migliore dei registi. Di film come questi questi se ne dovrebbero fare tanti, in grado di commuovere anche gli adulti più "navigati".

PS.: Se fosse possibile eliminare il mio profilo precedente, Chardy, in quanto a mia insaputa è stato effettuato l'accesso dando valutazioni casuali ai film. L'unico profilo che mi appartiene ora è Real.Chardy.

Chardy  @  23/01/2011 10:54:07
   9 / 10
Uno dei migliori film Disney di sempre, poco altro da aggiungere su questo capolavoro. Ogni scena, anche la più banale, nasconde dentro di sè messaggi di importanza notevole che colpiscono dritto al cuore dello spettatore. "Wall-E" si prende la briga di ripassare un tema già trattato infinite volte al cinema, ma lo fà con una ventata di freschezza e originilità invidiabili al migliore dei registi. Di film come questi questi se ne dovrebbero fare tanti, in grado di commuovere anche gli adulti più "navigati".

1 risposta al commento
Ultima risposta 23/01/2011 11.08.02
Visualizza / Rispondi al commento
maione24  @  13/01/2011 15:10:23
   6½ / 10
Se devo essere sincero mi aspettavo di meglio...

7219415  @  07/12/2010 20:36:39
   9 / 10
ValeGo  @  13/11/2010 12:37:55
   9 / 10
Mai un cartone è stato più profetico!La visione della terra sommersa di rifiuti e la generazione di uomini grassissimi e schiavi delle comodità non è per niente lontana dalla realtà!!Il robottino poi è dolcissimo con quegli occhioni teneri!

Pierre Bezuchov  @  23/10/2010 23:31:45
   8½ / 10
Una perla rara, poetica e a tratti geniale. Nonostante le solite logiche buoniste che stridono un po' nel finale, questa pellicola salva tutta la baracca Dysneiana degli ultimi anni. Colonna sonora fantastica.

La scena più bella:

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

5 risposte al commento
Ultima risposta 07/10/2011 02.29.54
Visualizza / Rispondi al commento
carla78  @  26/09/2010 07:33:53
   8 / 10
Veramente bello, di una dolcezza unica.A dimostrazione che non servono troppe parole per commuovere

marco86  @  20/09/2010 15:08:53
   8 / 10
la prima parte, quella praticamente muta, è bellissima.
il personaggio di wall-e è dolcissimo ed è uno dei migliori personaggi mai visti in un film d'animazione; alcune scenette da gag chapliniane, poi, sono davvero divertenti.
nella seconda parte, però, si banalizza un pò, tirando fuori la tipica retorica ambientalista dei film d'animazione.
resta comunque nell'insieme un bellissimo film, uno dei migliori della Pixar.

86marco86  @  18/09/2010 00:27:20
   9 / 10
Un film d'animazione bellissimo e commovente.
Consigliato assolutamente.

Invia una mail all'autore del commento mancio  @  16/08/2010 12:32:23
   8 / 10
Molto bello,originale e anche divertente.Insomma un film da non lasciarsi scappare!

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  06/07/2010 22:54:32
   8½ / 10
come già detto da tutti giustamente, la prima parte è da storia della cinematografia. Tanta creatività, tanta saggezza, tanta bellezza e tanta fantasia.
La storia d'amore tra due robot è tra le più dolci e commoventi che abbia mai visto. fin qui è tranquillamente da 10.
Poi si perde nella seconda, ma solo un pò. Alcune argute citazioni, su tutte 2001, e un pizzico di innocente retorica non sminuiscono il valore di un film bellissimo, delicato e potentemente visionario.
Wall-E è un film muto, che non può non ricordare la solitudine chapliniana, e ne rievoca alcune gag, che strappano un sorriso e una lacrimuccia.
Un film d'animazione, ma pervaso da una grazia e da un sentimento unici, solo per animi sensibili.

Ricky91  @  29/06/2010 23:18:51
   8½ / 10
Poetico e intelligente.
Wall-e è un piccolo capolavoro dell'animazione in cui i buoni sentimenti,le importanti tematiche sociali presentate e il divertimento vengono contornati da un incipit "anomalo" per un cartone e da dialoghi molto scarni. Questo fa si che il cartone forse non appassioni i più piccoli ma risulta veramente interessante e divertente per chi ha "qualche" anno in più.
Veramente commovente l'amore elettronico tra wall-e e Eve che li porterà ad una avventura spaziale che

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER.
Straconsigliato.

Elwing77  @  28/05/2010 21:42:25
   8 / 10
All'inizio ho faticato a immedesimarmi nel personaggio, ma dopo tutto è diventato così coinvolgente al punto da provare tanta tenerezza per il piccolo robot Wall - E, il robot più umano degli umani! Nobile anche la tematica trattata che rende questo film altamente educativo per tutti, grandi e piccini.

dave90  @  20/05/2010 13:25:37
   7½ / 10
moltomolto bello. emozionante.

  Pagina di 6   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 NEW
#annefrank - vite parallele1968 gli uccellia proposito di rosea spasso col pandaad astra
 NEW
ailo - un'avventura tra i ghiacciangry birds 2 - nemici amici per sempreantropocene - l'epoca umanaapollo 11appena un minutoaquile randagieattraverso i miei occhibrave ragazzeburning - l'amore brucia
 HOT
c'era una volta a... hollywoodchiara ferragni - unposteddeep - un'avventura in fondo al marediego maradonadoctor sleepdora e la citta' perdutadownton abbeydrive me homee poi c'e' katherineeat local - a cena con i vampiriermitage - il potere dell'artefigli del setfinche' morte non ci separi (2019)gemini mangli angeli nascosti di luchino viscontigli uomini d'orograzie a diohole - l'abissoi migliori anni della nostra vita (2019)il bambino e' il maestro - il metodo montessoriil colpo del caneil giorno più bello del mondoil mio profilo miglioreil pianeta in mareil piccolo yetiil segreto della minierail sindaco del rione sanita' (2019)il varcoio, leonardoit: capitolo 2jesus rolls - quintana e' tornato!
 HOT R
jokerla belle epoquela famiglia addams (2019)la famosa invasione degli orsi in siciliala mafia non e' piu' quella di una voltala scomparsa di mia madrela verita' (2019)la voce del mare
 NEW
le mans '66 - la grande sfidale ragazze di wall streetl'eta' giovanelou von salome'l'uomo che volle vivere 120 annil'uomo del labirintol'uomo senza gravita'maleficent 2: signora del malemanta raymetallica and san francisco symphony: s&m2mio fratello rincorre i dinosaurimisereremotherless brooklyn - i segreti di una citta'nato a xibetnell'erba altanon si puo' morire ballandonon succede, ma se succede...of fathers and sonsoltre la buferaone piece: stampede - il filmpanama papersparasite (2019)pavarotti
 NEW
pupazzi alla riscossa - uglydollsrambo: last bloodroger waters us + themrosa (2019)scary stories to tell in the darkse mi vuoi benesearching evaselfie di famigliashaun, vita da pecora - farmageddonsole
 NEW
sono solo fantasmistrange but trueterminator - destino oscurothanks!
 NEW
the bra - il reggipettothe gallows act iithe informer - tre secondi per sopravviverethe irishmanthe kill teamtolkientorino nera (2019)tutta un'altra vitatuttappostotutto il mio folle amoreuna canzone per mio padrevicino all'orizzontevivere (2019)vivere, che rischiovox luxweathering with you - la ragazza del tempoyesterday (2019)

994199 commenti su 42367 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net