sulla via lattea regia di Emir Kusturica Serbia 2016
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

sulla via lattea (2016)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film SULLA VIA LATTEA

Titolo Originale: ON THE MILKY ROAD

RegiaEmir Kusturica

InterpretiMonica Bellucci, Emir Kusturica, Sergej Trifunovic, Predrag Manojlovic, Maria Darkina

Durata: h 2.05
NazionalitàSerbia 2016
Generedrammatico
Al cinema nel Maggio 2017

•  Altri film di Emir Kusturica

Trama del film Sulla via lattea

Ogni giorno, in tempo di guerra, un lattaio attraversa la linea del fronte su un asino, schivando i proiettili, per portare i suoi preziosi prodotti ai soldati. Accompagnato dalla buona sorte e amato da una bella donna del villaggio, il lattaio sembra avere davanti a sÚ un futuro di pace ma l'arrivo di una misteriosa italiana sconvolge la sua esistenza. Inizia cosý per i due una storia di passione e amore proibito che porta entrambi a immergersi in una serie di avventure fantastiche e pericolose. I due amanti sono stati uniti dal destino e niente e nessuno sembrano in grado di fermarli.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,33 / 10 (3 voti)7,33Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Sulla via lattea, 3 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

enrico_ghezzi  @  28/05/2017 15:52:29
   8 / 10
il cinema di kusturica è sempre stato acessibile su diversi livelli di presenza assunta. il suo cinema evade il commento di base nella narrazione . avulso ma mai diretto kusturica ci pone questa ultima opera come un livello di saggia chiarezza nella missione di base,contenuta a lettura di piu' livelli nella sua sintassi organica.egli espone con diretta fragranza se vogliamo un tipo di riveglio narrativo che getta le basi a piene mani ,per poi non cadere mai nel critico senza forma. forma filmica che detiene su argomento di girato molto iconoscolastici ma perfettamente eretti ad una assunzione esponenziale di genere .
escogita quindi una sintassi senza dilemmi ma distesa come fosse una lotta di classe senza frontiere. il suo cinema ne ritrae se vogliamo quello ambientale popolare nella misura in cui si pone a diletto e a dispetto da una critica seppure alchemica e cocente.
kusturica è quindi il genio del dilemma nella sua perfetta filologica esperienza che siamo noi disposti a concedere su piene credenze di tema e di esperienza. vedere al cinema prende piu' corpo la delibera che kusturica ha firmato col meta cinema di livello evolutivo come non accende polemica di sorta ma che si pone sul piano della dialettica di sistema.è un filone dell' alter ego nella forma del piano in cui viviamo, che poi riscende su narrazioni mai sistemiche, ma che risaltano non l affluenza ma quella piena delibera assorta che vediamo nel suo girato.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  26/09/2016 23:16:24
   7 / 10
A dispetto della critica che massacrato questo film, Sulla Via Lattea mi è piaciuto, come se la coerenza di fare cinema in una certa maniera nel corso della lunga assenza del regista lo abbia improvvisamente invecchiato, quando prima era osannato. I toni sono molti vicini a Gatto Bianco, Gatto nero, quel caos generato dalla guerra nei balcani he fa nascere e morire storie d'amore d'altri tempi fra un lattaio che fa da spola per i rifornimenti e la bella italiana rifugiata dalle grinfie di un generale inglese e di un eroe locale che la vuole sposare. E' un cinema fatto di eccessi e slanci poetici, coerente con il suo autore, di trovate a volte geniali e personaggi soprale righe che accompagnano i due protagonisti. Coerente, ma poco gradito.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  22/09/2016 00:13:38
   7 / 10
Per la prima volta, forse, un film di Kusturika non ha avuto il consenso della critica, ricevendo anche forti stroncature. Per me (il film) ha momenti straordinari e diverse cadute
di tono. Lascia cmq. Perplessi il fatto che una precisa coerenza di stile, dopo tanto clamore e premi vinti, sia diventata improvvisamente recidiva e intollerabile alla critica. Lo script fallisce proprio quando K. ambisce a farne una favola moderna, mentre e' appurato che la Lezione Ideologica del serbo ha infastidito in piu' sequenze (v. I soldati cecchini che bruciano un intero villaggio). Pagine di vita amore e morte raccontano un trionfo di passioni e quasi rendono innocuo, o inevitabile, il Lutto e il Massacro. Premesso che Kusturika attore non vale il regista - spesso emozionante nel suo chiassoso giardino zoologico e geniale nelle sue divagazioni tecniche da Cinefilo (il film proiettato credo sia il russo "Quando volano le cicogne"), "Sulla Via Lattea" vanta una seconda parte non all'altezza, scontando qualche tempo morto un po' troppo chiuso nel suo manierismo. Buona cmq. La prova della Bellucci e il tentativo di riabilitare il cinema di genere - in effetti verso l'epilogo sembra un western all'italiana - al servizio del cinema d'autore. Chi ama ancora Kusturika trovera' il film appassionante, gli altri molto meno.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico


958503 commenti su 37525 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net