rush regia di Ron Howard USA 2013
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

rush (2013)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film RUSH

Titolo Originale: RUSH

RegiaRon Howard

InterpretiChris Hemsworth, Daniel BrŘhl, Olivia Wilde, Christian McKay, Pierfrancesco Favino, Natalie Dormer, Alexandra Maria Lara, James Michael Rankin, Jensen Freeman

Durata: -
NazionalitàUSA 2013
Generedrammatico
Al cinema nel Settembre 2013

•  Altri film di Ron Howard

Trama del film Rush

Il racconto di una delle pi¨ celebri rivalitÓ sportive della storia, quella tra i piloti di Formula 1 James Hunt e Niki Lauda. Nato da un ambiente privilegiato, carismatico e affascinante, Hunt non poteva essere pi¨ diverso dal metodico e riservato Lauda: la loro rivalitÓ nacque fin dai tempi della Formula 3 e continu˛ per anni, fermata nemmeno dal terribile incidente che vide protagonista Lauda nel 1976 al NŘrburgring.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,77 / 10 (157 voti)7,77Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Rush, 157 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

jek93  @  22/10/2018 23:17:12
   8 / 10
Intenso, ben recitato, buona sceneggiatura ed ottima regia; aggiungete una rappresentazione del background storico davvero impressionante, delle recitazioni da oscar, ed ecco che abbiamo un OTTIMO FILM, sicuramente da non perdere.
Unico difetto: alcuni punti della trama sembrano un tantino raffazzonati e frettolosi, quasi semplicistici.
Per il resto: UNA GIOIA

ValeGo  @  09/08/2018 12:10:14
   8½ / 10
La storia di due campioni, di due uomini molto diversi, anzi opposti, nella vita ma uniti dalla voglia di distinguersi. Mi ha davvero stupito. Bravi gli attori, belle le musiche, avvincente la storia. Consigliato

camifilm  @  29/08/2017 23:15:29
   7 / 10
Gli americani non sanno cosa sia la formula1 soprattutto poi quella dura e di cuore degli anni in cui è ambientata la storia. Il difetto del film è qui. Ron Howard si impegna molto, ma credo che un team italiano con gli stessi mezzi tecnologici avrebbe reso maggior omaggio a questa rivalità storica.

Bel film da seguire con interesse e magari paragonando alla formula 1 di oggi.

Qwertyuiop  @  15/08/2017 02:46:17
   8½ / 10
Con i mezzi di Rom Howard non ci si poteva aspettare altro. Ottimo tutto, bravi gli attori (anche se il buon Thor è un pò sopravvalutato), sopratutto quello che interpreta Lauda, mostrando il suo aspetto competitivo e arrogante. Stona invece Favino. Il resto è ottima regia e storia della Formula 1. Per tecnica e lavoro si tratta di film a cui è per forza di cose necessario dare voti alti: se li meritano appieno.

yeah1980  @  04/07/2017 11:55:50
   8 / 10
Di F1 ne so poco, ma questo spaccato mi è piaciuto molto

Manticora  @  16/10/2016 16:14:42
   7½ / 10
Diciamocelo, Ron Howard è un professionista,in qualunque dei suoi film si avverte comunque che la storia non è mai suddita della spettacolarità fine a se stessa.Soprattutto perchè al servizio della storia il regista mette i personaggi,come in Heart of the sea,o beautiful mild, perfino Ramsom. In Rush la rivalità tra Niki Lauda e James Hunt è soltanto un pretesto,per raccontare una storia,non tanto del campionato del 1976,ma di due modi di correre,di vivere e di amare, grazie all'ottima sceneggiatura che senza sbavature e concedendo qualcosa in spettacolarità ma mai in licenza poetica Rush è un ottimo film su quello che era la formula Uno negli anni 70,con i piloti che morivano come mosche,la Ferrari che faceva schifo,e le squadre che fallivano nell'arco di una stagione. Indubbiamente l'apporto di Hemsworth,attore versatile,non certo un Marlon Brando,ma capace con la sua fisicità di incarnare perfettamente uno sbruffone come Hunt,al contrario del controllato,pignolo,antipatico e riservato Niki Lauda, un Daniel Bruhl perfetta controparte dell'altro. Si fà notare anche Pierfrancesco Favino come compagno di squadra di Lauda,oltre alla bella ma tagliata un pò via Olivia Wilde. Il film non annoia,anzi tiene sempre alta l'attenzione,e dopo la conclusione del campionato di formula Uno del 1976 il finale metterà ancora una volta sotto i riflettori i due rivali,svelandone alfine la tragica umanità

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Infine la carriera di Lauda continuerà,come imprenditore di successo,mentre Hunt

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

explorer7  @  04/02/2016 14:45:55
   6 / 10
Il film l'ho trovato noioso. Come ricostruzione storica lascia molto a desiderare. Le uniche cose che si salvano a mio avviso sono la scenografia e la recitazione degli attori. Tuttavia l'autore ha trasformato una vicenda complessa nella solita fastidiosa diatriba tra vincente e perdente tanto cara agli americani. Peccato, poteva essere molto più gradevole.

Filman  @  28/12/2015 01:01:05
   7 / 10
La vena tecnica di Ron Howard raggiunge il massimo della sua ispirazione in RUSH, dove il regista riesce a comporre la sua migliore direzione dall'inizio della sua carriera di cineasta fino a questa produzione, nella quale inserisce, in parte, gli aspetti che l'hanno sempre attirato: personaggi che dedicano loro stessi alla loro missione, drammatizzati all'interno delle loro ossessioni e della loro umana e fragile natura, ma soprattutto macchine, automobili e corse! La rivalità di due protagonisti, così nemici e così uniti, si dimostra essere una tematica non nuova all'interno della filmografia del regista, che infatti sa come destreggiarsi per far sì che questa sinossi funzioni a livello d'intrattenimento emotivo, così come sa perfettamente in quale maniera sprigionare la potenza del sempre più tendente film biografico ambientato in un passato più o meno vecchio, dimostrando di essere un buon mestierante.

marcogiannelli  @  23/10/2015 10:04:04
   7½ / 10
se vogliamo, già la storia reale (senza imprecisioni varie) è qualcosa che cinematograficamente rende...trasposta così merita tanto (vedi incidente di Lauda), ma a mio avviso poteva essere anche migliore
Un ottimo film comunque

Paolo70  @  17/10/2015 14:53:35
   8½ / 10
Bel film ispirato ad una storia vera. Film che scorre bene. Belle le immagini e la sceneggiatura.

mainoz  @  14/10/2015 22:17:46
   6½ / 10
Visto belle sale qualche tempo fa.. Non son un gran fan della formula 1, pero' Il film e' sicuramente adrenalinico ed avvincente.Scelta degli attori molto azzeccata, cosi' diversi i due protagonisti. Piccola parte per il nostro Favino

Sbrillo  @  06/05/2015 12:02:44
   8½ / 10
non sono mai stato un appassionato di formula 1...ma il film mi ha preso!!
molto convincente la colonna sonora...molto curate le parti tecniche (ambientazioni, ricostruzioni storiche, fotografia, scenografia), forse nei dialoghi si poteva fare qualcosina più....ma nonostante questo, il film va spedito, non annoia e regala anche qualche momento toccante e di tensione...! Ben fatto...

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  18/04/2015 19:56:31
   7 / 10
Bel film che ho apprezzato molto visto che non conoscevo nel dettaglio la vicenda raccontata. Bravi gli attori così come la regia.

Bartok  @  22/02/2015 01:38:38
   8½ / 10
grande trasposizione cinematografica della intensa quanto breve rivalita storica tra niki lauda e james hunt; pur non amando la formula uno, il film e molto coinvolgente anche perche non incentra tutta la storia solo sulle gare, piuttosto sulla vita dei personaggi, ottimo lavoro di ron howard e convincente il cast

Goldust  @  21/02/2015 10:25:49
   8½ / 10
Se c'era un uomo in grado di rendere elettrizzante come un thriller una stagione di F.1 pur indimenticabile come quella del 1976 quello era Ron Howard. Pur con qualche forzatura e licenza poetica ( o meglio sportiva ) la ricostruzione del circus di allora, prima ancora che il rapporto di sfida perenne tra gli amici/ nemici Hunt e Lauda è davvero ammirevole, come sono eccitanti le folli corse in auto dei nostri per aggiudicarsi il campionato. Grande ritmo e bel duetto di attori, un film da vedere consigliabile a tutti.

metal_psyche  @  13/02/2015 22:36:52
   9 / 10
Veramente un gran film. Visto due settimane fa e mi ha colpito molto.

Il personaggio di Lauda è fantastico. Rende la pellicola eccellente praticamente da solo.

Daniel Bruhl è un grande attore e lo si vede tutto in questa opera.

.Kia90.  @  29/01/2015 02:58:51
   8 / 10
Una gran bel film e una bellissima storia di rivalità. Mi ha appassionata pur non amando particolarmente la formula uno.
Daniel Bruhl a dir poco fantastico nel ruolo di Lauda.

clint 85  @  28/12/2014 02:53:36
   8½ / 10
Storia di sport, storie di vita.
Un film ottimo sotto tutti i punti di vista!

130300  @  14/11/2014 01:14:37
   8 / 10
mi associo a tanti altri commenti.
un bel film da non perdere.

Light-Alex  @  01/10/2014 18:41:49
   9 / 10
Mondo della Formula 1 storica (che io adoro) con tutto il suo fascino. Ottimo cast. Fotografia e riproduzioni delle auto d'epoca perfette. Buon ritmo e bella storia, che unisce la vicenda reale già di per sé mitica con una caratterizzazione dei personaggi volta a descrivere due archetipi: la formica e la cicala mi verrebbe da dire.
Il "lavoratore" che ci mette l'anima per il suo obiettivo però non si gode nulla, e il "talento" che vive delle sue doti innate ma brilla nel firmamento il breve tempo di una stella cadente.

Per questo secondo me non è un film per soli appassionati di Formula 1. Parla della sfida tra due modi di pensare e vedere la vita, all'interno della cornice particolare di questa storia sportiva accaduta nel 1976.

Molto bella anche la colonna sonora targata Hans Zimmer (che le fa un po' tutte uguali, però qui ci sta benissimo).
Il voto forse lievita un po' per me perché questo film coniuga due mie passioni: F1 e cinema.
Però ciò non toglie che secondo me è un ottimo lavoro. L'ho anche visto già due volte e secondo me regge il test della longevità.

TonyStark  @  17/09/2014 22:57:16
   8 / 10
veramente bello, ero restio alla visione dato che non sono mai stato un'appassionato di formula uno, ma questa storia (vera) è stata ottimamente trasposta a livello cinematografico da Howard.

wicker  @  17/09/2014 19:36:43
   8½ / 10
..Bel film ... Il pregio più grande è quello di raccontare un film sulle corse senza
occuparsi troppo dei motori in sè,spostando di più l'attenzione sul dualismo Lauda-Hunt.
Ed è proprio l'avversione tra i due piloti in un mondo (automobilistico) che non c'e' più a far crescere la tensione minuto dopo minuto..Anche se tutti sappiamo benissimo come è finita ..vogliamo vederlo lo stesso..
Grandi attori.. ottima fotografia,costumi ,montaggio e sceneggiatura ..

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  17/09/2014 12:49:53
   7 / 10
La rivalita' tra due piloti al centro di un gioco mortale che tolse la vita a parecchi piloti durante gli anni '70. Quando si potevano raggiungere velocita' inpensabili con macchine, e piloti, forse ancora non pronti.
Poco importa se la rivalita' tra i due protagonisti è frutto di fantasia, per il genere di film in questione è una scelta necessaria e condivisibile.
Un buon lavoro quello di Howard che forse poteva mostrare qualche scena di gara in piu' invece di soffermarsi troppo sulle frecciatine tra i piloti.

Chemako  @  15/09/2014 20:34:05
   7½ / 10
LaCalamita  @  14/09/2014 11:08:00
   10 / 10
Film pazzesco.
Una storia favolosa sfruttata in maniera superlativa.
Rush tra l'altro ha un ritmo letteralmente da formula 1!
Le 2 ore sono volate via, sono rimato ipnotizzato dalla storia, dalle scene, dai dialoghi veramente molto buoni!
Esteticamente è praticamente perfetto.
Che film!

@lcor70  @  11/09/2014 18:27:57
   9 / 10
davmus  @  15/08/2014 17:08:17
   9½ / 10
Nonostante ho ritardato la visione del film non amando la F1....invece alla fine è risultato un capolavora del Ron Howard.
Molto belle

camifilm  @  28/06/2014 15:36:27
   6 / 10
Fa presa perchè:
non esistevano regole sulla sicurezza. Si vedono i circuiti senza protezioni, vie di fuga, auto che perdono le ruote e che sono praticamente dei go-kart con carozzeria, piloti praticamente con il petto fuori dall'auto e senza protezione, con un trapano a mano si fora la visiera in una formula1 dove oggi tutte queste cose sono studiate nei minimi dettagli.
Per non parlare di piloti alla Jim Morrison, cosa impensabile oggi per reggere certi ritmi in una moderna competizione.

Bella la sequenza ultima di immagini con le foto d'epoca e il rush finale delle due vetture. Per il resto un film quasi di soli rombi motore, biografico della batttaglia tra due piloti di stile e concezioni opposte.

ViolettaCandy  @  26/06/2014 21:47:06
   7½ / 10
Un bel film nonostante non mi piacciano le auto da corsa.

TheLory  @  01/06/2014 21:39:23
   7½ / 10
filmozzo godibile anche per chi si abbiocca solo al pensiero di vedere una macchina girare intorno a un circuito per più di 5 secondi, come me. appassionante aò

il ciakkatore  @  31/05/2014 18:56:49
   8 / 10
Visto perché il voto era alto,avevo paura che fosse il solito film monotematico dove se non sei appassionato dello sport in questione,non gradisci appieno del film,invece Ron Howard riesce a conferire una grande atmosfera e il tempo scorre via come una formula 1. Azzeccate le musiche e un Daniel Bruehl bravissimo rendono questo un bel capolavoro

Jotaro83  @  31/05/2014 13:51:40
   7 / 10
Bellissimo film drammatico tratto da una storia vera. Pur non essendo appassionato di formula 1, il film mi è piaciuto molto. La trama ruota attorno alla carriera dei due antagonisti sulla pista da gara; emerge la grande diversità con cui i protagonisti affrontano la vita quotidiana che si riflette anche sulla pista. Ottima l'interpretazione degli attori, buona la regia e musiche scelte in maniera accurata.

Invia una mail all'autore del commento albatros70  @  28/05/2014 15:57:35
   7 / 10
Sequenze di gara altamente spettacolari, attori ispiratissimi e storia che si segue con molto interesse. Bello, da vedere. Bravo Ron!

peppe87  @  21/05/2014 02:30:49
   8 / 10
grande regista grande film grandi attori grande sport

GianniArshavin  @  17/05/2014 19:46:52
   8½ / 10
Per un appassionato di formula 1 (soprattutto quella di un tempo) come me vedere un film dedicato a questo sport fatto tanto bene è sicuramente una gradita e inaspettata sorpresa. Ok, Ron Howard non sempre realizza lavori all'altezza , alcune cose sono state romanzate o escluse (la velenosa questione Merzario) ma sinceramente un prodotto cosi meticoloso e certosino , appassionante e coinvolgente dedicato alla F1 non si era mai visto.
Il regista è riuscito a ricostruire perfettamente il mondo delle corse vero , fra rivalità , rischi , duelli ruota a ruota e gare che erano una continua e sconvolgente emozione! Proprio questa full immersion nella vera essenza della F1 , fra piloti che davano l'anima per vincere malgrado gli alti rischi , monoposto lontane da quelle tecnologicamente avanzate di ora e che quotidianamente davano ai meccanici grattacapi , squalifiche , colpi di testa e purtroppo anche qualche vittima, rappresenta la carta vincente di "Rush".
La rivalità Hunt/Lauda , qui un po esasperata rispetto alla realtà, è comunque resa credibile da Howard , bravo a non esaltare mai l'uno a discapito dell'altro ma limitandosi solamente a raccontare una sfida fra due modi di intendere la vita da piloti diametralmente opposti.
Egregio il lavoro sui costumi , sulla ricostruzione delle gare (spettacolare quella famosa dell'incidente di Lauda) e portentose le prove dei due attori principali.
L'ultima fatica dell'ex "Happy days" comunque non è solamente adatta ai fan della velocità , grazie ad un ritmo sempre alto ed una storia interessante anche per i profani. Forse in alcuni punti la retorica conciliante dell'autore esce fuori , ma credo che ad oggi "Rush" sia il film più emozionante e accurato sul mondo della formula 1 mai realizzato.

mauro84  @  06/05/2014 15:53:32
   8 / 10
Finalmente, anche grazie ad un grande anniversario quale dei 20 anni di un altro grande campione quale Senna, mi ritrovo oggi a vedermi sto film. il film sulla formula 1. Una trama realistica, quasi biografico, che sfiora i dettagli, che ti immerge nella realtà che solo che corron in una pista sanno...
vivere o morire.. ? campione per una volta o per sempre?!

complimenti al cast, complimenti su tutti a Chris HemSworth e Daniel Bruehl. loro si che oggi meritano un sorriso,.. per quanto espresso, per quanto aver reso tutto reale

un dramma sportivo, la f1 del tempo era questo, ci si giocava la vita da ogni gara e questo film lo mette in luce, dimostra ancora una volta che se si ama la velocità e la propria vita è difficile sedersi su una monoposto..

film davvero bello, commuovente, adrenalinico.. il miglior dramma sportivo sulla F1 mai fatto ad oggi. da rivedere!!

sandrone65  @  16/04/2014 00:38:11
   8 / 10
Credo sia il miglior film sul mondo delle corse automobilistiche disponibile. Molto bravo Ron Howard nel presentare le diverse personalità di Lauda ed Hunt e a ricostruire lo spirito e l'ambiente della Formula1 di quegli anni, in particolare del 1976. Un film da vedere

atreides  @  15/04/2014 20:01:05
   6 / 10
il pragmatico e freddo lauda contro l'estroverso e sanguigno hunt, alla fine la storia è tutta quì, e proprio per questo avrei visto meglio un michael mann di un ron howard, apprezzabile ma niente di più.

maitton  @  23/03/2014 11:38:16
   8 / 10
Non so quanti film siano stati fatti su questo sport, ma non mi stupirei se questo fosse in cima alla lista in quanto a qualita'.
E' il rocky della formula 1.
Imperdibile.

Invia una mail all'autore del commento brabus  @  21/03/2014 14:52:57
   9½ / 10
stupendo film, riprende la realtà fedelmente.... e poi gli attori cosi simili ai veri protagonisti che vengono i brividi.....sopratutto marlene...
a prescindere dalla storia reale è un bel film fatto bene, ma d'altronde ron howard è bravo. consigliato anche a chi non piace la formula 1 come me, perche non è un film sulle corse

werther  @  16/03/2014 22:11:17
   7½ / 10
Ron Howard non si smentisce mai e sforna un altro gran bel film. Sono troppo giovane e quindi non posso ricordare i fatti di quel periodo ma leggo che sono molto attinenti alla realtà. Bravissimi Hemsworth e Bruehl a caratterizzare i due personaggi principali anche aiutati da dialoghi e sceneggiatura ottime. Belle le inquadrature nelle corse. Lo consiglio anche a chi non ama la formula 1 come me.

sagara89  @  13/03/2014 14:39:37
   9 / 10
una storia incredibile..raccontata con fedelta' e precisione

Charlie Firpo  @  08/03/2014 09:57:39
   8 / 10
Davvero un ottimo film, avvincente, adrenalinico, frenetico e quello che più conta interpretato da due protagonisti azzeccatissimi.

Bravo Howard che di strada da Happy Days ne ha fatta davvero tanta, decisamente uno dei suoi migliori lavori.

Da vedere !!!

albio1985  @  02/03/2014 14:03:48
   8 / 10
Assolutamente da vedere. Gran ritmo, sequenze spettacolari, storia molto fedele alla realtà e personaggi ben caratterizzati

ilcannibale  @  21/02/2014 22:56:40
   8 / 10
veramente un bel film, fedelissimo alla realtà sia come storia che come caratterizzazione dei personaggi

sharins  @  21/02/2014 17:49:55
   7 / 10
Sinceramente non ne conoscevo la storia, ma devo dire che mi ha appassionato parecchio. Non è il solito film sui motori, Ron Howard racconta in modo avvincente le vicende di due piloti di Formula 1 degli anni '70, dalle personalità diametralmente opposte, che si scontreranno continuamente

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
e lo spettatore non sa se schierarsi dalla parte dell'uno o dell'altro.
Coinvolgente dall'inizio alla fine.

Merita sicuramente una visione. Promosso

keisersoze  @  16/02/2014 22:46:08
   7½ / 10
Bel film, ha il pregio di essere apprezzabile anche per chi non è un appassionato del genere action /sportivo. Storia avvincente, bravi gli attori... non si tratta di un capolavoro ma tutto fila liscio dai primi minuti alla fine della pellicola. Consigliato

BrundleFly  @  16/02/2014 22:20:01
   7½ / 10
Ero partito molto prevenuto nei confronti di questo film, perché non è un genere che apprezzo particolarmente. Senza contare che l'idea che gli americani volessero raccontare questa storia rischiando di trasformarla in un giocattolone pompato mi spaventava non poco.
Beh, devo dire che Ron Howard mi ha spiazzato e si conferma un ottimo regista capace di passare da un genere all'altro senza troppi problemi.
La storia ha toni molto contenuti ed è ricostruita minuziosamente (anche se con qualche piccola inesattezza, ma passabile per motivi di sceneggiatura o piccole sviste).
Freddo e bravo Daniel Bruhl, ma quello ad avermi colpito di più è stato Hemsworth che è riuscito a conferire uno spessore non indifferente al suo personaggio.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  13/02/2014 10:37:11
   7½ / 10
Spicca il gran senso della misura con cui Ron Howard è riuscito a cogliere i punti focali della rivalità storica che a metà anni '70 oppose il freddo e calcolatore pilota austriaco Niki Lauda, all'irruento playboy inglese James Hunt. Senza ricorrere a scorciatoie retoriche o a momenti gonfiati all'inverosimile l'ex star di Happy Days riferisce di un antagonismo esploso anni prima per un sorpasso azzardato sui circuiti di Formula 3, poi prolungato e alimentato sempre con crescente trasporto fino a a raggiungere il grande palcoscenico della F.1.
Quasi un odio all'inizio, riformato col tempo in una sorta di controversa ammirazione/invidia reciproca da non ammettersi nemmeno sotto tortura. Sentimento che tuttavia non mitigherà la feroce competizione, sempre presente e indimenticabile nel 1976, quando la sfida per conquistare la corona di campione fu a loro esclusivo appannaggio.
Un' annata fatta di gran premi leggendari e di sorpassi al limite, di litigi e di provocazioni più o meno pungenti, ma anche segnata del gravissimo incidente in cui rimase coinvolto al Nurburgring Niki Lauda, rimasto poi sfigurato ma non per questo rassegnato a cedere.
Un' opposizione inevitabile tra i due, vicendevolmente stimolante e forgiata su caratteri agli antipodi delineati con lucidità in questa folgorante cronaca, in cui lo sport è mezzo per entrare nella leggenda. Howard, supportato alla perfezione da scenografi e costumisti, ricostruisce un mondo scomparso, in cui il coraggio e le capacità del pilota erano più determinanti rispetto le potenzialità del mezzo. "Rush" è quindi anche un nostalgico tuffo nel passato in cui viene concesso un veloce sguardo alle vite private dei due protagonisti, tra l'altro interpretati molto bene; e se su Bruhl c'erano pochi dubbi a sorprendere in positivo è Chris Hemswort.
Davvero un buon film, consigliato anche a chi (come il sottoscritto) non ama particolarmente il cinema conciliante di Ron Howard e trova la F.1 a dir poco soporifera.

Alex2782  @  03/02/2014 23:21:12
   8 / 10
Film che racconta la storia di due rivali di formula1 in maniera perfetta. Un gran bel film, d'altronde è firmato ron Howard che miscela scene di duelli in pista a quelle di vita privata con un montaggio impeccabile. 8 pieno.

calso  @  02/02/2014 22:48:15
   8 / 10
Film veramente bello che tratta in modo accurato e drammatico anche la forte amicizia rivalità tra Lauda e Hunt...assolutamente da vedere, un film in cui i motori passano in secondo piano a favore di un racconto profondo e coinvolgente dei due piloti

DogDayAfternoon  @  01/02/2014 14:05:16
   7½ / 10
"Ogni anno 25 piloti prendono parte al campionato mondiale di formula 1, e ogni anno due di noi perdono la vita".

Lungo tutta la sua durata mi è capitato spesso di ripensare alla frase iniziale del film, seppur nella sua semplicità e ovvietà. Perché tanta gente (me compreso) si diverte a guardare uno sport nel quale i protagonisti giocano con la propria vita? Una risposta definitiva e universale non la troverò mai, ma più il film andava avanti e più mi convincevo di una cosa: il fascino di questo sport sta tutto nella competizione, nella rivalità umana, soprattutto per chi come me si interessa poco dei rombi delle monoposto.

Il pregio del film è proprio quello di esaltare la competizione tra Lauda e Hunt, le immagini dalla pista sono davvero molto belle e andrenaliniche e la rivalità tra i due piloti esaltata in modo efficace. Peccato per tutto il contorno, con scene spesso banalucce che impoveriscono il risultato finale. Nota di merito per la cura nella scelta degli attori, in particolare gli interpreti di Niki Lauda e della moglie molto somiglianti ai veri protagonisti.

Infine voglio menzionare le musiche di Hans Zimmer, più rockeggianti del suo solito nonostante lo stampo inconfondibile: una delle migliori colonne sonore degli ultimi anni.

7 e mezzo è un voto abbondante per questo film, ma talvolta è bene chiudere un occhio sui difetti e apprezzare le cose belle. Un film che mi ha preso molto.

vale1984  @  30/01/2014 09:18:53
   7½ / 10
Hunt e Lauda, la loro rivalità in una corsa da mozzare il fiato...semper sul filo del rasoio, sempre a litigare e a prendersi in giro, sempre attenti agli errori del rivale...un film ben fatto e che è riuscito a rendere bene tutti gli aspetto delle gare di formula 1. Una storia che fa sognare e che mostra due aspetti completamente diversi di due campioni. Non conoscevo la vera storia nè tantomeno bene i peronaggi ma devo dire che mi è piaciuto.

alberto9  @  25/01/2014 00:57:30
   7 / 10
Il film é fatto veramente bene e di per se meriterebbe almeno 8. Sebbene la sua realizzazione sia stata molto buona, sfortunatamente non mi ha coinvolto come mi aspettavo. Molto interessante da leggere dopo aver visto il film la biografia di James Hunt: che personaggio!

Gruppo COLLABORATORI Mr Black  @  19/01/2014 13:06:49
   7½ / 10
Buon film di F1, bravo Howard a rendere interessante e poco esagerato una pellicola su motori. Davvero ottima la caratterizzazione di Lauda, ma chi la fa da padrone sono le poche immagini su pista. Un grande esercizio di bravura per questo regista.

guidox  @  05/01/2014 02:42:02
   8½ / 10
votone.
premettendo che non sono un patito di film sulle macchine e la formula 1 con me lascia il tempo che trova, sono rimasto sorpreso da quanto mi abbia preso questa pellicola, che funziona benissimo e che non cala di intensità neanche per mezzo secondo.
a parte la magnifica ricostruzione di quegli anni, con le riprese delle corse a dir poco fenomenali, si respira l'avvincente sfida tra i due contendenti, interpretati alla grande dai due attori principali (ottima anche la somiglianza fisica).
bel film veramente, da consigliare.

Bart Simpson  @  12/11/2013 21:35:49
   7 / 10
Una storia avvincente che scorre piacevolmente.
Carino

Trucebaldazzi  @  08/11/2013 19:03:30
   9 / 10
Finalmente un film che mi ha fatto apprezzare uno sport come la Formula1, che ho sempre considerato noioso.
Chris Hemsworth dimostra di non essere solo un mega palestrato, ma anche un bravo attore.
Consigliatissimo!

horror83  @  05/11/2013 21:58:48
   8 / 10
Sì mi è piaciuto. io non ho mai seguito la Formula 1 e non so quasi nulla. Niki Lauda l'ho sentito nominare ma non sapevo quasi nulla di lui, tranne che fosse un grande campione. però mi son voluta vedere questo film perchè vedendo il trailer mi ha attirata, e anche per i voti alti che ci sono su questo sito. Devo dire che il film è stato più o meno come me l'ero immaginato, grossa rivalità tra due piloti molto forti ma anche molto diversi tra loro e scene in pista spettacolari! (forse un pò esagerata la diversità tra i due, perchè uno chiuso, un pò timido, sposato e un pò orso, mentre l'altro belloccio, pieno di donne, e festaiolo), però va bene anche così, alla fine è un film. non so assolutamente quanto ci sia di vero in confronto alle cose realmente accadute, quello che sò per certo è l'incidente di Niki. cmq è un film fatto bene, con una storia avvincente, una bella rivalità, e le scene sulla pista molto belle e piene di pathos, specialmente l'ultima gara ero inchiodata allo schermo! Molto di impatto la scena dell'incidente di Niki Lauda,

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER quindi questo film mi ha fatto conoscere un grande uomo e un grande campione, e anche il pezzo di storia che hanno fatto sia lui e Hunt nella Formula 1. Questo film fa anche conoscere da vicino il grande pericolo che correvano, e corrono, i piloti di Formula 1 (prima il rischio era più alto, mentre ora con le tecnologie moderne il rischio è un pò di meno, ma c'è sempre). Davvero un bel film, io lo consiglio.
Gli metto 8 anche perchè è un film diverso dai soliti, e ogni tanto ci vuole un film così!
ps: Stavo pensando che non sarebbe male l'idea di fare un film anche sul motociclismo!

Manu5296  @  05/11/2013 20:38:56
   8½ / 10
Un film molto bello, che sfiora il capolavoro. Il perfetto esempio di come dovrebbe essere visto lo sport, di come era visto in passato, il tutto accentuato dal dialogo finale tra Lauda e Hunt. La recitazione dei 2 attori è magnifica, anche se quella di Hunt emerge maggiormente; inoltre l'adrenalina e la rivalità fra i due personaggi sono i fulcri che animano l'intera opera. (il voto non è proprio un 8,5 ma quasi un 9)

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

orwell00  @  03/11/2013 18:16:31
   8½ / 10
Bello, superiore alle mie aspettative. Film molto coinvolgente che ci riporta in un'epoca delle corse più umana dove si rischiava la vita in ogni istante. Forse la stori anon ricalca esattamente la biografia dei 2 piloti, ma l'intento secondo me non era quello. Finalmente dimenticheremo Driven!

charles  @  03/11/2013 13:50:10
   6 / 10
Film ben diretto da Ron Howard, con una strizzatina d'occhio al botteghino.

Il tema prevalente, se non esclusivo, è la rivalità tra i due piloti: gli altri piloti del circuito, fatto salvo un improbabile Savino nei panni di Clay Regazzoni, sono solo comparse. Con l'invariabile paradigma tutto anglosassone che vuole l'eroe sbarazzino, vincente e... biondo (a ben vedere, i due protagonisti ricordano un po' Brad-Pitt-Sregolatezza-Achille e Eric-Bana-Casaefamiglia-Ettore in Troy...).

Hunt (meglio quello vero, rispetto a questa macchietta) sarebbe quindi il nostro eroe di turno. Poco importa allora se la realtà era un'altra: Lauda e la Ferrari erano più forti e Hunt vinse un (unico) mondiale solo grazie al grave incidente occorso al suo avversario; l'immagine di pasticcioni, scorretti e cinici con la quale vengono rappresentati gli italiani (siano tifosi, ingegneri, meccanici o giornalisti) poi, a favore dei più simpatici britannici sembra invertire la realtà (fino ad oggi: vedasi la recente vicenda di spionaggio e sabotaggio che ha coinvolto sempre una certa scuderia inglese di formula 1); infine, il film manca clamorosamente di evidenziare che in Germania Hunt continuò caparbiamente la sua corsa e andò a vincerla mentre Lauda - che forse avrebbe fatto lo stesso - ardeva nella sua vettura in fiamme e un tale Artur(i)o Merzario, per il cui gesto (come ha già rilevato qualcuno...) il regista non ha avuto il meritato riguardo, si fermò e salvò il pilota austriaco, estraendolo dall'abitacolo.

In sintesi, un film americano ben confezionato, commerciale e spettacolare, fatto più per divertire che per raccontare.

Febrisio  @  01/11/2013 17:52:12
   7½ / 10
Dopo una prima parte un poco soporifera, ma costruttiva, Howard equilibria onori e vanti con vizi e difetti, imbastendo una storia realmente epica.

-Uskebasi-  @  25/10/2013 16:23:03
   8 / 10
Vivo nella totale indifferenza per l'automobilismo. Fatico a comprendere chi segue la Formula 1.
Giudico il film per gli aspetti cinematografici e la qualità di Rush è sotto gli occhi di tutti.
Non c'è niente da fare, la Rivalità è il motore dello sport, e lo sport è la più grande invenzione dell'Uomo.
Vivrò ancora nella totale indifferenza per l'automobilismo, ma avessi vissuto in quegli anni, il ritorno in pista di Lauda non me lo sarei perso per niente al mondo.

eliolu7  @  22/10/2013 21:37:50
   9 / 10
Davvero un ottimo film!
Mai mi sarei immaginata che una pellicola di questo genere potesse piacermi così tanto. Coinvolgente e appassionante. Buona scelta dei protagonisti e Azzeccatissima la colonna sonora!
Da vedere

Invia una mail all'autore del commento SPIZZDAVIDE  @  22/10/2013 20:43:26
   8 / 10
Piacevole sorpresa.
Mai avrei immaginato che tale pellicola potesse coinvelgermi e appassionarmi cosi tanto !
Una storia vera , spettacolare , di un epoca che non ho vissuto !
Magnifico !

barone_rosso  @  21/10/2013 23:24:42
   4½ / 10
No, non mi ha convinto per niente. Ron Howard funziona in film dinamici, in cui gli eventi contano piu' dei personaggi. Qua prova a fare un film che dovrebbe essere piu' introspettivo nella personalità dei due piloti, ma non ci riesce per niente. Fra una sgommata e l'altra ne escono due personaggi macchiettistici e con carattere portato all'estremo, al punto di essere totalmente surreali.

shep  @  21/10/2013 21:23:35
   7½ / 10
Complessivamente un bel film, ma i due personaggi principali sono un pò troppo stereotipati nelle figure del grande pilota professionista e dell'altro tutto genio e (molta) sregolatezza.Per quanto sia una storia vera la trama forse ha qualche passaggio moscio, ma come detto il risultato finale è alquanto godibile.

Strix  @  21/10/2013 15:06:57
   7½ / 10
difficile giudicare, dal momento che essendo tratto da una storia vera, il regista si limita a raccontare una biografia, anche se non sappiamo quanto realmente si sia attenuto alla realtà e quanto ci abbia messo del suo per romanzare la storia. resta comunque un ottimo esercizio di stile, con attori credibili, e che non annoia mai.

Domius  @  12/10/2013 19:22:25
   9½ / 10
Pur non approvando lo sport della formula 1 questo film è bellissimo, una carica intensa dall'inizio alla fine.

Kitiara31  @  11/10/2013 23:56:17
   6 / 10
Molto rombi di motore, tanto rumore ma poca sostanza. I due protagonisti vengono presentati in modo abbastanza superficiale: Lauda gelido, Hunt tutto divertimento e improvvisazione.
Non mi ha convinto molto, la storia è comunque avvincente e le ricostruzioni delle gare sono piene di adrenalina. La realtà secondo me è stata tutta un'altra storia.
Un'americanata fatta benino.

John Nada  @  11/10/2013 13:00:14
   7 / 10
Paradossalmente è un film che può piacere molto di più a coloro che non sono appassionati di Formula 1, se si è fan della Ferrari si dovrebbe conoscere abbastanza bene la vicenda (per me almeno è così), viene quindi a mancare quel senso di sorpresa, di tensione e di suspance che invece Howard è molto bravo a costruire. Allo stesso tempo la rivalità è a tratti troppo eccessiva e i personaggi sono dipinti in maniera esagerata (ok l'Hunt belloccio ed amato dalle folle e il Lauda brutto e calcolatore però alla lunga il tutto è troppo enfatizzato), troppo agli antipodi e stereotipati.

Dal punto di vista tecnico invece il film è perfetto, la ricostruzione delle scene è accurata (e non è una cosa usale nei film di genere "sportivo"), la recitazione è buona, la colonna sonora è meravigliosa.

Un film insomma che risulta riuscito, che appassionerà coloro che vogliono conoscere una storia a loro poco nota, meno coloro che da appassionati di questo sport troveranno magari inesatte certe sfumature del carattere dei protagonisti o alcune scene a tratti troppo esagerate.

Attila 2  @  08/10/2013 20:03:33
   5½ / 10
Allora,se devo dare il voto al film,come trama,sequenze spettacolari,suspance,rivalita' sportiva,adrenalina,gli darei anche 6,5 o 7.Ma qui non siamo davanti a un semplice film,siamo davanti a un film biografico.Dove si racconta la vita di personaggi realmente esistiti con tanto di nome e cognome.Bene,quello che ho visto non mi e' piaciuto.Il film dovrebbe essere un film che racconta vicende sportive e basta,invece diventa come uno dei tanti film dove c'e' il "cattivo" e il "buono".In questo caso il "cattivo" e' Lauda,che viene dipinto come un codardo,opportunista che pensa solo ai propri interessi.Odiato da tutti nel circuito automobilistico.Dall'altra parte il "buono" , ovvero James Hunt.Amato da tutti,bello e dannato che sa divertirsi e divertire,amato da tutti gli altri piloti e dalla gente. Ma cos'e' un film western ? O un racconto di una rivalita' sportiva? Sembra di vedere Clint Eastwood e Lee Van Cliff !!! Poi,come se non bastasse,si va anche sull'aspetto fisico.Lauda,il "cattivo" e' anche brutto,tanto da essere paragonato a un topo.Hunt il "buono" e' anche il "bello" quello che si diverte e si gode la vita ? Ma che messaggio si vuol far passare ? Che chi e' bello,nella vita e' anche un vincente? Chi e' brutto e' odiato e invidioso ? Ma che cosa assurda. Un film sportivo che fa passare un vincente,uno che ha fatto la storia della formula uno come un perdente invidioso.No,mi spiace,ma Howard ha toppato alla grande.Ciliegina sulla "torta". Le scene delle dcure di Lauda dopo l'incidente. Era necessario far vedere quando gli tolgono le garze dalla faccia e quando gli infilano il tubo nella gola ,fino ai polmoni,per pulirglieli? Io non mi impressiono di certo,perche' ho visto e mi piace il genere horror.Ma questo non e' un horror e queste scene,degne di "Hostel" in un film sportivo mi sembra che non centrano nullaRipeto se non aveva prestese di essere il racconto della rivalita' tra Lauda e Hunt poteva andare bene,anzi era un bel film.Essendo una biografia,secondo me e' fatto male.

4 risposte al commento
Ultima risposta 10/10/2013 11.39.01
Visualizza / Rispondi al commento
Invia una mail all'autore del commento bart1982  @  08/10/2013 15:11:22
   7½ / 10
Il regista riesce a costruire due biografie in parallelo lasciando allo spettatore la scelta di quale personaggio "preferire"...
Non ho vissuto la formula 1 di fine anni '70, ma il film rende molto bene l'idea di come poteva essere quel mondo ai tempi, senza la sicurezza e la tutela dei piloti.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR foxycleo  @  08/10/2013 10:31:27
   7½ / 10
L'ultima fatica di Howard è un film sullo sport, sulla rivalità tra due campioni, sul sacrificio e sul rischio. Howard si conferma un regista capace soprattutto nella parte centrale e finale del film. Ottima la ricostruzione dell'incidente di Lauda ed anche i momenti prima e durante la gara di Fuji.
Buona la caratterizzazione dei protagonisti, meno quella dei comprimari, alcuni lasciati troppo in disparte altri fin troppo presenti (come la moglie di Lauda).
Complessivamente un buon film che è riuscito a non farmi annoiare, nonostante io non sia una fan dell'automobilismo.

Alex22g  @  08/10/2013 09:08:20
   10 / 10
Un capolavoro , Howard non sbaglia un colpo. Film davvero ottimo sotto ogni aspetto, dalla regia alle musiche al cast ( e chi l'avrebbe mai detto che anche Hemsworth poteva farcela ) .
Non vedo l'ora di averlo nella mia collezione blu-ray e rigustarmelo a dovere nella tranquillità di casa mia. Consigliatissimo ad appassionati e non di formula 1 e NON

Jumpy  @  08/10/2013 00:54:00
   7 / 10
Un film di questo genere diretto da Howard... era inevitabile che fosse in alcuni passaggi didascalico in modo esagerato.
In alcuni aspetti poi i protagonisti mi sono sembrati caricati nelle loro peculiarità (disciplinato e rigidino Lauda, genio e sregolatezza Hunt), ma appunto, si tratta di un film... farne un freddo e distaccato racconto-cronaca dei fatti l'avrebbe reso un indigeribile mattonazzo per il grande pubblico a cui è chiaramente destinato.
La tanto discussa ricostruzione dell'incidente, anche a me è sembrata troppo in secondo piano, forse per non allungare il film, ho notato però che...

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Per gli appassionati di Formula 1 è imperdibile, ma anche per gli altri, secondo me una visione la merita, se non altro perché narra fatti sportivi realmente accaduti.

alfrar  @  07/10/2013 19:21:06
   8 / 10
Pur non essendo un appassionato di formula uno, il film ti coinvolge e appassiona. Fantastico Ron Howard cosi come i due attori principali.
Magnetico

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  06/10/2013 01:21:56
   7½ / 10
E' naturale che il film di Howard meriti di piazzarsi al primo posto della gara, anche perche' di film di questo genere non ce ne sono molti (torna in mente il sottovalutato Linea rossa 7000 di Howard Hawks). Posso ben dire che ero fortemente prevenuto nei confronti di Howard, che e' un cineasta di grande mestiere ma che forse si priva spesso e volentieri dell'interiorita' per compiacere Hollywood. Non posso dire di essere stato smentito, se penso che per i primi quaranta minuti al di la' di un soundtrack azzeccato (Thin Lizzy, gli Slade, Jimmy Cliff) persino Micheal Bay avrebbe potuto fare di meglio...e del resto non sono i dialoghi ne' le prove attoriali (appena discrete se vogliamo, cfr. Insopportabile la moglie devota di Lauda) la ragione del successo del film: sorvolo poi su un P. Favino in trasferta che non riesce mai a rendere credibile un campione come Clay Ragazzoni (colpa di Howard?). E tuttavia Rush funziona a meraviglia, soprattutto nella parte centrale. Perche' riesce a scoperchiare questo margine oscuro tra divertimento competizione e morte, tra passione e sacrificio. Anche se fa di Lauda un filosofo della sportivita' e gli piace raccontare di Hunt come cover-man dal bel volto ehm filo-ariano, questo film esce cmq. dai binari della prevedibilita' raccontando come uno sport come quello automobilistico sia sempre in bilico tra la vita e la morte. Howard gira splendidamente i minuti che precedono la gara sul monte Fuji per esempio. E anche se qua e la' prevale un delirio visivo piuttosto Spielberghiano (non e' un complimento) il dualismo tra due tipologie di campioni diversi ha qualcosa di eroico e di letterario. In pratica, non resta che soprassedere al tono romanzato e piuttosto ingenuo della storia, perche' cio' che colpisce e' la forma privata, necrofila ma necessaria, della realta'. Per una volta e' giusto posare i piedi su quel venti per cento di possibilita' di restare vivi (non e' benevolo neanche con Enzo Ferrari e questo mi sorprende, diciamo positivamente).

3 risposte al commento
Ultima risposta 30/10/2013 10.42.55
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI Harpo  @  05/10/2013 17:12:29
   7½ / 10
Sempre ottimo Howard quando si tratta di girare blockbusteroni godibili. La vicenda è appassionante già di suo, i due protagonisti sono bravissimi e la sequenza dell'incidente di Niki è davvero perfetta.

6 risposte al commento
Ultima risposta 10/10/2013 18.32.05
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 2   Commenti Successivi »»

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

5 cm al secondoa haunting at silver falls 2a spasso con willya un metro da tea.n.i.m.a.after (2019)alexander mcqueen - il genio della moda
 NEW
alive in franceancora un giornoasterix e il segreto della pozione magicaattacco a mumbai - una vera storia di coraggio
 NEW
attenti a quelle dueavengers: endgame
 NEW
banglabe kind - un viaggio gentile all'interno della diversita'beautiful thingsbene ma non benissimobentornato presidentebook club - tutto puo' succedereborder: creature di confineboy erased - vite cancellatebutterfly (2019)cafarnaocaptain marvelcaptive stateche fare quando il mondo e' in fiamme?cocaine - la vera storia di white boy rickcyrano, mon amourdafnedagli occhi dell'amoredetective per casodiabolik sono iodilili a parigidolceroma
 NEW
dolor y gloriadumbo (2019)ed e' subito serafratelli nemici - close enemiesgauguin a tahiti. il paradiso perdutogloria bellgo home - a casa lorogordon & paddy e il mistero delle nocciolehellboy (2019)highwaymen - l'ultima imboscatai figli del fiume gialloi fratelli sistersi villeggiantiil campione (2019)il carillonil coraggio della verita (2018)il corpo della sposail grande spiritoil museo del prado. la corte delle meraviglieil professore e il pazzoil ragazzo che diventera' reil vegetarianoil venerabile w.il viaggio di yaoinstant familyjohn mcenroe - l'impero della perfezione
 NEW
john wick 3 - parabellumkarenina & ikurskla caduta dell'impero americanola citta' che curala conseguenzala fuga - girl in flightla llorona: le lacrime del malela mia seconda voltala notte e' piccola per noi - director's cutla promessa dell'albal'alfabeto di peter greenawayle grand balle invisibilil'educazione di reyl'eroelikemebacklo spietatol'uomo che compro' la lunal'uomo fedelema cosa ci dice il cervello
 NEW
mo' vi mento - lira di achillemomenti di trascurabile felicita'my hero academia the movie: the two heroesnessun uomo e' un'isolanoinon ci resta che riderenon sono un assassinonon sposate le mie figlie 2normaloro verde - c'era una volta in colombiapet sematarypeterloopokemon detective pikachu
 NEW
quando eravamo fratelliquello che i social non dicono - the cleanersrabidrapiscimired joanricordi?sara e marti - il filmsarah & saleem - la' dove nulla e' possibilescappo a casasharon tate: tra incubo e realta'shazam!sofiasolo cose bellestanlio e ollioted bundy: fascino criminalethe brink - sull'orlo dell'abissothe intruder (2019)the prodigy - il figlio del maletorna a casa, jimi!triple frontiertutte le mie nottitutti pazzi a tel avivtutto liscioun viaggio a quattro zampeun viaggio indimenticabileuna giusta causaun'altra vita - mug
 NEW
unfriended: dark webwonder park

987917 commenti su 41320 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net