omicidio all'italiana regia di Maccio Capatonda Italia 2017
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

omicidio all'italiana (2017)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film OMICIDIO ALL'ITALIANA

Titolo Originale: OMICIDIO ALL'ITALIANA

RegiaMaccio Capatonda

InterpretiMaccio Capatonda, Herbert Ballerina, Ivo Avido, Sabrina Ferilli, Fabrizio Biggio, Antonia Truppo

Durata: h 1.39
NazionalitàItalia 2017
Generecommedia
Al cinema nel Marzo 2017

•  Altri film di Maccio Capatonda

Trama del film Omicidio all'italiana

Uno strano omicidio sconvolge la vita sempre uguale di Acitrullo, sperduta località dell'entroterra abruzzese. Quale occasione migliore per il sindaco e il suo vice per far uscire dall'anonimato il paesino? Oltre alle forze dell'ordine infatti, accorrerà sul posto una troupe del famigerato programma televisivo "Chi l'acciso?", condotto da Donatella Spruzzone. Grazie alla trasmissione e all'astuzia del sindaco, Acitrullo diventerà in men che non si dica famosa come e ancor più di Cogne! Ma sarà un efferato crimine o un... omicidio a luci grosse??

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,60 / 10 (29 voti)6,60Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Omicidio all'italiana, 29 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Fratuck89  @  06/10/2017 11:42:25
   5 / 10
Non do un voto più bassa solo perchè si tenta comunque di affrontare temi interessanti, la follia che circonda i fatti di cronaca nera, l'abbandono dei piccoli paesi, lo stile di vita cittadino, tra aperitivi, ignoranza e oggetti luccicanti.
Però non c'è abbastanza genialità, è una demenzialità che non decolla, sofferta. Troppi giochi linguistici e parole inventate, che però non mi fanno ridere, come anche l'eccesso di ignoranza dei personaggi. Un pò una *******ta insomma.

BlueBlaster  @  20/09/2017 14:22:54
   7½ / 10
Non mi piace il Cinema italiano dei giorni nostri, guardo pochissime commedie selezionate una volta ogni tanto...di questo si diceva bene (avevo pure visto Italiano Medio di e con Maccio Capatonda e mi era piaciuto) così mi son fidato e la sentenza non può che essere positiva.
Non solo ho riso parecchio ma il film spara a zero sulla strumentalizzazione della cronaca nera da parte dei mass media, una storia vecchia come la STAMPA ma oggi più che mai la sceneggiatura di Maccio colpisce nel segno dicendoci sacrosante, purtroppo, verità.
Non manca l'ironia sociale in questo caso puntata sopratutto sulle popolazioni dei piccoli centri rurali del centro Italia ma anche contro quelle persone che si nutrono e godono nel vedere il dolore altrui (penso alla famiglia che cerca le vacanze più "in voga").
La cronaca è una macchina da soldi e purtroppo la ??Giustizia?? passa per l'opinione pubblica.
Maccio Capatonda sforna un ennesimo film intelligente che dice senza peli sulla lingua ciò che chiunque abbia un minimo di cervello sa già!
Perfido e divertente, mi è piaciuto davvero molto...

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  16/09/2017 20:24:04
   7 / 10
Omicidio all'italiana è un passo avanti rispetto a Italiano medio. Se l'esordio, pur tra qualche gag indubbiamente riuscita era troppo frammentario, nel suo secondo film il tessuto collante della storia, semplice ma più solido, permette a Capatonda di esporre un bestiario grottesco e demenziale di tante brutture televisive fino a raggiungere livelii parossistici e condito da gag più cattive e di livello maggiore sia per qualità e quantità. Certo non tutte le ciambelle sono il buco, ma il film mi ha divertito e più di una volta ho riso anche di gusto. Un risultato incoraggiante perchè Maccio Capatonda se riesce a creare un buon telaio d'insieme per le sue ottime intuizioni comiche possono venir fuori dei buoni film.

Invia una mail all'autore del commento Andre82  @  13/09/2017 19:40:51
   6½ / 10
Non bello come il precedente "Italiano medio", questo secondo film di Maccio Capotonda nella sua demenzialità fa ridere anche se poteva essere sviluppato meglio.

Trixter  @  05/09/2017 10:18:28
   6½ / 10
Probabilmente non all'altezza della genialità di Italiano Medio, questa pellicola di Maccio è comunque godibile e divertente. Tutti gli attori regalano dialoghi spassosi e gag piacevoli: Maccio è sul pezzo in tutta la sua poliedricità, Ballerina si conferma un'ottima spalla e anche la Ferilli risulta divertente e in parte. Personalmente, credo che Capatonda, oltre a Checco Zalone, sia l'attore che attualmente ha nelle corde la migliore comicità nel panorama cinematografico italiano.

markos  @  22/08/2017 21:20:22
   5½ / 10
Divertente a tratti, a volte troppo esagerato in alcune scene. Non mi ha convinto.

topsecret  @  05/07/2017 22:22:11
   7½ / 10
Dopo il buon esordio con ITALIANO MEDIO, Maccio Capatonda torna a far centro con un'altra commedia tutta da ridere.
Evidenti gli intenti satirici di costume, politici e sociali, ormai ben rodati dal buon Maccio, in una storia ritmata, ben costruita sotto il profilo della commedia, molto divertente e discretamente tratteggiata nei vari personaggi che si incontrano strada facendo. Secondo me perde qualche colpo nel finale, poco simpatico e forse convenzionale, ma sono piccoli dettagli che non fanno alcuna differenza e non compromettono la riuscita del film.
Si ride di gusto.

yeah1980  @  04/07/2017 09:26:53
   6 / 10
Non mi ha convinto molto, ho preferito Italiano Medio.
Meglio la seconda metà.
Troppi momenti di "delirio creativo" con gli insulti tra i fratelli Peluria.

TheLegend  @  03/07/2017 22:09:09
   4 / 10
Deludente,la dimensione di Maccio è un'altra.

peppe87  @  03/07/2017 16:46:41
   8 / 10
TheLory  @  29/06/2017 19:38:16
   7½ / 10
La sufficienza la supera ampiamente, ci sono diverse battute che fulminano e a me di questi tempi basta e avanza.
Sto ancora piangendo per i film di Zalone, con questo mi sono tirata un po' su il morale. Maccio, torna presto e porta sempre con te Ballerina, mi raccomando <3

john doe83  @  27/06/2017 23:18:20
   6½ / 10
Geniale! Come il primo film di Maccio, qui troviamo comicità demenziale originale e di pura attualità.

ZanoDenis  @  24/06/2017 15:00:53
   6½ / 10
Mi è piaciuto meno rispetto ad italiano medio, ma rimane comunque una commedia demenziale di tutto rispetto che alterna ottimi momenti a qualche caduta un po banalotta.
In generale però l'impianto funziona a partire dalla vicenda principale che serve da monito ad una ironicissima e demenziale critica ai media, alle autorità ma anche al popolo pecorone. In ballo anche un atteggiamento generale da sciacalli che caratterizza tutto il film e che fa da specchio alla realtà.
Grandi comparse sparse per il film e perdonabile qualche battuta un po troppo stereotipata o comunque sentita gia troppe volte.
Si riesce comunque a ridere di gusto.

VincVega  @  21/06/2017 09:52:30
   7½ / 10
E' chiaro che la critica alla televisione è un concetto stra-abusato nel mondo del cinema, ma Maccio Capatonda lo fa in un modo del tutto personale e azzeccato. Sfruttando temi d'attualità, legati all'italianità, Maccio usa il proprio tipico linguaggio demenziale, distribuendo un gran numero di gag e risate, durante i 90 minuti, anche se forse l'ultima parte non è ai livelli del resto. Ma comunque di questi tempi è oro che cola. Ottima la Ferilli in versione Barbara D'Urso.
"Omicidio all'Italiana" lo trovo un decisamente un passo avanti rispetto a "Italiano Medio", in cui le gag erano più fine a se stesse. Questa nuova fatica di Capatonda è una pellicola passata troppo in sordina e sottovalutata, trattamento non meritato.

Arkantos  @  10/06/2017 10:11:08
   2½ / 10
Aiace = Arkantos, dovresti vedere una cosa! Non è affatto piacevole!
Arkantos = Precisamente?
Aiace = Ti faccio vedere.
Siamo andati nella piazza principale e ho notato l'Antenna Galattica (quella che permette agli atlantidei la comunicazione non solo con gli umani sulla Terra, ma anche con altre civiltà) con una conformazione strana tale da impedire le notizie provenienti dall'esterno.
Arkantos = Di agli antennisti di ripararla: è molto, troppo sospetto.
Appena finito di parlare ecco un messaggio video: ERA MACCIO CAPATONDA!!!
Arkantos = Adesso che caz.zo vuoi da me?! Dai smettila di fare il bambino!!! Hai solo fatto un film di mer.da!
Maccio = CREDEVI DI ESSERE INVISIBILE EH?!?! Lo sapevo che c'era un'entità losca che voleva far avanzare l'Italia: SEI TU!!! TI HO TROVATO!!!
Arkantos = Come hai fatto a trovarmi? Dai, qualcuno ti avrà aiutato!
Maccio = Non ho trovato te, ho trovato l'entrata grazie al tuo amico che è entrato in una grotta del Monte Bianco. Tutto questo con un satellite.
Arkantos = Aiace?
Aiace = Se non la smetti di spiarmi ti staccherò la testa!
Maccio = Troppo tardi, Aiace: ho inviato una spia che ha controllato il vostro mondo, siete troppo vulnerabili! Avrete molti soldati, ma faranno poco contro la guerra terroristica e i bodyguard della Medusa. Da questo momento in poi dichiarerò guerra, ADIOS!!! Da Er Dippiù.
Arkantos = Ma con il terrorismo non ammazzi i...
Finita la comunicazione. L'Antenna Galattica si è ristabilizzata autonomamente e in tutta Atlantide, rimasta immune dagli attacchi da millenni, cresce un clima di terrore.
Aiace = Lo sapevo che prima o poi ci avrebbe ammazzati! Cosa facciamo? Non abbiamo neppure le armi da fuoco!
Eitri = In realtà c'è ancora un modo per evitare eventi spiacevoli.
Arkantos = Quale?
Brokk = Devi guardare il suo ultimo film, Omicidio all'italiana: infatti, quando avevi deciso di stroncare Italiano Medio, Capatonda utilizzò dei poteri magici per fott.erti il computer; appena pubblicata la recensione, lui si… "indebolì" e riposò nel bunker della Medusa. Stesso vale per il diverbio accaduto durante The Lady 2. Ora è più inca.zzato che mai e non solo vuole ammazzarci, ma ha intenzione di riportare alla ribalta programmi come Pomeriggio 5 e fare un colpo di stato nel governo italiano eleggendo come Presidente del Consiglio e Presidente della Repubblica Barbara d'Urso, ma se riesci ad anticiparlo, potrai prevenire tutto ciò.
Arkantos = Davvero? Accetto, tanto nulla sarà peggio di Italiano Medio! LUNGA VITA AD ATLANTIDE!!!

Ebbene sì, eccomi ritornato!
Lo so, esiste anche un film di nome "Quel bravo ragazzo" dove partecipa Herbert Ballerina, ma voglio risolvere il problema alla radice!
… E per prepararmi preferivo guardarmi qualcosa in Dialetto dell'Incrocio come Fuocoammare…
Al sol pensare a una singola scena di Italiano Medio, ancora oggi, non riesco a capacitarmi di come sia stato così masochista nel guardarlo TUTTO addirittura DUE volte, ma dietro ciò c'è un fondo di verità; alla prima visione ero piuttosto ottimista, dopotutto nei fake trailer e nei corti non è male grazie alla totale assenza di trama che permette a Maccio il via libera alla creatività, quando vidi il film rimasi basito di come la sua formula risultasse così debole in un lungometraggio, ma volevo dargli una seconda chance e… E niente, adesso lo denuncio per avermi tolto almeno tre settimane della mia esistenza!
Infatti il problema del film è l'utilizzo del non-sense: non è come altri film del genere che partono da una storia di base solida per poi svilupparla con scene al di fuori dell'ordinario, NO! Qua è il contrario: usa il non-sense come base d'appoggio per poi cercare di costruirci sopra una storia, è come fare un castello di carte all'aperto durante una giornata ventosa, è impossibile! Infatti il non-sense può fare ben poco con: personaggi sviluppati con l'accetta, contraddizioni, errori di concetto (ve lo ricordate quel 20% vero? Ecco, ERA IL 10%!!!!!!!!!), eventi lasciati a metà, buchi di trama, eventi random che non portano nulla, personaggi random che non portano nulla, recitazione da asilo nido e battute vecchie e stravecchie (e ciò sorprende in un suo prodotto); volendo fare una critica all'italiano medio, come ci riusciva con errori del genere?! Tra l'altro, sai che critica, poteva chiamarlo pure "Americano medio" perché dell'italiano medio enuncia solo la sua ignoranza, per non parlare del finale che, odd.io, non fa altro che rendere più debole il film.
Prima che mi dilunghi cominciano questa Mission Impossible:

"La fantastica avventura di Arkantos contro i film italiani odierni passatisti deprimenti" CAPITOLO 18: "Sciacallaggio all'italiana"

ATTENZIONE SPOILER!!!

"Questo film è tratto da una storia vera. Per preservare l'anonimato delle persone coinvolte è stato necessario cambiare i nomi, i luoghi, i fatti accaduti e TUTTA LA STORIA. In pratica è una cosa totalmente diversa."
ALT!!!
Non è ancora iniziato il film e già abbiamo a che fare con la prima contraddizione, NEI PRIMI 5 SECONDI!!!
Chissenefrega se la commedia degli equivoci ha almeno 30 anni alle spalle, rappresenta la modernità assoluta, l'italianità, la risata naturale!... E per fortuna sto filmaccio ha floppato…
Ah, non statemi a dire "è nosense!!11!" perché, come detto prima, è Maccio ad applicare male questo stile.

Si assiste ai titoli di testa con uno dei voice-over più fastidiosi che possiate mai sentire nella vostra miserabile vita:
Voce = Ssssse usssssscendo da Cam-pobasszzsso imbo-ccate la ssssstrada prrrrovinciale 237…
A ciò aggiungeteci pure un continuo gracchiare e il fatto che accentui le sillabe, così, giusto per renderlo ancora più fastidioso!
Voce = …Ad-un-trrrratto, vi verrà il mal di mac-chi-na.
E già nei primi minuti si vede un uomo avere il mal d'auto e un cartello di pericolo con scritto "strada di me.rda", complimenti, SEI ASSUNTO A COLORADO!!! CON LE TUE BATTUTE IL PUBBLICO DELLO STUDIO RIDERA' A CREPAPELLE!!!
… Anche se la loro reazione non è spontanea, ma vabbè…
Non sto a dirvi nel dettaglio cosa succede durante l'intro, a parte un tentativo assai blando di far sbagliare il narratore: minchi, manco ci prova a essere innovativo, CI HANNO GIA' PROVATO I THE PILLS E CHECCO ZALONE!!! Maccio, sii ancora più "conformista spacciato anticonformista", mi raccomando!
Dopo un piccolo colpo dovuto al titolo che appare con musica metal a palla (che minchi.a centra il metal ora?), vediamo il sindaco della città: PIETRO… PELURIA. Già scommetto di aver a che fare con scene assai disgustose…
Pure qua, ahimè, la parlata non mi faciliterà la vita…
Maccio = … Ma c'è ql (?) che non sbaglia più! Accicò da oggi, alza la testa con fiducia e ottifisimioin!
Oh ragà, qua ho bisogno di un interprete per il Dialetto dell'Incrocio! Che caz.zo di lingua sta parlando?! Sembra che si inventi delle parole a casaccio giusto per non star zitto!
Da quel poco che capisco Pietro ha portato la modernità (naaah, prima o poi dovrò citare Lord Shen, me lo sento…) grazie ai semafori e lì arriva uno che parla in Dialetto dell'Incrocio.
Tizio = MA DOLEEEEEEEE'T?! ACCENDEIT LE CLISTERE BASTONO!!!
"Frat uo watanasanta, Napole carico brandy, yen cazzanna t'azzanno mastato pazzian? Fluc a ta pijate cazzà, spezz scogl, calamar, schezz pij to figlio rosound, veste de giglio cosant AAAAAAAAAAAAAHHHH!!!!!!!" (Cit. Clementino in Zeta)
Oltre a ciò il sindaco, assieme a Ballerina, ha girato un video da spedire su internet, così si vanta di averlo grosso dicendo che Acitrullo (sua città) sarà moderna. Berlino, Tokyo, Londra, fatevi da parte, voi non siete nulla rispetto ad Acitrullo CHE CARICA I VIDEO SU INTERNET, ma che ne sapete voi, appartenete alla preistoria!
Il video non è nulla di particolare, tranne quando si vedono i vecchi che giocano a carte con Dialetto dell'Incrocio annesso, e viene caricato sulla rete…
Vecchio = Ma sestoqa internette, possibilment me magn la vacc. (???)
Ma il router si surriscalda, il sindaco SI PORTA UNA BANDA MUSICALE PER CERCARE DI AVERE PIU' CONNESSIONE, no veramente ragazzi, ma vi fanno ridere queste battute? Oltre ad avere dei tempi comici pessimi, Geronimo Stilton a confronto è un genio! E poi, il "tecnico esperto" non notava che la connessione rimaneva tale e quale pure con la banda musicale?!
Computer =
C:\> del C:\Windows
Continuare? [S] Sì [T] Sì a tutti [N] No [U] No a tutti [O] Sospendi [?] Guida (il valore predefinito è "S"): T
Sì, il computer si è talmente rotto le palle di questi personaggi che ha fatto harakiri!
Dopo arriva una vecchia e tutti delirano:
Ballerina = Facciamo un applauso alla nostra licantropa.
Vecchia = Filantropa ignoranti! Cafoni, bestie, CAPRE!!! Ma da oggi non vedrete più il becco di un quattomino (???) neanche se venite a chiedermi scusa strisciando!
Ballerina = … Adess lasciamfinitsta schapacoppa!

Vediamo una breve scena del miracolo di San Ceppato (che, sinceramente, non mi ha fatto così ridere…), da lì Ballerina discute con Maccio perché vuole una donna e andarsene, ma Maccio dice di no e può fare poco con una coppia che se ne vuole andare a Campobasso per far crescere il loro figlio, con loro ci va pure Ballerina, Maccio corre come un pinguino e lancia un sasso contro Ballerina che cade dal carretto in una maniera così finta e malfatta che mi sorprendo che la gente abbia dato un milione di euro a sta robaccia…
Maccio = Questa è la nostra casa, il nostro paese, e qa dobbamo rimanere; ABBIAMO FATTO NA PROMESSA!... [Flashback] A fuoco lè… A fuoco lè… A FUOCO LEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE'!!!!!!!
Ballerina = Non me ne frega niente! Non me piace qua! Non me piacq ad ip ge fo un AB AB PEIQUA AB PEN PEIQUA Campobasso! (no, purtroppo non cita Gigi, l'ho aggiunto io… peccato, lo avrebbe elevato!)
Maccio = Saza la malatzichira! A mala la panCHUlla!!!
"I morti esistono nel passato... Io devo tendere al futuro!" (Cit. Lord Shen)
E IO CHE HO DETTO!!! Con tutti i film italiani di me.rda che ho visto ormai so come vanno a finire! E comunque, CHE CAZ.ZO DICONO!!! NON SI CAPISCE UN CAZ.ZO!!!
… Ah giusto, parliamo del fenomeno che non metteva i sottotitoli nei dialoghi col Dialetto, ma nelle parti dove c'era una donna che urlava dove si riusciva a capire tutto senza problemi…
La vecchia di prima guarda uno dei soliti programmi tragici, Maccio vorrebbe scusarsi con lei, magari così riesce a potenziare la connessione, e per ciò viene definito da Ballerina uno… "SCRUCCARULLO"! CHE CAZ.ZO E' UNO SCRUCCARULLO?! Vado su Google e… Nessun risultato.
Veramente, la sceneggiatura di questo film pare scritta da "Mauro Lanari" o "Mr.619", cercateli sul sito e capirete ben presto di che parlo.
Mentre i due strisciano entrando da un'altra parte, la vecchia… Non si capisce se ha ingoiato di traverso qualcosa, o epilessia, un raptus, un ictus, NON SI CAPISCE NIENTE!!! Qualcuno mi spieghi cosa CAZZ.O SUCCEDA, PORCO CAZ.ZO!!!
… Mer.da, me pare di rivedere il film dei The Pills…
Maccio nota che la vecchia è morta, reagendo in una maniera… Strana... Sì, la stessa sensazione che dovrebbe avere una persona quando guarda un film del genere, in bilico tra curiosità e orrore.
Dopo un breve momento di lapsus di Ballerina che non sa che numero usare per il 112, Maccio nota, grazie al programma, che può rendere la sua città una meta turistica per gli omicidi e fa gli occhi stralunati, dice a Ballerina che lui è il braccio che deve accoltellare la vecchia e Maccio la mente e per dimostrare che non può usare il coltello da delle testate contro il vuoto: Mad.onna ragazzi, ma che caz.zo sono ste battute? Nel primo film lui usa 3000 parolacce e varie tecniche registiche per far figo ma alla fin fine era infantile, pure qua è infantile, ma perché usa battute INFANTILI, non c'è manco la voglia di fare un film di mer.da come successe con Italiano Medio, è un ammasso di… Aria fritta!
Poi decidono di farla cadere dalla torre del campanile per simulare una scena del crimine, ma, nonostante ci siano dei fori rasoterra tali da far passare il cadavere senza farlo sollevare, decidono di ritornare giù col corpo e ritornare sulla cima del campanile coi coltelli lanciandoli sul corpo a terra, PORCO SAN CEPPATO CHE STO GUARDANDO!!! Dopo un breve inconveniente col cell di Ballerina, lanciano i coltelli alla vecchia, UN GALLO SVEGLIA LA CITTA' CANTANDO UNA LIRICA, arrivano gli inviati dei TG pronti a sensazionalizzare il pubblico (per caso direte che l'assassino ha giocato a Manhunt? No, così per chiedere…) e riescono ad avere il via libera per inquinare la scena con più sangue grazie al commissario della polizia, e qua mi è venuta una fitta nel cuore: la poliziotta è interpretata da una delle attrici di VELOCE COME IL VENTO: PERCHE' BUTTI COSI' LA TUA CARRIERA?! PERCHE' TI PIEGHI ALLE LEGGI DEL MERCATO ITALIANO?! DIMMELO!!!
Nel mentre Donatella SPRUZZONE (immagino sia sorella di Outsider…), interpretata da Sabrina Ferilli, entra in scena al rallenty con musica truzza a palla, facendo una linguaggia, fanfara cose ignote all'umanità e viene scortata da degli schiavetti riposando bellamente sul suo trono… devoresisteredevoresisteredevoresis.. "Poltrone e Sssssofà; arrrtigiani della qualità"… Non c'è l'ho fatta.
La Ferilli scende dal trono, si volta al rallenty E VAI DI MUSICA TRUZZA!!!
Oh, porco caz.zo, fuori dalla mia finestra vedo una persona usare un pogo!
https://www.youtube.com/watch?v=IJoH2-FeLec&feature=youtu.be&t=16
Oh, porco petaloso, non so che cazz.o fare!!!
https://www.youtube.com/watch?v=hNRZvynAGFc&feature=youtu.be&t=61
Oh, no, ho voglia di andare a comandare! È una malattia! È pericolosa! Statemi lontano! È contagiosa!
https://www.youtube.com/watch?v=Kifn_WVGReM&feature=youtu.be&t=87
… Sì, mi piace Rovazzi, ora mi potete odiare…
Nel mentre la Ferilli intervista Maccio, un ologramma appare sulla vittima con su scritto "vittima", eh grazie, non son mica defici.ente, l'ho vista morire qualche minuto prima! Ballerina, identificato come vicesindaco anche se non lo è, vuole ANDARE A COMANDARE PURE LUI (https://www.youtube.com/watch?v=Kifn_WVGReM&feature=youtu.be&t=87), ma Maccio lo SFIORA con uno schiaffo e Ballerina PROVA UN FORTE DOLORE AL NASO; evidentemente nei suoi film è un classico che il corpo umano abbia la percezione del dolore fatta a pene di Segugio.it.
Maccio = Non faaarlacommedia comeeeei! Non fare la commedia che non t'ho sfiorato manco collo SPRUPPADITO!
Oh, però a sto giro se ne rendono conto! Complimenti, un passo in avanti!

Signore e signori, presentiamo la prima edizione di "Duelli Incrociani", non a caso, per essere consono con lo show, parlerò in Dialetto dell'Incrocio: Bienvenù a stu show di sparmue, stupriloquacetà et deth, og, per the prem vol, se challen Macciolo, el sindichè, con… Qel cus terrhitler. Pront? AN, DE, TROIS, GO!!!
Macciolo = Tu se no spappalosse!
El cus terrhitler = E tu no croccanese!
Macciolo = Straniò!
El cus terrhitler = Spagià!
Macciolo = Sparatéte!
El cus terrhitler = Caghrafì!
Macciolo = Stragno!
El cus terrhitler = Spranza!
Macciolo = Raccacciuni!
Es viner è… MACCIOLO!!! Qa es tuttapuost, ARRIEDERCH!!!

Ok, torniamo a noi…
Un politico pelato riceve la notizia, ma deve dir qualcosa perché altrimenti gli avversari strumentalizzeranno il suo silenzio a loro favore (scusa, perché se lo dice invece tutti felici e contenti a prescindere?): cosa potrebbe dire il nostro Onorevole?
Pelato = … ENTRARE NELL'EURO E' STATA NA SCIOCCHEZZA! E noi l'avevamo detto!... I FIGLI HANNO BISOGNO DI UN PADRE E DI UNA MADRE! E noi l'avevamo detto!...
GNE GNE GNE, MEGLIO LA LIRA PERCHE' CI SONO I GIUSEPPE VERDI!!!!!1!1! GNEGNEGNE, L'EURO E' UN MEZZO DELLA MASSONERIA!!1!! GNEGNEGNE, LA FFFFFAMIGLIA E' SACRA!!!
COSA CAZZ.O CENTRANO CON LA MORTE DELLA VECCHIA?! A STO PUNTO E' MEGLIO SE SI CUCE LA BOCCA!!!!!!... Personaggi molto arguti, sìsì…
I due poliziotti sono gli unici interessati a risolvere il caso, ma il commissario se ne frega perché SEGUE IL CALCIO (evvai, citazioni a random sul calcio!), in città succede un puttan.aio dove tutti si guardano in maniera sospetta, Ballerina consiglia alla poliziotta di prendere un babbacchione, lei, nonostante gli chieda più volte della contessa, vede che Ballerina divaga, GLI INVIATI DEI TELEGIORNALI INTERVISTANO TUTTI QUANTI CON MUSICA EPICA E ANNESSA GAG SULLA STITICHEZZA.
Vediamo una famiglia che vuole fare una vacanza, la guida turistica li consiglia UN VIAGGIO SUI CAMPI ROM, VISITARE LA SCUOLA DIAZ, VEDERE I PROFUGHI E INFINE ACITRULLO, QUEST'ULTIMA META INFOIA DI BRUTTO TUTTI TRANNE IL PADRE, DA LI' IL FIGLIO NAPOLETANO CON ACCENTO LIGURE DA IL MEGLIO IL SE':
Bimbo = Oh, ma statte zitt! È tropp belllllll!!!
Capisco che Maccio ha intenzione di fare un film… "satirico" sull'Italia, ma questa scena me pare proprio una sca.gazzata fuori dal vaso!
Maccio nota che Ballerina si rade i peli come consigliato dalla poliziotta, ciò gli accentua il passatismo:
Maccio = Ma tu zen a lupaccannita! I peli zon le nostre radici! Rimettele!
CHE CAZ.ZO FAI BALLERINA?! DEVI PUZZARE COME UN BISONTE SE DEVI FAR COLPO!!! TI DEVI GRATTARE PERENNEMENTE SE DEVI FAR COLPO!!!
Comunque, abbasso i peli, fanno schifo pure sugli uomini.
Viene fatta l'autopsia, pensano che la donna non sia morta per i coltelli, ma per un'insufficienza respiratoria, Maccio, che si era nascosto, prende un loro foglio dandolo a Ballerina che lo distruggerà… Lanciandolo da un campanile. Ancora una volta, dovrebbe far ridere na scena del genere? Non ci prova neanche!
Giustamente la poliziotta, alla grande sia il personaggio migliore sia quella che recita meglio in sta brodaglia definita "film" giusto per dargli un nome e non per un'effettiva associazione semantica, si inca.zza col commissario che se ne frega perché C'E' IL CALCIO (evvai, citazioni a random sul calcio!), VAI COSI', SEGUI IL CREDO DELLA RAGAZZA NERD!
Guarda caso, tramite un deus ex machina eccellentemente scontato, arriva il foglio dell'autopsia verso il commissario, purtroppo rivediamo pure la famiglia di matti…
Figlio = EL MOVIDO, SOL PE STUDIA' GHE LA RIZZ STA FACEN LA SPARAN MOOO!
TI PREGO, BAAASTAA, VI ODIO!!!!!!!!!!!
Da lì i napoletani con accento ligure scavalcano la fila perché sì, in ogni caz.zo di film italiano i napoletani sono dei ladri, non rispettano le regole, sono ignoranti e urlano a vanvera… Che schifo di cinema, e ve lo dico da persona che risiede nel Nord!
Il commissario dice alla Ferilli che l'omicidio non c'è stato, ma lei dice NO perché SI DICE LA VERITA' SOLO CON LA FFFFFFFFFFFAMIGLIA e non vuole perdere ascolti; la Ferilli, durante lo show, si fa aiutare dal commissario (vestito in modo strano con spada annessa) che indica i tre possibili colpevoli: il macellaio, uno con un debito e un venditore ambulante e SI APRE IL TELEVOTO: ora, concordo che programmi come Pomeriggio 5 rappresentino il fondo del barile quanto riguarda la finzione, MA DA QUANDO IN QUA SI USA UN TELEVOTO DEL PUBBLICO PER AVERE UN LORO RESPONSO SU UN OMICIDIO PORCA CIPPA!!! Poi capisco che è una commedia, ma per favore, non ditemi che è "no sense", anche perché si difenderebbe l'indifendibile!
La gente del paese è in fomento, il sospettato principale è il venditore ambulante, CHE VIENE APPLAUDITO DA TUTTI, ma veramente, se applaudite a una persona sospettata di omicidio sparatevi tra di voi e finiamo sta me.rda di film!

Tra i gadget di Acitrullo noto la scritta "Je suis Acitrullo": oltre ad essere leggermente di pessimo gusto (chi dovrebbe trovare simpatica na cosa del genere?), NON C'ENTRA UN CAZ.ZO!!! QUELLO SUCCESSO A CHARLIE HEBDO ERA UN ATTENTATO, QUESTO E' SPACCIATO COME UN OMICIDIO, CHE CA.ZZO CENTRANO TRA LORO?!?! MACCIO, MA IN QUALE PIANETA VIVI? MARTE?! TATOOINE? ISCANDAR?! Lo chiedo gentilmente, senza alcun pregiudizio verso gli abitanti di quei pianeti… Dopo le scene coi napoletani con accento ligure che rubano tutto e persone che simulano l'omicidio, a Maccio gli fa schifo il nuovo cibo, il sospettato cerca di provare la sua innocenza, ma non viene creduto per il colore della sua pelle: pure il razzismo mi tirano in ballo?! Che poi non è neanche così tanto di colore!
Maccio parla con Ballerina dicendo "CHE SCHIFO QUESTA CITTA', IL PASSATO E' ORO, IL PASSATO E' BELLO…", ma Ballerina preferisce essere aggiornato. Nel programma IL POLITICO DICE CHE GLI STRANIERI RUBANO IL LAVORO DELLA CRIMINALITA' ALLA MAFIA.
Pelato = PRIMA GLI ITALIANI!!! PRIMA DEVONO VENIRE GLI ITALIANI!!!
#VoToSvBiTo!!!! Qvando c'era LVI i treni arrivavano in orario!!!
La Ferilli dice che il caso, che ha fatto crescere ed emozionare tante persone (CRESCERE?! Quanto caz.zo di tempo è passato?!), arriva improvvisamente la poliziotta, dice che il colpevole è Maccio grazie a delle impronte digitali e insieme a Ballerina si ricorda tutto, AHAHAH!!! DAI, SFOGA IL TUO DIALETTO DELL'INCROCIO!!!
Maccio = Ma te cle sì raccattlito?!
Maccio vuole fuggire dai giornalisti con Ballerina, ma quest'ultimo non vuole perché dice di non essere stato colpevole.. ASPE'! UN ATTIMO! Lasciando stare il fatto che è stato Ballerina a lanciare i coltelli dal campanile, PERCHE' CAZ.ZO LA POLIZIOTTA NON HA DETTO CHE IL CASO NON E' STATO UN OMICIDIO?!?! PORCA PUTT.ANA MER.DA, L'AUTOPSIA DICEVA CHE ERA MORTA PER INSUFFICIENZA RESPIRATORIA E NON PER I COLTELLI, NON HA DETTO LA VERITA' MANCO LEI!
… E quindi yeeeeh, sorbiamoci un'altra mezz'ora: credetemi, la mezz'ora finale è una verruca genitale, una sequenza di azioni totalmente illogiche che non solo risulta slegato dal resto della trama a causa di un cratere di sceneggiatura, ma che addirittura riesce a sminchi.are le sue fondamenta.

Maccio e Ballerina scappano facendosi aiutare da un tizio in apecar che arriva nel posto di blocco della polizia, questi controllano che il vecchio non porti nulla di sospetto dando delle forconate contro il fieno, GLI SPARANO, POI METTONO DELLA BENZINA E GLI DANNO FUOCO, MA DI.O SANTO!!! PORCO SAN CEPPATO DI MER.DA, PERCHE'?!?! MA PORCA TRO.IA PUTT.ANA!!! NO OH, AIACE, SINTONIZZATI CON MACCIO!
Aiace = Ma…
Arkantos = NIENTE MA!!! IO MI SORPRENDO CHE UNA ME.RDA DEL GENERE VENGA TRASMESSA AL CINEMA, VORREI DENUNCIARE MACCIO PER DANNI PERMANENTI NEL CERVELLO!
[…]
Maccio = Aaaaah ahahahah! Eccoti ritornato, non fai altro che rallentare la tua morte, Arkantos!
Arkantos = Allora: è vero che ogni volta che dico "questa è la scena più stupida" ci sarà sempre qualcun altro a sorprendermi, ma questa è di gran lunga la scena più inutile, imbecc.ille e qualsiasi altro aggettivo negativo che abbia mai visto! PERCHE' CA.ZZO LA POLIZIA DEVE BRUCIARE IL FIENO SE POSSONO USARE IL FORCONE PER TOGLIERE IL FIENO DAL CASSONE?!
Maccio = Ah, ti fai troppe domande, te lo dico io perché: gli italiani sono beoti, capre ignoranti, pensano solo a sé stessi e alle mode del momento, quando vedono un poliziotto loro vogliono che spari, quindi ho messo una scena del genere per… Accontentarli? La tua crociata contro questi film è inutile: puoi incitare gli italiani allo sfinimento a migliorare il cinema, ma ciò che gli entra in un orecchio gli esce dall'altro, ricordatelo.
Arkantos = MA CIO' NON E' UN BUON MOTIVO PER RENDERLI ANCORA PIU' STUPIDI!!! CON UN FILM CHE PRESENTA UNA STORIA NON PUOI FARE IL CAZZ.O CHE TI PARE COME CON UN CORTO O UN FAKE TRAILER!!! C'E' UN PUBBLICO CHE SPENDE DEI SOLDI PER VEDERE QUESTI FILM, NON PUOI… AH, VOLEVI ACCONTENTARLI? HAI FLOPPATO!!! HAI FLOPPATO!!!!!! AHAHAHAHAHAH!!!!!!!! DAI AMMETTILO, TI STAI ARRAMPICANDO SUGLI SPECCHI!!! Non sai opporre delle argomentazioni valide perché ormai questo tipo di cinema non funziona più: i cinepanettoni incassano un ca.zzo rispetto ad almeno 10 anni fa, pure le altre commedie floppano perché la gente spende i soldi per vedere le commercialate americane o film italiani di genere, si salva solo quell'altro troglodita di Zalone! Poi, sarò pure bislungo coi commenti, faccio questa crociata da solo da almeno 4 anni, quando commentai Che bella giornata, scrivo su un sito e non faccio lo youtuber (anche se mi erano venute varie idee a riguardo), ma almeno seguo un ideale e, non so se è avvenuto per semplici coincidenze o altro, ma da quando faccio questa rubrica il cinema italiano sta migliorando: basti vedere Il ragazzo invisibile, Il racconto dei racconti, Jeeg Robot, Veloce come il vento e, per certi versi, ci metterei pure Game Therapy che, nonostante avesse una produzione rozza, partiva da un idea che in Italia non è mai stata portata sul grande schermo! TU, CHE CAZ.ZO FAI?! NON FAI ALTRO CHE SPUTARE VELENO SUGLI ITALIANI DICENDO CHE SONO CRETINI, NON FAI ALTRO CHE ALIMENTARE L'ANALFABETISMO FUNZIONALE CHE IN QUESTO STATO DILAGA COME UNA PIAGA!!! Ora continuo col film, lasciami in pace.

E come finisce?! Ovvio, Maccio e Ballerina non erano nel cassone e riescono a superare il posto di blocco senza problemi, altrimenti il film sarebbe già finito…
Poliziotto = … Non c'era niente. Solo fuoco di paglia… AHAHAH!!! Hai capito? Fuoco.. di paglia, AHAHAH!!!
COMPATITEMI!!!!
Ballerina = Io c'ho sete!!!
E COME CAZ.ZO FANNO ADESSO?!...
Aiace = Facciamo una scommessa come ai vecchi tempi?
Arkantos = CERTO! In effetti volevo scommettere proprio su questa scena!
Aiace = Allora: sono in un bosco no? Quindi gli alberi prenderanno pur da qualche parte l'acqua necessaria tipo da un fiume o un lago: ci scommetto 20€.
Arkantos = La fai troppo complicata Aiace, devi ricordarti che questo è un film italiano, credimi: useranno il loro piscio per sopravvivere.
Aiace = MA CHE SCHIFO!
Arkantos = Lo so, ma gli italiani, anche se non gli piacciono le battute sulla ca.cca, si ingrifano con le battute sul piscio e sullo sperma.
[Pisciano su delle bottiglie (cioè fuggono portandosi delle bottiglie vuote e non delle bottiglie d'acqua???) e ci bevono]
Aiace = MIO DI.O CHE SCHIFO!!!
Arkantos = Io te l'avevo detto… Dammi i 20.
Ballerina = Piero, ma quella è acqua.
Aiace = COSA…
Arkantos = CAZ.ZO…
Aiace = STAVANO…
Arkantos = PENSANDO?! MA ERA LI' DAVANTI A LORO! MIO D.IO, MIO D.IO, MIO D.IO, SUL SERIO, VADO A MEDJUGORIE CON PAOLO BROSIO PER SCONGIURARE IL MIO SUICIDIO!!!
Aiace = Aspetta: come funziona qua la scommessa che abbiamo azzeccato entrambi?
Arkantos = Visto che è 1-1, dammi la metà.
Aiace = Che ladro…

Dopo un mio breve momento di meditazione, nel bosco sentiamo il barrito di un elefante (ma 'ndo ***** vivono? In una savana?!), non sanno dov'è Campobasso (ma manco 'na mappa hanno preso sti due cretini?).
Ballerina = Ma tu si propr…. A PI A.
Ballerina usa lo smartphone e con esso usa il navigatore, cioè: vivono in un eremo dove va a malapena la 56k, però il navigatore del cellulare funziona da d.io? Ma veramente, sto film è una put.tana che va a putt.ane!
Maccio nota che Ballerina sta andando verso un recinto elettrificato, ma quest'ultimo se ne frega e subisce la scossa, RIUSCENDO AD USCIRNE SOLO GRAZIE AI PELI DI MACCIO.
Dopo che Ballerina si risveglia sputando dell'acqua (MA NON HA BEVUTO!), i due incontrano un vecchio che parla di varie storie con suo fratello che, a causa di un litigio, si sono divisi tutti gli oggetti a metà (Maccio mi sta facendo quasi rimpiangere le sitcom su Italia 1 al pomeriggio, complimenti!), i protagonisti riescono ad arrivare a Campobasso E SI FERMANO CON LA MACCHINA DENTRO UN CENTRO COMMERCIALE, ma un tizio vede un cellulare fumante, Maccio e Ballerina devono mangiare, ma capiscono male dalla cameriera e nasce il solito equivoco del caz.zo dove loro pensano che la cameriera gli indica di mangiare il tavolo (=_=), Maccio vuole che Ballerina faccia colpo su una ragazza, questa gli dà uno schiaffo e prova dolore in quella zona (wow, una zona del corpo che funziona normalmente!), all'improvviso arrivano i giornalisti a muzzo a intervistarli e vengono arrestati, ALLELUIA!!!
Dopo una dichiarazione dell'accusato baffuto che dice che non è stato lui, il commissario vuole cantare una canzone: NO! NO! NO! NO! TI PREGO, POSSO FARLO IO AL POSTO TUO, MA NON CANTARE!!!
Ferilli = Invece no.
PFIUUUUU.
Arriva un dottore, la Ferilli fa vedere la vera autopsia che dice che la vecchia è morta per insufficienza respiratoria, la Ferilli rimprovera il commissario (anche se sappiamo che tutto ciò era già premeditato, dopotutto è stato il programma a dare il falso), che risponde alle accuse con "L'EURO E' MASSONE!!!1!" E altre amenità che avevamo già sentito dal politico, Acitrullo ritorna una fogna deserta, rivediamo i napoletani con accento ligure CON LE SOLITE URLA A CASACCIO CHE FORANO I TIMPANI (VOGLIO MORIIIIIREE!!!), il padre, ormai stanco delle solite urla, decide di morire con la sua famiglia scagliandosi contro un burrone… GRAZIE!!! TU SEI DI GRAN LUNGA IL PERSONAGGIO MIGLIORE DEL FILM!!! HAI ELIMINATO 3 STEREOTIPI PASSATISTI IN UN COLPO SOLO!!! TU SI' CHE SEI FUTURISTA!!!
Ma è troppo presto per gioire: infatti riesce in tempo a FARSI UN SELFIE COI CADAVERI, VI ODIO TUTTI, VI ODIO TUTTI QUANTI!!! PERCHE' CAZ.ZO PRIMA NON AVEVA GUSTO SADICO E ADESSO SI'?!?! STO FILM NON SPIEGA NULLA!!! Devo vedere chi ha sceneggiato sta roba… 6 PERSONE?! 6 PERSONE, 6 CERVELLI, 60 DITA, 12 OCCHI?!?! COME CAZ.ZO FA A ESSERE COSI' SMINCHI.ATA STA CAZ.ZO DI TRAMA?!?!
Pure gli abitanti di Acitrullo vogliono andarsene PERCHE' SECONDO LORO MACCIO NON HA AVUTO IL CORAGGIO DI AMMAZZARE LA VECCHIA!!! Volete la morte? Benissimo, prendete una botte di vino, metteteci i chiodi all'interno, poi una persona e fate rotolare la botte su una delle tipiche discese di Acitrullo, TESTE DI CAZ.ZO!!! D.IO SANTO!!!
Arriva la poliziotta che li vuole arrestare perché hanno comunque martoriato il corpo, si scopre che la vecchia è morta perché mangiava cibo a cui era allergica, quindi indagano sulla cameriera col brutto naso che viene sgamata, lei da un colpo di trolley alla poliziotta, Maccio cerca di seguirla ma fa un capitombolo nelle scale, Ballerina… Che caz.zo fa con la bambola? Boh! Si scopre che la cameriera era in realtà il figlio non riconosciuto della vittima: Concetto… MA TU CHI CAZ.ZO SEI?! Veramente, questo personaggio appare negli ultimi 8 MINUTI DEL FILM! E aggiungo, è minaccioso quanto un gattino che si fa le fusa.
Concetto = Butta quell'arma o glispaaaaaaaaro la golaaaaaa!
E Concetto riesce a legare tutti. Come? E CHE SE NE FREGA!!! Veramente, dalla scena dove si vede Concetto e quella dove lui lega i protagonisti c'è un terribile stacco di montaggio che porta nello spettatore ulteriori domande! E LA POLIZIOTTA AVEVA LA PISTOLA!!!
Concetto = C'ho messo 3 anni per mettere a punto questo piano. 3 anni a pulire come una serva, a fare da schiava, a cambiare i pannoloni, sarebbe andato tutto molto bene se voi due cretini avreste rovinato tutto (ma come caz.zo si esprime? Mi ricorda parecchio il mio commento a I Mercenari 2).
Si scopre che l'ha ammazzata per avere la sua eredità, Concetto vuole ammazzare pure i tre tramite un congegno inutilmente complesso e se ne va via a "passo di tacchino" (vi prego, ditemi che in sto film ci sia uno che cammini normalmente!), i protagonisti vengono salvati da San Ceppato che li saluta dicendo ripetutamente "San Ceppato è il numero u… E' il numero u…", che non mi ha fatto ridere, ma almeno è quella più sensata; riescono a catturare Concetto, da lì c'è, nonostante le migliaia di buchi e contraddizioni che si è portato fin dall'inizio, la scena più sensata e in un certo senso pure cruda, dove la poliziotta vuole portare il cattivo in prigione, ma Maccio le dice che non conviene perché starà in carcere per poco tempo per poi diventare un personaggio di spettacolo (vedasi Fabrizio Corona, di cui ho una recensione del relativo documentario Metamorfosi, e sì… Era una vera mer.da), per poi finire con Acitrullo più forte di prima. Ma i due non dovevano essere arrestati per aver martoriato la vittima? Boh! Almeno Maccio si rifiuterà di attaccare la mia città…

Beh, almeno in questo film Maccio ha fatto passi da gigante sui due problemi principali che infangarono Italiano Medio: la regia e la fotografia; è vero, sono molto meno "arditi", ma proprio per questo la storia risulta un po' più comprensibile e non si viene infastiditi da strani cambi di colore; il WTF qua è più dovuto alla sceneggiatura, che è il vero problema del film per ciò che ho detto prima, il "no sense" non giustifica atti stupidi oppure giri a vuoto fatti apposta per allungare il brodo. Il ritmo del film è insolitamente lento, come ho detto causato dai giri a vuoto e da un numero di avvenimenti importanti piuttosto scarso, ma, a dispetto di ciò, il film non mi ha annoiato, anzi, mi ha coinvolto di più un film come questo rispetto a quello dei The Pills che andava a cannone per tutto il film con 3000 fatti che non portavano a nulla.
Gli interpreti sono abbastanza fastidiosi, perennemente sopra le righe: ciò funziona in un corto, ma quando vedi personaggi calcati per un'ora e mezza ben presto fa rompere le palle.
La sceneggiatura, nonostante le 12 mani e l'idea sì anacronistica (un film del genere avrebbe avuto più senso 7-8 anni fa) ma al tempo stesso interessante, risulta terribile: personaggi che cambiano continuamente le loro idee senza alcun motivo, azioni WTF, IL DIALETTO DELL'INCROCIO FASTIDIOSISSIMO e mi terrò nel cuore il viaggio dei protagonisti a Campobasso, una delle cose più illogiche che abbia mai visto, partito da un buco di trama non da poco (la poliziotta non era lì a far l'autopsia?) e ripieno di gag PUERILI che a confronto Classe mista 3° A è un capolavoro; però devo ammettere che pure qua c'è stato un leggero miglioramento da Italiano Medio, almeno qua hanno tentato di motivare le azioni in maniera più convincente.
Che dire? Una gran bella miglioria (da 0 a 2,5…), condensata ancora di tantissimi errori, più che altro legati a come viene scritta la storia. Poteva essere fatto ancora meglio, ma già così Maccio è riuscito (quasi) a farmi dimenticare il suo esordio osceno.

Nel prossimo episodio (che dovrebbe uscire l'11 agosto se va tutto bene) avrei bisogno di un sostenitore della comunità LGBT, dovrò affrontare di nuovo dei terribili nemici che lasciano dietro di sé stereotipi su stereotipi… E stavolta sono pure i protagonisti, porca cippa!

3 risposte al commento
Ultima risposta 10/06/2017 13.29.12
Visualizza / Rispondi al commento
kadhia  @  07/05/2017 13:34:37
   9 / 10
Da vedere assolutamente, il miglior film comico italiano degli ultimi anni.

piripippi  @  30/03/2017 00:37:34
   5 / 10
perfetto film comico demenziale stile maccio capatonda. non si ride ma al massimo si strappa qualche sorriso e ci si riflette un po. il film se lo si guarda bene è un aspra critica a quelle trasmissioni che fanno della sensazionalizzazione degli avvenimenti, trasformando un qualcosa di nulla in qualcosa che faccia notizia e che coinvolga il pubblico senza badare a spese e mezzi, anche scorretti. tolta quest'analisi il film è poca cosa e rientra nei film da dimenticare presto

benzo24  @  27/03/2017 12:01:32
   7 / 10
Uno dei film più divertenti, intelligenti e graffianti di questo inizio 2017

daaani  @  25/03/2017 19:35:32
   10 / 10
chi non guarda questo film è un babbacchione

cookontheroad  @  24/03/2017 03:49:42
   5 / 10
voti ridicoli per un film ridicolo... gli do 5 solo perché mi ha fatto ridere raramente. Dovrebbero pagare loro a noi per vedere queste oscenità

1 risposta al commento
Ultima risposta 25/03/2017 20.20.27
Visualizza / Rispondi al commento
Testu  @  23/03/2017 22:51:09
   7 / 10
Ancor più nosense del precedente I.M, in pieno stile Maccio e allegra brigata. La critica che Omicidio all'Italiana fa all'ipnotismo dell'intrattenimento cupo e della tecnologia è meravigliosa e non mancano frecciatine di altro genere, come i nuovi milanesi . Non manca nemmeno stavolta la mania capatondiana del travestitismo alla Verdone, ma è usata in modo superficiale in questo caso. Tra le presenze eccellenti, il conterraneo Frassica ci sta divinamente essendo stato lui tra i principali promotori del nosense in passato, ma purtroppo compare poco e ancor di più dispiace per Sciamenna. Verso l'ultimo quarto d'ora il film si forza di allungare i tempi e il finale-finale è proprio buttato la, comunque... questo secondo tentativo strappa più di un sorriso.

Hannibal  @  15/03/2017 00:35:12
   7 / 10
Divertente e fa riflettere...Bravo Maccio!!!....Italiano medio non mi aveva granché conquistato, ma invece questa nuova pellicola é davvero ben fatta......Le critiche alla TV di oggi, quella del dolore e del rendere eroi assassini ecc...é ben rappresentata. Bravo Maccio!..peccato per i bassi incassi....

Gruppo STAFF, Moderatore Jellybelly  @  13/03/2017 09:59:45
   7 / 10
Ho sempre adorato Maccio Capatonda nei suoi sketch, mentre ero scettico rispetto alla sua capacità di trasformare la sua comicità fulminante e surreale in qualcosa che andasse bene al cinema: non ho infatti mai avuto la benché minima curiosità di vedere "Italiano medio", tratto da uno dei suoi sketch migliori. Eppure, trascinato a vedere "Omicidio all'italiana", ne sono rimasto piacevolmente colpito: al di là dell'orrendo titolo che fa il verso a mostri sacri della commedia all'italiana che sarebbe stato meglio lasciare dove stavano, il film è pieno di trovate spassose e, udite udite, anche di una trama con un bersaglio preciso. Bravo Maccio.

ivanello  @  09/03/2017 12:20:31
   6½ / 10
Continuo a sotenere che Maccio&co. rendono di più negli sketch che li hanno resi famosi. Ma questo film, a differenza di Italiano medio, riesce ad essere piacevole per tutta la sua durata. Consigliato ai fan (che ritroveranno la voce di Nevio Nipoti, dei "nuovi" fratelli peluria e tanti altri piccoli rimandi alla comicità di Capatonda). Di certo la storia non è originale, nè spinge verso chissà quale riflessione. Al di là degli esagerati (e provocatori) 2 e 10 dati nei commenti precedenti, credo che questo voto rispecchi fedelmente il valore del film.

faluggi  @  07/03/2017 22:28:52
   10 / 10
Una valanga di risate! Capolavoro, addirittura più di Italiano Medio. Maccio e Zalone i migliori comici attuali del nostro paese (personalmente li trovo anche superioi a Totò e Sordi che ormai sono invecchiati maluccio).

6 risposte al commento
Ultima risposta 30/03/2017 00.42.02
Visualizza / Rispondi al commento
Sarettalive  @  06/03/2017 13:33:44
   2 / 10
Una vera tragedia. Ad esclusione del regista che pur essendo spesso sempre uguale riesce comunque a farti fare una risata, i soliti di cui si circonda sono sempre troppo amatoriali. L'idea sarebbe anche buona, ma dalla realizzazione mi aspettavo molto di più, comprese le musiche, che sembrano per lo più buttate lì. Un gran peccato.

4 risposte al commento
Ultima risposta 08/03/2017 14.03.24
Visualizza / Rispondi al commento
Wilding  @  05/03/2017 21:08:35
   4 / 10
"Una ****** pazzesca" direbbe il buon vecchio Ragioniere, io togliere il "pazzesca" soltanto perchè gli spunti di riflessione in sottofondo (proprio sotto il fondo però) sono tanti.

francesco84  @  05/03/2017 18:58:02
   8 / 10
Per molti aspetti un film quasi geniale e perfetto. La rappresentazione della realtà di Capatonda, tra surrealismo e demenzialità, giochi di parole e linguaggio storpiato, personaggi grotteschi ma perfettamente pensanti, è ottimo cinema. Il bilanciamento tra satira di costume e gag esilaranti funziona. Manca forse un po' di collante tra la satira graffiante e lo stile caricaturale con cui entrano e si muovono nel film alcuni personaggi, ma poco male. Cast eccellente, nessuno sbaglia un accento, la piega di un soppraciglio, una battuta. Menzione speciale a Nino Frassica - fulminante in 3 minuti - e per una Ferilli immensa.

polarsun  @  05/03/2017 03:47:19
   10 / 10
Film sicuramente di nicchia, ma di grande gradimento del pubblico in sala. Le ambientazioni fanno un evidente riferimento a Settefolli di Giorgio Bracardi e probabilmente solo a quello, film raro che pochi avranno visto.

Il trailer non è sufficiente a comprendere il genio che c'è dietro a questa produzione, che né fa da sponda ai fenomeni di turismo dell'orrore come viene definito, con annessi e connessi di stampa, media, tribunali, gente del posto e altri intervistati, né la parodia si discosta così tanto dalla realtà, visti i livelli surreali a cui assistiamo nel reale.

Quindi il film si muove su un piano traslato del dilettevole senza eccedere neanche quando i tratti mediatici o dialettali sono esasperati. L'unica compiacenza suggerita in fondo è verso il lasciare le tradizioni dei paesini così come sono, che forse è meglio.. si assiste alla presa in giro della modernità e a ciò che di ridicolo, falso e ingiusto può comportare (e già ne siamo dentro fino al collo) la iperdigitalizzazione, in un modo un po' simile al 'Poveri ma ricchi' con De Sica visto a fine 2016

1 risposta al commento
Ultima risposta 23/03/2017 02.43.59
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

120 battiti al minuto2 biglietti della lotteria40 sono i nuovi 20a ciambraalibi.comall eyez on meamityville: il risveglioammore e malavitaangels wear whiteappuntamento al parcoatomica biondababy driver - il genio della fugababylon sistersbarry seal - una storia americana
 HOT
blade runner 2049
 NEW
brutti e cattivicars 3cattivissimo me 3charley thompsonchi m'ha vistocome ti ammazzo il bodyguardcustodydavid gilmour - live at pompeiideath note (2017)dementia 13dove cadono le ombredove non ho mai abitatodownsizing
 HOT
dunkirkeasy - un viaggio facile facileemoji - accendi le emozioniex libris - the new york public libraryferrante feverfirst reformedfottute!foxtrotfranca: chaos and creationfuori c'e' un mondogatta cenerentolagifted - il dono del talentoglory - non c'e' tempo per gli onestihannahhouse on elm lakehuman flow
 NEW
ibiil colore nascosto delle coseil contagioil palazzo del vicere'in dubious battle - il coraggio degli ultimiin questo angolo di mondo
 NEW
it (2017)ivory. a crime storyjackalsjukai - la foresta dei suicidikingsman: il cerchio d'orokoudelka fotografa la terra santal’ordine delle cose
 NEW
la battaglia dei sessi (2017)la fratellanza (2017)la principessa e l'aquilala storia dell'amorela villala vita in comunel'altra meta' della storialeatherfacelego ninjago - il filml'equilibriolezione di pittural'incredibile vita di normanl'inganno (2017)l'insultel'intrusa (2017)
 NEW
loving vincentl'uomo di nevelycanmade in china napoletanomadre!mektoub, my love: canto unomiss sloane - giochi di potere
 NEW
monster family
 NEW
nemesinico, 1988noi siamo tuttonove lune e mezzaopen water 3 - cage diveoverdriveparty bus to hellrenegades - commando d'assalto
 NEW
ritorno in borgognarock paper deadsafarisuburbiconsweet countrythe devil's candythe midnight man
 NEW
the ritualthe shape of waterthe teacherthe third murdertiro liberoun profilo per dueuna di noi
 NEW
una donna fantasticauna famigliavalerian e la citta' dei mille pianeti
 NEW
veleniveleno
 NEW
vita da giungla: alla riscossa! - il filmwalk with me

962918 commenti su 38099 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net