licorice pizza regia di Paul Thomas Anderson Usa 2021
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

licorice pizza (2021)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film LICORICE PIZZA

Titolo Originale: LICORICE PIZZA

RegiaPaul Thomas Anderson

InterpretiAlana Haim, Cooper Hoffman, Sean Penn, Tom Waits, Bradley Cooper, Ben Safdie, Maya Rudolph, Joseph Cross, Emma Dumont, Skyler Gisondo, John C. Reilly, Mary Elizabeth Ellis, Emily Althaus

Durata: h 2.13
NazionalitàUsa 2021
Generedrammatico
Al cinema nel Marzo 2022

•  Altri film di Paul Thomas Anderson

Trama del film Licorice pizza

La storia di Alana Kane e Gary Valentine che crescono, corrono e attraversano l'infida navigazione del primo amore nella San Fernando Valley, 1973.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,27 / 10 (15 voti)7,27Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Licorice pizza, 15 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Thorondir  @  02/05/2022 11:28:40
   8 / 10
È una storia d'amore sui generis quella che ci racconta PTA nel suo ultimo lungometraggio. Un film più aperto e leggero rispetto a "Il filo nascosto" e che conferma come Anderson sembri quasi alternare il tono dei suoi film. Eppure, a ben vedere, solo superficialmente quella di Anderson è una commedia su una complessa, improbabile e stramba storia d'amore. Perchè il regista statunitense con "Licorice pizza" ci parla anche dell'importanza decisiva della gioventù (non è un caso che tutti i personaggi adulti che vediamo sono connotati più o meno negativamente o sono comunque presi in giro, da quello interpretato da Cooper a quello interpretato da Penn, dai poliziotti all'imprenditori con la passione per le donne giapponesi). La giovinezza come momento idilliaco, in cui si può fare quasi tutto, in cui si cresce ma in cui si è continuamente precari (anche a livello lavorativo): in questo senso Anderson sembra voler mettere in campo tutte le contraddizioni del sogno americano soprattutto nei '70, tra shock petrolifero e imperante mito del self made man. Vero, il film è episodico e frammentato ma ognuno di quei frammenti ha un suo significato come rito di passaggio con cui i due protagonisti scoprono progressivamente qualcosa in più di se stessi. E poi c'è il cinema, i sinuosi movimenti di macchina, gli splendidi piani sequenza in un film che è movimento e sentimento.

Gruppo COLLABORATORI Compagneros  @  24/04/2022 11:10:59
   7½ / 10
Un amore improbabile nell'estate del 1973, nell'assolata provincia della California. Un ritratto quasi onirico di quel tempo che fu, e una sorta di inno alla gioventù, incarnata dalla bizzarra coppia protagonista, mentre tutti gli adulti che compaiono sono esseri sgradevoli e meschini.
Ottima pellicola, bravo P. T. Anderson.

Light-Alex  @  18/04/2022 20:46:38
   6½ / 10
Commedia romantica, incrociata ad un teen-moovie di formazione, a suo modo riesce a distaccarsi per originalità dai tanti film di tematica simile ma che restano più commerciali e dozzinali.
Licorice Pizza riesce a trovare la sua originalità nella perfetta ricostruzione dell'ambientazione californiana anni '70, ambienti, costumi, macchine, musiche tutto ricreato alla perfezione e soprattutto la trama è una sorta di collezione di episodi che traggono vita da alcune tematiche chiave di quel periodo (il sogno hollywoodiano, il telemarketing, i materassi ad acqua, la crisi della benzina, i sali scendi di certi quartieri residenziali californiani, i comitati elettorali...). Sembrano come frammenti di una vita, quella dei due protagonisti Gary e Alana, che trae linfa da tutti i cavalli di battaglia di quell'America lì.
Il filo conduttore sono loro due, i protagonisti, che si stuzzicano, si inseguono e si allontanano, si conoscono meglio e conoscono meglio sè stessi e alla fine si raggiungono. Ma il romanticismo non è pieno, anzi si sente anche abbastanza forte una sorta di pessimismo e di cinismo nel riconoscere che in fondo la storia tra loro due si concretizza anche per una serie di circostanze e di delusioni che i due raccolgono strada facendo (Alana stessa, mezzora prima della corsa finale verso Gary era andata ad un appuntamento con il Consigliere, e appena prima aveva quasi baciato il suo ex compagno di classe). I due si rincorrono ma tanto lo fa anche la sorte, le circostanze, gli errori e gli inciampi di entrambi. E forse questo lo rende un po' più vero di tanti altri film.

Tuttavia il film è molto, forse troppo per i miei gusti, americano. Fotografa un periodo, dei personaggi ed una fase a me un po' lontani. E questa fiera di personaggi surreali e vicende fuori dalla norma in cui rincorrono i due protagonisti lo rende un film molto disgregato, un flipper di scene che non hanno un gran legante tra di loro, la trama si potrebbe dire fondamentalmente assente. Questi li ho trovati i limiti principali.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  17/04/2022 10:35:44
   8½ / 10
Licorace Pizza è uno di quei tasselli di un cineasta fra i migliori che ci siano al mondo, poco da discutere. Ricreare quela Los Angeles degli anni 70 percorsa da due personaggi che si incontrano, si conoscono e pur non avendo alcun rapporto "ufficiale" fra di loro, capiscono che diventano sempre più dipendenti dall'altro in utte le situazioni in cui si ritrovano. Due esordienti fra cui il figlio stesso del Philip Seymur Hoffman ed Alana Haim sembra attori navigati da anni di esperienza, che si muovono con estrema naturelezza, segno anche della presenza e dall'impostazione libera data da PTA. Un film straordinario che vive di momenti perchè in fondo non ha bisogno di una storia, ma crea un mondo attorno a queste due figure senza accenni al nostalgico. Uno dei migliori film di quest'anno e lo rimarrà anche oltre.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR wicker  @  11/04/2022 13:13:50
   6 / 10
Film ben fatto dalla mano sapiente di Anderson ma mio parere con un montaggio estremamente frammentario che fa si che il tutto si risolva a una serie di scene consequenziali ma collegate male .
recitazioni buone ma sceneggiatura scontata , buoni i costumi e l'ambiantazione anni '70 .

7219415  @  07/04/2022 21:06:33
   6 / 10
Abbastanza noioso, buone le recitazioni e le musiche

Manticora  @  03/04/2022 17:54:30
   7½ / 10
L'ultimo film di P.T. Anderson è in parte un esercizio di stile che però analizza anche le dinamiche di una storia d'amore che attraversa l'inizio degli anni 70. Il film non ha vinto neanche un oscar, considerando il livello di questa edizione possiamo calare un velo pietoso. Comunque ottime interpretazioni tra tutte Alana Haim e Cooper Hoffman figlio del compianto Philiph Seymour Hoffman. Ragazza e ragazzo hanno la stoffa dei grandi attori è spero che le loro carriere siano in ascesa nei prossimi anni. I cameo si lusso ci regalano Sean Penn, non al massimo, Tom Waits gigioneggiante e soprattutto Bradley Cooper, 8 minuti ma che minuti, **cazzotto e arrogante nel ruolo del produttore psicopatico che se la prende con tutti ma alla fine trova pane per i suoi denti. La scena del camion guidato in folle senza benzina a retromarcia senza benzina è già iconica. Colonna sonora perfetta, il resto del cast idem e insomma, un piccolo film per un grande risultato, c'è anche Ben Safdie nella parte del politico gay, che funziona. Il resto sono dialoghi perfettamente costruiti, situazioni al limite, la vita, l'universo e tutto quanto. Da vedere.

topsecret  @  31/03/2022 14:15:22
   7 / 10
E' un film strano, circondato da un'aura che non riesco a definire, tra il surreale e il grottesco ma comunque sempre in perfetto equilibrio tra il racconto di formazione e il sentimentale. Grazie a una discreta regia e a una caratterizzazione dei personaggi piuttosto gradevole, unita alla buona prova del cast, soprattutto quella dei due protagonisti, la storia procede in maniera interessante e piacevole da seguire, nonostante le oltre due ore di durata. Lascia allo spettatore una sensazione positiva, anche se non meglio identificabile, di una storia raccontata con dovizia e con una certa forza emozionale che si fa ben volere fin dalle prime battute.

matt_995  @  29/03/2022 16:04:59
   8 / 10
Ti innamori del personaggio di Alana fin dalla sua prima battuta a pochi secondi dall'inizio, subito impulsiva e linguacciuta e con la rispostaccia facile. Ti innamori di Gary Valentine poco dopo, quando lo vediamo inquadrato nella sua intraprendenza e vitalità.

Da una parte una venticinquenne che si sente già una fallita che non concluderà mai niente nella vita ed ha per questo alzato davanti a sé numerose barriere. Dall'altra parte un quindicenne già autonomo ed indipendente, sempre pronto a mettersi in gioco con nuove avventure (spesso lasciate anche inconcluse) ma che sente il bisogno di innamorarsi, di trovare LA persona.

Ma è dall'incontro e scontro di questi due che nasce l'alchimia, con Alana che vicino a Gary ha finalmente l'occasione di brillare e mostrare al mondo (ma soprattutto a se stessa) tutto il suo valore e la sua genialità e Gary che può finalmente crescere e diventare un adulto (Probabilmente mi sbaglio e non è di questo che parla il film ma io l'ho interpretato così: per dare il nostro meglio abbiamo bisogno di innamorarci. è solo così che diamo il 100% delle nostre possibilità).

Ne consegue un crocevia di storie e personaggi assurdi (particolarmente riusciti i caratteri di Bradley Cooper, probabilmente alla sua miglior interpretazione, la talent scout che si infatua della sfacciataggine di Alana e il traffichino proprietario del ristorante giapponese).

Davvero un amore di film, di quelli che ti viene voglia di guardare e riguardare per coglierne nuovi dettagli e sfumature.

jason13  @  28/03/2022 11:54:51
   7 / 10
Ennesima pellicola indovinata di Paul Thomas Anderson. Film delizioso, 120 minuti che volano.

Filman  @  23/03/2022 12:29:41
   8 / 10
Solo un autore che ha la fama di esserlo può permettersi di fare un film fuori dagli schemi e non stupire per questo. LICORICE PIZZA è un'opera teatrale senza una vera divisione in atti, la cui storia d'amore simil-realistica riduce l'età dei protagonisti quasi senza accorgersene, creando per metà un film romantico che lavora di leggerezza e per metà un teen movie fattosi serio.
Paul Thomas Anderson non da punti di riferimento, è vago, va per compartimenti e propone personaggi ai limiti del credibile, come se stesse cercando di ricordare, e nel riportare alla luce questi anni 70 li esalta, rendendoli perfetti nella loro imperfezione più totale. L'America, il suo arrivismo e la sua indole liberale non vengono raccontati, non vengono analizzati, vengono solo messi in scena con velocità e noncuranza, senza metafore, esattamente come lo farebbe un imprenditore americano.
Che sia un sogno, un'aspirazione o una critica sembra essere irrilevante. Possiamo constatare solo una storia d'amore che lavora per contrasti psicologici come i più grandi classici del genere ed un'esplosione del pop e della New Hollywood. Per il resto si tratta di un film indecifrabile che non vuole piacere e non vuole essere odiato e che per un motivo o per l'altro si prende beffa di chi lo guarda, restandogli dentro.

marcogiannelli  @  23/03/2022 09:51:57
   7 / 10
Ogni volta che esce un film di PTA è sempre un evento. Per questo Licorice Pizza c'era un hype spropositato, anche in virtù delle nomination che sta raccogliendo.
Ancora una volta mi trovo dalla parte della barricata de "bello ma non ci vivrei".
Coming of age ambientato negli anni '70 vive di nostalgia vera (ma anche creata su chi non ha vissuto quegli anni), di sentimenti che faticano ed essere espressi, di amori impossibili ma, soprattutto, di momenti assurdi che mi hanno ricordato "C'era una volta a Hollywood".
Un amore tra un 15enne (che non credo possa pensare di aprire due attività in così poco tempo, ma chi sei Berlusconi) e una 25enne scontrosa, che vive di sogni.
Non i classici due bellocci.
Questi due si incrociano casualmente e sempre più casualmente continueranno a sfiorarsi e incontrarsi e amarsi.
Ma se Gary lo palesa dal primo minuto Alana non può, è troppo vecchia per lui, solitamente Silvio se le prende decisamente più giovani.
Per me i pregi maggiori sono l'ambientazione, davvero evocativa, e la recitazione dei due protagonisti + due comparse di cui parleremo tra poco. Ma loro due sono davvero in parte, fanno di piccoli gesti che fanno (o trattengono) i loro personaggi.
Per questo ovviamente PTA si adagia sulle sue capacità di combinare una regia minuziosa con le musiche che ricordano i tempi che furono.
Ecco, le due comparsate. In generale gli adulti sono tutti assurdi, ma i personaggi di Sean Penn e Bradley Cooper sono davvero spaziali, schizzati e rappresentano uno star system distaccato dalla realtà.
Licorice Pizza rimanda all'LP, il Long Playing, un genere di fruizione di un disco musicale. Il Disco di PTA per me è molto più simile a quello di un rapper oggi: confusionario, con molte idee e molte influenze, pieno di tanti frame interessanti ma senza una coesione vera e propria. Per me Licorice Pizza è questo.

Wilding  @  20/03/2022 10:07:55
   7 / 10
Deliziosa e delicata pellicola, originale e ben curata. Forse un pò "sfilacciata" nel racconto ma con interpreti eccellenti mentre ottimi i costumi e le scene.

Jumpy  @  19/03/2022 16:23:09
   7½ / 10
Una coppia che si cerca, si rincorre, si perde, si trova, in un film di formazione (sentimentale, emotiva, alla vita...) tra la commedia ed il sentimentale e una girandola di personaggi (alcuni bizzarri) e situazioni nel continuo fermento che era Los Angeles negli anni '70 (infatti ricorda un po' "Quasi famosi", ambientato nello stesso periodo).
Ambientazioni e fotografia particolarmente curata, trama in certi passaggi un po' confusa, ma nel complesso è una ventata di aria fresca nel cinema di questo anno, le 2 ore e oltre volano. Probabilmente si colgono meglio alcune battute e citazioni (dal titolo, che in slang indica i tradizionali dischi in vinile, ma anche per i riferimenti al cinema ed alla musica di quegli anni) vedendolo il lingua originale.

VincVega  @  19/03/2022 15:04:38
   7½ / 10
Un viaggio nel rapporto particolare e tutt'altro che facile tra un quindicenne aspirante attore e una ragazza di 25 anni alla ricerca nel proprio posto nel mondo, il tutto ambientato nei primi anni '70 in una Los Angeles ottimamente fotografata. Più commedia che dramma, "Licorice Pizza" dipinge una storia d'amore sui generis, che si basa molto su episodi non sempre collegabili, ma il coinvolgimento è palpabile. Bravissimi i due protagonisti, soprattutto Alana Haim e veramente ottimo il cast di contorno, dove si notano in particolare Sean Penn, Tom Waits e un folle Bradley Cooper.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

(im)perfetti criminalia declaration of loveacque profonde (2022)after loveagainst the iceali & ava - storia di un incontroaline - la voce dell'amorealtrimenti ci arrabbiamo (2022)ambulanceamerica latinaamma's way - un abbraccio al mondoananda (2022)anima bellaanimali fantastici: i segreti di silenteapollo 10 e mezzoarthur rambo - il blogger maledettoassassinio sul nilo (2022)atlantis (2019)bad roads - le strade del donbassbe my voicebeautiful mindsbelfastbella ciao - per la liberta'belli ciaobig bugbla bla babybocche inutilibrotherhood (2021)calcinculocaliforniecaveman - il gigante nascostoc'era una volta il criminecitta' novecentoclean (2020)c'mon c'moncorro da tecriminali si diventacyranodakotadarklingdio e' in pausa pranzodoctor strange nel multiverso della folliadownfall: il caso boeingdownton abbey 2: una nuova erae' andato tutto benee buonanotteennio: the maestrofellini e l'ombra
 NEW
femminile singolarefinale a sorpresa - official competitionfleefragilefresh (2022)full time - al cento per centofurioza
 NEW
generazione low costghiacciogiovanna, storie di una vocegiulia - una selvaggia voglia di liberta'gli amori di anaisgli amori di suzanna andlergli anni belligli idoli delle donnegli occhi di tammy fayegli stati uniti contro billie holidaygold (2022)
 NEW
hope (2019)hopper e il tempio perdutohotel transylvania 4 - uno scambio mostruosoi cassamortarii cieli di alicei segni del cuoreil discorso perfettoil filo invisibileil legionarioil lupo e il leoneil male non esisteil mondo a scattiil muto di gallurail naso o la cospirazione degli anticonformistiil palazzoil peggior lavoro della mia vitail ritratto del ducail sesso degli angeliil tempo rimastoil truffatore di tinder
 NEW
io e lulu'io lo so chi sieteio restoio sono vera
 NEW
italia. il fuoco, la cenerejackass foreverjimmy savile: a british horror storyking - un cucciolo da salvarekoza nostra
 NEW
kurdbun - essere curdola cena delle spiela cena perfettala crociatala donna per mela fantastica signora maisel - stagione 4la fiera delle illusioni - nightmare alleyla figlia oscurala grande guerra del salentola macchina delle immagini di alfredo c.la notte piu' lunga dell'annola nuova scuola genovesela promessa: il prezzo del poterela scuola degli animali magicila tana (2021)l'accusal'altro buio in salalamb
 NEW
l'arma dell'inganno - operazione mincemeatl'audizionelaurent garnier: off the recordleonardo - il capolavoro perdutoleonora addiolet's kiss - franco grillini storia di una rivoluzione gentilelicorice pizza
 NEW
l'incendiaria (2022)lizzy e red - amici per semprel'ombra del giornoluigi proietti detto gigil'ultimo giorno sulla terralunana - il villaggio alla fine del mondomancino naturalemarry me - sposamimartin luther king vs fbimatrix resurrectionsme contro te: il film - persi nel tempomemory boxmistero a saint-tropezmoonfallmorbius
 NEW
navalnyno exitnoi duenotre-dame in fiammeocchiali neri
 NEW
only the animals - storie di spiriti amantiopen arms - la legge del mare
 NEW
our fatherparigi, 13 arr.parigi, tutto in una notteperdutamente (2021)petrovĺs flupiccolo corpopopower of romequando hitler rubo' il coniglio rosaquel giorno tu sarairadiograph of a familyred rocketreflectionsarura - the future is an unknown placescream (2022)seance - piccoli omicidi tra amiche
 NEW
secret team 355sempre piu' bellosenza fine (2021)settembre (2022)sonic 2 - il filmspencerstoria di mia mogliestrawberry mansionstringimi fortesul sentiero blusulle nuvolesundowntakeawaytapirulanthe adam projectthe alpinistthe batmanthe bunker gamethe contractor (2022)the king's man - le originithe last rave - a free party storythe lost city (2022)the northmanthe tender barthe tragedy of macbeththe wall of shadowsthey live in the greytintoretto - l'artista che uccise la pitturatra due mondi (2021)tromperie - ingannotroppo cattivitrue motherstutankhamon. l'ultima mostraun altro mondo (2021)un eroeun figlioun mondo in piu'una famiglia vincente - king richarduna femminauna madre, una figliauna squadrauna storia d'amore e di desideriouna vita in fugaunchartedunderwater - federica pellegrinivan gogh - i girasolivecchie canaglievesuvio - ovvero: come hanno imparato a vivere in mezzo ai vulcanivetrovoyage of time - il cammino della vitawindfallwyrmwood: apocalypsex (2022)you won't be alone

1029227 commenti su 47581 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

LA FAMIGLIA IDEALESCHLAFTHE COURIERTHE GETAWAY KINGTHE SURVIVORTHIS OLD MACHINETU ACCENDI LA MIA VITAUNA GLORIOSA DELEGAZIONE A PYONGYANG

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net