il signore delle formiche regia di Gianni Amelio Italia 2022
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

il signore delle formiche (2022)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film IL SIGNORE DELLE FORMICHE

Titolo Originale: IL SIGNORE DELLE FORMICHE

RegiaGianni Amelio

InterpretiLuigi Lo Cascio, Elio Germano, Leonardo Maltese, Sara Serraiocco

Durata: h 2.14
NazionalitàItalia 2022
Generebiografico
Al cinema nel Settembre 2022

•  Altri film di Gianni Amelio

Trama del film Il signore delle formiche

Il film Ŕ ispirato ad Aldo Braibanti, scrittore condannato nel 1968 per plagio, imputazione dietro cui si celava unĺaccusa di omosessualitÓ.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,44 / 10 (9 voti)7,44Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Il signore delle formiche, 9 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

BigHatLogan91  @  26/01/2023 17:52:23
   7½ / 10
Gran bel film biografico, con un cast in gran forma.

130300  @  21/01/2023 23:58:05
   8 / 10
Pellicola interessante e ben confezionata, bravi tutti gli attori. Il finale forse avrebbe meritato qualcosa di più. Rimane comunque un film da vedere

Gruppo COLLABORATORI SENIOR ferro84  @  11/10/2022 12:24:32
   7 / 10
Film molto forte, gradevole che tocca un caso di cronaca increscioso ed anche abbastanza ipocrita nell'Italia del tempo.
Non è reato fare pratiche omosessuali ma è reato, in un modo o nell'altro, l'esserlo quando questo si trasforma in sentimento e quindi in plagio.
Amelio fa un bel film, risparmiandoci l'agiografia di un personaggio che di certo, facile non lo era ma vittima di sicuro.

Purtroppo cala nella seconda parte alla ricerca di una poetica stucchevole e prolissa.
Ahimè come da suo stile

marimito  @  09/10/2022 10:26:40
   8 / 10
Un film forte, così forte da sentire la potenza di un calcio nello stomaco per gran parte della durata del film. Si ritrova un po' la storia di Pasolini e tutto sembra consegnato ad un mondo surreale, in cui tutto è follia, un mondo nel quale la forma da salvare prevale sulla sostanza dell'amore fra due esseri umani. Mi è piaciuto tanto!

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  21/09/2022 19:31:31
   7 / 10
Parto da un ricordo personale, spero esatto. Sandro Curzi curò per Raiuno una serie di sceneggiati con dibattito successivo. Esaminava casi famosi, tutti omicidi (Redoli, Fenaroli, Graziosi ecc.) tranne uno, appunto Braibanti. Su sette di questi casi uno non venne trasmesso (Caso Vulcano) e l'altro fu una messa in onda surreale, fatta di tagli evidenti e di "bip" ai limiti della sopportazione. Il Caso Braibanti, appunto. Fu operata questa scelta perchè la famiglia sanfratello (il minuscolo è voluto) si era messa di traverso. Correva l'anno 1996 cioè decenni dopo del caso. Questo per dare l'idea di che pasta fosse questa famiglia che nello stesso film, non so se è un caso, da Sanfratello diventa Tagliaferri. Il plagio, unica volta che fu applicato come capo di accusa su un essere umano e non su un'opera d'arte, era solo la piccola foglia di fico in cui uno scrive plagio ma si legge omosessualità. E' la relazione consensuale ed omosessuale fra due adulti che viene messa in stato d'accusa. Ciò che colpisce non è tanto la parte bigotta e retrograda dell'Italia cattolica preconciliare a colpire di più in negativo, quanto il menefreghismo di quell'altra parte che del Caso Braibanti se ne cura meno di quanto dovrebbe e che il personaggio di Germano evidenzia in tutte le sue contraddizioni, cioè quello di un giornalista che vorrebbe fare battaglia su tale caso ma che viene fermato dai redattori in nome degli interessi del "grande partito operaio". Ciò dimostra allora come oggi che le pulsioni omofobiche di questo paese siano trasversali. Ci si aspetta un atteggiamento omofobo da parte dei cattolici ultraconservatori, per esempio, ma quando tale atteggiamento è presente anche in quella parte cosidetta progressista, il problema è ben più grave. Nel film di Amelio emerge soprattutto la dignità di questi due personaggi, Braibanti intepretato con molto equilibrio e distacco da Lo Cascio e fortunatamente non santificato da Amelio e del giovane Giovanni ridotto ad uno stato pietoso da cure di elettroshock atte a cercare di guarirne dalla propria omosessualità. Film da apprezzare perchè sia pure con la lontananza temporale del caso, il problema è ancora attuale ed è giusto mostrarlo.

minut  @  18/09/2022 10:44:38
   8 / 10
Un film assai gradevole che pur scorrendo con ritmo non proprio incalzante, lascia lo spettatore incollato alla poltrona.
Amelio, da grande regista, individua gli attori più consoni per i personaggi del suo film.
Lo Cascio, ricopre perfettamente, in forma pasoliniana il ruolo del professore omosessuale.
Germano è indubbiamente il classico compagno degli anni 60'.
E poi.... il sorprendente Leonardo Maltese, nuova rivelazione, nel ruolo dello studente ingenuo e spontaneo dei primi anni di studio, fino all'uomo maturo, provato, ma non rassegnato dell'ultimo periodo, passando attraverso i traumi fisici ed emotivi a cui suo malgrado viene sottoposto, e nonostante i quali riesce in modo naturale ad imporre le sue consapevolezze (vedi spoiler).
Non mancano momenti di pacata ilarità, come quando il giovane avvocato di Catanzaro usa il termine "invertito", di moda a quei tempi.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

matt_995  @  16/09/2022 13:06:06
   7 / 10
Una sceneggiatura asciutta ma diretta e precisa.
Interpreti meravigliosi (Maltese grande scoperta)
Regia monumentale coi suoi sontuosi piano sequenza.

O forse no. Non sempre purtroppo, solo in determinati punti e a volte la recitazione può sembrare televisiva e melò (giusto Germano è sempre costante in quanto a bravura lungo tutto il film) e la regia (così come direzione degli attori e la fotografia) a volte può sembrare un po' vecchia e antiquata.

Quel che di sicuro arriva agli spettatori è questa atmosfera opprimente, bigotta e castrante che si respira lungo tutto il film. Una perfetta istantanea di quegli anni, di italiani che non erano più sotto il fascismo da 10/20 anni ma sostanzialmente, fascisti (anche se in maniera più subdola e meno sfacciata), lo sono sempre stati.


Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Da vedere. E riempie di gioia il fatto che finalmente un film italiano stia ottenendo di nuovo buoni incassi al botteghino.

Wilding  @  10/09/2022 20:31:19
   7½ / 10
Poetico e straziante, supportato da un cast meraviglioso, un racconto vero che invita a riflessioni. Qualche fotogramma ha una durata eccessiva, vecchio vizio italiano, ma il film è davvero bello.

federicoM  @  10/09/2022 00:43:31
   7 / 10
Bel film. La prima parte è focalizzata sulla storia fra i due protagonisti, raccontata con delicatezza e grazia, spicca infatti Leonardo Maltese, molto più naturale di un Lo Cascio, che con gli occhiali di Pasolini interpreta il ruolo dell'intellettuale un pò ingessato nella seconda parte. Il manage fra i due è inquadrato in un contesto bigotto piuttosto stereotipato del paesino di campagna. Dopo l'intervento della madre del professore, con un vitale e poliedrico impatto visivo scenico in contrasto con il grigiore della madre del ragazzo, la storia si sposta a Roma. Il picco del film si raggiunge con la scena del compleanno del migliore amico del professore.Una sequenza direi personale, sintetica e riuscita.
Con il processo inizia la seconda parte si focalizza sulla questione di morale pubblica, con un Elio Germano giornalista con un cappello da Robin Hood, che prende sul personale (vedi spoiler) la questione andando contro la linea politica dell'Unità. Spicca ancora nella sua interpretazione Maltese.
Forse troppa carne al fuoco.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

1899 - stagione 1
 NEW
a letto con sartreacqua alle cordeacqua e aniceaiuto! e' natale!amsterdamanataranche ioannie ernaux - i miei anni super 8avatar - la via dell'acquababylon (2022)belle & sebastien - next generationbigger than us - un mondo insieme
 NEW
billie eilish: live at the o2black adamblack panther: wakanda forever
 R
blondeboiling point - il disastro e' servitobones and allboris - stagione 4brosc'era una volta in italia - giacarta sta arrivandocharlotte m.: il film - flamingo partychiaraclose (2022)coldplay: music of the spheres - live broadcast from buenos airesconfess fletchcut! zombi contro zombidampyrdiabolik - ginko all'attacco!
 NEW
domino 23 - gli ultimi non saranno i primiemancipation - oltre la liberta'eoernest e celestine - l'avventura delle 7 notefairytale - una fiabafallforever young (2022)fortuna grandaglass onion - knives outgli occhi del diavologodland - nella terra di diograzie ragazziguardiani della galassia: holiday specialhellholei migliori giornii racconti della domenicail corsetto dell'imperatriceil gatto con gli stivali 2 - l'ultimo desiderioil grande giornoil mio amico massimoil mio nome e' vendettail mio vicino adolfil piacere e' tutto mio
 NEW
il primo giorno della mia vitail principe di romail prodigioil ritorno (2022)il talento di mr. crocodileimprovvisamente nataleincroci sentimentaliio sono l'abissoio vivo altrove!ipersonniajung_ela californiala fata combinaguaila ligne - la linea invisibilela prima regola
 NEW
la seconda viala signora harris va a parigila stranezzala timidezza delle chiomeladri di natalele otto montagnele vele scarlatteleaveliam gallagher: knebworth 22l'innocente (2023)l'ispettore ottozampe e il mistero dei misteriliving (2022)lo schiaccianoci e il flauto magicol'ombra di caravaggiol'uomo sulla stradam3ganma nuitma tu, mi vuoi bene?maria e l'amoremasquerade - ladri d'amoreme contro te: il film - missione giunglamiracle - storia di destini incrociatimonicamunch - amori, fantasmi e donne vampironannynapoli magicanarvik: hitler's first defeatnatale a tutti i costinel nostro cielo un rombo di tuononessuno deve saperenezouh - il buco nel cieloniente di nuovo sul fronte occidentale (2022)notte fantasmaone piece film redorlando (2022)perfetta illusionepinocchio di guillermo del toropiovepoker faceprincess (2022)
 NEW
profetiquesta notte parlami dell'africaragazzacciorapiniamo il duceritratto di reginariunione di famiglia - non sposate le mie figlie 3saint omersanta luciascare package ii: rad chad's revengesi', chef! - la brigadespaccaossastoria di un uomo d'azionestrange world - un mondo misteriosotango con putin
 NEW
terezinthe christmas showthe fabelmansthe fearwaythe good nursethe great busterthe land of dreamsthe leechthe mean onethe menuthe pale blue eye - i delitti di west point
 NEW
the planethe woman kingtori e lokitatre di troppotre minutitriangle of sadnesstrieste e' bella di notteun anno, una notteun bel mattinoun matrimonio esplosivoun vizio di famigliauna mamma contro g. w. bushuna notte violenta e silenziosauna voce fuori dal corovicini di casawar - la guerra desideratawhitney - una voce diventata leggendayakari: un viaggio spettacolare

1036694 commenti su 48799 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimi film inseriti in archivio

BEAST (2011)CANOACOLD LAZARUSDRUNKSFAY GRIMHUNTERS - STAGIONE 2IL RE DEGLI SCACCHIIT'S IMPOSSIBLE TO LEARN TO PLOW BY READING BOOKSLAMBORGHININED RIFLEON THE COUNT OF THREEVATICAN GIRL: LA SCOMPARSA DI EMANUELA ORLANDI

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net