endgame - bronx lotta finale regia di Joe D'Amato Italia 1983
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

endgame - bronx lotta finale (1983)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film ENDGAME - BRONX LOTTA FINALE

Titolo Originale: ENDGAME - BRONX LOTTA FINALE

RegiaJoe D'Amato

InterpretiGeorge Eastman, Al Cliver, Moira Chen, Gabriele Tinti, Gordon Mitchell, Laura Gemser, Hal Yamanouchi

Durata: h 1.31
NazionalitàItalia 1983
Genereavventura
Al cinema nel Novembre 1983

•  Altri film di Joe D'Amato

Trama del film Endgame - bronx lotta finale

Una serie di esplosioni nucleari ha trasformato l'America in un continente desolato e desertico. In una semidistrutta New York, isolata dal resto del mondo, un regime dispotico convoglia il consenso delle masse regalando loro "Endgame", spettacolare gioco che fa rivivere in ripresa televisiva diretta sanguinose partite ispirate ai combattimenti gladiatorii, in cui i duellanti rivestono i ruoli di prede e di cacciatori. Lilith, ragazza che ha il dono della telepatia, salva il gladiatore Shannon, più volte campione dei giochi, e lo convince ad aiutarla a fuggire dalla città. Con lei c'è un manipolo di disperati pronti ad attraversare terre inospitali per raggiungere l'Europa e fondare una nuova civiltà della quale un bambino dotato di poteri psicocinetici sembra dover essere la guida spirituale.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,38 / 10 (4 voti)6,38Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Endgame - bronx lotta finale, 4 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

dagon  @  03/09/2016 09:52:31
   5½ / 10
Dare un voto ad un film come questo è arduo, perchè va contestualizzato parecchio. Il film un sé è una super poveracciata: budget sotto zero (ma questo non ha impedito, in altre occasioni, la nascita di veri gioiellini), attori imbarazzanti. La pellicola di D'Amato (che il regista considerava, se non ricordo male, una delle sua migliori) si inserisce nel prolifico filone del post atomico italiano di inizio anni 80, che replicava all'infinito la "Fuga da New York" Carpenteriana, ibridandola spesso con elementi di altri film tipo Mad Max.
Al d là del fatto che il film va visto, per "dovere di cronaca", ovvero per avere una visione il più completa possibile di quella filmografia (non si può vivere senza, ne converrete), in un certo senso, digeriti ex ante i limiti enormi del film, "Endgame" ha qualche elemento che lo rende relativamente vedibile senza troppa sofferenza e lo squallore del tutto gli da' un senso di sporco realismo. Se lo si compara ai suoi omologhi italiani o con film americani tipo le successive produzioni di Charles Band, ne esce a petto in fuori. Tra l'altro in qualche frangente sembra la versione cheap di kolossal futuri tipo "Running Man". Finale un po' WTF?
Il voto impietoso per il film sarebbe 4.5, quello contestualizzato un 6.5. Media: 5.5. Onesto.

ferzbox  @  24/08/2016 19:40:37
   6½ / 10
Se Joe D'Amato avesse continuato a girare film come questo sono dell'idea che le sue pellicole sarebbero rimaste più piacevolmente nei ricordi della gente.
Non dico che D'Amato non abbia comunque dimostrato di essere un regista versatile(se trascuriamo la pochezza dei mezzi e i porno girati), ma se non altro non sarebbe stato ricordato solo per le pellicole erotiche anni 70, come purtroppo è invece successo(anche se alcuni lavori erano buoni...tipo "Emanuelle & Francoise-Le Sorelline", tanto per citarne uno....il migliore secondo me).

"Endgame" è una pellicola che Joe D'amato ha firmato con il nome Steven Benson, ulteriore pseudonimo utilizzato per queste produzioni destinate anche alla distribuzione americana.
Il genere è quello fantascientifico post-atomico alla Mad Max, e devo dire che la sceneggiatura non è accia per niente, al punto che sarebbe potuto essere tranquillamente un ennesimo capitolo della saga di George Miller(ovviamente girato meglio e cambiando il protagonista)......in più c'è di mezzo la tematica dei mutanti nati a causa delle esplosioni nucleari e delle radiazioni(tipo X-men) affrontata in modo anche abbastanza buono, inseriti all'interno della storia con diligenza, senza mai far scadere il film in idiozie banali o imbarazzanti per la mancanza di ritmo o i dialoghi scadenti(salvo quelle sbavature dovute al low budget, ma perfettamente trascurabili considerando l'accettabile qualità del resto).
Nel cast ci sono una miriade di attori visti innumerevoli volte sulle produzioni italiane di serie B del periodo, compresa una Laura Gemser anch'essa presentata nei titoli di testa con lo pseudonimo di Moira Chen(forse, se mi posso vendere la battuta di un mio amico, si vergognava troppo a farsi vedere vestita).
In definitiva si tratta di un film di Joe D'Amato che stranamente è riuscito a piacermi nonostante le solite imperfezioni di queste produzioni a basso costo, e ne sono rimasto abbastanza sorpreso.....al punto che nel voto ho voluto addirittura premiarlo....

Italo Disco  @  03/07/2013 10:56:31
   7½ / 10
Film fantascientifico del sottogenere postatomico. Povero nei costumi e nei trucchi, ha dalla sua una certa libertà delirante nell'accumulo di cliché propri del post-apocalittico, infatti Al Cliver gira nel futuro come Mad Max o Ken il guerriero, ma senza avere lo stesso peso, combattendo in giochi mortali ripresi dal "grande fratello" televisivo e scontrandosi con vari mutanti che incontrerà nel suo cammino. Scene di lotta e di azione girate discretamente e colonna sonora elettronica molto rustica. D'Amato dimostra che quando voleva sapeva essere un bravo regista anche fuori dal genere erotico.

DarkRareMirko  @  06/04/2012 23:57:17
   6 / 10
Più riuscito del successivo Anno 2020: i gladiatori del futuro, molto simile, il film, postapocalittico sulla scia di Mad max e 1997 - Fuga da New York, vede attori famosi (Montefiori, anche sceneggiatore, un Mictchell nazistoide, Tinti, una Gemser più vestita del solito), poco budget (ma gli sfx sono ad ogni modo accettabili) e qualche buona idea (lo spettacolo sadico offerto agli spettatori).

Spoglio e poveristico (ma per il genere ciò non è comunque proprio un male), molto cupo e confuso, con finale che tronca proprio sul più bello, è un film senza infamia e senza lode, girato con professionalità e mestiere, in perfetta tradizione Joe D'Amato (che qui usa uno dei suoi pacchiani e seminali altri pseudonimi, che neanche ricordo).

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia d’arteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1005237 commenti su 43599 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net