e' arrivata mia figlia regia di Anna Muylaert Brasile 2015
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

e' arrivata mia figlia (2015)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film E' ARRIVATA MIA FIGLIA

Titolo Originale: QUE HORAS ELA VOLTA?

RegiaAnna Muylaert

InterpretiRegina CasÚ, Michel Joelsas, Camila Mßrdila, Karine Teles, Lourenšo Mutarelli

Durata: h 1.54
NazionalitàBrasile 2015
Generedrammatico
Al cinema nel Giugno 2015

•  Altri film di Anna Muylaert

Trama del film E' arrivata mia figlia

Val lavora come bambinaia amorevole a San Paolo, mentre la figlia Jessica Ŕ cresciuta da alcuni parenti nel Nord del Brasile. Quando Jessica arriva in visita 13 anni dopo, mette la madre a confronto con il suo atteggiamento remissivo e tutti in casa vengono colpiti dal comportamento inaspettato della ragazza.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,75 / 10 (8 voti)6,75Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su E' arrivata mia figlia, 8 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

jason13  @  08/07/2020 21:48:07
   4½ / 10
Convinto a vedere questa commedia brasiliana dalle opinioni positive di diverse persone...resto senza parole. Filmetto che non lascia nulla, non diverte, personaggi antipatici, una banalita' disarmante.

gemellino86  @  13/06/2020 10:38:02
   8 / 10
Splendida commedia drammatica a basso budget con una straordinaria protagonista. Semplice e raffinata nelle intenzioni ma anche nostalgica. Ho apprezzato tantissimo il finale. Da vedere.

topsecret  @  09/10/2017 16:44:35
   7 / 10
Tematiche di una certa serietà trattate con garbo e un pizzico di ironia, fanno di questo film di Muylaert uno spaccato emotivamente sentito e coinvolgente.
Regia calibrata, interpreti all'altezza del compito, ritmo narrativo dosato e storia tutta che non lesina sui sentimenti e sulle riflessioni sociali, a volte velate e a volte esplicite, capaci di coinvolgere e interessare lo spettatore.
Un film discreto, sobrio e ben tratteggiato che sa rendersi piacevole senza ricorrere a eccessi di sorta.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  17/09/2016 16:53:01
   6½ / 10
In un contesto consolidato da anni ecco arrivare un personaggio esterno che non ha nessuna intenzione di far parte degli oggetti di casa ma che vuole autogestirsi.
Inevitabile lo scompiglio che si crea in questa ricca famiglia Brasiliana.
Il successo di questa garbata commedia sta nella simpatia dei suoi protagonisti, in primis ovviamente, la mamma tata.
Ma è da cineteca la sequenza di proposta di matrimonio del padrone nei confronti della figlia della "serva".
Simpatico.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR dubitas  @  28/07/2016 09:41:39
   7 / 10
"E' arrivata mia figlia" racconta la storia toccante di un riavvicinamento, graduale, fra madre e figlia, che deve superare convenzioni socioculturali , ostacoli veri e propri, consuetidini ormai consolidate. Jessica si presenta come una forza eversiva, in grado di sconvolgere un ordine rigido e quasi totalitario, e ridare alla madre la forza di emanciparsi. La madre al contempo con la sua etica del sacrificio e con la iperconsapevolezza delle norme da rispettare rivela un atteggiamento di realistica rassegnazione ad un sistema che la vede come persona di serie b , ospite in casa d'altri, benché lei, in quella casa abbia passata ben tredici anni, diventando la tata del figlio della signora Barbara.
E' difficile inquadrare il film in un genere preciso, giacché vari sono gli elementi che lo caratterizzano, da una parte la tendenza al comico, che tuttavia risulta spesso poco efficace e rimanda, come qualcuno sottolinea, a certe atmosfere anni film anni '70, dall'altra la componente drammatica, che solo nel finale acquisisce una certa efficacia, senza però toccare mai vette altissime. In conclusione 'E' arrivata mia figlia' è un film discreto, che senza prendersi troppo sul serio, lascia un messaggio di rinconciliazione che dovrebbe servire a tutti : l'amore è più forte di ogni altra cosa.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  15/10/2015 23:17:47
   6½ / 10
E' una commedia che sotto l'apparente leggerezza racconta un paese dove è presente una rigida divisione di classe. Non stiamo parlando ovviamente delle caste indiane, ma anche nel Brasile odierno, pur senza sottolinearlo con enfasi, c'è ancora un forte classismo. E' particolarmente efficace la regia della Muylaert nel descrivere le dinamiche interne di questa famiglia borghese con annessa governante che abita nella stessa casa. Si notano ruoli definiti, gli spazi delimitati e consuetudini consolidate. Ognuno quindi sta al proprio posto fino a quando l'arrivo della figlia, cioé un elemento completamente esterno, scombina e manda in crisi tali impostazioni e taciti accordi. In qualche meccanismo, specie con l'arrivo della figlia, indubbiamente aleggia l'ombra del teorema pasoliniano, senza avere tuttavia la forza sconvolgente e la potenza corrosiva di Pasolini. Senza adombrare fantasmi troppo scomodi, E' arrivata mia figlia non riessce pienamente ad essere più incisiva in rapporto alle sue possibilità, rimanendo comunque un buon film grazie anche all'interpretazione della Casè, vero motore del film con un personaggio che si evolve e trova la forza di cambiare uno status quo cristallizzato.

BrundleFly  @  16/06/2015 19:14:10
   7 / 10
Film a basso budget dalla regia e ambientazioni essenziali, ma che regala una storia interessante.
Simpatica la protagonista.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR Invia una mail all'autore del commento kowalsky  @  12/06/2015 01:51:54
   7½ / 10
Colpo di fulmine, o quasi...commedia strepitosa di una regista brasiliana che pero' deve aver fatto incetta di cinema francese anni 70", viste certe similitudini con le commedie di Sautet...e a ripensarci pure il giovane nella dimora ha qualcosa di Truffaut-Antoine alias Leaud. Il film e' godibilissimo recitato alla grande (specialmente l'intrigante modestia della protagonista) e pone certi interrogativi sul contesto borghese...a volte gli uni e gli altri
sembrano scambiarsi i rispettivi ruoli, padroni o subalterni. Un film che dev'essere visto, in ogni caso

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

 HOT
1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noida 5 bloods - come fratellidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy island
 NEW
ghostbusters: legacygli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estateoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)promarequa la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrichard jewellrun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia dĺarteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1006261 commenti su 43641 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net