9 (2009) regia di Shane Acker USA 2009
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novità NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

9 (2009)

Commenti e Risposte sul film Recensione sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film 9 (2009)

Titolo Originale: 9

RegiaShane Acker

InterpretiElijah Wood, Jennifer Connelly, Crispin Glover, John C. Reilly, Martin Landau, Christopher Plummer, Fred Tatasciore

Durata: h 1.19
NazionalitàUSA 2009
Genereazione
Al cinema nel Settembre 2010

•  Altri film di Shane Acker

Trama del film 9 (2009)

Quando 9 prende vita, si ritrova in un mondo post-apocalittico. Tutti gli umani se ne sono andati ed è solo per un colpo di fortuna che 9 si imbatte in un piccolo gruppo di suoi simili, in cerca di rifugio da alcune spaventose macchine che vagano per il pianeta, anche loro prossime all'estinzione. Nonostante sia l'ultimo arrivato del gruppo, 9 convince gli altri che nascondersi non serve. Dovranno essere loro ad attaccare, se vogliono sopravvivere, ma prima di tutto dovranno scoprire per quale ragione le macchine li vogliono distruggere. Come scopriranno ben presto, l'intero futuro del mondo dipende da loro...

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,57 / 10 (49 voti)7,57Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su 9 (2009), 49 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

gherardo81  @  09/11/2015 15:13:40
   5 / 10
Mah, non mi è piaciuto. Troppo veloce, e troppa immaginazione da parte dello spettatore per poterlo vivere bene. Poteva essere fatto meglio.

sagara89  @  06/04/2015 15:09:34
   9 / 10
un bellissimo film d'animazione. Ambientazioni ottime e storia bellissima

horror83  @  07/07/2014 20:40:05
   3½ / 10
Di solito a me piacciono molto i film d'animazione (chi più chi meno), ma in questo caso è proprio uno di quei pochissimi casi dove non mi è piaciuto per nulla. L'ho guardato per caso perché non so più cosa guardarmi (dato che ho visto una marea di film), ma l'unica cosa che salvo di questo film è la computer grafica e l'atmosfera cupa e post-apocalittica. Per il resto il nulla più totale. Trama senza mordente, piatta, noiosa, protagonisti stereotipati e brutti (sono delle specie di bambole di pezza venute male). Delusione totale. Rimango un po' sorpresa dalla media alta. A me ha fatto quasi schifo questo cartone!!!.

_Hollow_  @  19/06/2014 21:04:20
   7 / 10
Pensavo e speravo meglio onestamente, viene un po' rialzato da certe cose (come 2, con la moneta, pronto per il traghettatore; oppure la scena del grammofono sul finale). Non so come fosse il corto, ma per un lungometraggio ci si aspetterebbe una trama un po' più rifinita.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento emans  @  05/02/2014 20:15:11
   6 / 10
Bastava il corto di qualche anno prima per apprezzare l'idea di Shane Acker. Allungare il brodo non è servito.
Le scene si ripetono come un cane che si morde la coda. Scappa dal mostro, andiamo a salvare l'amico rapito, scappa dal mostro, andiamo a salvare l'amicA rapitA... e cosi via.
Il soggetto è interessante ma sfruttato male da una sceneggiatura troppo debole e priva di soluzioni.
Ottima l'animazione, davvero ben curata.
Peccato...

stefano veggie  @  02/11/2013 14:11:10
   2 / 10
Grafica stupenda, scenari cupi e apocalittici e poi basta, il nulla totale, sembra il trailer di un gioco della playstation 3, sceneggiatura inesistente, emotivita' zero, film davvero piattissimo, niente a che vedere con le opere di tim burton, meno male che dura poco.

Testu  @  08/06/2013 21:20:03
   7 / 10
Storia piacevolmente bizzarra ma poco approfondita. La personalità di N°9 è repentina e troppo forte per un nuovo arrivato, alcuni personaggi sono abbozzati e il film non si nega qualche sbadiglio. Arriva alla sufficienza per il finale e la buona atmosfera generale.

Invia una mail all'autore del commento Suskis  @  08/06/2013 18:47:24
   7 / 10
E'un film carino con un'ottima realizzazione grafica e tanta inventiva (da questo punto di vista mi ha proprio stupito) ma che manca di una storia vera e propria. Si vede soltanto una serie continua di stereotipi attraverso i quali il film procede senza riuscire a nascondere la scarsità della sceneggiatura (il finale è proprio da "mah!"). Secondo me si vede molto che è l'ampliamento di un cortometraggio (che, forse, doveva rimanere tale)

Invia una mail all'autore del commento NotoriousNiki  @  26/03/2013 16:00:03
   7 / 10
Acker con l'ottimo corto del 2005 ha attirato la attenzione su di sè, e persino Burton ne è rimasto affascinato tanto da produrgli un lungometraggio.
Un'opera di fantascienza post-apocalittica dai risvolti più pessimistici, il genere umano estinto a causa del troppo potere conferito alle macchine, ormai senzienti in grado di autocostruirsi.Non è particolarmente originale ma è un prodotto di nicchia che ha una sua identità, forse anche una sua cavillosa filosofia "a volte le esigenze dei molti contano più di quelle dei pochi o di uno solo", bizzarro il design dei personaggi, manca l'ironia non il citazionismo splendido quello a Judy Garland "Somewhere over the rainbow".

alepr0  @  27/09/2012 17:50:38
   6½ / 10
L'ho visto giusto oggi in inglese. Bel film di animazione anche se la trama è molto povera. Bella l'idea.

C.Spaulding  @  15/08/2012 23:44:13
   8½ / 10
Ottimo film d'animazione l'ho comprato in blu ray e devo dire che è un vero spettacolo. Un film bellissimo dall'atmosfera cupa che ricorda un po i video dei tool. Uno dei più bei film d'animazione che abbia visto. CONSIGLIATO !!!!

speXia  @  15/08/2012 23:28:49
   8½ / 10
Visionario, originale, cupo, una perla dei film d'animazione. Sembra quasi un videogioco (e non è un difetto), tant'è che non mancano mostriciattoli e veri e propri "boss". Esteticamente eccellente, la realizzazione delle macchine mostruose è qualcosa di perfetto.

Non conoscevo il cortometraggio da cui è tratto: sicuramente un occhiatina, pur avendo già visto questo, gliela darò.

Da recuperare assolutamente.


PS: c'è un cortometraggio dell'anno scorso, ROSA, anch'esso animato e post-apocalittico, che è spettacolare. Ne stanno facendo un lungometraggio e spero che venga bene come questo 9.

Gruppo COLLABORATORI Terry Malloy  @  26/03/2012 22:42:19
   9 / 10
Meraviglia quasi inosservata.
Una storia semplice, didascalica, allegorica. Una originale ripresa in animazione del Signore degli Anelli (ci sono analogie in ogni scena, personaggio, situazione, ma non ho voglia di dilungarmi nel riportarle.), un tributo di sincera e semplice bellezza. Il canto dei buoni sentimenti, senza retorica. Commuovente il finale, strepitosi montaggio, musiche e disegni. Nel voto, il film.

John Nada  @  17/12/2011 01:55:30
   8 / 10
film d'animazione particolare e anomalo: molto piu' adulto di quanto mi aspettassi: scenari apocalittici, nessuno spazio a momenti un po' piu' comici, nessuno sprazzo di speranza ( o quasi)...
Un film molto burtoniano ma allo stesso tempo originale. Peccato che la sceneggiatura non sia perfetta e che ci sia qualche lungaggine qua e la, resta comunque un film coraggioso e con parecchi pregi.

Beefheart  @  05/12/2011 11:17:16
   5 / 10
Mi ha lasciato un po perplesso, come se la sceneggiatura avesse subito manipolazioni e tagli in corso d'opera sino a diventare un po frammentaria, poco chiara e priva di mordente. Sfondi grafica e suoni affascinano, ma dal punto di vista narrativo manca qualcosa. Assomiglia più ad un videogame ben fatto che ad un film. Peccato.

Gruppo COLLABORATORI Mr Black  @  10/11/2011 13:25:40
   7 / 10
Trama piuttosto classica, grafica toccasana per i nostri occhi. Si, può andare, ma lungi dal gridare al capolavoro...

Constantine  @  08/11/2011 14:59:33
   8 / 10
L'esordio nel lungometraggio animato di Shane Acker è lo sviluppo della grande intuizione avuta con il primo "9", cortometraggio che aveva fatto innamorare Tim Burton e Timur Bekmabetov, qui entrambi in veste di produttori. La pellicola usufruisce di un atmosfera e di una caratterizzazione grafica affascinante e melanconica, di una colonna sonora ispirata e di una trama che obbliga lo spettatore a non soffermarsi al mero divertissement. Il rapporto uomo-macchina, macchina-progresso, uomo-futuro; c'è un pò di Terminator, un pò di Wall-E, un pò del fan Tim Burton. Le vicende dei nove pupazzi dotati di anima coinvolgono profondamente, il protagonista poi è assolutamente un non-eroe, il più comune forse tra i suoi stessi simili, in grado di combinarne di tutti i colori fino al toccante finale. "9" ha beneficiato in america di un doppiaggio di serie A, e devo dire che anche la versione nostrana gli rende merito da quel punto di vista, seppur il film atteso al cinema è arrivato sui nostri scaffali soltanto nella versione blue-ray. Peccato che il ritmo della pellicola risulti un pò altalenante e ci sarebbero diversi aspetti che avrebbero meritato maggior introspezione a discapito magari di qualche scena action un pò eccessiva, altrimenti il già piccolo cult da amatore di Acker si sarebbe elevato allo status di perla rara da non farsi assolutamente sfuggire.

Bobby Peru  @  20/10/2011 22:32:28
   9 / 10
Fantastico. Nulla da aggiungere. La breve durata lo rende ancor di piu un piccolo capolavoro, senza sbrodolarsi oltre la necessità (cosa ormai rara per motivi ovvi...). Il ritmo, lo stile grafico di ambiente e personaggi,la morale,la fantascienza intrinseca, lo scenario post-bellico lo rendono adulto quanto basta. Mai un attimo di cedimento, una pellicola che mi resterà impressa per molto tempo. Notevole poi il richiamo ad alcuni film del genere, come la "macchina" che ad esempio che ricordava Matrix...
Giudizio: non è un cartone, è una perla fantascientifica di cui ricordarsi.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento matteo200486  @  16/06/2011 16:55:52
   6½ / 10
9 ha molti pregi: i personaggi, le magnifiche ambientazioni, lo spunto, i nobili messaggi. Ma ha un tremendo difetto: il voler prolungare per un'ora e venti un'idea quasi esaurita nel cortometraggio omonimo. Questo dilata eccessivamente i tempi rendendo tutto francamente un po' monotono.
A mio parere un'occasione persa.

Simo86  @  03/02/2011 01:30:57
   7½ / 10
Gran bel "film"? mi sembrava di essere in un videogioco, silenzioso, tetro, dark ..

Ogni pupazzo aveva una personalità completamente diversa, ogni pupazzo rappresenta una parte caratteriale del uomo che li ha creati..

bellissimo anche se avrei ampliato un pochetto la storia :)

(dopo averlo visto la prima volta pensavo che i pupazzi si trasformassero in umani.. :D :D)

Invia una mail all'autore del commento Duvicchio  @  05/01/2011 14:40:03
   8 / 10
Non mi aspettavo che fosse così cupo un film d'animazione, non dico come
ambientazione, ma proprio come storia, l'umanità e gli esseri viventi sono
stati annientati e rimane un pianeta morto pieno di mostri meccanici, mi
aspettavo un film un po più per bambini ( che poi a me piaciono i film per bambini xD ) A mio parere è bello, specialmente per l'originalità della storia.

Kyo_Kusanagi  @  06/12/2010 11:18:13
   8 / 10
Chi ama Tim Burton non può perdersi questa piccola chicca passata praticamente in sordina;basato su un cortometraggio,c'è poco più di un'ora per ammirare le splendide animazioni con tinte goticheggianti epiche e apocalittiche in cui ci trascina la storia,in un mondo post-atomico dominato da macchine,simile a quello già visto in Terminator.Assolutamente consigliato

topsecret  @  20/11/2010 16:37:56
   8 / 10
Shane Acker regala al suo personaggio 9 la grande ribalta, dopo averlo fatto conoscere nel suo corto omonimo.
Il regista dà vita ad un'avventura post apocalittica davvero accattivante ed entusiasmante, dotata di una grafica molto ben realizzata ed un'animazione quasi perfetta.
Personalmente ho seguito la storia con molto interesse, incollato al video senza distrazioni, rapito dal fascino degli avvenimenti e dal carisma dei personaggi, lasciandomi trasportare in una storia di avventura e malinconia di rara bellezza.
Un voto alto meritatissimo.

-Uskebasi-  @  18/11/2010 23:34:22
   8½ / 10
9 mi ha fatto tornare indietro nel tempo a quelle appassionanti avventure che si vedevano da bambini, nonostante l'atmosfera cupa e gli argomenti per niente infantili che affronta. Tecnicamente è magnifico, disegni stupendi su ambientazioni e paesaggi molto Burtoniani, e un senso di profondità che personalmente credo di non aver mai visto prima, alla facciaccia degli occhialini 3D. I personaggi, che all'inizio mi sembravano troppo simili, sono la cosa più riuscita e più coerente del film, tante parti di un'unica personalità, di un'unica anima, che possono si scontrarsi ma che sono pronte a sacrificarsi l'una per l'altra. Non ai livelli della bellezza della semplicità delle bambole di pezza ma molto apprezzabili anche i cattivi.
Non ha particolari difetti. La trama, togliendo la parte della classica ribellione dei robot, è originale e densa di significati; forse si ha troppo la sensazione di assistere ad un capolavoro assoluto che ti segna la vita, rimanendo delusi nel momento in cui si scopre che è "solo" un capolavoro. Finale aperto con gocce di piacevole speranza.
Non ho parole per la scena sulle note di Over The Rainbow, uno dei migliori contrasti che ricordi, come potrei premiarla.....ah semplice, con mezzo voto in più.

nolan87  @  17/11/2010 16:45:36
   10 / 10
Per me è un film k mi ha colpito molto...molto bello assolutamente da vedere!

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR oh dae-soo  @  16/11/2010 18:27:33
   7½ / 10
Il mio, malgrado non sembri, è un voto volutamente punitivo che vuole testimoniare la rabbia che ho per quello che 9 poteva essere ed invece è stato solo in parte. Quando si ha un'idea iniziale così affascinante, quando si creano personaggi e ambientazioni tanto belle ed originali , è quasi un delitto non curare al meglio la sceneggiatura e far sì che vengano introdotti temi bellissimi e importanti come la guerra, la fine dell'uomo, il concetto di anima, quello di creazione, la solidarietà, la voglia di resistere, la speranza, e nessuno di questi venga per niente sviluppato o messo in risalto.
9 ha il tremendo difetto di essere un ampliamento di un cortometraggio (dello stesso regista), per cui non c'è una scrittura originale "lunga" e a posteriori tutto ciò si sente. Il tema del post fine del mondo è ormai il più battuto in questi anni ( e ce ne sarà un motivo..) tanto da incontrarlo in tutti i generi, dal mistico (Codice Genesi) all' horror (28 giorni dopo), dal drammatico d'autore (The Road) al comico (Benvenuti a Zombieland) sino ad arrivare al cartone d'autore con, appunto, 9, ma i titoli potrebbero essere decine. Il mondo creato da Acker è magnifico, l'atmosfera è unica e i personaggi, ossia le nove bambole di pezza create da uno scienziato poco prima della fine del mondo (avvenuta per colpa di una rivolta delle macchine contro l'uomo ottenuta con la forza e con l'uso di attualissimi gas...) sono un qualcosa di poetico e malinconico, capaci di emozionare col solo tratto del disegno come soltanto con Wall-e mi era capitato. Già, il disegno..., veramente stupendo, malgrado non possa non rilevare una certa ripetitività di tratto nelle 9 bambole, nei luoghi e nelle macchine distruttrici. Una cartina di tornasole è il finale. Malgrado lo reputi azzeccato ed emozionante, da lì ho capito quanto poco i personaggi alla fine ti siano entrati nel cuore, quanto le loro vicende abbiano rappresentato per te uno spettacolo principalmente visivo più che mentale od emozionale. Sono troppe le domande alle quali 9 non risponde, malgrado, come detto sopra, butti dentro concetti che meglio analizzati gli avrebbero permesso il salto di qualità.
9 ci parla dell'anima e di come questa possa essere tramandata anche dopo la Fine, ma si corre il tremendo rischio di parlare di anima in un film senz'anima. Rimane una perla d'animazione moderna, un film che probabilmente avrebbe bisogno di 2 ore e mezzo per raggiungere quella completezza che lo renderebbe un capolavoro di genere.

camifilm  @  24/10/2010 00:15:41
   8 / 10
Dietro a questa animazioni ci sta la grande passione di un novello regista che dopo aver creato per studio un cortometraggio, trova in Tim Burton un estimatore che lo esorta ed aiuta a produrre il film in questione, basato su quello che era il cortometrggio.
Belle idee, bellissima l'animazione con movimenti superlativi. Visto il corto e visto il film. Sono belli entrambi.

Vero che forse nel film manca qualcosa. Ma visto prima del corto, non è per nulla brutto. Anzi. La tematica c'è. I personaggi sono caratterizzati e il mondo post-apocalisse... è creato con molta inventiva. Ed è eccezionale anche l'idea di fondo, quella di uno scienziato che vuole salvare il mondo, quello che ne rimane, riparando anche ai propri errori e togliendosi la vita da anima a delle bambole di pezza.

Gruppo COLLABORATORI Harpo  @  18/10/2010 21:02:20
   7 / 10
I limiti di "9" sono abbastanza evidenti: personaggi dal carisma tutt'altro che indimenticabile, caratterizzazioni piuttosto insignificanti, dialoghi decisamente scialbi... Con i suoi limiti, "9" rimane ugualmente un'opera prima notevole: il soggetto è accattivante e, soprattutto, la visionarietà del regista è incredibile, degna del miglior Tim Burton. A conti fatti, quindi, lo promuovo a pieni voti.

Febrisio  @  19/09/2010 11:41:00
   8 / 10
Una aninamzione che fa di suo punto forte la dolce empatia dei protagonisti nei confronti dello spettatore. Con visi poco delineati, ma molto espressivi, occhi ingenui, e le poche parole si riesce a entrare velocemente in sintonia coi protagonisti. L'unico neo, se questo può esserlo, sta nell'avere una trama poco complessa. D'altro canto, la solidarietà l'un l'altro, che prevale su tutto l'arco del film è una sensazione che da soddisfazione e orgoglio nel vederla. La fantasia di contorno (anche in Coraline ebbi le stesse sensazioni) che troviamo in tutti i dettagli è semplicemente geniale; dai costumi a scenografie, dall'azione, a tutti oggetti. Insomma un film consigliatissimo: adorabile.

Gruppo COLLABORATORI julian  @  18/09/2010 15:17:01
   6½ / 10
Si, me lo sono gustato e guardato con piacere, però, una volta visto, si scopre uguale a tanti tanti tanti altri prodotti: possiede un'atmosfera e un'animazione niente male, ma è penalizzato da una storia esile, forzata, forse non prevista nei primi intenti di Acker.
Il corto lasciava presagire altra cosa.

Manu90  @  09/09/2010 10:38:22
   7 / 10
Singolare film d'animazione prodotto da Tim Burton. Partiamo subito dalle critiche; la grafica 3D non è nulla di eccezionale, anzi, il più delle volte lascia a desiderare. La storia di per se non è tutto sto granch'è, tantè che più di una volta durante il film mi son domandato cosa stesse succedendo...troppi buchi nella sceneggiatura a mio avviso. Il ritmo non è dei migliori, e a volte qualche sbadiglio mi è scappato. Detto ciò, passiamo ai pregi; atmosfera mai vista in un film d'animazione. Colori che vanno dal marrone al nero, creando così uno stile davvero unico e mai visto prima. Il finale mi è piaciuto molto, e forse proprio ques'ultimo mi fa rivalutare in meglio la pellicola in questione. Bella anche la colonna sonora, perfetta e mai "esagerata". Insomma, un film cupo, oscuro e piuttosto affascinante, ma di certo non ai livelli dei capolavori by Pixar.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  03/09/2010 15:06:50
   7½ / 10
Non delude il lungometraggio di Shane Acker già autore del corto omonimo da cui “9” prende spunto.Un lavoro che fece drizzare le antenne a Tim Burton e Timur Bekmabetov,sicuri nel voler produrre Acker e fornire capitali per dare vita ad una comprensione più minuziosa di quel mondo in rovina,così inquietante,dominato da terribili macchinari zoomorfi e da bambole di pezza animate da un misterioso soffio vitale.
Alcuni degli interrogativi che ci si poneva in primo luogo vengono qui estinti, grazie ad una trama esaustiva che pur osservando uno sviluppo essenziale e privo di sorprese sbalorditive riesce ad assicurare una ragguardevole suspense per tutta la durata della pellicola.Decisamente molto curate le ambientazioni e simpatici i protagonisti caratterizzati da un’animazione molto fluida anche se forse non proprio dotati di un carisma irresistibile.E’ forse questo l’unico limite di “9”, fiaba apocalittica un po’ maldestra nel valorizzare al massimo le qualità dei personaggi.Rimane comunque un lavoro di buona fattura,molto cupo ed estraneo ai buonismi dei soliti film d’animazione occidentali contraddistinto com'è da una spiccata impronta horror.
La morte è infatti compagna inseparabile e spesso mostrata nella sua inclemenza,segue le sue potenziali vittime e sembra poterle ghermire da un momento all’altro.Anche il finale liberatorio non concede spazio a chiuse incantevolmente fiabesche,il male ha fatto il suo corso e non è possibile tornare indietro.

ZeroDx  @  18/08/2010 01:43:46
   8 / 10
Ucronia, fantascienza, steampunk e azione. Bambole di pezza create da uno scenziato che ricorda Albert Einstein. Nemici freddi, ferrosi e arrugginiti, animati da qualcosa di oscuro, formati da rottami messi insieme da una tecnologia quasi totalmente magica. Fantascienza fantastica. Un'ambientazione oscura, sporca, polverosa, marrone. La ruggine è l'assoluto protagonista. Questo è 9, una perla decisamente unica, senza precedenti. Una regia impeccabile. Di male ha solo qualche dialogo un po' banale. La storia potrebbe sembrare banale e canonica, ma scopriremo che la vera meta del film non è la vittoria sul male quanto la scoperta di cosa sono realmente quelle bambole di pezza, da dove viene la loro anima. Un film adulto che cerca di mascherarsi da attrazione per bambini nella sua Ora e Venti. Tecnicamente grandioso, eccetto alcuni punti un po' grezzi: non è Pixar, ma nessuno lo nasconde. Peccato in Italia non sia uscito al cinema.

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Freddy Krueger  @  13/08/2010 12:28:47
   8 / 10
Un luogo angosciante, un mondo post-apocalittico dove probabilmente è appena terminata la terza guerra mondiale… una guerra devastante, combattuta da uomini e macchine, macchine costruite dall’uomo, macchine definite “di pace”, ma in realtà distruttive e mortali nel modo più assoluto… Questo è probabilmente il nostro futuro, se non sappiamo dominare la nostra ragione e capire i veri valori del nostro pianeta. L’uomo è capace solo di dominare con la forza, vuole raggiungere il potere, ed è per questo che le macchine si ribellano, ma non è giusto dire che si ribellano, in realtà sono corrotte dal volere dell’uomo infame.
Questo è ciò che traspare da “9”, bellissimo film d’animazione prodotto da Burton e Bekmambetov (quest’ultimo regista del sottovalutato “I guardiani della notte”) dove i protagonisti sono delle bambole di pezza con frammenti dell’anima del loro creatore, bambole che hanno in mano il destino del mondo… un cartone pieno di suspense e con leggera azione, e intelligente nella narrazione. Ottima animazione. Consigliato più agli adulti. Bravo Shane Acker.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Dexter '86  @  28/07/2010 19:06:51
   8½ / 10
Una vera chicca che probabilmente rimarrà sconosciuta ai più ma che merita molto. In un mondo distrutto dalla stupidità dell'uomo, che ricorda quello in cui si muoveva il ben più famoso e celebrato Wall-e, si svolgono le vicende di nove pupazzi di pezza animati che dovranno vedersela con le più svariate macchine da combattimento. La trama è piuttosto semplice ma i veri punti di forza sono l'atmosfera e l'originalità dei personaggi, il tutto condito con abbondanti dosi di azione. Caldamente consigliato ad amanti dell'animazione e non.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Gatsu  @  10/07/2010 14:46:17
   7 / 10
Non è facile commentare questo film. Da una parte si nota il tocco di un Tim Burton ( qui produttore ) che riveste la pellicola di una certa atmosfera credibile, magica e accattivante, rendendo il tutto più godibile agli occhi del pubblico, ma dall'altro lato c'è da dire che manca un pò di nitidezza e di trama che infatti molte volte risulta più che pesante. Graficamente è tutto uno spasso ma vacilla a tratti e diventa difficile da seguire. Progetto che prende forma da un cortometraggio del 2005 dello stesso regista, fu nominato per l'oscar ma non vinse premi.

Noodles_  @  24/06/2010 12:54:55
   9 / 10
Stupendo film d'animazione (non azione) ambientato nell'ormai consueto scenario post-apocalittico, dopo che le macchine costruite a fini bellici dall'uomo si sono ribellate, hanno preso il sopravvento, bla bla bla...
Sono stato particolarmente colpito dalla qualità dell'animazione (movimenti, colori, espressività dei protagonisti, esemplari di macchine tanto cattive quanto stupefacenti nel loro design), ma vale la pena di segnalare anche le bellissime ambientazioni e il modo in cui è resa la (solita) contrapposizione tra la freddezza delle macchine e l'Anima dell'uomo, in questo caso trasferita da uno degli ultimi sopravissuti a delle poeticissime bambole di pezza (molto bello in questo senso l'incipit...).
Tra l'altro in rete si trova una bellissima versione in VO subbata di qualità eccelsa, sia per sonoro che per definizione video.
Davvero bellissimo.

2 risposte al commento
Ultima risposta 24/06/2010 13.26.06
Visualizza / Rispondi al commento
ide84  @  25/05/2010 23:02:18
   9 / 10
Era tempo che aspettavo un film che mi rimettesse voglia di commentare su filmscoop..e dopo polpettoni e cinemoni da multisala finalmente una piccola perla per la quale è un piacere spender del tempo. L'ho scoperto perchè per un pò è stato nella categoria ANTEPRIME, poi vista la mancata distribuzione ho letto che non è stato rimandato, ma proprio sospeso. A riguardo qualcuno saprebbe rispondere alla mia domanda nello spoiler?

Nascondi/Visualizza lo SPOILER SPOILER
Comunque davvero un peccato, perchè visto al cinema sarebbe stato proprio spettacolare..riguardo al film poco da aggiungere, la prima parola che mi viene in mente è sublime. Davvero intenso ed emozionante come poche pellicole riescono ad essere. Fate un favore a voi stessi, visonatelo..

1 risposta al commento
Ultima risposta 21/07/2010 12.43.30
Visualizza / Rispondi al commento
Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento Silly  @  21/05/2010 15:42:52
   8 / 10
Avvincente racconto ambientato in un mondo distrutto completamente a causa della ferocia e dell'ignoranza umana. Ma nel marciume c'è sempre un'anima buona che riesce a seminare qualcosa di buono. Qui ci sono una serie di bambole di pezza, ognuna di loro con una propria indole, ma tutte legate da un'anima unica e profonda. Un film molto burtoniano (si apre con una scena che mi ha ricordato Coraline. Evidentemente Tim influenza parecchio i registi con cui lavora), delicato e sensibile, avvolto in atmosfere decadenti, ma nel contempo piene di speranza. La speranza di essere noi stessi in un mondo che, se lotti, è possibile ricostruire.

bustles  @  20/05/2010 10:21:35
   8 / 10
Un film sulla speranza.... sulla possibilità che hanno gli ultimi stralci di umanità di ritrovare il loro spazio in un mondo di fredde macchine... Direi che questo film al meglio espirime il concetto del "finchè c'è vita c'è speranza"...Davvero una bella sorpresa...non è il classico film d'animazione per bambini, e forse questo lo rende un po' più "accattivante"....

Alex89  @  19/05/2010 19:33:38
   7 / 10
Non male, poco pubblicizzato, ma non da tenere in cantina, grafica computerizzata quasi da sembrar reale, ma passando al vero contenuto a un qualcosa di diverso dal solito già visto, che di questi tempi è una gran cosa, nel complesso l'ho gradito, ma potrebbe non gradire un pubblico giovanile..
Forse poteva trasmettere molto di più, ma il finale tristemente amaroe liberatorio dichiara guerra alla mielosità disney,quindi lo premio.

Aztek  @  11/05/2010 23:11:10
   8½ / 10
Entusiasmante film, grafica eccezionale, scene da mozzafiato, insomma tutto quasi perfetto in questa opera di Acker.
Non so quando uscirà in italia, ma lo rivedrò sicuramente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Tumassa84  @  10/05/2010 09:42:32
   9 / 10
Stamattina ho visto in 9 in un cinema di Kyoto. Come sapete, è diretto da Shane Acker, al suo esordio come regista di un lungometraggio, e tra i quattro produttori annovera anche Tim Burton. Ragazzi, non c'è che dire: è veramente un bel film. La desolata atmosfera post-apocalittica è creata con grande maestria, i 9 pupazzi sono caratterizzati benissimo e tutti molto carismatici; e le numerose scene d'azione sono spettacolari, con alcuni combattimenti che tengono davvero incollati allo schermo. La trama è semplice e riprende vari clichè già visti, come le macchine che si rivoltano contro l'umanità (a proposito, la citazione ad HAL9000 è palese nell'occhio rosso della macchina madre), quello che viene catturato e gli altri vanno a salvarlo sfidando mille pericoli, il personaggio codardo che alla fine si mostra il più coraggioso, eccetera. Ma questa è proprio la forza del film, perchè, nonostante la semplicità della storia, la realizzazione, l'atmosfera, la regia e i personaggi sono talmente ben fatti che lo spettatore viene letteralmente rapito nel mondo proiettato dallo schermo. Consiglio infatti di andare a vederlo al cinema quando uscirà anche in Italia, perchè la spettacolarità di questo film si presta particolarmente al grande schermo. Inoltre, non so come sarà il doppiaggio in italiano, ma l'originale in inglese è recitato divinamente. Infine, i momenti di ilarità sono ridotti all'osso, e l'atmosfera ne guadagna ulteriormente diventando discretamente epica e solenne. Sarà banale, ma direi che questo 9 si merita un bel 9.

Gold snake  @  10/02/2010 23:14:01
   9 / 10
Stupendo, mi è piaciuto moltissimo. Questo è il voto ideale, in entrambi i sensi.

axel90  @  10/02/2010 13:24:13
   8 / 10
Mai avrei pensato di andare incontro ad un film del genere. Non si può strettamente catalogare come "cartone animato" ma si tratta di un esperimento più che riuscito. La storia risulta originale (infondere di un'anima propria in bambole di pezza in un mondo post-apocalittico distrutto dalla guerra tra macchine e uomo), il film è emozionante, non risulta mai noioso e soprattutto non c'è niente che stoni: tutto sembra quadrare nella sua linearità. Moltissime scene d'azione e ogni tanto anche qualche momento di riflessione. Bellissimi le ambientazioni e la colonna sonora.
Un film che abbraccia passato, presente e futuro, che cerca di stimolare l'uomo a guardare con attenzione alla tecnologia e al progresso e a non dimenticare dei veri valori dell'umanità.

tnx_hitman  @  31/01/2010 15:16:42
   8½ / 10
Prima volta nella mia vita in cui non mi sono reso conto durante la durata che fosse un cartone.
Storia abbozzata ma in giusto modo,con dei personaggi particolari ed eroici...per dare sfoggio alla qualita' grafica eccelsa..alle atmosfere strepitose alla Burton,all'azione frenetica alla Bekmambetov..e alla colonna sonora energica ed emozionante.Che dire di piu'..ottimo.Quando esce qui in Italia bisogna divorarselo sul grande schermo...per un po' basta utilizzare il computer XD.

Pierre Bezuchov  @  16/01/2010 15:33:48
   8 / 10
Certo che quando c'è di mezzo Tim Burton si arriva sempre a livelli piuttosto alti... Il genere fantastico post-apocalittico sta vivendo un bel momento (wall-e, ember, Io sono leggenda) sull'onda dei grandi successi ottenuti dai manga e dall'animazione giapponese. Come molte altre opere del genere, la pellicola di Acker è un monito contro lo sviluppo indiscriminato di tecnologia, grido di allrme che sproni ad agire ora, subito, per tentare di cambiare le cose; in questo caso il compito viene affidato a omini di stoffa e metallo 'infusi' di anima umana tramite uno strano congegno, che dovranno lottare contro La Macchina, riprendersi il mondo e farlo diventare un posto migliore.

C'è speranza in questa pellicola, più che condanna. La distruzione del nostro mondo è data per scontata, il background è quanto di più banale ci sia e giustamente molto ridotto. L'azione prende la maggior parte del tempo, supportata da un comparto grafico di tutto rispetto e musiche epiche. Non è un caso, secondo me, che il luogo dove gli omini si nascondono impauriti prima dell'arrivo di 9 è una cattedrale. Ma forse stò facendo troppa polemica.

Fiammaverde  @  21/12/2009 00:02:53
   9½ / 10
Il miglior Burton emerge quando può liberare appieno la propria potenza immaginatoria. La trama è estremamente semplice come pure i personaggi, eppure proporio per questo l'animazione, nel senso letterale del termine, riesce al meglio; rimane infatti maggior spazio per le gotiche fantasie di un apocalittico, arcano e desolato "day after".

Un film quindi reso grande più dalla qualità dell'insieme che dalla quntità, bello proprio per la propria linearità.

La colonna sonora giova no poco all'insieme.

1 risposta al commento
Ultima risposta 19/06/2014 22.24.27
Visualizza / Rispondi al commento
Wally  @  29/10/2009 15:01:27
   7 / 10
Non male! Una bella storiella, molto Burtoniana secondo me, con dei personaggi interessanti.
Graficamente davvero eccezionale. L ho scaricato per caso senza sapere di che trattasse e ne sono rimasto contento.
Consigliato

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

a quiet place iia riveder le stelleafter midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandalobunuel - nel labirinto delle tartarughecambio tutto!candymancaterinacats (2019)cattive acquecercando valentina - il mondo di guido crepaxcharlie's angels (2019)criminali come noida 5 bloods - come fratellidoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofamosafantasy islandgamberetti per tuttighostbusters: legacygli anni piu' belligretel e hanselgreyhound: il nemico invisibileil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil principe dimenticatoil re di staten islandil richiamo della foresta (2020)impressionisti segretiin the trap - nella trappolala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la sfida delle moglila vita nascosta - hidden lifel'agnellol'anno che verràl'apprendistatol'hotel degli amori smarritilontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marianne e leonard. parole d'amoremarie curie
 HOT R
memorie di un assassinomorbiusnel nome della terranon si scherza col fuocoonward - oltre la magiaoutbackpicciridda - con i piedi nella sabbiaqua la zampa 2 - un amico e' per semprequeen & slimrun sweetheart runsaint maudshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccaspiral - l'eredita' di saw
 NEW
star lightstay stillthe boy - la maledizione di brahmsthe gentlementhe grudge (2020)the new mutantsthe old guardthe other lambthey shall not grow oldun figlio di nome erasmusun lungo viaggio nella notteuna intima convinzionevivariumvolevo nascondermivulnerabiliwaves

1007155 commenti su 43880 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net