7 minuti dopo mezzanotte regia di Juan Antonio Bayona USA, Spagna 2016
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

7 minuti dopo mezzanotte (2016)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film 7 MINUTI DOPO MEZZANOTTE

Titolo Originale: UN MONSTRUO VIENE A VERME

RegiaJuan Antonio Bayona

InterpretiFelicity Jones, Liam Neeson, Toby Kebbell, Sigourney Weaver, Lewis MacDougall

Durata: h 1.48
NazionalitàUSA, Spagna 2016
Generefantasy
Al cinema nel Maggio 2017

•  Altri film di Juan Antonio Bayona

Trama del film 7 minuti dopo mezzanotte

Quella di Connor Ŕ la storia di un ragazzo che si sente minacciato, colpevole e per di pi¨ arrabbiato con il mondo. Da quando la madre Ŕ malata e a scuola Ŕ costretto a difendersi dai bulli, Connor teme la notte e gli incubi. Pochi minuti dopo la mezzanotte, un mostro fa la sua comparsa e lo porta con sÚ in un mondo di buio, vento e grida. Antico e selvaggio, il mostro chiede a Connor l'unica cosa che non pu˛ costringerlo a fare: raccontare la veritÓ.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   7,05 / 10 (10 voti)7,05Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su 7 minuti dopo mezzanotte, 10 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

barone_rosso  @  09/12/2017 17:20:42
   6 / 10
E' uno di quei film che non ti lascia indifferente, ma nemmeno rimane stampato nella mente. Il dramma c'è, il fantasy pure... Ma si trascina molto stancamente, come se non avesse molto da dire.

topsecret  @  25/11/2017 14:39:10
   6½ / 10
Il film di Bayona fatica un po' nel ritmo e, a volte, si lascia andare un po' troppo nell'enfasi del dramma, ma nasconde tra le sue pieghe un racconto fatto di emozioni forti e sentite.
L'elaborazione di una perdita imminente così grave, specialmente in età adolescenziale, porta inevitabilmente a conseguenze e situazioni eccessive, e da questo punto di vista l'enfatizzazione del dramma a cui accennavo prima, pare giustificata anche se, narrativamente parlando, mi aspettavo qualcosa in più in termini di dinamismo.
Il cast sembra abbastanza in palla, il ragazzino protagonista soprattutto appare ben disposto a trasmettere emozioni e sensazioni umane e credibili e la regia è piuttosto misurata anche nell'uso degli effetti speciali, tanto da accompagnare lo spettatore in una visione abbastanza lineare e coinvolgente.

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR Invia una mail all'autore del commento tylerdurden73  @  13/11/2017 10:05:38
   6½ / 10
Il tema della perdita è dominante nei lavori di Bayona, dopo l'ottimo "The Orphanage" (la paura della scomparsa di un figlio) e il riuscito "The Impossible" (il timore della distruzione del nucleo famigliare) con "7 minuti dopo mezzanotte" il regista catalano riferisce delle paure di un bambino, spaventato dalla malattia che sta consumando poco a poco l'amata madre. Problema enorme ma non unico ad assillare l'esistenza del giovane, il quale riversa nel suo immaginario le ansie del reale. A contrastarle appare come per magia un maestoso albero parlante, forse un po' burbero e almeno in partenza ambiguo, ma propedeutico per affrontare un percorso di maturazione adatto ad esorcizzare le inquietudini quotidiane e a rendere meno spaventoso l'incerto futuro.
Il film è visivamente affascinante, perfetto nel restituire atmosfere da fiaba più triste che nera o horror, c'è anche però uno sfruttamento fin troppo facilone del tema lacrimevole sforando in territori al limite del ricattatorio. Bayona gioca troppo facile rischiando pochissimo, pur riuscendo ugualmente ad emozionare e a non indorare eccessivamente la pillola.
Le storie narrate dall'albero sono animate splendidamente, e tutto il comparto degli effetti speciali è di livello notevole. La base allegorica è felicemente centrata e il supporto del cast sicuramente all'altezza della situazione. Non posso far paragoni col romanzo di Patrick Ness non avendolo letto, ma al netto di qualche situazione fin troppo forzata la catarsi è ben strutturata con un inconscio, a volte vero colpevole della creazione dei mostri, estrapolato in maniera interessante.

camifilm  @  08/11/2017 19:36:36
   6½ / 10
Visivamente ha delle qualità.
La drammaticità è solo accennata, non entra molto nel profondo.
La parte fantasy è buona, anche se migliore nella parte iniziale poi è piuttosto banale.
Ci sono altri film fantasy che descrivono la crescita da fanciullo a uomo, questo non credo abbia saputo dare una scintilla memorabile.
Passabile, ma non capolavoro e bella interpretazione dell'attore bambino, gli altri attori sono di contorno non giudicabili.

Norgoth  @  28/10/2017 23:23:09
   8 / 10
Film inspiegabilmente passato in sordina, è molto intenso e triste.
Il bambino protagonista è veramente bravo.
Bella e molto curata anche la grafica durante i racconti.

maxi82  @  10/09/2017 20:39:24
   7 / 10
Un film che avrebbe meritato più pubblico...mi ha molto coinvolto ed emozionato...ottimo il bambino così come il resto del cast...un fantasy drammatico assolutamente da vedere

AMERICANFREE  @  12/06/2017 11:37:41
   7½ / 10
Bel film, non conoscevo questa storia, il finale mi ha molto emozionato. Da vedere

Gruppo COLLABORATORI JUNIOR carsit  @  30/05/2017 00:24:36
   7 / 10
Trasposizione di quel piccolo gioiello di libro scritto da Patrick Ness, presente nel progetto come sceneggiatore principale.
La pellicola fotografa perfettamente i temi nevralgici presenti nel romanzo, riuscendo nella non facile impresa di rappresentare alcune sequenze oggettivamente difficili (la scena della mensa su tutte, ma soprattutto i primi due racconti).
Fanno da contraltare, purtroppo, la CGI davvero invadente -prevedibile visto il setting - ed una inaspettata banalizzazione della quarta storia, liquidata con due frasi.
A conti fatti è un buon film, nonostante la controparte letteraria rimanga più emozionante e solida nella morale conclusiva.

TheLegend  @  15/04/2017 13:50:51
   8 / 10
Un film che è una continua scoperta,capace di far pensare ed emozionare.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  14/04/2017 23:26:37
   7½ / 10
Il momento di passaggio dell'infanzia all'età adolescenziale è già piuttosto difficile e critico di per sé. A maggior ragione quando oltre a questo ci si aggiunge l'incombenza di un momento traumatico atroce come la possibile perdita della madre, in precarie condizioni di salute a causa di un cancro. Il rifugirsi nel mondo del fantastico e del fiabesco offrono l'occasione per maturare ulteriormente un percorso che sta procedendo già a tappe forzate, con un rapporto precario con il padre volato oltreoceano e con una nonna dai modi rigidi e austeri maldigeriti dal ragazzino. Le tre storie raccontate dal mostro non sono altro che un modo per prepararlo al proprio futuro: non è sempre bianco o nero, Bene e Male non sono mai facilmente definiti. Sono le sfumature che possono offrire una chiave di lettura più chiara che vada oltre le mere apparenze. Il film di Bayonna pur non uscendo dai binari del genere, costruisce una storia ben strutturata sia dal punto di vista visivo che narrativo, una fotografia virata su tonalità grigie e non scendendo eccessivamente in facili sentimentalismi come per altre pellicole del regista spagnolo. Inoltre c'è un cast di tutto rispetto che offre un'ottima prestazione d'insieme su cui spicca la provsa del giovanissimo Lewis MacDougall in ruolo tuttaltro che facile per un esordiente e la "voce" del mostro di Liam Neeson (si spera che il doppiaggio non faccia danni). Una fiaba nera vicina alla sensibilità di Del Toro di tutto rispetto.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

50 primaverealla ricerca di van goghamerican assassinamori che non sanno stare al mondoassassinio sull'orient express (2017)bad moms 2 - mamme molto pi¨ cattivebenedetta folliacaccia al tesorocento annichiamami col tuo nomecoco (2017)come un gatto in tangenzialecorpo e animadaddy's home 2detroitdickens: l'uomo che invento' il nataledirectionsdue sotto il burqaegon schiele
 NEW
ella e john - the leisure seekerferdinandflatliners - linea mortalefree firegli eroi del natalegli sdraiatihappy end (2017)housewifei love... marco ferreriil domani tra di noiil figlio sospesoil libro di henryil premio - non basta vincerlo devi anche ritirarloil ragazzo invisibile: seconda generazioneil senso della bellezza
 NEW
il vegetale
 NEW
insidious 4: l'ultima chiavejumanji - benvenuti nella giungla
 HOT
justice leaguekeep watchingla botta grossala poltrona del padrela ruota delle meraviglieland of smilesl'arte viva di julian schnabell'assoluto presenteleo da vinci - missione monna lisal'eta' imperfettal'insulto
 NEW
l'ora piu' buialovelessl'ultimo sole della notte
 NEW
marlina. omicida in quattro attimorto stalin, se ne fa un altromusemy little pony - il filmnapoli velatanatale da chefnut job - tutto molto divertenteonce upon a time at christmaspatti cake$poveri ma ricchissimiprince- sign o' the timesradiusriccardo va all'infernosami bloodseven sisterssingularityslumber - il demone del sonnosmetto quando voglio: ad honorem
 HOT
star wars: gli ultimi jedisuburbiconsuper vacanze di natalethe greatest showmanthe midnight manthe void - il vuotothe wicked gift
 R
tre manifesti a ebbing, missouritutti i soldi del mondo
 NEW
un sacchetto di biglievasco modena park - il filmvi presento christopher robinwonder

967537 commenti su 38598 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net