22 july regia di Paul Greengrass Norvegia 2018
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

22 july (2018)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film 22 JULY

Titolo Originale: 22 JULY

RegiaPaul Greengrass

InterpretiAnders Danielsen Lie, Jonas Strand Gravli, Jon ěigarden, Isak Bakli Aglen, Seda Witt, Maria Bock, Thorbj°rn Harr

Durata: h 2.13
NazionalitàNorvegia 2018
Generedrammatico
Al cinema nell'Agosto 2018

•  Altri film di Paul Greengrass

Trama del film 22 july

Il racconto della strage di Ut°ya, avvenuta il 22 luglio 2011, quando un uomo travestito da poliziotto, Anders Breivik, aprý il fuoco contro gruppi di giovani che stavano prendendo parte a un campo estivo organizzato dalla Lega dei Giovani Lavoratori. Morirono 69 giovani tra i 14 e i 20 anni.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,14 / 10 (7 voti)6,14Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su 22 july, 7 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Filman  @  15/11/2018 23:34:27
   6½ / 10
Nel periodo dell'insorgere dei populismi e dei rigurgiti neo-nazisti film come 22 JULY sembrano e sono a tutti gli effetti necessari anche se fuori ricorrenza, perché certi avvenimenti necessitano di un ulteriore ricordo non essendo casuali ma trattandosi di chiari segni di una realtà culturale in atto e operante. L'urgenza del film è riscontrabile anche nella pacata regia di Paul Greengrass, molto assente per favorire il focus sulla storia mostrata, nonostante il fattore thriller sia marginale e il fattore drammatico emozionante solo quando ci si rende conto che ciò a cui si assiste è realmente accaduto. Pur capendone le intenzioni, l'estromettere stile e pathos ricreativo per ancorare alla realtà questa pellicola potrebbe non valerne la pena, e romanzare alle volte può avere scopi nobili.

Cardablasco  @  09/11/2018 21:06:58
   6½ / 10
Si poteva fare di più',alla fine il film non è male ma manca quel qualcosa che fa decollare il tutto.

TheLegend  @  03/11/2018 23:20:27
   5 / 10
Tema importante,realizzazione da film TV.

john doe83  @  16/10/2018 09:39:00
   7 / 10
Film scolastico per Greengrass, il regista non ha voluto schierarsi troppo ne da una parte, ne dall'altra.
Molto bravi i due attori principali, rispettivamente il terrorista e il ragazzo sopravvissuto all'attacco, su cui è incentrata la parte centrale e finale del film.

InvictuSteele  @  10/10/2018 23:50:11
   7 / 10
Film molto televisivo, ma lucido e crudo nel mettere in luce la tragedia e la follia di un singolo individuo. Davanti a un dramma così, tratto da fatti recenti reali, il lato tecnico passa in secondo piano. Molto bravi i due attori protagonisti, a loro modo simbolo di bene e male.

Invia una mail all'autore del commento kampai  @  02/10/2018 08:34:32
   5½ / 10
Sinceramente sembra un film TV. Ben fatto percarità, ma il fastidio per il compitino perfettino non mi ha mai lasciato. La storia è quella della strage in un campus universitario norvegese da parte di un terrorista filonazista. Per coprire le vere intenzioni,prima attacca la sede del primo ministro facendo 8 morti. La preparazione al secondo attacco e la caccia sistematica ai ragazzi è la parte centrale e più bella. Un ragazzo sopravvive ed è narrata l'odissea per guarire per poi andare al processo e inchiodare l'assassino. Questa è la parte più noiosa. Da brivido la frase finale di breivik.

Gruppo COLLABORATORI SENIOR The Gaunt  @  16/09/2018 19:30:05
   5½ / 10
Ben due film dedicati alla strage di Utoya, entrambi in concorso, uno alla Berlinale (Utoya 22 juli) ed uno a Venezia (22 July). Due film molto diversi. Il primo ti fa vivere l'orrore di quei momenti, il film di Greengrass è molto più corale e torna in molti elementi al suo film secondo me più riuscito, cioé Bloody sunday. Rispetto a quest'ultimo possiede molta meno lucidità, a mio parere c'è un eccesso di fiction che strizza l'occhio al mercato nel suo voler essere politicamente corretto. Si nota fin dall'inizio la volontà di mostrare, anche troppo, la multiculturalità dei ragazzi Utoya devastata dal fanatismo di destra di Breivik.
Qualcuno Ha sottolineato la mancanza di sfaccettature del terrorista però questa mi sembra un'accusa fracamente pretestuosa. Breivik è fsanatismo puro senza se e senza ma. Non ha sfaccettature, non le ha mostrate nè durante la strage, tantomeno al processo. E' un film che vuole sottolineare la crisi dei valori occidentali, quelli positivi, di fronte ad un attacco senza precedenti di colui e coloro che vogliono la distruzione di tali valori. Lo sottolinea troppo Greengrass, svilendo la portata di questo film.

  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

18 regali1917a quiet place iia riveder le stelleadoration (2019)after midnight (2019)alice e il sindacoalla mia piccola samaandrej tarkovskij. il cinema come preghieraantebellumantlersbad boys for lifebirds of prey e la fantasmagorica rinascita di harley quinnbombshell - la voce dello scandaloboterobunuel - nel labirinto delle tartarughecaterinacats (2019)cattive acquecena con delitto - knives outcercando valentina - il mondo di guido crepaxche fine ha fatto bernadette?city of crimecolor out of spacecriminali come noidiamanti grezzidio e' donna e si chiama petrunyadolittledoll housedoppio sospettodreamkatchereasy living - la vita facileera mio figliofabrizio de andre' & pfm - il concerto ritrovatofantasy islandgli anni piu' belligrandi bugie tra amicigretel e hanselhammametherzog incontra gorbaciovil diritto di opporsiil drago di romagnail ladro di giorniil lago delle oche selvaticheil meglio deve ancora venireil mistero henri pickil primo nataleil richiamo della foresta (2020)il terzo omicidioimpressionisti segretiin the trap - nella trappolajojo rabbitjudy (2019)jumanji - the next leveljust charlie - diventa chi seila dea fortunala gomera - l'isola dei fischila mia banda suona il popla partita (2020)la ragazza d'autunnola vita nascosta - hidden lifel'agnellol'apprendistatolast christmasleonardo. le operel'hotel degli amori smarritil'inganno perfettolontano lontanolourdes (2019)lunar cityl'uomo invisibile (2020)marco polo - un anno tra i banchi di scuolamarianne e leonard. parole d'amoremarie curieme contro te: il film - la vendetta del signor s
 HOT R
memorie di un assassinonancynon si scherza col fuocoodio l'estatepicciridda - con i piedi nella sabbiapiccole donne (2019)pinocchio (2019)playmobil: the moviepromarequeen & slimrichard jewellritratto della giovane in fiammerun sweetheart runsaint maudscherza con i fantischool of the damnedshow me the picture: the story of jim marshallsola al mio matrimoniosonic - il filmsono innamorato di pippa baccasorry we missed youspie sotto coperturaspiral - l'eredita' di saw
 HOT
star wars - l'ascesa di skywalkersulle ali dell'avventuratappo - cucciolo in un mare di guaithe boy - la maledizione di brahmsthe farewell - una bugia buonathe gentlementhe grudge (2020)the lodgethe new mutantsthe other lambthey shall not grow old
 HOT
tolo toloun figlio di nome erasmusuna storia dĺarteunderwatervilletta con ospitivivariumvolevo nascondermiwaves

1005095 commenti su 43502 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net