tillie e il draghetto regia di Nago Isao USA, Giappone 1995
al cinemain tvanteprimearchivioserie tvblogtrailerclassifichespecialiregistiattorirecensioniforumfeedmy
Skin Filmscoop in bianco Filmscoop nostalgia
HAL9000 novitÓ NEWS 
Ricerca veloce:       ricerca avanzatabeta

tillie e il draghetto (1995)

Commenti e Risposte sul film Invita un amico a vedere il film Discutine sul forum Errori in questa scheda? Segnalaceli!

Seleziona un'opzione

locandina del film TILLIE E IL DRAGHETTO

Titolo Originale: THE TALE OF TILLIE'S DRAGON

RegiaNago Isao

Interpreti: -

Durata: h 1.20
NazionalitàUSA, Giappone 1995
Genereanimazione
Al cinema nell'Agosto 1995

•  Altri film di Nago Isao

Trama del film Tillie e il draghetto

Tilly Ŕ una tenera e dolce bambina che vive in un grande castello alle porte di una piccola cittadina. La bimba vive insieme allo squinternato zio Giorgio, discendente diretto del pi¨ grande cacciatore di draghi (San Giorgio) e lui stesso aspirante cacciatore. Ma, ahimŔ, non ci sono pi¨ draghi a questo mondo. Un giorno, per˛, un piccolo draghetto arriva in cittÓ ed Ŕ subito terrore. Lo zio Giorgio viene incaricato dal sindaco di dargli la caccia: per la prima volta nella sua vita potrÓ infilzare un drago vero!!! Ma i cittadini di Schatzberg ancora non sanno che questo tenero e dolce animaletto cambierÓ completamente la loro vita.

Sei un blogger? Copia la scheda del film Sei un blogger? Copia la scheda del film

Voto Visitatori:   6,00 / 10 (1 voti)6,00Grafico
vota e commenta il film       invita un amico
Cerca il commento di: Azzera ricerca


Voti e commenti su Tillie e il draghetto, 1 opinioni inserite

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi
  Pagina di 1  

Testu  @  22/11/2011 14:48:56
   6 / 10

Una favoletta per piccini, anche se chiamarla favola includerebbe la presenza di una storia, che a conti fatti non c'è... o per essere giusti è semplice e resa talmente liscia a non sentirsi del tutto.

Tecnicamente i disegni non sono male, i vecchi spot ricordo che si vantano di avere una squadra composta in parte da ex dipendenti disney. Il tratto è morbido, puccettoso soprattutto negli animali (passino conigli e cerbiatti ma draghi con le ciglia...) e seppur la pulizia su schermo risenta del budget medio-basso e dell'età di produzione tutto risulta piuttosto piacevole all'occhio, anche se Tilly esce più sproporzionata degli altri nel rapporto testa/tronco e grazie al delineamento occidentale delle guance e all'inspiegabile rossetto, pare più una nana del circo, o una delle pin-up su scatola per giocattoli alla dolceforno piuttosto che una ragazzina. Un personaggio un po come Iridella diciamo, al cui aspetto infiocchettato corrisponde un carattere tutto zucchero e miele.

Sul fronte audio c'è un po di tristezza per la direzione e sincronizzazione, entrambe raffazzonate, col risultato che le voci non solo non esprimono al meglio l'azione, ma spesso sembrano staccate, se non da narratore poco ci manca. A ciò si aggiunge la scelta delle voci, non proprio perfetta. Tilly ad orecchio mi sembra Domitilla d'Amico, ed in ogni caso risulta brava di suo ed accettabile, ma raramente trasmette la dolcezza necessaria al personaggio e me è sembrata più una teenager. Si poteva fare un pochino di meglio. Sindaco e leccapiedi invece sono abbastanza adatti ma il primo è molto rovinato dalla sincronia audio. Infine ci sono i peggiori del gruppo, lo zio Sangiorgio e il draghetto col mascara... Lo zio "vanta" la voce del comico Gianfranco d'Angelo, che come potete immaginare, per quanto dal vivo possa (ma anche no) risultare simpatico e ipoteticamente in linea come voce, come molti non professionisti, nel doppiaggio è veramente un cane ferito. A volte non si capisce che dice perchè è più basso di volume e poi di suo da momenti sufficienti passa a molte scene inascoltabili, tartaglianti, pare che non stesse manco vedendo cosa interpretava e se non conoscessi la concezione che ha il mio paese sull'animazione (figuriamoci 20 anni fa), mi chiederei come la Sedif si sia potuta accontentare di questo livello... Sul cucciolo di drago c'è poco da dire, necessitava di una voce finto giovanile e gracchiante ed invece gli hanno appioppato una di quelle vocette artigianali di bambinetto vero tipo i film di D'Alò. Visto il soggetto lucertolesco è ovviamente una porcheria bella e buona.

Ho visionato velocemente anche il doppiaggio inglese e spagnolo e sono senza dubbio migliori, ma a sorpresa mentre quello bretone non mi ha convinto appieno, mi ha invece colpito in maniera particolarmente favorevole il secondo, quello iberico, che mi è parso espressivo e perfetto per tutti i diversi animi dei personaggi.

In conclusione un cartone dolce per gli under 10, non solo per ragazzine, ma loro lo apprezzeranno più facilmente. Quaranta minuti (altro che un ora e venti) non sprecati, ma che sicuramente possono essere spesi con roba migliore. Comunque anche se meritava di essere curato maggiormente, nelle edicole e bancarelle dove è possibile trovarlo, i dvd in saldo sono per la stragrande maggioranza peggiori.



Consigliato, ma solo per un targer molto giovane. Adatto come regalino fuori dalle feste.

1 risposta al commento
Ultima risposta 22/11/2011 22.15.53
Visualizza / Rispondi al commento
  Pagina di 1  

vota e commenta il film       invita un amico

In programmazione

Ordine elenco: Data   Media voti   Commenti   Alfabetico

7 uomini a molloa private waralmost nothing - cern: la scoperta del futuroalpha - un'amicizia forte come la vitaamici come prima (2018)anatomia del miracoloanimali fantastici: i crimini di grindelwaldaquamanattenti al gorillaben is backbenvenuti a marwenberninibird boxblack tide
 HOT
bohemian rhapsodybumblebeecalcutta - tutti in piedicapri-revolutionchesil beach - il segreto di una nottecity of liescold war (2018)coldplay: a head full of dreamscolette (2018)conta su di me (2018)conversazione su tiresia. di e con andrea camillericonversazioni atomichecosa fai a capodanno?dinosaurs (2018)don't fuck in the woods 2
 NEW
dove bisogna stareescape room (2019)friedkin uncut - un diavolo di registaghostland - la casa delle bambole
 NEW
glasshepta. sette stadi d'amoreholmes and watsonhunter killer - caccia negli abissii spit on your grave: deja vui villaniil castello di vetroil destino degli uominiil gioco delle coppieil grinch (2018)il ragazzo piu' felice del mondoil ritorno di mary poppinsil sindaco - italian politics 4 dummiesil testimone invisibileil vizio della speranzain guerraisabellela befana vien di nottela donna elettrica
 NEW
la douleur
 NEW
la favoritala notte dei 12 annila prima pietrala scuola serale
 NEW
l'agenzia dei bugiardilake placid: legacyle ninfee di monet: un incantesimo di acqua e lucelo sguardo di orson welleslontano da quilook awayl'uomo che rubo' banksy
 NEW
m.i.a. - la cattiva ragazza della musicamacchine mortalimalerba
 NEW
maria regina di scoziamenocchio
 NEW
mia e il leone bianco
 NEW
mia martini - io sono miamorto tra una settimana... o ti ridiamo i soldimoschettieri del re: la penultima missionenelle tue mani (2018)non ci resta che il criminenon ci resta che vincerenon dimenticarmi - don't forget menotti magicheotzi e il mistero del tempoovunque proteggimiralph spacca internetred land (rosso istria)red zone - 22 miglia di fuocoride (2018)robin hood - l'origine della leggendaroma (2018)santiago, italiase son roseseguimisenza lasciare traccia (2018)spider-man: un nuovo universostyxsulle sue spallesummer (leto)suspiria (2018)the barge peoplethe old man & the gunthe other side of the windthe young cannibalstre voltitroppa graziatutti lo sannoun giorno all'improvvisoun piccolo favoreupgradevan gogh - sulla soglia dell'eternita'vice - l'uomo nell'ombrawidows: eredita' criminalezen sul ghiaccio sottilezombie contro zombie - one cut of the dead

983420 commenti su 40748 film
Feed RSS film in programmazione

Ultimo film commentato

Ultimo post blog

Speciali

Speciale SHOKUZAISpeciale SHOKUZAI
A cura di The Gaunt

Ultime recensioni inserite

Ultima biografia inserita

Casualmente dall'archivio

Novità e Recensioni

Iscriviti alla newsletter di Filmscoop.it per essere sempre aggiornarto su nuove uscite, novità, classifiche direttamente nella tua email!

Novità e recensioni
 

Site powered by www.webngo.net